Forum Bonsai
Vuoi reagire a questo messaggio? Crea un account in pochi click o accedi per continuare.
Traduttore Google
Contatto forum
A causa dei tanti messaggi privati in arrivo, ho messo un limite per scrivere MP all'amministratore, quindi prima di poter scrivere messaggi all'amministratore ed i suoi componenti bisogna aver fatto almeno 10 post Per urgenze particolari, per reclami o solo per suggerimenti gli utenti che non hanno i requisiti, possono scrivere a questo indirizzo: giancarlo.carlini@alice.it
Cerca
 
 

Risultati per:
 


Rechercher Ricerca avanzata

La luna oggi
CURRENT MOON
Ospiti Italiani ed esteri che hanno Visitato il Forum
UN QUESITO BIO-FILOSOFICO! Labels=0
Sondaggio

Come avete scoperto il forum?

UN QUESITO BIO-FILOSOFICO! Vote_lcap10%UN QUESITO BIO-FILOSOFICO! Vote_rcap 10% [ 36 ]
UN QUESITO BIO-FILOSOFICO! Vote_lcap61%UN QUESITO BIO-FILOSOFICO! Vote_rcap 61% [ 210 ]
UN QUESITO BIO-FILOSOFICO! Vote_lcap1%UN QUESITO BIO-FILOSOFICO! Vote_rcap 1% [ 4 ]
UN QUESITO BIO-FILOSOFICO! Vote_lcap15%UN QUESITO BIO-FILOSOFICO! Vote_rcap 15% [ 52 ]
UN QUESITO BIO-FILOSOFICO! Vote_lcap2%UN QUESITO BIO-FILOSOFICO! Vote_rcap 2% [ 7 ]
UN QUESITO BIO-FILOSOFICO! Vote_lcap11%UN QUESITO BIO-FILOSOFICO! Vote_rcap 11% [ 38 ]

Voti totali : 347

Ultimi argomenti attivi
» New Entry
UN QUESITO BIO-FILOSOFICO! EmptyGio 17 Nov 2022, 11:24 Da kordonbleu

» regalo olea europea
UN QUESITO BIO-FILOSOFICO! EmptyMer 16 Nov 2022, 12:58 Da kordonbleu

» Che tempo fa ?
UN QUESITO BIO-FILOSOFICO! EmptyMer 16 Nov 2022, 11:25 Da kordonbleu

» Baby pino nero giapponese
UN QUESITO BIO-FILOSOFICO! EmptyVen 11 Nov 2022, 09:52 Da kordonbleu

» Buonsalve a tutti :)
UN QUESITO BIO-FILOSOFICO! EmptyVen 11 Nov 2022, 09:51 Da kordonbleu

» Nocciolo contorto, 1978- 2018 tanto amato...
UN QUESITO BIO-FILOSOFICO! EmptyMar 08 Nov 2022, 16:47 Da Armando Dal Col

» Rinvaso Carmona
UN QUESITO BIO-FILOSOFICO! EmptyMar 08 Nov 2022, 11:59 Da kordonbleu

» Buondì. Un saluto a tutti.
UN QUESITO BIO-FILOSOFICO! EmptyLun 07 Nov 2022, 10:35 Da kordonbleu

» ciao a tutti
UN QUESITO BIO-FILOSOFICO! EmptyVen 04 Nov 2022, 11:04 Da kordonbleu

I postatori più attivi del mese
Nessun utente

Dicembre 2022
LunMarMerGioVenSabDom
   1234
567891011
12131415161718
19202122232425
262728293031 

Calendario Calendario

Segui Giancarlo su Facebook

UN QUESITO BIO-FILOSOFICO!

+5
francobet
Simo.
orsoferito
kordonbleu
morboo
9 partecipanti

Andare in basso

UN QUESITO BIO-FILOSOFICO! Empty UN QUESITO BIO-FILOSOFICO!

Messaggio  morboo Ven 26 Ott 2012, 09:22

Da quando nel 1997, cambiando casa, mi sono trovato ad avere davanti alle mie finestre due enormi aceri identici (almeno tutte le apparenze mi inducono a crederlo), osservandoli così da vicino, mi sono posto un quesito, del quale adesso chiedo a voi amici di esprimere il vostro pensiero.

Questi due alberi, distanti fusto-fusto una decina di metri, perdono le foglie in novembre ed ovviamente rivegetano in primavera (ma và? pala in testa ) con una differenza di circa 15 gg uno dall’altro.
Naturalmente tale differenza è sempre di un acero rispetto all’altro. Quello di sinistra è sempre in ritardo rispetto a quello di destra … per il resto sembrano in salute entrambi …

La domanda è questa:” Aldilà di differenze nel substrato che, anche se molto vicini possono sempre essere possibili, non foss’ altro in quanto in città sotto la superficie corrono condotte di acqua, elettriche, gas, fogne, teleriscaldamento, etc., ma, secondo voi, le piante e quindi gli alberi, naturalmente all’interno della stessa essenza, hanno una loro individualità?, un proprio carattere?, una differenza di comportamento?, vorrei dire un'anima ?”

Il mio amico acero di sinistra ha un’indole più pigra di quello di destra? Proprio non riesce ad essere puntuale? sorridi

Ho fatto qualche ricerca in rete, ma ho trovato veramente poco, gli orientali penso, avranno una posizione ben precisa su questo, ma a me piacerebbe sapere cosa ne pensate voi, la cultura occidentale comunque.

Grazie
UN QUESITO BIO-FILOSOFICO! 64407
antonio
morboo
morboo
Utente attivo
Utente attivo

Messaggi : 1243
Data d'iscrizione : 13.02.12
Età : 65
Località : San Donato Milanese

http://www.boomi.it

Torna in alto Andare in basso

UN QUESITO BIO-FILOSOFICO! Empty Re: UN QUESITO BIO-FILOSOFICO!

Messaggio  kordonbleu Ven 26 Ott 2012, 09:58

chi riceve più luce, più aria, più sole?
kordonbleu
kordonbleu
Moderatore
Moderatore

Messaggi : 13766
Data d'iscrizione : 10.03.12
Età : 102
Località : Teramo

Torna in alto Andare in basso

UN QUESITO BIO-FILOSOFICO! Empty Re: UN QUESITO BIO-FILOSOFICO!

Messaggio  orsoferito Ven 26 Ott 2012, 10:03

La prima ipotesi/domanda che mi è venuta in mente: potrebbe essere l'esposizione alla luce differente?
Durante l'estate uno fa ombra all'altro?
Poi per andare avanti con le ipotesi, anche con gli alberi di frutta ci sono i primotici ed i tardivi..............
Può essere.

orsoferito
Bonsaista esperto
Bonsaista esperto

Messaggi : 3563
Data d'iscrizione : 30.09.10
Località : Turriaco FVG

http://orsi.andrea41@alice.it

Torna in alto Andare in basso

UN QUESITO BIO-FILOSOFICO! Empty Re: UN QUESITO BIO-FILOSOFICO!

Messaggio  morboo Ven 26 Ott 2012, 10:15

Scusate, intervengo subito per spiegare meglio la mia richiesta.
Guardando le prime risposte mi accorgo che forse non sono stato chiaro ...
Ho preso come pretesto il caso dei miei due amici/nemici (tolgono molta luce alle mie piantine sul balcone) aceri.

Non mi interessa sapere il motivo della loro differenza ... mi interessa sapere se le piante hanno una loro individualità un loro carattere individuale, sono esseri viventi ... c'è chi parla loro, vuol dire che ascoltano, e se ascoltano, reagiscono in modo diverso a seconda del loro carattere ?

Se sto' dicendo delle str...ate ditemelo subito ...
morboo
morboo
Utente attivo
Utente attivo

Messaggi : 1243
Data d'iscrizione : 13.02.12
Età : 65
Località : San Donato Milanese

http://www.boomi.it

Torna in alto Andare in basso

UN QUESITO BIO-FILOSOFICO! Empty Re: UN QUESITO BIO-FILOSOFICO!

Messaggio  Simo. Ven 26 Ott 2012, 10:36

morboo ha scritto: ... mi interessa sapere se le piante hanno una loro individualità un loro carattere individuale, sono esseri viventi ... c'è chi parla loro, vuol dire che ascoltano, e se ascoltano, reagiscono in modo diverso a seconda del loro carattere ?


Dunque Antonio, secondo me le piante hanno una loro individualità per quanto riguarda l'aspetto biologico e non credo abbiano una coscenza, che siano in grado di ascoltare e di conseguenza reagire a ciò che gli viene detto.

Biologicamente, penso abbiano una individualità derivante dal vigore della pianta stessa, vigore condizionato da vari fattori tra i quali l'età, l'esposizione, patologie varie, ecc. ecc.

Prendo l'esempio da te riportato, gli aceri davanti casa pur essendo della stessa specie potrebbero essere condizionati da tali fattori ed avere un vigore differente pur trovandosi a 10mt di distanza. Piuttosto che influenzati da un fattore "emotivo".

Senza considerare che, 15/20gg di differenza, ritengo sia un lasso di tempo minimo che rientri nella norma.

UN QUESITO BIO-FILOSOFICO! 64407



Simo.
Simo.
Vice Amministratore
Vice Amministratore

Messaggi : 8523
Data d'iscrizione : 05.01.10
Età : 49
Località : Segrate (MI)

https://www.youtube.com/channel/UCtrd9Z6KU2Yo4KFQD0Bx1HA

Torna in alto Andare in basso

UN QUESITO BIO-FILOSOFICO! Empty Re: UN QUESITO BIO-FILOSOFICO!

Messaggio  kordonbleu Ven 26 Ott 2012, 10:57

morboo ha scritto:Scusate, intervengo subito per spiegare meglio la mia richiesta.
Guardando le prime risposte mi accorgo che forse non sono stato chiaro ...
Ho preso come pretesto il caso dei miei due amici/nemici (tolgono molta luce alle mie piantine sul balcone) aceri.

Non mi interessa sapere il motivo della loro differenza ... mi interessa sapere se le piante hanno una loro individualità un loro carattere individuale, sono esseri viventi ... c'è chi parla loro, vuol dire che ascoltano, e se ascoltano, reagiscono in modo diverso a seconda del loro carattere ?

Se sto' dicendo delle str...ate ditemelo subito ...

scusa antonio, non avevo capito la domanda UN QUESITO BIO-FILOSOFICO! 10910 ,
be secondo il mio punto di vista credo che il principio che ogni essere sia unico e irripetibile valga per tutti gli esseri viventi piante incluse.
kordonbleu
kordonbleu
Moderatore
Moderatore

Messaggi : 13766
Data d'iscrizione : 10.03.12
Età : 102
Località : Teramo

Torna in alto Andare in basso

UN QUESITO BIO-FILOSOFICO! Empty Re: UN QUESITO BIO-FILOSOFICO!

Messaggio  francobet Ven 26 Ott 2012, 11:53

secondo me, ogni pianta ha un suo stato fisiologico diverso, come poi per noi umani.
di certo c'è che, in piante coltivate in vaso, dipende da tanti fattori, che non si può certamente paragonare.
in natura influisce, senza ombra di dubbio, lo stato dell'apparato radicale, che, troppo spesso, non lo si considera, o meglio, non gli si da quell' importanza che ha.

un esempio ( o meglio una mia fissa ): anni fa raccolsi, senza neanche volere a dire la verità ( mi rimase in mano quando scalai una parete rocciosa e mi ci appesi....ma lui si staccò ), un biancospino; era su un costone roccioso, in un pezzo di terra, o meglio, ne aveva si e no un pugno, ma le radici erano sotto ad un pezzettino di roccia friabile.
una volta a casa tagliai un rametto grosso poco più di una matita e contai 20 anelli ( con la lente da tanto erano fitti ), quindi ad occhio e croce ( rapportando le dimensioni) la pianta ne avrà circa 50 di anni e la misi in vaso di coltivazione,
si svegliò a maggio inoltrato e vegetò ecc....
ho però notato che è sempre sofferente, non vegeta con vigoria, fiorisce e fruttifica si, ma non la vedo in forma...
ho provato di tutto, vaso grande, profondo, stimolanti ecc...ma niente lui è sempre lì, che sembra combattere con la morte.

mi sono quindi fissato che la pianta si è fatta, visto la parte di vita di quando era sul costone di roccia vissuta in modo molto precario, una vita così sofferta, e mi sa che non abbia voglia di riprendersi.
mi da l'impressione che "NON" voglia o non riesca a sfruttare le possibilità di ripresa che le offro ( e fidatevi che di stimolanti ne uso e anche tosti).

concludendo: sono convinto che ogni pianta, oltre ovviamente al microclima e terreno in cui è, abbia a disposizione anche una sorta di DNA personale, come noi umani.
francobet
francobet
Utente normale
Utente normale

Messaggi : 456
Data d'iscrizione : 15.01.10
Età : 62
Località : serramazzoni ( mo )

Torna in alto Andare in basso

UN QUESITO BIO-FILOSOFICO! Empty Re: UN QUESITO BIO-FILOSOFICO!

Messaggio  francobet Ven 26 Ott 2012, 11:58

continuando sul mio discorso, ricordo che lessi tempo fa, di esperimenti fatti, mi sembra negli anno 80, su vegetali, e vidi anche un servizio alla televisione.
in pratica attaccarono a parti vitali della pianta dei sensori recettivi, e provarono a fare determinate operazioni alla pianta: potatura, innaffiatura ecc..
e questa rispondeva in modo diverso alle sollecitazioni e/o operazioni esterne, e interpretarono, sempre in relazione alle operazioni fatte, risposte o positive o negative.

o anche un altro ricordo ( più sbalorditivo ), ma cerco info più dettagliate e poi vi dico.
francobet
francobet
Utente normale
Utente normale

Messaggi : 456
Data d'iscrizione : 15.01.10
Età : 62
Località : serramazzoni ( mo )

Torna in alto Andare in basso

UN QUESITO BIO-FILOSOFICO! Empty Re: UN QUESITO BIO-FILOSOFICO!

Messaggio  Ascom Ven 26 Ott 2012, 13:49

morboo ha scritto:Scusate, intervengo subito per spiegare meglio la mia richiesta.
Guardando le prime risposte mi accorgo che forse non sono stato chiaro ...
Ho preso come pretesto il caso dei miei due amici/nemici (tolgono molta luce alle mie piantine sul balcone) aceri.

Non mi interessa sapere il motivo della loro differenza ... mi interessa sapere se le piante hanno una loro individualità un loro carattere individuale, sono esseri viventi ... c'è chi parla loro, vuol dire che ascoltano, e se ascoltano, reagiscono in modo diverso a seconda del loro carattere ?

Se sto' dicendo delle str...ate ditemelo subito ...

A volte mi fai un po' paura con questi discorsi....scherzo ovviamente UN QUESITO BIO-FILOSOFICO! 408870 sorry
cercando di essere un po' piu seri, onestamente non so risponderti e non so chi potrebbe farlo.
Salvo addentrarsi in discorsi con strane teorie o filosofici, io di sicuro non ne sono all'altezza. Sono esseri viventi? Allora potando, plasmando gli facciamo del male? Sono domande che allora vanno fatte in generale, piante in natura o bonsai, animali da cortile o da stalla, mangiando carne o pesce, etc
Mah non so se val la pena...
poi ci mancherebbe ognuno e' libero di pensarla in qualunque modo, come su qualunque altro discorso UN QUESITO BIO-FILOSOFICO! 975874

Ascom
Utente medio
Utente  medio

Messaggi : 952
Data d'iscrizione : 30.04.11
Età : 57
Località : vicino a Crema (CR)

Torna in alto Andare in basso

UN QUESITO BIO-FILOSOFICO! Empty Re: UN QUESITO BIO-FILOSOFICO!

Messaggio  morboo Ven 26 Ott 2012, 14:14

Ascom ha scritto:
morboo ha scritto:Scusate, intervengo subito per spiegare meglio la mia richiesta.
Guardando le prime risposte mi accorgo che forse non sono stato chiaro ...
Ho preso come pretesto il caso dei miei due amici/nemici (tolgono molta luce alle mie piantine sul balcone) aceri.

Non mi interessa sapere il motivo della loro differenza ... mi interessa sapere se le piante hanno una loro individualità un loro carattere individuale, sono esseri viventi ... c'è chi parla loro, vuol dire che ascoltano, e se ascoltano, reagiscono in modo diverso a seconda del loro carattere ?

Se sto' dicendo delle str...ate ditemelo subito ...

A volte mi fai un po' paura con questi discorsi....scherzo ovviamente UN QUESITO BIO-FILOSOFICO! 408870 sorry
cercando di essere un po' piu seri, onestamente non so risponderti e non so chi potrebbe farlo.
Salvo addentrarsi in discorsi con strane teorie o filosofici, io di sicuro non ne sono all'altezza. Sono esseri viventi? Allora potando, plasmando gli facciamo del male? Sono domande che allora vanno fatte in generale, piante in natura o bonsai, animali da cortile o da stalla, mangiando carne o pesce, etc
Mah non so se val la pena...
poi ci mancherebbe ognuno e' libero di pensarla in qualunque modo, come su qualunque altro discorso UN QUESITO BIO-FILOSOFICO! 975874

No ... lungi da me il voler fare discorsi di tipo etico sulla leicità del bonsaismo e sul fare male alle piante ... assolutamente no, non pensavo minimamente a questo!

Voglio sgomberare il campo da questo dubbio, la mia era solo una curiosità ...
UN QUESITO BIO-FILOSOFICO! 229988

Ad esempio perchè il meraviglioso melo di Giancarlo non fà fiori, la sua esperienza e capacità sono comprovate ed le ha provate tutte, ma lei non ne vuole sapere ... è una pianta in salute, lo si vede benissimo, non è in sofferenza ... avrà un problema genetico od ormonale come in alcuni uomini che ad un certo punto perdono i capelli e non crescono più?
O forse perchè é una pianta pigra, fare fiori e poi frutti costa fatica ... o è una pianta burlona linguaccia o scorbutica ... furioso come certe mogli UN QUESITO BIO-FILOSOFICO! 625452 ... insomma un caratteraccio UN QUESITO BIO-FILOSOFICO! 11582 ...

sorridi
benvenuto
antonio
morboo
morboo
Utente attivo
Utente attivo

Messaggi : 1243
Data d'iscrizione : 13.02.12
Età : 65
Località : San Donato Milanese

http://www.boomi.it

Torna in alto Andare in basso

UN QUESITO BIO-FILOSOFICO! Empty Re: UN QUESITO BIO-FILOSOFICO!

Messaggio  giancarlo Ven 26 Ott 2012, 17:36

Questo e' un argomento che mi affascina....anche io ho letto da qualche parte di esperimenti fatti come diceva Franco....

Io pur essendo una persona sensibile....amo gli animali, ho profondo rispetto per ogni essere vivente....sui vegetali mi sento piu' tranquillo...non credo possano pensare, onn credo possano avere stati d'animo che ritengo appartenere ad esseri pensanti...e quello che mi rende felice de' invece vedere che dopo una potatura, una cimatura....o dopo un'accurata coltivazione la pianta reagisce bene....ma non perche' possa avere un'anima...la rispetto come vegetale e mai mi permetto di passare da qualche parte e strappare un ramo ad una pianta come ho visto fare ad altri....ma mi fermo li'.....per me' e' proprio un vegetale che risponde agli stimoli in modo automatico....

Saro' un po' cinico? non lo so....la vedo cosi' pero'!! UN QUESITO BIO-FILOSOFICO! 64407
giancarlo
giancarlo
.
.

Messaggi : 16140
Data d'iscrizione : 01.01.10
Età : 66
Località : Boffalora d'Adda - Lodi

Torna in alto Andare in basso

UN QUESITO BIO-FILOSOFICO! Empty Re: UN QUESITO BIO-FILOSOFICO!

Messaggio  Ascom Ven 26 Ott 2012, 19:43

morboo ha scritto:
Ascom ha scritto:
morboo ha scritto:Scusate, intervengo subito per spiegare meglio la mia richiesta.
Guardando le prime risposte mi accorgo che forse non sono stato chiaro ...
Ho preso come pretesto il caso dei miei due amici/nemici (tolgono molta luce alle mie piantine sul balcone) aceri.

Non mi interessa sapere il motivo della loro differenza ... mi interessa sapere se le piante hanno una loro individualità un loro carattere individuale, sono esseri viventi ... c'è chi parla loro, vuol dire che ascoltano, e se ascoltano, reagiscono in modo diverso a seconda del loro carattere ?

Se sto' dicendo delle str...ate ditemelo subito ...

A volte mi fai un po' paura con questi discorsi....scherzo ovviamente UN QUESITO BIO-FILOSOFICO! 408870 sorry
cercando di essere un po' piu seri, onestamente non so risponderti e non so chi potrebbe farlo.
Salvo addentrarsi in discorsi con strane teorie o filosofici, io di sicuro non ne sono all'altezza. Sono esseri viventi? Allora potando, plasmando gli facciamo del male? Sono domande che allora vanno fatte in generale, piante in natura o bonsai, animali da cortile o da stalla, mangiando carne o pesce, etc
Mah non so se val la pena...
poi ci mancherebbe ognuno e' libero di pensarla in qualunque modo, come su qualunque altro discorso UN QUESITO BIO-FILOSOFICO! 975874

No ... lungi da me il voler fare discorsi di tipo etico sulla leicità del bonsaismo e sul fare male alle piante ... assolutamente no, non pensavo minimamente a questo!

Voglio sgomberare il campo da questo dubbio, la mia era solo una curiosità ...
UN QUESITO BIO-FILOSOFICO! 229988

Ad esempio perchè il meraviglioso melo di Giancarlo non fà fiori, la sua esperienza e capacità sono comprovate ed le ha provate tutte, ma lei non ne vuole sapere ... è una pianta in salute, lo si vede benissimo, non è in sofferenza ... avrà un problema genetico od ormonale come in alcuni uomini che ad un certo punto perdono i capelli e non crescono più?
O forse perchè é una pianta pigra, fare fiori e poi frutti costa fatica ... o è una pianta burlona linguaccia o scorbutica ... furioso come certe mogli UN QUESITO BIO-FILOSOFICO! 625452 ... insomma un caratteraccio UN QUESITO BIO-FILOSOFICO! 11582 ...

sorridi
benvenuto
antonio

Chiaro Antonio, comunque il melo di Giancarlo secondo me e' solo str...o risata appassionata


Il mio melo e' un disgraziato!!!! UN QUESITO BIO-FILOSOFICO! 656534 UN QUESITO BIO-FILOSOFICO! 128458 Ma gli voglio bene anche cosi'..mi ha dato sempre grandi soddisfazioni e migliora di anno in anno...chissa' che non si impietosisca prima o poi....(allora vorra' dire che ha un'anima per davvero!!!) sorridi benvenuto

Ascom
Utente medio
Utente  medio

Messaggi : 952
Data d'iscrizione : 30.04.11
Età : 57
Località : vicino a Crema (CR)

Torna in alto Andare in basso

UN QUESITO BIO-FILOSOFICO! Empty Re: UN QUESITO BIO-FILOSOFICO!

Messaggio  Ascom Ven 26 Ott 2012, 19:57

giancarlo ha scritto:Questo e' un argomento che mi affascina....anche io ho letto da qualche parte di esperimenti fatti come diceva Franco....

Io pur essendo una persona sensibile....amo gli animali, ho profondo rispetto per ogni essere vivente....sui vegetali mi sento piu' tranquillo...non credo possano pensare, onn credo possano avere stati d'animo che ritengo appartenere ad esseri pensanti...e quello che mi rende felice de' invece vedere che dopo una potatura, una cimatura....o dopo un'accurata coltivazione la pianta reagisce bene....ma non perche' possa avere un'anima...la rispetto come vegetale e mai mi permetto di passare da qualche parte e strappare un ramo ad una pianta come ho visto fare ad altri....ma mi fermo li'.....per me' e' proprio un vegetale che risponde agli stimoli in modo automatico....

Saro' un po' cinico? non lo so....la vedo cosi' pero'!! UN QUESITO BIO-FILOSOFICO! 64407

Opinione personale, non sei cinico, ci vuole il giusto rispetto ma senza esagerare! UN QUESITO BIO-FILOSOFICO! 520404

Ascom
Utente medio
Utente  medio

Messaggi : 952
Data d'iscrizione : 30.04.11
Età : 57
Località : vicino a Crema (CR)

Torna in alto Andare in basso

UN QUESITO BIO-FILOSOFICO! Empty Re: UN QUESITO BIO-FILOSOFICO!

Messaggio  gil hardy Ven 26 Ott 2012, 22:05

c'è chi asserisce che bisogna parlare alle piante, parole dolci e suadenti le aiutano nella crescita. mah, non so cosa ne pensate voi, sta di fatto che quando questa primavera mi hanno portato una carmona dicendomi "forse ha un problemino".

mentre le toglievo un paio di etti di cocciniglia, la irroravo con tutti gli antiparassitari che ho nell'armadio e eseguivo un rinvaso disperato, pronunciavo parole non proprio d'amore tipo ..certo che di piante bastar...come te non ce ne sono...chi ti ha inventato era distratto in quel momento...infettami le altre piante che ti annaffio con la candeggina ecc..ecc..
ebbene a 4 mesi di distanza questo è stato il risultato. mi sono convinto. bisogna parlare alle piante

UN QUESITO BIO-FILOSOFICO! Carmon10
gil hardy
gil hardy
Bonsaista esperto
Bonsaista esperto

Messaggi : 2014
Data d'iscrizione : 05.04.11
Età : 59
Località : valmadrera (LC)

http://www.bonsailecco.it

Torna in alto Andare in basso

UN QUESITO BIO-FILOSOFICO! Empty Re: UN QUESITO BIO-FILOSOFICO!

Messaggio  Giovanni 48 Ven 26 Ott 2012, 23:00

risata appassionata UN QUESITO BIO-FILOSOFICO! 796643 UN QUESITO BIO-FILOSOFICO! 796643

Giovanni 48
Utente medio
Utente  medio

Messaggi : 884
Data d'iscrizione : 08.09.11
Età : 74
Località : Ancona

http://www.giobel-photographer.com/

Torna in alto Andare in basso

UN QUESITO BIO-FILOSOFICO! Empty Re: UN QUESITO BIO-FILOSOFICO!

Messaggio  Simo. Sab 27 Ott 2012, 10:02

Gil, forse questa è una Carmona masochista... ha bisogno di sentirsi dire delle gran parole per dare il meglio di se. E tu l'hai capito subito! Bravo! UN QUESITO BIO-FILOSOFICO! 408870 UN QUESITO BIO-FILOSOFICO! 408870 UN QUESITO BIO-FILOSOFICO! 408870
Simo.
Simo.
Vice Amministratore
Vice Amministratore

Messaggi : 8523
Data d'iscrizione : 05.01.10
Età : 49
Località : Segrate (MI)

https://www.youtube.com/channel/UCtrd9Z6KU2Yo4KFQD0Bx1HA

Torna in alto Andare in basso

UN QUESITO BIO-FILOSOFICO! Empty Re: UN QUESITO BIO-FILOSOFICO!

Messaggio  morboo Dom 28 Ott 2012, 09:41

Ascom ha scritto:
....
Chiaro Antonio, comunque il melo di Giancarlo secondo me e' solo str...o risata appassionata
....

giancarlo ha scritto:
....
Il mio melo e' un disgraziato!!!! UN QUESITO BIO-FILOSOFICO! 656534 UN QUESITO BIO-FILOSOFICO! 128458 Ma gli voglio bene anche cosi'..mi ha dato sempre grandi soddisfazioni e migliora di anno in anno...chissa' che non si impietosisca prima o poi....(allora vorra' dire che ha un'anima per davvero!!!) sorridi benvenuto

gil hardy ha scritto:c'è chi asserisce che bisogna parlare alle piante, parole dolci e suadenti le aiutano nella crescita. mah, non so cosa ne pensate voi, sta di fatto che quando questa primavera mi hanno portato una carmona dicendomi "forse ha un problemino".

mentre le toglievo un paio di etti di cocciniglia, la irroravo con tutti gli antiparassitari che ho nell'armadio e eseguivo un rinvaso disperato, pronunciavo parole non proprio d'amore tipo ..certo che di piante bastar...come te non ce ne sono...chi ti ha inventato era distratto in quel momento...infettami le altre piante che ti annaffio con la candeggina ecc..ecc..
ebbene a 4 mesi di distanza questo è stato il risultato. mi sono convinto. bisogna parlare alle piante

UN QUESITO BIO-FILOSOFICO! Carmon10

Giovanni 48 ha scritto: risata appassionata UN QUESITO BIO-FILOSOFICO! 796643 UN QUESITO BIO-FILOSOFICO! 796643

Simone ha scritto:Gil, forse questa è una Carmona masochista... ha bisogno di sentirsi dire delle gran parole per dare il meglio di se. E tu l'hai capito subito! Bravo! UN QUESITO BIO-FILOSOFICO! 408870 UN QUESITO BIO-FILOSOFICO! 408870 UN QUESITO BIO-FILOSOFICO! 408870

UN QUESITO BIO-FILOSOFICO! 408870 UN QUESITO BIO-FILOSOFICO! 408870 UN QUESITO BIO-FILOSOFICO! 408870 UN QUESITO BIO-FILOSOFICO! 408870 UN QUESITO BIO-FILOSOFICO! 408870 UN QUESITO BIO-FILOSOFICO! 408870

... non si può mai fare un discorso serio con voi burloni ...

UN QUESITO BIO-FILOSOFICO! 408870 UN QUESITO BIO-FILOSOFICO! 408870 UN QUESITO BIO-FILOSOFICO! 408870 UN QUESITO BIO-FILOSOFICO! 408870 UN QUESITO BIO-FILOSOFICO! 408870 UN QUESITO BIO-FILOSOFICO! 408870



morboo
morboo
Utente attivo
Utente attivo

Messaggi : 1243
Data d'iscrizione : 13.02.12
Età : 65
Località : San Donato Milanese

http://www.boomi.it

Torna in alto Andare in basso

UN QUESITO BIO-FILOSOFICO! Empty Re: UN QUESITO BIO-FILOSOFICO!

Messaggio  giancarlo Dom 28 Ott 2012, 13:59

Pazienta Antonio....il bello di questo Forum e' che si prendono le cose sul serio e poi ci si scherza anche sopra..... sorridi sorridi sorridi Questa e' una atmosfera che a me piace molto e della quale ringrazio tutti voi, altrimenti non ci sarebbe una cosa cosi' distensiva....... UN QUESITO BIO-FILOSOFICO! 964762
giancarlo
giancarlo
.
.

Messaggi : 16140
Data d'iscrizione : 01.01.10
Età : 66
Località : Boffalora d'Adda - Lodi

Torna in alto Andare in basso

UN QUESITO BIO-FILOSOFICO! Empty Re: UN QUESITO BIO-FILOSOFICO!

Messaggio  Simo. Dom 28 Ott 2012, 15:33

morboo ha scritto:

... non si può mai fare un discorso serio con voi burloni ...

UN QUESITO BIO-FILOSOFICO! 408870 UN QUESITO BIO-FILOSOFICO! 408870 UN QUESITO BIO-FILOSOFICO! 408870 UN QUESITO BIO-FILOSOFICO! 408870 UN QUESITO BIO-FILOSOFICO! 408870 UN QUESITO BIO-FILOSOFICO! 408870




E' per questo che ci vuoi bene... di la verità!?! UN QUESITO BIO-FILOSOFICO! 408870 UN QUESITO BIO-FILOSOFICO! 408870 UN QUESITO BIO-FILOSOFICO! 408870

UN QUESITO BIO-FILOSOFICO! 64407
Simo.
Simo.
Vice Amministratore
Vice Amministratore

Messaggi : 8523
Data d'iscrizione : 05.01.10
Età : 49
Località : Segrate (MI)

https://www.youtube.com/channel/UCtrd9Z6KU2Yo4KFQD0Bx1HA

Torna in alto Andare in basso

UN QUESITO BIO-FILOSOFICO! Empty Re: UN QUESITO BIO-FILOSOFICO!

Messaggio  morboo Lun 05 Nov 2012, 09:13

Simone ha scritto:
morboo ha scritto:

... non si può mai fare un discorso serio con voi burloni ...

UN QUESITO BIO-FILOSOFICO! 408870 UN QUESITO BIO-FILOSOFICO! 408870 UN QUESITO BIO-FILOSOFICO! 408870 UN QUESITO BIO-FILOSOFICO! 408870 UN QUESITO BIO-FILOSOFICO! 408870 UN QUESITO BIO-FILOSOFICO! 408870




E' per questo che ci vuoi bene... di la verità!?! UN QUESITO BIO-FILOSOFICO! 408870 UN QUESITO BIO-FILOSOFICO! 408870 UN QUESITO BIO-FILOSOFICO! 408870

UN QUESITO BIO-FILOSOFICO! 64407

Già ... non riesco a fare a meno di voi tutti sviolinata ok sviolinata ok

morboo
morboo
Utente attivo
Utente attivo

Messaggi : 1243
Data d'iscrizione : 13.02.12
Età : 65
Località : San Donato Milanese

http://www.boomi.it

Torna in alto Andare in basso

UN QUESITO BIO-FILOSOFICO! Empty Re: UN QUESITO BIO-FILOSOFICO!

Messaggio  Contenuto sponsorizzato


Contenuto sponsorizzato


Torna in alto Andare in basso

Torna in alto

- Argomenti simili

 
Permessi in questa sezione del forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum.