Traduttore Google
Contatto forum
A causa dei tanti messaggi privati in arrivo, ho messo un limite per scrivere MP all'amministratore, quindi prima di poter scrivere messaggi all'amministratore ed i suoi componenti bisogna aver fatto almeno 10 post Per urgenze particolari, per reclami o solo per suggerimenti gli utenti che non hanno i requisiti, possono scrivere a questo indirizzo: giancarlo.carlini@alice.it
Cerca
 
 

Risultati secondo:
 


Rechercher Ricerca avanzata

La luna oggi
CURRENT MOON
Ospiti Italiani ed esteri che hanno Visitato il Forum
Sondaggio

Come avete scoperto il forum?

13% 13% [ 35 ]
58% 58% [ 157 ]
1% 1% [ 4 ]
13% 13% [ 34 ]
3% 3% [ 7 ]
13% 13% [ 34 ]

Totale dei voti : 271

Ultimi argomenti
» Itoigawa di importazione giapponese. Raiju, ovvero il Demone del Fulmine (雷の悪魔)
Oggi alle 07:16 Da Luposolitario1978

» Imhotep: un nuovo kuromatsu in collezione.
Oggi alle 07:01 Da Luposolitario1978

» Che tempo fa ?
Oggi alle 05:46 Da kordonbleu

» Melo consigli ed impostazione!
Ieri alle 05:15 Da danielep

» Ginepro... essenziale
Sab 21 Ott 2017, 11:07 Da Simo.

» Prunus....!!??
Sab 21 Ott 2017, 01:19 Da robur

» Pino Silvestre Yamadori
Ven 20 Ott 2017, 15:32 Da feanor

» Talee con muffa
Ven 20 Ott 2017, 10:47 Da kordonbleu

» Semi di acero
Ven 20 Ott 2017, 09:54 Da von mises

I postatori più attivi del mese
kordonbleu
 
alè_bonsai
 
Simo.
 
feanor
 
caie85
 
andria
 
Andrea
 
Gualty
 
Lucagun
 
von mises
 

Ottobre 2017
LunMarMerGioVenSabDom
      1
2345678
9101112131415
16171819202122
23242526272829
3031     

Calendario Calendario

Segui Giancarlo su Facebook

Aki no hoshi ( La stella d'autunno )

Pagina 1 di 7 1, 2, 3, 4, 5, 6, 7  Seguente

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Andare in basso

Aki no hoshi ( La stella d'autunno )

Messaggio  batinblack il Gio 07 Nov 2013, 13:40

Ragazzi eccomi qui a relazionare su di uno dei regali  per il mio compleanno che presto approderà in casa bat .
Trattasi di un Kifu  di Acero palmato Seigen  altezza pianta 28cm, nebari 13cm. Ovvimente l'apice va abbassato e c'è giusto un nuovo piccolo germoglio alla distanza ottimale per la prosecuzione della costruzione.

(Foto rimosse dall' Amministratore del Forum, perche' contenevano riferimenti ad un altro Forum)












avatar
batinblack
Utente medio
Utente  medio

Messaggi : 640
Data d'iscrizione : 20.04.12
Età : 49
Località : Roma

http://www.flickr.com/groups/canoniani_romani/pool/27506990@N04/

Tornare in alto Andare in basso

Re: Aki no hoshi ( La stella d'autunno )

Messaggio  giancarlo il Gio 07 Nov 2013, 14:41

batinblack ha scritto:Ragazzi eccomi qui a relazionare su di uno dei regali  per il mio compleanno che presto approderà in casa bat .
Trattasi di un Kifu  di Acero palmato Seigen  altezza pianta 28cm, nebari 13cm. Ovvimente l'apice va abbassato e c'è giusto un nuovo piccolo germoglio alla distanza ottimale per la prosecuzione della costruzione.




Ciao Marco....ti chiedo una cortesia......ho tolto alcune foto perche' erano marchiate con il simbolo di un altro Forum e questo non e' consentito nel mio Forum........ se puoi rimetterle senza il marchio..... sorridi ......poi parliamo della tua piantina......grazie..


P.s. basterebbero anche queste per poterle commentare....vedi tu insomma..sei libero di scegliere cosa fare....grazie ancora....

_______________________________________________________________________________________________________________________________
Bonsai Club Laudense



4 parole fondamentali per l'arte bonsai:
> Passione
> Determinazione
> Costanza
> Tenacia
avatar
giancarlo
.
.

Messaggi : 15984
Data d'iscrizione : 01.01.10
Età : 61
Località : Boffalora d'Adda - Lodi

Tornare in alto Andare in basso

Re: Aki no hoshi ( La stella d'autunno )

Messaggio  batinblack il Gio 07 Nov 2013, 15:09

Caro Giancarlo innanzi tutto domando scusa per la mia negligenza fatta comunque credimi in buona fede!
Per quanto riguarda le foto credo siano sufficienti comunque quelle rimaste per giudicarla.
Scusate ancora!
avatar
batinblack
Utente medio
Utente  medio

Messaggi : 640
Data d'iscrizione : 20.04.12
Età : 49
Località : Roma

http://www.flickr.com/groups/canoniani_romani/pool/27506990@N04/

Tornare in alto Andare in basso

Re: Aki no hoshi ( La stella d'autunno )

Messaggio  giancarlo il Gio 07 Nov 2013, 15:15

batinblack ha scritto:Caro Giancarlo innanzi tutto domando scusa per la mia negligenza fatta comunque credimi in buona fede!
Per quanto riguarda le foto credo siano sufficienti comunque quelle rimaste per giudicarla.
Scusate ancora!
Tranquillo Marco...non ho dubitato neanche un secondo della tuqa onesta' e lealta'.....pero' non potevo tenerle li....ti ringrazio tanto per aver compreso la mia decisione......allora commenteremo tranquillamente....grazie ancora.....benvenuto 

_______________________________________________________________________________________________________________________________
Bonsai Club Laudense



4 parole fondamentali per l'arte bonsai:
> Passione
> Determinazione
> Costanza
> Tenacia
avatar
giancarlo
.
.

Messaggi : 15984
Data d'iscrizione : 01.01.10
Età : 61
Località : Boffalora d'Adda - Lodi

Tornare in alto Andare in basso

Re: Aki no hoshi ( La stella d'autunno )

Messaggio  giancarlo il Gio 07 Nov 2013, 15:18

Mi sembra una pianta interessante e dal tronco e la base imponenti....i difetti li sai gia'...la parte alta e' quella che "stona" di piu' perche' non raccordata con il tronco e quindi giusto abbassare la pianta tagliando la parte apicale cilindrica.....

Con gli aceri non ci sono problemi per fargli fare nuovi germogli e quindi la ramificazione potrai aggiustarla come vuoi......

Quale e' il fronte scelto?

_______________________________________________________________________________________________________________________________
Bonsai Club Laudense



4 parole fondamentali per l'arte bonsai:
> Passione
> Determinazione
> Costanza
> Tenacia
avatar
giancarlo
.
.

Messaggi : 15984
Data d'iscrizione : 01.01.10
Età : 61
Località : Boffalora d'Adda - Lodi

Tornare in alto Andare in basso

Re: Aki no hoshi ( La stella d'autunno )

Messaggio  batinblack il Gio 07 Nov 2013, 16:03

Grazie Giancarlo ! Il fronte potrebbe essere orientativamente la prima oppure la terza foto dove la pianta è posizionata sul tavolo. Vedremo al suo arrivo.
avatar
batinblack
Utente medio
Utente  medio

Messaggi : 640
Data d'iscrizione : 20.04.12
Età : 49
Località : Roma

http://www.flickr.com/groups/canoniani_romani/pool/27506990@N04/

Tornare in alto Andare in basso

Re: Aki no hoshi ( La stella d'autunno )

Messaggio  kordonbleu il Gio 07 Nov 2013, 16:57

quoto gian, anche per me in alto c'è qualcosa di troppo
avatar
kordonbleu
Moderatore
Moderatore

Messaggi : 11430
Data d'iscrizione : 10.03.12
Età : 97
Località : Teramo

Tornare in alto Andare in basso

Re: Aki no hoshi ( La stella d'autunno )

Messaggio  giancarlo il Gio 07 Nov 2013, 17:04

batinblack ha scritto:Grazie Giancarlo ! Il fronte potrebbe essere orientativamente la prima oppure la terza foto dove la pianta è posizionata sul tavolo. Vedremo al suo arrivo.
Magari quando ti arriva posterai il fronte che tu "vedi" meglio...su quello che si vede ora, credo che la terza foto sia la piu' probabile...ma sarai tu per primo a capire come posizionarla.....benvenuto 

_______________________________________________________________________________________________________________________________
Bonsai Club Laudense



4 parole fondamentali per l'arte bonsai:
> Passione
> Determinazione
> Costanza
> Tenacia
avatar
giancarlo
.
.

Messaggi : 15984
Data d'iscrizione : 01.01.10
Età : 61
Località : Boffalora d'Adda - Lodi

Tornare in alto Andare in basso

Re: Aki no hoshi ( La stella d'autunno )

Messaggio  batinblack il Gio 07 Nov 2013, 17:23

Mi sorge un dubbio in altro e ben vivibile la stonatura data da quel tratto cilindrico che però possiede diversi rami in apice. A monte ci sono già eventuali sostituti, ancora un po debolucci e non so se mi conviene in primavera dare strada a quelli oppure continuare a lasciare l'apice in quel modo onde aumentare il tiraggio per far inspessire e raccordare con la sezione più grande del tronco ?
avatar
batinblack
Utente medio
Utente  medio

Messaggi : 640
Data d'iscrizione : 20.04.12
Età : 49
Località : Roma

http://www.flickr.com/groups/canoniani_romani/pool/27506990@N04/

Tornare in alto Andare in basso

Re: Aki no hoshi ( La stella d'autunno )

Messaggio  giancarlo il Gio 07 Nov 2013, 17:56

batinblack ha scritto:Mi sorge un dubbio in altro e ben vivibile la stonatura data da quel tratto cilindrico che però possiede diversi rami in apice. A monte ci sono già eventuali sostituti, ancora un po debolucci e non so se mi conviene in primavera dare strada a quelli oppure continuare a lasciare l'apice in quel modo onde aumentare il tiraggio per far inspessire e raccordare con la sezione più grande del tronco ?
Io posso dirti che se fosse mia comincerei subito eliminando quello che a me da fastidio visivamente accorciando l'apice.......una volta tolto l'apice i rametti verranno alimentati con piu' forza....non avendo piu' da alimentare una parte importante della pianta....

D'altronde anche il tuo discorso ci puo' stare.....e puoi comportarti cosi' come dici, il fatto e' che far raccordare quella parte apicale non ti bastera' una stagione ed inoltre avrai sempre un brutto tratto cilindrico che prima o poi non ti piacera' vedere........ma sono curioso anche di sentire il parere di altri...

_______________________________________________________________________________________________________________________________
Bonsai Club Laudense



4 parole fondamentali per l'arte bonsai:
> Passione
> Determinazione
> Costanza
> Tenacia
avatar
giancarlo
.
.

Messaggi : 15984
Data d'iscrizione : 01.01.10
Età : 61
Località : Boffalora d'Adda - Lodi

Tornare in alto Andare in basso

Re: Aki no hoshi ( La stella d'autunno )

Messaggio  TonyZ il Gio 07 Nov 2013, 19:39

MI piace questo shoin ed è anche una bella varieta'.sorridi sorridi 
Bello il piede.

Non è la foto del fronte giusto ma qui si vede benissimo il rametto che andra' poi in sostituzione dell'apice attuale.



Per ora io terrei tutto cosi',giusto un filetto per spostarmi quel rametto in modo di trovarmelo poi' gia' nella posizione desiderata.
Poi il prossimo zac!!!!! subito a monte del ramo.
Questo per aumentare maggiormente il diametro perche' mi sembra di vedere troppo sbalzo.

Ha un lato troppo vuoto,chissa' se servira' qualche innesto?

Domanda: ci sono molte partenze sullo stesso punto,hai intenzione di lasciarle o altro>?
avatar
TonyZ
Bonsaista esperto
Bonsaista esperto

Messaggi : 3123
Data d'iscrizione : 20.02.11
Età : 45
Località : Carignano (TO)

Tornare in alto Andare in basso

Re: Aki no hoshi ( La stella d'autunno )

Messaggio  Simo. il Gio 07 Nov 2013, 22:46

Ultimamente mi trovo molto in accordo con Tony... e la cosa mi terrorizza!!! Laughing Laughing Laughing 

Scherzi a parte...

La piantina mi garba, pur presentando diversi "difetti". Cosa che trovo normale su questo tipo di materiali, che definirei comunque commerciali. Wink 

Infatti, trovo sia evidente che, chi ha coltivato questa pianta, l'abbia fatto esclusivamente a scopo commerciale, preoccupandosi in toto di dar lustro in foglia... momento in cui (pur non avendola vista) immagino dia il meglio di se... visto che da spoglia, i suddetti difetti appaiono altrettanto evidenti. Smile 

Sarò schematico, più per praticità che per freddezza. Laughing Laughing Wink 

Contro ( Neutral ):

Apice non raccordato, ramificazione bassa solo da un lato (con parallelismo tra il primo ed il secondo ramo) e vuoto dall'altra. Partenze plurime. Struttura tronco monolitica (poco o niente conicità).

Pro ( Smile ):

Bella varietà. Bel piede.

Venendo alla condivisione del pensiero di Tony:

- Lascerei crescere l'apice fino all'ottenimento di un raccordo adeguato.
(potresti filare, come da lui suggerito, il rametto indicato. Ma non escluderei, al tempo in cui l'apice avrà raggiunto il suddetto raccordo, che ti ritroverai con altre cacciate utili)

- Opererei innesti a foro, sul lato carente di vegetazione.

Questo in base alle foto postate... se non ho capito male, la pianta deve ancora entrare in tuo possesso, se così fosse sarebbero gradite nuove/migliori foto appena la ricevi e se avrai piacere.  Wink 

avatar
Simo.
Moderatore
Moderatore

Messaggi : 7408
Data d'iscrizione : 05.01.10
Età : 44
Località : Segrate (MI)

Tornare in alto Andare in basso

Re: Aki no hoshi ( La stella d'autunno )

Messaggio  batinblack il Ven 08 Nov 2013, 08:17

Grazie a tutti per gli abituali cortesi suggerimenti! Non appena ne entrerò in possesso subirà la solita analisi fotografica maggiormente dettagliata onde poterne insieme valutare insieme il da farsi.
Mi rimane comunque il dubbio se lasciare l'apice così come è per avere maggiore spinta al fine fare diametro di raccordo oppure rimuovere immediatamente come suggerito e far convogliare la spinta su quello che sarà il nuovo apice.
Ancora grazie!
avatar
batinblack
Utente medio
Utente  medio

Messaggi : 640
Data d'iscrizione : 20.04.12
Età : 49
Località : Roma

http://www.flickr.com/groups/canoniani_romani/pool/27506990@N04/

Tornare in alto Andare in basso

Re: Aki no hoshi ( La stella d'autunno )

Messaggio  Simo. il Sab 09 Nov 2013, 00:22

batinblack ha scritto:
Mi rimane comunque il dubbio se lasciare l'apice così come è per avere maggiore spinta al fine fare diametro di raccordo oppure rimuovere immediatamente come suggerito e far convogliare la spinta su quello che sarà il nuovo apice.
Personalmente, ribadisco, non toccherei nulla sino al raggiungimento del giusto raccordo. Allungheresti i tempi a dismisura e, ri-ribadisco, non avrai problemi in futuro (considerando l'essenza in gioco) per quanto riguarda la sostituzione d'apice... anche se perdessi l'opzione del rametto utile attuale.

Rimane comunque un mio modesto parere...
avatar
Simo.
Moderatore
Moderatore

Messaggi : 7408
Data d'iscrizione : 05.01.10
Età : 44
Località : Segrate (MI)

Tornare in alto Andare in basso

Re: Aki no hoshi ( La stella d'autunno )

Messaggio  Ospite il Sab 09 Nov 2013, 13:27

concordo con simone , con questa pianta  nella zona apicale ci puoi fare di tutto, se vuoi fare diametro per raccordare in fretta...meglio per ora...non tagliare

Ospite
Ospite


Tornare in alto Andare in basso

Re: Aki no hoshi ( La stella d'autunno )

Messaggio  batinblack il Sab 09 Nov 2013, 17:44

Simone ha scritto:
batinblack ha scritto:
Mi rimane comunque il dubbio se lasciare l'apice così come è per avere maggiore spinta al fine fare diametro di raccordo oppure rimuovere immediatamente come suggerito e far convogliare la spinta su quello che sarà il nuovo apice.
Personalmente, ribadisco, non toccherei nulla sino al raggiungimento del giusto raccordo. Allungheresti i tempi a dismisura e, ri-ribadisco, non avrai problemi in futuro (considerando l'essenza in gioco) per quanto riguarda la sostituzione d'apice... anche se perdessi l'opzione del rametto utile attuale.

Rimane comunque un mio modesto parere...
Concordo con Simone e Giacomo credo che non toccherò nulla onde consentirgli di far diametro in minor tempo e cercherò la migliore soluzione con quello che sarà disponibile più avanti vista la generosità dell'acero in fatto di cacciate.
Nel frattempo sfrutterò uno dei rami apicali facendolo correre per un innesto a foro passante sul lato dove il tronco è spoglio.
avatar
batinblack
Utente medio
Utente  medio

Messaggi : 640
Data d'iscrizione : 20.04.12
Età : 49
Località : Roma

http://www.flickr.com/groups/canoniani_romani/pool/27506990@N04/

Tornare in alto Andare in basso

Re: Aki no hoshi ( La stella d'autunno )

Messaggio  batinblack il Dom 10 Nov 2013, 11:26

Ragazzi questo è il punto dove al momento opportuno verrà fatto l'innesto. Provvedo per foro passante o per approssimazione ?

avatar
batinblack
Utente medio
Utente  medio

Messaggi : 640
Data d'iscrizione : 20.04.12
Età : 49
Località : Roma

http://www.flickr.com/groups/canoniani_romani/pool/27506990@N04/

Tornare in alto Andare in basso

Re: Aki no hoshi ( La stella d'autunno )

Messaggio  giancarlo il Dom 10 Nov 2013, 12:59

Premetto che io avrei tolto la parte apicale da subito, cosi' da fare un cambio di diametro e conicizzare l'apice....ognuno opera poi come meglio crede...pero' tagliando subito e preparando la pianta in modo adeguato lei indirizzerebbe le sue forze subito nel rametto interessato e nel nuovo apice ripartendo con forza la prossima primavera.......naturalmente tutto si accellererebbe se al posto di quel vaso tu usassi una bella cassetta!!!!! Ma sono dettatagli e ci sono diversi modi di operare...tutti validi...quindi vai avanti con il tuo progetto tranquillamente....sorridi 

hai detto nel post questo e' il punto dove vorrei operare l'innesto....  Ma io non vedo nulla.... 

Comunque se devi innestare, in questo caso,  lo devi fare per foto passante.... 

_______________________________________________________________________________________________________________________________
Bonsai Club Laudense



4 parole fondamentali per l'arte bonsai:
> Passione
> Determinazione
> Costanza
> Tenacia
avatar
giancarlo
.
.

Messaggi : 15984
Data d'iscrizione : 01.01.10
Età : 61
Località : Boffalora d'Adda - Lodi

Tornare in alto Andare in basso

Re: Aki no hoshi ( La stella d'autunno )

Messaggio  batinblack il Dom 10 Nov 2013, 13:38

Grazie Giancarlo! Il primo ramo che devi sulla sinistra salendo dal basso è disegnato.
avatar
batinblack
Utente medio
Utente  medio

Messaggi : 640
Data d'iscrizione : 20.04.12
Età : 49
Località : Roma

http://www.flickr.com/groups/canoniani_romani/pool/27506990@N04/

Tornare in alto Andare in basso

Re: Aki no hoshi ( La stella d'autunno )

Messaggio  giancarlo il Dom 10 Nov 2013, 13:51

batinblack ha scritto:Grazie Giancarlo! Il primo ramo che devi sulla sinistra salendo dal basso è disegnato.
Ahhhhhh OK!!! Sei stato cosi' bravo nel disegno che lo avevo preso per un ramo vero.....sorridi sorridi benvenuto 

_______________________________________________________________________________________________________________________________
Bonsai Club Laudense



4 parole fondamentali per l'arte bonsai:
> Passione
> Determinazione
> Costanza
> Tenacia
avatar
giancarlo
.
.

Messaggi : 15984
Data d'iscrizione : 01.01.10
Età : 61
Località : Boffalora d'Adda - Lodi

Tornare in alto Andare in basso

Re: Aki no hoshi ( La stella d'autunno )

Messaggio  batinblack il Dom 10 Nov 2013, 17:55

giancarlo ha scritto:
batinblack ha scritto:Grazie Giancarlo! Il primo ramo che vedi sulla sinistra salendo dal basso è disegnato.
Ahhhhhh OK!!! Sei stato cosi' bravo nel disegno che lo avevo preso per un ramo vero.....sorridi sorridi benvenuto 
Esagerato !!! sorridi 

Valuteremo comunque al momento opportuno.
avatar
batinblack
Utente medio
Utente  medio

Messaggi : 640
Data d'iscrizione : 20.04.12
Età : 49
Località : Roma

http://www.flickr.com/groups/canoniani_romani/pool/27506990@N04/

Tornare in alto Andare in basso

Re: Aki no hoshi ( La stella d'autunno )

Messaggio  TonyZ il Dom 10 Nov 2013, 18:09

Tagliare adesso il vecchio apice è ,a mio avviso, controproducente.
Quel tratto deve raccordarsi meglio,ora hai un bel tiraggio.........

Piu' che altro sarebbe da valutare questo........



Dalle foto mi sembra di vedere un certa controconicita',qui partono anche tre rami....sara' il caso di lasciarli tutti ?

Con il tempo la cosa non andra' certamente a migliorare,anzi.....

 


avatar
TonyZ
Bonsaista esperto
Bonsaista esperto

Messaggi : 3123
Data d'iscrizione : 20.02.11
Età : 45
Località : Carignano (TO)

Tornare in alto Andare in basso

Re: Aki no hoshi ( La stella d'autunno )

Messaggio  kordonbleu il Lun 11 Nov 2013, 11:01

giuste le osservazioni di tony, sotto quel gruppo ti creeerà non pochi problemi, quanto all'apice hai più possibilità di scelta
avatar
kordonbleu
Moderatore
Moderatore

Messaggi : 11430
Data d'iscrizione : 10.03.12
Età : 97
Località : Teramo

Tornare in alto Andare in basso

Re: Aki no hoshi ( La stella d'autunno )

Messaggio  jiraiya il Lun 11 Nov 2013, 11:45

Onestamente non ho capito quale sia il risultato finale (in termini di taglia) che ci si prefissa: shohin o kifu?
Adesso è 28cm, ma con quell'apice appare sgraziato; ok farlo crescere per raccordare i diametri e così ingentilirlo e aggraziarlo, ma l'attuale apice passa da un tratto molto diritto e apparentemente privo di gemme a un punto da cui dipartono numerosissimi rami che, se lasciati crescere, ingrosseranno per forza di cose... al punto da dover costringere a rimuovere tutto: a quel punto si andrebbe ad utilizzare come apice il ramo più basso... e allora mi pare diverrebbe inutile il raccordo... chiaramente correggetemi se sbaglio Smile
In più togliendo il tutto 'ingrossato' si lascerebbe una bella cicatrice (sul retro)... non che gli aceri fatichino a chiudere, ma si dovrebbe lasciar correre un po' del futuro apice per chiudere...

Personalmente toglierei l'attuale apice a farei concentrare la pianta sulla crescita di un bell'apice a partire dal rametto più basso.
Vero che serve selezionare i rami bassi che dipartono dallo stesso punto, ma togliere anche i rami superiori? A me paiono molto grossi e vuoti (c'è un bel pezzo tra attaccatura al tronco e prima vegetazione)... troppo per la struttura dell'albero.

jiraiya
Nuovo Utente
Nuovo Utente

Messaggi : 159
Data d'iscrizione : 11.02.13
Località : Saronno

Tornare in alto Andare in basso

Re: Aki no hoshi ( La stella d'autunno )

Messaggio  Simo. il Lun 11 Nov 2013, 12:58

jiraiya ha scritto:Onestamente non ho capito quale sia il risultato finale (in termini di taglia) che ci si prefissa: shohin o kifu?
Adesso è 28cm, ma con quell'apice appare sgraziato; ok farlo crescere per raccordare i diametri e così ingentilirlo e aggraziarlo, ma l'attuale apice passa da un tratto molto diritto e apparentemente privo di gemme a un punto da cui dipartono numerosissimi rami che, se lasciati crescere, ingrosseranno per forza di cose... al punto da dover costringere a rimuovere tutto: a quel punto si andrebbe ad utilizzare come apice il ramo più basso... e allora mi pare diverrebbe inutile il raccordo... chiaramente correggetemi se sbaglio Smile
In più togliendo il tutto 'ingrossato' si lascerebbe una bella cicatrice (sul retro)... non che gli aceri fatichino a chiudere, ma si dovrebbe lasciar correre un po' del futuro apice per chiudere...

Esatto jiraiya, è proprio il principio di costruzione di una latifoglia... la parte alta serve solo da tiraggio per far ingrossare il primo tratto basso di modo che si raccordi al tronco. Una volta raccordato, andrà accorciato al primo rametto/gemma utile, ottenendo un cambio di diametro che poi andrà comunque fatto raccordare a quel primo tratto di cui sopra. (la chiusura dei tagli, non è un problema sugli aceri e comunque è inevitabile se si vuol ottenere una struttura proporzionata.


Personalmente toglierei l'attuale apice a farei concentrare la pianta sulla crescita di un bell'apice a partire dal rametto più basso.

Così facendo, ti troveresti nelle stesse condizioni attuali. Ovvero a dover lasciar allungare per raccordare correttamente... allungando però i tempi a dismisura... non ne vedo dunque l'utilità.

Vero che serve selezionare i rami bassi che dipartono dallo stesso punto, ma togliere anche i rami superiori? A me paiono molto grossi e vuoti (c'è un bel pezzo tra attaccatura al tronco e prima vegetazione)... troppo per la struttura dell'albero.

Stimolando opportunamente, attraverso potature e defogliazioni, si può ottenere un arretramento della vegetazione su quei rami che lo richiedono... insomma non è un grosso problema ma normale routine

avatar
Simo.
Moderatore
Moderatore

Messaggi : 7408
Data d'iscrizione : 05.01.10
Età : 44
Località : Segrate (MI)

Tornare in alto Andare in basso

Re: Aki no hoshi ( La stella d'autunno )

Messaggio  Contenuto sponsorizzato


Contenuto sponsorizzato


Tornare in alto Andare in basso

Pagina 1 di 7 1, 2, 3, 4, 5, 6, 7  Seguente

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Tornare in alto

- Argomenti simili

 
Permessi di questa sezione del forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum