Forum Bonsai
Vuoi reagire a questo messaggio? Crea un account in pochi click o accedi per continuare.
Traduttore Google
Contatto forum
A causa dei tanti messaggi privati in arrivo, ho messo un limite per scrivere MP all'amministratore, quindi prima di poter scrivere messaggi all'amministratore ed i suoi componenti bisogna aver fatto almeno 10 post Per urgenze particolari, per reclami o solo per suggerimenti gli utenti che non hanno i requisiti, possono scrivere a questo indirizzo: giancarlo.carlini@alice.it
Cerca
 
 

Risultati per:
 


Rechercher Ricerca avanzata

La luna oggi
CURRENT MOON
Ospiti Italiani ed esteri che hanno Visitato il Forum
Ficus Elastica in sofferenza Labels=0
Sondaggio

Come avete scoperto il forum?

Ficus Elastica in sofferenza Vote_lcap11%Ficus Elastica in sofferenza Vote_rcap 11% [ 36 ]
Ficus Elastica in sofferenza Vote_lcap61%Ficus Elastica in sofferenza Vote_rcap 61% [ 206 ]
Ficus Elastica in sofferenza Vote_lcap1%Ficus Elastica in sofferenza Vote_rcap 1% [ 4 ]
Ficus Elastica in sofferenza Vote_lcap14%Ficus Elastica in sofferenza Vote_rcap 14% [ 49 ]
Ficus Elastica in sofferenza Vote_lcap2%Ficus Elastica in sofferenza Vote_rcap 2% [ 7 ]
Ficus Elastica in sofferenza Vote_lcap11%Ficus Elastica in sofferenza Vote_rcap 11% [ 38 ]

Voti totali : 340

Ultimi argomenti attivi
» Prugnolo giallo
Ficus Elastica in sofferenza EmptyIeri alle 20:15 Da claudio79

» consigli su impostazione olivastro
Ficus Elastica in sofferenza EmptyIeri alle 19:56 Da IvoBac

» Quercia da avviare a bonsai
Ficus Elastica in sofferenza EmptyIeri alle 19:50 Da IvoBac

» Bonsai di agrumi... è possibile?
Ficus Elastica in sofferenza EmptyIeri alle 14:31 Da argame

» olivo quasi pronto per il vaso
Ficus Elastica in sofferenza EmptyIeri alle 12:56 Da suiseki

» nuova bouquenvilla
Ficus Elastica in sofferenza EmptyIeri alle 07:31 Da IvoBac

» olivastro azzardato
Ficus Elastica in sofferenza EmptyDom 23 Gen 2022, 18:26 Da claudio79

» nuovo melograno quale fronte
Ficus Elastica in sofferenza EmptyDom 23 Gen 2022, 13:12 Da claudio79

» Ficus Elastica in sofferenza
Ficus Elastica in sofferenza EmptySab 22 Gen 2022, 10:37 Da Gaby

Gennaio 2022
LunMarMerGioVenSabDom
     12
3456789
10111213141516
17181920212223
24252627282930
31      

Calendario Calendario

Segui Giancarlo su Facebook

Ficus Elastica in sofferenza

4 partecipanti

Andare in basso

Ficus Elastica in sofferenza Empty Ficus Elastica in sofferenza

Messaggio  Gaby Sab 20 Nov 2021, 14:22

Ho da 3 anni un ficus elastica in bonsai che mi è stato regalato (da mio suocero che coltiva molti bonsai, tutti in salute perfetta).

La pianta era in perfette condizioni fino a questa estate quando mi è stato consigliato di lasciarla all'aperto
(in luogo ombreggiato). Vivo in provincia di Milano e probabilmente questa estate è stata troppo fredda per lui...o forse ha preso troppa acqua...
A settembre l'ho riportata in casa, nel suo "solito" posto (dove in precedenza stava bene), ho usato un po' di concime liquido e le solite innaffiature (immergendo il vaso completamente).
Inizialmente sembrava essersi ripresa, stava gettnado tantisisme foglioline nuove... ma ad un certo punto ha cominciato a presentare macchie marroni sulle foglie (poche in realtà) che hanno cominciato a cadere.
Anche le foglioline nuove hanno smesso di crescere e cadono...
Il tronco è alla base scuro e leggermente umido... temo abbia sofferto e vedere il terreno così scuro mi fa pensare ad un problema di radici...
Sono estremamente dispiaciuta e vorrei assolutamente recuperare la pianta.. come posso fare? Metto anche la foto di una foglia caduta da poco, perfettamente verde ma marrone nello stelo.

Grazie in anticipoFicus Elastica in sofferenza Image010
Ficus Elastica in sofferenza Image110

Gaby
Nuovo Utente
Nuovo Utente

Messaggi : 13
Data d'iscrizione : 20.11.21

Torna in alto Andare in basso

Ficus Elastica in sofferenza Empty Re: Ficus Elastica in sofferenza

Messaggio  Gaby Sab 20 Nov 2021, 14:23

Altre foto
Ficus Elastica in sofferenza Image210
Ficus Elastica in sofferenza Image410
Ficus Elastica in sofferenza Image610

Gaby
Nuovo Utente
Nuovo Utente

Messaggi : 13
Data d'iscrizione : 20.11.21

Torna in alto Andare in basso

Ficus Elastica in sofferenza Empty Re: Ficus Elastica in sofferenza

Messaggio  Paolo Fagnani Sab 20 Nov 2021, 21:55

Domanda,:Quando è stato effettuato l'ultimo rinvaso? Il colletto della pianta , è una parte del bordo del vaso presentano delle macchie bianche, tipico di residui calcare di irrigazioni con acqua dura il che non è il massimo per le nostre piante. Possibili cause per la caduta foglie : punte maroni,
= ristagni di acqua, escludo il freddo, abito nella tua stessa zona, le mie le ho ritirate in serra semifredda 10 gg fa. Ho notato che le foglie presentano macchie e puntini cause più probabi : acari o tripidi. Il terriccio (foto) mi ricollego alla domanda iniziale, non sembra in ottime condizioni, eccesso di irrigazione? O difficoltà di sgrondo? Il ficus è particolarmente sensibile ai ristagni...applicherei un anticrittogamico sistemico a protezione dell'apparato radicale, irrigare con acqua a temperatura ambiente, quando il terriccio superficiale sta diventando asciutto.,. Controlla sulle foglie all'attacco del picciuolo non vi siano degli scudetti trasparenti cerosi =cocciniglie, applica dell'olio minerale, per arieggiare il terreno smuovilo con un bastoncino di legno senza rovinare l'apparato radicale..
Paolo Fagnani
Paolo Fagnani
Nuovo Utente
Nuovo Utente

Messaggi : 34
Data d'iscrizione : 12.02.17
Località : Vittuone (Milano)

Torna in alto Andare in basso

Ficus Elastica in sofferenza Empty Re: Ficus Elastica in sofferenza

Messaggio  Gaby Sab 20 Nov 2021, 23:16

Grazie mille per la tua risposta !
Il ficus da me non è mai stato rinvasato, sicuramente quindi più dì due anni fa.
Per irrigare uso sempre l’acqua distillata (uso quella dell’asciugatrice) quindi non mi spiego il calcare .. io la irrigo immergendo il vaso in acqua per qualche ora . Non credo dì averla innaffiata troppo ( aspetto sempre che il terreno in superficie sia bello secco ) ma sicuramente qualcosa è andato storto. Come capisco se ha acari o altro ? Non mi pare dì vedere cocciniglie , le foglie sono come “stinte” ( non tutte) ma non noto insettini visibili. Potresti cortesemente spigarmi viene i passaggi da fare e cosa prendere ? Sono decisamente neofita e chi mi ha regalato la pianta ( che l’ha curata per anni) non mi può aiutare :/

Gaby
Nuovo Utente
Nuovo Utente

Messaggi : 13
Data d'iscrizione : 20.11.21

Torna in alto Andare in basso

Ficus Elastica in sofferenza Empty Re: Ficus Elastica in sofferenza

Messaggio  Paolo Fagnani Dom 21 Nov 2021, 14:11

Ciao, due ore di immersione mi sembra eccessivo, non dovrebbero creare problemi , in 10 minuti saturi il vaso .
Per effettuare delle accurate verifiche in caso di problemi di una certa entità,  estraggo la pianta dal vaso e verifico lo stato dell'apparato radicale, l'operazione deve essere abbastanza veloce qualche minuto (se si asciugano le piccole radici le perdi ) se l'operazione dura a lungo munisciti di uno spruzzino con acqua irriga le radici, in modo da evitare stress alla pianta. Questa operazione ti permette di escludere oppure confermare certe ipotesi. Non è difficile verificare lo stato, non ci dovrebbero essere radici mollicce di colore marrone scuro. In tal caso vanno asportate, applicare sulle radici : o della polvere di carbone, oppure della polvere di cannella, o dei prodotti sistemici (entrano nel circuito linfatico , qualche volta ho utilizzato con successo un prodotto: purtroppo non ricordo più il nome che utilizzo per proteggere i bulbi dei tulipani quando li metto a riposo oppure applica un anticrittogamico sistemico fogliare (li trovi in giardinerie.  Metti in atto il suggerimento, nel frattempo speriamo in  qualche esperto con altri consigli..attendo tue conferme..ciao. Dimenticavo, la presenza di calcare può essere causata da precedente possessore. Il alte percentuali (durezza) di calcare presente nell'acqua, crea grossi problemi alle piante in quanto forma un composto col ferro e limita l'assorbimento dell'apparato radicale la pianta deperisce in quanto la carenza di ferro impedisce la corretta sintesi clorofilliana , le foglie perdono il loro colore, la malattia si chiama "clorosi sferica" si cura con somministrazioni di chelati di ferro, (ossidi che entrano attraverso l'apparato radicale nel circuito linfatico, costano un botto. anche questa potrebbe essere una causa. (consiglio:eviterei se non hai assoluta certezza della non presenza di inquinanti --cloro detersivi additivi --potenzialmente presenti -nell'acqua della asciugatrice che utilizzi per irrigazioni...) -
Paolo Fagnani
Paolo Fagnani
Nuovo Utente
Nuovo Utente

Messaggi : 34
Data d'iscrizione : 12.02.17
Località : Vittuone (Milano)

Torna in alto Andare in basso

Ficus Elastica in sofferenza Empty Re: Ficus Elastica in sofferenza

Messaggio  Gaby Dom 21 Nov 2021, 15:56

Grazie mille per le tue risposte... purtoppo io temo davvero di non avere le competenze per capire in che stato siano le radici...

Ho letto (sempre qui, spulciando) che suggeriscono un prodotto per il marciume radicale "Aliette" oppure di fare un falso rinvaso con pomice in attesa della primavera.
Cerchero' un po' di anticrittogamici cercando di capire cosa possa servire... mi sneto davvero persa.
Non avevo pensato ad eventuali inquinanti nell'acqua dell'asciugatrice... in teoria l'acqua è quella ormai pulita della lavatrice ma sicuramente qualcosa potrebbe essere rimasto. Prendeo' dell'acqua distillata.
La pianta continua a perdere foglie 1/2 al giorno e noto il picciolo marrone anche se il resto della foglia è verde.

Paolo Fagnani ha scritto:Ciao, due ore di immersione mi sembra eccessivo, non dovrebbero creare problemi , in 10 minuti saturi il vaso .
Per effettuare delle accurate verifiche in caso di problemi di una certa entità,  estraggo la pianta dal vaso e verifico lo stato dell'apparato radicale, l'operazione deve essere abbastanza veloce qualche minuto (se si asciugano le piccole radici le perdi ) se l'operazione dura a lungo munisciti di uno spruzzino con acqua irriga le radici, in modo da evitare stress alla pianta. Questa operazione ti permette di escludere oppure confermare certe ipotesi. Non è difficile verificare lo stato, non ci dovrebbero essere radici mollicce di colore marrone scuro. In tal caso vanno asportate, applicare sulle radici : o della polvere di carbone, oppure della polvere di cannella, o dei prodotti sistemici (entrano nel circuito linfatico , qualche volta ho utilizzato con successo un prodotto: purtroppo non ricordo più il nome che utilizzo per proteggere i bulbi dei tulipani quando li metto a riposo oppure applica un anticrittogamico sistemico fogliare (li trovi in giardinerie.  Metti in atto il suggerimento, nel frattempo speriamo in  qualche esperto con altri consigli..attendo tue conferme..ciao. Dimenticavo, la presenza di calcare può essere causata da precedente possessore. Il alte percentuali (durezza) di calcare presente nell'acqua, crea grossi problemi alle piante in quanto forma un composto col ferro e limita l'assorbimento  dell'apparato radicale la pianta deperisce in quanto la carenza di ferro impedisce la corretta sintesi clorofilliana , le foglie perdono il loro colore, la malattia si chiama "clorosi sferica" si cura con somministrazioni di chelati di ferro, (ossidi che entrano attraverso l'apparato radicale nel circuito linfatico,  costano un botto. anche questa potrebbe essere una causa. (consiglio:eviterei se non hai assoluta certezza della non presenza di inquinanti --cloro detersivi additivi --potenzialmente presenti -nell'acqua della asciugatrice che utilizzi per irrigazioni...) -

Gaby
Nuovo Utente
Nuovo Utente

Messaggi : 13
Data d'iscrizione : 20.11.21

Torna in alto Andare in basso

Ficus Elastica in sofferenza Empty Re: Ficus Elastica in sofferenza

Messaggio  IvoBac Dom 21 Nov 2021, 18:31

Direi non clorosi, ma probabile attacco di qualche insetto o una lama di freddo. Bisognerebbe vedere la foglia fotografata da sotto.
L'acqua dell'asciugatrice è SCONSIGLIATA per i possibili residui citati da Paolo (da li i residui bianchi che avete notato). Anche l'acqua distillata non è consigliata perchè comunque la pianta ha bisogno anche di altri elementi presenti nell'acqua "normale", quella piovana o quella del rubinetto che oltre al calcare si porta dietro altri elementi utili. Io userei quest'ultima. se non sei sicura del grado di durezza lasciala decantare per qualche ora (una giornata dovrebbe bastare) e poi bagna come sei solita fare. (piccolo consiglio: immergi completamente la pianta nell'acqua fino a 1/2 cm. sopra il bordo del vaso. Dal vaso saliranno delle bollicine d'aria, segno che le macro porosità del terreno si stanno riempiendo d'acqua scacciando l'aria stantia presente all'interno. quando finisce di "bollire" tira fuori la pianta e lasciala sgrondare bene, in modo che l'acqua uscendo dal terreno tiri dentro nuova aria per l'effetto pompa che viene a crearsi). Anche se il momento non è dei più favorevoli opterei per un cambio di terriccio, tenendo poi la pianta, se ne hai la possibilità, in ambiente non troppo secco, con temperature dai 5 ai 15/20° e lontano da spifferi o correnti d'aria (probabile causa della perdita di foglie)incrocio dita

IvoBac
Utente normale
Utente normale

Messaggi : 295
Data d'iscrizione : 06.01.19
Età : 72
Località : Castiraqa Vidardo (LO)

Torna in alto Andare in basso

Ficus Elastica in sofferenza Empty Re: Ficus Elastica in sofferenza

Messaggio  Gaby Mar 23 Nov 2021, 16:44

Grazie ancora per le risposte..
Coem vi ho detto sono assolutamente non esperta di Bonsai, evidentemente mi è andata fin troppo bene fin ora, per puro caso!



IvoBac ha scritto:Direi non clorosi, ma probabile attacco di qualche insetto o una lama di freddo. Bisognerebbe vedere la foglia fotografata da sotto.
L'acqua dell'asciugatrice è SCONSIGLIATA per i possibili residui citati da Paolo (da li i residui bianchi che avete notato). Anche l'acqua distillata non è consigliata perchè comunque la pianta ha bisogno anche di altri elementi presenti nell'acqua "normale", quella piovana o quella del rubinetto che oltre al calcare si porta dietro altri elementi utili. Io userei quest'ultima. se non sei sicura del grado di durezza lasciala decantare per qualche ora (una giornata dovrebbe bastare) e poi bagna come sei solita fare. (piccolo consiglio: immergi completamente la pianta nell'acqua fino a 1/2 cm. sopra il bordo del vaso. Dal vaso saliranno delle bollicine d'aria, segno che le macro porosità del terreno si stanno riempiendo d'acqua scacciando l'aria stantia presente all'interno. quando finisce di "bollire" tira fuori la pianta e lasciala sgrondare bene, in modo che l'acqua uscendo dal terreno tiri dentro nuova aria per l'effetto pompa che viene a crearsi).

Faro' così appena sentiro' il terreno più secco, per ora è ancora leggermente umido al tatto.
Secondo te provo con un prodotto tipo "aliette" per il marciume radicale (ho letto che in teoria dovrebbe far bene a prescindere) nell'acqua dell'irrigazione oppure lascio perdere?

IvoBac ha scritto:
Anche se il momento non è dei più favorevoli opterei per un cambio di terriccio, tenendo poi la pianta, se ne hai la possibilità, in ambiente  non troppo secco, con temperature dai 5 ai 15/20° e lontano da spifferi o correnti d'aria (probabile causa della perdita di foglie)incrocio dita

Ho il terrore di fare da sola il cambio del terriccio, non credo di essere in grado di scegliere il terriccio giusto... stavo pensando di andare dal "Crespi Bonsai" qua vicino e chiedere aiuto... ma non ho idea se facciano "consulenze".
Inoltre ho letto che non è il periodo giusto... fare un "finto rinvaso" potrebbe aiutare? La pianta "tiene" nel senso che perde qualche foglia ma non troppe... il problemna è che le nuove faticano a crescere o mi seccano i germogli... di certo fa fatica

Grazie ancora per il tempo e la pazienza
Gabry

Gaby
Nuovo Utente
Nuovo Utente

Messaggi : 13
Data d'iscrizione : 20.11.21

Torna in alto Andare in basso

Ficus Elastica in sofferenza Empty Re: Ficus Elastica in sofferenza

Messaggio  kordonbleu Mar 23 Nov 2021, 17:46

il benjamino si può rinvasare tutto l'anno, cmq meglio a maggio perchè la linfa scorre bene per le moracee e inquel periodo si può fare rinvaso, potatura e defogliazione insieme; ore dovresti limitarti al rinvaso: io uso sempre un mix di pomice e TU 60 e 40
kordonbleu
kordonbleu
Moderatore
Moderatore

Messaggi : 13604
Data d'iscrizione : 10.03.12
Età : 101
Località : Teramo

Torna in alto Andare in basso

Ficus Elastica in sofferenza Empty Re: Ficus Elastica in sofferenza

Messaggio  IvoBac Mar 23 Nov 2021, 18:03

Se hai Crespi a portata di mano vai pure senz'altro, vedendo la pianta, sapranno indirizzarti nella giusta direzione. Oltre a consulenza offrono anche una serie di servizi dal rinvaso alla pensione in caso di necessità. Comunque il rinvaso non è poi la fine del mondo, con il ficus poi, non lo uccidi certo con un rinvaso:40%akadama, 40%pomice ed una manciata di terriccio universale! non è una medicina se anche vari le quantità o aggiungi qualcosa non ci saranno certo problemi. Secondo me se lo tieni in ambiente non troppo secco e lontano dai termosifoni ma abbastanza luminoso, annaffiando nel giusto modo dovrebbe cominciare a mettere nuove gemme nel giro di poco tempo. incrocio dita

IvoBac
Utente normale
Utente normale

Messaggi : 295
Data d'iscrizione : 06.01.19
Età : 72
Località : Castiraqa Vidardo (LO)

Torna in alto Andare in basso

Ficus Elastica in sofferenza Empty Re: Ficus Elastica in sofferenza

Messaggio  IvoBac Mar 23 Nov 2021, 18:06

Non mi ero accorto che anche Kordonbleu stava rispondendo. Come vedi grosso modo abbiamo lo stesso pensiero.

IvoBac
Utente normale
Utente normale

Messaggi : 295
Data d'iscrizione : 06.01.19
Età : 72
Località : Castiraqa Vidardo (LO)

Torna in alto Andare in basso

Ficus Elastica in sofferenza Empty Re: Ficus Elastica in sofferenza

Messaggio  Gaby Mar 23 Nov 2021, 18:16


Grazie a tutti ancora... mi state aiutando davvero tanto.

kordonbleu ha scritto:il benjamino si può rinvasare tutto l'anno, cmq meglio a maggio perchè la linfa scorre bene per le moracee e inquel periodo si può fare rinvaso, potatura e defogliazione insieme; ore dovresti limitarti al rinvaso: io uso sempre un mix di pomice e TU 60 e 40

Quindi è un Benjamin? So che è un Ficus ma non ho mai capito esattamente quale tipo è (perdono perdono).



IvoBac ha scritto:Se hai Crespi a portata di mano vai pure senz'altro, vedendo la pianta, sapranno indirizzarti nella giusta direzione. Oltre a consulenza offrono anche una serie di servizi dal rinvaso alla pensione in caso di necessità. Comunque il rinvaso non è poi la fine del mondo, con il ficus poi, non lo uccidi certo con un rinvaso:40%akadama, 40%pomice ed una manciata di terriccio universale! non è una medicina se anche vari le quantità o aggiungi qualcosa non ci saranno certo problemi. Secondo me se lo tieni in ambiente non troppo secco e lontano dai termosifoni ma abbastanza luminoso, annaffiando nel giusto modo dovrebbe cominciare a mettere nuove gemme nel giro di poco tempo. incrocio dita

Si, è molto vicino casa ... anche se ammetto di vergognarmi non poco... (ma poi come evito di farle "prendere freddo"? qui le temperature sono tra 4 e 8 gradi)

faccio una telefonata e vediamo cosa mi rispondono..

Quindi dite che adesso attendo, lascio la pianta dove pare si sia acclimatata, la innaffio appena vedo che il terreno è più secco con il modo che ho letto qui e non aggiungo nulla (ricostituenti o altro). Nel frattempo sento Crespi e vediamo cosa mi dicono.

Se vi viene in mente altro, sono tutta orecchi!!
Gabry

Gaby
Nuovo Utente
Nuovo Utente

Messaggi : 13
Data d'iscrizione : 20.11.21

Torna in alto Andare in basso

Ficus Elastica in sofferenza Empty Re: Ficus Elastica in sofferenza

Messaggio  IvoBac Mar 23 Nov 2021, 19:31

4 8 gradi... Ma la tieni fuori?

IvoBac
Utente normale
Utente normale

Messaggi : 295
Data d'iscrizione : 06.01.19
Età : 72
Località : Castiraqa Vidardo (LO)

Torna in alto Andare in basso

Ficus Elastica in sofferenza Empty Re: Ficus Elastica in sofferenza

Messaggio  Gaby Mar 23 Nov 2021, 21:38

IvoBac ha scritto:4 8 gradi... Ma la tieni fuori?

Ma no, certo che no.
L'ho portata in casa a metà settembre.
IL fatto è che fuori casa secondo me non è stata bene, l'ho riportata che stava perdendo molte foglie... appena rientrata ha buttato dopo poco tantissime fogliline nuove e pareva riprendersi ... e poi ... si è come fermata.

Per quello ho pensato che forse ha preso troppa acqua fuori... o forse ha preso "freddo" e non si è più ripresa bene

Gaby
Nuovo Utente
Nuovo Utente

Messaggi : 13
Data d'iscrizione : 20.11.21

Torna in alto Andare in basso

Ficus Elastica in sofferenza Empty Re: Ficus Elastica in sofferenza

Messaggio  Gaby Mer 24 Nov 2021, 14:59

Volevo segnalare una cosa aggiuntiva..

Sto smuovendo un po' il terreno come mi avete consigliato e lo trovo decisamente umido . E' corretto che sia così oppure è questo il problema?
Non ci sono molte radici superficiali, non riesco a capire se sono "marce", non sono molli...

Stavo pensando se era il caso di smuoverlo un po' più in profondità oppure se è meglio evitare perchè rischierei di intaccare le radici...

Gaby
Nuovo Utente
Nuovo Utente

Messaggi : 13
Data d'iscrizione : 20.11.21

Torna in alto Andare in basso

Ficus Elastica in sofferenza Empty Re: Ficus Elastica in sofferenza

Messaggio  kordonbleu Gio 25 Nov 2021, 08:27

Gaby ha scritto:Volevo segnalare una cosa aggiuntiva..

Sto smuovendo un po' il terreno come mi avete consigliato e lo trovo decisamente umido . E' corretto che sia così oppure è questo il problema?
Non ci sono molte radici superficiali, non riesco a capire se sono "marce", non sono molli...

Stavo pensando se era il caso di smuoverlo un po' più in profondità oppure se è meglio evitare perchè rischierei di intaccare le radici...

dai acqua quando asciuga, la troppa umidità è più dannosa di un colpo di secco
kordonbleu
kordonbleu
Moderatore
Moderatore

Messaggi : 13604
Data d'iscrizione : 10.03.12
Età : 101
Località : Teramo

Torna in alto Andare in basso

Ficus Elastica in sofferenza Empty Aggiornamento --- e nuovo peggioramento!

Messaggio  Gaby Lun 17 Gen 2022, 15:06

Buon pomeriggio ancora a tutti.
Volevo fare un post con le foto del mio Bonsai che si era ripreso tanto bene (l'ho mandato da Crespi per riprendersi...)... ma evidentemente io continuo a sbagliare qualcosa Neutral

Mi avevano detto che forse il Ficus aveva l'attacco di un parassita, la Minatrice. Hanno preso il Ficus  , messo nella "nursey" e l'ho ritirato il 7 gennaio.
Ha messo su un po' di foglioline nuove e ne era rimasta solo una vecchia macchiata.

Non hanno cambiato il terriccio ma hanno aggiunto sopra un po' di Acadamia, dicendomi di innaffiarlo quando diventava visibilmente più chiara.
Ho messo il ficus in bagno, in un posto super riparato ma ben illuminato, a 20° circa sempre.

Il ficus dava l'impressione di non aver sofferto il "ritorno a casa", con tante foglioline che crescevano bene.
Pochi gg fa ho visto che la terra superficiale si era schiarita molto, ho aspettato un paio di gg e l'altro ieri l'ho innaffiata.
L'ho innaffiata come mi avete scritto qui, ho preso una bacinella dove avevo lasciato decantare l'acqua da qualche gg, ho immerso la pianta per poco, aspettando che finisse le sue bollicine d'aria (al massimo un minuto). L'ho lasciata scolare per bene e poi
l'ho rimessa al suo posto.
Ma... tra ieri  sono compase un po' di macchie marroni sulle foglie , e oggi ne ho viste altre !! Crying or Very sad  
Cosa diamine ho sbagliato questa volta?? L'acqua era troppo fredda? (era nello stesso ambiente ...) Non dovevo immergerla? Da Crespi mi avevano detto di buttare tanta acqua sopra finchè dal buco on veniva fuori acqua pulita, ma io ho preferito innaffiarla con il metodo che ho letto e che mi avete suggerito qui (e che inizialmente mi aveva suggerito anche mio suocero...) .
Sigh e sob... cosa posso fare ora?

Vi metto un po' di foto per farvi capire..
Grazie come sempre
GabriellaFicus Elastica in sofferenza Image011
Ficus Elastica in sofferenza Image111
Ficus Elastica in sofferenza Image211


Ultima modifica di Gaby il Gio 20 Gen 2022, 18:48 - modificato 1 volta.

Gaby
Nuovo Utente
Nuovo Utente

Messaggi : 13
Data d'iscrizione : 20.11.21

Torna in alto Andare in basso

Ficus Elastica in sofferenza Empty Re: Ficus Elastica in sofferenza

Messaggio  IvoBac Mer 19 Gen 2022, 17:19

In genere i ficus amano abbastanza l'acqua, per cui escluderei l'annaffiatura. per la pianta i 20° sono una goduria se ben illuminata, per cui escludiamo anche quello. Dove hai fatto l'operazione di bagnatura? e quella di sgrondo?

IvoBac
Utente normale
Utente normale

Messaggi : 295
Data d'iscrizione : 06.01.19
Età : 72
Località : Castiraqa Vidardo (LO)

Torna in alto Andare in basso

Ficus Elastica in sofferenza Empty Re: Ficus Elastica in sofferenza

Messaggio  Gaby Mer 19 Gen 2022, 17:37

IvoBac ha scritto:In genere i ficus amano abbastanza l'acqua, per cui escluderei l'annaffiatura. per la pianta i 20° sono una goduria se ben illuminata, per cui escludiamo anche quello. Dove hai fatto l'operazione di bagnatura? e quella di sgrondo?

Grazie mille per aver risposto.
Sono davvero stupita per la reazione della pianta, ma le macchie sono comparse praticamente tutte il gg dopo l'annaffiatura e qualcuna i gg successivi. Adesso sembrano non aumentare più, al massimo qualcuna si è allargata.

Ho immerso la pianta in una bacinella dove avevo lasciato l'acqua (del rubinetto) dal giorno prima. Ho atteso che facesse un po' di bollicine, quando le bollicine sono sparite (1-2 minuti) l'ho tolta dalla bacinella e lasciata un po' in vasca, poi l'ho rimessa sul suo piedistallo
che è in legno.
Il gg dopo ho notato un po' di acqua sotto la pianta che ho prontamente asciugato (ma era poca devo dire).

Poi sono comparse le macchie ...
Devo aver per forza sbagliato qualcosa ma non capisco cosa... forse non era abbastanza assetata? Una settimana prima la avevo ritirata dal Crespi.


Ultima modifica di Gaby il Gio 20 Gen 2022, 18:51 - modificato 1 volta.

Gaby
Nuovo Utente
Nuovo Utente

Messaggi : 13
Data d'iscrizione : 20.11.21

Torna in alto Andare in basso

Ficus Elastica in sofferenza Empty Re: Ficus Elastica in sofferenza

Messaggio  kordonbleu Mer 19 Gen 2022, 18:04

facci un primo piano delle foglie mcchiate foto1
kordonbleu
kordonbleu
Moderatore
Moderatore

Messaggi : 13604
Data d'iscrizione : 10.03.12
Età : 101
Località : Teramo

Torna in alto Andare in basso

Ficus Elastica in sofferenza Empty Re: Ficus Elastica in sofferenza

Messaggio  Gaby Gio 20 Gen 2022, 09:51

Ficus Elastica in sofferenza Image012
Ficus Elastica in sofferenza Image112
Ficus Elastica in sofferenza Image212

Ficus Elastica in sofferenza Image310

Queste sono un po' di foto ravvicinate
alcune hanno solo la punta scura, altre i lati.
Le macchie sono comparse tutte all'improvviso, a partire esattamente dal gg dopo l'innaffiatura. Sono marroni.

Per ora pare che i germogli stiano ancora bene, anche se mi pare di notare in altre foglie una crescita con borsi un po' irregolari. La maggior parte delle foglie non ha macchie scure.

Grazie Smile
Gabriella

Gaby
Nuovo Utente
Nuovo Utente

Messaggi : 13
Data d'iscrizione : 20.11.21

Torna in alto Andare in basso

Ficus Elastica in sofferenza Empty Re: Ficus Elastica in sofferenza

Messaggio  IvoBac Gio 20 Gen 2022, 15:05

Se le foglie colpite sono poche e vecchie (le potresti anche tagliare via), e quelle giovani vengono avanti bene, non mi preoccuperei più di tanto. Aspetta un pochino e vedi l'evoluzione. La pianta è senz'altro sotto stress, causato da cosa... Bah... forse un colpo di freddo nel trasporto o l'assorbimento di qualche sorta di sali (concime) che si rendono disponibili con annaffiatura, o il riaddattamento al nuovo ambiente, chissà.
- Non mi stancherò mai di dirlo: ATTENTI ALLE CORRENTI D'ARIA E AGLI SPIFFERI.
- Cura che la pianta non sia in direzione di correnti d'aria se apri la finestra o la porta.
- Se ne hai la possibilità metti la pianta sopra un sottovaso piuttosto capiente con del ghiaino ed un dito d'acqua sul fondo, dovrebbe servire a crearle attorno un microclima "umido" (il ficus è una pianta tropicale: caldo e umidità)
- Appena fa un pò più caldo (ma tenendola in casa il problema è limitato) cambia il terriccio, così ci togliamo anche il dubbio dei ristagni d'acqua.
incrocio dita incrocio dita

IvoBac
Utente normale
Utente normale

Messaggi : 295
Data d'iscrizione : 06.01.19
Età : 72
Località : Castiraqa Vidardo (LO)

Torna in alto Andare in basso

Ficus Elastica in sofferenza Empty Re: Ficus Elastica in sofferenza

Messaggio  Gaby Gio 20 Gen 2022, 18:45

Grazie per la tua risposta

IvoBac ha scritto:Se le foglie colpite sono poche e vecchie (le potresti anche tagliare via), e quelle giovani vengono avanti bene, non mi preoccuperei più di tanto. Aspetta un pochino e vedi l'evoluzione. La pianta è senz'altro sotto stress, causato da cosa... Bah... forse un colpo di freddo nel trasporto o l'assorbimento di qualche sorta di sali (concime) che si rendono disponibili con annaffiatura, o il riaddattamento al nuovo ambiente, chissà.

Davvero non mi capacito. Sembra quasi che innaffiandola abbia "attivato" qualcosa. So di per certo che da Crespi hanno dato qualcosa per farla riprendere meglio, magari con l'acqua (troppa?) hanno come bruciato ? Le foglie macchiate non sono solo vecchie
o perlomeno, non vecchissime. Devo capire come crescono i germogli.

IvoBac ha scritto:
- Non mi stancherò mai di dirlo: ATTENTI ALLE CORRENTI D'ARIA E AGLI SPIFFERI.
- Cura che la pianta non sia in direzione di correnti d'aria se apri la finestra o la porta.
- Se ne hai la possibilità metti la pianta sopra un sottovaso piuttosto capiente con del ghiaino ed un dito d'acqua sul fondo, dovrebbe servire a crearle attorno un microclima "umido" (il ficus è una pianta tropicale: caldo e umidità)
- Appena fa un pò più caldo (ma tenendola in casa il problema è limitato) cambia il terriccio, così ci togliamo anche il dubbio dei ristagni d'acqua.
incrocio dita incrocio dita

Sicuramente non ha preso freddo, è la stanza più calda della casa e non ho aperto le finestre perchè sono terrorizzata dal farle prendere freddo XD
Sicuramente le andrà cambiato il terriccio, ma lo vorrei fare almeno ad aprile... adesso la vedo ancora troppo stressata.
Mi sento super in colpa perchè appena tornata a casa soffre subito di nuovo !!

vi tengo aggiornati, se vi viene in mente altro , sono tutta orecchi, e nel frattempo studio...
Gab

Gaby
Nuovo Utente
Nuovo Utente

Messaggi : 13
Data d'iscrizione : 20.11.21

Torna in alto Andare in basso

Ficus Elastica in sofferenza Empty Re: Ficus Elastica in sofferenza

Messaggio  Gaby Sab 22 Gen 2022, 10:37

Le macchie continuano ad allargarsi, anche velocemente...
io non so che pensare!
Posto la foto di una macchietta che avevo notato stamattina e dopo due ore era già il doppio...
Nel frattempo la terra si è asciugata in parte.
Unico cambiamento rispetto a ieri, mio marito aveva messo un sottovaso in ceramica (asciutto) sotto la pianta.

Ficus Elastica in sofferenza Image213
Ficus Elastica in sofferenza Image311
Ficus Elastica in sofferenza Image411

cosa posso fare??

Gaby
Nuovo Utente
Nuovo Utente

Messaggi : 13
Data d'iscrizione : 20.11.21

Torna in alto Andare in basso

Ficus Elastica in sofferenza Empty Re: Ficus Elastica in sofferenza

Messaggio  Contenuto sponsorizzato


Contenuto sponsorizzato


Torna in alto Andare in basso

Torna in alto


 
Permessi in questa sezione del forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum.