Traduttore Google
Contatto forum
A causa dei tanti messaggi privati in arrivo, ho messo un limite per scrivere MP all'amministratore, quindi prima di poter scrivere messaggi all'amministratore ed i suoi componenti bisogna aver fatto almeno 10 post Per urgenze particolari, per reclami o solo per suggerimenti gli utenti che non hanno i requisiti, possono scrivere a questo indirizzo: giancarlo.carlini@alice.it
Cerca
 
 

Risultati per:
 


Rechercher Ricerca avanzata

La luna oggi
CURRENT MOON
Ospiti Italiani ed esteri che hanno Visitato il Forum
Sondaggio

Come avete scoperto il forum?

12% 12% [ 35 ]
59% 59% [ 169 ]
1% 1% [ 4 ]
13% 13% [ 38 ]
2% 2% [ 7 ]
12% 12% [ 34 ]

Voti totali : 287

Ultimi argomenti
» tasso. ehm... e mo'?
Lun 13 Ago 2018, 20:38 Da vicious

» il colpo di secco non perdona!
Dom 12 Ago 2018, 08:10 Da Armando Dal Col

» News dal giornale SENTIRE di Rovereto TN
Sab 11 Ago 2018, 10:30 Da von mises

» Agosto, tempo di talee con la patata
Ven 10 Ago 2018, 15:15 Da kordonbleu

» Malattia Ficus Carica
Mar 07 Ago 2018, 14:24 Da Armando Dal Col

» Il mio primo bonsai di Ginseng
Dom 05 Ago 2018, 18:26 Da vicious

» Consiglio per Tasso da vivaio
Sab 04 Ago 2018, 21:09 Da feanor

» vacanze pugliesi
Sab 04 Ago 2018, 16:39 Da vicious

» Mi hanno regalato un Acero Palmato
Ven 03 Ago 2018, 11:09 Da kordonbleu

Agosto 2018
LunMarMerGioVenSabDom
  12345
6789101112
13141516171819
20212223242526
2728293031  

Calendario Calendario

Segui Giancarlo su Facebook

Le fasi lunari

Pagina 3 di 3 Precedente  1, 2, 3

Andare in basso

Re: Le fasi lunari

Messaggio  giancarlo il Dom 26 Nov 2017, 19:37

richiurci ha scritto:Giancarlo, il sito del cicap è "serio", tratta di ufo, bufale varie.

Se leggi i vari punti parla pure degli effetti dimostrati (come le tue maree).

Io periodicamente mi rileggo qualcosa sulla Luna perchè la usano per imbottigliare il vino e altre scadenze "naturali", ma difficilmente ho trovato qualcosa di dimostrato, es due piante molto simili trattate diversamente solo riguardo operazioni e fasi lunari.

Come spiega il link la gravità lunare è simile a quella esercitata da una grossa collina o un palazzo vicino...

Uno degli ultimi post cita anche l'attraversamento di segni zodiacali, beh su questo mi sembra evidente che si tratta di credenze come l'oroscopo: i segni zodiacali sono una creazione umana, le stelle che li compongono sono lontanissime dalla Terra e lontanissime tra loro...

comunque era giusto per esporre un altro punto di vista, io per esempio sono sicuro che Luna e Sole influenzano la vita sulla Terra, solo che non credo che questa influenza cambi con la fase o con l'attraversamento dei segni zodiacali.

Poi magari è per quello che coi bonsai sono una frana risata appassionata

Anche se di opinioni opposte, e' bello avere scambi di idee su questo argomento...altrimenti sarebbe una noia mortale fare dei commenti tutti uguali...invece sono d'accordissimo sui segni zodiacali e cose simili...non credo a nulla di quelle stupidaggini che dicono giornalmente...e trovo giusto sentire tutte le opinioni pro e contro....grazie per averci dato il tuo punto di vista... benvenuto benvenuto

_______________________________________________________________________________________________________________________________
Bonsai Club Laudense



4 parole fondamentali per l'arte bonsai:
> Passione
> Determinazione
> Costanza
> Tenacia
avatar
giancarlo
.
.

Messaggi : 16112
Data d'iscrizione : 01.01.10
Età : 62
Località : Boffalora d'Adda - Lodi

Torna in alto Andare in basso

Re: Le fasi lunari

Messaggio  Armando Dal Col il Dom 26 Nov 2017, 20:00

richiurci ha scritto:Armando la prossima volta per verificare dovresti imbottigliare lo stesso vino in momenti diversi..

Ma non è che con la scusa di smentirmi esageri ehhh sorridi

Forse ti sei perso qualche battuta, il vino lo imbottigliavo SEMPRE con la luna calante come consigliato dalla cantina e da tantissimi altri, il risultato "negativo" era stato quello di averlo imbottigliato con la luna crescente e che poi da allora continuo a farlo, ma solo agli inizi della luna crescente per avere un vino rosso tendenzialmente secco leggermente frizzante e schiumoso quando lo versi nel bicchiere. Un buon cabernet sembra essere l'eccelso Recioto veronese, squisitamente pieno ma leggermente frizzante. Informati!!!
avatar
Armando Dal Col
Istruttore riconosciuto dalla Nippon Bonsai Association e Istruttore Nazionale UBI
Istruttore riconosciuto dalla Nippon Bonsai Association e Istruttore Nazionale UBI

Messaggi : 737
Data d'iscrizione : 26.06.13
Età : 82
Località : Tarzo TV Phone 0438 587265

http://www.armandodalcolseiwabonsaien.com

Torna in alto Andare in basso

Re: Le fasi lunari

Messaggio  richiurci il Dom 26 Nov 2017, 20:33

ahahahh Armando ma io sono astemio, ogni tanto qualche goccio di vino dolce che per chi ne capisce è una eresia!

No ho letto il tuo post ma mi è sembrato di capire che dopo il fallimento hai seguito la via solita... ma per avere un esperimento più significativo uno dovrebbe....parlo un po' a casaccio che non ne capisco:

- usare la stessa uva e stesse modalità per fermentazione

- al momento del travaso, usare recipienti lavati allo stesso modo, stessi tappi ecc

- travasare parte del vino e lasciarla nello stesso locale di quello non travasato

- dopo tot giorni travasare il resto in periodo "errato"

Poi conservarlo esattamente allo stesso modo e verificare le differenze, magari "alla cieca" cioè con un complice che fa saggiare le due bottiglie senza dire quale è fatta giusta e quale no.

Con le piante..si dovrebbero prendere per esempio 4-6 piante uguali e poi concimarle, travasarle ecc in maniera difefferente solo per la tempistica rispetto alle fasi lunari, e poi confrontare.

Leggo che esperimenti ne sono stati fatti ma senza riscontri oggettivi.


Detto questo mi arrendo e preciso che la luna ha tante influenze evidenti sulla Terra, quindi probabile influisca anche su vino e piante. Magari esattamente come avevano scoperto i nonni, magari un po' diversamente.

Basta non sfasare tra noi risata appassionata risata appassionata

richiurci
Nuovo Utente
Nuovo Utente

Messaggi : 146
Data d'iscrizione : 15.06.15
Età : 53
Località : Pessano (MI)

Torna in alto Andare in basso

Re: Le fasi lunari

Messaggio  Armando Dal Col il Gio 30 Nov 2017, 14:56

richiurci ha scritto:ahahahh Armando ma io sono astemio, ogni tanto qualche goccio di vino dolce che per chi ne capisce è una eresia!

No ho letto il tuo post ma mi è sembrato di capire che dopo il fallimento hai seguito la via solita... ma per avere un esperimento più significativo uno dovrebbe....parlo un po' a casaccio che non ne capisco:

- usare la stessa uva e stesse modalità per fermentazione

- al momento del travaso, usare recipienti lavati allo stesso modo, stessi tappi ecc

- travasare parte del vino e lasciarla nello stesso locale di quello non travasato

- dopo tot giorni travasare il resto in periodo "errato"

Poi conservarlo esattamente allo stesso modo e verificare le differenze, magari "alla cieca" cioè con un complice che fa saggiare le due bottiglie senza dire quale è fatta giusta e quale no.

Con le piante..si dovrebbero prendere per esempio 4-6 piante uguali e poi concimarle, travasarle ecc in maniera difefferente solo per la tempistica rispetto alle fasi lunari, e poi confrontare.

Leggo che esperimenti ne sono stati fatti ma senza riscontri oggettivi.


Detto questo mi arrendo e preciso che la luna ha tante influenze evidenti sulla Terra, quindi probabile influisca anche su vino e piante. Magari esattamente come avevano scoperto i nonni, magari un po' diversamente.

Basta non sfasare tra noi risata appassionata risata appassionata

ahahahh Armando ma io sono astemio, ogni tanto qualche goccio di vino dolce che per chi ne capisce è una eresia!

Intanto beviti un novello, oppure un fragolino, così bocca dolce cuor contento!
avatar
Armando Dal Col
Istruttore riconosciuto dalla Nippon Bonsai Association e Istruttore Nazionale UBI
Istruttore riconosciuto dalla Nippon Bonsai Association e Istruttore Nazionale UBI

Messaggi : 737
Data d'iscrizione : 26.06.13
Età : 82
Località : Tarzo TV Phone 0438 587265

http://www.armandodalcolseiwabonsaien.com

Torna in alto Andare in basso

Re: Le fasi lunari

Messaggio  Gavino il Lun 30 Apr 2018, 07:18

Buongiorno a tutti.
Perdonate l'intromissione ma ho letto con avidità tutta la discussione. Rimasi affascinato dall'articolo del maestro Armando Dal Col "Margotta sulle fasi biodinamiche ascendenti e discendenti della luna" e decisi d'interessarmi maggiormente.
Per uno come me, facile alle confusioni, si è trattato di trovare uno strumento che facilitasse la lettura dei vari periodi e frugando nel web ho trovato un calendario da un costo irrisorio che riusciva a risolvere con facilità molti dei miei problemi di calcolo.
Spero di fare cosa gradita nel trascrivere il link nel quale si può verificare anche la pagina di esempio.

http://www.labiolca.it/prodotto/calendario-biodinamico-2018/

Prima di concludere voglio farei complimenti a Davide per come ha esposto l'argomento.
Personalmente sto provando a seguire queste regole. Non ho niente da perdere e magari tra un anno potrò anche avere una opinione in merito.
Buon proseguo di giornata a tutti
avatar
Gavino
Nuovo Utente
Nuovo Utente

Messaggi : 35
Data d'iscrizione : 09.07.17
Età : 62
Località : Asti

https://gavinoidili.com/

Torna in alto Andare in basso

Re: Le fasi lunari

Messaggio  giancarlo il Lun 30 Apr 2018, 19:21

Gavino ha scritto:Buongiorno a tutti.
Perdonate l'intromissione ma ho letto con avidità tutta la discussione. Rimasi affascinato dall'articolo del maestro Armando Dal Col "Margotta sulle fasi biodinamiche ascendenti e discendenti della luna" e decisi d'interessarmi maggiormente.
Per uno come me, facile alle confusioni, si è trattato di trovare uno strumento che facilitasse la lettura dei vari periodi e frugando nel web ho trovato un calendario da un costo irrisorio che riusciva a risolvere con facilità molti dei miei problemi di calcolo.
Spero di fare cosa gradita nel trascrivere il link nel quale si può verificare anche la pagina di esempio.

http://www.labiolca.it/prodotto/calendario-biodinamico-2018/

Prima di concludere voglio farei complimenti a Davide per come ha esposto l'argomento.
Personalmente sto provando a seguire queste regole. Non ho niente da perdere e magari tra un anno potrò anche avere una opinione in merito.
Buon proseguo di giornata a tutti

Grazie per la segnalazione Gavino, aspetteremo i risultati dei tuoi studi allora... sorridi benvenuto

_______________________________________________________________________________________________________________________________
Bonsai Club Laudense



4 parole fondamentali per l'arte bonsai:
> Passione
> Determinazione
> Costanza
> Tenacia
avatar
giancarlo
.
.

Messaggi : 16112
Data d'iscrizione : 01.01.10
Età : 62
Località : Boffalora d'Adda - Lodi

Torna in alto Andare in basso

Re: Le fasi lunari

Messaggio  vicious il Lun 30 Apr 2018, 19:35

seguo la luna solo per i travasi e l'imbottigliamento del vino e dell'olio, anche se credo che bisognerebbe seguire le fasi lunari su tutto per ottenere il meglio, ma purtroppo viviamo nel 300 e si fa quel che si può
avatar
vicious
Utente medio
Utente  medio

Messaggi : 783
Data d'iscrizione : 26.02.11
Età : 50
Località : foggia

Torna in alto Andare in basso

Re: Le fasi lunari

Messaggio  Gavino il Lun 30 Apr 2018, 22:37

Vicious comprendo il tuo punto di vista ed in un certo qual modo lo condivido ma la curiosità che possiedo m'induce a provare, a scoprire guardalente  e magari qualche volta a prendere qualche cantonata.
Penso però che questa sia l'unica via percorribile per farmi una idea personale.... vedremo
avatar
Gavino
Nuovo Utente
Nuovo Utente

Messaggi : 35
Data d'iscrizione : 09.07.17
Età : 62
Località : Asti

https://gavinoidili.com/

Torna in alto Andare in basso

Re: Le fasi lunari

Messaggio  davide il Lun 30 Apr 2018, 22:38

Gavino ha scritto:Buongiorno a tutti.
Perdonate l'intromissione ma ho letto con avidità tutta la discussione. Rimasi affascinato dall'articolo del maestro Armando Dal Col "Margotta sulle fasi biodinamiche ascendenti e discendenti della luna" e decisi d'interessarmi maggiormente.
Per uno come me, facile alle confusioni, si è trattato di trovare uno strumento che facilitasse la lettura dei vari periodi e frugando nel web ho trovato un calendario da un costo irrisorio che riusciva a risolvere con facilità molti dei miei problemi di calcolo.
Spero di fare cosa gradita nel trascrivere il link nel quale si può verificare anche la pagina di esempio.

http://www.labiolca.it/prodotto/calendario-biodinamico-2018/

Prima di concludere voglio farei complimenti a Davide per come ha esposto l'argomento.
Personalmente sto provando a seguire queste regole. Non ho niente da perdere e magari tra un anno potrò anche avere una opinione in merito.
Buon proseguo di giornata a tutti

Grazie mille a lei.
avatar
davide
Istruttore UBI
Istruttore UBI

Messaggi : 2041
Data d'iscrizione : 30.04.11
Età : 40
Località : Casaleone

Torna in alto Andare in basso

Re: Le fasi lunari

Messaggio  vicious il Mar 01 Mag 2018, 19:26

Gavino ha scritto:Vicious comprendo il tuo punto di vista ed in un certo qual modo lo condivido ma la curiosità che possiedo m'induce a provare, a scoprire guardalente  e magari qualche volta a prendere qualche cantonata.
Penso però che questa sia l'unica via percorribile per farmi una idea personale.... vedremo

e fai bene, se solo avessimo più tempo a disposizione per fare cio che ci piace come ci piace, invece di correre come scemi dietro ai doveri.. sai quante cose farei con la luna.. solo che nella vita reale i rinvasi e le potature le fai quando hai tempo.. e qualche volta azzardando oltre il periodo giusto pala in testa
avatar
vicious
Utente medio
Utente  medio

Messaggi : 783
Data d'iscrizione : 26.02.11
Età : 50
Località : foggia

Torna in alto Andare in basso

Re: Le fasi lunari

Messaggio  Gavino il Mar 08 Mag 2018, 08:22

Buongiorno a tutti.
Conoscendo i miei limiti di persona propensa alla confusione in special modo sugli argomenti nuovi, ho pensato di riassumere quanto scritto da Davide nel suo bellissimo post, in un piccolo schema che semplifichi con una certa immediatezza la lettura dei momenti delle varie lavorazioni.
Non si sostituisce certamente alla spiegazione di Davide la cui lettura risulta irrinunciabile ma potrebbe semplicemente esserne parte integrante.
Spero sia corretta e perciò invito Davide a prenderne visione. Ci fosse qualche anomalia la si corregge senza problemi.
Un cordiale saluto
avatar
Gavino
Nuovo Utente
Nuovo Utente

Messaggi : 35
Data d'iscrizione : 09.07.17
Età : 62
Località : Asti

https://gavinoidili.com/

Torna in alto Andare in basso

Re: Le fasi lunari

Messaggio  alè_bonsai il Mar 08 Mag 2018, 08:36

Molto interessante questo schema, che mi pare riassuma proprio tutto ciò che è stato scritto.

Grazie.

alè_bonsai
Utente medio
Utente  medio

Messaggi : 669
Data d'iscrizione : 28.11.14
Età : 37
Località : Torino

Torna in alto Andare in basso

Re: Le fasi lunari

Messaggio  giancarlo il Mar 08 Mag 2018, 19:08

Gavino ha scritto:Buongiorno a tutti.
Conoscendo i miei limiti di persona propensa alla confusione in special modo sugli argomenti nuovi, ho pensato di riassumere quanto scritto da Davide nel suo bellissimo post, in un piccolo schema che semplifichi con una certa immediatezza la lettura dei momenti delle varie lavorazioni.
Non si sostituisce certamente alla spiegazione di Davide la cui lettura risulta irrinunciabile ma potrebbe semplicemente esserne parte integrante.
Spero sia corretta e perciò invito Davide a prenderne visione. Ci fosse qualche anomalia la si corregge senza problemi.
Un cordiale saluto

Grazie Gavino, fossero tutti come te ora il Forum viaqgerebbe a velocita' siderale...purtroppo molti dopo una fase iniziale dove hanno dato molto al Forum si sono un po' seduti....ottimo prospettino che se davide leggera' ci dira' se lo ritiene giusto... benvenuto

_______________________________________________________________________________________________________________________________
Bonsai Club Laudense



4 parole fondamentali per l'arte bonsai:
> Passione
> Determinazione
> Costanza
> Tenacia
avatar
giancarlo
.
.

Messaggi : 16112
Data d'iscrizione : 01.01.10
Età : 62
Località : Boffalora d'Adda - Lodi

Torna in alto Andare in basso

MARGOTTE FALLITE A CAUSA DI...

Messaggio  Armando Dal Col il Lun 25 Giu 2018, 10:07

Ho fatto alcune margotte su di un acero shishigashira, (7) in un periodo "estraneo" riguardo quello che avevo scritto sulle margotte biodinamiche. Risultati dopo due mesi: 4 margotte si sono seccate dopo un mese, una ha iniziato a formare le radici, mentre le altre due pur essendo belle verdi non hanno ancora radicato. Probabilmente si sarà formato il callo cicatriziale, così impedisce la formazione delle radici.
avatar
Armando Dal Col
Istruttore riconosciuto dalla Nippon Bonsai Association e Istruttore Nazionale UBI
Istruttore riconosciuto dalla Nippon Bonsai Association e Istruttore Nazionale UBI

Messaggi : 737
Data d'iscrizione : 26.06.13
Età : 82
Località : Tarzo TV Phone 0438 587265

http://www.armandodalcolseiwabonsaien.com

Torna in alto Andare in basso

Re: Le fasi lunari

Messaggio  giancarlo il Gio 28 Giu 2018, 21:36

Armando Dal Col ha scritto:Ho fatto alcune margotte  su di un acero shishigashira, (7) in un periodo "estraneo" riguardo quello che avevo scritto sulle margotte biodinamiche. Risultati dopo due mesi: 4 margotte si sono seccate dopo un mese, una ha iniziato a formare le radici, mentre le altre due pur essendo belle verdi non hanno ancora radicato. Probabilmente si sarà formato il callo cicatriziale, così impedisce la formazione delle radici.

L'esperienza del Maestro Armando dal Col e' fondamentale per questo Forum....le tue esperienze caro Armando faranno si che tutti gli altri possano sbagliare di meno, grazie a te che non ti stanchi mai di fare esperienze diverse sulla coltivazione delle piante....

_______________________________________________________________________________________________________________________________
Bonsai Club Laudense



4 parole fondamentali per l'arte bonsai:
> Passione
> Determinazione
> Costanza
> Tenacia
avatar
giancarlo
.
.

Messaggi : 16112
Data d'iscrizione : 01.01.10
Età : 62
Località : Boffalora d'Adda - Lodi

Torna in alto Andare in basso

Re: Le fasi lunari

Messaggio  Armando Dal Col il Ven 29 Giu 2018, 06:02

giancarlo ha scritto:
Armando Dal Col ha scritto:Ho fatto alcune margotte  su di un acero shishigashira, (7) in un periodo "estraneo" riguardo quello che avevo scritto sulle margotte biodinamiche. Risultati dopo due mesi: 4 margotte si sono seccate dopo un mese, una ha iniziato a formare le radici, mentre le altre due pur essendo belle verdi non hanno ancora radicato. Probabilmente si sarà formato il callo cicatriziale, così impedisce la formazione delle radici.

L'esperienza del Maestro  Armando dal Col e' fondamentale per questo Forum....le tue esperienze caro Armando faranno si che tutti gli altri possano sbagliare di meno, grazie a te che non ti stanchi mai di fare esperienze diverse sulla coltivazione delle piante....  

Eh caro Giancarlo, la vita è una sfida continua, non solo per il Bonsai che fortunatamente mi crea sempre emozioni. Le margotte non sempre riescono "con il buco", altra forma da me sperimentata!
avatar
Armando Dal Col
Istruttore riconosciuto dalla Nippon Bonsai Association e Istruttore Nazionale UBI
Istruttore riconosciuto dalla Nippon Bonsai Association e Istruttore Nazionale UBI

Messaggi : 737
Data d'iscrizione : 26.06.13
Età : 82
Località : Tarzo TV Phone 0438 587265

http://www.armandodalcolseiwabonsaien.com

Torna in alto Andare in basso

Re: Le fasi lunari

Messaggio  giancarlo il Mar 10 Lug 2018, 20:06

Armando Dal Col ha scritto:
giancarlo ha scritto:
Armando Dal Col ha scritto:Ho fatto alcune margotte  su di un acero shishigashira, (7) in un periodo "estraneo" riguardo quello che avevo scritto sulle margotte biodinamiche. Risultati dopo due mesi: 4 margotte si sono seccate dopo un mese, una ha iniziato a formare le radici, mentre le altre due pur essendo belle verdi non hanno ancora radicato. Probabilmente si sarà formato il callo cicatriziale, così impedisce la formazione delle radici.

L'esperienza del Maestro  Armando dal Col e' fondamentale per questo Forum....le tue esperienze caro Armando faranno si che tutti gli altri possano sbagliare di meno, grazie a te che non ti stanchi mai di fare esperienze diverse sulla coltivazione delle piante....  

Eh caro Giancarlo, la vita è una sfida continua, non solo per il Bonsai che fortunatamente mi crea sempre emozioni. Le margotte non sempre riescono "con il buco", altra forma da me sperimentata!

Ehh si, anche le margotte possono creare problemi...ecco perche' spesso ti dico grazie di tenere viva la tua attenzione su questo Forum, tutti hanno molto da imparare dalle tue esperienze e le tue esperienze e conoscenze sono fondamentali per tanti qui nel Forum.....Avessero tutti la tua umilta' i nuovi maestri di oggi,il Bonsai, i bonsaisti.....ne trarrebbero un grande vantaggio!!!!

_______________________________________________________________________________________________________________________________
Bonsai Club Laudense



4 parole fondamentali per l'arte bonsai:
> Passione
> Determinazione
> Costanza
> Tenacia
avatar
giancarlo
.
.

Messaggi : 16112
Data d'iscrizione : 01.01.10
Età : 62
Località : Boffalora d'Adda - Lodi

Torna in alto Andare in basso

Re: Le fasi lunari

Messaggio  Gavino il Mer 11 Lug 2018, 07:09

Buongiorno a voi,
continuando in questa "sperimentazione" osservando le margotte effettuate, ho visto che quella applicata sulla lagerstroemia è ricca di radici.
Siccome suppongo di doverla recidere in luna discendendente del ritmo siderale ed in luna crescente di quello sinodico, consultando il calendario, ho visto che il periodo buono risulta compreso tra il 12 ed il 25 di questo mese con una preferenza per i giorni 18/19/20 più idonei alle radici. Su questo periodo mi piacerebbe ricevere qualche conferma o meno.
Molto umilmente confesso che sto andando avanti grazie alle indicazioni sino ad oggi lette ma di quello che sto facendo non ho certezza di risultato. Se a tutto ciò considerate che non avevo mai fatto una margotta, comprenderete le mie incertezze.
In tutti i casi, per informazione, la margotta l'ho effettuata il 18 Maggio come del resto le altre. Strada facendo vi racconterò dei successi e degli insuccessi.
Un caro saluto a tutti
avatar
Gavino
Nuovo Utente
Nuovo Utente

Messaggi : 35
Data d'iscrizione : 09.07.17
Età : 62
Località : Asti

https://gavinoidili.com/

Torna in alto Andare in basso

Re: Le fasi lunari

Messaggio  alè_bonsai il Mer 11 Lug 2018, 09:00

Mi piace questo confronto...

Io la mia PRIMA margotta (melo) l'ho fatta il 15 Aprile e proprio qualche giorno fa ho visto che c'è qualche radichetta....sarà la differenza di essenza ma la tua in soli 2 mesi è già piena di radici.....complimenti!!!

Una curiosità, non è troppo rischioso fare il distacco adesso che il caldo si farà più intenso?

alè_bonsai
Utente medio
Utente  medio

Messaggi : 669
Data d'iscrizione : 28.11.14
Età : 37
Località : Torino

Torna in alto Andare in basso

Re: Le fasi lunari

Messaggio  Gavino il Mer 11 Lug 2018, 09:33

alè_bonsai ha scritto:Mi piace questo confronto...

Io la mia PRIMA margotta (melo) l'ho fatta il 15 Aprile e proprio qualche giorno fa ho visto che c'è qualche radichetta....sarà la differenza di essenza ma la tua in soli 2 mesi è già piena di radici.....complimenti!!!

Una curiosità, non è troppo rischioso fare il distacco adesso che il caldo si farà più intenso?

Ale. le altre margotte effettuate sono una su un melo (malus halliana), 3 su un cotogno ed una su un melo comune fruttifero e sono tutte indietro.
Non vorrei sbagliare ma per il melo occorrono almeno tre mesi.... spero che qualcuno c'illumini hh

Vorrei aggiungere ma prendila solo come una supposizione, che il 15 aprile non eri in linea con le fasi lunari. Il periodo sarebbe dovuto cadere tra il 21 ed il 4 Maggio. Non ho certezze ma come ho scritto sopra, il melo ha necessità di più tempo. Spero.... vedo e prevedo
avatar
Gavino
Nuovo Utente
Nuovo Utente

Messaggi : 35
Data d'iscrizione : 09.07.17
Età : 62
Località : Asti

https://gavinoidili.com/

Torna in alto Andare in basso

Re: Le fasi lunari

Messaggio  alè_bonsai il Mer 11 Lug 2018, 09:52

alè_bonsai ha scritto:Ritorno ancora sull'argomento (sono un pò testardo sorridi ).
Rileggendo i vari post e "studiando" le fasi lunari, per quanto riguarda la margotta, sono arrivato ad una conclusione "approssimativa" (almeno spero).

Ci tengo a precisare che ogni mio ragionamento NON E' FRUTTO DELLA MIA ESPERIENZA, ma soltanto un'interpretazione che ho dato ai concetti che l'utente DAVIDE e il maestro ARMANDO hanno espresso su questo forum

Premessa 1:
a causa dello scorteggiamento dell'anello della margotta, il ramo ha circa una decina di giorni per superare il trauma


Premessa 2:
il momento ottimale per fare queste operazioni è quando la luna è discendente e crescente


Premessa 3:
durante il ritmo siderale la luna attraversa i 12 segni zoodiacali, quelli che favoriscono la crescita di radici sono i segni di TERRA: Capricorno e Toro (con luna ascendente) e vergine (con luna discendente)


Ed ora la mia conclusione:
la margotta andrebbe fatta in maniera tale che intorno al 10° giorno dallo scorteggiamento la luna entri nel segno della vergine (quindi discendente) e sia in fase crescente.


Sono curioso di capire se il ragionamento che ho fatto è "più o meno" corretto  


Io mi sono basato su questa "interpretazione"....quindi il 15 Aprile tutte le premesse erano rispettate (sempre se queste sono corrette).
Che ne pensi?
Sto dicendo ca......te sorridi

alè_bonsai
Utente medio
Utente  medio

Messaggi : 669
Data d'iscrizione : 28.11.14
Età : 37
Località : Torino

Torna in alto Andare in basso

Re: Le fasi lunari

Messaggio  Gavino il Mer 11 Lug 2018, 10:01

alè_bonsai ha scritto:
alè_bonsai ha scritto:Ritorno ancora sull'argomento (sono un pò testardo sorridi ).
Rileggendo i vari post e "studiando" le fasi lunari, per quanto riguarda la margotta, sono arrivato ad una conclusione "approssimativa" (almeno spero).

Ci tengo a precisare che ogni mio ragionamento NON E' FRUTTO DELLA MIA ESPERIENZA, ma soltanto un'interpretazione che ho dato ai concetti che l'utente DAVIDE e il maestro ARMANDO hanno espresso su questo forum

Premessa 1:
a causa dello scorteggiamento dell'anello della margotta, il ramo ha circa una decina di giorni per superare il trauma


Premessa 2:
il momento ottimale per fare queste operazioni è quando la luna è discendente e crescente


Premessa 3:
durante il ritmo siderale la luna attraversa i 12 segni zoodiacali, quelli che favoriscono la crescita di radici sono i segni di TERRA: Capricorno e Toro (con luna ascendente) e vergine (con luna discendente)


Ed ora la mia conclusione:
la margotta andrebbe fatta in maniera tale che intorno al 10° giorno dallo scorteggiamento la luna entri nel segno della vergine (quindi discendente) e sia in fase crescente.


Sono curioso di capire se il ragionamento che ho fatto è "più o meno" corretto  


Io mi sono basato su questa "interpretazione"....quindi il 15 Aprile tutte le premesse erano rispettate (sempre se queste sono corrette).
Che ne pensi?
Sto dicendo ca......te  sorridi

Mi sembra realmente un buon ragionamento e sarebbe interessante se gentilmente il maestro Armando potesse offrirci il suo punto di vista.
avatar
Gavino
Nuovo Utente
Nuovo Utente

Messaggi : 35
Data d'iscrizione : 09.07.17
Età : 62
Località : Asti

https://gavinoidili.com/

Torna in alto Andare in basso

Re: Le fasi lunari

Messaggio  Contenuto sponsorizzato


Contenuto sponsorizzato


Torna in alto Andare in basso

Pagina 3 di 3 Precedente  1, 2, 3

Torna in alto

- Argomenti simili

 
Permessi di questa sezione del forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum