Forum Bonsai
Vuoi reagire a questo messaggio? Crea un account in pochi click o accedi per continuare.
Traduttore Google
Contatto forum
A causa dei tanti messaggi privati in arrivo, ho messo un limite per scrivere MP all'amministratore, quindi prima di poter scrivere messaggi all'amministratore ed i suoi componenti bisogna aver fatto almeno 10 post Per urgenze particolari, per reclami o solo per suggerimenti gli utenti che non hanno i requisiti, possono scrivere a questo indirizzo: giancarlo.carlini@alice.it
Cerca
 
 

Risultati per:
 


Rechercher Ricerca avanzata

La luna oggi
CURRENT MOON
Ospiti Italiani ed esteri che hanno Visitato il Forum
Innesti di vari generi Labels=0
Sondaggio

Come avete scoperto il forum?

Innesti di vari generi Vote_lcap11%Innesti di vari generi Vote_rcap 11% [ 36 ]
Innesti di vari generi Vote_lcap61%Innesti di vari generi Vote_rcap 61% [ 206 ]
Innesti di vari generi Vote_lcap1%Innesti di vari generi Vote_rcap 1% [ 4 ]
Innesti di vari generi Vote_lcap14%Innesti di vari generi Vote_rcap 14% [ 49 ]
Innesti di vari generi Vote_lcap2%Innesti di vari generi Vote_rcap 2% [ 7 ]
Innesti di vari generi Vote_lcap11%Innesti di vari generi Vote_rcap 11% [ 38 ]

Voti totali : 340

Ultimi argomenti attivi
» Liquidambar da seme
Innesti di vari generi EmptySab 04 Dic 2021, 15:08 Da Rebel Luck

» Palmato "fusion"
Innesti di vari generi EmptyGio 02 Dic 2021, 12:34 Da kordonbleu

» Carpino da vivaio
Innesti di vari generi EmptyGio 02 Dic 2021, 06:21 Da Rebel Luck

» Stirax Japonica
Innesti di vari generi EmptyGio 25 Nov 2021, 17:31 Da caione

» Mantidi esotiche
Innesti di vari generi EmptyGio 25 Nov 2021, 15:50 Da Will1089

» Ficus Elastica in sofferenza
Innesti di vari generi EmptyGio 25 Nov 2021, 08:27 Da kordonbleu

» Bonsai Acero
Innesti di vari generi EmptyMar 23 Nov 2021, 09:53 Da IvoBac

» aiuto olmo giapponese.
Innesti di vari generi EmptySab 20 Nov 2021, 21:17 Da Paolo Fagnani

» Che tempo fa ?
Innesti di vari generi EmptyMar 16 Nov 2021, 10:34 Da IvoBac

I postatori più attivi del mese
Rebel Luck
Innesti di vari generi Vote_lcapInnesti di vari generi Voting_barInnesti di vari generi Vote_rcap 
kordonbleu
Innesti di vari generi Vote_lcapInnesti di vari generi Voting_barInnesti di vari generi Vote_rcap 
ilniele
Innesti di vari generi Vote_lcapInnesti di vari generi Voting_barInnesti di vari generi Vote_rcap 

Dicembre 2021
LunMarMerGioVenSabDom
  12345
6789101112
13141516171819
20212223242526
2728293031  

Calendario Calendario

Segui Giancarlo su Facebook

Innesti di vari generi

+8
Carmone
re di olea
Simo.
Alby
danielo55
peppe
FilippoAbbà
giancarlo
12 partecipanti

Andare in basso

Innesti di vari generi Empty Innesti di vari generi

Messaggio  giancarlo Sab 06 Feb 2010, 21:36

Dispensa concessa gentilmente a cura del "BONSAI CLUB LAUDENSE"


INNESTI

Innesto appartenente alla varietà prescelta è costituito da una gemma isolata, detta anche occhio o scudetto.
Si tratta di una tecnica relativamente facile, che consente un'elevata percentuale di attecchimento.
Scelta della gemma
La gemma deve essere "a legno", vale a dire appuntita e non globosa, ben maturata (non erbacea), portata da rami di un anno sani, minima corteccia lucente e di colore uniforme.
Epoca del prelievo
Quando le piante sono "in succo" e hanno perciò la corteccia facilmente distaccabile.

Innesto a gemma vegetante
Si attua su piante in piena attività, alla ripresa vegetativa. La gemma deve trovarsi in fase di sviluppo più arretrato rispetto al porta innesto; in caso contrario, il germoglio si evolve prima che la saldatura sia completa ed è quindi destinato a soccombere per insufficiente nutrimento.
La gemma, prelevata dal porta innesto prima che inizi la fase del risveglio, si conserva in frigorifero, dentro un contenitore di Plastica, alla temperatura di 4 °C.


Innesti di vari generi Immagi10




Innesto a gemma dormiente

Si attua quando le piante entrano nella fase vegetativa discendente, cioè in luglio settembre, ma tuttavia sono ancora sufficientemente in succo per permettere la formazione di nuovi tessuti. La gemma si preleva all'atto dell'operazione.

Innesto di giugno

Si pratica limitatamente ai climi caldi, che consentono un periodo vegetativo prolungato; si impiegano "gemme ibernanti", cioè portate da rami nuovi e di regola destinate ad evolversi soltanto nella primavera successiva; se innestate su porta innesti ottenuti con la semina nell'autunno precedente, si evolvono nell'estate stessa sviluppando un rametto entro l'autunno.

TECNICA DI BASE PER L'INNESTO A GEMMA

Prelievo della gemma

Mediante l'apposito coltellino, si preleva uno scudetto con al centro la gemma, lungo circa 3-4 cm e con spessore di 5 mm; l'incisione deve interessare anche il legno, per garantire l'integrità dello strato cambiale.

Preparazione del soggetto

· Si sceglie una pianta giovane, o un ramo giovane di una pianta adulta.
· Nella porzione prescelta si eliminano rametti e germogli, lasciando eventualmente qualche foglia sopra al punto stabilito, per nutrire meglio la gemma.
· Nella parte distale si pratica un’incisione a T (cm 3 x 1); la T rovesciata è da preferirsi, in quanto ostacola la penetrazione dell'umidità.
· L'incisione non deve interessare i tessuti sottostanti la corteccia.
· Si sollevano i lembi della T mediante la spatolina di cui è munito il coltellino.
· Si introduce la gemma, rispettandone la polarità.
· Si lega, per mantenere l'aderenza tra le due parti; non è necessaria la protezione con mastice, anzi è preferibile lasciare libera la gemma.

Innesti di vari generi Innest10

L'innesto a gemma o scudetto, si prelevano da piante in succo gemme a legno portate da rami di un anno e si introducono in un'incisione a T praticata sulla corteccia

Innesto a salgues

È applicato in particolare alla Vite, nel corso dell'attività vegetativa. Lo scudetto è a forma di lente. Sul porta innesti si pratica, in luogo della incisione a T, una semplice fenditura, che viene fatta aprire incurvando il rametto; quindi si inserisce lo scudetto e si lega.

Innesti di vari generi Immagi11

Innesti di vari generi Immagi12

Innesto a pezza
Si pratica a gemma vegetante o dormiente ed è adatto per piante con corteccia poco elastica, spessa, o che comunque non si prestano a fornire un anello.

Con il coltello a doppia lama si stacca un quadratino di corteccia fornita di legno, con al centro una gemma. Si ricava un intarsio uguale sul soggetto, indi si effettua la sostituzione e si lega.
Il soggetto può avere dimensioni qualsiasi; eventuali dislivelli, dovuti al diverso spessore delle cortecce, si eliminano con il coltellino.


Innesto a pezza: come si vede nelle foto e nei disegni, richiede una tecnica relativamente facile

Innesti di vari generi Immagi13

Innesti di vari generi Immagi14

Innesto a zufolo

Si addice a piante ricche di midollo (Noce, Fico, Vite ecc.) e si effettua a gemma dormiente o vegetante, a seconda della specie.
Mediante il coltello a doppia lama si ricava una striscia di corteccia di innesto, alta circa 3 cm, con al centro una gemma ben formata.
Si stacca una striscia di corteccia, identica, sul porta innesto, risparmiando una piccola porzione verticale che serve per assicurare la circolazione della linfa; poi si inserisce l'anello e si lega.


Innesti di vari generi Immagi15

Innesto alla maiorchina (tecnica a "intarsio")

Si applica in particolare alla Vite, a gemma dormiente.
Lo scudetto, che si ricava da tralci di un anno ben lignificati, deve avere uno spessore di 2 mm nella parte inferiore.
Nel porta innesto si ricava una nicchia, nella quale si inserisce lo scudetto, quindi si lega.
L'innesto si pratica al piede.

Innesti di vari generi Immagi16
Innesti di vari generi Immagi17

Innesto a scheggia o scaglia (chip budding)

Si applica in particolare alla Vite, a gemma vegetante (fine inverno), in luogo di quello alla maiorchina. Lo scudetto, fornito di una porzione di legno, deve avere uno spessore, nella parte inferiore, di circa 3 mm, e una lunghezza di 2-3 cm. Il taglio nel porta innesto deve consentire l'incastro dello scudetto alla base.

Innesti di vari generi Immagi18

Innesto a doppio scudo o intermedio

Si applica allo scopo di far superare l'incompatibilità tra porta innesto e innesto.
Le modalità e l'epoca di esecuzione seguono le regole generali.
Tra le due parti poste a contatto si inserisce uno scudetto privato della sua gemma e prelevato da una varietà o cultivar compatibile sia col soggetto che con l'oggetto.

Innesti di vari generi Immagi19
Innesti di vari generi Immagi20

INNESTI A MARZA

Il innesto è costituito dalla marza, porzione erbacea, semilegnosa o legnosa, prelevata da rami di un anno, sani, con corteccia lucente e di colore uniforme.
Epoca del prelievo
In genere gli innesti a marza si effettuano quando le piante sono in piena attività, cioè alla ripresa vegetativa; alcuni tipi particolari si possono eseguire nel corso di tutto il periodo vegetativo, e anche nella fase di riposo (per esempio: innesti a ceppo e a piolo).
Poiché il porta innesto deve trovarsi in fase vegetativa più avanzata rispetto al innesto, per poter nutrire fin dall'inizio la gemma, le marze si raccolgono in anticipo e si conservano in frigorifero, anche per qualche mese, a O °C, in sacchetti o in contenitori di plastica; oppure, per tempi più brevi, con l'estremità inferiore immersa nell'acqua e conservando loro le foglie, recise poco sopra il picciolo.
All'atto dell'innesto si eliminano anche i piccioli, fatta eccezione, negli innesti estivi, per quello accanto alla gemma il quale, cadendo, annuncia l'avvenuto attecchimento.

Innesti di vari generi Immagi21
Per gli innesti a marza si utilizzano rametti erbacei, legnosi o semilegnosi, prelevati in fase vegetativa o di riposo

Innesti sottocorteccia

Fanno parte di questo gruppo gli innesti a becco di luccio, a corona, a elle, a ponte.
L'esecuzione degli innesti di questo gruppo riesce meglio su piante giovani (6-12 mesi di età), che devono essere "in succo" per consentire il facile distacco della corteccia.

INNESTO A BECCO DI LUCCIO
Periodo: aprile-giugno.
Adatto per pomacee, drupacee, Kaki.
La marza, del diametro di 5-10 mm e lunga 10 cm, fornita di 3 gemme, si foggia all'estremità inferiore secondo due superfici convergenti, una più ampia dell'altra, in modo che risultino diversamente inclinate. Il porta innesto si recide obliquamente e sulla corteccia si prepara una fenditura verticale in cui si introduce l'estremità della marza, con la superficie più breve rivolta verso l'esterno, così da ottenere la giusta inclinazione del rametto.
È necessario proteggere con mastice ed eventualmente assicurare la marza a un tutore.

Innesti di vari generi Immagi22
Innesto a corona: utilizza un numero di marze proporzionato al diametro del porta innesto e permette di impostare fin dall’inizio lo scheletro della pianta

INNESTO A ELLE

Si pratica alla ripresa vegetativa.
È adatto per la sostituzione di rami morti o danneggiati.
La marza, lunga circa 8 cm, con 3 gemme, si foggia inferiormente a cuneo, con una superficie di taglio lunga 4 cm.
Sulla corteccia del porta innesto si pratica un taglio adeguato, a forma di elle, con angolo ottuso.
Si sollevano i lembi di corteccia, si inserisce la marza e si fa aderire legando e coprendo con mastice. L'aderenza è maggiore se la preparazione della marza e del soggetto viene fatta con uno scalpello ricurvo.
L'innesto può venire eseguito esattamente nel punto in cui era inserito il precedente ramo.

Innesti di vari generi Immagi23

INNESTO A SPACCO DIAMETRALE

Si applica, al rigonfiamento delle gemme, sul ceppo e sulle branche principali di piante adulte, a scopo di reinnesto.
È adottato per la Vite, il Kaki e il Noce.
Le marze, lunghe circa 10 cm, con 3 gemme, si foggiano a cuneo all'estremità inferiore, con superfici oblique lunghe circa 5 cm.
Il porta innesti si taglia orizzontalmente e si fende lungo un diametro e tangenzialmente al centro, per una profondità di circa 6 cm.
Nella fenditura, mantenuta aperta con un cuneo, si introducono le marze, curando di far coincidere le zone cambiali; perché ciò sia possibile, occorre sistemare i rametti non esattamente alla periferia, tenendo conto del maggior spessore della corteccia del soggetto.
Tolto il cuneo, si fa penetrare nella fenditura il mastice, che deve anche ricoprire tutta la superficie.


Innesti di vari generi Immagi24

INNESTO A SPACCO INGLESE (SEMPLICE O DOPPIO)

Periodo: febbraio-aprile; fino a maggio con marze erbacee.
E’ applicato ad alberi giovani per sostituire la varietà (reinnesto) e per l’innesto a tavolino della Vite.
Marza e soggetto devono avere diametro uguale, non superiore a 1 cm; La marza deve essere fornita di una sola gemma.
Entrambe le parti si tagliano obliquamente, secondo superfici identiche, che vanno poste a stretto contatto e mantenute aderenti con la legatura.

Nell’innesto a doppio spacco si pratica una seconda incisione sulle due superfici, in modo da poter effettuare un incastro che rende più stabile il contatto, così da non richiedere necessariamente la legatura, comunque utile.

Innesti di vari generi Immagi25
Innesto a spacco inglese

INNESTO A SPACCO LATERALE

È praticato alla ripresa vegetativa, allo scopo di sostituire un ramo mancante o di ottenere branche su tronchi nudi.
La marza, lunga circa 8 cm e fornita di 3 gemme, si foggia a cuneo, con una delle due superfici più breve.
Nel soggetto si pratica, mediante uno scalpello, un taglio il più possibile verticale che interessi una profondità di circa 3 cm, così da raggiungere il tessuto cambiale; nei rami di modesto diametro, la spaccatura può anche raggiungere il centro.
Si inserisce quindi la marza, con la superficie più breve verso l'interno, si lega e si copre con mastice.
Per aumentare la stabilità dell'innesto, si può ricavare un'incisione su entrambe le superfici (innesto a linguetta).

Innesti di vari generi Immagi26

Innesti di vari generi Immagi27

INNESTO A SPACCO PIENO O A SELLA

Periodo: febbraio-marzo.
E’ applicato a piante ornamentali. Marza e soggetto devono avere il medesimo diametro.
Si estrae un cuneo dall'estremità in inferiore della marza; si foggia a cuneo il soggetto, in modo da inserirlo esattamente nella cavità della marza.
Si lega e si protegge nel caso rimangano tessuti scoperti.
Per migliorare il contatto tra le zone cambiali, le estremità della marza possono venire inserite sotto la corteccia, preventivamente incisa e sollevata.
Per aumentare la stabilità dell'innesto, si ricavano sulle superfici poste a contatto due linguette mediante una piccola incisione, che vanno incastrate tra loro.
Le marze e il soggetto possono anche venire preparati asportando una porzione di corteccia pari a circa i 2/3 dello spessore nelle prime e a circa 1/3 nel secondo, per una lunghezza di 3 cm. Le due parti devono combaciare perfettamente; quindi si lega e si protegge.

Innesti di vari generi Immagi28

INNESTO A SPACCO GAILLARD

Periodo: al termine dell'inverno, prima che la pianta sia in succo, e in settembre.
E’ praticato in particolare sulla Vite. Le marze, lunghe 10 cm, con 3 gemme, si foggiano a scalpello, come per lo spacco diametrale.
Si innesta al piede, praticando sul ceppo un taglio lungo 30 cm, in senso obliquo e per una profondità di 2 cm. Si preleva una "fetta" lunga 25 cm, in modo che la porzione inferiore rimanga semplicemente distaccata, e si inseriscono nella fessura le marze; si avvolge la porzione innestata con un foglio di Plastica che aderisca e si rincalza con terra.

Innesti a incastro: a triangolo
Periodo: all'ingrossamento delle gemme, o in autunno.
È adatto per piante nelle quali, a causa della struttura irregolare del legno, è difficile ottenere una fenditura netta.
La marza, lunga 10-20 cm e fornita di 2-3 gemme, si foggia a cuneo, con superfici diverse: la più ampia verso l'esterno, subito sotto a una gemma.
Si innesta al piede oppure su una branca.
Il soggetto si taglia a 5 cm dal terreno.
Si estraggono dei "cunei" lunghi 10 cm e profondi 3, quindi si inseriscono le marze (3 o 4), si lega e si protegge.
Si può praticare l'innesto anche sulle branche.

Innesti di vari generi Immagi29


Ultima modifica di giancarlo il Dom 07 Feb 2010, 19:07 - modificato 1 volta.
giancarlo
giancarlo
.
.

Messaggi : 16136
Data d'iscrizione : 01.01.10
Età : 65
Località : Boffalora d'Adda - Lodi

Torna in alto Andare in basso

Innesti di vari generi Empty Re: Innesti di vari generi

Messaggio  FilippoAbbà Dom 07 Feb 2010, 10:04

Ottimo.....

FilippoAbbà
Utente normale
Utente normale

Messaggi : 261
Data d'iscrizione : 14.01.10
Età : 28
Località : Ospedaletto Lodigiano

Torna in alto Andare in basso

Innesti di vari generi Empty Re: Innesti di vari generi

Messaggio  giancarlo Dom 07 Feb 2010, 19:10

Colgo l'occasione per ringraziare il presidente del Bonsai Club Laudense (Il nostro Alby :D), per avermi fornito il materiale che mi ha permesso di approfondire una materia importante come gli innesti!!!

Grazie Alberto!!!!! :D
giancarlo
giancarlo
.
.

Messaggi : 16136
Data d'iscrizione : 01.01.10
Età : 65
Località : Boffalora d'Adda - Lodi

Torna in alto Andare in basso

Innesti di vari generi Empty Re: Innesti di vari generi

Messaggio  peppe Dom 07 Feb 2010, 19:15

Innesti di vari generi 436115 Innesti di vari generi 436115 ... Innesti di vari generi 64407
peppe
peppe
Nuovo Utente
Nuovo Utente

Messaggi : 36
Data d'iscrizione : 04.01.10
Età : 44
Località : circeo

Torna in alto Andare in basso

Innesti di vari generi Empty Re: Innesti di vari generi

Messaggio  danielo55 Lun 08 Feb 2010, 08:58

benissimo questo è pane per me che mi piace sperimentare,un bel post esauriente e ben fatto bravi Innesti di vari generi 796643 Innesti di vari generi 796643 Innesti di vari generi 796643
danielo55
danielo55
Moderatore
Moderatore

Messaggi : 2715
Data d'iscrizione : 02.01.10
Età : 108
Località : Fogliano-gorizia

Torna in alto Andare in basso

Innesti di vari generi Empty Re: Innesti di vari generi

Messaggio  Alby Lun 08 Feb 2010, 17:54

Ciao,

io ho sperimentato 2 tecniche , quello a gemma e quello a spacco. Non su dei bonsai, ma su delle piante di ciliegio in campo.
Sono contento che buona parte degli innnesti mi sono riusciti, l'esperienza mi è servita per una futura applicazione sui bonsai. Posterò qualche foto.
Quello che sicuramente mi sento di dire, è che per il bonsai la migliore è l'innesto a gemma, dopo pochi mesi di atticchimento, NON ti accorgi più se è naturale o innestata.

ciao

ALby
Alby
Alby
Nuovo Utente
Nuovo Utente

Messaggi : 30
Data d'iscrizione : 26.01.10
Età : 53
Località : Vaiano Cremasco

Torna in alto Andare in basso

Innesti di vari generi Empty Re: Innesti di vari generi

Messaggio  giancarlo Lun 08 Feb 2010, 19:53

Bene Alberto, io avro' modo di poter vedere da vicino cio' che riuscirai a fare con gli innesti, ma se riuscirai a fare qualche foto delle tue esperienze per gli altri amici del forum te ne saro' grato!!!

P.s. Io invece ho sperimentato con successo l'inesto a "foro passante", quest'anno postero' qualche lavorazione fatta con tale tecnica :D :D
giancarlo
giancarlo
.
.

Messaggi : 16136
Data d'iscrizione : 01.01.10
Età : 65
Località : Boffalora d'Adda - Lodi

Torna in alto Andare in basso

Innesti di vari generi Empty Re: Innesti di vari generi

Messaggio  FilippoAbbà Lun 08 Feb 2010, 20:45

Bè ma ragazzi...
Se avete bisogno di innesti voi date le piante a Rino che siete a posto....
Innesta anche gli aceri sui pini lui.... Laughing Laughing Laughing Laughing Laughing

FilippoAbbà
Utente normale
Utente normale

Messaggi : 261
Data d'iscrizione : 14.01.10
Età : 28
Località : Ospedaletto Lodigiano

Torna in alto Andare in basso

Innesti di vari generi Empty Re: Innesti di vari generi

Messaggio  giancarlo Lun 08 Feb 2010, 20:54

Ehhh si Rino e' capace anche a fare innesti di quel genere..... :D :D :D :D
giancarlo
giancarlo
.
.

Messaggi : 16136
Data d'iscrizione : 01.01.10
Età : 65
Località : Boffalora d'Adda - Lodi

Torna in alto Andare in basso

Innesti di vari generi Empty Re: Innesti di vari generi

Messaggio  Simo. Mar 09 Feb 2010, 15:47

Bellissimo post...complimenti e grazie! Wink
Simo.
Simo.
Vice Amministratore
Vice Amministratore

Messaggi : 8523
Data d'iscrizione : 05.01.10
Età : 48
Località : Segrate (MI)

https://www.youtube.com/channel/UCtrd9Z6KU2Yo4KFQD0Bx1HA

Torna in alto Andare in basso

Innesti di vari generi Empty Re: Innesti di vari generi

Messaggio  re di olea Mar 09 Feb 2010, 17:42

molto interessante questo post. :D
re di olea
re di olea
Moderatore
Moderatore

Messaggi : 2176
Data d'iscrizione : 02.01.10
Età : 53
Località : iglesias

Torna in alto Andare in basso

Innesti di vari generi Empty Re: Innesti di vari generi

Messaggio  Carmone Mar 09 Feb 2010, 19:10

vien voglia di provare.....aspetto la temperatura migliore e poi voglio fare un paio di esperimenti.......
no, non ho intenzione di innestare il mocio alle braccia di mia moglie..... tongue
Carmone
Carmone
Nuovo Utente
Nuovo Utente

Messaggi : 91
Data d'iscrizione : 05.01.10
Età : 49
Località : Lodi

Torna in alto Andare in basso

Innesti di vari generi Empty Re: Innesti di vari generi

Messaggio  giancarlo Mar 09 Feb 2010, 19:37

OK per le prove...., ma lascia stare tua moglie e' :D

Comunque qui c'e' materiale per provare ogni sorta di esperimento.....consiglio, naturalmente di cimentarsi con "cose" facili al momento..... Smile
giancarlo
giancarlo
.
.

Messaggi : 16136
Data d'iscrizione : 01.01.10
Età : 65
Località : Boffalora d'Adda - Lodi

Torna in alto Andare in basso

Innesti di vari generi Empty innesti

Messaggio  danielo55 Mer 10 Feb 2010, 06:47

alla fine di marzo farò un'innesto a corona su un olivastro,ho già trovato la pianta madre per prelevare le marze e fa olive spettacolari Innesti di vari generi 529629 Innesti di vari generi 529629
danielo55
danielo55
Moderatore
Moderatore

Messaggi : 2715
Data d'iscrizione : 02.01.10
Età : 108
Località : Fogliano-gorizia

Torna in alto Andare in basso

Innesti di vari generi Empty Re: Innesti di vari generi

Messaggio  giancarlo Mer 10 Feb 2010, 11:28

Bene Dan, attendiamo sviluppi!!! :D :D Innesti di vari generi 436115
giancarlo
giancarlo
.
.

Messaggi : 16136
Data d'iscrizione : 01.01.10
Età : 65
Località : Boffalora d'Adda - Lodi

Torna in alto Andare in basso

Innesti di vari generi Empty Re: Innesti di vari generi

Messaggio  giancarlo Ven 18 Feb 2011, 19:56

D'ora in poi si ricomincia anche con gli innesti....io tra l'anno scorso e quest'anno ne ho fatti una marea...quale migliore occasione per rispolverare questo interessantissimo post.... Innesti di vari generi 272947

_______________________________________________________________________________________________________________________________
Bonsai Club Laudense
Innesti di vari generi Logonr10


4 parole fondamentali per l'arte bonsai:
> Passione
> Determinazione
> Costanza
> Tenacia
giancarlo
giancarlo
.
.

Messaggi : 16136
Data d'iscrizione : 01.01.10
Età : 65
Località : Boffalora d'Adda - Lodi

Torna in alto Andare in basso

Innesti di vari generi Empty Re: Innesti di vari generi

Messaggio  Bonsaicaffe Lun 21 Feb 2011, 08:46

Ottimo post, molto interessante Innesti di vari generi 272947

bravo Giancarlo... Innesti di vari generi 796643
Bonsaicaffe
Bonsaicaffe
Bonsaista esperto
Bonsaista esperto

Messaggi : 2351
Data d'iscrizione : 07.01.11
Età : 58
Località : Brescia

Torna in alto Andare in basso

Innesti di vari generi Empty innesto olmo

Messaggio  lucabe Lun 22 Ago 2011, 19:05

quale è il periodo?

lucabe
Utente medio
Utente  medio

Messaggi : 1074
Data d'iscrizione : 06.05.11
Età : 60
Località : Lodi lombardia

Torna in alto Andare in basso

Innesti di vari generi Empty Re: Innesti di vari generi

Messaggio  giancarlo Lun 22 Ago 2011, 19:20

La quasi totalita' e' nel periodo primaverile, lo si nota dalle gemme che devono essere innestate, altre nel periodo invernale...ma se leggi bene la scheda in alcune parti e' segnalato anche il periodo... Innesti di vari generi 64407

_______________________________________________________________________________________________________________________________
Bonsai Club Laudense
Innesti di vari generi Logonr10


4 parole fondamentali per l'arte bonsai:
> Passione
> Determinazione
> Costanza
> Tenacia
giancarlo
giancarlo
.
.

Messaggi : 16136
Data d'iscrizione : 01.01.10
Età : 65
Località : Boffalora d'Adda - Lodi

Torna in alto Andare in basso

Innesti di vari generi Empty grazie

Messaggio  lucabe Gio 22 Mar 2012, 11:56

vi ringrazio anche se preferisco diventare piu esperto su cose piu sempilici comunque molte grazie

lucabe
Utente medio
Utente  medio

Messaggi : 1074
Data d'iscrizione : 06.05.11
Età : 60
Località : Lodi lombardia

Torna in alto Andare in basso

Innesti di vari generi Empty Info innesti, per favore

Messaggio  Amabilia Gio 28 Feb 2013, 20:24

Bonsaicaffe ha scritto:Ottimo post, molto interessante Innesti di vari generi 272947

bravo Giancarlo... Innesti di vari generi 796643


Sono Amy – quella del Bonsai – Trovatello. Questa volta avrei bisogno di conoscere i seguito delle bellissime spiegazioni sugli innesti. L’innesto a pezza, p. es.: – l’albero su cui viene effettuato, rimane intero? Non bisogna tagliarlo sopra l’innesto? Se uno fa un innesto (a gemma, a pezza…) sul tronco, oppure su un ramo di un albero, quando (e se) la gemma applicata si sveglia, la legatura si toglie e poi? Si può lasciare lì, a far parte della somma di gemme della pianta che la porta, oppure la parte che si trova sopra il punto d’innesto va eliminata? Io ho un noce (forse di 4 anni?) che si è sviluppato tutto da una parte. Da un lato il tronco è “calvo”. Fantasticavo: e se gli “regalassi” una bella gemma da quella parte? Per equilibrare la corona? Dite mi, è una follia oppure esiste?
In un altro punto mi ritrovo con un ramo di Abete bianca. Sì, un ramo, ben radicato, alto ca. 1,40mt. Però sembra un ventaglio, non un alberello. Avevo letto in biblioteca che se si tagliassero le punte apicali di ogni ramo (che li sono tutti Sud-Nord – nulla sull’asse Est-Ovest), forse la pianta si espanderebbe nelle 4 direzioni. Anche questa è fantascienza?
Conto sulla vostra passione, disponibilità ed esperienza.
Grazie. Grazie!
Amy


Amabilia
Nuovo Utente
Nuovo Utente

Messaggi : 2
Data d'iscrizione : 27.02.13

Torna in alto Andare in basso

Innesti di vari generi Empty Re: Innesti di vari generi

Messaggio  giancarlo Gio 28 Feb 2013, 20:48

Amabilia ha scritto:
Bonsaicaffe ha scritto:Ottimo post, molto interessante Innesti di vari generi 272947

bravo Giancarlo... Innesti di vari generi 796643


Sono Amy – quella del Bonsai – Trovatello. Questa volta avrei bisogno di conoscere i seguito delle bellissime spiegazioni sugli innesti. L’innesto a pezza, p. es.: – l’albero su cui viene effettuato, rimane intero? Non bisogna tagliarlo sopra l’innesto? Se uno fa un innesto (a gemma, a pezza…) sul tronco, oppure su un ramo di un albero, quando (e se) la gemma applicata si sveglia, la legatura si toglie e poi? Si può lasciare lì, a far parte della somma di gemme della pianta che la porta, oppure la parte che si trova sopra il punto d’innesto va eliminata? Io ho un noce (forse di 4 anni?) che si è sviluppato tutto da una parte. Da un lato il tronco è “calvo”. Fantasticavo: e se gli “regalassi” una bella gemma da quella parte? Per equilibrare la corona? Dite mi, è una follia oppure esiste?
In un altro punto mi ritrovo con un ramo di Abete bianca. Sì, un ramo, ben radicato, alto ca. 1,40mt. Però sembra un ventaglio, non un alberello. Avevo letto in biblioteca che se si tagliassero le punte apicali di ogni ramo (che li sono tutti Sud-Nord – nulla sull’asse Est-Ovest), forse la pianta si espanderebbe nelle 4 direzioni. Anche questa è fantascienza?
Conto sulla vostra passione, disponibilità ed esperienza.
Grazie. Grazie!
Amy



Innanzitutto ti avverto che le domande sul ficus le ho spostate nella giusta sezione "Dedicato ai Neofiti"..cosi' potrai ritrovare la discussione....

Il post sugli innesti l'ho fatto io....pero' piu' di quello che c'e' scritto non so dirti...e' una dispensa che mi e' stata passata e che io ho trascritto...null'altro....magari ci sara' qualche altro che potra' aiutarti...vedremo....

_______________________________________________________________________________________________________________________________
Bonsai Club Laudense
Innesti di vari generi Logonr10


4 parole fondamentali per l'arte bonsai:
> Passione
> Determinazione
> Costanza
> Tenacia
giancarlo
giancarlo
.
.

Messaggi : 16136
Data d'iscrizione : 01.01.10
Età : 65
Località : Boffalora d'Adda - Lodi

Torna in alto Andare in basso

Innesti di vari generi Empty Re: Innesti di vari generi

Messaggio  mattedoctor Ven 01 Mar 2013, 14:47

che figata questo thread, me l'ero perso!!!
mattedoctor
mattedoctor
Utente attivo
Utente attivo

Messaggi : 1425
Data d'iscrizione : 11.06.11
Età : 33
Località : Genova

Torna in alto Andare in basso

Innesti di vari generi Empty Re: Innesti di vari generi

Messaggio  Simo. Ven 01 Mar 2013, 15:32

Amabilia ha scritto:

Sono Amy – quella del Bonsai – Trovatello. Questa volta avrei bisogno di conoscere i seguito delle bellissime spiegazioni sugli innesti. L’innesto a pezza, p. es.: – l’albero su cui viene effettuato, rimane intero? Non bisogna tagliarlo sopra l’innesto? Se uno fa un innesto (a gemma, a pezza…) sul tronco, oppure su un ramo di un albero, quando (e se) la gemma applicata si sveglia, la legatura si toglie e poi? Si può lasciare lì, a far parte della somma di gemme della pianta che la porta, oppure la parte che si trova sopra il punto d’innesto va eliminata? Io ho un noce (forse di 4 anni?) che si è sviluppato tutto da una parte. Da un lato il tronco è “calvo”. Fantasticavo: e se gli “regalassi” una bella gemma da quella parte? Per equilibrare la corona? Dite mi, è una follia oppure esiste?
In un altro punto mi ritrovo con un ramo di Abete bianca. Sì, un ramo, ben radicato, alto ca. 1,40mt. Però sembra un ventaglio, non un alberello. Avevo letto in biblioteca che se si tagliassero le punte apicali di ogni ramo (che li sono tutti Sud-Nord – nulla sull’asse Est-Ovest), forse la pianta si espanderebbe nelle 4 direzioni. Anche questa è fantascienza?
Conto sulla vostra passione, disponibilità ed esperienza.
Grazie. Grazie!
Amy


Amy, ti confesso che ho fatto fatica a seguire il ragionamento... comunque ti suggerirei di aprire due post distinti corredati di foto, uno per ogni pianta, di modo da visualizzare meglio il concetto/domanda che hai espresso. Innesti di vari generi 272947
Simo.
Simo.
Vice Amministratore
Vice Amministratore

Messaggi : 8523
Data d'iscrizione : 05.01.10
Età : 48
Località : Segrate (MI)

https://www.youtube.com/channel/UCtrd9Z6KU2Yo4KFQD0Bx1HA

Torna in alto Andare in basso

Innesti di vari generi Empty Re: Innesti di vari generi

Messaggio  Contenuto sponsorizzato


Contenuto sponsorizzato


Torna in alto Andare in basso

Torna in alto


 
Permessi in questa sezione del forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum.