Traduttore Google
Contatto forum
A causa dei tanti messaggi privati in arrivo, ho messo un limite per scrivere MP all'amministratore, quindi prima di poter scrivere messaggi all'amministratore ed i suoi componenti bisogna aver fatto almeno 10 post Per urgenze particolari, per reclami o solo per suggerimenti gli utenti che non hanno i requisiti, possono scrivere a questo indirizzo: giancarlo.carlini@alice.it
Cerca
 
 

Risultati secondo:
 


Rechercher Ricerca avanzata

La luna oggi
CURRENT MOON
Ospiti Italiani ed esteri che hanno Visitato il Forum
Sondaggio

Come avete scoperto il forum?

13% 13% [ 35 ]
58% 58% [ 157 ]
1% 1% [ 4 ]
13% 13% [ 34 ]
3% 3% [ 7 ]
13% 13% [ 34 ]

Totale dei voti : 271

Ultimi argomenti
» Itoigawa di importazione giapponese. Raiju, ovvero il Demone del Fulmine (雷の悪魔)
Oggi alle 07:16 Da Luposolitario1978

» Imhotep: un nuovo kuromatsu in collezione.
Oggi alle 07:01 Da Luposolitario1978

» Che tempo fa ?
Oggi alle 05:46 Da kordonbleu

» Melo consigli ed impostazione!
Ieri alle 05:15 Da danielep

» Ginepro... essenziale
Sab 21 Ott 2017, 11:07 Da Simo.

» Prunus....!!??
Sab 21 Ott 2017, 01:19 Da robur

» Pino Silvestre Yamadori
Ven 20 Ott 2017, 15:32 Da feanor

» Talee con muffa
Ven 20 Ott 2017, 10:47 Da kordonbleu

» Semi di acero
Ven 20 Ott 2017, 09:54 Da von mises

I postatori più attivi del mese
kordonbleu
 
alè_bonsai
 
Simo.
 
feanor
 
caie85
 
andria
 
Andrea
 
Gualty
 
Lucagun
 
von mises
 

Ottobre 2017
LunMarMerGioVenSabDom
      1
2345678
9101112131415
16171819202122
23242526272829
3031     

Calendario Calendario

Segui Giancarlo su Facebook

L'Albero della Morte - Taxus

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Andare in basso

L'Albero della Morte - Taxus

Messaggio  Seraph il Dom 12 Mag 2013, 15:49

Nonostante il titolo abbastanza inquietante, oggi vi voglio chiedere qualcosa riguardo a questo taxus, che è tutt'altro che inquietante.
Premetto che è una piantina esile, ma era il rimasuglio di una siepe, infatti in certi punti il tronco ha incominciato a creare corteccia, e contando gli anelli del moncone della vecchia ceppaia ha 8 anni...poco, ma qualcosa!
Mi scuso per la foto, ma non mi andava di sollevare e spostare tutto quanto, domani provvedo a fare foto decenti.
L'ho rinvasato in scolapasta con miscela super-drenante...però non ho potuto disfare la zolla originaria che è di argilla, a detta del vivaista, proveniente dalla Toscana.
L'impostazione la farò questo inverno e mi limiterò a tirare in basso i rami mantenendo l'ordine sinistra centro destra, poi forse movimenterò il tronco, ma non ne sono così sicuro, avete consigli?
Inoltre al momento lo tengo nel sottovaso, perchè ho letto che vivono praticamente nell'acqua, è vero?
Ah dimenticavo, potete dirmi se è un cuspidata o un baccata?
Detto questo, eccovi le foto!

Saluti, Andrea. benvenuto
avatar
Seraph
Utente normale
Utente normale

Messaggi : 282
Data d'iscrizione : 14.11.12
Età : 23
Località : Taranto

Tornare in alto Andare in basso

Re: L'Albero della Morte - Taxus

Messaggio  alby94 il Dom 12 Mag 2013, 15:58

E la falce dov'è?
Non la vedo guardalente guardalente guardalente
ahahaha ahahaha
avatar
alby94
Utente attivo
Utente attivo

Messaggi : 2495
Data d'iscrizione : 21.09.12
Età : 23
Località : Como

Tornare in alto Andare in basso

Re: L'Albero della Morte - Taxus

Messaggio  Seraph il Dom 12 Mag 2013, 16:08

Si chiama così perchè è completamente velenoso, meno l'arillo (la bacca)....
Ho sentito che allontana le zanzare! banana impazzita
avatar
Seraph
Utente normale
Utente normale

Messaggi : 282
Data d'iscrizione : 14.11.12
Età : 23
Località : Taranto

Tornare in alto Andare in basso

Re: L'Albero della Morte - Taxus

Messaggio  alby94 il Dom 12 Mag 2013, 16:10

Quella delle zanzare mi giunge nuova
Comunque prova a fare una macro delle foglie per chiarire di cosa si tratta
avatar
alby94
Utente attivo
Utente attivo

Messaggi : 2495
Data d'iscrizione : 21.09.12
Età : 23
Località : Como

Tornare in alto Andare in basso

Re: L'Albero della Morte - Taxus

Messaggio  orsoferito il Dom 12 Mag 2013, 17:00

E' sicuramente un baccata, ha la foglia piatta il cuspidata ha la foglia a giro (gli aghi):
Attenzione che se vai a capitozzare senza lasciare nessuna gemma attiva (meglio un rametto) muore.
Mi sembra di aver capito che a te piacciono i bunjin, occo il tuo materiale.
Però lo vedo molto esile, meglio sarebbe farlo crescere.
Che preferisca in natura terreni freschi e umidi può essere, ma che debba stare nell'acqua mi sembra una fesseria. ( forse ti confondi con il taxodium).
I miei io li ho sempre coltivati in substrati inerti e molto drenanti.

orsoferito
Bonsaista esperto
Bonsaista esperto

Messaggi : 3592
Data d'iscrizione : 30.09.10
Località : Turriaco FVG

http://orsi.andrea41@alice.it

Tornare in alto Andare in basso

Re: L'Albero della Morte - Taxus

Messaggio  Ospite il Dom 12 Mag 2013, 17:07

ciao... se fosse mio mi limiterei a coltivarlo per bene per ingrossare un pochino il trono.... da quello che si percepisce dalle foto sembra +o- grosso come una matita...... si tratta di un bacata... per il discorso dell'acqua mi giunge nuova....io so che i taxodium vivono in zone paludosi (praticamente in acqua)e non il taxus baccata.... saluti3 saluti3

Ospite
Ospite


Tornare in alto Andare in basso

Re: L'Albero della Morte - Taxus

Messaggio  Ospite il Dom 12 Mag 2013, 17:08

scusa orso.... praticamente ho scritto le tue stesse cose...... sorridi saluti3

Ospite
Ospite


Tornare in alto Andare in basso

Re: L'Albero della Morte - Taxus

Messaggio  orsoferito il Dom 12 Mag 2013, 17:10

robyn77 ha scritto:scusa orso.... praticamente ho scritto le tue stesse cose...... sorridi saluti3
Due è meglio che uno

orsoferito
Bonsaista esperto
Bonsaista esperto

Messaggi : 3592
Data d'iscrizione : 30.09.10
Località : Turriaco FVG

http://orsi.andrea41@alice.it

Tornare in alto Andare in basso

Re: L'Albero della Morte - Taxus

Messaggio  Ospite il Dom 12 Mag 2013, 17:18

orsoferito ha scritto:
robyn77 ha scritto:scusa orso.... praticamente ho scritto le tue stesse cose...... sorridi saluti3
Due è meglio che uno


saluti3 saluti3

Ospite
Ospite


Tornare in alto Andare in basso

Re: L'Albero della Morte - Taxus

Messaggio  Seraph il Dom 12 Mag 2013, 17:20

Perfetto! L'ho messo nello scolapasta proprio per farlo crescere!
avatar
Seraph
Utente normale
Utente normale

Messaggi : 282
Data d'iscrizione : 14.11.12
Età : 23
Località : Taranto

Tornare in alto Andare in basso

Re: L'Albero della Morte - Taxus

Messaggio  Seraph il Dom 12 Mag 2013, 17:25

Tolta subito l'acqua...comunque il diametro sarà il doppio di una matita...
Eh si orso, io adoro i bunjin, sono, secondo me, il culmine dell'arte bonsai!
avatar
Seraph
Utente normale
Utente normale

Messaggi : 282
Data d'iscrizione : 14.11.12
Età : 23
Località : Taranto

Tornare in alto Andare in basso

Re: L'Albero della Morte - Taxus

Messaggio  orsoferito il Dom 12 Mag 2013, 17:48

Seraph ha scritto:Tolta subito l'acqua...comunque il diametro sarà il doppio di una matita...
Eh si orso, io adoro i bunjin, sono, secondo me, il culmine dell'arte bonsai!

Ti capisco, è lo stile che più mi affascina.
Però non è come mangiare le patatine ( piacciono molto anche quelle).
Il bunjin va meditato lungamente e non è che perchè una pianta è alta e snella lo debba diventare per forza.
Ti racconto una storia: molti anni fa ho avuto la fortuna di vedere il maestro Sudo (uno dei grandi per questo stile) per solo 10 minuti perchè era un corso a pagamento riservato.
Ebbene delle dieci piante che dovevano essere lavorate, lui ne ha scartate più della metà.
Ti assicuro che non erano piante da poco, però il maestro non le ha ritenute idonee per questo stile.
Ti dico questo per farti riflettere un momento...............

orsoferito
Bonsaista esperto
Bonsaista esperto

Messaggi : 3592
Data d'iscrizione : 30.09.10
Località : Turriaco FVG

http://orsi.andrea41@alice.it

Tornare in alto Andare in basso

Re: L'Albero della Morte - Taxus

Messaggio  Seraph il Dom 12 Mag 2013, 18:00

Io capisco le tue riflessioni, il bunjin è il culmine del Wabi-Sabi, l'equilibrio tra chioma e tronco, pianta e vaso, spazi vuoti e spazi pieni...ma nonostante ciò nelle piante in cui trovo qualche potenzialità (nella mia ignoranza) non posso non sfruttarle, visto che i materiali che trovo sono soprattutto questi.
Pensa oggi ho trovato un piccolo ulivetto in un pezzettino di terra tra le vigne, aveva una buona conicità, e un movimento abbastanza strano per un giovane ulivo (era mosso, non era uno stecco dritto); ho tagliato e capitozzato, sperando in qualche germoglio nel punto giusto per creare un bunjin.
Con questo voglio dire che per quanto mi piace questo stile, lo tento di fare anche con latifoglie, perchè, secondo me, con piante da poco, ma con i giusti movimenti, si può fare qualcosa di particolare, forse insolito, ma gradevole. Dopotutto lo dici spesso pure tu "Tutto fa Bonsai", magari oggi inizio così, forse un domani troverò i materiali giusti e farò un vero bunjin che si rispetti!
avatar
Seraph
Utente normale
Utente normale

Messaggi : 282
Data d'iscrizione : 14.11.12
Età : 23
Località : Taranto

Tornare in alto Andare in basso

Re: L'Albero della Morte - Taxus

Messaggio  danielo55 il Dom 12 Mag 2013, 18:07

orsoferito ha scritto:
Seraph ha scritto:Tolta subito l'acqua...comunque il diametro sarà il doppio di una matita...
Eh si orso, io adoro i bunjin, sono, secondo me, il culmine dell'arte bonsai!

Ti capisco, è lo stile che più mi affascina.
Però non è come mangiare le patatine ( piacciono molto anche quelle).
Il bunjin va meditato lungamente e non è che perchè una pianta è alta e snella lo debba diventare per forza.
Ti racconto una storia: molti anni fa ho avuto la fortuna di vedere il maestro Sudo (uno dei grandi per questo stile) per solo 10 minuti perchè era un corso a pagamento riservato.
Ebbene delle dieci piante che dovevano essere lavorate, lui ne ha scartate più della metà.
Ti assicuro che non erano piante da poco, però il maestro non le ha ritenute idonee per questo stile.
Ti dico questo per farti riflettere un momento...............

mi ricordo di questa cosa ad Abano.....proprio Susumo Sudo

_______________________________________________________________________________________________________________________________
I fiori rari e belli sono quelli più difficili da raccogliere, beato chi ci riesce
avatar
danielo55
Moderatore
Moderatore

Messaggi : 2688
Data d'iscrizione : 02.01.10
Età : 104
Località : Fogliano-gorizia

Tornare in alto Andare in basso

Re: L'Albero della Morte - Taxus

Messaggio  giancarlo il Lun 13 Mag 2013, 14:58

A parte tutti i consigli dati...(ottimi) ti consiglio, quando e' possibile e in special modo con le piante da vivaio, di togliere il terreno argilloso piu' che puoi....le radici soffrono terribilmente in quel composto...

Una giovane piantina come il tasso, (che penso sia un baccata...perché il cuspidata e' prettamente Giapponese e quindi d'importazione..) sopporta molto bene anche il lavaggio delle radici..con relativa rimozione di tutta la terra....

Ma ormai tanto vale, coltivarla al meglio...... benvenuto

_______________________________________________________________________________________________________________________________
Bonsai Club Laudense



4 parole fondamentali per l'arte bonsai:
> Passione
> Determinazione
> Costanza
> Tenacia
avatar
giancarlo
.
.

Messaggi : 15984
Data d'iscrizione : 01.01.10
Età : 61
Località : Boffalora d'Adda - Lodi

Tornare in alto Andare in basso

Re: L'Albero della Morte - Taxus

Messaggio  Seraph il Gio 16 Mag 2013, 14:55

Scusa giancarlo ma non avevo letto la tua risposta...comunque al momento si è molto rinverdito e oggi ho fatto ulteriore pulizia, quest anno in inverno lo imposto, nel frattempo si spera cresca, comunque non pensavo il tasso sopportasse il lavaggio delle radici, in genere le conifere non lo fanno. L'anno prossimo vedremo di lavarle, ma comunque con il caldo che sta facendo sta aiutando a non farlo seccare!
avatar
Seraph
Utente normale
Utente normale

Messaggi : 282
Data d'iscrizione : 14.11.12
Età : 23
Località : Taranto

Tornare in alto Andare in basso

Re: L'Albero della Morte - Taxus

Messaggio  giancarlo il Gio 16 Mag 2013, 19:24

Seraph ha scritto:Scusa giancarlo ma non avevo letto la tua risposta...comunque al momento si è molto rinverdito e oggi ho fatto ulteriore pulizia, quest anno in inverno lo imposto, nel frattempo si spera cresca, comunque non pensavo il tasso sopportasse il lavaggio delle radici, in genere le conifere non lo fanno. L'anno prossimo vedremo di lavarle, ma comunque con il caldo che sta facendo sta aiutando a non farlo seccare!

Figurati Andrea, a volte i post sfuggono...non c'e' problema...di norma lavare le radici e' sempre un'operazione delicata ed ancor piu' sulle conifere....io pero' con i tassi vado sul sicuro e spesse volte lo faccio anche con i ginepri...ma non lo consiglio a chi ha poca esperienza..... benvenuto

_______________________________________________________________________________________________________________________________
Bonsai Club Laudense



4 parole fondamentali per l'arte bonsai:
> Passione
> Determinazione
> Costanza
> Tenacia
avatar
giancarlo
.
.

Messaggi : 15984
Data d'iscrizione : 01.01.10
Età : 61
Località : Boffalora d'Adda - Lodi

Tornare in alto Andare in basso

Re: L'Albero della Morte - Taxus

Messaggio  Seraph il Gio 16 Mag 2013, 19:46

Conta che era il primo tasso, e ne sapevo davvero poco sulla sua coltivazione, pensavo che fosse schizzinoso come tutte le conifere!
avatar
Seraph
Utente normale
Utente normale

Messaggi : 282
Data d'iscrizione : 14.11.12
Età : 23
Località : Taranto

Tornare in alto Andare in basso

Re: L'Albero della Morte - Taxus

Messaggio  orsoferito il Gio 16 Mag 2013, 21:17

Seraph ha scritto:Conta che era il primo tasso, e ne sapevo davvero poco sulla sua coltivazione, pensavo che fosse schizzinoso come tutte le conifere!

Un distinguo mi pare doveroso: ci sono conifere e conifere.
Il tasso più che una conifera è una cupressacea con caratteristiche di coltivazione ed esigenze completamente differenti dai pini vari e dagli abeti.
Questo è un particolare non da poco

orsoferito
Bonsaista esperto
Bonsaista esperto

Messaggi : 3592
Data d'iscrizione : 30.09.10
Località : Turriaco FVG

http://orsi.andrea41@alice.it

Tornare in alto Andare in basso

Re: L'Albero della Morte - Taxus

Messaggio  Seraph il Ven 17 Mag 2013, 05:28

Io sapevo che neppure ginepri, cipressi e camacipari non volessero la pulizia totale, e visto che siamo in vena di precisazioni, il tasso fa parte di una famiglia di conifere di 6/7 elementi, la famiglia delle Taxaceae, che è una delle famiglie vegetali più antiche esistenti, quasi al pari del Ginkgo!
avatar
Seraph
Utente normale
Utente normale

Messaggi : 282
Data d'iscrizione : 14.11.12
Età : 23
Località : Taranto

Tornare in alto Andare in basso

Re: L'Albero della Morte - Taxus

Messaggio  orsoferito il Ven 17 Mag 2013, 06:48

Seraph ha scritto:Io sapevo che neppure ginepri, cipressi e camacipari non volessero la pulizia totale, e visto che siamo in vena di precisazioni, il tasso fa parte di una famiglia di conifere di 6/7 elementi, la famiglia delle Taxaceae, che è una delle famiglie vegetali più antiche esistenti, quasi al pari del Ginkgo!
E' vero!
Come sempre molto preciso e puntuale il distinguo. applauso

orsoferito
Bonsaista esperto
Bonsaista esperto

Messaggi : 3592
Data d'iscrizione : 30.09.10
Località : Turriaco FVG

http://orsi.andrea41@alice.it

Tornare in alto Andare in basso

Re: L'Albero della Morte - Taxus

Messaggio  Contenuto sponsorizzato


Contenuto sponsorizzato


Tornare in alto Andare in basso

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Tornare in alto

- Argomenti simili

 
Permessi di questa sezione del forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum