Forum Bonsai
Vuoi reagire a questo messaggio? Crea un account in pochi click o accedi per continuare.
Traduttore Google
Contatto forum
A causa dei tanti messaggi privati in arrivo, ho messo un limite per scrivere MP all'amministratore, quindi prima di poter scrivere messaggi all'amministratore ed i suoi componenti bisogna aver fatto almeno 10 post Per urgenze particolari, per reclami o solo per suggerimenti gli utenti che non hanno i requisiti, possono scrivere a questo indirizzo: giancarlo.carlini@alice.it
Cerca
 
 

Risultati per:
 


Rechercher Ricerca avanzata

La luna oggi
CURRENT MOON
Ospiti Italiani ed esteri che hanno Visitato il Forum
Il mio primo "Alberello" (Ginepro) Labels=0
Sondaggio

Come avete scoperto il forum?

Il mio primo "Alberello" (Ginepro) Vote_lcap10%Il mio primo "Alberello" (Ginepro) Vote_rcap 10% [ 36 ]
Il mio primo "Alberello" (Ginepro) Vote_lcap61%Il mio primo "Alberello" (Ginepro) Vote_rcap 61% [ 210 ]
Il mio primo "Alberello" (Ginepro) Vote_lcap1%Il mio primo "Alberello" (Ginepro) Vote_rcap 1% [ 4 ]
Il mio primo "Alberello" (Ginepro) Vote_lcap15%Il mio primo "Alberello" (Ginepro) Vote_rcap 15% [ 52 ]
Il mio primo "Alberello" (Ginepro) Vote_lcap2%Il mio primo "Alberello" (Ginepro) Vote_rcap 2% [ 7 ]
Il mio primo "Alberello" (Ginepro) Vote_lcap11%Il mio primo "Alberello" (Ginepro) Vote_rcap 11% [ 38 ]

Voti totali : 347

Ultimi argomenti attivi
» Re invaso Ginepri
Il mio primo "Alberello" (Ginepro) EmptySab 04 Feb 2023, 20:32 Da Mick Bel

» Consiglio legatura Picea
Il mio primo "Alberello" (Ginepro) EmptySab 04 Feb 2023, 19:16 Da kordonbleu

» Bonsai di mirto malato?
Il mio primo "Alberello" (Ginepro) EmptyLun 16 Gen 2023, 06:56 Da kordonbleu

» un acero campestre salvato
Il mio primo "Alberello" (Ginepro) EmptySab 07 Gen 2023, 15:58 Da kordonbleu

» BUON 2023!!!
Il mio primo "Alberello" (Ginepro) EmptyMer 04 Gen 2023, 10:05 Da kordonbleu

» Consigli impostazione due olivastri
Il mio primo "Alberello" (Ginepro) EmptyGio 29 Dic 2022, 11:12 Da kordonbleu

» Consigli per raccolta quercia
Il mio primo "Alberello" (Ginepro) EmptyMer 28 Dic 2022, 09:06 Da kordonbleu

» Frassino lavori e margotta da svolgere ?
Il mio primo "Alberello" (Ginepro) EmptyMer 28 Dic 2022, 08:25 Da Armando Dal Col

» Anteprima del documentario intervista, più Bonsai 4 stagioni
Il mio primo "Alberello" (Ginepro) EmptyMar 27 Dic 2022, 16:12 Da Armando Dal Col

I postatori più attivi del mese
Mick Bel
Il mio primo "Alberello" (Ginepro) Vote_lcapIl mio primo "Alberello" (Ginepro) Voting_barIl mio primo "Alberello" (Ginepro) Vote_rcap 
kordonbleu
Il mio primo "Alberello" (Ginepro) Vote_lcapIl mio primo "Alberello" (Ginepro) Voting_barIl mio primo "Alberello" (Ginepro) Vote_rcap 

Febbraio 2023
LunMarMerGioVenSabDom
  12345
6789101112
13141516171819
20212223242526
2728     

Calendario Calendario

Segui Giancarlo su Facebook

Il mio primo "Alberello" (Ginepro)

+3
kordonbleu
giancarlo
sanvede
7 partecipanti

Pagina 1 di 2 1, 2  Successivo

Andare in basso

Il mio primo "Alberello" (Ginepro) Empty Il mio primo "Alberello" (Ginepro)

Messaggio  sanvede Lun 09 Dic 2013, 10:07

Ciao a tutti,
da principiante quale sono ieri ho acquistato un ginepro ed un bosso in un vivaio con l'intenzione di provare a creare dei bonsai (forse non ce la farò mai sorridi , eccoli

Il mio primo "Alberello" (Ginepro) Foto_210

Il mio primo "Alberello" (Ginepro) Foto_810

Ho deciso di iniziare la mia avventura con il ginepro.
Posto qualche foto per vedere se la mia scelta è stata buona, discreta o completamente sbagliata Il mio primo "Alberello" (Ginepro) 299608 

La pianta si presentava così (crdo un pò mal ridotta)
Il mio primo "Alberello" (Ginepro) Foto_410
Il mio primo "Alberello" (Ginepro) Foto_610
Il mio primo "Alberello" (Ginepro) Foto_111
Il mio primo "Alberello" (Ginepro) Foto_112

Ho iniziato a togliere un pochino di verde, qualche rametto secco ed mi sono messo alla ricerca del pane radicale guardalente 
arrivando a questo punto
Il mio primo "Alberello" (Ginepro) Foto_211
Il mio primo "Alberello" (Ginepro) Foto_310

Ciò che mi piace di questa pianta sono i due tronchi anche se non ho ancora la minima idea di quale stile adottare, comunque arrivato a questo punto mi sono fermato perchè non sapevo cosa fare e per questo chiedo aiuto a qualcuno di voi con tanta pazienza per rispondere a qualche mia domanda:arrossire: 

Eccone alcune:
Innanzitutto toglo altro verde in modo da dare luce interna?
Faccio una bella potatura in modo da avere un visione migliore?
La rinvaso in modo da darle più vigore anche perchè mi sembra un pò affaticata?
Che stile mi consigliate?
Infine, ho notato tipo delle piccoli bozzetti simile al cotone ed anche qualche piccolo insetto che, data la mia inesperienza, non so di cosa si tratta, potrei darle il Confidor insetticita?

chiedo scusa se mi sono dilungato ma sono smanioso di fare incrocio dita 

Attendo vostre fondamentali indicazioni

ciao Sandro


Ultima modifica di sanvede il Gio 12 Dic 2013, 15:17 - modificato 1 volta.

sanvede
Nuovo Utente
Nuovo Utente

Messaggi : 40
Data d'iscrizione : 28.11.13
Località : Tivoli Terme

Torna in alto Andare in basso

Il mio primo "Alberello" (Ginepro) Empty Re: Il mio primo "Alberello" (Ginepro)

Messaggio  giancarlo Lun 09 Dic 2013, 10:30

Ciao Sandro, innanzitutto benvenuto nel Form, ti invito a "passare" nella sezione "facciamo conoscenza e presentarti", riceverai una giusta accoglienza ed un saluto dai partecipanti del Forum.

Detto questo, ti consiglio prima di lanciarti in qualsiasi cosa di leggere le tante sezioni del Forum per farti un'idea piu' precisa.....Fare bonsai e' solo all'apparenza facile...ma per un neofita come te, e' ancora piu' difficile....ogni pianta risponde in modo diverso a potature, cimature legature e quant'altro....tu hai preso due piante...(vanno postate non insieme, altrimenti si fa confusione..) il ginepro e il bosso....ci vorrebbe una giornata intera per spiegarti prima come si coltivano, poi come si impostano e come mantenerle....

Ti consiglio di andare con il tasto "cerca" del forum che si trova a sx) e scrivere la parola ginepro leggendoti tutti i post che usciranno fuori e vedrai che avrai risposta a tante delle tue domande..)

Poi ripeti la ricerca per il bosso....

Comprendo la tua smania di metterci mani ma bisogna prima avere una conoscenza minima di come e' fatta una pianta e delle sue esigenze....

Detto questo, quello che hai acquistato non e' un gran materiale....al massimo ci puoi fare tanta esperienza....ti consiglio anche di cercare un Club Bonsai se esiste dalle tue parti...sarebbe utilissimo per apprendere le tantissime nozioni che quest'arte ha.......

Ti auguro una buona giornata....

_______________________________________________________________________________________________________________________________
Bonsai Club Laudense
Il mio primo "Alberello" (Ginepro) Logonr10


4 parole fondamentali per l'arte bonsai:
> Passione
> Determinazione
> Costanza
> Tenacia
giancarlo
giancarlo
.
.

Messaggi : 16140
Data d'iscrizione : 01.01.10
Età : 66
Località : Boffalora d'Adda - Lodi

Torna in alto Andare in basso

Il mio primo "Alberello" (Ginepro) Empty Re: Il mio primo "Alberello" (Ginepro)

Messaggio  sanvede Lun 09 Dic 2013, 11:07

Grazie Giancarlo per i tuoi consigli, provvederò a fare le ricerche opportune.
Sono già "passato" alla fase della presentazione  Il mio primo "Alberello" (Ginepro) 520404  quando mis on iscritto la scorsa settimana  Il mio primo "Alberello" (Ginepro) 1916 

Grazie
Sandro

sanvede
Nuovo Utente
Nuovo Utente

Messaggi : 40
Data d'iscrizione : 28.11.13
Località : Tivoli Terme

Torna in alto Andare in basso

Il mio primo "Alberello" (Ginepro) Empty Re: Il mio primo "Alberello" (Ginepro)

Messaggio  giancarlo Lun 09 Dic 2013, 11:29

sanvede ha scritto:Grazie Giancarlo per i tuoi consigli, provvederò a fare le ricerche opportune.
Sono già "passato" alla fase della presentazione   Il mio primo "Alberello" (Ginepro) 520404  quando mis on iscritto la scorsa settimana  Il mio primo "Alberello" (Ginepro) 1916 

Grazie
Sandro

Ahhh bene, scusa ma non mi ricordavo della tua presentazione....

Riguardo a quanto ho scritto, dopo aver letto qualche nozione base sulle due piante che hai postato, ripassa pure qui e proviamo a darti qualche consiglio in piu'.....pero' apri un post per volta, mi raccomando..... Il mio primo "Alberello" (Ginepro) 64407 

_______________________________________________________________________________________________________________________________
Bonsai Club Laudense
Il mio primo "Alberello" (Ginepro) Logonr10


4 parole fondamentali per l'arte bonsai:
> Passione
> Determinazione
> Costanza
> Tenacia
giancarlo
giancarlo
.
.

Messaggi : 16140
Data d'iscrizione : 01.01.10
Età : 66
Località : Boffalora d'Adda - Lodi

Torna in alto Andare in basso

Il mio primo "Alberello" (Ginepro) Empty Re: Il mio primo "Alberello" (Ginepro)

Messaggio  kordonbleu Lun 09 Dic 2013, 11:42

non sono piante giuste per iniziare, però adesso ce l'hai e qualcosa bisogna fare; hai visto qualche progetto che ti interessa?
kordonbleu
kordonbleu
Moderatore
Moderatore

Messaggi : 13782
Data d'iscrizione : 10.03.12
Età : 103
Località : Teramo

Torna in alto Andare in basso

Il mio primo "Alberello" (Ginepro) Empty Re: Il mio primo "Alberello" (Ginepro)

Messaggio  sanvede Lun 09 Dic 2013, 13:31

kordonbleu ha scritto:non sono piante giuste per iniziare, però adesso ce l'hai e qualcosa bisogna fare; hai visto qualche progetto che ti interessa?

Purtoppo non sono esperto e pertanto ho scelto in base ad alcune letture che dicevano che il ginepro può essere adatto ad un principiante come me... comunque non ho un progetto in quanto diciamo che sto "studiando" per cercare di capire quali sono le i primi passi da fare e per questo vi sarei grato se poteste darmi consigli in merito

Grazie
Sandro

sanvede
Nuovo Utente
Nuovo Utente

Messaggi : 40
Data d'iscrizione : 28.11.13
Località : Tivoli Terme

Torna in alto Andare in basso

Il mio primo "Alberello" (Ginepro) Empty Re: Il mio primo "Alberello" (Ginepro)

Messaggio  sanvede Lun 09 Dic 2013, 15:32

ciao,
ho letto e navigato un pochino alla ricerca di consigli come da voi suggerito e mi sono imbattuto in questa foto
Il mio primo "Alberello" (Ginepro) Hpim3310

che ne direste, giusto per avere un progetto di partenza, di uno stile del genere? se non sbaglio si chiama Sokan vero?
Vedo delle similitudine con lo stile del mio alberello vero?

Se un'idea del genere potrebbe andare, posso iniziare a togliere il verde superfluo in modo da iniziare ad intravederne quello che potrebbe essere?
Ve lo chiedo perchè leggendo troppo al fine ci si confonde se non c'è qualcono che dia delle dritte  Shocked Il mio primo "Alberello" (Ginepro) 117851 Il mio primo "Alberello" (Ginepro) 117851 

Comunue, per non stare a tediarvi con le mie banali domande, vi stilo quello che potrebbe essere il mio pogramma di "studio" con questa pianta e per il quale vi chiedo solo se può andare:

Inizierei, visto che la pianta è in una fase diciamo di riposo, con una bella potatura per togliere un bel pò del superfluo senza però essere drastico; ripulirei ben bene il tronco della vecchia corteccia; continuerei nella ricerca del pane radicale in modo da avere un'idea più chiara del tutto e lascerei la pianta nel suo vaso attuale fino a primavera quando prodìcederei al mio primo  incrocio dita  rinvaso; nel frattempo, visto che un pò di parassiti ci sono, gli darei il Confidor insetticida sistemico (va bene vero?) e magari, tra qualche settimana procedere anche con la filatura e poi il resto viene da se vero? Che ne dite, può andare o sto dicendo delle fesserie?

Ciao

sanvede
Nuovo Utente
Nuovo Utente

Messaggi : 40
Data d'iscrizione : 28.11.13
Località : Tivoli Terme

Torna in alto Andare in basso

Il mio primo "Alberello" (Ginepro) Empty Re: Il mio primo "Alberello" (Ginepro)

Messaggio  kordonbleu Mar 10 Dic 2013, 10:02

diciamo che l'idea di un doppio tronco può andare, ma al ginepro devi dare un'altra impostazione dei palchi, la spaziatura dei rami, i movimenti dei tronchi
kordonbleu
kordonbleu
Moderatore
Moderatore

Messaggi : 13782
Data d'iscrizione : 10.03.12
Età : 103
Località : Teramo

Torna in alto Andare in basso

Il mio primo "Alberello" (Ginepro) Empty Re: Il mio primo "Alberello" (Ginepro)

Messaggio  sanvede Mar 10 Dic 2013, 11:20

kordonbleu ha scritto:diciamo che l'idea di un doppio tronco può andare, ma al ginepro devi dare un'altra impostazione dei palchi, la spaziatura dei rami, i movimenti dei tronchi

era solo per avere un'idea di quello che potrei fare incrocio dita 

scusami, ma la mia ipotetica scheda di lavoro potrebbe andare?

sanvede
Nuovo Utente
Nuovo Utente

Messaggi : 40
Data d'iscrizione : 28.11.13
Località : Tivoli Terme

Torna in alto Andare in basso

Il mio primo "Alberello" (Ginepro) Empty Re: Il mio primo "Alberello" (Ginepro)

Messaggio  supergrisu Mar 10 Dic 2013, 12:10

Ciao, mi limito solamente a raccontare quello che ho fatto io ma non prendermi tanto alla lettera perché sono anche io alle prime armi e quindi potrei anche essere smentito. Pochi giorni fa ho anch'io acquistato un ginepro e perora mi sono limitato a togliere il secco e quel poco che dava realmente fastidio. Non ho osato tanto per paura che al risveglio la pianta cominciasse ad emettere la vegetazione ad aghi. Dopodiché, non avendo ancora un disegno ben preciso, ho filato i rami in modo da poter allargare la chioma e far arrivare luce anche nelle parti interne. Ora mi sono fermato per lasciar ambientare la pianta al suo nuovo habitat e per farla riprendere dallo stress del filo (che penso di rimuovere al risveglio).

supergrisu
Nuovo Utente
Nuovo Utente

Messaggi : 31
Data d'iscrizione : 15.11.13
Età : 43
Località : Cefalù

Torna in alto Andare in basso

Il mio primo "Alberello" (Ginepro) Empty Re: Il mio primo "Alberello" (Ginepro)

Messaggio  sanvede Mar 10 Dic 2013, 12:53

supergrisu ha scritto:Ciao, mi limito solamente a raccontare quello che ho fatto io ma non prendermi tanto alla lettera perché sono anche io alle prime armi e quindi potrei anche essere smentito. Pochi giorni fa ho anch'io acquistato un ginepro e perora mi sono limitato a togliere il secco e quel poco che dava realmente fastidio. Non ho osato tanto per paura che al risveglio la pianta cominciasse ad emettere la vegetazione ad aghi. Dopodiché, non avendo ancora un disegno ben preciso, ho filato i rami in modo da poter allargare la chioma e far arrivare luce anche nelle parti interne. Ora mi sono fermato per lasciar ambientare la pianta al suo nuovo habitat e per farla riprendere dallo stress del filo (che penso di rimuovere al risveglio).

Ciao, grazie per il consiglio, in effetti era quello che pensavo di fare anche io ...magari ci possiamo informare a vicenda così li facciamo"crescere" insieme  incrocio dita sorridi 

sanvede
Nuovo Utente
Nuovo Utente

Messaggi : 40
Data d'iscrizione : 28.11.13
Località : Tivoli Terme

Torna in alto Andare in basso

Il mio primo "Alberello" (Ginepro) Empty Re: Il mio primo "Alberello" (Ginepro)

Messaggio  supergrisu Mar 10 Dic 2013, 15:59

Con piacere, se scorri poco più in giù in questa sezione lo puoi vedere, il titolo della discussione è "juniperus horizzontalis"

supergrisu
Nuovo Utente
Nuovo Utente

Messaggi : 31
Data d'iscrizione : 15.11.13
Età : 43
Località : Cefalù

Torna in alto Andare in basso

Il mio primo "Alberello" (Ginepro) Empty Re: Il mio primo "Alberello" (Ginepro)

Messaggio  sanvede Lun 16 Dic 2013, 09:27

 Ciao a tutti,
questo fine settimana mi sono fatto prendere la mano e ho dato una bella ripulita   mah 

Non so se ho fatto bene, se ho fatto delle cavolate ma per me è tutta esperienza, scuola, pratica e soprattutto voglia di imparare  Il mio primo "Alberello" (Ginepro) 229988 
Comunque, ho cercato di ripulire il tronco lasciando su ogni ramo un pò di verde (si fa cosi vero per fare arretrare la vegetazione o la sto sparando grossa???), l'ho tirata fuori dal suo vaso ed ho ripulito un pò il pane alla ricerca del nebari dopodichè lìho rimessa in un vaso e ricoperto le radici. Ecco alcune foto:

Il mio primo "Alberello" (Ginepro) Foto_114

Il mio primo "Alberello" (Ginepro) Foto_115

Il mio primo "Alberello" (Ginepro) Foto_116

Il mio primo "Alberello" (Ginepro) Foto_117

Il mio primo "Alberello" (Ginepro) Foto_118

Il mio primo "Alberello" (Ginepro) Foto_119

come si vede, ho lasciato tanti rami sia perchè non volevo stressarla oltremodo sia perchè non volevo fare danni irrimediabili (se non li ho già fatti  Smile ), che intendo filare per avere un'idea più precisa sullo stile, che credo sarà comunque a doppio tronco.

A tal proposito mi dareste qualche consiglio su come impostarlo (magari un virtual  Il mio primo "Alberello" (Ginepro) 975874 ) in modo da avere una visione più chiara?

Inoltre, qualcuno può dirmi se è opportuno fare il rinvaso in un vaso da bonsai o è meglio fare un falso rinvaso ed aspettare marzo per quello definitivo?

Chiedo scusa per la banalità delle domande  Il mio primo "Alberello" (Ginepro) 10910  ma spero che qualcuno mi aiuti in questo inizio di percorso.

Grazie





sanvede
Nuovo Utente
Nuovo Utente

Messaggi : 40
Data d'iscrizione : 28.11.13
Località : Tivoli Terme

Torna in alto Andare in basso

Il mio primo "Alberello" (Ginepro) Empty Re: Il mio primo "Alberello" (Ginepro)

Messaggio  Dav86 Lun 16 Dic 2013, 09:55

non si fanno le cose tutte assieme, soprattutto nelle conifere meno che mai e soprattutto chiedi prima di fare, se hai dubbi!
sennò tantovale, c'è sempre tempo per tagliare Smile ascolta/leggi prima gli esperti e solo dopo agisci...siamo sul forum proprio per imparare (io in primis) da chi le cose le sa fare bene e le ha fatte prima di noi.

...lasciala tranquilla ora, ricopri bene il pane radicale, non lasciare radici all'aria......in primavera fai un bel rinvaso ma non in vaso bonsai...in una ciotola bassa e larga e soprattutto non a radice nuda e poi lasciala indisturbata per un anno, questo farei io fosse mia.
Dav86
Dav86
Utente medio
Utente  medio

Messaggi : 575
Data d'iscrizione : 24.09.13
Età : 36
Località : Torino

Torna in alto Andare in basso

Il mio primo "Alberello" (Ginepro) Empty Re: Il mio primo "Alberello" (Ginepro)

Messaggio  sanvede Lun 16 Dic 2013, 10:16

Dav86 ha scritto:non si fanno le cose tutte assieme, soprattutto nelle conifere meno che mai e soprattutto chiedi prima di fare, se hai dubbi!
sennò tantovale, c'è sempre tempo per tagliare :)ascolta/leggi prima gli esperti e solo dopo agisci...siamo sul forum proprio per imparare (io in primis) da chi le cose le sa fare bene e le ha fatte prima di noi.

...lasciala tranquilla ora, ricopri bene il pane radicale, non lasciare radici all'aria......in primavera fai un bel rinvaso ma non in vaso bonsai...in una ciotola bassa e larga e soprattutto non a radice nuda e poi lasciala indisturbata per un anno, questo farei io fosse mia.

grazie per il consiglio ...ma avevo letto che era possibile fare un potatura di formazione, filarla e poi lasciarla riposare, perciò ho agito così  pala in testa 
avevo chiesto consiglio sul forum, sulle cose da fare ma non ho avuto riscontri per cui da tememrario ho rischiato  giallo ammonito 

 incrocio dita 

sanvede
Nuovo Utente
Nuovo Utente

Messaggi : 40
Data d'iscrizione : 28.11.13
Località : Tivoli Terme

Torna in alto Andare in basso

Il mio primo "Alberello" (Ginepro) Empty Re: Il mio primo "Alberello" (Ginepro)

Messaggio  Dav86 Lun 16 Dic 2013, 10:46

ma sì ovviamente anche sbagliando si impara, tutto fa brodo Smile

diciamo che dato che le piante da vivaio hanno sempre bisogno di un rinvaso appena cade la stagione consona, darei priorità proprio al rinvaso piuttosto che alla filatura ed impostazione dei rami.....dato sempre che parliamo di una conifera che non si comporta come un acero o un olmo che puoi potare e rinvasare contemporaneamente per equilibrare chioma/radici.

secondo me per una conifera.....RINVASO primo anno........POTATURA e FILO secondo anno......o addirittura FILO terzo anno.

chiaramente parliamo di piante agli inizi...non di bonsai formati in mani ad esperti che conoscono perfettamente ogni movimento della propria pianta.

sono pareri personali eh, non è una legge, anzi, magari potrei osare di più!
Dav86
Dav86
Utente medio
Utente  medio

Messaggi : 575
Data d'iscrizione : 24.09.13
Età : 36
Località : Torino

Torna in alto Andare in basso

Il mio primo "Alberello" (Ginepro) Empty Re: Il mio primo "Alberello" (Ginepro)

Messaggio  orsoferito Lun 16 Dic 2013, 11:02

Tutti i consigli e gli insegnamenti che ti sono stati dati sono giustissimi e seguono le regole generali di come si prepara una pianta che in seguito verrà lavorata a bonsai.
Però io ti capisco perfettamente, eccome che ti capisco!
La voglia di fare è grande e tenere ferme le mani in questa fase di apprendimento e di approccio è impossibile.
A dire il vero hai fatto anche un buon lavoro.
Non hai esagerato e hai già visto una possibile impostazione della tua pianta.
Le radici non sono state toccate nei punti vitali. Proteggi la pianta durante il grande freddo, se ci sarà.
Nebulizzala ogni tanto con un fitostimolante ed incrociamo le dita  incrocio dita vedo e prevedo saluti2

orsoferito
Bonsaista esperto
Bonsaista esperto

Messaggi : 3563
Data d'iscrizione : 30.09.10
Località : Turriaco FVG

http://orsi.andrea41@alice.it

Torna in alto Andare in basso

Il mio primo "Alberello" (Ginepro) Empty Re: Il mio primo "Alberello" (Ginepro)

Messaggio  sanvede Lun 16 Dic 2013, 11:23

allora mi lego le mani  pinocchio   sorridi 

cercherò di seguire i vostri consigli e quindi la lascerò in pace per un pò.

Un'ultima cosa, ho del Confidor Insetticida sistemico, glielo posso dare? se si, visto che non l'ho mai usato, sapete darmi indicazioni in merito? Ve lo chiedo perchè credo che ci siano dei parassiti.
L'antigocciniglia pure potrei darlo?

Lo so che rompo le scatole ma sono sicuro che mi perdonate Il mio primo "Alberello" (Ginepro) 10910 Il mio primo "Alberello" (Ginepro) 70879 
...allora mi dedico al bosso  felicefz   risata appassionata 

...devo fare qualcosa altrimenti mi prudono le mani!!!!

sanvede
Nuovo Utente
Nuovo Utente

Messaggi : 40
Data d'iscrizione : 28.11.13
Località : Tivoli Terme

Torna in alto Andare in basso

Il mio primo "Alberello" (Ginepro) Empty Re: Il mio primo "Alberello" (Ginepro)

Messaggio  orsoferito Lun 16 Dic 2013, 11:41

sanvede ha scritto:allora mi lego le mani  pinocchio   sorridi 

cercherò di seguire i vostri consigli e quindi la lascerò in pace per un pò.

Un'ultima cosa, ho del Confidor Insetticida sistemico, glielo posso dare? se si, visto che non l'ho mai usato, sapete darmi indicazioni in merito? Ve lo chiedo perchè credo che ci siano dei parassiti.
L'antigocciniglia pure potrei darlo?

Lo so che rompo le scatole ma sono sicuro che mi perdonate Il mio primo "Alberello" (Ginepro) 10910 Il mio primo "Alberello" (Ginepro) 70879 
...allora mi dedico al bosso  felicefz   risata appassionata 

...devo fare qualcosa altrimenti mi prudono le mani!!!!

Il confidor si usa solo se serve.
per la cociniglia si può usare l'olio minerale (oliocin), per renderlo più efficace si può integrarlo con 10 gocce litro di confidor o decisjet

orsoferito
Bonsaista esperto
Bonsaista esperto

Messaggi : 3563
Data d'iscrizione : 30.09.10
Località : Turriaco FVG

http://orsi.andrea41@alice.it

Torna in alto Andare in basso

Il mio primo "Alberello" (Ginepro) Empty Re: Il mio primo "Alberello" (Ginepro)

Messaggio  Dav86 Lun 16 Dic 2013, 11:51

si ma anche il bosso.....siamo a dicembre.....non hai altro da fare che aspettare la primavera per rinvasi e potatura....non toccarla ora Smile studiatela....
Dav86
Dav86
Utente medio
Utente  medio

Messaggi : 575
Data d'iscrizione : 24.09.13
Età : 36
Località : Torino

Torna in alto Andare in basso

Il mio primo "Alberello" (Ginepro) Empty Re: Il mio primo "Alberello" (Ginepro)

Messaggio  sanvede Lun 16 Dic 2013, 13:31

ma allora mi volete vedere con i braccialetti ai polsi furioso   risata appassionata 

quindi anche per il bosso aspetto primavera prima di agire, ma che essenza potrei prendere in un vivaio per poter fare pratica?
Intendo dire qualcosa che possa impostare, filare, magari rinvasare, nell'arco dei prossimi mesi, insomma per poter far "scuola"?

...la primavera è troppo lontanaaaaa  Sad    Il mio primo "Alberello" (Ginepro) 681102 

Grazie per la vostra pazienza  Il mio primo "Alberello" (Ginepro) 975874 

sanvede
Nuovo Utente
Nuovo Utente

Messaggi : 40
Data d'iscrizione : 28.11.13
Località : Tivoli Terme

Torna in alto Andare in basso

Il mio primo "Alberello" (Ginepro) Empty Re: Il mio primo "Alberello" (Ginepro)

Messaggio  Dav86 Lun 16 Dic 2013, 13:39

nessuna Smile ahahah

rimanda la foga tra due mesi che potrai sbizzarrirti!

una caducifoglia potreti anche prenderla potarla e rinvasarla anche ora ma dovresti avere un posto riparato fino a marzo almeno per evitare gelate tardive, tipo una serra fredda o una veranda riparate da gelo, vento e neve.......ma la mia domanda è: chi te lo fa fare? dato che poi da fine febbraio inizi marzo puoi fare tutto ciò che vuoi sulle piante? (quasi tutte, magari le conifere sempre con un occhio di rigurado nel fare lavorazioni contemporanee).
Dav86
Dav86
Utente medio
Utente  medio

Messaggi : 575
Data d'iscrizione : 24.09.13
Età : 36
Località : Torino

Torna in alto Andare in basso

Il mio primo "Alberello" (Ginepro) Empty Re: Il mio primo "Alberello" (Ginepro)

Messaggio  sanvede Lun 16 Dic 2013, 13:48

accidenti, non potevo scegliere periodo migliore per dar vita a questa passione  pala in testa   sorridi 

va bè, allora continuerò a leggere e ad informarmi magari facendovi domande sulle tempistiche e sui modi di operare così a fine febbraio avrò qualche nozione in più per poter lavorare.

Magari continuerò a girare nei vivai alla ricerca di qualche pianta più adatta ad un neofita come ad esempio un cotoneaster o una pyracanta od un olmo così avrò più materiale per poter poi dar sfogo a questa lunga attesa forsìzata, giusto???  Smile 

sanvede
Nuovo Utente
Nuovo Utente

Messaggi : 40
Data d'iscrizione : 28.11.13
Località : Tivoli Terme

Torna in alto Andare in basso

Il mio primo "Alberello" (Ginepro) Empty Re: Il mio primo "Alberello" (Ginepro)

Messaggio  Dav86 Lun 16 Dic 2013, 14:12

esatto!!!!

guarda e riguarda...sceglitela bene...non spendere troppo come prime piante...si trova tanta roba a pochi euro...

è sempre meglio iniziare con una pianta che può essere subito rinvasata (quindi appunto la chiave è prenderla nel periodo di rinvaso adeguato) ed eventualmente potata e poi una ottima coltivazione per i mesi a seguire!
Dav86
Dav86
Utente medio
Utente  medio

Messaggi : 575
Data d'iscrizione : 24.09.13
Età : 36
Località : Torino

Torna in alto Andare in basso

Il mio primo "Alberello" (Ginepro) Empty Re: Il mio primo "Alberello" (Ginepro)

Messaggio  sanvede Lun 16 Dic 2013, 14:49

Dav86 ha scritto:esatto!!!!

guarda e riguarda...sceglitela bene...non spendere troppo come prime piante...si trova tanta roba a pochi euro...

è sempre meglio iniziare con una pianta che può essere subito rinvasata (quindi appunto la chiave è prenderla nel periodo di rinvaso adeguato) ed eventualmente potata e poi una ottima coltivazione per i mesi a seguire!

Scusa se approfitto della tua disponibilià, ma per far un riepilogo di quanto detto in questi mesi dovrò solo accudire il ginepro ed il bosso innaffiandoli ed eventualmente nebulizzando con fitostimolante e poi a primavera vediamo il da farsi giusto?

sanvede
Nuovo Utente
Nuovo Utente

Messaggi : 40
Data d'iscrizione : 28.11.13
Località : Tivoli Terme

Torna in alto Andare in basso

Il mio primo "Alberello" (Ginepro) Empty Re: Il mio primo "Alberello" (Ginepro)

Messaggio  Contenuto sponsorizzato


Contenuto sponsorizzato


Torna in alto Andare in basso

Pagina 1 di 2 1, 2  Successivo

Torna in alto

- Argomenti simili

 
Permessi in questa sezione del forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum.