Forum Bonsai
Vuoi reagire a questo messaggio? Crea un account in pochi click o accedi per continuare.
Traduttore Google
Contatto forum
A causa dei tanti messaggi privati in arrivo, ho messo un limite per scrivere MP all'amministratore, quindi prima di poter scrivere messaggi all'amministratore ed i suoi componenti bisogna aver fatto almeno 10 post Per urgenze particolari, per reclami o solo per suggerimenti gli utenti che non hanno i requisiti, possono scrivere a questo indirizzo: giancarlo.carlini@alice.it
Cerca
 
 

Risultati per:
 


Rechercher Ricerca avanzata

La luna oggi
CURRENT MOON
Ospiti Italiani ed esteri che hanno Visitato il Forum
chamaecyparis e tasso  Labels=0
Sondaggio

Come avete scoperto il forum?

chamaecyparis e tasso  Vote_lcap10%chamaecyparis e tasso  Vote_rcap 10% [ 36 ]
chamaecyparis e tasso  Vote_lcap61%chamaecyparis e tasso  Vote_rcap 61% [ 210 ]
chamaecyparis e tasso  Vote_lcap1%chamaecyparis e tasso  Vote_rcap 1% [ 4 ]
chamaecyparis e tasso  Vote_lcap15%chamaecyparis e tasso  Vote_rcap 15% [ 52 ]
chamaecyparis e tasso  Vote_lcap2%chamaecyparis e tasso  Vote_rcap 2% [ 7 ]
chamaecyparis e tasso  Vote_lcap11%chamaecyparis e tasso  Vote_rcap 11% [ 38 ]

Voti totali : 347

Ultimi argomenti attivi
» Consiglio legatura Picea
chamaecyparis e tasso  EmptySab 28 Gen 2023, 17:55 Da serpico67

» Bonsai di mirto malato?
chamaecyparis e tasso  EmptyLun 16 Gen 2023, 06:56 Da kordonbleu

» un acero campestre salvato
chamaecyparis e tasso  EmptySab 07 Gen 2023, 15:58 Da kordonbleu

» BUON 2023!!!
chamaecyparis e tasso  EmptyMer 04 Gen 2023, 10:05 Da kordonbleu

» Consigli impostazione due olivastri
chamaecyparis e tasso  EmptyGio 29 Dic 2022, 11:12 Da kordonbleu

» Consigli per raccolta quercia
chamaecyparis e tasso  EmptyMer 28 Dic 2022, 09:06 Da kordonbleu

» Frassino lavori e margotta da svolgere ?
chamaecyparis e tasso  EmptyMer 28 Dic 2022, 08:25 Da Armando Dal Col

» Anteprima del documentario intervista, più Bonsai 4 stagioni
chamaecyparis e tasso  EmptyMar 27 Dic 2022, 16:12 Da Armando Dal Col

» regalo olea europea
chamaecyparis e tasso  EmptyMar 27 Dic 2022, 15:11 Da quaglia965

I postatori più attivi del mese
Nessun utente

Febbraio 2023
LunMarMerGioVenSabDom
  12345
6789101112
13141516171819
20212223242526
2728     

Calendario Calendario

Segui Giancarlo su Facebook

chamaecyparis e tasso

5 partecipanti

Andare in basso

chamaecyparis e tasso  Empty chamaecyparis e tasso

Messaggio  folletto Ven 22 Lug 2011, 18:29

cari amici buonasera ,chamaecyparis e tasso  2160145133 volevo da voi un consiglio chamaecyparis e tasso  408452:sono ancora in tempo ed è fattibile in questo periodo margottare un chamaecyparis obtusa e un tasso ??chamaecyparis e tasso  218400 mi sembra che x le conifere i tempi siano lunghi prima che radicano . mi potete dire qualcosa se ne vale la pena ???chamaecyparis e tasso  18921

folletto
Utente medio
Utente  medio

Messaggi : 814
Data d'iscrizione : 07.06.11
Età : 68
Località : menaggio

Torna in alto Andare in basso

chamaecyparis e tasso  Empty Re: chamaecyparis e tasso

Messaggio  giancarlo Ven 22 Lug 2011, 18:36

folletto ha scritto:cari amici buonasera ,chamaecyparis e tasso  2160145133 volevo da voi un consiglio chamaecyparis e tasso  408452:sono ancora in tempo ed è fattibile in questo periodo margottare un chamaecyparis obtusa e un tasso ??chamaecyparis e tasso  218400 mi sembra che x le conifere i tempi siano lunghi prima che radicano . mi potete dire qualcosa se ne vale la pena ???chamaecyparis e tasso  18921


Le margotte per le essenze che hai indicato danno i risultati migliori a primavera...non essendo caducifoglie sono senz'altro piu' lente nel radicare...una volta ho letto da qualche parte che per il tasso ci vogliono all'incirca 4/5 mesi per radicare.....ma non ne sono certo....per l'altra sinceramente no lo so...credo non si discosti molto dal tasso.... benvenuto

_______________________________________________________________________________________________________________________________
Bonsai Club Laudense
chamaecyparis e tasso  Logonr10


4 parole fondamentali per l'arte bonsai:
> Passione
> Determinazione
> Costanza
> Tenacia
giancarlo
giancarlo
.
.

Messaggi : 16140
Data d'iscrizione : 01.01.10
Età : 66
Località : Boffalora d'Adda - Lodi

Torna in alto Andare in basso

chamaecyparis e tasso  Empty Re: chamaecyparis e tasso

Messaggio  danielo55 Ven 22 Lug 2011, 18:42

anche se ti sei risposto da solo al quesito(lunghezza del tempo necessario a far radicare le margotte delle conifere) credo, anzi sono pienamente sicuro che i sistemi migliori per far moltiplicare queste essenze sono la talea e i semi,che soprattutto nel tasso hanno una percentuale di attecchimento piuttosto alta.....per me lascia perdere la margotta,non voglio dire che sarebbe tempo sprecato ma onestamente non ne vale la pena anche perchè per avere una pianta decente dovresti margottare un ramo o un tronco grosso e che moltiplica negativamente in maniera esponeziale sia il tempo che le probabilità di attecchimento della pianta...meglio cercare una pianta in qualche vivaio ,ho inserito il messaggio dopo Gian e come vedi le opinioni non sono proprio uguali
danielo55
danielo55
Bonsaista esperto
Bonsaista esperto

Messaggi : 2715
Data d'iscrizione : 02.01.10
Età : 109
Località : Fogliano-gorizia

Torna in alto Andare in basso

chamaecyparis e tasso  Empty margotte

Messaggio  folletto Ven 22 Lug 2011, 18:44

Grazie Giancarlo come mi consigli aspetterò la primavera chamaecyparis e tasso  4127909784

folletto
Utente medio
Utente  medio

Messaggi : 814
Data d'iscrizione : 07.06.11
Età : 68
Località : menaggio

Torna in alto Andare in basso

chamaecyparis e tasso  Empty Re: chamaecyparis e tasso

Messaggio  giancarlo Ven 22 Lug 2011, 18:47

danielo55 ha scritto:anche se ti sei risposto da solo al quesito(lunghezza del tempo necessario a far radicare le margotte delle conifere) credo, anzi sono pienamente sicuro che i sistemi migliori per far moltiplicare queste essenze sono la talea e i semi,che soprattutto nel tasso hanno una percentuale di attecchimento piuttosto alta.....per me lascia perdere la margotta,non voglio dire che sarebbe tempo sprecato ma onestamente non ne vale la pena anche perchè per avere una pianta decente dovresti margottare un ramo o un tronco grosso e che moltiplica negativamente in maniera esponeziale sia il tempo che le probabilità di attecchimento della pianta...meglio cercare una pianta in qualche vivaio ,ho inserito il messaggio dopo Gian e come vedi le opinioni non sono proprio uguali


Anche io Dan, non sono favorevole a margottare queste essenze, ma a domanda ho risposto....se vuol provare almeno avra' i tempi giusti per farlo.... benvenuto

_______________________________________________________________________________________________________________________________
Bonsai Club Laudense
chamaecyparis e tasso  Logonr10


4 parole fondamentali per l'arte bonsai:
> Passione
> Determinazione
> Costanza
> Tenacia
giancarlo
giancarlo
.
.

Messaggi : 16140
Data d'iscrizione : 01.01.10
Età : 66
Località : Boffalora d'Adda - Lodi

Torna in alto Andare in basso

chamaecyparis e tasso  Empty Re: chamaecyparis e tasso

Messaggio  Ospite Sab 23 Lug 2011, 05:05

come ti anno già detto il periodo migliore è in primavera.....però le mie esperienze sopratutto con ginepri le prime radici le tirano fuori dopo circa un mese mese 1/2 è a fine agosto stacco e interro....fin ora riuscita 100% con la caramella riempita di solo sfagno sminuzzato uso un ormone radicante che sciolgo in un goccio di acqua diventando una cremina tecnica copiata su un numero di bonsai & news n° 114...non tutti gli ormoni radicanti si sciolgono in acqua per esempio quello della cifo si solidifica tipo cemento quindi non va bene.....chamaecyparis e tasso  01410ciao alla prossima chamaecyparis e tasso  18921

Ospite
Ospite


Torna in alto Andare in basso

chamaecyparis e tasso  Empty Re: chamaecyparis e tasso

Messaggio  giancarlo Sab 23 Lug 2011, 07:22

robyn77 ha scritto:come ti anno già detto il periodo migliore è in primavera.....però le mie esperienze sopratutto con ginepri le prime radici le tirano fuori dopo circa un mese mese 1/2 è a fine agosto stacco e interro....fin ora riuscita 100% con la caramella riempita di solo sfagno sminuzzato uso un ormone radicante che sciolgo in un goccio di acqua diventando una cremina tecnica copiata su un numero di bonsai & news n° 114...non tutti gli ormoni radicanti si sciolgono in acqua per esempio quello della cifo si solidifica tipo cemento quindi non va bene.....chamaecyparis e tasso  01410ciao alla prossima chamaecyparis e tasso  18921


Ciao Roby, sarebbe molto interessante se potessi descrivere a beneficio di chi e' interessato, come procedi esattamente.... sono certo che molti apprezzeranno...chamaecyparis e tasso  964762

_______________________________________________________________________________________________________________________________
Bonsai Club Laudense
chamaecyparis e tasso  Logonr10


4 parole fondamentali per l'arte bonsai:
> Passione
> Determinazione
> Costanza
> Tenacia
giancarlo
giancarlo
.
.

Messaggi : 16140
Data d'iscrizione : 01.01.10
Età : 66
Località : Boffalora d'Adda - Lodi

Torna in alto Andare in basso

chamaecyparis e tasso  Empty Re: chamaecyparis e tasso

Messaggio  Ospite Sab 23 Lug 2011, 09:46

vediamo un po chamaecyparis e tasso  218400 purtroppo non ho la documentazione fotografica.....
il metodo è il classico che si usa per margotte aeree con la caramella....con un doppio taglio con la larghezza del diametro del tronco stesso....chamaecyparis e tasso  12310 poi sminuzzo dello sfagno e lo bagno per bene....nel frattempo sciolgo un po di ormone con pochissima acqua quanto basta per renderlo cremoso....chamaecyparis e tasso  01411applico l'ormone disciolto sulla parte scortecciata poi ricopro la parte con lo sfagno sminuzzato e bagnato e chiudo la caramella con una striscia di vinile... sotto molto stretto sopra meno a modo che con le innaffiature entri dell'acqua anche se la maggior parte delle volte l'acqua delle innaffiature non basta....quindi provvedo io con una siringa...sull'articolo si usava del vinile nero ma io ne uno uso trasparente per monitorare lo stato delle radici senza dover aprire la caramella ogni volta...poi per maggior sicurezza di riuscita si può provare a fare dei tagli diversi tipo questichamaecyparis e tasso  Ponti110chamaecyparis e tasso  Images10
per aver comunque un afflusso di linfa sul ramo margottato....spero di essermi spiegato bene....ciao alla prossima....

Ospite
Ospite


Torna in alto Andare in basso

chamaecyparis e tasso  Empty margotta

Messaggio  folletto Sab 23 Lug 2011, 09:52

grazie robin è proprio il metodo che uso quello della caramella e finora ha sempre funzionato chamaecyparis e tasso  926317234 poi ogni tanto controllo il terreno ,nel caso si usciughi uso la siringa !chamaecyparis e tasso  64407

folletto
Utente medio
Utente  medio

Messaggi : 814
Data d'iscrizione : 07.06.11
Età : 68
Località : menaggio

Torna in alto Andare in basso

chamaecyparis e tasso  Empty Re: chamaecyparis e tasso

Messaggio  Ospite Sab 23 Lug 2011, 10:08

figurati non ho fatto nulla..... chamaecyparis e tasso  272947 chamaecyparis e tasso  18921

Ospite
Ospite


Torna in alto Andare in basso

chamaecyparis e tasso  Empty Re: chamaecyparis e tasso

Messaggio  giancarlo Sab 23 Lug 2011, 11:03

Grazie Roby, puo' sempre essere utile ai meno esperti...inoltre il metodo di non scortecciare completamente l'anello lo trovo buono proprio per chi avesse paura di un eventuale insuccesso .....me lo fece vedere tanti anni fa' un amico e lo sperimentai con successo...io lasciavo solo una piccola strisciolina di un paio di cm. circa per garantire comunque l'afflusso..... chamaecyparis e tasso  64407

_______________________________________________________________________________________________________________________________
Bonsai Club Laudense
chamaecyparis e tasso  Logonr10


4 parole fondamentali per l'arte bonsai:
> Passione
> Determinazione
> Costanza
> Tenacia
giancarlo
giancarlo
.
.

Messaggi : 16140
Data d'iscrizione : 01.01.10
Età : 66
Località : Boffalora d'Adda - Lodi

Torna in alto Andare in basso

chamaecyparis e tasso  Empty Re: chamaecyparis e tasso

Messaggio  Ganbatte Sab 23 Lug 2011, 22:06

io ho già provato a margottare un tasso col metodo della caramella.
Devo dire che rispetto ad altre essenze i tempi di attesa sono molto lunghi e comunque è più ostica ad emettere radici.
2 anni fa ho staccato la margotta dopo circa 4 mesi.
Quest'anno sempre con il tasso, passati 4 mesi la margotta non l'ho ancora staccata perchè è ancora parecchio indietro con le radici.
Mi sa che arriverò a toccare quasi i 6 mesi. chamaecyparis e tasso  391743 ....sempre sperando che tutto vada a buon fine.
Ganbatte
Ganbatte
Nuovo Utente
Nuovo Utente

Messaggi : 35
Data d'iscrizione : 07.06.11
Età : 47
Località : Carnate (MB)

Torna in alto Andare in basso

chamaecyparis e tasso  Empty Re: chamaecyparis e tasso

Messaggio  danielo55 Lun 25 Lug 2011, 15:11

toglietemi tutti una curiosità,ma rami di che diametro usate per fare le margotte? io sono abituato a diametri consistenti (dai 6-7 cm fino a 10-15 cm se sono meli,biancospini e un po tutte le caducifoglie ed escluse le conifere) perchè se si deve tirare fuori una pianta che cominci ad avere una base di tronco un tantino interessante misure piccole non sono proprio il massimo
danielo55
danielo55
Bonsaista esperto
Bonsaista esperto

Messaggi : 2715
Data d'iscrizione : 02.01.10
Età : 109
Località : Fogliano-gorizia

Torna in alto Andare in basso

chamaecyparis e tasso  Empty margotta

Messaggio  folletto Lun 25 Lug 2011, 18:32

danielo55 ha scritto:toglietemi tutti una curiosità,ma rami di che diametro usate per fare le margotte? io sono abituato a diametri consistenti (dai 6-7 cm fino a 10-15 cm se sono meli,biancospini e un po tutte le caducifoglie ed escluse le conifere) perchè se si deve tirare fuori una pianta che cominci ad avere una base di tronco un tantino interessante misure piccole non sono proprio il massimo
io scelgo un tronco non guardo tanto la grossezza ,ma chamaecyparis e tasso  64407 quello che più mi interessa studio la ramificazione cercando di immaginare già da subito cosa ne ricaverò(andamento del ramo e ramificazione

folletto
Utente medio
Utente  medio

Messaggi : 814
Data d'iscrizione : 07.06.11
Età : 68
Località : menaggio

Torna in alto Andare in basso

chamaecyparis e tasso  Empty Re: chamaecyparis e tasso

Messaggio  Ganbatte Lun 25 Lug 2011, 21:26

danielo55 ha scritto:toglietemi tutti una curiosità,ma rami di che diametro usate per fare le margotte? io sono abituato a diametri consistenti (dai 6-7 cm fino a 10-15 cm se sono meli,biancospini e un po tutte le caducifoglie ed escluse le conifere) perchè se si deve tirare fuori una pianta che cominci ad avere una base di tronco un tantino interessante misure piccole non sono proprio il massimo

Parlando delle margotte che ho fatto sui miei tassi.....
2 anni fa l'ho fatta su un ramo dal diametro di 5 cm, quella di quest'anno è sul tronco principale ed ha un bel diametro di quasi 17 cm. chamaecyparis e tasso  514318
Speriamo che quest'ultima mi riesca perchè come ho già detto, ed in base alla mia esperienza, il tasso è piuttosto lungo ed ostico nel radicare. Neutral
Ganbatte
Ganbatte
Nuovo Utente
Nuovo Utente

Messaggi : 35
Data d'iscrizione : 07.06.11
Età : 47
Località : Carnate (MB)

Torna in alto Andare in basso

chamaecyparis e tasso  Empty Re: chamaecyparis e tasso

Messaggio  danielo55 Mar 26 Lug 2011, 08:08

Ganbatte ha scritto:
danielo55 ha scritto:toglietemi tutti una curiosità,ma rami di che diametro usate per fare le margotte? io sono abituato a diametri consistenti (dai 6-7 cm fino a 10-15 cm se sono meli,biancospini e un po tutte le caducifoglie ed escluse le conifere) perchè se si deve tirare fuori una pianta che cominci ad avere una base di tronco un tantino interessante misure piccole non sono proprio il massimo

Parlando delle margotte che ho fatto sui miei tassi.....
2 anni fa l'ho fatta su un ramo dal diametro di 5 cm, quella di quest'anno è sul tronco principale ed ha un bel diametro di quasi 17 cm. chamaecyparis e tasso  514318
Speriamo che quest'ultima mi riesca perchè come ho già detto, ed in base alla mia esperienza, il tasso è piuttosto lungo ed ostico nel radicare. Neutral
un paio di anni fa ho fatto una margotta su un'azalea del dm di 12 cm e siccome le azalee sono piuttosto lunghe nel fare radici e non potendola riparare durante l'inverno per preservare le radichette appena sviluppate ho fatto attorno alla caramella gigante una coibentazione con sacchi di carta (quelli da concime)e sopra di questi il nylon a cellette che si usa per gli imballaggi,e la margotta è stata tutto l'inverno fuori e in primavera inoltrata l'ho staccata,in tutto ci ho impiegato 9 mesi..ma il risultato c'è stato
danielo55
danielo55
Bonsaista esperto
Bonsaista esperto

Messaggi : 2715
Data d'iscrizione : 02.01.10
Età : 109
Località : Fogliano-gorizia

Torna in alto Andare in basso

chamaecyparis e tasso  Empty Re: chamaecyparis e tasso

Messaggio  Ganbatte Mar 26 Lug 2011, 22:00

danielo55 ha scritto:
un paio di anni fa ho fatto una margotta su un'azalea del dm di 12 cm e siccome le azalee sono piuttosto lunghe nel fare radici e non potendola riparare durante l'inverno per preservare le radichette appena sviluppate ho fatto attorno alla caramella gigante una coibentazione con sacchi di carta (quelli da concime)e sopra di questi il nylon a cellette che si usa per gli imballaggi,e la margotta è stata tutto l'inverno fuori e in primavera inoltrata l'ho staccata,in tutto ci ho impiegato 9 mesi..ma il risultato c'è stato

Interessante suggerimento.
Grazie x questa dritta, diciamo che se le cose dovessero andare molto x le lunghe "prenderò in prestito" la tua idea. chamaecyparis e tasso  975874
Ganbatte
Ganbatte
Nuovo Utente
Nuovo Utente

Messaggi : 35
Data d'iscrizione : 07.06.11
Età : 47
Località : Carnate (MB)

Torna in alto Andare in basso

chamaecyparis e tasso  Empty Re: chamaecyparis e tasso

Messaggio  paolo96 Ven 29 Lug 2011, 18:28

ma se ad una margotta si apre o si rompe il sacchetto quando stanno spuntano le radici, quindi vengono esposte, la margotta fallisce? se lo si ripara subito si può recuperare? incrocio dita a me è successo, credo siano stati gatti o uccellini, ho sostituito i sacchetto e la terra che era caduta ma sono ancora in attesa, dite che è una margotta persa? chamaecyparis e tasso  141241

Un'altra cosa, c'è una grande differenza se faccio una margotta con terriccio universale o con sfagno?
paolo96
paolo96
Nuovo Utente
Nuovo Utente

Messaggi : 205
Data d'iscrizione : 23.07.11
Età : 26
Località : Lodi

Torna in alto Andare in basso

chamaecyparis e tasso  Empty Re: chamaecyparis e tasso

Messaggio  giancarlo Ven 29 Lug 2011, 18:35

paolo.s ha scritto:ma se ad una margotta si apre o si rompe il sacchetto quando stanno spuntano le radici, quindi vengono esposte, la margotta fallisce? se lo si ripara subito si può recuperare? incrocio dita a me è successo, credo siano stati gatti o uccellini, ho sostituito i sacchetto e la terra che era caduta ma sono ancora in attesa, dite che è una margotta persa? chamaecyparis e tasso  141241

Un'altra cosa, c'è una grande differenza se faccio una margotta con terriccio universale o con sfagno?

Ciao Paolo, se si rompe una piccola parte e si richiude non credo succeda nulla...bisogna poi vedere quanto tempo e' stata esposta alle intemperie...insomma non e' facile stabilire se ce la fara' o no...bisogna attendere...

Per l'altra domanda lo sfagno e' sicuramente l'ideale i con una buona polvere radicante.... benvenuto

_______________________________________________________________________________________________________________________________
Bonsai Club Laudense
chamaecyparis e tasso  Logonr10


4 parole fondamentali per l'arte bonsai:
> Passione
> Determinazione
> Costanza
> Tenacia
giancarlo
giancarlo
.
.

Messaggi : 16140
Data d'iscrizione : 01.01.10
Età : 66
Località : Boffalora d'Adda - Lodi

Torna in alto Andare in basso

chamaecyparis e tasso  Empty Re: chamaecyparis e tasso

Messaggio  Contenuto sponsorizzato


Contenuto sponsorizzato


Torna in alto Andare in basso

Torna in alto

- Argomenti simili

 
Permessi in questa sezione del forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum.