Forum Bonsai
Vuoi reagire a questo messaggio? Crea un account in pochi clic o accedi per continuare.
Traduttore Google
Contatto forum
A causa dei tanti messaggi privati in arrivo, ho messo un limite per scrivere MP all'amministratore, quindi prima di poter scrivere messaggi all'amministratore ed i suoi componenti bisogna aver fatto almeno 10 post Per urgenze particolari, per reclami o solo per suggerimenti gli utenti che non hanno i requisiti, possono scrivere a questo indirizzo: giancarlo.carlini@alice.it
Cerca
 
 

Risultati per:
 


Rechercher Ricerca avanzata

La luna oggi
CURRENT MOON
Ospiti Italiani ed esteri che hanno Visitato il Forum
Grosse talee fico Labels=0
Sondaggio

Come avete scoperto il forum?

Grosse talee fico Vote_lcap11%Grosse talee fico Vote_rcap 11% [ 35 ]
Grosse talee fico Vote_lcap61%Grosse talee fico Vote_rcap 61% [ 198 ]
Grosse talee fico Vote_lcap1%Grosse talee fico Vote_rcap 1% [ 4 ]
Grosse talee fico Vote_lcap14%Grosse talee fico Vote_rcap 14% [ 46 ]
Grosse talee fico Vote_lcap2%Grosse talee fico Vote_rcap 2% [ 7 ]
Grosse talee fico Vote_lcap11%Grosse talee fico Vote_rcap 11% [ 37 ]

Voti totali : 327

Ultimi argomenti
» Carpino nero - Problema foglie
Grosse talee fico EmptyOggi alle 20:23 Da Paolo Fagnani

» Informazioni melo
Grosse talee fico EmptyOggi alle 16:35 Da kordonbleu

» ditemi dove piu giusto capitozzare
Grosse talee fico EmptyLun 21 Set 2020, 16:09 Da kordonbleu

» Ciao a tutti
Grosse talee fico EmptyLun 21 Set 2020, 16:05 Da kordonbleu

» Aiuto pino pentaphilla cosa succede?
Grosse talee fico EmptyDom 20 Set 2020, 11:13 Da pie78

» Pinus Parviflora Var. "Ibokan"
Grosse talee fico EmptySab 19 Set 2020, 10:27 Da kordonbleu

» Quercus cerris
Grosse talee fico EmptySab 19 Set 2020, 07:36 Da kordonbleu

» Olivastro Sardo
Grosse talee fico EmptyVen 18 Set 2020, 09:22 Da Simo.

» Rodilegno nel fico
Grosse talee fico EmptyVen 18 Set 2020, 09:19 Da Simo.

Settembre 2020
LunMarMerGioVenSabDom
 123456
78910111213
14151617181920
21222324252627
282930    

Calendario Calendario

Segui Giancarlo su Facebook

Grosse talee fico

Andare in basso

Grosse talee fico Empty Grosse talee fico

Messaggio  Barbün il Mer 22 Gen 2020, 12:22

Buongiorno a tutti,

Durante la prima settimana di gennaio vista la potatura messa in atto da mio padre sul nostro fico ne ho approfittato per sperimentare le talee di grosse dimensioni...
La pianta madre è un grosso fico che cresce libero in terra nel prato vicino casa.
Premetto che non ho esperienza in taleaggio, ho solamente letto a riguardo ma poi mi sono detto “tentar non nuoce” incrocio dita
I tre piedi della pianta sono completamente sotto terra...ora aspettiamo e speriamo.
Ecco i miei “mostriciattolo”:
Grosse talee fico 8fb41710

Grosse talee fico D8ff0410

Grosse talee fico Ab105b10

Grosse talee fico 88341010

Grosse talee fico 90a6a410

Grosse talee fico 18921
Barbün
Barbün
Nuovo Utente
Nuovo Utente

Messaggi : 67
Data d'iscrizione : 20.01.20
Età : 38
Località : Colico (LC)

Torna in alto Andare in basso

Grosse talee fico Empty Re: Grosse talee fico

Messaggio  vitto77 il Mer 22 Gen 2020, 13:26

Bueno!

Buongiorno, PREMESSA: dico la mia da poco esperto (quindi aspettiamo anche pareri più illuminati). Io proteggerei i tagli con un cicatrizzante per potature (ho letto da più fonti che il fico comunque NON calla sui tagli e non 'chiude' neanche a morire, ma almeno il legno rimane protetto anche dagli insetti che potrebbero arrivare prossimamente, e si argina una possibile disidratazione)
Attenzione anche alle gelate, magari in vaso le talee sono più sensibili. POI in molti casi si consiglia di imbustare con sacco nero per tenere sempre umido, e stimolare, a suo tempo, una prossima germogliazione (sempre però in ambiente protetto, mai al sole).

Dico queste cose proprio perché stamattina ho trovato una striscia di terra che hanno pulito di recente dai rovi e dalle piante che c'erano, e tra i rovi c'era anche un piccolo fico mezzo massacrato dai decespugliatori. Non avevo il segaccio dietro, ma ci tornerà presto a segar via un paio di rami stracciati per fare le talee, e in base alle informazioni raccolte quest'inverno, pensavo di operare in questo modo che ho descritto (ormone - anche se il fico radica molto facilmente a patto di stare sempre umido) - invaso in agriperlite pura (ma anche la pomice che vedo nelle foto andrà bene secondo me) - busta nera - li terrò in cantina in stanza non riscaldata ma luminosa, per quando germoglieranno, fino a che non ci sarà più rischio di gelate.

Questo almeno è quanto farei io

In bocca al lupo per l'attecchimento!

vitto77
Nuovo Utente
Nuovo Utente

Messaggi : 28
Data d'iscrizione : 12.01.20
Età : 43
Località : Abruzzo - 825m s.l.m.

Torna in alto Andare in basso

Grosse talee fico Empty Re: Grosse talee fico

Messaggio  Barbün il Mer 22 Gen 2020, 13:37

vitto77 ha scritto:Bueno!

Buongiorno, PREMESSA: dico la mia da poco esperto (quindi aspettiamo anche pareri più illuminati). Io proteggerei i tagli con un cicatrizzante per potature (ho letto da più fonti che il fico comunque NON calla sui tagli e non 'chiude' neanche a morire, ma almeno il legno rimane protetto anche dagli insetti che potrebbero arrivare prossimamente, e si argina una possibile disidratazione)
Attenzione anche alle gelate, magari in vaso le talee sono più sensibili. POI in molti casi si consiglia di imbustare con sacco nero per tenere sempre umido, e stimolare, a suo tempo, una prossima germogliazione (sempre però in ambiente protetto, mai al sole).

Dico queste cose proprio perché stamattina ho trovato una striscia di terra che hanno pulito di recente dai rovi e dalle piante che c'erano, e tra i rovi c'era anche un piccolo fico mezzo massacrato dai decespugliatori. Non avevo il segaccio dietro, ma ci tornerà presto a segar via un paio di rami stracciati per fare le talee, e in base alle informazioni raccolte quest'inverno, pensavo di operare in questo modo che ho descritto (ormone - anche se il fico radica molto facilmente a patto di stare sempre umido) - invaso in agriperlite pura (ma anche la pomice che vedo nelle foto andrà bene secondo me) - busta nera - li terrò in cantina in stanza non riscaldata ma luminosa, per quando germoglieranno, fino a che non ci sarà più rischio di gelate.

Questo almeno è quanto farei io

In bocca al lupo per l'attecchimento!



Scusa errore mio che dovevo implementare il post bandiera bianca2

Ho messo pasta cicatrizzante su tutti i tagli.
Ho usato un po’ di ormone anche se ho letto che il fico spara radici di suo.
Le piantine sono imbustate (trasparente) e piazzate in garage in posto semi buio (metto foto appena posso, ora sono su ipad)
Ho piazzato anche un tappetino riscaldante (poco poco) visto che garage non è riscaldato.

Comunque grazie mille per i consigli e incrociate le dita con me incrocio dita

Domanda: essendo prima volta che mi cimento con questa pratica, cosa dovrei aspettarmi e tra quanto? Se è possibile fare pronostici 🙈


Ecco le foto:

Grosse talee fico E22eee10

Grosse talee fico Ebe50610



Sotto il sacco nero è una quarta talea fatta una settimana prima ancora di dimensioni maggiori 🙈
Barbün
Barbün
Nuovo Utente
Nuovo Utente

Messaggi : 67
Data d'iscrizione : 20.01.20
Età : 38
Località : Colico (LC)

Torna in alto Andare in basso

Grosse talee fico Empty Re: Grosse talee fico

Messaggio  vitto77 il Mer 22 Gen 2020, 14:54

bene, perfetto. :-D Sulle tempistiche non ho esperienza, suppongo che potrebbero iniziare a germogliare anche prima rispetto al fico che sta all'esterno, dato che sono protetti a temperatura un po' più alta. Conta però che 'germogliazione' non vuol dire automaticamente 'attecchimento sicuro': la talea potrebbe germogliare grazie alle riserve contenute nel legno; però, una volta germogliate, inizieranno, si spera, a produrre radici - ed essendo dei fichi, come ben dici, le spareranno letteralmente.
L'unica cosa - ma lo saprai meglio di me - è di tener controllato il tutto per evitare l'insorgenza di muffe, succede con le piante imbustate in casa. Per il resto secondo me ci sono ottime possibilità di attecchimento.

vitto77
Nuovo Utente
Nuovo Utente

Messaggi : 28
Data d'iscrizione : 12.01.20
Età : 43
Località : Abruzzo - 825m s.l.m.

Torna in alto Andare in basso

Grosse talee fico Empty Re: Grosse talee fico

Messaggio  Barbün il Mer 22 Gen 2020, 15:05

Grazie mille vitto77...per le muffe quando ho controllato dopo una settimana ho spruzzato un po’ di fungicida e per ora non è più comparso nulla.

Domanda: il sacco va chiuso ermetico? Se si va aperto ogni settimana per ispezionare/cambiare aria/nebulizzare?
Oppure va tenuto stesso sacco con magari forellini areazione?

Ho letto il post del Re di Olea e mi restano solo questi dubbi.

Colgo occasione per ringraziarlo, questa tecnica è semplicemente magica.
vedo e prevedo


Ultima modifica di Barbün il Gio 23 Gen 2020, 21:08, modificato 1 volta
Barbün
Barbün
Nuovo Utente
Nuovo Utente

Messaggi : 67
Data d'iscrizione : 20.01.20
Età : 38
Località : Colico (LC)

Torna in alto Andare in basso

Grosse talee fico Empty Re: Grosse talee fico

Messaggio  vitto77 il Mer 22 Gen 2020, 15:54

Di nulla, figuriamoci.
Ecco, su questo non saprei, avevo letto anch'io quei begli articoli, però si parlava di piante prelevate con pochissime radici all'atto della messa in coltivazione... non saprei se per le talee di fico sia necessario chiudere ermeticamente. La tecnica esatta non l'ho mai provata, avevo coperto in trasparente due pini dopo il prelievo, per ridurre l'evaporazione eccessiva dagli aghi, ma lasciando circolare un po' l'aria al di sotto; e ogni due o tre giorni toglievo tutto, nebulizzavo e rimettevo (sempre in stanza fredda, avevo prelevato presto); la stessa cosa con due margotte di shishigashira staccate in settembre, che però tenevo in casa anch'esse. Su questo punto aspettiamo consigli dei più esperti

vitto77
Nuovo Utente
Nuovo Utente

Messaggi : 28
Data d'iscrizione : 12.01.20
Età : 43
Località : Abruzzo - 825m s.l.m.

Torna in alto Andare in basso

Grosse talee fico Empty Re: Grosse talee fico

Messaggio  Barbün il Gio 23 Gen 2020, 16:39

Barbün ha scritto:Grazie mille vitto77...per le muffe quando ho controllato dopo una settimana ho spruzzato un po’ di fungicida e per ora non è più comparso nulla.

Domanda: il sacco va chiuso ermetico? Se si va aperto ogni settimana per ispezionare/cambiare aria/vaporizzare?
Oppure va tenuto stesso sacco con magari forellini areazione?

Ho letto il post del Re di Olea e mi restano solo questi dubbi.

Colgo occasione per ringraziarlo, questa tecnica è semplicemente magica.
vedo e prevedo



Se qualcuno ha suggerimenti o critiche è ben accetto...ho premesso che essendo prima sperimentazione potrei aver fatto (spero poche) un po’ di cavolate

sviolinata ok  sviolinata ok  sviolinata ok
Barbün
Barbün
Nuovo Utente
Nuovo Utente

Messaggi : 67
Data d'iscrizione : 20.01.20
Età : 38
Località : Colico (LC)

Torna in alto Andare in basso

Grosse talee fico Empty Re: Grosse talee fico

Messaggio  Barbün il Dom 26 Gen 2020, 08:02

vitto77 ha scritto:Bueno!

Buongiorno, PREMESSA: dico la mia da poco esperto (quindi aspettiamo anche pareri più illuminati). Io proteggerei i tagli con un cicatrizzante per potature (ho letto da più fonti che il fico comunque NON calla sui tagli e non 'chiude' neanche a morire, ma almeno il legno rimane protetto anche dagli insetti che potrebbero arrivare prossimamente, e si argina una possibile disidratazione)
Attenzione anche alle gelate, magari in vaso le talee sono più sensibili. POI in molti casi si consiglia di imbustare con sacco nero per tenere sempre umido, e stimolare, a suo tempo, una prossima germogliazione (sempre però in ambiente protetto, mai al sole).

Dico queste cose proprio perché stamattina ho trovato una striscia di terra che hanno pulito di recente dai rovi e dalle piante che c'erano, e tra i rovi c'era anche un piccolo fico mezzo massacrato dai decespugliatori. Non avevo il segaccio dietro, ma ci tornerà presto a segar via un paio di rami stracciati per fare le talee, e in base alle informazioni raccolte quest'inverno, pensavo di operare in questo modo che ho descritto (ormone - anche se il fico radica molto facilmente a patto di stare sempre umido) - invaso in agriperlite pura (ma anche la pomice che vedo nelle foto andrà bene secondo me) - busta nera - li terrò in cantina in stanza non riscaldata ma luminosa, per quando germoglieranno, fino a che non ci sarà più rischio di gelate.

Questo almeno è quanto farei io

In bocca al lupo per l'attecchimento!


Tienici aggiornati anche sulle talee da piccolo fico massacrato.
Più informazioni si hanno e più si impara 😉
Barbün
Barbün
Nuovo Utente
Nuovo Utente

Messaggi : 67
Data d'iscrizione : 20.01.20
Età : 38
Località : Colico (LC)

Torna in alto Andare in basso

Grosse talee fico Empty Re: Grosse talee fico

Messaggio  vitto77 il Dom 26 Gen 2020, 08:29

eh, poco da aggiornare per ora, sono tornato là armato male, con strumenti da taglio poco idonei... un vecchio seghetto giapponese con la lama rotta e una sorta di gattuccio di mio nonno (ereditato da suo zio all'epoca, quindi figuriamoci) che è troppo lungo e non agisce bene nell'intrico di rami e rovi in questione. Domani mi prenderò un seghetto da potatura a serramanico e spero di riuscirci la prossima volta :-D se non ce la farò lì, devo controllare due fichi abbandonati a lato della ex vigna di mio nonno, tra rovi e vitalba, insomma qualche cosa la devo avere.

Ho sempre sottovalutato il fico, invece vedo che è una specie che molti coltivano con successo, Facilissima per quanto riguarda la radicazione e il rimpicciolimento delle foglie, tramite margotta si può partire anche da diametri di base impressionanti, resiste al secco e al freddo, ma un po' complessa per la cura e la costruzione della ramificazione. Ci sono bellissime istruzioni in merito al ficus carica su questo forum. Molti lamentano che non si possano ottenere rami conici e ramificazione fine, ma se quella è la caratteristica della pianta, possiamo solo rispettarla e valorizzarla al meglio (e i risultati sono molto molto gradevoli, anche senza la ramificazione a merletto che ci può dare un olmo). Secondo me vale la pena Razz

vitto77
Nuovo Utente
Nuovo Utente

Messaggi : 28
Data d'iscrizione : 12.01.20
Età : 43
Località : Abruzzo - 825m s.l.m.

Torna in alto Andare in basso

Grosse talee fico Empty Re: Grosse talee fico

Messaggio  vitto77 il Dom 26 Gen 2020, 09:28

Poi proprio ieri sera ho letto una cosa importante qui sul forum. Purtroppo non riesco a ritrovare il post preciso, avevo cercato 'ficus carica','fico', e letto molti interventi.
Avevo scritto che 'il fico non calla e non chiude i tagli neanche a morire', e questo l'ho letto da moltissime fonti. Però in questo post letto ieri sera si diceva che il mastice in pasta o i cicatrizzanti comuni sul fico 'asfissiano' le cellule che producono il callo, quindi l'autore (che purtroppo non ricordo) usava del mastice per innesti diluito con acqua in strato molto sottile, appena appena una pellicola; la foto mostrava poi un taglio con delle belle labbra del callo tutte intorno. Mi dispiace riportare informazioni senza la fonte, ma lo cercherò ancora.

vitto77
Nuovo Utente
Nuovo Utente

Messaggi : 28
Data d'iscrizione : 12.01.20
Età : 43
Località : Abruzzo - 825m s.l.m.

Torna in alto Andare in basso

Grosse talee fico Empty Re: Grosse talee fico

Messaggio  Barbün il Dom 26 Gen 2020, 14:04

Questo sarebbe molto interessante, anche se credo mi interesserà solo nel caso le talee prendano. Anche io ho letto ovunque della quasi impossibilità di callare dei fichi e le difficoltà per farle ramificare...ma avendone visti alcuni mi sono piaciuti tantissimo anche se poi spogli presentano ramificazione particolare...e poi...questi sono esperimenti da cui spero di ricavare qualche materiale su cui fare esperienza e scontrarmi con difficoltà felicefz
Solo il tempo ci dirà se abbiamo commesso un errore a puntare su questa essenza.
Barbün
Barbün
Nuovo Utente
Nuovo Utente

Messaggi : 67
Data d'iscrizione : 20.01.20
Età : 38
Località : Colico (LC)

Torna in alto Andare in basso

Grosse talee fico Empty Re: Grosse talee fico

Messaggio  vitto77 il Dom 26 Gen 2020, 17:18

Certo, intanto accumuliamo 'nozioni' in caso servano - e spero di sì :-) certo poi le nozioni servono a poco se non si sperimenta, ecco perché anche sperimentare è sempre fondamentale, quindi fai bene.
Errore... può anche essere come non essere un errore - ma non credo che lo sia. in base alla mia esperienza e al mio percorso, nel bene e nel male, ho maturato la convinzione di non incaponirmi sugli errori, non insistere nel mantenere e nel portare avanti piante che, nonostante il nostro impegno e aspettative, non hanno futuro come bonsai... la soluzione sempre c'è, se specie rustica locale si trova un posto dove liberarla in natura, se specie coltivata o da vivaio, ci sarà pure un giardinetto o nostro o altrui dove piantarla. Due anni fa, nonostante quello che sapevo in merito, ho voluto sbattere la testa sul sambuco (LASCIA PERDERE), nato da seme nell'orto, bella conicità, struttura interessante... ma fogliame improponibile, come tutti sanno. Prossima primavera, via nella vigna. Con il fico, almeno sappiamo che molti lo coltivano a bonsai con ottimi esiti - abbiamo visto anche bei post su questo forum, quindi perché non tentare? Se va male, si lascia via e ritornerà un bell'albero. benvenuto

vitto77
Nuovo Utente
Nuovo Utente

Messaggi : 28
Data d'iscrizione : 12.01.20
Età : 43
Località : Abruzzo - 825m s.l.m.

Torna in alto Andare in basso

Grosse talee fico Empty Re: Grosse talee fico

Messaggio  Nicola80 il Lun 27 Gen 2020, 07:48

Ciao, belle taleone, se prendono avrai già una buona base di partenza, unica cosa spegnerei la piastra.
Anche se leggera, aumenta la temperatura nel substrato e nella busta con un risveglio precoce in termini di emissione e sviluppo di butti.
In più favorisci l'insorgenza di muffe. Con qualche grado in meno avrai meno cambiamenti all'apertura della busta e all'esposizione all'esterno....
Così dai modo alla talea di "lavorare" con i suoi tempi senza sprecare energia eccessiva ed arrivare anche più in linea con la fase vegetativa… almeno io farei così ma aspetta altri pareri più autorevoli.
Nicola80
Nicola80
Utente normale
Utente normale

Messaggi : 292
Data d'iscrizione : 03.12.16
Età : 40
Località : Parma

Torna in alto Andare in basso

Grosse talee fico Empty Re: Grosse talee fico

Messaggio  kordonbleu il Lun 27 Gen 2020, 09:04

ti dico la mia in base alla mia esperienza:
va bene averci provato ora, ma ti consiglio di imbustare in nero
il fico comune,cmq, conviene metterlo a radicare in primavera, con la perlite
ora puoi provare anche coi gelsi di grosse dimensioni, sempre in perlite, imbustato in nero
kordonbleu
kordonbleu
Moderatore
Moderatore

Messaggi : 13299
Data d'iscrizione : 10.03.12
Età : 100
Località : Teramo

Torna in alto Andare in basso

Grosse talee fico Empty Re: Grosse talee fico

Messaggio  Barbün il Lun 27 Gen 2020, 09:15

kordonbleu ha scritto:ti dico la mia in base alla mia esperienza:
va bene averci provato ora, ma ti consiglio di imbustare in nero
il fico comune,cmq, conviene metterlo a radicare in primavera, con la perlite
ora puoi provare anche coi gelsi di grosse dimensioni, sempre in perlite, imbustato in nero


Si si...so di essere in anticipo ma purtroppo la potatura della pianta madre andava fatta e mi sono detto che tentar non nuoce.
Vado di sacco nero e incrocio dita
Barbün
Barbün
Nuovo Utente
Nuovo Utente

Messaggi : 67
Data d'iscrizione : 20.01.20
Età : 38
Località : Colico (LC)

Torna in alto Andare in basso

Grosse talee fico Empty Re: Grosse talee fico

Messaggio  Barbün il Lun 27 Gen 2020, 09:18

Nicola80 ha scritto:Ciao, belle taleone, se prendono avrai già una buona base di partenza, unica cosa spegnerei la piastra.
Anche se leggera, aumenta la temperatura nel substrato e nella busta con un risveglio precoce in termini di emissione e sviluppo di butti.
In più favorisci l'insorgenza di muffe. Con qualche grado in meno avrai meno cambiamenti all'apertura della busta e all'esposizione all'esterno....
Così dai modo alla talea di "lavorare" con i suoi tempi senza sprecare energia eccessiva ed arrivare anche più in linea con la fase vegetativa… almeno io farei così ma aspetta altri pareri più autorevoli.


Grazie dei consigli...vi terrò aggiornati incrocio dita
Barbün
Barbün
Nuovo Utente
Nuovo Utente

Messaggi : 67
Data d'iscrizione : 20.01.20
Età : 38
Località : Colico (LC)

Torna in alto Andare in basso

Grosse talee fico Empty Re: Grosse talee fico

Messaggio  vitto77 il Mar 28 Gen 2020, 14:29

Scusate mi ero perso il particolare del tappetino riscaldante... concordo anch'io sul fatto di toglierlo, anche se la stanza non è riscaldata male che vada ci saranno otto dieci gradi; anche se ce ne fossero sei penso che vada bene comunque per le talee.

POI - non voglio cambiare argomento rispetto alle talee di fico che sono il tema del post, ma ho letto 'grosse talee di gelso'. Qui in paese c'è un gelso a cui hanno tagliato dei rami che davano fastidio ad una casa un paio di mesi fa, e i rami sono ancora accatastati in giro. Certo probabilmente non saranno più buoni, ma se ci provassi lo stesso? Costa niente, son lì. Controllerò anche sull'albero, i rami partivano da un bozzo del tronco. Se posso segare qualche bozzetto dalla pianta, con i gelsi potrebbe funzionare, quindi. Grazie Kordonbleu del suggerimento, non lo sapevo.
Scusate il piccolo off-topic, grazie.


Ultima modifica di vitto77 il Mar 28 Gen 2020, 15:22, modificato 1 volta

vitto77
Nuovo Utente
Nuovo Utente

Messaggi : 28
Data d'iscrizione : 12.01.20
Età : 43
Località : Abruzzo - 825m s.l.m.

Torna in alto Andare in basso

Grosse talee fico Empty Re: Grosse talee fico

Messaggio  Barbün il Mar 28 Gen 2020, 14:35

vitto77 ha scritto:Scusate mi ero perso il particolare del tappetino riscaldante... concordo anch'io sul fatto di toglierlo, anche se la stanza non è riscaldata male che vada ci saranno otto dieci gradi; anche se ce ne fossero sei penso che vada bene comunque per le talee.

POI - non voglio cambiare argomento rispetto alle talee di fico che sono il tema del post, ma ho letto 'grosse talee di gelso'. Qui in paese c'è un gelso a cui hanno tagliato dei rami che davano fastidio ad una casa un paio di mesi fa, e i rami sono ancora accatastati in giro. Certo probabilmente non saranno ancora buoni, ma se ci provassi lo stesso? Costa niente, son lì. Controllerò anche sull'albero, i rami partivano da un bozzo del tronco. Se posso segare qualche bozzetto dalla pianta, con i gelsi potrebbe funzionare, quindi. Grazie Kordonbleu del suggerimento, non lo sapevo.
Scusate il piccolo off-topic, grazie.


I rami tagliati due mesi fa inutile provare benvenuto
Per il gelso non ho idea, sono nuovo nuovo del “mestiere” 😁
Barbün
Barbün
Nuovo Utente
Nuovo Utente

Messaggi : 67
Data d'iscrizione : 20.01.20
Età : 38
Località : Colico (LC)

Torna in alto Andare in basso

Grosse talee fico Empty Re: Grosse talee fico

Messaggio  vitto77 il Mer 29 Gen 2020, 14:33

Gelso... fatto. Ma apro un thread a parte :-)

vitto77
Nuovo Utente
Nuovo Utente

Messaggi : 28
Data d'iscrizione : 12.01.20
Età : 43
Località : Abruzzo - 825m s.l.m.

Torna in alto Andare in basso

Grosse talee fico Empty Re: Grosse talee fico

Messaggio  von mises il Ven 07 Feb 2020, 14:50

Lo scorso anno prelevati a gennaio una talea di fico nero di discreta grandezza, prelevata da un ramo potato in campagna, e la misi in un vasetto pieno di sfagno; mi radicò senza particolari accorgimenti, anche se purtroppo non fece radici lungo tutto il perimetro della base pala in testa pala in testa. Ad aprile, quando già c'erano le prime radici, la passai in un vaso con perlite, pomice ed un po' di terriccio universale e la lascia crescere indisturbata. Fece anche un po' di fighetti saporiti. Non dovresti avere problemi

von mises
Utente medio
Utente  medio

Messaggi : 733
Data d'iscrizione : 14.08.17
Età : 33
Località : Palermo

Torna in alto Andare in basso

Grosse talee fico Empty Re: Grosse talee fico

Messaggio  lucabe il Dom 08 Mar 2020, 19:02

io le ho fatte nello stesso periodo imbustate in busta nera mi sono attacchite tutte .Pero per me possono andare bene anche imobustate cosi erano anche le mie cosi grosse

lucabe
Utente medio
Utente  medio

Messaggi : 1051
Data d'iscrizione : 06.05.11
Età : 59
Località : Lodi lombardia

Torna in alto Andare in basso

Grosse talee fico Empty Re: Grosse talee fico

Messaggio  Barbün il Sab 02 Mag 2020, 17:55

Purtroppo 2 su 3 hanno iniziato a marcire prima di germogliare...l’ultimo non si è ancora mosso...per cui temo il peggio...ma come detto all’inizio, era un tentativo che volevo fare...ci riproveremo 💪🏼💪🏼💪🏼
Barbün
Barbün
Nuovo Utente
Nuovo Utente

Messaggi : 67
Data d'iscrizione : 20.01.20
Età : 38
Località : Colico (LC)

Torna in alto Andare in basso

Grosse talee fico Empty Re: Grosse talee fico

Messaggio  kordonbleu il Mar 05 Mag 2020, 05:22

prendi un pezzo di ramo, anche di qualche cm, con almeno una foglia e lo metti in perlite, radica
kordonbleu
kordonbleu
Moderatore
Moderatore

Messaggi : 13299
Data d'iscrizione : 10.03.12
Età : 100
Località : Teramo

Torna in alto Andare in basso

Grosse talee fico Empty Re: Grosse talee fico

Messaggio  Contenuto sponsorizzato


Contenuto sponsorizzato


Torna in alto Andare in basso

Torna in alto


 
Permessi in questa sezione del forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum.