Traduttore Google
Contatto forum
A causa dei tanti messaggi privati in arrivo, ho messo un limite per scrivere MP all'amministratore, quindi prima di poter scrivere messaggi all'amministratore ed i suoi componenti bisogna aver fatto almeno 10 post Per urgenze particolari, per reclami o solo per suggerimenti gli utenti che non hanno i requisiti, possono scrivere a questo indirizzo: giancarlo.carlini@alice.it
Cerca
 
 

Risultati per:
 


Rechercher Ricerca avanzata

La luna oggi
CURRENT MOON
Ospiti Italiani ed esteri che hanno Visitato il Forum
Sondaggio

Come avete scoperto il forum?

12% 12% [ 35 ]
60% 60% [ 175 ]
1% 1% [ 4 ]
13% 13% [ 38 ]
2% 2% [ 7 ]
12% 12% [ 34 ]

Voti totali : 293

Ultimi argomenti
» Per boschi
Oggi alle 03:41 Da dinamo

» Profumo di Larice
Ieri alle 22:40 Da richiurci

» Prima filatura
Ieri alle 22:36 Da vicious

» Edera : Bonsai ?
Ieri alle 22:29 Da richiurci

» Ci sono anche io . Eccomi
Ieri alle 22:07 Da vicious

» PRESENTAZIONE
Ieri alle 22:04 Da vicious

» Tubo di rame
Ieri alle 22:01 Da vicious

» Melo da impostare
Ieri alle 21:43 Da Soph1e

» talee di arakawa
Ieri alle 19:00 Da Daniele

Gennaio 2019
LunMarMerGioVenSabDom
 123456
78910111213
14151617181920
21222324252627
28293031   

Calendario Calendario

Segui Giancarlo su Facebook

La mia prima margotta (Melo Everest)

Pagina 2 di 2 Precedente  1, 2

Andare in basso

Re: La mia prima margotta (Melo Everest)

Messaggio  kordonbleu il Ven 18 Mag 2018, 15:02

si, bob è un ficus che dopo 20 gg ha già radici
avatar
kordonbleu
Moderatore
Moderatore

Messaggi : 12231
Data d'iscrizione : 10.03.12
Età : 98
Località : Teramo

Torna in alto Andare in basso

Re: La mia prima margotta (Melo Everest)

Messaggio  alè_bonsai il Gio 21 Giu 2018, 06:52

A distanza di 2 mesi non riesco a scorgere alcuna radichetta.....la pianta comunque è in salute e sta vegetando alla grande.

Sto tranquillo???

alè_bonsai
Utente medio
Utente  medio

Messaggi : 731
Data d'iscrizione : 28.11.14
Età : 38
Località : Torino

Torna in alto Andare in basso

Re: La mia prima margotta (Melo Everest)

Messaggio  kordonbleu il Mer 04 Lug 2018, 07:02

l'hai coperta la caramella?
eventualmente toccala e vedi se senti qualcosa di duro
avatar
kordonbleu
Moderatore
Moderatore

Messaggi : 12231
Data d'iscrizione : 10.03.12
Età : 98
Località : Teramo

Torna in alto Andare in basso

Re: La mia prima margotta (Melo Everest)

Messaggio  alè_bonsai il Mer 04 Lug 2018, 07:04

Sì, l'ho coperta con nylon nero.

Proverò a toccarla, speriamo bene....

alè_bonsai
Utente medio
Utente  medio

Messaggi : 731
Data d'iscrizione : 28.11.14
Età : 38
Località : Torino

Torna in alto Andare in basso

Re: La mia prima margotta (Melo Everest)

Messaggio  alè_bonsai il Lun 09 Lug 2018, 06:20

Si vedono i primi segnali positivi....

[Devi essere iscritto e connesso per vedere questa immagine]

Adesso massima attenzione al calore estivo incrocio dita

alè_bonsai
Utente medio
Utente  medio

Messaggi : 731
Data d'iscrizione : 28.11.14
Età : 38
Località : Torino

Torna in alto Andare in basso

Re: La mia prima margotta (Melo Everest)

Messaggio  alè_bonsai il Lun 10 Set 2018, 06:34

Ciao a tutti, volevo condividere con voi questa mia esperienza.

Qualche giorno fa, tornato dalle ferie sono andato a dare una sbirciatina alla mia margotta.....avrà superato l'estate con l'innaffiatura tramite irrigatore automatico?????
Direi di sì:

[Devi essere iscritto e connesso per vedere questa immagine]

[Devi essere iscritto e connesso per vedere questa immagine]


Le radici hanno completamente riempito la mini caramella al tal punto da spingermi a tagliare.....(avrò fatto bene????).....e sistemare la giovane margotta in vaso con un mix di perlite/tu....per paura di fare danni non ho toccato il blocco di radici, se ne parlerà la prossima primavera o forse ancora meglio tra 2 anni.
Questo il risultato finale:

[Devi essere iscritto e connesso per vedere questa immagine]


Come è prassi fare in seguito al distacco di una margotta, ho ridotto la parte vegetativa andando a tagliare buona parte dell'apice della pianta.
Secondo voi va bene così o mi conviene ridurre ancora?


Volevo ringraziare tutti gli utenti di questo forum per questo mio successo parziale (speriamo che superi l'inverno incrocio dita ).....perchè solo grazie ai vostri suggerimenti ed esperienze ce l'ho potuta fare

alè_bonsai
Utente medio
Utente  medio

Messaggi : 731
Data d'iscrizione : 28.11.14
Età : 38
Località : Torino

Torna in alto Andare in basso

Re: La mia prima margotta (Melo Everest)

Messaggio  kordonbleu il Lun 10 Set 2018, 09:32

per me è abbastanza proporzionata, ha una buona conicità
avatar
kordonbleu
Moderatore
Moderatore

Messaggi : 12231
Data d'iscrizione : 10.03.12
Età : 98
Località : Teramo

Torna in alto Andare in basso

Re: La mia prima margotta (Melo Everest)

Messaggio  alè_bonsai il Lun 10 Set 2018, 09:53

Secondo te devo ridurre ancora la vegetazione?
Ad esempio quel ramo basso è il caso di farlo saltare?

alè_bonsai
Utente medio
Utente  medio

Messaggi : 731
Data d'iscrizione : 28.11.14
Età : 38
Località : Torino

Torna in alto Andare in basso

Re: La mia prima margotta (Melo Everest)

Messaggio  kordonbleu il Lun 10 Set 2018, 10:01

quello lo puoi tagliare non ti serve, gli altri rami sistemali
avatar
kordonbleu
Moderatore
Moderatore

Messaggi : 12231
Data d'iscrizione : 10.03.12
Età : 98
Località : Teramo

Torna in alto Andare in basso

Re: La mia prima margotta (Melo Everest)

Messaggio  alè_bonsai il Lun 10 Set 2018, 10:06

Per sistemare gli altri rami intendi filarli o accorciarli?

alè_bonsai
Utente medio
Utente  medio

Messaggi : 731
Data d'iscrizione : 28.11.14
Età : 38
Località : Torino

Torna in alto Andare in basso

Re: La mia prima margotta (Melo Everest)

Messaggio  kordonbleu il Lun 10 Set 2018, 10:08

prima filali, devono fare spessore
avatar
kordonbleu
Moderatore
Moderatore

Messaggi : 12231
Data d'iscrizione : 10.03.12
Età : 98
Località : Teramo

Torna in alto Andare in basso

Re: La mia prima margotta (Melo Everest)

Messaggio  Gualty il Lun 10 Set 2018, 13:10

Per me sei stato bravo !!
applauso applauso applauso

Io rifinirei per ora meglio il moncone, perchè altrimenti quelle gemmine piccole potrebbero solo crearti inestetismi.....
e visto che devi raccordare il tronco....... sorridi

E poi toglierei il rametto piccolo in basso....

Questo è il mio virtual....poi....valuta tu......



[Devi essere iscritto e connesso per vedere questa immagine]
avatar
Gualty
Utente attivo
Utente attivo

Messaggi : 2531
Data d'iscrizione : 28.02.11
Età : 54
Località : Galliate

Torna in alto Andare in basso

Re: La mia prima margotta (Melo Everest)

Messaggio  alè_bonsai il Lun 10 Set 2018, 13:18

Ottima osservazione....aggiusterò al più presto il moncone ed eliminerò quel rametto come suggerito anche da kordon.

Grazie mille.

alè_bonsai
Utente medio
Utente  medio

Messaggi : 731
Data d'iscrizione : 28.11.14
Età : 38
Località : Torino

Torna in alto Andare in basso

Re: La mia prima margotta (Melo Everest)

Messaggio  alè_bonsai il Mar 18 Set 2018, 09:21

Secondo voi posso fare la concimazione autunnale anche su queste giovane margotta?

alè_bonsai
Utente medio
Utente  medio

Messaggi : 731
Data d'iscrizione : 28.11.14
Età : 38
Località : Torino

Torna in alto Andare in basso

Re: La mia prima margotta (Melo Everest)

Messaggio  danielep il Mar 18 Set 2018, 17:44

Io però sarei andato subito di vaso basso e largo (largo quanto lo decidi tu se vuoi ricavarne uno shohin o farlo crescere maggiormente)
avatar
danielep
Nuovo Utente
Nuovo Utente

Messaggi : 188
Data d'iscrizione : 22.12.14
Età : 69
Località : SAN DONA' DI PIAVE

Torna in alto Andare in basso

Re: La mia prima margotta (Melo Everest)

Messaggio  alè_bonsai il Mer 19 Set 2018, 06:30

Hai ragione, ma in quel momento non avevo altri vasi quindi ho preso quello che mi è sembrato il meno peggio.
Oramai è fatta, in base a come reagirà deciderò se fare un rinvaso a fine inverno o il prossimo anno.

alè_bonsai
Utente medio
Utente  medio

Messaggi : 731
Data d'iscrizione : 28.11.14
Età : 38
Località : Torino

Torna in alto Andare in basso

Re: La mia prima margotta (Melo Everest)

Messaggio  lucabe il Mer 19 Set 2018, 13:04

ma il resto della pianta lo hai buttato?

lucabe
Utente medio
Utente  medio

Messaggi : 880
Data d'iscrizione : 06.05.11
Età : 57
Località : Lodi lombardia

Torna in alto Andare in basso

Re: La mia prima margotta (Melo Everest)

Messaggio  alè_bonsai il Mer 19 Set 2018, 13:14


alè_bonsai
Utente medio
Utente  medio

Messaggi : 731
Data d'iscrizione : 28.11.14
Età : 38
Località : Torino

Torna in alto Andare in basso

Re: La mia prima margotta (Melo Everest)

Messaggio  Daniele il Sab 01 Dic 2018, 05:25

Ho letto questo post e devo dire che sei stato veramente bravo ! Ottimo lavoro ! applauso

avatar
Daniele
Bonsaista esperto
Bonsaista esperto

Messaggi : 1427
Data d'iscrizione : 26.08.10
Età : 57
Località : Dolomiti- Belluno

Torna in alto Andare in basso

Re: La mia prima margotta (Melo Everest)

Messaggio  alè_bonsai il Lun 03 Dic 2018, 07:46

Grazie mille, fa sempre piacere ricevere complimenti da persone più esperte.

alè_bonsai
Utente medio
Utente  medio

Messaggi : 731
Data d'iscrizione : 28.11.14
Età : 38
Località : Torino

Torna in alto Andare in basso

Re: La mia prima margotta (Melo Everest)

Messaggio  cirodanapoli il Lun 03 Dic 2018, 12:22

ciuao alè complimenti mi piace

cirodanapoli
Utente senior
Utente senior

Messaggi : 5523
Data d'iscrizione : 16.03.12
Età : 56
Località : napoli

Torna in alto Andare in basso

Re: La mia prima margotta (Melo Everest)

Messaggio  alè_bonsai il Lun 03 Dic 2018, 12:57

Grazie Ciro.

Non vedo l'ora che si risvegli a primavera....

alè_bonsai
Utente medio
Utente  medio

Messaggi : 731
Data d'iscrizione : 28.11.14
Età : 38
Località : Torino

Torna in alto Andare in basso

Re: La mia prima margotta (Melo Everest)

Messaggio  Armando Dal Col il Dom 13 Gen 2019, 09:08

E' stato un piacere dare una "sbirciatina" veloce al tuo post. Le operazioni fin qui fatte vanno bene, anche nella messa in vaso alto. In primavera togli la pianta dal vaso per poter districare le radici che nel frattempo si saranno un pò irrobustite, selezionando quelle più robuste pensando al futuro nebari. Lascia crescere industurbata la pianta, potrai sempre intervenire successivamente per migliorare la conicità dei rami. Questo aiuterà maggiormente a cicatrizzare la parte capitozzata. Anche il ramo basso che parte quasi parallelo alla base devi lasciarlo; aiuterà a ingrossare la base e inoltre potrai fare una pianta "Madre e figlio".
avatar
Armando Dal Col
Istruttore riconosciuto dalla Nippon Bonsai Association e Istruttore Nazionale UBI
Istruttore riconosciuto dalla Nippon Bonsai Association e Istruttore Nazionale UBI

Messaggi : 759
Data d'iscrizione : 26.06.13
Età : 83
Località : Tarzo TV Phone 0438 587265

http://www.armandodalcolseiwabonsaien.com

Torna in alto Andare in basso

Re: La mia prima margotta (Melo Everest)

Messaggio  alè_bonsai il Lun 14 Gen 2019, 07:46

Armando Dal Col ha scritto:E' stato un piacere dare una "sbirciatina" veloce al tuo post. Le operazioni fin qui fatte vanno bene, anche nella messa in vaso alto. In primavera togli la pianta dal vaso per poter districare le radici che nel frattempo si saranno un pò irrobustite, selezionando quelle più robuste pensando al futuro nebari. Lascia crescere industurbata la pianta, potrai sempre intervenire successivamente per migliorare la conicità dei rami. Questo aiuterà maggiormente a cicatrizzare la parte capitozzata. Anche il ramo basso che parte quasi parallelo alla base devi lasciarlo; aiuterà a ingrossare la base e inoltre potrai fare una pianta "Madre e figlio".

E' un onore per me ricevere consigli da lei.
Purtroppo il ramo basso l'ho fatto già saltare....in primavera farò il rinvaso in ciotola e posterò qualche fotina.

Grazie mille,
Alessio.

alè_bonsai
Utente medio
Utente  medio

Messaggi : 731
Data d'iscrizione : 28.11.14
Età : 38
Località : Torino

Torna in alto Andare in basso

Re: La mia prima margotta (Melo Everest)

Messaggio  Contenuto sponsorizzato


Contenuto sponsorizzato


Torna in alto Andare in basso

Pagina 2 di 2 Precedente  1, 2

Torna in alto


 
Permessi di questa sezione del forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum