Forum Bonsai
Vuoi reagire a questo messaggio? Crea un account in pochi click o accedi per continuare.
Traduttore Google
Contatto forum
A causa dei tanti messaggi privati in arrivo, ho messo un limite per scrivere MP all'amministratore, quindi prima di poter scrivere messaggi all'amministratore ed i suoi componenti bisogna aver fatto almeno 10 post Per urgenze particolari, per reclami o solo per suggerimenti gli utenti che non hanno i requisiti, possono scrivere a questo indirizzo: giancarlo.carlini@alice.it
Cerca
 
 

Risultati per:
 


Rechercher Ricerca avanzata

La luna oggi
CURRENT MOON
Ospiti Italiani ed esteri che hanno Visitato il Forum
terricci vari Labels=0
Sondaggio

Come avete scoperto il forum?

terricci vari Vote_lcap11%terricci vari Vote_rcap 11% [ 36 ]
terricci vari Vote_lcap61%terricci vari Vote_rcap 61% [ 206 ]
terricci vari Vote_lcap1%terricci vari Vote_rcap 1% [ 4 ]
terricci vari Vote_lcap14%terricci vari Vote_rcap 14% [ 49 ]
terricci vari Vote_lcap2%terricci vari Vote_rcap 2% [ 7 ]
terricci vari Vote_lcap11%terricci vari Vote_rcap 11% [ 38 ]

Voti totali : 340

Ultimi argomenti attivi
» Palmato "fusion"
terricci vari EmptyIeri alle 18:47 Da avalu81

» Stirax Japonica
terricci vari EmptyGio 25 Nov 2021, 17:31 Da caione

» Mantidi esotiche
terricci vari EmptyGio 25 Nov 2021, 15:50 Da Will1089

» Ficus Elastica in sofferenza
terricci vari EmptyGio 25 Nov 2021, 08:27 Da kordonbleu

» Carpino da vivaio
terricci vari EmptyMer 24 Nov 2021, 11:13 Da Rebel Luck

» Bonsai Acero
terricci vari EmptyMar 23 Nov 2021, 09:53 Da IvoBac

» aiuto olmo giapponese.
terricci vari EmptySab 20 Nov 2021, 21:17 Da Paolo Fagnani

» Che tempo fa ?
terricci vari EmptyMar 16 Nov 2021, 10:34 Da IvoBac

» un nuovo progetto: olivo
terricci vari EmptyMar 16 Nov 2021, 08:33 Da kordonbleu

Novembre 2021
LunMarMerGioVenSabDom
1234567
891011121314
15161718192021
22232425262728
2930     

Calendario Calendario

Segui Giancarlo su Facebook

terricci vari

4 partecipanti

Andare in basso

terricci vari Empty terricci vari

Messaggio  vicious Mer 07 Feb 2018, 19:38

buonasera a tutti.

partendo dal fatto che la Ba***la non viene più prodotta volevo sapere cosa ne pensate dei prodotti alternativi ai nipponici e quali usate.
Io personalmente ho usato il Seramis, francamente molto costoso ma l'ho trovato ottimo, non dico superiore ma di sicuro equivalente, granulometria e colore uniforme. Mischiata con l'Akadama per le piante più attempate ha dato ottimi risultati, mentre x quelle giovani la uso in mix con pomice e terriccio universale.
Ho notato un miglior stato di salute nel pane radicale in quanto sia la Ba***la che il Seramis a differenza dell'Akadama non si ammappazzano (perdonatemi il termine ma rende l'idea) quindi si ha un terreno drenante più a lungo, però visto la cessata produzione del primo e l'elevato costo del secondo avete sperimentato qualcosa?
vicious
vicious
Utente attivo
Utente attivo

Messaggi : 1775
Data d'iscrizione : 26.02.11
Età : 53
Località : foggia

Torna in alto Andare in basso

terricci vari Empty Re: terricci vari

Messaggio  kordonbleu Gio 08 Feb 2018, 11:35

l'akadama la uso solo per gli aceri in difficoltà, altrimenti uso pomice e TU e per le acidofile pomice e torba leggera; l'importante ècercare di non far compattare il terriccio; rinvasando un leccio ho visto che il mix di TU e pomice leggermente grossolana, ha funzionato bene, le radici erano ben sviluppate comprese le micorrizie
kordonbleu
kordonbleu
Moderatore
Moderatore

Messaggi : 13594
Data d'iscrizione : 10.03.12
Età : 101
Località : Teramo

Torna in alto Andare in basso

terricci vari Empty Re: terricci vari

Messaggio  vicious Ven 09 Feb 2018, 17:37

certo ovviamente ogni essenza ha bisogno di un mix diverso, ad esempio con gli olivastri aumento la % di pomice.
quello che volevo capire è se avete alternative ai prodotti noti che ho elencato sopra.
vicious
vicious
Utente attivo
Utente attivo

Messaggi : 1775
Data d'iscrizione : 26.02.11
Età : 53
Località : foggia

Torna in alto Andare in basso

terricci vari Empty Re: terricci vari

Messaggio  feanor Sab 10 Feb 2018, 00:54

Personalmente uso sempre il solito mix:     40 akadama, 40 pomice, 20 TU
per le acidofile (per ora solo la magnolia)   40 akadama, 20 pomice, 20 kanuma, 10 TU, 10 torba bionda
per le conifere                                          40 akadama, 30 lapillo, 20 pomice, 10 TU

a tutti i composti aggiungo una manciata di leonardite e humus di lombrico

ricopro con sfagno tutte le piante tranne le conifere

per ora non ho avuto modo di utilizzare altri terricci, ma cmq credo che sia come ha detto kordon: l'importante è il drenaggio! Poi ovvio ogni terreno ha proprietà ed usi differenti, perché di composizione differente!
benvenuto
feanor
feanor
Utente normale
Utente normale

Messaggi : 382
Data d'iscrizione : 18.10.16
Età : 32
Località : Roma

Torna in alto Andare in basso

terricci vari Empty Re: terricci vari

Messaggio  kordonbleu Sab 10 Feb 2018, 10:40

vicious ha scritto:certo ovviamente ogni essenza ha bisogno di un mix diverso, ad esempio con gli olivastri aumento la % di pomice.
quello che volevo capire è se avete alternative ai prodotti noti che ho elencato sopra.

pomice e TU
olivi 80 e 20
aceri 65 e 35
ficus 60 e 40
in genere caducifoglie 70 e 30
conifere idem
cmq soprattutto uso pomice per i costi
kordonbleu
kordonbleu
Moderatore
Moderatore

Messaggi : 13594
Data d'iscrizione : 10.03.12
Età : 101
Località : Teramo

Torna in alto Andare in basso

terricci vari Empty Re: terricci vari

Messaggio  vicious Sab 10 Feb 2018, 19:03

io quest'anno intendo usare il seramis in maniera importante dopo l'esperimento della scorsa stagione. vedremo cosa succede se funziona bene o no (ovviamente non per le piante al primo rinvaso o in attecchimento)
vicious
vicious
Utente attivo
Utente attivo

Messaggi : 1775
Data d'iscrizione : 26.02.11
Età : 53
Località : foggia

Torna in alto Andare in basso

terricci vari Empty Re: terricci vari

Messaggio  feanor Dom 11 Feb 2018, 00:14

Vedendo su google il seramis (granulato per piante giusto?) sembra a metà tra lapillo e pomice, in più dice che trattiene moltissima acqua!

SERAMIS 2/5 mm (1 Kg - 2,5 lt). Il Seramis è un’argilla estratta in Germania che viene cotta ad alte temperature in modo da conferire ai granuli una grande porosità e leggerezza. Con il granulato di Seramis è facilissimo avere piante stupende ed il procedimento di rinvaso è pulito, rapido, efficace e può essere fatto in tutti i periodi dell’anno. I granuli, grazie alla loro porosità garantiscono sempre l’umidità giusta alla pianta, inoltre permettono a qualsiasi tipologia di concime, sia idrosolubile, che liquido che in granuli di permeare l’intero volume del vaso. CARATTERISTICHE FUNZIONALI E CAMPI DI UTILIZZO Substrato, ideale per:• le orchidee, in particolare quelle terricole come le Phaleonopsis; • qualsiasi pianta che richiede acqua da esterno oppure per tutte le piante ornamentali da interno al fine di poter ridurre le annaffiature di almeno 1/3 e di garantire alla pianta la giusta quantità di acqua costantemente durante tutta la stagione; • i cactus che necessitano di un substrato ben drenato e che necessitano di radicare. Modalità di utilizzo: 1) prendere la pianta dal vaso normale, rimuovere e togliere con attenzione il terriccio sciolto attorno alle radici senza rovinare l’apparato radicale della pianta; 2) Riempire il nuovo recipiente (che non deve avere fori di drenaggio sul fondo) più grande con 1/3 del volume di granulato Seramis; 3) Mettere la pianta con le radici ben sparse sul granulato e coprirla completamente con il granulato fino al riempimento del vaso

Correggimi se sbaglio! terricci vari 528244
feanor
feanor
Utente normale
Utente normale

Messaggi : 382
Data d'iscrizione : 18.10.16
Età : 32
Località : Roma

Torna in alto Andare in basso

terricci vari Empty Re: terricci vari

Messaggio  vicious Dom 11 Feb 2018, 08:49

feanor ha scritto:Vedendo su google il seramis (granulato per piante giusto?) sembra a metà tra lapillo e pomice, in più dice che trattiene moltissima acqua!

SERAMIS 2/5 mm (1 Kg - 2,5 lt).  Il Seramis è un’argilla estratta in Germania che viene cotta ad alte temperature in modo da conferire ai granuli una grande porosità e leggerezza. Con il granulato di Seramis è facilissimo avere piante stupende ed il procedimento di rinvaso è pulito, rapido, efficace e può essere fatto in tutti i periodi dell’anno. I granuli, grazie alla loro porosità garantiscono sempre l’umidità giusta alla pianta, inoltre permettono a qualsiasi tipologia di concime, sia idrosolubile, che liquido che in granuli di permeare l’intero volume del vaso.  CARATTERISTICHE FUNZIONALI E CAMPI DI UTILIZZO Substrato, ideale per:• le orchidee, in particolare quelle terricole come le Phaleonopsis; • qualsiasi pianta che richiede acqua da esterno oppure per tutte le piante ornamentali da interno al fine di poter ridurre le annaffiature di almeno 1/3 e di garantire alla pianta la giusta quantità di acqua costantemente durante tutta la stagione; • i cactus che necessitano di un substrato ben drenato e che necessitano di radicare.   Modalità di utilizzo: 1)      prendere la pianta dal vaso normale, rimuovere e togliere con attenzione il terriccio sciolto attorno alle radici senza rovinare l’apparato radicale della pianta; 2)      Riempire il nuovo recipiente (che non deve avere fori di drenaggio sul fondo) più grande con 1/3 del volume di granulato Seramis; 3)      Mettere la pianta con le radici ben sparse sul granulato e coprirla completamente con il granulato fino al riempimento del vaso

Correggimi se sbaglio! terricci vari 528244

non sbagli affatto terricci vari 514318 terricci vari 514318
io mi sono trovato bene, e volevo capire se era un caso oppure un dato certo. Ovviamente nelle info del prodotto sembra sempre un prodotto eccezionale .. giustamente devono vendere sorridi
comunque visto il costo elevato mi ero preso la briga di provare un'altra via.. dato che era semplicemente argilla cotta sono andato con una manciata di seramis da una ditta che tratta e riclica rifiuti edili (per capirci macinano le macerie per fare l'inerte) ed ho chiesto se portando un paio di quintali di mattoni nuovi e puliti riusciva a darmi un prodotto macinato di quella dimensione.. purtroppo mi ha detto no, riuscirebbe a farlo molto piu grande, quello che verrebbe fuori con quella granulometria sarebbe scarto di produzione, qualche kg da un quintale di prodotto iniziale, quindi mi troverei con 97/98 kg di mattoni macinati a 2 3 cm 2 3 kg di mattone macinato alla giusta dimensione.. quindi questa via per il risparmio non è percorribile Wink
vicious
vicious
Utente attivo
Utente attivo

Messaggi : 1775
Data d'iscrizione : 26.02.11
Età : 53
Località : foggia

Torna in alto Andare in basso

terricci vari Empty Re: terricci vari

Messaggio  feanor Lun 12 Feb 2018, 00:14

Eh no una quintalata di mattoni sbriciolati è un pò troppa da tenere a casa! risata appassionata
Cmq la cosa buona è che sembra che il Seramis trattenga moltissima acqua (non so se ai livelli della perlite), che per il tuo clima molto caldo potrebbe essere un bene (sempre che l'eccessivo caldo e la maggiore acqua immagazzinata, con l'evaporazione, non lessino le radici)
feanor
feanor
Utente normale
Utente normale

Messaggi : 382
Data d'iscrizione : 18.10.16
Età : 32
Località : Roma

Torna in alto Andare in basso

terricci vari Empty Re: terricci vari

Messaggio  andria Lun 12 Feb 2018, 15:30

questa seramis non la conosco, però se si tratta di argilla cotta ad alta temperatura non dovrebbe essere troppo diversa dall'argilla espansa che pure si presenta porosa e leggera. poi una cosa che mi fa pensare è che si dica trattenga molta acqua e sia al contempo indicata x la coltivazione di piante grasse. è risaputo che invece queste richiedono terriccio ben drenante e scarsa ritenzione idrica. altrimenti il marciume è assicurato.

andria
Utente medio
Utente  medio

Messaggi : 686
Data d'iscrizione : 08.12.14
Località : prov. cagliari

Torna in alto Andare in basso

terricci vari Empty Re: terricci vari

Messaggio  vicious Lun 12 Feb 2018, 22:20

andria ha scritto:questa seramis non la conosco, però se si tratta di argilla cotta ad alta temperatura non dovrebbe essere troppo diversa dall'argilla espansa che pure si presenta porosa e leggera. poi una cosa che mi fa pensare è che si dica  trattenga molta acqua e sia al contempo indicata x la coltivazione di piante grasse. è risaputo che invece  queste richiedono terriccio ben drenante e scarsa ritenzione idrica. altrimenti il marciume è assicurato.

richiedono terriccio drenante xkè non può ristagnare l'acqua altrimenti si che marciscono.. l'acqua starebbe nei granuli.
l'argilla espansa è anch'essa cotta ma con concezione diversa intanto la temperatura di cottura da quel che ricordo è altissima (al punto che quasi vetrifica) in modo da fare dell'argilla quasi un popcorn e di solito le palline sono da almeno un centimetro
vicious
vicious
Utente attivo
Utente attivo

Messaggi : 1775
Data d'iscrizione : 26.02.11
Età : 53
Località : foggia

Torna in alto Andare in basso

terricci vari Empty Re: terricci vari

Messaggio  Contenuto sponsorizzato


Contenuto sponsorizzato


Torna in alto Andare in basso

Torna in alto


 
Permessi in questa sezione del forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum.