Forum Bonsai
Vuoi reagire a questo messaggio? Crea un account in pochi click o accedi per continuare.
Traduttore Google
Contatto forum
A causa dei tanti messaggi privati in arrivo, ho messo un limite per scrivere MP all'amministratore, quindi prima di poter scrivere messaggi all'amministratore ed i suoi componenti bisogna aver fatto almeno 10 post Per urgenze particolari, per reclami o solo per suggerimenti gli utenti che non hanno i requisiti, possono scrivere a questo indirizzo: giancarlo.carlini@alice.it
Cerca
 
 

Risultati per:
 


Rechercher Ricerca avanzata

La luna oggi
CURRENT MOON
Ospiti Italiani ed esteri che hanno Visitato il Forum
lavorazione del secco Labels=0
Sondaggio

Come avete scoperto il forum?

lavorazione del secco Vote_lcap11%lavorazione del secco Vote_rcap 11% [ 36 ]
lavorazione del secco Vote_lcap61%lavorazione del secco Vote_rcap 61% [ 206 ]
lavorazione del secco Vote_lcap1%lavorazione del secco Vote_rcap 1% [ 4 ]
lavorazione del secco Vote_lcap14%lavorazione del secco Vote_rcap 14% [ 49 ]
lavorazione del secco Vote_lcap2%lavorazione del secco Vote_rcap 2% [ 7 ]
lavorazione del secco Vote_lcap11%lavorazione del secco Vote_rcap 11% [ 38 ]

Voti totali : 340

Ultimi argomenti attivi
» Per chi non la conoscesse ancora.
lavorazione del secco EmptyLun 18 Ott 2021, 11:35 Da Roby Kant

» Coltivazione Tasso Cuspidata
lavorazione del secco EmptyLun 18 Ott 2021, 10:07 Da Jack Skeletron

» Riconoscimento pino
lavorazione del secco EmptyVen 15 Ott 2021, 12:42 Da Lino

» L'innesto a foro passante
lavorazione del secco EmptyMer 06 Ott 2021, 09:24 Da IvoBac

» Riconoscimento pino
lavorazione del secco EmptyMar 05 Ott 2021, 16:28 Da Lino

» Riconoscimento pino
lavorazione del secco EmptyMar 05 Ott 2021, 16:16 Da Lino

» Aiutooooo!!!
lavorazione del secco EmptyLun 04 Ott 2021, 13:10 Da Silvy63

» Evoluzione talea di ficus
lavorazione del secco EmptyMer 29 Set 2021, 15:13 Da kordonbleu

» defogliazione glicine
lavorazione del secco EmptyMer 29 Set 2021, 15:11 Da kordonbleu

I postatori più attivi del mese
Lino
lavorazione del secco Vote_lcaplavorazione del secco Voting_barlavorazione del secco Vote_rcap 
Silvy63
lavorazione del secco Vote_lcaplavorazione del secco Voting_barlavorazione del secco Vote_rcap 
kordonbleu
lavorazione del secco Vote_lcaplavorazione del secco Voting_barlavorazione del secco Vote_rcap 
IvoBac
lavorazione del secco Vote_lcaplavorazione del secco Voting_barlavorazione del secco Vote_rcap 
Roby Kant
lavorazione del secco Vote_lcaplavorazione del secco Voting_barlavorazione del secco Vote_rcap 
Jack Skeletron
lavorazione del secco Vote_lcaplavorazione del secco Voting_barlavorazione del secco Vote_rcap 
quaglia965
lavorazione del secco Vote_lcaplavorazione del secco Voting_barlavorazione del secco Vote_rcap 

Ottobre 2021
LunMarMerGioVenSabDom
    123
45678910
11121314151617
18192021222324
25262728293031

Calendario Calendario

Segui Giancarlo su Facebook

lavorazione del secco

+5
morboo
giancarlo
orsoferito
Simo.
Paolo85
9 partecipanti

Pagina 1 di 2 1, 2  Successivo

Andare in basso

lavorazione del secco Empty lavorazione del secco

Messaggio  Paolo85 Mar 14 Mag 2013, 11:19

Ciao ragazzi. Vorrei porvi una domanda forse per tanti un po banale. Quando sono andato a Vieste al congresso Ubi ho guardato per la prima volta dal vivo dei bonsai di quel livello. In molti la perfezione (almeno per i miei occhi) era impressionante. Però la cosa che mi ha creato un dubbio è stato il vedere le parti secche lavorate con il liquido Jin di un bianco esagerato. Ora io non sono un esperto di bansai considerando che è da poco che amo quest'arte, ma di giri in natura ne ho fatti tanti e non ho mai visto degli alberi con legna secca di colore bianco perfetto. Tutte la parti secche che ho trovato in giro erano di un grigio chiaro con delle piccolissime sfumature di grigio scuro le quali identificavano la direzione del legno. Ora a dire la verità a me piacciono più le lavorazioni fatte dalla natura lavorazione del secco 272947 quindi vi chiedo è possibile avvicnarsi più al naturale piuttosto che sbiancare il legno? E se è possibile come si procede? Grazie a tutti.
Paolo85
Paolo85
Utente normale
Utente normale

Messaggi : 230
Data d'iscrizione : 26.03.13
Età : 36
Località : Manfradonia (FG)

Torna in alto Andare in basso

lavorazione del secco Empty Re: lavorazione del secco

Messaggio  Simo. Mar 14 Mag 2013, 12:03

Se non sbaglio e non ricordo male, qualcuno "sporca" il secco con la catramina prima di passare il liquido jin.
Qualcun altro "sporca" il liquido jin stesso, sempre aggiungendo catramina. Oppure inchiosto/china nero o carbone frantumato/polverizzato.

Simo.
Simo.
Vice Amministratore
Vice Amministratore

Messaggi : 8523
Data d'iscrizione : 05.01.10
Età : 48
Località : Segrate (MI)

https://www.youtube.com/channel/UCtrd9Z6KU2Yo4KFQD0Bx1HA

Torna in alto Andare in basso

lavorazione del secco Empty Re: lavorazione del secco

Messaggio  orsoferito Mar 14 Mag 2013, 12:09

Simone ha scritto:Se non sbaglio e non ricordo male, qualcuno "sporca" il secco con la catramina prima di passare il liquido jin.
Qualcun altro "sporca" il liquido jin stesso, sempre aggiungendo catramina. Oppure inchiosto/china nero o carbone frantumato/polverizzato.


Io normalmente uso una picolissima parte di tempera nera, però un maestro (non lo è ma io lo reputo tale) già avanti con l'età usava ed usa ancora aggiungere al liquido jin della fuliggine grassa che si forma nei camini.
Il risultato è veramente buono!
Ma lui il camino ce l'ha..................... saluti2

orsoferito
Bonsaista esperto
Bonsaista esperto

Messaggi : 3563
Data d'iscrizione : 30.09.10
Località : Turriaco FVG

http://orsi.andrea41@alice.it

Torna in alto Andare in basso

lavorazione del secco Empty Re: lavorazione del secco

Messaggio  giancarlo Mar 14 Mag 2013, 13:23

Quoto le risposte che ti sono state date...io ho provato con la tempera, aggiungendone un po' al liquidi jin, anni fa ed il risultato non era niente male...ma hai parecchi esempi per poter fare prove e decidere al meglio.... benvenuto

_______________________________________________________________________________________________________________________________
Bonsai Club Laudense
lavorazione del secco Logonr10


4 parole fondamentali per l'arte bonsai:
> Passione
> Determinazione
> Costanza
> Tenacia
giancarlo
giancarlo
.
.

Messaggi : 16134
Data d'iscrizione : 01.01.10
Età : 65
Località : Boffalora d'Adda - Lodi

Torna in alto Andare in basso

lavorazione del secco Empty Re: lavorazione del secco

Messaggio  Paolo85 Mar 14 Mag 2013, 13:44

grazie a tutti per le risposte. lavorazione del secco 64407
Paolo85
Paolo85
Utente normale
Utente normale

Messaggi : 230
Data d'iscrizione : 26.03.13
Età : 36
Località : Manfradonia (FG)

Torna in alto Andare in basso

lavorazione del secco Empty Re: lavorazione del secco

Messaggio  Ospite Mer 15 Mag 2013, 05:28

ciao paolo.....a parte i consigli che ti sono stati dati (ottimi direi) c'è anche il rimedio naturale (personalmente non mi piace aggiungere coloranti al liquido jin gusti personali... lavorazione del secco 272947 ).....cioè si da il liquido jin la prima volta appena lavorato il secco...... è poi lasciato alle intemperie per uno o due anni è vedrai che il risultato diventa di un naturale perfetto almeno dalle mie parti l'ho fa.... Wink saluti3 saluti3

Ospite
Ospite


Torna in alto Andare in basso

lavorazione del secco Empty Re: lavorazione del secco

Messaggio  Paolo85 Mer 15 Mag 2013, 10:02

robyn77 ha scritto:ciao paolo.....a parte i consigli che ti sono stati dati (ottimi direi) c'è anche il rimedio naturale (personalmente non mi piace aggiungere coloranti al liquido jin gusti personali... lavorazione del secco 272947 ).....cioè si da il liquido jin la prima volta appena lavorato il secco...... è poi lasciato alle intemperie per uno o due anni è vedrai che il risultato diventa di un naturale perfetto almeno dalle mie parti l'ho fa.... Wink saluti3 saluti3

Grazie robyn è quello che cercavo cioè creare qualcosa di più naturale possibile. lavorazione del secco 64407
Paolo85
Paolo85
Utente normale
Utente normale

Messaggi : 230
Data d'iscrizione : 26.03.13
Età : 36
Località : Manfradonia (FG)

Torna in alto Andare in basso

lavorazione del secco Empty Re: lavorazione del secco

Messaggio  morboo Mer 15 Mag 2013, 10:45

Scusatemi, ma la domanda nasce spontanea ... ma perchè mai dei bonsai di perfezione impressionante, usando le stesse parole di Paolo, devono avere quelle lavorazioni di secco così bianche?
E' meramente una questione estetica?
Poi, senza mettere in dubbio la validità di certi canoni ma, come può essere più bella una lavorazione che si distacca così tanto dalla natura?

morboo
morboo
Utente attivo
Utente attivo

Messaggi : 1243
Data d'iscrizione : 13.02.12
Età : 64
Località : San Donato Milanese

http://www.boomi.it

Torna in alto Andare in basso

lavorazione del secco Empty Re: lavorazione del secco

Messaggio  Simo. Mer 15 Mag 2013, 12:26

Paolo85 ha scritto:
robyn77 ha scritto:ciao paolo.....a parte i consigli che ti sono stati dati (ottimi direi) c'è anche il rimedio naturale (personalmente non mi piace aggiungere coloranti al liquido jin gusti personali... lavorazione del secco 272947 ).....cioè si da il liquido jin la prima volta appena lavorato il secco...... è poi lasciato alle intemperie per uno o due anni è vedrai che il risultato diventa di un naturale perfetto almeno dalle mie parti l'ho fa.... Wink saluti3 saluti3

Grazie robyn è quello che cercavo cioè creare qualcosa di più naturale possibile. lavorazione del secco 64407

Roby dice bene, tuttavia... il liquido jin serve per preservare il secco che altrimenti tenderebbe inesorabilmente a marcire (in un lasso di tempo condizionato dal tipo di essenza).

Non lo si da una volta nella vita e poi basta. Appena i fattori atmosferici prendono il sopravvento, esattamente nel momento in cui il secco acquisisce un aspetto naturale, va riapplicato. Per questo motivo alcuni agiscono come suggerito sopra...
Simo.
Simo.
Vice Amministratore
Vice Amministratore

Messaggi : 8523
Data d'iscrizione : 05.01.10
Età : 48
Località : Segrate (MI)

https://www.youtube.com/channel/UCtrd9Z6KU2Yo4KFQD0Bx1HA

Torna in alto Andare in basso

lavorazione del secco Empty Re: lavorazione del secco

Messaggio  Simo. Mer 15 Mag 2013, 12:37

morboo ha scritto:Scusatemi, ma la domanda nasce spontanea ... ma perchè mai dei bonsai di perfezione impressionante, usando le stesse parole di Paolo, devono avere quelle lavorazioni di secco così bianche?
E' meramente una questione estetica?
Poi, senza mettere in dubbio la validità di certi canoni ma, come può essere più bella una lavorazione che si distacca così tanto dalla natura?


Antonio, questa considerazione, rientra "nell'eterno quesito"... lavorazione del secco 228521
Non tutti ricercano la naturalezza in questa passione. lavorazione del secco 272947

Senza riaprire la noiossissima quanto poco costruttiva "diatriba" del giusto e dello sbagliato, del naturale o plastico, quindi rimanendo nello specifico caso... Molti apprezzano, quindi ricercano il forte contrasto tra il rosso delle vene perfettamente spazzolate, il bianco (del secco) ed il verde (vegetazione).

lavorazione del secco 64407


Ultima modifica di Simone il Mer 15 Mag 2013, 12:49 - modificato 1 volta.
Simo.
Simo.
Vice Amministratore
Vice Amministratore

Messaggi : 8523
Data d'iscrizione : 05.01.10
Età : 48
Località : Segrate (MI)

https://www.youtube.com/channel/UCtrd9Z6KU2Yo4KFQD0Bx1HA

Torna in alto Andare in basso

lavorazione del secco Empty Re: lavorazione del secco

Messaggio  morboo Mer 15 Mag 2013, 12:46

Ok Simone, la tua risposta comunque mi conforta ... sorridi

Grazie
lavorazione del secco 64407
antonio
morboo
morboo
Utente attivo
Utente attivo

Messaggi : 1243
Data d'iscrizione : 13.02.12
Età : 64
Località : San Donato Milanese

http://www.boomi.it

Torna in alto Andare in basso

lavorazione del secco Empty Re: lavorazione del secco

Messaggio  Paolo85 Mer 15 Mag 2013, 13:27

morboo ha scritto:Scusatemi, ma la domanda nasce spontanea ... ma perchè mai dei bonsai di perfezione impressionante, usando le stesse parole di Paolo, devono avere quelle lavorazioni di secco così bianche?
E' meramente una questione estetica?
Poi, senza mettere in dubbio la validità di certi canoni ma, come può essere più bella una lavorazione che si distacca così tanto dalla natura?


Infatti è proprio quello che penso io. Quei bonsai a Vieste erano perfetti ma secondo il mio gusto il secco era troppo bianco e quindi si distaccava dalla realtà, preferisco molto più avvicinarmi alle lavorazioni fatte dalla natura!!
Paolo85
Paolo85
Utente normale
Utente normale

Messaggi : 230
Data d'iscrizione : 26.03.13
Età : 36
Località : Manfradonia (FG)

Torna in alto Andare in basso

lavorazione del secco Empty Re: lavorazione del secco

Messaggio  orsoferito Mer 15 Mag 2013, 13:47

Paolo85 ha scritto:
morboo ha scritto:Scusatemi, ma la domanda nasce spontanea ... ma perchè mai dei bonsai di perfezione impressionante, usando le stesse parole di Paolo, devono avere quelle lavorazioni di secco così bianche?
E' meramente una questione estetica?
Poi, senza mettere in dubbio la validità di certi canoni ma, come può essere più bella una lavorazione che si distacca così tanto dalla natura?


Infatti è proprio quello che penso io. Quei bonsai a Vieste erano perfetti ma secondo il mio gusto il secco era troppo bianco e quindi si distaccava dalla realtà, preferisco molto più avvicinarmi alle lavorazioni fatte dalla natura!!
Una delle cose belle del fare bonsai è anche questa: Ognuno se li fa come meglio crede.
Le tracce da seguire vengono fatte dalle regole (si fa per dire) poi ognuno le segue alla sua maniera.
Nelle competizioni importenti le piante vengono esposte e giudicate secondo quello che è il vedere comune della maggioranza dei bonsaisti.
I giudici seguono gli indici del loro sapere.
Per questo molte volte (ma non sempre) i risultati vengono contestati. ahahaha risata appassionata lavorazione del secco 64407

orsoferito
Bonsaista esperto
Bonsaista esperto

Messaggi : 3563
Data d'iscrizione : 30.09.10
Località : Turriaco FVG

http://orsi.andrea41@alice.it

Torna in alto Andare in basso

lavorazione del secco Empty Re: lavorazione del secco

Messaggio  morboo Mer 15 Mag 2013, 14:10

orsoferito ha scritto:
Paolo85 ha scritto:
morboo ha scritto:Scusatemi, ma la domanda nasce spontanea ... ma perchè mai dei bonsai di perfezione impressionante, usando le stesse parole di Paolo, devono avere quelle lavorazioni di secco così bianche?
E' meramente una questione estetica?
Poi, senza mettere in dubbio la validità di certi canoni ma, come può essere più bella una lavorazione che si distacca così tanto dalla natura?


Infatti è proprio quello che penso io. Quei bonsai a Vieste erano perfetti ma secondo il mio gusto il secco era troppo bianco e quindi si distaccava dalla realtà, preferisco molto più avvicinarmi alle lavorazioni fatte dalla natura!!
Una delle cose belle del fare bonsai è anche questa: Ognuno se li fa come meglio crede.
Le tracce da seguire vengono fatte dalle regole (si fa per dire) poi ognuno le segue alla sua maniera.
Nelle competizioni importenti le piante vengono esposte e giudicate secondo quello che è il vedere comune della maggioranza dei bonsaisti.
I giudici seguono gli indici del loro sapere.
Per questo molte volte (ma non sempre) i risultati vengono contestati. ahahaha risata appassionata lavorazione del secco 64407

Bè, il mio pensiero conta poco essendo un neonato di questa forma di espressione umana, comunque posso esprimermi in termini generali dicendo che, proprio questo spirito in qualche misura libero e non rigorosamente conforme alle regole è alla base di quella che è appunto una forma d'arte così come si definisce il fare bonsai.

Quindi, come direbbe mio figlio adolescente "ci stà ... ci stà" sorridi
morboo
morboo
Utente attivo
Utente attivo

Messaggi : 1243
Data d'iscrizione : 13.02.12
Età : 64
Località : San Donato Milanese

http://www.boomi.it

Torna in alto Andare in basso

lavorazione del secco Empty Re: lavorazione del secco

Messaggio  Paolo85 Mer 15 Mag 2013, 15:34

morboo ha scritto:
orsoferito ha scritto:
Paolo85 ha scritto:
morboo ha scritto:Scusatemi, ma la domanda nasce spontanea ... ma perchè mai dei bonsai di perfezione impressionante, usando le stesse parole di Paolo, devono avere quelle lavorazioni di secco così bianche?
E' meramente una questione estetica?
Poi, senza mettere in dubbio la validità di certi canoni ma, come può essere più bella una lavorazione che si distacca così tanto dalla natura?


Infatti è proprio quello che penso io. Quei bonsai a Vieste erano perfetti ma secondo il mio gusto il secco era troppo bianco e quindi si distaccava dalla realtà, preferisco molto più avvicinarmi alle lavorazioni fatte dalla natura!!
Una delle cose belle del fare bonsai è anche questa: Ognuno se li fa come meglio crede.
Le tracce da seguire vengono fatte dalle regole (si fa per dire) poi ognuno le segue alla sua maniera.
Nelle competizioni importenti le piante vengono esposte e giudicate secondo quello che è il vedere comune della maggioranza dei bonsaisti.
I giudici seguono gli indici del loro sapere.
Per questo molte volte (ma non sempre) i risultati vengono contestati. ahahaha risata appassionata lavorazione del secco 64407

Bè, il mio pensiero conta poco essendo un neonato di questa forma di espressione umana, comunque posso esprimermi in termini generali dicendo che, proprio questo spirito in qualche misura libero e non rigorosamente conforme alle regole è alla base di quella che è appunto una forma d'arte così come si definisce il fare bonsai.

Quindi, come direbbe mio figlio adolescente "ci stà ... ci stà" sorridi

lavorazione del secco 796643
Paolo85
Paolo85
Utente normale
Utente normale

Messaggi : 230
Data d'iscrizione : 26.03.13
Età : 36
Località : Manfradonia (FG)

Torna in alto Andare in basso

lavorazione del secco Empty Re: lavorazione del secco

Messaggio  danielo55 Mer 15 Mag 2013, 16:43

anche a me fa un po strano vedere certe piante che sembrano dipinte di bianco,ma non discuto più di tanto anche se il colore naturale del secco mi piace di più,da poco ho provato una resina trasparente che mantiene il legno indurendolo,l'ho già usata su un piccolo mugo dopo aver passato il legno con la fiamma e con il liquido jin e il risultato è piuttosto naturale

_______________________________________________________________________________________________________________________________
I fiori rari e belli sono quelli più difficili da raccogliere, beato chi ci riesce
danielo55
danielo55
Moderatore
Moderatore

Messaggi : 2715
Data d'iscrizione : 02.01.10
Età : 108
Località : Fogliano-gorizia

Torna in alto Andare in basso

lavorazione del secco Empty Re: lavorazione del secco

Messaggio  Gennaro Mer 15 Mag 2013, 17:47

Ciao ho letto da qualche post sul forum l'utilizzo di lino cotto per preservare il secco? Qualcuno degli esperti può dirmi se va bene sui ginepri? lavorazione del secco 64407
Gennaro
Gennaro
Utente normale
Utente normale

Messaggi : 316
Data d'iscrizione : 24.07.12
Località : Frosinone

http://bassever.blogspot.it/

Torna in alto Andare in basso

lavorazione del secco Empty Re: lavorazione del secco

Messaggio  giancarlo Mer 15 Mag 2013, 18:49

Gennaro ha scritto:Ciao ho letto da qualche post sul forum l'utilizzo di lino cotto per preservare il secco? Qualcuno degli esperti può dirmi se va bene sui ginepri? lavorazione del secco 64407

Va bene su tutto Gennaro!!! sorridi benvenuto

_______________________________________________________________________________________________________________________________
Bonsai Club Laudense
lavorazione del secco Logonr10


4 parole fondamentali per l'arte bonsai:
> Passione
> Determinazione
> Costanza
> Tenacia
giancarlo
giancarlo
.
.

Messaggi : 16134
Data d'iscrizione : 01.01.10
Età : 65
Località : Boffalora d'Adda - Lodi

Torna in alto Andare in basso

lavorazione del secco Empty Re: lavorazione del secco

Messaggio  Paolo85 Mer 15 Mag 2013, 18:56

Cos'è il lino cotto?
Paolo85
Paolo85
Utente normale
Utente normale

Messaggi : 230
Data d'iscrizione : 26.03.13
Età : 36
Località : Manfradonia (FG)

Torna in alto Andare in basso

lavorazione del secco Empty Re: lavorazione del secco

Messaggio  Gennaro Mer 15 Mag 2013, 18:58

giancarlo ha scritto:
Gennaro ha scritto:Ciao ho letto da qualche post sul forum l'utilizzo di lino cotto per preservare il secco? Qualcuno degli esperti può dirmi se va bene sui ginepri? lavorazione del secco 64407

Va bene su tutto Gennaro!!! sorridi benvenuto

Aspita!!! Ok allora grazie Giancarlo...pecatto che non va bene sugli spaghetti ! risata appassionata risata appassionata risata appassionata
Gennaro
Gennaro
Utente normale
Utente normale

Messaggi : 316
Data d'iscrizione : 24.07.12
Località : Frosinone

http://bassever.blogspot.it/

Torna in alto Andare in basso

lavorazione del secco Empty Re: lavorazione del secco

Messaggio  giancarlo Mer 15 Mag 2013, 19:11

Gennaro ha scritto:
giancarlo ha scritto:
Gennaro ha scritto:Ciao ho letto da qualche post sul forum l'utilizzo di lino cotto per preservare il secco? Qualcuno degli esperti può dirmi se va bene sui ginepri? lavorazione del secco 64407

Va bene su tutto Gennaro!!! sorridi benvenuto

Aspita!!! Ok allora grazie Giancarlo...pecatto che non va bene sugli spaghetti ! risata appassionata risata appassionata risata appassionata

Non te lo consiglio li.... ahahaha risata appassionata risata appassionata

_______________________________________________________________________________________________________________________________
Bonsai Club Laudense
lavorazione del secco Logonr10


4 parole fondamentali per l'arte bonsai:
> Passione
> Determinazione
> Costanza
> Tenacia
giancarlo
giancarlo
.
.

Messaggi : 16134
Data d'iscrizione : 01.01.10
Età : 65
Località : Boffalora d'Adda - Lodi

Torna in alto Andare in basso

lavorazione del secco Empty Re: lavorazione del secco

Messaggio  Ospite Mer 15 Mag 2013, 19:38

Simone ha scritto:
Paolo85 ha scritto:
robyn77 ha scritto:ciao paolo.....a parte i consigli che ti sono stati dati (ottimi direi) c'è anche il rimedio naturale (personalmente non mi piace aggiungere coloranti al liquido jin gusti personali... lavorazione del secco 272947 ).....cioè si da il liquido jin la prima volta appena lavorato il secco...... è poi lasciato alle intemperie per uno o due anni è vedrai che il risultato diventa di un naturale perfetto almeno dalle mie parti l'ho fa.... Wink saluti3 saluti3

Grazie robyn è quello che cercavo cioè creare qualcosa di più naturale possibile. lavorazione del secco 64407

Roby dice bene, tuttavia... il liquido jin serve per preservare il secco che altrimenti tenderebbe inesorabilmente a marcire (in un lasso di tempo condizionato dal tipo di essenza).

Non lo si da una volta nella vita e poi basta. Appena i fattori atmosferici prendono il sopravvento, esattamente nel momento in cui il secco acquisisce un aspetto naturale, va riapplicato. Per questo motivo alcuni agiscono come suggerito sopra...

mi piace il simo bacio ....è sempre puntuale e vigile.... lavorazione del secco 975874 è vero come dice..... che non basta darlo una volta e basta.... sorridi volendo si potrebbe anche dare del indurente per il legno (che ora mi sfugge il nome) senza dare di nuovo il liquido jin (sbiancando di nuovo il tutto) lavorazione del secco 272947

per esempio questo è stato dato il liquido jin (molto leggero) i primi di aprile ecco come si presenta oggi...

lavorazione del secco Dscf0224

una volta raggiunto la tonalità soddisfacente potrei passare un indurente al posto del liquido jin per preservare il secco.... sorridi lavorazione del secco 272947

Ospite
Ospite


Torna in alto Andare in basso

lavorazione del secco Empty Re: lavorazione del secco

Messaggio  danielo55 Gio 16 Mag 2013, 04:55

da qualche parte ho sentito dire che si usa anche un prodotto fatto dalle api,i propoli che sono un forte antibatterico,però non saprei dire come funziona, ma sembra che sia un ottimo conservante per il legno

_______________________________________________________________________________________________________________________________
I fiori rari e belli sono quelli più difficili da raccogliere, beato chi ci riesce
danielo55
danielo55
Moderatore
Moderatore

Messaggi : 2715
Data d'iscrizione : 02.01.10
Età : 108
Località : Fogliano-gorizia

Torna in alto Andare in basso

lavorazione del secco Empty Re: lavorazione del secco

Messaggio  morboo Gio 16 Mag 2013, 09:17

danielo55 ha scritto:da qualche parte ho sentito dire che si usa anche un prodotto fatto dalle api,i propoli che sono un forte antibatterico,però non saprei dire come funziona, ma sembra che sia un ottimo conservante per il legno

Il propoli? Anzi si dovrebbe dire la propoli ... prodotta dalle api che la estraggono dalle gemme e dalla corteccia e la elaborano ... per le sue proprietà è chiamata anche l'antibiotico naturale ... infatti io ho innaffiato abbondandemente la gola di mia figlia da autunno a primavera da quando aveva 2 anni fino ai 10 anni ...
in effetti le api la usano per proteggere i loro alveari ...
morboo
morboo
Utente attivo
Utente attivo

Messaggi : 1243
Data d'iscrizione : 13.02.12
Età : 64
Località : San Donato Milanese

http://www.boomi.it

Torna in alto Andare in basso

lavorazione del secco Empty Re: lavorazione del secco

Messaggio  Paolo85 Gio 16 Mag 2013, 09:23

Questo post sta diventando molto interessante, sono contento perchè oltre ai miei dubbi possiamo confrontarci e scambiare consigli per crescere sempre più.
Robyn quindi dopo il liquido jin si può utilizzare un qualsiasi indurente per legno? Così facendo il colore rimane sempre quello?
Paolo85
Paolo85
Utente normale
Utente normale

Messaggi : 230
Data d'iscrizione : 26.03.13
Età : 36
Località : Manfradonia (FG)

Torna in alto Andare in basso

lavorazione del secco Empty Re: lavorazione del secco

Messaggio  Contenuto sponsorizzato


Contenuto sponsorizzato


Torna in alto Andare in basso

Pagina 1 di 2 1, 2  Successivo

Torna in alto


 
Permessi in questa sezione del forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum.