Traduttore Google
Contatto forum
A causa dei tanti messaggi privati in arrivo, ho messo un limite per scrivere MP all'amministratore, quindi prima di poter scrivere messaggi all'amministratore ed i suoi componenti bisogna aver fatto almeno 10 post Per urgenze particolari, per reclami o solo per suggerimenti gli utenti che non hanno i requisiti, possono scrivere a questo indirizzo: giancarlo.carlini@alice.it
Cerca
 
 

Risultati per:
 


Rechercher Ricerca avanzata

La luna oggi
CURRENT MOON
Ospiti Italiani ed esteri che hanno Visitato il Forum
Cotoneaster ...il "prurito" è quasi passato Labels=0
Sondaggio

Come avete scoperto il forum?

Cotoneaster ...il "prurito" è quasi passato Vote_lcap11%Cotoneaster ...il "prurito" è quasi passato Vote_rcap 11% [ 35 ]
Cotoneaster ...il "prurito" è quasi passato Vote_lcap60%Cotoneaster ...il "prurito" è quasi passato Vote_rcap 60% [ 183 ]
Cotoneaster ...il "prurito" è quasi passato Vote_lcap1%Cotoneaster ...il "prurito" è quasi passato Vote_rcap 1% [ 4 ]
Cotoneaster ...il "prurito" è quasi passato Vote_lcap13%Cotoneaster ...il "prurito" è quasi passato Vote_rcap 13% [ 41 ]
Cotoneaster ...il "prurito" è quasi passato Vote_lcap2%Cotoneaster ...il "prurito" è quasi passato Vote_rcap 2% [ 7 ]
Cotoneaster ...il "prurito" è quasi passato Vote_lcap11%Cotoneaster ...il "prurito" è quasi passato Vote_rcap 11% [ 35 ]

Voti totali : 305

Ultimi argomenti
» New Entry: Pino Nero Giapponese
Cotoneaster ...il "prurito" è quasi passato EmptyIeri alle 23:43 Da dinamo

» ligustro da talea
Cotoneaster ...il "prurito" è quasi passato EmptyIeri alle 20:50 Da Simo.

» progetto per alunni di scuola elementare
Cotoneaster ...il "prurito" è quasi passato EmptyIeri alle 20:49 Da von mises

» Pino Nero Giapponese - Pinus Thumbergii
Cotoneaster ...il "prurito" è quasi passato EmptyIeri alle 20:46 Da Simo.

» olivastro azzardato
Cotoneaster ...il "prurito" è quasi passato EmptyMar 15 Ott 2019, 18:14 Da andria

» Consigli su cipresso
Cotoneaster ...il "prurito" è quasi passato EmptyLun 14 Ott 2019, 21:01 Da vicious

» Fusione cotoneaster dammeri
Cotoneaster ...il "prurito" è quasi passato EmptyLun 14 Ott 2019, 09:07 Da Nicola80

» Un regalo inaspettato - Olivastro pugliese
Cotoneaster ...il "prurito" è quasi passato EmptyDom 13 Ott 2019, 06:17 Da kordonbleu

» recuperare un nebari inguardabile
Cotoneaster ...il "prurito" è quasi passato EmptySab 12 Ott 2019, 15:55 Da vicious

Ottobre 2019
LunMarMerGioVenSabDom
 123456
78910111213
14151617181920
21222324252627
28293031   

Calendario Calendario

Segui Giancarlo su Facebook

Cotoneaster ...il "prurito" è quasi passato

Andare in basso

Cotoneaster ...il "prurito" è quasi passato Empty Cotoneaster ...il "prurito" è quasi passato

Messaggio  momo1979 il Lun 12 Dic 2011, 00:49

Visti gli apprezzamenti per l'altro Cotoneaster vi presento anche il lavoro fatto oggi su quello in questione.
Stessa varietà (Coral Beauty a foglia caduca), stessa provenienza, stesso costo! Cotoneaster ...il "prurito" è quasi passato 796643

Ecco la pianta dopo una piccola sfoltita:

[Devi essere iscritto e connesso per vedere questa immagine]

Ed eccola a lavoro terminato:

Fronte:
[Devi essere iscritto e connesso per vedere questa immagine]

Lato destro:
[Devi essere iscritto e connesso per vedere questa immagine]

Lato sinistro:
[Devi essere iscritto e connesso per vedere questa immagine]

Retro:
[Devi essere iscritto e connesso per vedere questa immagine]

Ci tengo a puntualizzare che ste foto non mi sono venute un gran che bene!!! La pianta dal vivo rende decisamente meglio! Cotoneaster ...il "prurito" è quasi passato 503278 testa muro picchia in testa

Approfitto di questo lavoro per sottolineare quanto sia importante mettere in luce, quanto più possibile, il nebari della pianta prima di prendere qualsiasi decisione importante in merito a potature e impostazioni.
Infatti, dopo un po' di osservazione della pianta, mai mi sarei aspettato di tenere il tronco di destra prima di scoprire il piede della pianta ed immaginavo un'impostazione completamente diversa. Dopo averne messo in luce l'ottima partenza e la buona proporzione con il tronco principale, non ho avuto esitazioni a lavorarla in questo modo!
Adesso, come per il suo fratellino, buon programma di coltivazione per tutta la prossima stagione.... ci mancano diversi rami al posto giusto e dovrò fare alcuni cambi d'apice per ottenere la forma che mi sono prefissato; inoltre il tronco di destra e praticamente privo di profondità e sarà pertanto tutta da costruire. Comunque sono fiducioso!!! Cotoneaster ...il "prurito" è quasi passato 272947

Dimenticavo... probabilmente il fronte dovrà essere ruotato di qualche grado in senso orario, ma se ne riparlerà anche e soprattutto in fase di rinvaso quando vedremo come sta effettivamente messo sotto.
Cotoneaster ...il "prurito" è quasi passato 64407

momo1979
Nuovo Utente
Nuovo Utente

Messaggi : 51
Data d'iscrizione : 25.02.11
Località : Torino Provincia 360 m.s.l.

Torna in alto Andare in basso

Cotoneaster ...il "prurito" è quasi passato Empty Re: Cotoneaster ...il "prurito" è quasi passato

Messaggio  giancarlo il Lun 12 Dic 2011, 10:30

Come per l'altra piantina, ritengo che hai scelto bene...queste piantine piu' di quello non offrono...difficilmente si trovano con nebari allargati e quando vengono prese devono essere "smontate" e poi ripartire daccapo.....ma in poco tempo si riescono ad ottenere ottimi risultati....queste sono piantine molto generose... secondo me' hai fatto bene fino a qui....ora vediamo a primavera con le nuove cacciate e con una buona concimazione come evolve la piantina....

Consiglio di non provvedere ad un rinvaso ma di coltivarle cosi' nel vaso originario...farai piu' presto ad ottenere risultati con la ramificazione..... Cotoneaster ...il "prurito" è quasi passato 64407

_______________________________________________________________________________________________________________________________
Bonsai Club Laudense
[Devi essere iscritto e connesso per vedere questa immagine]


4 parole fondamentali per l'arte bonsai:
> Passione
> Determinazione
> Costanza
> Tenacia
giancarlo
giancarlo
.
.

Messaggi : 16125
Data d'iscrizione : 01.01.10
Età : 63
Località : Boffalora d'Adda - Lodi

Torna in alto Andare in basso

Cotoneaster ...il "prurito" è quasi passato Empty Re: Cotoneaster ...il "prurito" è quasi passato

Messaggio  momo1979 il Lun 12 Dic 2011, 12:53

Grazie Giancarlo per l'apprezzamento anche per questa piantina! Cotoneaster ...il "prurito" è quasi passato 975874

Sono perfettamente d'accordo con te per quanto riguarda il rinvaso, ieri stavo giusto pensando la stessa cosa e credo proprio che faro così! Cotoneaster ...il "prurito" è quasi passato 796643

Cotoneaster ...il "prurito" è quasi passato 19502

momo1979
Nuovo Utente
Nuovo Utente

Messaggi : 51
Data d'iscrizione : 25.02.11
Località : Torino Provincia 360 m.s.l.

Torna in alto Andare in basso

Cotoneaster ...il "prurito" è quasi passato Empty Re: Cotoneaster ...il "prurito" è quasi passato

Messaggio  Luposolitario1978 il Dom 18 Dic 2011, 17:13

Ciao momo1979,
Visto che ti è venuto il prurito, penso che tu abbia fatto bene a regalarti le due piantine di cotoneaster di cui hai postato foto; d'altronde questa pianta arbustiva è l'ideale per divertirsi applicando le tecniche bonsai!
Tuttavia non capisco certi cambi di direzione che hai impresso alla ramificazione selezionata.
Partendo ad esempio dal fronte di questo coto, l'andamento dell'apice mi dà un'idea di innaturale, così come il ramo subito sotto all'apice, sulla sinistra della foto, che punta poi verso destra...io l'avrei movimentato, ma mantenendo la sua direzione naturale e non girandolo, con una curva innaturale, verso destra...ma magari mi sto facendo ingannare dalle foto!
In ogni caso entrambe le piante che hai scelto sono decisamente interessanti e posso diventare dei piacevolissimi shoin! Cotoneaster ...il "prurito" è quasi passato 64407
Luposolitario1978
Luposolitario1978
Utente medio
Utente  medio

Messaggi : 1186
Data d'iscrizione : 27.03.11
Età : 41
Località : Valle d'Aosta

https://tamashiibonsai.wordpress.com

Torna in alto Andare in basso

Cotoneaster ...il "prurito" è quasi passato Empty Re: Cotoneaster ...il "prurito" è quasi passato

Messaggio  momo1979 il Lun 19 Dic 2011, 15:54

Ciao Insert!
Grazie per l'interessamento e per le osservazioni che mi hai fatto. Provo a "giustificarti" le mie scelte... Spero di non dilungarmi troppo!

In generale io lavoro le mie piante in modo che abbiano una impostazione gradevole fin da subito fregandomene un po' (diciamo così) della naturalezza, maturità, ecc. In seguito, con una buona coltivazione e con potature mirate fatte da cambi di apice, pinzature ed eliminazione di rami di sacrificio, queste forme "innaturali" che giustamente tu mi fai notare, andranno a perdersi. Questa ovviamente è una delle tante vie che si possono percorrere per il raggiungimento dell'aspetto finale che vogliamo imprimere alle nostre piante.

Un'alternativa sarebbe stata quella di tagliare molto corto tenendo solo la ramificazione che mi interessava per il disegno che ho in mente e costruire di li in poi la mia piantina, fregandomene in questo caso dell'aspetto più o meno gradevole che la pianta avrebbe dimostrato.

Io ho scelto ed in generale solitamente scelgo la prima via!

momo1979
Nuovo Utente
Nuovo Utente

Messaggi : 51
Data d'iscrizione : 25.02.11
Località : Torino Provincia 360 m.s.l.

Torna in alto Andare in basso

Cotoneaster ...il "prurito" è quasi passato Empty Re: Cotoneaster ...il "prurito" è quasi passato

Messaggio  Luposolitario1978 il Lun 19 Dic 2011, 17:12

momo1979 ha scritto:Ciao Insert!
Grazie per l'interessamento e per le osservazioni che mi hai fatto. Provo a "giustificarti" le mie scelte... Spero di non dilungarmi troppo!

In generale io lavoro le mie piante in modo che abbiano una impostazione gradevole fin da subito fregandomene un po' (diciamo così) della naturalezza, maturità, ecc. In seguito, con una buona coltivazione e con potature mirate fatte da cambi di apice, pinzature ed eliminazione di rami di sacrificio, queste forme "innaturali" che giustamente tu mi fai notare, andranno a perdersi. Questa ovviamente è una delle tante vie che si possono percorrere per il raggiungimento dell'aspetto finale che vogliamo imprimere alle nostre piante.

Un'alternativa sarebbe stata quella di tagliare molto corto tenendo solo la ramificazione che mi interessava per il disegno che ho in mente e costruire di li in poi la mia piantina, fregandomene in questo caso dell'aspetto più o meno gradevole che la pianta avrebbe dimostrato.

Io ho scelto ed in generale solitamente scelgo la prima via!
Grazie mille delle spiegazioni...ora mi è tutto più chiaro! Sono quindi curioso di vedere come proseguiranno le lavorazioni su questo graziosissimo esemplare di coto!
Luposolitario1978
Luposolitario1978
Utente medio
Utente  medio

Messaggi : 1186
Data d'iscrizione : 27.03.11
Età : 41
Località : Valle d'Aosta

https://tamashiibonsai.wordpress.com

Torna in alto Andare in basso

Cotoneaster ...il "prurito" è quasi passato Empty Re: Cotoneaster ...il "prurito" è quasi passato

Messaggio  momo1979 il Lun 19 Dic 2011, 18:11

insert-coin ha scritto:Grazie mille delle spiegazioni...ora mi è tutto più chiaro! Sono quindi curioso di vedere come proseguiranno le lavorazioni su questo graziosissimo esemplare di coto!

Figurati!
Sono curioso anch'io..... incrocio dita
benvenuto

momo1979
Nuovo Utente
Nuovo Utente

Messaggi : 51
Data d'iscrizione : 25.02.11
Località : Torino Provincia 360 m.s.l.

Torna in alto Andare in basso

Cotoneaster ...il "prurito" è quasi passato Empty Re: Cotoneaster ...il "prurito" è quasi passato

Messaggio  Bonsai67 il Lun 26 Dic 2011, 11:52

Bello, si.
A me piace applauso
Bonsai67
Bonsai67
Utente attivo
Utente attivo

Messaggi : 2206
Data d'iscrizione : 22.12.11
Età : 52
Località : Pforzheim (Germania)

Torna in alto Andare in basso

Cotoneaster ...il "prurito" è quasi passato Empty Re: Cotoneaster ...il "prurito" è quasi passato

Messaggio  momo1979 il Mar 27 Dic 2011, 13:15

Bonsai67 ha scritto:Bello, si.
A me piace applauso


ballerino ballerino ballerino
Cotoneaster ...il "prurito" è quasi passato 108640

momo1979
Nuovo Utente
Nuovo Utente

Messaggi : 51
Data d'iscrizione : 25.02.11
Località : Torino Provincia 360 m.s.l.

Torna in alto Andare in basso

Cotoneaster ...il "prurito" è quasi passato Empty Re: Cotoneaster ...il "prurito" è quasi passato

Messaggio  Contenuto sponsorizzato


Contenuto sponsorizzato


Torna in alto Andare in basso

Torna in alto


 
Permessi di questa sezione del forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum