Forum Bonsai
Vuoi reagire a questo messaggio? Crea un account in pochi click o accedi per continuare.
Traduttore Google
Contatto forum
A causa dei tanti messaggi privati in arrivo, ho messo un limite per scrivere MP all'amministratore, quindi prima di poter scrivere messaggi all'amministratore ed i suoi componenti bisogna aver fatto almeno 10 post Per urgenze particolari, per reclami o solo per suggerimenti gli utenti che non hanno i requisiti, possono scrivere a questo indirizzo: giancarlo.carlini@alice.it
Cerca
 
 

Risultati per:
 


Rechercher Ricerca avanzata

La luna oggi
CURRENT MOON
Ospiti Italiani ed esteri che hanno Visitato il Forum
help grave patologia Labels=0
Sondaggio

Come avete scoperto il forum?

help grave patologia Vote_lcap11%help grave patologia Vote_rcap 11% [ 36 ]
help grave patologia Vote_lcap61%help grave patologia Vote_rcap 61% [ 206 ]
help grave patologia Vote_lcap1%help grave patologia Vote_rcap 1% [ 4 ]
help grave patologia Vote_lcap14%help grave patologia Vote_rcap 14% [ 49 ]
help grave patologia Vote_lcap2%help grave patologia Vote_rcap 2% [ 7 ]
help grave patologia Vote_lcap11%help grave patologia Vote_rcap 11% [ 38 ]

Voti totali : 340

Ultimi argomenti attivi
» Palmato "fusion"
help grave patologia EmptyIeri alle 18:47 Da avalu81

» Stirax Japonica
help grave patologia EmptyGio 25 Nov 2021, 17:31 Da caione

» Mantidi esotiche
help grave patologia EmptyGio 25 Nov 2021, 15:50 Da Will1089

» Ficus Elastica in sofferenza
help grave patologia EmptyGio 25 Nov 2021, 08:27 Da kordonbleu

» Carpino da vivaio
help grave patologia EmptyMer 24 Nov 2021, 11:13 Da Rebel Luck

» Bonsai Acero
help grave patologia EmptyMar 23 Nov 2021, 09:53 Da IvoBac

» aiuto olmo giapponese.
help grave patologia EmptySab 20 Nov 2021, 21:17 Da Paolo Fagnani

» Che tempo fa ?
help grave patologia EmptyMar 16 Nov 2021, 10:34 Da IvoBac

» un nuovo progetto: olivo
help grave patologia EmptyMar 16 Nov 2021, 08:33 Da kordonbleu

Novembre 2021
LunMarMerGioVenSabDom
1234567
891011121314
15161718192021
22232425262728
2930     

Calendario Calendario

Segui Giancarlo su Facebook

help grave patologia

5 partecipanti

Andare in basso

help grave patologia Empty help grave patologia

Messaggio  bigscale Sab 28 Set 2019, 09:11

Da qualche mese si sta manifestando un evento molto grave che non riesco ad inquadrare e pertanto urge il vostro aiuto. Fino a due mesi or sono tutte le piante (circa una ottantina) erano in perfette condizioni, hanno vegetato bene e quelle da fiore hanno avuto ottime fioriture. Si manifesta con colorazione marrone alla punta delle foglie che poi si diffonde a tutta la foglia. Sono coinvolte in particolare azalee (praticamente tutte) ed aceri. Anche un grosso faggio ne è diffusamente colpito. Preciso che non credo ci siano errori di innaffio (lo faccio solo quando il terreno è asciutto,tutte le piante hanno ottimo drenaggio. Le azalee vivono in zona ombreggiata ed in terreno adatto (kanuma e pomice) cosi come le altre non acidofile. Concimazione solo organica e secondo le scadenze previste. Aggiungo regolarmente microelementi. Le foto riguardano le varie fasi fino allo stato finale che per fortuna al momento si è verificato in una sola pianta. Credo si tratti di una patologia e non di un cattivo trattamento anche perché per fortuna le altre piante sono tutte al momento sane. Sarei grato di un parere (tipo di patologia e terapia) di chi ha avuto simili avversità e vi ringrazio anticipatamente

help grave patologia Img_9311

help grave patologia Img_9414

help grave patologia Img_9413

bigscale
Nuovo Utente
Nuovo Utente

Messaggi : 19
Data d'iscrizione : 09.08.17
Località : caserta

Torna in alto Andare in basso

help grave patologia Empty Re: help grave patologia

Messaggio  andria Sab 28 Set 2019, 18:39

ti consiglio di mettere nel profilo la località in cui vivi .


qui parliamo di piante da clima fresco e che possono soffrire in climi caldi.

l'azalea direi problemi radicali, probabile marciume. difficile dire di +.

andria
Utente medio
Utente  medio

Messaggi : 686
Data d'iscrizione : 08.12.14
Località : prov. cagliari

Torna in alto Andare in basso

help grave patologia Empty Re: help grave patologia

Messaggio  bigscale Lun 30 Set 2019, 09:05

andria ha scritto:ti consiglio di mettere nel profilo la località in cui vivi .


qui parliamo di piante da clima fresco e che possono soffrire in climi caldi.

l'azalea direi problemi radicali, probabile marciume. difficile dire di +.
sono tutte piante che vivono con me da anni,tutte ombreggiate ed inoltre il problema si è presentato in settembre ovvero quando le temperature sono in calo.pertanto tenderei a scartare il troppo caldo.la modalità di propagazione mi farebbe pensare ad altro ma cosa?

bigscale
Nuovo Utente
Nuovo Utente

Messaggi : 19
Data d'iscrizione : 09.08.17
Località : caserta

Torna in alto Andare in basso

help grave patologia Empty Re: help grave patologia

Messaggio  Paolo Fagnani Mar 01 Ott 2019, 02:00

D
Da esperienze personali, nella quasi totalità dei casi in cui le piante che ho curato, erano affette da problemi mostrati nelle tue foto, il  denominatore comune :"stress idrico". Sto tutt'ora combattendo con un identico problema, con  un ulivo e un pentapylla recuperati in un garden (piante molto grandi pre-bonsai ). Alla verifica gli apparati radicali erano in condizioni drammatiche, terriccio simile al cemento armato. Il Pino si è rimesso alla grande, rinvaso terriccio drenante, ho collocato il vaso in una buca del prato sopra 15 cm di materiale di sgrondo (ieri mi sono accorto che l'apparato radicale allargandosi ha rotto il vaso dalla crepa  si intravedono microrize,   idem con l'ulivo, ho asportato  radici affette da marciume sotto il tronco  trattato le ferite con anticrittogami. L'intervento sull'ulivo non ha risolto del tutto i problemi,  in primavera ha emesso nuovi getti non molti , in questo mese , il problema si è ripresentato. Qualche foglia i bordi hanno iniziato a virare verso un  verde sbiadito e alla data attuale stanno cambiando in rosso amaranto..Diventeranno marroni. Circa un mese fa ho effettuato un trattamento con "Aliette " non avendo il -Previcur- come spesso indica in questi casi: il Grande Maestro Giancarlo. Domani impegni permettendo,  vedrò di provvedere ...
Paolo Fagnani
Paolo Fagnani
Nuovo Utente
Nuovo Utente

Messaggi : 34
Data d'iscrizione : 12.02.17
Località : Vittuone (Milano)

Torna in alto Andare in basso

help grave patologia Empty Re: help grave patologia

Messaggio  kordonbleu Mar 01 Ott 2019, 09:20

da quello che vedo sembra proprio uno stress idrico, mancanza d'acqua, quanto all'azalea, le foglie giovani decolorate indicano delle carenze, evidentemente le radici non assorbono bene, prova coi chelati di ferro
kordonbleu
kordonbleu
Moderatore
Moderatore

Messaggi : 13594
Data d'iscrizione : 10.03.12
Età : 101
Località : Teramo

Torna in alto Andare in basso

help grave patologia Empty Re: help grave patologia

Messaggio  bigscale Mar 01 Ott 2019, 09:53

escluderei lo "stress idrico" sia che lo intendiamo come carenza che come eccesso di acqua.Utilizzo per tutte le piante terriccio molto drenante,ovviamente diverso a seconda delle essenze.Impossibile la carenza di acqua non avendo mai lasciato le piante prive di irrigazione.L'esposizione è ottimale.Azalee,aceri e faggio sono ombreggiati eppure……...Ho gia dato ferro e do regolarmente microelementi.La eventuale clorosi notata è di una pianta solo e non mi pare abbia attinenza con il processo fogliare che sembrerebbe coinvolgere lentamente le varie piante.Al momento sono interessate una decina di piante su un totale di circa ottanta.Io sarei dell'idea che potrebbe trattarsi di una micosi,ma non ne ho esperienza,nè vorrei fare trattamenti alla cieca.Spero che qualcuno possa aiutarmi.grazie

bigscale
Nuovo Utente
Nuovo Utente

Messaggi : 19
Data d'iscrizione : 09.08.17
Località : caserta

Torna in alto Andare in basso

help grave patologia Empty Re: help grave patologia

Messaggio  bigscale Mar 01 Ott 2019, 10:33

dimenticavo:sarei tentato di utilizzare un rameico.Eventualmente quale consigliate?a che dosaggio? o un sistemico? grazie

bigscale
Nuovo Utente
Nuovo Utente

Messaggi : 19
Data d'iscrizione : 09.08.17
Località : caserta

Torna in alto Andare in basso

help grave patologia Empty Re: help grave patologia

Messaggio  kordonbleu Mar 01 Ott 2019, 18:25

da quello che hai detto il terriccio è come un mattone, perciò sei sicuro che l'acqua bagni bene ?
kordonbleu
kordonbleu
Moderatore
Moderatore

Messaggi : 13594
Data d'iscrizione : 10.03.12
Età : 101
Località : Teramo

Torna in alto Andare in basso

help grave patologia Empty Re: help grave patologia

Messaggio  Paolo Fagnani Mar 01 Ott 2019, 18:31

Una doverosa precisazione: stress idrico non va intesa solo come mancanza di acqua , ma anche eccessi. e conseguente danneggiamento di apparato radicale, con marciumi e insediamento di crittogame, un dato che fa riflettere e che abbia una incidenza del  20 % delle tue piante e che interessa diverse essenze.  Come primo intervento, verificherei lo stato dell'apparato radicale di una o più piante (inutile sottolineare la procedura e la massima cautela...) .In attesa di un tuo riscontro.... Nel frattempo sentiamo se qualcun  altro ha altri interessanti suggerimenti. PS:nell'ultimo mese,   ho rimosso dal suo riparo un pre bonsai di biancospino,  le alte temperature le belle giornate hanno influito non poco , ha perso metà delle foglie. Sono rimaste solo quelle nuove...Certo che: escludi problemi di irrigazioni, concimazioni (con le alte temperature di questo mese non sono l'ideale, le piante con temperature sopra i 25  28 gradi vanno in pausa vegetativa (come a luglio) . Non credo sia il tuo caso , ma è bene a sapere, che un eccesso di minerali nel terreno,  aumentano la salinità di conseguenza l'apparato radicale delle piante non è più in grado di assorbire l'acqua ....(il paradosso,  è che in casi estremi,  la pianta pur vendo necessità di assumere acqua,  la cede al terreno.)
Paolo Fagnani
Paolo Fagnani
Nuovo Utente
Nuovo Utente

Messaggi : 34
Data d'iscrizione : 12.02.17
Località : Vittuone (Milano)

Torna in alto Andare in basso

help grave patologia Empty Re: help grave patologia

Messaggio  Paolo Fagnani Mar 01 Ott 2019, 18:54

Altra informazione: mi era avanzata dell'acqua e solfato di ferro nell'innaffiatoio, (usato come rinverdente anti muschio per il prato) nel posarlo alcune gocce uscite dall'irrigatore sono finite sulle foglie di un piccolo carpino, non avevo dato molto peso al fatto. Dopo un paio di giorni erano diventate identiche a quelle dei tuo faggio, bordi marrone, mi ha preso uno scioppone,,poi mi sono ricordato....,,,se lo desideri posto una foto.
Paolo Fagnani
Paolo Fagnani
Nuovo Utente
Nuovo Utente

Messaggi : 34
Data d'iscrizione : 12.02.17
Località : Vittuone (Milano)

Torna in alto Andare in basso

help grave patologia Empty Re: help grave patologia

Messaggio  IvoBac Mer 02 Ott 2019, 10:16

Anch'io lo scorso anno, in primavera, ho avuto un caso simile proprio su un' azalea in vaso di coltivazione (grande). Il terreno drenava molto bene, si asciugava altrettanto bene ed era stata fiorita a lungo tutto l'inverno (era in serra fredda), finchè non si è presentato il problema. Svasata, il poco terreno che avevo lasciato nel precedente rinvaso era diventato una spugna, zuppo d'acqua ed il terreno tutto intorno che drenava asciutto. Come ti hanno già consigliato chi mi ha preceduto, una prova di svasamento la farei, che ti costa? magari salvi la pianta, io ci sono riuscito, anche se con gravi perdite di rami. Facci sapere, tifiamo per le tue piante.

IvoBac
Utente normale
Utente normale

Messaggi : 283
Data d'iscrizione : 06.01.19
Età : 71
Località : Castiraqa Vidardo (LO)

Torna in alto Andare in basso

help grave patologia Empty aggiornamento

Messaggio  bigscale Gio 03 Ott 2019, 09:42

non senza qualche timore(primum non nocere!!!!) e stimolato dai vostri consigli ho deciso di dare un' occhiata all'apparato radicale di due delle azalee incriminate.premetto che utilizzo per questa essenza kanuma di varia granulometria e pomice nel rapporto di due a uno(in una foto potete visualizzarla).l'apparato radicale tutto sommato non mi sembra malandato,radici complessivamente "sode" senza apparenti marciumi e di colorito chiaro alle estremità.Ma questo è solo la mia impressione.A voi il giudizio!!precauzionalmente dopo la pulizia "soffice" ho immerso per qualche minuto in previcur diluito 1,5 cc in un lt di H2O piovana(uso per le acidofile piovana o decantata).
Altra notizia per Cordonblu :mi saro espresso male ma il terriccio non è affato come un mattone:se ha un difetto a parer mio è esattamente il contrario ovvero l'irrigazione in alcuni casi dilava rapidamente per cui una volta al mese aggiungo mcroelementi ed acidi umici.
Continua a frullarmi in testa questa considerezione:improvvisamente dopo una decina di anni di coltivazione compare contemporaneamente su una decina di piante(4 azalee 3 aceri,3 faggi) su circa 0ttanta(azalee,aceri,olmi,faggi,carpini alcune conifere,bouganville,lagestroemie,liquidambar) questa patologia.Trasferita nel campo umano questo fenomeno si chiamerebbe epidemia causata verosimilmente da un agente patogeno.Mi chiedo inoltre:possibile che contemporaneamente dieci piante presentino problemi radicali per errori di trattamento?e non potrebbe essere invece possibile ad es. una micosi portata per inserimento di piante senza idonea profilassi??(in effetti ho immesso due nuove piccole azalee con fiori particolarmente rari e che mi interessava avere)O forse le patologie fungine si manifestano diversamente???.
Mi scuso per le chiacchiere forse eccessive e vi ringrazio tutti per i preziosi consigli.Vi prego di accompagnarmi ancora un po per aiutarmi a risolvere questa amara avventura.Buona vita a tutti!!!!!!


help grave patologia Img_9416
help grave patologia Img_9415
help grave patologia Img_9417
help grave patologia Img_9418
help grave patologia Img_9419

bigscale
Nuovo Utente
Nuovo Utente

Messaggi : 19
Data d'iscrizione : 09.08.17
Località : caserta

Torna in alto Andare in basso

help grave patologia Empty Re: help grave patologia

Messaggio  Paolo Fagnani Gio 03 Ott 2019, 16:06

Premessa : chi più di te che .... - possiedi un cosi elevato numero di piante, è in grado di esprimere valutazioni sullo stato dell'appartato radicale della pianta presa in esame?-  Non coltivo azalee, nel pomeriggio mi sono recato in un vivaio da un amico,  ho svasato una delle sue azalee , ho notato all'esterno un pane consistente di piccole radichette (classico delle piante acidofile eriche ecc). (dalle tue osservazioni -esperienza- sembra che non vi sia nulla di particolare. Ritorno al problema, considerazioni: i sintomi della patologia vede coinvolte varie  essenze come :foglie, stato/condizioni delle piante.. in ordine di priorità  potrebbero essere:irrigazioni- mancanza eccessi-,  concimazioni -eccessi-,  patologie da crittogame. L'acqua delle irrigazioni che hai utilizzato proviene dall'acquedotto oppure?  da fonti pozzi ..cisterne , sicuro non vi siano stati inquinamenti ? ----Scartiamo concimazioni (*) come dal tuo scritto. Cosa rimane ?una probabile crittogama,  una pianta in buona salute ha le sue difese, alcune sono più sensibili di altre a un fungo,  potrebbe essere letale per alcune  per altre no, ci sono altre casistiche che potrebbero avere un denominatore comune che non ho elencato? (temperature? le tue essenze sono ombreggiate/riparate. Sentiamo gli esperti. Comunque il trattamento contro il marciume radicale oltre alla cura, il bugiardino spiega una seconda funzione : stimola l'appartato radicale. Sicuramente non crea potenziali problemi...
Paolo Fagnani
Paolo Fagnani
Nuovo Utente
Nuovo Utente

Messaggi : 34
Data d'iscrizione : 12.02.17
Località : Vittuone (Milano)

Torna in alto Andare in basso

help grave patologia Empty Re: help grave patologia

Messaggio  Contenuto sponsorizzato


Contenuto sponsorizzato


Torna in alto Andare in basso

Torna in alto


 
Permessi in questa sezione del forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum.