Traduttore Google
Contatto forum
A causa dei tanti messaggi privati in arrivo, ho messo un limite per scrivere MP all'amministratore, quindi prima di poter scrivere messaggi all'amministratore ed i suoi componenti bisogna aver fatto almeno 10 post Per urgenze particolari, per reclami o solo per suggerimenti gli utenti che non hanno i requisiti, possono scrivere a questo indirizzo: giancarlo.carlini@alice.it
Cerca
 
 

Risultati secondo:
 


Rechercher Ricerca avanzata

La luna oggi
CURRENT MOON
Ospiti Italiani ed esteri che hanno Visitato il Forum
Sondaggio

Come avete scoperto il forum?

13% 13% [ 35 ]
58% 58% [ 157 ]
1% 1% [ 4 ]
13% 13% [ 34 ]
3% 3% [ 7 ]
13% 13% [ 34 ]

Totale dei voti : 271

Ultimi argomenti
» Melo consigli ed impostazione!
Oggi alle 05:15 Da danielep

» Ginepro... essenziale
Ieri alle 11:07 Da Simo.

» Prunus....!!??
Ieri alle 01:19 Da robur

» Pino Silvestre Yamadori
Ven 20 Ott 2017, 15:32 Da feanor

» Talee con muffa
Ven 20 Ott 2017, 10:47 Da kordonbleu

» Semi di acero
Ven 20 Ott 2017, 09:54 Da von mises

» Le fasi lunari
Gio 19 Ott 2017, 16:32 Da giancarlo

» 15 ottobre
Gio 19 Ott 2017, 14:55 Da Rino

» chamaecyparis obtusa nana
Mer 18 Ott 2017, 21:33 Da Lucagun

I postatori più attivi del mese
kordonbleu
 
alè_bonsai
 
Simo.
 
feanor
 
caie85
 
andria
 
Andrea
 
Gualty
 
Lucagun
 
von mises
 

Ottobre 2017
LunMarMerGioVenSabDom
      1
2345678
9101112131415
16171819202122
23242526272829
3031     

Calendario Calendario

Segui Giancarlo su Facebook

Le fasi lunari

Pagina 1 di 2 1, 2  Seguente

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Andare in basso

Le fasi lunari

Messaggio  folletto il Sab 16 Lug 2011, 16:30

davide ha scritto:Grazie ragazzi !!!
Come giustamente ha detto Giancarlo , oltre alla buona coltivazione , le tempistiche degli interventi sono molto importanti se si vogliono ottenere dei buoni risultati .
Forse io sono anche troppo meticoloso , perché oltre ad osservare il periodo migliore per l'intervento che devo svolgere , osservo anche il momento migliore per la lunazione , per avere un miglior risultato con meno rischio. Ma questa è una parentesi a parte .
scusa davide ,perchè x la lavorazione osservi le varie fasi lunari ?? quando è meglio crescita o calo ??

folletto
Utente medio
Utente  medio

Messaggi : 815
Data d'iscrizione : 07.06.11
Età : 63
Località : menaggio

Tornare in alto Andare in basso

Le fasi lunari

Messaggio  davide il Dom 17 Lug 2011, 12:15

Eccovi una bella infarinata sul concetto delle fasi lunari , Parti che furono discusse in altre loco da il sig. Francogi ecc. che a suo tempo mi fece capire un pò il suo funzionamento , che posso dire da buoni i risultati e ci aiuta a comprendere quante cose ci sono in natura collegate tra loro , che prima neanche immaginavamo.
LUNE :
Innanzitutto va detto che si identificano due tipi di movimenti o ritmi lunari: quello siderale (ascendente/discendente) e quello sinodico (crescente/calante). L'uno è riferito al rapporto luna/terra, l'altro luna/sole.

Il ritmo siderale

La luna ascendente agevola la crescita, per cui è propizio seminare, praticare innesti, ed in generale eseguire, avendo naturalmente cura di rispettare la stagione indicata, tutte quelle operazioni nelle quali si richiede che la pianta lavori. Perchè? Perchè la luna ascendente esercita un potere di attrazione sulla linfa, analogamente a quanto accade per le maree.

La luna discendente agevola i lavori dove si mira a nutrire la microflora del terreno. Pertanto sono indicate piantagioni, talee e trapianti, per il motivo esattamente opposto a prima. Le piante lavorano con la parte radicale. 

Il ritmo sinodico

La luna giovane (crescente) favorisce l'accumulo idrico e l'assorbimento di sostanze nutritive delle piante. Questo perchè è una luna che lavora, che cresce appunto.

La luna vecchia (calante) invece struttura le piante e le contrae. Questo perchè la luna, dopo aver raggiunto il massimo della forza (luna piena) inizia a diminuire.

Se avete notato , molte volte su calendari indicano sotto , gli interventi migliori da svolgere per il nostro orto o giardino e su calendari della forestale sul legno . 
Tutti sono calcolati sulla luna:
Un esempio sul calendario della forestale :

Legna da ardere i primi sette giorni dopo la luna nuova di
ottobre (ti dicono anche perché: se tagli una pianta alla base in questo momento oltre avere buona legna che brucia bene la pianta ricaccia con facilità dalla base)

Alberi di Natale i tre giorni precedenti l'11° plenilunio (gli abeti conservano gli aghi molto più a lungo)

Taglio di siepi, taglio dei polloni nell’ambito della manu-
tenzione e cura del paesaggio In luna decrescente, nel segno dell’ariete ( ricacci meno vigorosi, i ricacci annuali rimangono più contenuti permettendo una riduzione dei costi di manutenzione)

Legno resistente al fuoco gli ultimi 2 giorni della luna nuova di marzo - luna nuova nel segno della bilancia - l'ultimo giorno prima della luna nuova di dicembre (Il legno annerisce ma non brucia. Per la costruzione di pigne, caminetti, panchine di caminetti, pale da fornaio, ecc.)

Su calendari comuni :

Per la semina (ad esempio il prato):
se semini con luna calante produrrà più radici e svilupperà meno la parte aerea (utile in caso di semine tardive, ad esempio settembre).

Se semini con luna crescente accade l'opposto (utile per le semine primaverili).
Fiori: si semina con luna crescente (ma mette meno frutti)

Stesso concetto lo applico alle potature (da qualche anno anche ai bonsai!!)

CADUCHE
Luna crescente: il taglio é meno "difeso" e perde più linfa
Luna calante: l'opposto

SEMPREVERDI
sempreverdi:
Indifferente. A meno che non serva per fare legna nel qual caso meglio tagliare a luna calante.

Talee: con luna calante attecchiscono meglio!

Nei rinvasi di piante già attecchite é indifferente!!
Attenzione: i calendari indicano sempre la luna crescente o calante. Per la luna ascendente o discendente bisogna far riferimento ai segni:
la luna ascende dal Sagittario ai Gemelli, discende dai Gemelli al Sagittario. Dalle mie parti i calendari lunari sono piuttosto diffusi, e questo è il modo più semplice per sapere quando siamo in ascendente o discendente. L'alternativa, molto meno immediata, è quella di calcolarsi il moto siderale tenendo i conti...

La luna ascendente agevola la crescita, per cui è propizio seminare, praticare innesti, ed in generale eseguire, avendo naturalmente cura di rispettare la stagione indicata, tutte quelle operazioni nelle quali si richiede che la pianta lavori. Perchè? Perchè la luna ascendente esercita un potere di attrazione sulla linfa, analogamente a quanto accade per le maree.

La luna discendente agevola i lavori dove si mira a nutrire la microflora del terreno. Pertanto sono indicate piantagioni, talee e trapianti, per il motivo esattamente opposto a prima. Le piante lavorano con la parte radicale. 

Sulle piante questo si traduce in un forte flusso di linfa in luna crescente, e in un flusso rallentato in calante, con un massimo che corrisponde alla luna piena e un minimo che corrisponde alla nuova. Se volete sperimentare provate a tagliare un ficus (ove la fuoriuscita di linfa/latte è molto evidente) in luna piena, e a farlo in luna nuova: resterete sorpresi: una pianta potata in luna piena non finisce di secernere, una potata in luna nuova arresta il "sanguinamento" quasi subito.

 in luna calante il flusso è rallentato, non spinto nella parte radicale. E' la luna discendente che influisce in questo senso, perchè con essa la pianta lavora di più nella parte sotterranea. Ma questo non significa che "sanguini" a livello radicale, perchè si ha "semplicemente" un lavoro più rapido a quel livello. 

Luce lunare :
Stefano Frisoni mi spiegò inoltre che Studi di laboratorio dimostrano che la luce lunare (i così detti bagni di luna) hanno un effetto particolare sulla crescita dei vegetali.
A differenza della luce solare, quella lunare riesce a penetrare di alcuni cm. nel terreno favorendo così la germinazione dei semi, inoltre funge da catalizzatore, e attiva nella notte, (anche in presenza di nuvole) alcuni scambi nutritivi inibiti dall’attività solare diurna.
La mancanza di questi bagni lunari porta a manifestare dei sintomi di denutrizione, con una crescita lenta e vegetazione rinsecchita, inoltre le piante sono maggiormente soggette agli attacchi parassitari. Al contrario invece, la luce lunare, attiva la formazione degli zuccheri e l’accumulo di sostanze di riserva per superare i rigidi inverni.
Dimenticavo inoltre che viene attribuita alla luna anche il potere cicatrizzante sui tagli; anche il sole ha queste proprietà, ma solo superficialmente perché quella lunare penetra in profondità eliminando le cellule morte e stimolando la rigenerazione dei tessuti danneggiati.
Seguendo le fasi lunari quindi, nella fase di Luna crescente avremo più spinta di linfa ed è il momento buono per:
le semine, i rinvasi (quindi anche la raccolta), le talee e le margotte. Anche i trattamenti antiparassitari hanno maggiore effetto se fatti il primo quarto di luna crescente.
Nella fase di Luna calante invece, avremo una riduzione di flusso linfatico ed è il momento favorevole per:
gli innesti, le potature e rinvasi delle Azalee.
Riguardo alle potature, se vengono fatte nella fase di luna crescente avremo più fuoriuscita di linfa con l’indebolimento della pianta e un maggior attacco di afidi, inoltre  si ritarderà anche la cicatrizzazione delle ferite

Mi rendo conto che è un po' complesso, perchè spesso si confondono purtroppo ritmo siderale e sinodico.

Detto questo: su una pianta in salute e ben radicata l'influsso c'è ma non è tale da definirsi determinante, quindi si può tranquillamente rinvasare in qualunque momento, se si osservano le solite regole. Diverso per piante che sono deboli a livello radicale, lì la differenza può essere molta, e suggerisco assolutamente la discendente. 

Per quanto concerne il ritmo sinodico, è assolutamente da favorire la luna crescente, perchè la pianta forma velocemente nuove radici.

Per cui l'ideale assoluto sarebbe luna discendente e crescente.

Attenzione: i calendari indicano sempre la luna crescente o calante. Per la luna ascendente o discendente bisogna far riferimento ai segni:
la luna ascende dal Sagittario ai Gemelli, discende dai Gemelli al Sagittario. Dalle mie parti i calendari lunari sono piuttosto diffusi, e questo è il modo più semplice per sapere quando siamo in ascendente o discendente. L'alternativa, molto meno immediata, è quella di calcolarsi il moto siderale tenendo i conti...

Ma state certi che, rinvasando correttamente, anche negli altri giorni l'operazione andrà a buon fine.  

Spero di non avervi fatto troppa confusione, mi rendo conto che non è semplicissimo, almeno fino a che non si entra nel meccanismo... 

Comunque ripeto: seguire le fasi lunari può influire, ma non essere determinante come lo è effettuare le operazioni nella stagione giusta e tenendo conto della situazione soggettiva della pianta. 

Ciò detto, mi permetto un altro suggerimento: le piante sofferenti vanno potate assolutamente in luna nuova. 

avatar
davide
Istruttore UBI
Istruttore UBI

Messaggi : 2023
Data d'iscrizione : 30.04.11
Età : 39
Località : Casaleone

Tornare in alto Andare in basso

Re: Le fasi lunari

Messaggio  davide il Dom 17 Lug 2011, 12:20

Ps. Se Giancarlo ritieni opportuno aprire un post a parte su questo argomento su una sezione appropriata fai pure , così non inquiniamo il post inerente all' olmo .
Ciao saluti2 saluti2
avatar
davide
Istruttore UBI
Istruttore UBI

Messaggi : 2023
Data d'iscrizione : 30.04.11
Età : 39
Località : Casaleone

Tornare in alto Andare in basso

Le fasi lunari

Messaggio  giancarlo il Dom 17 Lug 2011, 12:26

Caro Davide, hai postato un'altra interessantissima esposizione riguardante le fasi lunari e quanto di buono si possa cogliere affidandosi ad esse...(ricordo che i nostri padri, nonni....per l'orto si affidavano solo ed esclusivamente a tale pratica con ottimi risultati sulle colture...)

Intanto metto la discussione in evidenza tra le cose denominate "Importante", poi con calma leggero' tutto........

Grazie!!

P.s. ho provveduto anche a scindere l'argomento Olmo con questo delle fasi lunari...

_______________________________________________________________________________________________________________________________
Bonsai Club Laudense



4 parole fondamentali per l'arte bonsai:
> Passione
> Determinazione
> Costanza
> Tenacia
avatar
giancarlo
.
.

Messaggi : 15984
Data d'iscrizione : 01.01.10
Età : 61
Località : Boffalora d'Adda - Lodi

Tornare in alto Andare in basso

fasi lunari

Messaggio  folletto il Dom 17 Lug 2011, 12:58

giancarlo ha scritto:Caro Davide, hai postato un'altra interessantissima esposizione riguardante le fasi lunari e quanto di buono si possa cogliere affidandosi ad esse...(ricordo che i nostri padri, nonni....per l'orto si affidavano solo ed esclusivamente a tale pratica con ottimi risultati sulle colture...)

Intanto metto la discussione in evidenza tra le cose denominate "Importante", poi con calma leggero' tutto........

Grazie!!

P.s. ho provveduto anche a scindere l'argomento Olmo con questo delle fasi lunari...
grazie Davide la tua è stata una lezione importantissima

folletto
Utente medio
Utente  medio

Messaggi : 815
Data d'iscrizione : 07.06.11
Età : 63
Località : menaggio

Tornare in alto Andare in basso

Re: Le fasi lunari

Messaggio  davide il Dom 17 Lug 2011, 13:58

Inanzitutto ringrazio Giancarlo per aver spostato il mio commento , aprendo un post appropriato .
Poi ringrazio voi per il vostro interesse , oramai penso iniziate a conoscermi e credo che state capendo , che la mia bonsai-do non è solamente basata sulla tecnica del fila-imposta-taglia , ma è uno studio che si divulga anche nell'ambito spirituale ( vedi un post dedicato sul wabi-sabi ) e su tutto quello che influenza i nostri amati bonsai.
Come giustamente ha detto Giancarlo , fin dall'antichità e dai nostri nonni , sull'agricoltura , vigneti ecc. Si sono basati sulla luna , per avere un buon raccolto o un miglior vino.
Quindi da questi presupposti ho iniziato a studiare questo fenomeno " lunare " per i miei bonsai , e vi posso assicurare che le aspettative sono state molto soddisfacenti.
Io credo che la natura abbia molti lati che noi non conosciamo e nel mio cammino cerco anche di approfondire questi , in modo da capire il perché di certi fenomeni.
Spero. He quanto da me sopra citato vi possa essere utile.

Ps. Io nel mio iPhone ho scaricato un programma che si chiama " luan " e mi indica sempre la fase lunare .
Magari a qualcuno può interessare saluti2
avatar
davide
Istruttore UBI
Istruttore UBI

Messaggi : 2023
Data d'iscrizione : 30.04.11
Età : 39
Località : Casaleone

Tornare in alto Andare in basso

Re: Le fasi lunari

Messaggio  Simo. il Dom 17 Lug 2011, 14:23

Interessantissimo, è da un po' di tempo che sento parlare dell'utilità della luna anche per la coltivazione/lavorazione delle piante ed il tuo è stato un'ottimo approfondimento.

Ho deciso di provare a seguire gli andamenti lunari (oltre che, ovviamente le stagioni) nei prossimi interventi.

Grazie Davide.
avatar
Simo.
Moderatore
Moderatore

Messaggi : 7408
Data d'iscrizione : 05.01.10
Età : 44
Località : Segrate (MI)

Tornare in alto Andare in basso

Re: Le fasi lunari

Messaggio  davide il Dom 17 Lug 2011, 14:52

Di niente Simone È un piacere. Razz
avatar
davide
Istruttore UBI
Istruttore UBI

Messaggi : 2023
Data d'iscrizione : 30.04.11
Età : 39
Località : Casaleone

Tornare in alto Andare in basso

Re: Le fasi lunari

Messaggio  giancarlo il Dom 17 Lug 2011, 15:19

Ecco il punto... Le fasi lunari mi interessano tantissimo...ma le trovo di una complicanza incredibile... Sono sicuro che e' cosi' perche' non ho mai preso sul serio tutta la cosa, seppure molto interessato..insomma nonostante le ottime spiegazioni di Davide trovo tutta la cosa molto complicata...e pensare che l'anno scorso ho cercato di farmi spiegare da mio papa' come si regolava lui....ma ho desistito...sicuramente riprovero' perche' questa cosa e' interessante e produttiva una volta acquisita.....

_______________________________________________________________________________________________________________________________
Bonsai Club Laudense



4 parole fondamentali per l'arte bonsai:
> Passione
> Determinazione
> Costanza
> Tenacia
avatar
giancarlo
.
.

Messaggi : 15984
Data d'iscrizione : 01.01.10
Età : 61
Località : Boffalora d'Adda - Lodi

Tornare in alto Andare in basso

Re: Le fasi lunari

Messaggio  davide il Dom 17 Lug 2011, 17:48

Guarda Giancarlo di sicuro imparare a fare gli interventi nelle giuste tempistiche e associate alla fase lunare da sicuramente degli ottimi risultati .
Io è da qualche anno che provo e sempre con risultati soddisfacenti e veritieri ( i vecchi la sapevano lunga su questo argomento ) , perciò posso solo dirti di provare senza timore guardano la luna crescente o calante come riferimento, vedrai che rimmarrai soddisfatto.

Ps. Se avete un ficus , provate a tagliare un ramo in luna crescente o piena , vedrete quanto sanguina ( o fuoriesce quel liquido bianco ) e poi provate quando la luna sta per finire vedrete la differenza che quasi non esce niente !!
Questo può essere un buon metodo di prova della forza della luna sulle nostre piante .
avatar
davide
Istruttore UBI
Istruttore UBI

Messaggi : 2023
Data d'iscrizione : 30.04.11
Età : 39
Località : Casaleone

Tornare in alto Andare in basso

Re: Le fasi lunari

Messaggio  Bonsai67 il Gio 29 Dic 2011, 00:26

davide ha scritto:Eccovi una bella infarinata sul concetto delle fasi lunari , Parti che furono discusse in altre loco da il sig. Francogi ecc. che a suo tempo mi fece capire un pò il suo funzionamento , che posso dire da buoni i risultati e ci aiuta a comprendere quante cose ci sono in natura collegate tra loro , che prima neanche immaginavamo.
LUNE :
Innanzitutto va detto che si identificano due tipi di movimenti o ritmi lunari: quello siderale (ascendente/discendente) e quello sinodico (crescente/calante). L'uno è riferito al rapporto luna/terra, l'altro luna/sole.

Il ritmo siderale

La luna ascendente agevola la crescita, per cui è propizio seminare, praticare innesti, ed in generale eseguire, avendo naturalmente cura di rispettare la stagione indicata, tutte quelle operazioni nelle quali si richiede che la pianta lavori. Perchè? Perchè la luna ascendente esercita un potere di attrazione sulla linfa, analogamente a quanto accade per le maree.

La luna discendente agevola i lavori dove si mira a nutrire la microflora del terreno. Pertanto sono indicate piantagioni, talee e trapianti, per il motivo esattamente opposto a prima. Le piante lavorano con la parte radicale. 

Il ritmo sinodico

La luna giovane (crescente) favorisce l'accumulo idrico e l'assorbimento di sostanze nutritive delle piante. Questo perchè è una luna che lavora, che cresce appunto.

La luna vecchia (calante) invece struttura le piante e le contrae. Questo perchè la luna, dopo aver raggiunto il massimo della forza (luna piena) inizia a diminuire.

Se avete notato , molte volte su calendari indicano sotto , gli interventi migliori da svolgere per il nostro orto o giardino e su calendari della forestale sul legno . 
Tutti sono calcolati sulla luna:
Un esempio sul calendario della forestale :

Legna da ardere i primi sette giorni dopo la luna nuova di
ottobre (ti dicono anche perché: se tagli una pianta alla base in questo momento oltre avere buona legna che brucia bene la pianta ricaccia con facilità dalla base)

Alberi di Natale i tre giorni precedenti l'11° plenilunio (gli abeti conservano gli aghi molto più a lungo)

Taglio di siepi, taglio dei polloni nell’ambito della manu-
tenzione e cura del paesaggio In luna decrescente, nel segno dell’ariete ( ricacci meno vigorosi, i ricacci annuali rimangono più contenuti permettendo una riduzione dei costi di manutenzione)

Legno resistente al fuoco gli ultimi 2 giorni della luna nuova di marzo - luna nuova nel segno della bilancia - l'ultimo giorno prima della luna nuova di dicembre (Il legno annerisce ma non brucia. Per la costruzione di pigne, caminetti, panchine di caminetti, pale da fornaio, ecc.)

Su calendari comuni :

Per la semina (ad esempio il prato):
se semini con luna calante produrrà più radici e svilupperà meno la parte aerea (utile in caso di semine tardive, ad esempio settembre).

Se semini con luna crescente accade l'opposto (utile per le semine primaverili).
Fiori: si semina con luna crescente (ma mette meno frutti)

Stesso concetto lo applico alle potature (da qualche anno anche ai bonsai!!)

CADUCHE
Luna crescente: il taglio é meno "difeso" e perde più linfa
Luna calante: l'opposto

SEMPREVERDI
sempreverdi:
Indifferente. A meno che non serva per fare legna nel qual caso meglio tagliare a luna calante.

Talee: con luna calante attecchiscono meglio!

Nei rinvasi di piante già attecchite é indifferente!!
Attenzione: i calendari indicano sempre la luna crescente o calante. Per la luna ascendente o discendente bisogna far riferimento ai segni:
la luna ascende dal Sagittario ai Gemelli, discende dai Gemelli al Sagittario. Dalle mie parti i calendari lunari sono piuttosto diffusi, e questo è il modo più semplice per sapere quando siamo in ascendente o discendente. L'alternativa, molto meno immediata, è quella di calcolarsi il moto siderale tenendo i conti...

La luna ascendente agevola la crescita, per cui è propizio seminare, praticare innesti, ed in generale eseguire, avendo naturalmente cura di rispettare la stagione indicata, tutte quelle operazioni nelle quali si richiede che la pianta lavori. Perchè? Perchè la luna ascendente esercita un potere di attrazione sulla linfa, analogamente a quanto accade per le maree.

La luna discendente agevola i lavori dove si mira a nutrire la microflora del terreno. Pertanto sono indicate piantagioni, talee e trapianti, per il motivo esattamente opposto a prima. Le piante lavorano con la parte radicale. 

Sulle piante questo si traduce in un forte flusso di linfa in luna crescente, e in un flusso rallentato in calante, con un massimo che corrisponde alla luna piena e un minimo che corrisponde alla nuova. Se volete sperimentare provate a tagliare un ficus (ove la fuoriuscita di linfa/latte è molto evidente) in luna piena, e a farlo in luna nuova: resterete sorpresi: una pianta potata in luna piena non finisce di secernere, una potata in luna nuova arresta il "sanguinamento" quasi subito.

 in luna calante il flusso è rallentato, non spinto nella parte radicale. E' la luna discendente che influisce in questo senso, perchè con essa la pianta lavora di più nella parte sotterranea. Ma questo non significa che "sanguini" a livello radicale, perchè si ha "semplicemente" un lavoro più rapido a quel livello. 

Luce lunare :
Stefano Frisoni mi spiegò inoltre che Studi di laboratorio dimostrano che la luce lunare (i così detti bagni di luna) hanno un effetto particolare sulla crescita dei vegetali.
A differenza della luce solare, quella lunare riesce a penetrare di alcuni cm. nel terreno favorendo così la germinazione dei semi, inoltre funge da catalizzatore, e attiva nella notte, (anche in presenza di nuvole) alcuni scambi nutritivi inibiti dall’attività solare diurna.
La mancanza di questi bagni lunari porta a manifestare dei sintomi di denutrizione, con una crescita lenta e vegetazione rinsecchita, inoltre le piante sono maggiormente soggette agli attacchi parassitari. Al contrario invece, la luce lunare, attiva la formazione degli zuccheri e l’accumulo di sostanze di riserva per superare i rigidi inverni.
Dimenticavo inoltre che viene attribuita alla luna anche il potere cicatrizzante sui tagli; anche il sole ha queste proprietà, ma solo superficialmente perché quella lunare penetra in profondità eliminando le cellule morte e stimolando la rigenerazione dei tessuti danneggiati.
Seguendo le fasi lunari quindi, nella fase di Luna crescente avremo più spinta di linfa ed è il momento buono per:
le semine, i rinvasi (quindi anche la raccolta), le talee e le margotte. Anche i trattamenti antiparassitari hanno maggiore effetto se fatti il primo quarto di luna crescente.
Nella fase di Luna calante invece, avremo una riduzione di flusso linfatico ed è il momento favorevole per:
gli innesti, le potature e rinvasi delle Azalee.
Riguardo alle potature, se vengono fatte nella fase di luna crescente avremo più fuoriuscita di linfa con l’indebolimento della pianta e un maggior attacco di afidi, inoltre  si ritarderà anche la cicatrizzazione delle ferite

Mi rendo conto che è un po' complesso, perchè spesso si confondono purtroppo ritmo siderale e sinodico.

Detto questo: su una pianta in salute e ben radicata l'influsso c'è ma non è tale da definirsi determinante, quindi si può tranquillamente rinvasare in qualunque momento, se si osservano le solite regole. Diverso per piante che sono deboli a livello radicale, lì la differenza può essere molta, e suggerisco assolutamente la discendente. 

Per quanto concerne il ritmo sinodico, è assolutamente da favorire la luna crescente, perchè la pianta forma velocemente nuove radici.

Per cui l'ideale assoluto sarebbe luna discendente e crescente.

Attenzione: i calendari indicano sempre la luna crescente o calante. Per la luna ascendente o discendente bisogna far riferimento ai segni:
la luna ascende dal Sagittario ai Gemelli, discende dai Gemelli al Sagittario. Dalle mie parti i calendari lunari sono piuttosto diffusi, e questo è il modo più semplice per sapere quando siamo in ascendente o discendente. L'alternativa, molto meno immediata, è quella di calcolarsi il moto siderale tenendo i conti...

Ma state certi che, rinvasando correttamente, anche negli altri giorni l'operazione andrà a buon fine.  

Spero di non avervi fatto troppa confusione, mi rendo conto che non è semplicissimo, almeno fino a che non si entra nel meccanismo... 

Comunque ripeto: seguire le fasi lunari può influire, ma non essere determinante come lo è effettuare le operazioni nella stagione giusta e tenendo conto della situazione soggettiva della pianta. 

Ciò detto, mi permetto un altro suggerimento: le piante sofferenti vanno potate assolutamente in luna nuova. 


Sei un grande Davide...Grazie eeeeeeeeeeee applauso applauso applauso
avatar
Bonsai67
Utente attivo
Utente attivo

Messaggi : 2211
Data d'iscrizione : 22.12.11
Età : 50
Località : Pforzheim (Germania)

Tornare in alto Andare in basso

Re: Le fasi lunari

Messaggio  davide il Gio 29 Dic 2011, 06:59

grazie Nino .
Io credo anzi è quello che faccio io , che la bonsai-do che stò facendo , non stia solo nel taglia , fila , fresa , ma é una crescita anche spirituale che va ben oltre ...
Questo è quello che faccio io .

Ps. Nino se ti piacciono anche i concetti filosofici di questa arte , ti consiglio di dare un'occhiata al mio post del rosmarino sul WABI-SABI guardalente .
Un concetto che è molto affascinante . saluti2
avatar
davide
Istruttore UBI
Istruttore UBI

Messaggi : 2023
Data d'iscrizione : 30.04.11
Età : 39
Località : Casaleone

Tornare in alto Andare in basso

Re: Le fasi lunari

Messaggio  AndreaL.76 il Gio 04 Lug 2013, 13:03

Davide, prima di tutto complimenti e grazie per l'interessante articolo! Stavo proprio in questi giorni approfondendo l'argomento in riferimento alle talee.

Alcune domande:

prima dici:
davide ha scritto:Talee: con luna calante attecchiscono meglio!

poi:

Davide ha scritto:Seguendo le fasi lunari quindi, nella fase di Luna crescente avremo più spinta di linfa ed è il momento buono per:
le semine, i rinvasi (quindi anche la raccolta), le talee e le margotte. Anche i trattamenti antiparassitari hanno maggiore effetto se fatti il primo quarto di luna crescente.

ma allora le talee quando le dovrei fa? 

Altra cosa: ma se il periodo di luna ascendente va da gemelli a sagittario e viceversa, per il ritmo siderale, perchè avrei bisogno di un calendario?


AndreaL.76
Nuovo Utente
Nuovo Utente

Messaggi : 17
Data d'iscrizione : 05.11.12
Località : Livorno

Tornare in alto Andare in basso

Re: Le fasi lunari

Messaggio  davide il Gio 04 Lug 2013, 14:11

AndreaL.76 ha scritto:Davide, prima di tutto complimenti e grazie per l'interessante articolo! Stavo proprio in questi giorni approfondendo l'argomento in riferimento alle talee.

Alcune domande:

prima dici:
davide ha scritto:Talee: con luna calante attecchiscono meglio!

poi:

Davide ha scritto:Seguendo le fasi lunari quindi, nella fase di Luna crescente avremo più spinta di linfa ed è il momento buono per:
le semine, i rinvasi (quindi anche la raccolta), le talee e le margotte. Anche i trattamenti antiparassitari hanno maggiore effetto se fatti il primo quarto di luna crescente.

ma allora le talee quando le dovrei fa? 

Altra cosa: ma se il periodo di luna ascendente va da gemelli a sagittario e viceversa, per il ritmo siderale, perchè avrei bisogno di un calendario?


Ciao andrea , il calendario serve per vedere quando è la luna crescente e discendente.
Per il discorso talee hai ragione e non avevo corretto , ma tu tieni in riferimento la luna crescente anche per gli innesti .
Io l'anno scorso ho fatto 12 innesti di itoigawa su un ginepro ( ho aspettato il momento di luna favorevole ) ..... TUTTI ATTECCHITI !!!
Ps. Era la prima volta che mi innestavo una pianta  
avatar
davide
Istruttore UBI
Istruttore UBI

Messaggi : 2023
Data d'iscrizione : 30.04.11
Età : 39
Località : Casaleone

Tornare in alto Andare in basso

Re: Le fasi lunari

Messaggio  Armando Dal Col il Gio 04 Lug 2013, 15:08

Ancora un tassello importante da tanere a mente, almeno quando si effettuano degli interventi di un certo spessore.
Armando
avatar
Armando Dal Col
Istruttore riconosciuto dalla Nippon Bonsai Association e Istruttore Nazionale UBI
Istruttore riconosciuto dalla Nippon Bonsai Association e Istruttore Nazionale UBI

Messaggi : 678
Data d'iscrizione : 26.06.13
Età : 82
Località : Tarzo TV Phone 0438 587265

http://www.armandodalcolseiwabonsaien.com

Tornare in alto Andare in basso

Re: Le fasi lunari

Messaggio  AndreaL.76 il Gio 04 Lug 2013, 18:44

Vi ringrazio, è un argomento interessante. Io ho avuto 2 prof di fisiologia vegetale, uno che escludeva alcuna interferenza, l'altro che ne era convinto, ma di studi ben condotti non se ne trovano,

in questi casi però delle esperienze così importanti come le vostre sono elementi importanti e devono comunque far riflettere. L'esperienza su ficus la voglio assolutamente verificare, perchè è emblematica e dimostratrice.

Proverò anch'io a seguire le fasi lunari per quanto possibile e a cercare correlazioni con fenomeni che si verificano durante le coltivazioni,
speriamo bene incrocio dita

AndreaL.76
Nuovo Utente
Nuovo Utente

Messaggi : 17
Data d'iscrizione : 05.11.12
Località : Livorno

Tornare in alto Andare in basso

Re: Le fasi lunari

Messaggio  danielo55 il Mer 10 Lug 2013, 17:22

Grazie Davide per le spiegazioni sulle fasi lunari....io sono sempre andato "a stima" con certe cose,ma mi accorgo che la saggezza dei "vecchi" ha sempre un perchè, e di questi argomenti mi sono accorto che se ne parla sempre poco anche se mia madre e mia moglie(entrambe con il pollicione verde) si basavano sempre su queste conoscenze

_______________________________________________________________________________________________________________________________
I fiori rari e belli sono quelli più difficili da raccogliere, beato chi ci riesce
avatar
danielo55
Moderatore
Moderatore

Messaggi : 2688
Data d'iscrizione : 02.01.10
Età : 104
Località : Fogliano-gorizia

Tornare in alto Andare in basso

Re: Le fasi lunari

Messaggio  davide il Mer 10 Lug 2013, 17:32

danielo55 ha scritto:Grazie Davide per le spiegazioni sulle fasi lunari....io sono sempre andato "a stima" con certe cose,ma mi accorgo che la saggezza dei "vecchi" ha sempre un perchè, e di questi argomenti mi sono accorto che se ne parla sempre poco anche se mia madre e mia moglie(entrambe con il pollicione verde) si basavano sempre su queste conoscenze

Ha detto bene danielo ..... " LA SAGGEZZA DEI VECCHI "
avatar
davide
Istruttore UBI
Istruttore UBI

Messaggi : 2023
Data d'iscrizione : 30.04.11
Età : 39
Località : Casaleone

Tornare in alto Andare in basso

Re: Le fasi lunari

Messaggio  bonsaigaetano il Mer 09 Apr 2014, 13:34

Questo weekend complice l'influenza di mia figlia ho avuto modo di leggere molti post. Questo mi ha particolarmente colpito (complimemti Davide per la spiegazione!).
L'unica cosa, sotto forma testuale, risultava un pó difficile da memorizzare. Ho pertanto preparato, sperando di fare cosa gradita, due file.
1 - una matrice in cui ho cercato di sintetizzare le informazioni di Davide
2 - visto che non lo trovavo su internet, ho preparato un calendario 2014 con le diverse fasi lunari, colorato in base alla colorazione della matrice per facilitare la comprensione/consultazione.
Mi é sembrato doveroso condividerlo con voi!

bonsaigaetano
Nuovo Utente
Nuovo Utente

Messaggi : 61
Data d'iscrizione : 23.09.13
Età : 37
Località : Bernalda (MT)

Tornare in alto Andare in basso

Re: Le fasi lunari

Messaggio  bonsaigaetano il Mer 09 Apr 2014, 13:35

?

bonsaigaetano
Nuovo Utente
Nuovo Utente

Messaggi : 61
Data d'iscrizione : 23.09.13
Età : 37
Località : Bernalda (MT)

Tornare in alto Andare in basso

Re: Le fasi lunari

Messaggio  davide il Mer 09 Apr 2014, 13:44

Direi che hai fatto un lavoro ECCELLENTE !!!
avatar
davide
Istruttore UBI
Istruttore UBI

Messaggi : 2023
Data d'iscrizione : 30.04.11
Età : 39
Località : Casaleone

Tornare in alto Andare in basso

Re: Le fasi lunari

Messaggio  bonsaigaetano il Mer 09 Apr 2014, 13:53

Direi che ho solo copiato Tue informazioni Davide.... Ovviamente il tutto può essere aggiornato/migliorato in base ai vari input che di volta in volta avremo...

Ho tolto le immagini che hai messo...non e' cosi' che si inseriscono le foto, mi dispiace....a volte basta leggere un po' anziche' fare operazioni non consentite...  (Giancarlo)

Non prendertela, ti prego, ma leggi pero' il link qui sotto...ti spieghera' come fare a postare delle foto....grazie.....


Clicca qui

bonsaigaetano
Nuovo Utente
Nuovo Utente

Messaggi : 61
Data d'iscrizione : 23.09.13
Età : 37
Località : Bernalda (MT)

Tornare in alto Andare in basso

Re: Le fasi lunari

Messaggio  bonsaigaetano il Gio 10 Apr 2014, 15:54

Scusa Giancarlo, ma era file .pdf... Non andavano inseriti in quel modo?

bonsaigaetano
Nuovo Utente
Nuovo Utente

Messaggi : 61
Data d'iscrizione : 23.09.13
Età : 37
Località : Bernalda (MT)

Tornare in alto Andare in basso

Re: Le fasi lunari

Messaggio  il bona il Gio 10 Apr 2014, 18:31

Io oggi leggendo il post ho scaricato dal play stor di android l'app gratuita molto bella per le fasi lunari. Si chiama:" Fasi della luna pro "
avatar
il bona
Utente medio
Utente  medio

Messaggi : 1139
Data d'iscrizione : 18.01.14
Età : 32
Località : Pandino

Tornare in alto Andare in basso

Re: Le fasi lunari

Messaggio  giancarlo il Sab 12 Apr 2014, 17:27

bonsaigaetano ha scritto:Scusa Giancarlo, ma era file .pdf... Non andavano inseriti in quel modo?

Vedi Gaetano, io ho dato delle indicazioni su come inserire foto e materiale vario, ho fatto anche un post nella sezione "DOWNLOAD" DOVE SPIEGO IL PERCHE' L'INSERIMENTO DI FILE DIVERSI DAL jpg SIANO ESCLUSIVAMENTE RISERVATI ALL'AMMINISTRATORE!

Riassumo brevemente....agli utenti non e' permesso l'inserimento di nessun file diverso dalle classiche foto in quanto lo spazio a disposizione che ho per il Forum e' molto poco ed io ho deciso che avrei messo dei file PDF di interesse comune fino ad esaurimento dello spazio a disposizione....

Se volessi aumentare questo spazio, FORUMATTIVO, me lo concederebbe dietro pagamento....ma io non ho alcun rientro dal Forum e quindi non posso e non voglio pagare nulla....questo e' il motivo del fatto che i File PDF sono riservati solo a me'...

qui sotto il link

http://forumbonsailodi.forumattivo.com/t925-inserire-allegati

Mi dispiace, ma non posso fare altrimenti....sono certo che comprenderai.....anche perche' lo spazio a mia disposizione e' davvero quasi esaurito.... benvenuto 

_______________________________________________________________________________________________________________________________
Bonsai Club Laudense



4 parole fondamentali per l'arte bonsai:
> Passione
> Determinazione
> Costanza
> Tenacia
avatar
giancarlo
.
.

Messaggi : 15984
Data d'iscrizione : 01.01.10
Età : 61
Località : Boffalora d'Adda - Lodi

Tornare in alto Andare in basso

Re: Le fasi lunari

Messaggio  Contenuto sponsorizzato


Contenuto sponsorizzato


Tornare in alto Andare in basso

Pagina 1 di 2 1, 2  Seguente

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Tornare in alto

- Argomenti simili

 
Permessi di questa sezione del forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum