Forum Bonsai
Vuoi reagire a questo messaggio? Crea un account in pochi clic o accedi per continuare.
Traduttore Google
Contatto forum
A causa dei tanti messaggi privati in arrivo, ho messo un limite per scrivere MP all'amministratore, quindi prima di poter scrivere messaggi all'amministratore ed i suoi componenti bisogna aver fatto almeno 10 post Per urgenze particolari, per reclami o solo per suggerimenti gli utenti che non hanno i requisiti, possono scrivere a questo indirizzo: giancarlo.carlini@alice.it
Cerca
 
 

Risultati per:
 


Rechercher Ricerca avanzata

La luna oggi
CURRENT MOON
Ospiti Italiani ed esteri che hanno Visitato il Forum
Terriccio si, terriccio no..questo e' il dilemma! Labels=0
Sondaggio

Come avete scoperto il forum?

Terriccio si, terriccio no..questo e' il dilemma! Vote_lcap11%Terriccio si, terriccio no..questo e' il dilemma! Vote_rcap 11% [ 35 ]
Terriccio si, terriccio no..questo e' il dilemma! Vote_lcap60%Terriccio si, terriccio no..questo e' il dilemma! Vote_rcap 60% [ 198 ]
Terriccio si, terriccio no..questo e' il dilemma! Vote_lcap1%Terriccio si, terriccio no..questo e' il dilemma! Vote_rcap 1% [ 4 ]
Terriccio si, terriccio no..questo e' il dilemma! Vote_lcap14%Terriccio si, terriccio no..questo e' il dilemma! Vote_rcap 14% [ 46 ]
Terriccio si, terriccio no..questo e' il dilemma! Vote_lcap2%Terriccio si, terriccio no..questo e' il dilemma! Vote_rcap 2% [ 7 ]
Terriccio si, terriccio no..questo e' il dilemma! Vote_lcap12%Terriccio si, terriccio no..questo e' il dilemma! Vote_rcap 12% [ 38 ]

Voti totali : 328

Ultimi argomenti
» Autunno prime colorazioni
Terriccio si, terriccio no..questo e' il dilemma! EmptyDom 25 Ott 2020, 08:35 Da suiseki

» Passione per la fotografia: le nostre foto.
Terriccio si, terriccio no..questo e' il dilemma! EmptySab 24 Ott 2020, 09:41 Da kordonbleu

» potatura e rinvaso
Terriccio si, terriccio no..questo e' il dilemma! EmptyVen 23 Ott 2020, 17:13 Da kordonbleu

» IndiceBonsai commercialiOlmo cinese - Zelkova - Ulmus parviflora Olmo in difficoltà dopo qualche settimana
Terriccio si, terriccio no..questo e' il dilemma! EmptyVen 23 Ott 2020, 16:35 Da EnricoCK

» rosmarino da rinvasare
Terriccio si, terriccio no..questo e' il dilemma! EmptyMer 21 Ott 2020, 16:06 Da IvoBac

» Rosmarino da mettere in vaso bonsai
Terriccio si, terriccio no..questo e' il dilemma! EmptyLun 19 Ott 2020, 19:25 Da vicious

» Buongiorno a tutti!
Terriccio si, terriccio no..questo e' il dilemma! EmptyLun 19 Ott 2020, 19:21 Da vicious

» Innesto foro passante
Terriccio si, terriccio no..questo e' il dilemma! EmptyLun 19 Ott 2020, 19:20 Da vicious

» NUOVO GINEPRO
Terriccio si, terriccio no..questo e' il dilemma! EmptyLun 19 Ott 2020, 10:07 Da Marcello

I postatori più attivi del mese
kordonbleu
Terriccio si, terriccio no..questo e' il dilemma! Vote_lcapTerriccio si, terriccio no..questo e' il dilemma! Voting_barTerriccio si, terriccio no..questo e' il dilemma! Vote_rcap 
IvoBac
Terriccio si, terriccio no..questo e' il dilemma! Vote_lcapTerriccio si, terriccio no..questo e' il dilemma! Voting_barTerriccio si, terriccio no..questo e' il dilemma! Vote_rcap 
vicious
Terriccio si, terriccio no..questo e' il dilemma! Vote_lcapTerriccio si, terriccio no..questo e' il dilemma! Voting_barTerriccio si, terriccio no..questo e' il dilemma! Vote_rcap 
Ugo
Terriccio si, terriccio no..questo e' il dilemma! Vote_lcapTerriccio si, terriccio no..questo e' il dilemma! Voting_barTerriccio si, terriccio no..questo e' il dilemma! Vote_rcap 
claudio79
Terriccio si, terriccio no..questo e' il dilemma! Vote_lcapTerriccio si, terriccio no..questo e' il dilemma! Voting_barTerriccio si, terriccio no..questo e' il dilemma! Vote_rcap 
Nicola80
Terriccio si, terriccio no..questo e' il dilemma! Vote_lcapTerriccio si, terriccio no..questo e' il dilemma! Voting_barTerriccio si, terriccio no..questo e' il dilemma! Vote_rcap 
biufus
Terriccio si, terriccio no..questo e' il dilemma! Vote_lcapTerriccio si, terriccio no..questo e' il dilemma! Voting_barTerriccio si, terriccio no..questo e' il dilemma! Vote_rcap 
Marcello
Terriccio si, terriccio no..questo e' il dilemma! Vote_lcapTerriccio si, terriccio no..questo e' il dilemma! Voting_barTerriccio si, terriccio no..questo e' il dilemma! Vote_rcap 
EnricoCK
Terriccio si, terriccio no..questo e' il dilemma! Vote_lcapTerriccio si, terriccio no..questo e' il dilemma! Voting_barTerriccio si, terriccio no..questo e' il dilemma! Vote_rcap 
mame
Terriccio si, terriccio no..questo e' il dilemma! Vote_lcapTerriccio si, terriccio no..questo e' il dilemma! Voting_barTerriccio si, terriccio no..questo e' il dilemma! Vote_rcap 

Ottobre 2020
LunMarMerGioVenSabDom
   1234
567891011
12131415161718
19202122232425
262728293031 

Calendario Calendario

Segui Giancarlo su Facebook

Terriccio si, terriccio no..questo e' il dilemma!

Pagina 1 di 2 1, 2  Seguente

Andare in basso

Terriccio si, terriccio no..questo e' il dilemma! Empty Terriccio si, terriccio no..questo e' il dilemma!

Messaggio  thesensej il Mer 06 Giu 2012, 13:04

Carissimi, ben trovati!
Spero di aver postato nella sezione giusta..

Veniamo al dunque.

Ricorderete che sono un neo-bonsaista (ma in realta' sono un neo-giardiniere..)

Su un precedente post dove chiedevo consigli di concimazione per un ginepro, usci' fuori il discorso sui terricci/inerti da usare.

La mia domanda e': ma il terriccio e' fondamentale alla crescita della pianta, oppure posso usare anche solo akadama per esempio col un giusto apporto di concime?

Grazie!
thesensej
thesensej
Nuovo Utente
Nuovo Utente

Messaggi : 228
Data d'iscrizione : 09.03.12
Età : 50
Località : Roma

Torna in alto Andare in basso

Terriccio si, terriccio no..questo e' il dilemma! Empty Re: Terriccio si, terriccio no..questo e' il dilemma!

Messaggio  Simo. il Mer 06 Giu 2012, 14:15

Si può anche fare a meno del TU controllando, come dicevi, concimazioni NPK, micro elementi, acidi umici ecc. ecc.

Io però, con le latifoglie un pugnetto di buon TU lo metto sempre
Anche la pomice la uso sempre in aggiunta, a seconda della pianta, all'akadama o alla kanuma
Simo.
Simo.
Vice Amministratore
Vice Amministratore

Messaggi : 8523
Data d'iscrizione : 05.01.10
Età : 47
Località : Segrate (MI)

https://www.youtube.com/channel/UCtrd9Z6KU2Yo4KFQD0Bx1HA

Torna in alto Andare in basso

Terriccio si, terriccio no..questo e' il dilemma! Empty Re: Terriccio si, terriccio no..questo e' il dilemma!

Messaggio  kordonbleu il Mer 06 Giu 2012, 16:13

Simone ha scritto:Si può anche fare a meno del TU controllando, come dicevi, concimazioni NPK, micro elementi, acidi umici ecc. ecc.

Io però, con le latifoglie un pugnetto di buon TU lo metto sempre
Anche la pomice la uso sempre in aggiunta, a seconda della pianta, all'akadama o alla kanuma

si anch'io faccio così, solo che l'aka la uso come curativa!!
kordonbleu
kordonbleu
Moderatore
Moderatore

Messaggi : 13336
Data d'iscrizione : 10.03.12
Età : 100
Località : Teramo

Torna in alto Andare in basso

Terriccio si, terriccio no..questo e' il dilemma! Empty Re: Terriccio si, terriccio no..questo e' il dilemma!

Messaggio  giancarlo il Mer 06 Giu 2012, 19:16

L'akadama e' il terreno che i giapponesi usano di piu'....io stesso fino a qualche anno fa' usavo solo akadama per le mie piante....quindi se ti senti di farlo lo puoi fare...e concimi come vuoi tu....

L'esperienza pero', mi ha portato a conclusioni diverse...ora faccio mescele a seconda delle piante che ho...uso akadama pura per piracanta e forsizia......e miscele diverse per altre essenze....

Insomma, usare solo akadama non e' sbagliato...ma con l'esperienza ti accorgerai che alcune piante rendono meglio con miscele diverse....

_______________________________________________________________________________________________________________________________
Bonsai Club Laudense
Terriccio si, terriccio no..questo e' il dilemma! Logonr10


4 parole fondamentali per l'arte bonsai:
> Passione
> Determinazione
> Costanza
> Tenacia
giancarlo
giancarlo
.
.

Messaggi : 16129
Data d'iscrizione : 01.01.10
Età : 64
Località : Boffalora d'Adda - Lodi

Torna in alto Andare in basso

Terriccio si, terriccio no..questo e' il dilemma! Empty Re: Terriccio si, terriccio no..questo e' il dilemma!

Messaggio  thesensej il Gio 07 Giu 2012, 12:56

Grazie a tutti!

Io per adesso sto usando pietra lavica sul fondo come drenante, una miscela di terriccio per Bonsai misto ad akadama (nel rapporto 5/2 circa rispettivamente) per lo strato intermedio, e lo strato superficiale di akadama pura.

In piu' sto concimando con concime chimico a lento rilascio.

Per ora ho trattato in questo modo un ginepro e un pino mugus (presto postero' le foto di quest'ultimo).

Il ginepro per ora sta rispondendo bene, per il mugus e' un po' presto per dirlo...

A presto
thesensej
thesensej
Nuovo Utente
Nuovo Utente

Messaggi : 228
Data d'iscrizione : 09.03.12
Età : 50
Località : Roma

Torna in alto Andare in basso

Terriccio si, terriccio no..questo e' il dilemma! Empty Re: Terriccio si, terriccio no..questo e' il dilemma!

Messaggio  giancarlo il Gio 07 Giu 2012, 14:08

thesensej ha scritto:Grazie a tutti!

Io per adesso sto usando pietra lavica sul fondo come drenante, una miscela di terriccio per Bonsai misto ad akadama (nel rapporto 5/2 circa rispettivamente) per lo strato intermedio, e lo strato superficiale di akadama pura.

In piu' sto concimando con concime chimico a lento rilascio.

Per ora ho trattato in questo modo un ginepro e un pino mugus (presto postero' le foto di quest'ultimo).

Il ginepro per ora sta rispondendo bene, per il mugus e' un po' presto per dirlo...

A presto

Insomma....il contrario di quello che ti ho suggerito...... Terriccio si, terriccio no..questo e' il dilemma! 228521 Terriccio si, terriccio no..questo e' il dilemma! 228521 In special modo per il concime...ma se a te va bene....alzo le mani.... bandiera bianca2

_______________________________________________________________________________________________________________________________
Bonsai Club Laudense
Terriccio si, terriccio no..questo e' il dilemma! Logonr10


4 parole fondamentali per l'arte bonsai:
> Passione
> Determinazione
> Costanza
> Tenacia
giancarlo
giancarlo
.
.

Messaggi : 16129
Data d'iscrizione : 01.01.10
Età : 64
Località : Boffalora d'Adda - Lodi

Torna in alto Andare in basso

Terriccio si, terriccio no..questo e' il dilemma! Empty Re: Terriccio si, terriccio no..questo e' il dilemma!

Messaggio  kordonbleu il Ven 08 Giu 2012, 08:11

d'accordissimo con gian, sorridi
cmq un consiglio personale: cerca di evitare le miscele di terriccio spacciate per bonsai, di solito sono dei veri e propri letamai!! parlo per esperienza personale, cmq come dice gian se a te...
kordonbleu
kordonbleu
Moderatore
Moderatore

Messaggi : 13336
Data d'iscrizione : 10.03.12
Età : 100
Località : Teramo

Torna in alto Andare in basso

Terriccio si, terriccio no..questo e' il dilemma! Empty Re: Terriccio si, terriccio no..questo e' il dilemma!

Messaggio  orsoferito il Ven 08 Giu 2012, 10:08

Molto tempo fa un più che noto maestro di padova mi disse :" un terzo di pomice, un terzo di akadama ed un terzo di terriccio umificato e sei a posto".
Considerato il posto in cui abito il consiglio mi sembrò più che valido e cosi feci anche con buoni risultati non tanto in vegetazione rigogliosa, ma sicuramente evitando i colpi ìi secco che da noi con il vento caldo di giugno è possibile perdere anche delle piante.
Poi nell'entusiasmo dell'andare avanti, conscendo altre persone optai per l'akadama pura.
Devo dire che usata in selezione funziona bene (Juniperus ottima), ma non per tutte le piante.
Infatti l'akama tende a sfarinarsi in breve tempo e questo risulta un handicap per le piante.
Al momento, dopo molteplici prove ed esperimenti, sono ritornato alle origini e devo dire che i risultati sono come mi aspettavo.
Ora in sintesi, se parliamo di piante in formazione o appena raccolte, pomice e perlite sono il Top, ma se parliamo di piante gia in vaso bonsai con uno stato di formazione già avanzato, allora l'esperienza mi consiglia di cercare una miscela ad hoc per ogni tipo di essenza.
Lo so che la cosa sembra complicata, anzi è complicata, ma anche questo è il bello di fare bonsai.

orsoferito
Bonsaista esperto
Bonsaista esperto

Messaggi : 3563
Data d'iscrizione : 30.09.10
Località : Turriaco FVG

http://orsi.andrea41@alice.it

Torna in alto Andare in basso

Terriccio si, terriccio no..questo e' il dilemma! Empty Re: Terriccio si, terriccio no..questo e' il dilemma!

Messaggio  thesensej il Ven 08 Giu 2012, 10:10

giancarlo ha scritto:
thesensej ha scritto:Grazie a tutti!

Io per adesso sto usando pietra lavica sul fondo come drenante, una miscela di terriccio per Bonsai misto ad akadama (nel rapporto 5/2 circa rispettivamente) per lo strato intermedio, e lo strato superficiale di akadama pura.

In piu' sto concimando con concime chimico a lento rilascio.

Per ora ho trattato in questo modo un ginepro e un pino mugus (presto postero' le foto di quest'ultimo).

Il ginepro per ora sta rispondendo bene, per il mugus e' un po' presto per dirlo...

A presto

Insomma....il contrario di quello che ti ho suggerito...... Terriccio si, terriccio no..questo e' il dilemma! 228521 Terriccio si, terriccio no..questo e' il dilemma! 228521 In special modo per il concime...ma se a te va bene....alzo le mani.... bandiera bianca2

Ciao Giancarlo, mi spiegheresti meglio?
Intendi dire che ho invertito gli strati o che ho usato qualcosa di poco consono?
thesensej
thesensej
Nuovo Utente
Nuovo Utente

Messaggi : 228
Data d'iscrizione : 09.03.12
Età : 50
Località : Roma

Torna in alto Andare in basso

Terriccio si, terriccio no..questo e' il dilemma! Empty Re: Terriccio si, terriccio no..questo e' il dilemma!

Messaggio  giancarlo il Ven 08 Giu 2012, 10:47

thesensej ha scritto:
giancarlo ha scritto:
thesensej ha scritto:Grazie a tutti!

Io per adesso sto usando pietra lavica sul fondo come drenante, una miscela di terriccio per Bonsai misto ad akadama (nel rapporto 5/2 circa rispettivamente) per lo strato intermedio, e lo strato superficiale di akadama pura.

In piu' sto concimando con concime chimico a lento rilascio.

Per ora ho trattato in questo modo un ginepro e un pino mugus (presto postero' le foto di quest'ultimo).

Il ginepro per ora sta rispondendo bene, per il mugus e' un po' presto per dirlo...

A presto

Insomma....il contrario di quello che ti ho suggerito...... Terriccio si, terriccio no..questo e' il dilemma! 228521 Terriccio si, terriccio no..questo e' il dilemma! 228521 In special modo per il concime...ma se a te va bene....alzo le mani.... bandiera bianca2

Ciao Giancarlo, mi spiegheresti meglio?
Intendi dire che ho invertito gli strati o che ho usato qualcosa di poco consono?

Non c'e' molto da spiegare... sorridi Io come ti dicevo preferisco terreni drenanti e la miscela di terriccio comperata non la mettero' mai piu'....sono miscele scadenti...

Poi ti avevo detto di evitare il concime chimico...e tu usi proprio quello...ecco perche' ho risposto cosi'...ma se ti trovi bene, non posso che prenderne atto....

benvenuto benvenuto

_______________________________________________________________________________________________________________________________
Bonsai Club Laudense
Terriccio si, terriccio no..questo e' il dilemma! Logonr10


4 parole fondamentali per l'arte bonsai:
> Passione
> Determinazione
> Costanza
> Tenacia
giancarlo
giancarlo
.
.

Messaggi : 16129
Data d'iscrizione : 01.01.10
Età : 64
Località : Boffalora d'Adda - Lodi

Torna in alto Andare in basso

Terriccio si, terriccio no..questo e' il dilemma! Empty Re: Terriccio si, terriccio no..questo e' il dilemma!

Messaggio  Maurizio il Ven 08 Giu 2012, 12:27

l'akadama può essere sostituita tranquillamente con la pomice che risiste molto di più (deve essere però setacciata e lavata per togliere le impurità)
la kiryu può essere sostituita dal lapillo quello chiaro ricco di ferro(anche questo deve essere setacciato)
la kanuma rimane il prodotto migliore (almeno attualmente non ho trovato nulla di meglio) e non solo per le acidofile ma sopratutto per i pini e ginepri che hanno bisogno di una percentuale nel loro substrato e visto che deve rimanere anche 5 anni su piante mature non si sfalda o crea intoppi come la torba o similari.
Per le latifoglie e sopratutto le mediterranee e le piante da frutto una buona parte di terriccio universale di qualità è quasi d'obbligo.
Concordo con Giancarlo per il concime: il chimico spinge molto ma nei vasi bonsai il rischio di bruciature non per eccesso ma anche solo perchè non studiati per substrati contenenti argille coma l'akadama posso creare traumi a livello radicale.

Maurizio
Bonsaista esperto
Bonsaista esperto

Messaggi : 294
Data d'iscrizione : 20.10.11
Età : 46
Località : Grancona Vicenza

Torna in alto Andare in basso

Terriccio si, terriccio no..questo e' il dilemma! Empty Re: Terriccio si, terriccio no..questo e' il dilemma!

Messaggio  Filippo il Ven 08 Giu 2012, 14:11

thesensej ha scritto:
Io per adesso sto usando pietra lavica sul fondo come drenante, una miscela di terriccio per Bonsai misto ad akadama (nel rapporto 5/2 circa rispettivamente) per lo strato intermedio, e lo strato superficiale di akadama pura.


Non sono molto daccordo sull'uso di questo substrato costruito a strati...per come la vedo io diventa poi un casino quando è ora di annaffiare perchè asciugano in tempi diversi. Meglio utilizzare la stessa miscela variando le granulometrie.
Almeno così mi è stato insegnato.
L'uso dell'akadama poi, per quanto mi riguarda, è legato solo alle piante in fase di mantenimento. Io per esempio uso pomice e un po' di perlite per l'attecchimento, pomice-lapillo-t.u. in varie misure per la colivazione e l'akadama mista al lapillo o a volte pomice solo sulle piante in vaso bonsai...variando ovviamente le percentuali in base all'essenza.
Tanto per farti un esempio, sulla piracanta del mio thread, uso lapillo medio come drenante e per il resto una miscela di 30% lapillo fine e 70% akadama.....e mi trovo benissimo.
Filippo
Filippo
Nuovo Utente
Nuovo Utente

Messaggi : 193
Data d'iscrizione : 28.07.11
Età : 41
Località : Sossano (VI)

Torna in alto Andare in basso

Terriccio si, terriccio no..questo e' il dilemma! Empty Re: Terriccio si, terriccio no..questo e' il dilemma!

Messaggio  thesensej il Lun 11 Giu 2012, 14:28

Filippo ha scritto:
thesensej ha scritto:
Io per adesso sto usando pietra lavica sul fondo come drenante, una miscela di terriccio per Bonsai misto ad akadama (nel rapporto 5/2 circa rispettivamente) per lo strato intermedio, e lo strato superficiale di akadama pura.


Non sono molto daccordo sull'uso di questo substrato costruito a strati...per come la vedo io diventa poi un casino quando è ora di annaffiare perchè asciugano in tempi diversi. Meglio utilizzare la stessa miscela variando le granulometrie.
Almeno così mi è stato insegnato.
L'uso dell'akadama poi, per quanto mi riguarda, è legato solo alle piante in fase di mantenimento. Io per esempio uso pomice e un po' di perlite per l'attecchimento, pomice-lapillo-t.u. in varie misure per la colivazione e l'akadama mista al lapillo o a volte pomice solo sulle piante in vaso bonsai...variando ovviamente le percentuali in base all'essenza.
Tanto per farti un esempio, sulla piracanta del mio thread, uso lapillo medio come drenante e per il resto una miscela di 30% lapillo fine e 70% akadama.....e mi trovo benissimo.

La faccenda si complica.. Smile
Probabilmente sono ancora troppo neofita per starvi dietro.. Smile
thesensej
thesensej
Nuovo Utente
Nuovo Utente

Messaggi : 228
Data d'iscrizione : 09.03.12
Età : 50
Località : Roma

Torna in alto Andare in basso

Terriccio si, terriccio no..questo e' il dilemma! Empty Re: Terriccio si, terriccio no..questo e' il dilemma!

Messaggio  giancarlo il Lun 11 Giu 2012, 14:33

Ma no dai...di complicato non c'e' niente.....pero' a parte uno strato drenante che puo' essere di vario tipo...come pomice grossa, oppure lapillo....anziche' mettere degli strati con materiali vari li misceli...

Quindi, avrai uno strato drenante e poi una miscela che puo' essere ad esempio akadama-pomice e terriccio universale......

Spero di essere stato comprensivo nella spiegazione.... benvenuto

_______________________________________________________________________________________________________________________________
Bonsai Club Laudense
Terriccio si, terriccio no..questo e' il dilemma! Logonr10


4 parole fondamentali per l'arte bonsai:
> Passione
> Determinazione
> Costanza
> Tenacia
giancarlo
giancarlo
.
.

Messaggi : 16129
Data d'iscrizione : 01.01.10
Età : 64
Località : Boffalora d'Adda - Lodi

Torna in alto Andare in basso

Terriccio si, terriccio no..questo e' il dilemma! Empty Re: Terriccio si, terriccio no..questo e' il dilemma!

Messaggio  Filippo il Lun 11 Giu 2012, 18:44

giancarlo ha scritto:Ma no dai...di complicato non c'e' niente.....pero' a parte uno strato drenante che puo' essere di vario tipo...come pomice grossa, oppure lapillo....anziche' mettere degli strati con materiali vari li misceli...

Quindi, avrai uno strato drenante e poi una miscela che puo' essere ad esempio akadama-pomice e terriccio universale......

Spero di essere stato comprensivo nella spiegazione.... benvenuto

Terriccio si, terriccio no..questo e' il dilemma! 796643 Esatto..alla fine è più semplice così piuttosto di avventurarsi con tanti miscugli Terriccio si, terriccio no..questo e' il dilemma! 272947 Terriccio si, terriccio no..questo e' il dilemma! 64407
Filippo
Filippo
Nuovo Utente
Nuovo Utente

Messaggi : 193
Data d'iscrizione : 28.07.11
Età : 41
Località : Sossano (VI)

Torna in alto Andare in basso

Terriccio si, terriccio no..questo e' il dilemma! Empty Re: Terriccio si, terriccio no..questo e' il dilemma!

Messaggio  kunzaman il Mer 13 Giu 2012, 17:52

Ciao a tutti
ovviamente è l'esperienza personale, unita al clima della regione in cui si vive, a far da decisore, ma come Giancarlo anche io prediligo miscele ultra drenanti ed escludo il TU (concedo solo una piccolissima parte di torba, nel rapporto max di 1 a 20 sul totale).
Quest'anno sto sperimentando al posto dell'akadama, una zeolite a base di cabasite, che ha praticamente le stesse caratteristiche del cabasai di Walter Pall, ma che a differenza di questo e dell'Aka, con 10€ ne compri 30Kg. I risultati sui ginepri sono eccellenti, sulle decidue sembrerebbe anche. Appena avrò news vi dirò. Il vantaggio è che a differenza dell'Aka hai una durata pressochè infinita dei granuli (si tratta di roccia, non di terra trattata), lo svantaggio è la minor csc che riduce l'assorbimento dei concimi organici, cosa che cerco di compensare con l'aggiunta della torba.

kunzaman
Nuovo Utente
Nuovo Utente

Messaggi : 26
Data d'iscrizione : 13.03.12
Età : 45
Località : Laigueglia City (Savona)

Torna in alto Andare in basso

Terriccio si, terriccio no..questo e' il dilemma! Empty Re: Terriccio si, terriccio no..questo e' il dilemma!

Messaggio  giancarlo il Mer 13 Giu 2012, 20:01

kunzaman ha scritto:Ciao a tutti
ovviamente è l'esperienza personale, unita al clima della regione in cui si vive, a far da decisore, ma come Giancarlo anche io prediligo miscele ultra drenanti ed escludo il TU (concedo solo una piccolissima parte di torba, nel rapporto max di 1 a 20 sul totale).
Quest'anno sto sperimentando al posto dell'akadama, una zeolite a base di cabasite, che ha praticamente le stesse caratteristiche del cabasai di Walter Pall, ma che a differenza di questo e dell'Aka, con 10€ ne compri 30Kg. I risultati sui ginepri sono eccellenti, sulle decidue sembrerebbe anche. Appena avrò news vi dirò. Il vantaggio è che a differenza dell'Aka hai una durata pressochè infinita dei granuli (si tratta di roccia, non di terra trattata), lo svantaggio è la minor csc che riduce l'assorbimento dei concimi organici, cosa che cerco di compensare con l'aggiunta della torba.

Anche se non l'ho mai provata, conosco la zeolite e le sue proprieta'...per averle lette piu' volte.....mi farebbe pero' piacere, caro Lorenzo, se tu portassi a conoscenza tutti noi dei tuoi "esperimenti" con questo terreno..... Terriccio si, terriccio no..questo e' il dilemma! 964762

_______________________________________________________________________________________________________________________________
Bonsai Club Laudense
Terriccio si, terriccio no..questo e' il dilemma! Logonr10


4 parole fondamentali per l'arte bonsai:
> Passione
> Determinazione
> Costanza
> Tenacia
giancarlo
giancarlo
.
.

Messaggi : 16129
Data d'iscrizione : 01.01.10
Età : 64
Località : Boffalora d'Adda - Lodi

Torna in alto Andare in basso

Terriccio si, terriccio no..questo e' il dilemma! Empty Re: Terriccio si, terriccio no..questo e' il dilemma!

Messaggio  kunzaman il Mer 13 Giu 2012, 21:36

Giancarlo chiede, Lorenzo obbedisce

Come tutti cercavo un alternativa all'aka. Il chabasai lo conoscevo, ma era comunque troppo caro. Un giorno venni a conoscenza dal catalogo di un venditore di pomice di questo particolare tipo di zeolite a basasite. Ho chiesto la scheda tecnica del substrato e ho visto che ha le stesse caratteristiche del chabasai che tanto viene decantato da Walter Pal, così ho deciso di provare.
Adesso tengo 2 tridenti in coltivazione (50% cabasite, 25% pomice, 25% kanuma + un pugno di torba acida), 1 carpino (pomice 50%, cabasite 50% + un pugno di torba acida) e due ginepri (come prima) e i risultati dal rinvaso ad oggi

Ginepri - risposta ottima (peraltro son tutti stati lavorati pesantissimamente la stagione prima con Ivo Saporiti durante delle lezioni)
Carpino - risposta ottima
Aceri - risposta non ancora chiara, perchè han preso un malanno strano poco dopo la ripresa la vegetativa che li ha fatto perdere le foglie e rallentarsi. Ora si sono ben ripresi e viaggiano, ma non saprei dire se meglio o peggio dell'anno scorso proprio e non cerdo che il malanno fosse causato dal terriccio, altrimenti non si sarebbero più riprese (forse il clima un po' strano della primavera, ma non so).


Se credi Gian, posso aggiornare periodicamente (una volta a settembre e una a fine stagione vegetativa), fammi sapere

Ciao
Lorenzo

kunzaman
Nuovo Utente
Nuovo Utente

Messaggi : 26
Data d'iscrizione : 13.03.12
Età : 45
Località : Laigueglia City (Savona)

Torna in alto Andare in basso

Terriccio si, terriccio no..questo e' il dilemma! Empty Re: Terriccio si, terriccio no..questo e' il dilemma!

Messaggio  morboo il Gio 14 Giu 2012, 07:02

Interessante questa zeolite, le sue caratteristiche potrebbero evitare i colpi di calore producendo vapore acqueo al riscaldamento ... Terriccio si, terriccio no..questo e' il dilemma! 590921
Guardate cosa dice wikipedia:

Le zeoliti (dal greco zein, "bollire" e lithos, "pietra" per il motivo che se le zeoliti vengono riscaldate si rigonfiano[1]) sono minerali con una struttura cristallina regolare e microporosa caratterizzati da una enorme quantità di volumi vuoti interni ai cristalli[2]. La parola zeolite (pietra che bolle) fu coniata dallo studioso svedese Axel Fredrik Cronstedt che osservò il liberarsi di vapore acqueo (dovuto all'acqua intrappolata nelle cavità) scaldando uno di questi minerali.

Sarebbe il caso di avviare una sperimentazione più a larga scala e a climi diversi ...

Forse il problema potrebbe essere ilsuo reperimento ...

Terriccio si, terriccio no..questo e' il dilemma! 64407
morboo
morboo
Utente attivo
Utente attivo

Messaggi : 1243
Data d'iscrizione : 13.02.12
Età : 63
Località : San Donato Milanese

http://www.boomi.it

Torna in alto Andare in basso

Terriccio si, terriccio no..questo e' il dilemma! Empty Re: Terriccio si, terriccio no..questo e' il dilemma!

Messaggio  giancarlo il Gio 14 Giu 2012, 12:09

kunzaman ha scritto:Giancarlo chiede, Lorenzo obbedisce

Come tutti cercavo un alternativa all'aka. Il chabasai lo conoscevo, ma era comunque troppo caro. Un giorno venni a conoscenza dal catalogo di un venditore di pomice di questo particolare tipo di zeolite a basasite. Ho chiesto la scheda tecnica del substrato e ho visto che ha le stesse caratteristiche del chabasai che tanto viene decantato da Walter Pal, così ho deciso di provare.
Adesso tengo 2 tridenti in coltivazione (50% cabasite, 25% pomice, 25% kanuma + un pugno di torba acida), 1 carpino (pomice 50%, cabasite 50% + un pugno di torba acida) e due ginepri (come prima) e i risultati dal rinvaso ad oggi

Ginepri - risposta ottima (peraltro son tutti stati lavorati pesantissimamente la stagione prima con Ivo Saporiti durante delle lezioni)
Carpino - risposta ottima
Aceri - risposta non ancora chiara, perchè han preso un malanno strano poco dopo la ripresa la vegetativa che li ha fatto perdere le foglie e rallentarsi. Ora si sono ben ripresi e viaggiano, ma non saprei dire se meglio o peggio dell'anno scorso proprio e non cerdo che il malanno fosse causato dal terriccio, altrimenti non si sarebbero più riprese (forse il clima un po' strano della primavera, ma non so).


Se credi Gian, posso aggiornare periodicamente (una volta a settembre e una a fine stagione vegetativa), fammi sapere

Ciao
Lorenzo

Grazie tante Lorenzo....credo che esperienze nuove possano stimolare tanti altri a cimentarsi in nuove soluzioni...e se ti va, volentieri accetto aggiornamenti a tal proposito..... Terriccio si, terriccio no..questo e' il dilemma! 964762 Terriccio si, terriccio no..questo e' il dilemma! 796643

_______________________________________________________________________________________________________________________________
Bonsai Club Laudense
Terriccio si, terriccio no..questo e' il dilemma! Logonr10


4 parole fondamentali per l'arte bonsai:
> Passione
> Determinazione
> Costanza
> Tenacia
giancarlo
giancarlo
.
.

Messaggi : 16129
Data d'iscrizione : 01.01.10
Età : 64
Località : Boffalora d'Adda - Lodi

Torna in alto Andare in basso

Terriccio si, terriccio no..questo e' il dilemma! Empty Re: Terriccio si, terriccio no..questo e' il dilemma!

Messaggio  kunzaman il Gio 14 Giu 2012, 17:29

morboo ha scritto:
Forse il problema potrebbe essere ilsuo reperimento ...
Terriccio si, terriccio no..questo e' il dilemma! 64407
Hola, io l'ho pagata pochi euri su un negozio su E bay, per quanto riguarda le spedizioni, nel mio caso, ci sono sia comprando quella che comprando Aka, non essendoci negozi attrezzati in zona. Se credi ti mando il link.


Per Giancarlo, non dirmi grazie, siamo noi che ti dobbiamo ringraziare per il lavoro che fai in questo forum e per l'entusiasmo e la disponibilità che dimostri sempre, peraltro sempre disinteressata, magari fosse così anche altrove...

PS. Per gli aggiornamenti magari ricordamelo, che sono un po' smemorato...

kunzaman
Nuovo Utente
Nuovo Utente

Messaggi : 26
Data d'iscrizione : 13.03.12
Età : 45
Località : Laigueglia City (Savona)

Torna in alto Andare in basso

Terriccio si, terriccio no..questo e' il dilemma! Empty Re: Terriccio si, terriccio no..questo e' il dilemma!

Messaggio  giancarlo il Gio 14 Giu 2012, 18:23

kunzaman ha scritto:
morboo ha scritto:
Forse il problema potrebbe essere ilsuo reperimento ...
Terriccio si, terriccio no..questo e' il dilemma! 64407
Hola, io l'ho pagata pochi euri su un negozio su E bay, per quanto riguarda le spedizioni, nel mio caso, ci sono sia comprando quella che comprando Aka, non essendoci negozi attrezzati in zona. Se credi ti mando il link.


Per Giancarlo, non dirmi grazie, siamo noi che ti dobbiamo ringraziare per il lavoro che fai in questo forum e per l'entusiasmo e la disponibilità che dimostri sempre, peraltro sempre disinteressata, magari fosse così anche altrove...

PS. Per gli aggiornamenti magari ricordamelo, che sono un po' smemorato...


Purtroppo parli con uno smemorato peggio di te... ahahaha Ma vedremo in due di ricordarci...... Terriccio si, terriccio no..questo e' il dilemma! 964762

_______________________________________________________________________________________________________________________________
Bonsai Club Laudense
Terriccio si, terriccio no..questo e' il dilemma! Logonr10


4 parole fondamentali per l'arte bonsai:
> Passione
> Determinazione
> Costanza
> Tenacia
giancarlo
giancarlo
.
.

Messaggi : 16129
Data d'iscrizione : 01.01.10
Età : 64
Località : Boffalora d'Adda - Lodi

Torna in alto Andare in basso

Terriccio si, terriccio no..questo e' il dilemma! Empty Re: Terriccio si, terriccio no..questo e' il dilemma!

Messaggio  kunzaman il Ven 16 Nov 2012, 20:18

Ciao a tutti, mi scuso se negli ultimi mesi ho scritto poco, ma non ho nemmeno il tempo per piangere in sto periodo. Detto questo, rispolvero il post, visto che siamo a fine stagione per aggiornare sui risultati della coltivazione con la Zeolite a base di Cabasite (equivalente per spilorci del Chabasai).

direi che la posso consigliare a tutti. Le piante durante la stagione han viaggiato a bomba, il drenaggio è ottimo, ma non si rischiano mai colpi di secco (bagno in piena stagione al massimo una volta al giorno le decidue.
Non ho avuto problemi di marciumi e così giusto oggi ne ho ordinati 2 sacchi da 40Kg, irei che tutti i rinvasi el 2013 vedranno la scomparsa dell'aka...

kunzaman
Nuovo Utente
Nuovo Utente

Messaggi : 26
Data d'iscrizione : 13.03.12
Età : 45
Località : Laigueglia City (Savona)

Torna in alto Andare in basso

Terriccio si, terriccio no..questo e' il dilemma! Empty Re: Terriccio si, terriccio no..questo e' il dilemma!

Messaggio  kordonbleu il Ven 16 Nov 2012, 20:23

bene sono anch'io un cultore di materiali alternativi, poi l'aka ha un costo eccessivo per i miei gusti
kordonbleu
kordonbleu
Moderatore
Moderatore

Messaggi : 13336
Data d'iscrizione : 10.03.12
Età : 100
Località : Teramo

Torna in alto Andare in basso

Terriccio si, terriccio no..questo e' il dilemma! Empty Re: Terriccio si, terriccio no..questo e' il dilemma!

Messaggio  giancarlo il Ven 16 Nov 2012, 21:58

kunzaman ha scritto:Ciao a tutti, mi scuso se negli ultimi mesi ho scritto poco, ma non ho nemmeno il tempo per piangere in sto periodo. Detto questo, rispolvero il post, visto che siamo a fine stagione per aggiornare sui risultati della coltivazione con la Zeolite a base di Cabasite (equivalente per spilorci del Chabasai).

direi che la posso consigliare a tutti. Le piante durante la stagione han viaggiato a bomba, il drenaggio è ottimo, ma non si rischiano mai colpi di secco (bagno in piena stagione al massimo una volta al giorno le decidue.
Non ho avuto problemi di marciumi e così giusto oggi ne ho ordinati 2 sacchi da 40Kg, irei che tutti i rinvasi el 2013 vedranno la scomparsa dell'aka...


Ciao...ehhh si..ti sei fatto proprio attendere.....ma sei perdonato dai... Terriccio si, terriccio no..questo e' il dilemma! 272947

Prendiamo nota delle tue sperimentazioni e se qualcun altro ci vorra' provare...adesso sa' che e' un materiale ottimo..... Terriccio si, terriccio no..questo e' il dilemma! 964762

_______________________________________________________________________________________________________________________________
Bonsai Club Laudense
Terriccio si, terriccio no..questo e' il dilemma! Logonr10


4 parole fondamentali per l'arte bonsai:
> Passione
> Determinazione
> Costanza
> Tenacia
giancarlo
giancarlo
.
.

Messaggi : 16129
Data d'iscrizione : 01.01.10
Età : 64
Località : Boffalora d'Adda - Lodi

Torna in alto Andare in basso

Terriccio si, terriccio no..questo e' il dilemma! Empty Re: Terriccio si, terriccio no..questo e' il dilemma!

Messaggio  Contenuto sponsorizzato


Contenuto sponsorizzato


Torna in alto Andare in basso

Pagina 1 di 2 1, 2  Seguente

Torna in alto


 
Permessi in questa sezione del forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum.