Traduttore Google
Contatto forum
A causa dei tanti messaggi privati in arrivo, ho messo un limite per scrivere MP all'amministratore, quindi prima di poter scrivere messaggi all'amministratore ed i suoi componenti bisogna aver fatto almeno 10 post Per urgenze particolari, per reclami o solo per suggerimenti gli utenti che non hanno i requisiti, possono scrivere a questo indirizzo: giancarlo.carlini@alice.it
Cerca
 
 

Risultati secondo:
 


Rechercher Ricerca avanzata

La luna oggi
CURRENT MOON
Ospiti Italiani ed esteri che hanno Visitato il Forum
Sondaggio

Come avete scoperto il forum?

13% 13% [ 35 ]
58% 58% [ 157 ]
1% 1% [ 4 ]
13% 13% [ 34 ]
3% 3% [ 7 ]
13% 13% [ 34 ]

Totale dei voti : 271

Ultimi argomenti
» Melo consigli ed impostazione!
Oggi alle 05:15 Da danielep

» Ginepro... essenziale
Ieri alle 11:07 Da Simo.

» Prunus....!!??
Ieri alle 01:19 Da robur

» Pino Silvestre Yamadori
Ven 20 Ott 2017, 15:32 Da feanor

» Talee con muffa
Ven 20 Ott 2017, 10:47 Da kordonbleu

» Semi di acero
Ven 20 Ott 2017, 09:54 Da von mises

» Le fasi lunari
Gio 19 Ott 2017, 16:32 Da giancarlo

» 15 ottobre
Gio 19 Ott 2017, 14:55 Da Rino

» chamaecyparis obtusa nana
Mer 18 Ott 2017, 21:33 Da Lucagun

I postatori più attivi del mese
kordonbleu
 
alè_bonsai
 
Simo.
 
feanor
 
caie85
 
andria
 
Andrea
 
Gualty
 
Lucagun
 
von mises
 

Ottobre 2017
LunMarMerGioVenSabDom
      1
2345678
9101112131415
16171819202122
23242526272829
3031     

Calendario Calendario

Segui Giancarlo su Facebook

nuovo arrivo su roccia buergerianum

Pagina 1 di 2 1, 2  Seguente

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Andare in basso

nuovo arrivo su roccia buergerianum

Messaggio  folletti007 il Ven 30 Dic 2016, 11:18

Ciao a tutti, vi presento il il regalo di Natale desiderato da mia figlia, un acero su roccia buergerianum . La pianta presenta diversi imperfezioni, e ho bisogno dei vostri consigli per  renderla da brutto anatroccolo a... un un vero bonsai.
Grazie ...
La pianta verra rinvasata a primavera...
































folletti007
Nuovo Utente
Nuovo Utente

Messaggi : 24
Data d'iscrizione : 27.03.16
Età : 45
Località : Catania

Tornare in alto Andare in basso

Re: nuovo arrivo su roccia buergerianum

Messaggio  Luposolitario1978 il Ven 30 Dic 2016, 13:04

Carissimo,
Ecco finalmente un bel po' di foto, da diverse angolazioni, della pianta che hai regalato a tua figlia per Natale!
Avendoti già supportato, per quanto possibile, per l'acquisto (peccato esserti fatto sfuggire l'altro esemplare!) ed avendoti già manifestato alcune mie indicazioni sui difetti più evidenti, sono curioso di verificarne la bontà in base ai consigli e alle considerazioni degli altri utenti che vorranno commentare la tua pianta...pertanto non scrivo altro, per adesso!
In ogni caso mi fa piacere aver contribuito, anche se a distanza, nel regalare un sorriso alla tua bimba! benvenuto
avatar
Luposolitario1978
Utente medio
Utente  medio

Messaggi : 1107
Data d'iscrizione : 27.03.11
Età : 39
Località : Valle d'Aosta

https://tamashiibonsai.wordpress.com

Tornare in alto Andare in basso

grazie

Messaggio  folletti007 il Ven 30 Dic 2016, 13:08

Grazie Samuele incrocio dita incrocio dita

folletti007
Nuovo Utente
Nuovo Utente

Messaggi : 24
Data d'iscrizione : 27.03.16
Età : 45
Località : Catania

Tornare in alto Andare in basso

buon 2017

Messaggio  folletti007 il Mer 04 Gen 2017, 11:16

Buon anno a tutti... nessun suggerimento per questa pianta ?

folletti007
Nuovo Utente
Nuovo Utente

Messaggi : 24
Data d'iscrizione : 27.03.16
Età : 45
Località : Catania

Tornare in alto Andare in basso

Re: nuovo arrivo su roccia buergerianum

Messaggio  Simo. il Mer 04 Gen 2017, 13:00

Piantina graziosa... dalle foto mi pare anche ben strutturata a livello di ramificazione...

Unica cosa discutibile è la scelta della roccia... controconica alla base. Potresti risolvere in fase di rinvaso, ammesso che si riesca ad interrare maggiormente l'insieme. Tuttalpiù, usi un contenitore alto provvisorio,margottando dove conviene. Se si abbassa troppo, lascerai sviluppare in altezza...



Linea rossa: nuova partenza
Linee blu: margotta
avatar
Simo.
Moderatore
Moderatore

Messaggi : 7408
Data d'iscrizione : 05.01.10
Età : 44
Località : Segrate (MI)

Tornare in alto Andare in basso

Re: nuovo arrivo su roccia buergerianum

Messaggio  giancarlo il Mer 04 Gen 2017, 13:18

Come detto da Simo, se riesci a correggere la controconicita' sarebbe gia' un primo passo...questo genere di roccia si trova nei nei negozi specializzati...basta solo un piccolo pezzo e si puo' incollare a fianco in basso per dare piu' stabilita' alla parte bassa......senza stravolgere nulla...queste cose le ho gia' fatte con degli ishizuki....in pratica formi le rocce come vuoi semplicemente incollando i vari frammenti...e comunque e' una cosa che puoi fare anche con calma...

Come ho detto in un altro tuo post, la volta scorsa, ci sono tante foto ma non utili a chi osserva.....non volermene...ma lo ripeto anche a beneficio di altri che faranno nuovi post....bastano solo 4 foto ben fatte ad altezza della pianta e non dall'alto... FRONTE-RETRO.SX-DX niente altro..

La prima foto e' la piu' vicina all'effettivo fronte...ma penso che sia da ruotare verso sx ancora un po'....perche' cosi' scappa via con l'apice indietro e poi non si vede la ramificazione molto bene....c'e' da fare un riordino dei rami secondiari e terziari e dare alla pianta la solita forma triangolare che in questo caso finira' con la punta verso sx..

Quello che intendo in modo molto sommario, lo vedi in questa foto...sotto con le frecce nere i pezzi da incollare (trovandone di adatti..) e la triangolarita' da dare...(a grandi linee....)




oppure il contrario....


_______________________________________________________________________________________________________________________________
Bonsai Club Laudense



4 parole fondamentali per l'arte bonsai:
> Passione
> Determinazione
> Costanza
> Tenacia
avatar
giancarlo
.
.

Messaggi : 15984
Data d'iscrizione : 01.01.10
Età : 61
Località : Boffalora d'Adda - Lodi

Tornare in alto Andare in basso

Grazie

Messaggio  folletti007 il Mer 04 Gen 2017, 15:45

Grazie mille per i consigli Giancarlo e Simo.
Mi metto subito all'opera per la ricerca della roccia piu' adatta poi quando arrivera' il momento del rinvaso provero' a margottare...
Domanda banale, ci sono delle tecniche per appiattire in futuro le radici esterne ?

folletti007
Nuovo Utente
Nuovo Utente

Messaggi : 24
Data d'iscrizione : 27.03.16
Età : 45
Località : Catania

Tornare in alto Andare in basso

Re: nuovo arrivo su roccia buergerianum

Messaggio  giancarlo il Mer 04 Gen 2017, 20:06

folletti007 ha scritto:Grazie mille per i consigli Giancarlo e Simo.
Mi metto subito all'opera per la ricerca della roccia piu' adatta poi quando arrivera' il momento del rinvaso provero' a margottare...
Domanda banale, ci sono delle tecniche per appiattire in futuro le radici esterne ?

Non so se Simone e' d'accordo...ma io non margotterei perche' poi devi rompere la pietra e non e' una cosa facilissima...prima guarderei se trovo una roccia da incollare per allargare la base rocciosa...eventualmente prenderei in considerazione l'altra ipotesi....

_______________________________________________________________________________________________________________________________
Bonsai Club Laudense



4 parole fondamentali per l'arte bonsai:
> Passione
> Determinazione
> Costanza
> Tenacia
avatar
giancarlo
.
.

Messaggi : 15984
Data d'iscrizione : 01.01.10
Età : 61
Località : Boffalora d'Adda - Lodi

Tornare in alto Andare in basso

Re: nuovo arrivo su roccia buergerianum

Messaggio  Simo. il Mer 04 Gen 2017, 20:18

Certo Gian, la tua soluzione è preferibile... tutto sta nel trovare lo stesso tipo di roccia...

La mia è più laboriosa e serve maggior manualità... dovrebbe tagliare con il flessibile la roccia facendo attenzione alla piantina e poi margottare...

A trovar la pietra, opterei anch'io per la tua soluzione.
avatar
Simo.
Moderatore
Moderatore

Messaggi : 7408
Data d'iscrizione : 05.01.10
Età : 44
Località : Segrate (MI)

Tornare in alto Andare in basso

Re: nuovo arrivo su roccia buergerianum

Messaggio  giancarlo il Mer 04 Gen 2017, 20:44

Simo. ha scritto:Certo Gian, la tua soluzione è preferibile... tutto sta nel trovare lo stesso tipo di roccia...

La mia è più laboriosa e serve maggior manualità... dovrebbe tagliare con il flessibile la roccia facendo attenzione alla piantina e poi margottare...

A trovar la pietra, opterei anch'io per la tua soluzione.


Si Simone, io ho dato questi consigli perche' se lo avessi fatto tu oppure un'altro con esperienza, probabilmente non avrei detto nulla...ma e' un'operazione dove ci vuole buona manualita' ed una certa conoscenza  di quello che si fa'...cosi' pensavo che forse trovando la pietra giusta..(io per esempio molte volte ho visto ed avuto tra le mani pezzi dello stesso materiale visto qui....) con meno pericoli poteva sortire l'effetto voluto...ma staremo a vedere con gli aggiornamenti che ci fara' il nostro amico.... sorridi benvenuto benvenuto

_______________________________________________________________________________________________________________________________
Bonsai Club Laudense



4 parole fondamentali per l'arte bonsai:
> Passione
> Determinazione
> Costanza
> Tenacia
avatar
giancarlo
.
.

Messaggi : 15984
Data d'iscrizione : 01.01.10
Età : 61
Località : Boffalora d'Adda - Lodi

Tornare in alto Andare in basso

Re: nuovo arrivo su roccia buergerianum

Messaggio  folletti007 il Mer 04 Gen 2017, 22:49

Grazie Giancarlo e Simone, certamente la soluzione di incollare la roccia è la più semplice, ma vi chiedo se la soluzione di margottare a vostra avviso migliorerebbe la pianta, vale la pena ?
Naturalmente chiederei aiuto per eseguire la seconsa possibiltà...

folletti007
Nuovo Utente
Nuovo Utente

Messaggi : 24
Data d'iscrizione : 27.03.16
Età : 45
Località : Catania

Tornare in alto Andare in basso

Re: nuovo arrivo su roccia buergerianum

Messaggio  giancarlo il Gio 05 Gen 2017, 09:12

Io la farei solo se non trovassi la pietra da incollare...poi se ti senti in grado o vuoi provare con qualcuno che ti assiste non c'è problema...

_______________________________________________________________________________________________________________________________
Bonsai Club Laudense



4 parole fondamentali per l'arte bonsai:
> Passione
> Determinazione
> Costanza
> Tenacia
avatar
giancarlo
.
.

Messaggi : 15984
Data d'iscrizione : 01.01.10
Età : 61
Località : Boffalora d'Adda - Lodi

Tornare in alto Andare in basso

Re: nuovo arrivo su roccia buergerianum

Messaggio  danielo55 il Gio 05 Gen 2017, 16:03

io vado in controtendenza, sapendo che il burgeriano produce radici in maniera esagerata,margotterei magari un tantino più in alto(non di molto ovviamente, e una volta formato il pane radicale taglierei la pietra, tutto sta alla manualità che uno ha, sinceramente incollare un altro pezzo di pietra lo vedrei come ultima opzione

_______________________________________________________________________________________________________________________________
I fiori rari e belli sono quelli più difficili da raccogliere, beato chi ci riesce
avatar
danielo55
Moderatore
Moderatore

Messaggi : 2688
Data d'iscrizione : 02.01.10
Età : 104
Località : Fogliano-gorizia

Tornare in alto Andare in basso

Re: nuovo arrivo su roccia buergerianum

Messaggio  giancarlo il Gio 05 Gen 2017, 19:26

danielo55 ha scritto:io vado in controtendenza, sapendo che il burgeriano produce radici  in maniera esagerata,margotterei magari un tantino più in alto(non di molto ovviamente, e una volta formato il pane radicale taglierei la pietra, tutto sta alla manualità che uno ha, sinceramente incollare un altro pezzo di pietra lo vedrei come ultima opzione
ù
Ahhh finalmente qualcuno con cui discorrere e litigare.... risata appassionata

E' bello vedere tanti punti di vista diversi... sorridi ne guadagnera' tutto il Forum che fino ad ora ha vivacchiato e basta...volevo ribadire che l'operazione di incollare quel tipo di pietra e' molto frequente e cosi' facendo si possono fare delle composizioni molto gradevoli senza che chi osserva, quasi si accorga se una pietra e' stata incollata oppure no...molti ishizuki sono fatti cosi' e nessuno ci ha mai fatto caso....io guardando bene la foto non sono per nulla disturbato da quella piccola controconicita' e quindi suggerivo una cosa che con poco e senza stravolgere nulla si puo' fare....

Poi ognuno di noi ha le sue preferenze...ed e' giusto che sia cosi'....

_______________________________________________________________________________________________________________________________
Bonsai Club Laudense



4 parole fondamentali per l'arte bonsai:
> Passione
> Determinazione
> Costanza
> Tenacia
avatar
giancarlo
.
.

Messaggi : 15984
Data d'iscrizione : 01.01.10
Età : 61
Località : Boffalora d'Adda - Lodi

Tornare in alto Andare in basso

Re: nuovo arrivo su roccia buergerianum

Messaggio  Luposolitario1978 il Ven 13 Gen 2017, 13:40

Ciao a tutti!
Dico anche io la mia, essendomi già confrontato con Giuseppe prima dell'acquisto.

Per quanto riguarda la parte superiore, la piantina è graziosa (anche se c'è da tagliare qualche rametto di troppo che punta verso l'osservatore, oltre ad una aggiustata generale alla ramificazione): ciò che stona, a mio parere, sono l'andamento poco interessante delle radici e la loro eccessiva tubolarità.

Per questo motivo, seguirei alcuni consigli di chi mi ha preceduto, ma "estremizzandoli", come dall'immagine modificata che allego. Certo è che si dovrebbe stimolare la pianta a buttare nuove radici in prossimità della linea (o poco, poco sotto), per poi tagliare il tutto, pietra compresa. Ciò purché l'amico Giuseppe si faccia aiutare a tempo debito da qualcuno di esperto o comunque con una certa manualità.

avatar
Luposolitario1978
Utente medio
Utente  medio

Messaggi : 1107
Data d'iscrizione : 27.03.11
Età : 39
Località : Valle d'Aosta

https://tamashiibonsai.wordpress.com

Tornare in alto Andare in basso

Re: nuovo arrivo su roccia buergerianum

Messaggio  Armando Dal Col il Ven 13 Gen 2017, 15:38

La prima cosa che anch'io ho notato è la pietra controconica. Ma il giapponese che ha inserito questo acero a cavallo della pietra, ha preso la prima che gli è capitata fra le mani?
avatar
Armando Dal Col
Istruttore riconosciuto dalla Nippon Bonsai Association e Istruttore Nazionale UBI
Istruttore riconosciuto dalla Nippon Bonsai Association e Istruttore Nazionale UBI

Messaggi : 678
Data d'iscrizione : 26.06.13
Età : 82
Località : Tarzo TV Phone 0438 587265

http://www.armandodalcolseiwabonsaien.com

Tornare in alto Andare in basso

Re: nuovo arrivo su roccia buergerianum

Messaggio  kordonbleu il Sab 14 Gen 2017, 08:36

non sono un sofista come voi, però per correggere ci sono due soluzioni (a mio parere):
1 smontare tutto
2 come suggerito da molti la margotta, il problema però è se inglobare la roccia... scratch
avatar
kordonbleu
Moderatore
Moderatore

Messaggi : 11429
Data d'iscrizione : 10.03.12
Età : 97
Località : Teramo

Tornare in alto Andare in basso

Re: nuovo arrivo su roccia buergerianum

Messaggio  Armando Dal Col il Dom 15 Gen 2017, 09:49

Tempo fa vidi un bel servizio giapponese proprio a riguardo di un acero tridente su roccia (la quale però era ben proporzionata e conica!). L'artista volle ridurre la lunghezza delle radici che abbracciavano saldamente la roccia fino ad arrivare nel vaso dove era inserita, margottando le radici nel punto desiderato. Ad avvenuta radicazione, il passo successivo è stato quello di tagliare la roccia con il disco, abbassando così la pianta di una ventina di centimetri.
avatar
Armando Dal Col
Istruttore riconosciuto dalla Nippon Bonsai Association e Istruttore Nazionale UBI
Istruttore riconosciuto dalla Nippon Bonsai Association e Istruttore Nazionale UBI

Messaggi : 678
Data d'iscrizione : 26.06.13
Età : 82
Località : Tarzo TV Phone 0438 587265

http://www.armandodalcolseiwabonsaien.com

Tornare in alto Andare in basso

Re: nuovo arrivo su roccia buergerianum

Messaggio  folletti007 il Dom 15 Gen 2017, 17:45

Un grazie a tutti per la vostra disponibilità e i consigli. Sapevo quando ho acquistato questa pianta che avevi dei grossi problemi (Giancarlo e Samuele mi avevano avvertito).  Mi sono chiesto anche io come si fa' a creare un acero su roccia iniziando  con una pietra sbagliata...
Ho fatto un piccolo fotomontaggio per capire meglio come potrebbe diventare e condividerla con voi. Centimetro piu' centimetro meno la pianta dovrebbe presentarsi cosi...



Giusto? come vi sembra ?
Peccato per la roccia che diventa poco presente...
Naturalmente non sono in grado di operare da solo quindi chiedero' aiuto a persone che sapranno come aiutarmi (mi toccherà andare al club bonsai di Palermo). Ma in linea di massima volevo chiedervi come bisogna intervenire, certamente margottando ma immagino ci siano varie tecniche o fasi e volevo sondaggiare per avere le idee chiare in un processo che immagino impieghera' diverse stagioni...

folletti007
Nuovo Utente
Nuovo Utente

Messaggi : 24
Data d'iscrizione : 27.03.16
Età : 45
Località : Catania

Tornare in alto Andare in basso

Re: nuovo arrivo su roccia buergerianum

Messaggio  Simo. il Dom 15 Gen 2017, 19:09

Prova a leggere questo bel post di bonsaicaffe... clicca sul link sottostante:

http://forumbonsailodi.forumattivo.com/t493-faggio-bresciano?highlight=margotta
avatar
Simo.
Moderatore
Moderatore

Messaggi : 7408
Data d'iscrizione : 05.01.10
Età : 44
Località : Segrate (MI)

Tornare in alto Andare in basso

Re: nuovo arrivo su roccia buergerianum

Messaggio  Luposolitario1978 il Lun 16 Gen 2017, 07:15

folletti007 ha scritto:Un grazie a tutti per la vostra disponibilità e i consigli. Sapevo quando ho acquistato questa pianta che avevi dei grossi problemi (Giancarlo e Samuele mi avevano avvertito).  Mi sono chiesto anche io come si fa' a creare un acero su roccia iniziando  con una pietra sbagliata...
Ho fatto un piccolo fotomontaggio per capire meglio come potrebbe diventare e condividerla con voi. Centimetro piu' centimetro meno la pianta dovrebbe presentarsi cosi...[...]

Giusto? come vi sembra ?
Peccato per la roccia che diventa poco presente...
Naturalmente non sono in grado di operare da solo quindi chiedero' aiuto a persone che sapranno come aiutarmi (mi toccherà andare al club bonsai di Palermo). Ma in linea di massima volevo chiedervi come bisogna intervenire, certamente margottando ma immagino ci siano varie tecniche o fasi e volevo sondaggiare per avere le idee chiare in un processo che immagino impieghera' diverse stagioni...
Bene! Noto che hai le idee chiare sul percorso da seguire e che hai "aderito" alla mia proposta di margottare "alto" la painta, al fine di abbassarla decisamente! Il risultato che otterrai a me, personalmente, piace!
avatar
Luposolitario1978
Utente medio
Utente  medio

Messaggi : 1107
Data d'iscrizione : 27.03.11
Età : 39
Località : Valle d'Aosta

https://tamashiibonsai.wordpress.com

Tornare in alto Andare in basso

Buona Sera

Messaggio  Sebastiano-Taiyooen il Gio 26 Gen 2017, 19:55

Bhe considerando che parliamo di acero su roccia fatto davvero con i piedi , anche io ti consiglio di Margottare molto alto , in quanto non riusciresti a risolvere tutti i vari diifetti che presenta la pianta , inoltre così facendo riusciresti ad ottenere un acero davvero grazioso .
avatar
Sebastiano-Taiyooen
Nuovo Utente
Nuovo Utente

Messaggi : 7
Data d'iscrizione : 26.01.17
Località : VITTORIA RG

Tornare in alto Andare in basso

Re: nuovo arrivo su roccia buergerianum

Messaggio  folletti007 il Ven 27 Gen 2017, 14:05

Grazie Sebastiano di essere intervenuto, e di di aver accettato di aiutarmi nella realizzazione di questo acero su roccia che presenta diversi problemi... aggiornerò i lavori cosicché possano essere d'aiuto a chi vorra' eseguire un lavoro simile, perché serve molta esperienza per evitare errori e perdere la pianta.

folletti007
Nuovo Utente
Nuovo Utente

Messaggi : 24
Data d'iscrizione : 27.03.16
Età : 45
Località : Catania

Tornare in alto Andare in basso

Re: nuovo arrivo su roccia buergerianum

Messaggio  folletti007 il Gio 04 Mag 2017, 15:22

Aggiornamento, è stato fatto solo un rinvaso ...,tutti i lavori ... l'anno prossimo

folletti007
Nuovo Utente
Nuovo Utente

Messaggi : 24
Data d'iscrizione : 27.03.16
Età : 45
Località : Catania

Tornare in alto Andare in basso

Re: nuovo arrivo su roccia buergerianum

Messaggio  MeloMat90 il Ven 05 Mag 2017, 07:03

Allora attendiamo le grandi opere del 2018. Adesso tienici aggiornati sulla sua salute e sulla sua vegetazione. Insomma vogliamo vederlo in foglia foto1 foto1 foto1 foto1
avatar
MeloMat90
Utente normale
Utente normale

Messaggi : 380
Data d'iscrizione : 15.03.16
Età : 26
Località : Vallecamonica (BS)

Tornare in alto Andare in basso

Re: nuovo arrivo su roccia buergerianum

Messaggio  Contenuto sponsorizzato


Contenuto sponsorizzato


Tornare in alto Andare in basso

Pagina 1 di 2 1, 2  Seguente

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Tornare in alto

- Argomenti simili

 
Permessi di questa sezione del forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum