Traduttore Google
Contatto forum
A causa dei tanti messaggi privati in arrivo, ho messo un limite per scrivere MP all'amministratore, quindi prima di poter scrivere messaggi all'amministratore ed i suoi componenti bisogna aver fatto almeno 10 post Per urgenze particolari, per reclami o solo per suggerimenti gli utenti che non hanno i requisiti, possono scrivere a questo indirizzo: giancarlo.carlini@alice.it
Cerca
 
 

Risultati per:
 


Rechercher Ricerca avanzata

La luna oggi
CURRENT MOON
Ospiti Italiani ed esteri che hanno Visitato il Forum
LA COPERTURA DEI VASI Labels=0
Sondaggio

Come avete scoperto il forum?

LA COPERTURA DEI VASI Vote_lcap11%LA COPERTURA DEI VASI Vote_rcap 11% [ 35 ]
LA COPERTURA DEI VASI Vote_lcap60%LA COPERTURA DEI VASI Vote_rcap 60% [ 183 ]
LA COPERTURA DEI VASI Vote_lcap1%LA COPERTURA DEI VASI Vote_rcap 1% [ 4 ]
LA COPERTURA DEI VASI Vote_lcap13%LA COPERTURA DEI VASI Vote_rcap 13% [ 41 ]
LA COPERTURA DEI VASI Vote_lcap2%LA COPERTURA DEI VASI Vote_rcap 2% [ 7 ]
LA COPERTURA DEI VASI Vote_lcap11%LA COPERTURA DEI VASI Vote_rcap 11% [ 35 ]

Voti totali : 305

Ultimi argomenti
» New Entry: Pino Nero Giapponese
LA COPERTURA DEI VASI EmptyIeri alle 23:43 Da dinamo

» ligustro da talea
LA COPERTURA DEI VASI EmptyIeri alle 20:50 Da Simo.

» progetto per alunni di scuola elementare
LA COPERTURA DEI VASI EmptyIeri alle 20:49 Da von mises

» Pino Nero Giapponese - Pinus Thumbergii
LA COPERTURA DEI VASI EmptyIeri alle 20:46 Da Simo.

» olivastro azzardato
LA COPERTURA DEI VASI EmptyMar 15 Ott 2019, 18:14 Da andria

» Consigli su cipresso
LA COPERTURA DEI VASI EmptyLun 14 Ott 2019, 21:01 Da vicious

» Fusione cotoneaster dammeri
LA COPERTURA DEI VASI EmptyLun 14 Ott 2019, 09:07 Da Nicola80

» Un regalo inaspettato - Olivastro pugliese
LA COPERTURA DEI VASI EmptyDom 13 Ott 2019, 06:17 Da kordonbleu

» recuperare un nebari inguardabile
LA COPERTURA DEI VASI EmptySab 12 Ott 2019, 15:55 Da vicious

Ottobre 2019
LunMarMerGioVenSabDom
 123456
78910111213
14151617181920
21222324252627
28293031   

Calendario Calendario

Segui Giancarlo su Facebook

LA COPERTURA DEI VASI

Pagina 1 di 2 1, 2  Seguente

Andare in basso

LA COPERTURA DEI VASI Empty LA COPERTURA DEI VASI

Messaggio  davide il Lun 18 Lug 2011, 20:00

Vedendo il post di simone , riguardante l'irrigazione automatica , ho notato che molti hanno chiesto informazioni riguardanti l'utilizzo dell'alluminio come copertura dei vasi in estate.
Bene se posso essere utile , illustro la mia esperienza personale su questo accorgimento da prendere in estate.
Se il caldo è eccessivo abbiamo lo stesso problema con il congelamento prolungato ovvero capillari cotti che si riducono in poltiglia sapendo che i capillari più attivi li abbiamo allesterno del pane radicale a contatto della parete del vaso.

Dico questo perché, bisogna che ci ricordiamo sempre , che noi coltiviamo " alberi in vaso " e dobbiamo riflettere sulla protezione delle nostre radici ,in quanto gli alberi in natura non possono avere questo problema, perché le stesse , vanno in profondità trovando terra fresca in estate e mai ghiacciata in inverno .

Quindi :

- La temperatura nei vasi in estate non è uniforme, ma troveremo un incremento della temperatura dalla zolla andando verso il bordo del vaso , dove le temperature sono anche più alte di 10°C , questo perché il nostro vaso funge da piastra che accumula il calore .
- i vasi in gres si scaldano molto di più rispetto ai vasi in plastica.
- il colore scuro o chiaro influenza sull'aumento della temperatura .
- si può notare la difficoltà delle nostre piante ad affrontare il caldo , dal fatto che non vegetano come dovrebbero...in quanto l'attività radicale con le alte temperature si riduce, si rischia un colpo di secco e Altro rischio è il marciume radicale perché le radichette, che si producono col caldo, sono meno e sono sotto stress...innaffiando come si fa di solito, il vaso si riempie di troppa acqua e con il troppo caldo , le radiche non riescono ad assorbirla!!!

Le precauzioni sono le stesse , sia in estate molto calda , che in inverno freddo e rigido , tranne che andremo a cambiare il materiale per coprire i nostri vasi.

Per L'ESTATE utilizzeremo dell' alluminio da cucina ( il metodo più semplice e a portata di tutti ) oppure altro buon metodo che utilizza anche il caro armando dal col , consiste nel mettere il nostro vaso in un contenitore di polistirolo più grande , riempire il contenitore di pomice e interrare il tutto a terra coprendo con la stessa. Questo metodo inoltre , serve a far riprendere le nostre piante da stress recati dal periodo , lasciando la pianta in dimora per anche più di un anno se necessario ( ma purtroppo non tutti disponiamo di un posto dove interrare le nostre piante ) e quindi ci affideremo al metodo dell' alluminio.
Altra cosa , coprire il terreno con dello sfagno sminuzzato , aiuta a mantere nell'arco della giornata , il nostro terreno più umido ed anche meno caldo.
Faccio un esempio provato con un termometro digitale per alimenti, Nei vasi in gres marroni senza rivestimento d'allumino, si arrivava quasi a 50 gradi a bordo vaso , mentre con l'alluminio la temperatura rimane tra i 30/35 gradi costante sia sulla zolla che vicino al bordo dello stesso ( può variare se abbiamo un vaso con più o meno terreno ).
Quindi si può affermare che Con l'utilizzo dell'alluminio, la temperatura all'interno del vaso e al suo esterno, rimane costante .
Questo piccolo nostro gesto , fa affrontare la torrida estate in maniera più salutare e meno rischiosa .

LA COPERTURA DEI VASI Allumi10

LA COPERTURA DEI VASI Allumi11

LA COPERTURA DEI VASI Allumi12

In INVERNO rigido ( parlo sotto i 3-5 gradi prolungati per più di tre giorni ) la cosa da fare è la stessa tranne che utilizzeremo il pluriball . ( lo visto utilizzare anche in un vivaio giapponese )
Il pluriball Non è altro quel materiale con le bolle usato per imballare e proteggere dagli urti oggetti fragili; in commercio, ve ne sono di diversi tipi e categorie.
Io utilizzo quello abbinato con la spugna .
Inoltre si può coprire il terriccio con delle foglie secche ( il sistema più naturale utilizzato da madre natura ) .

Questo post è riferito alla mia esperienza personale negli anni , trovando dei riscontri positivi .
Spero di aver dato delle nozioni utili a qualcuno .
Un abbraccio ... Davide .

davide
davide
Istruttore UBI
Istruttore UBI

Messaggi : 2042
Data d'iscrizione : 30.04.11
Età : 41
Località : Casaleone

Torna in alto Andare in basso

LA COPERTURA DEI VASI Empty Re: LA COPERTURA DEI VASI

Messaggio  Simo. il Lun 18 Lug 2011, 20:10

super
Simo.
Simo.
Vice Amministratore
Vice Amministratore

Messaggi : 8144
Data d'iscrizione : 05.01.10
Età : 46
Località : Segrate (MI)

Torna in alto Andare in basso

LA COPERTURA DEI VASI Empty Re: LA COPERTURA DEI VASI

Messaggio  giancarlo il Lun 18 Lug 2011, 20:19

Era ora che qualcuno facesse chiarezza su questo argomento...avrei voluto sollevare io la discussione...ma in questi giorni sono troppo impegnato con la linea con va e viene (ma spero che a settembre si risolva tutto..cambio gestore..) un computer con un virus che mi ha tolto di mezzo tutti i dati....vabbe' dai non vi assillo.... LA COPERTURA DEI VASI 4207549134

Quello che hai spiegato tu Davide (e molto bene come sempre del resto) e' una problematica che molti specialmente al sud hanno da sempre...tenere una pianta in pieno sole con in piccolo vaso e' rischioso....le conseguenze le hai spiegate benissimo...io pero' in 21 anni di attivita' non l'ho mai fatto..ho sempre preferito (perche' ne ho la possibilita..) nei mesi caldi spostare le piante a mezz'ombra e non mi e' mai capitato un "incidente" per il troppo calore...

Diverso e' invece il problema opposto...(il freddo fortissimo invernale..) ecco, li' ritengo che i consigli di Davide siano essenziali perche' il freddo che arriva a -12 / -15 se i vasi non si proteggono puo' far davvero male alle nostre piante...io ad esempio mi affido a carta, stracci e tnt intorno ai vasi e per ora ha sempre funzionato..le piante resistono bene..

A chiudere, grazie ancora una volta Davide.....un'ottimo post che va a finire in evidenza!!!! LA COPERTURA DEI VASI 64407




_______________________________________________________________________________________________________________________________
Bonsai Club Laudense
LA COPERTURA DEI VASI Logonr10


4 parole fondamentali per l'arte bonsai:
> Passione
> Determinazione
> Costanza
> Tenacia
giancarlo
giancarlo
.
.

Messaggi : 16125
Data d'iscrizione : 01.01.10
Età : 63
Località : Boffalora d'Adda - Lodi

Torna in alto Andare in basso

LA COPERTURA DEI VASI Empty Re: LA COPERTURA DEI VASI

Messaggio  gil hardy il Lun 18 Lug 2011, 20:41

in estate può essere utile utilizzare delle tavolette di legno poste verticalmente di fronte al vaso,messe in modo che facciano ombra sul vaso stesso. in inverno io utilizzo il tessuno-non-tessuto che lascia passare l'acqua quando piove,evito invece le foglie secche che possono contenere degli agenti patogeni (per es. funghi)
gil hardy
gil hardy
Bonsaista esperto
Bonsaista esperto

Messaggi : 2003
Data d'iscrizione : 05.04.11
Età : 56
Località : valmadrera (LC)

http://www.bonsailecco.it

Torna in alto Andare in basso

LA COPERTURA DEI VASI Empty Re: LA COPERTURA DEI VASI

Messaggio  davide il Mar 19 Lug 2011, 09:16

giancarlo ha scritto:Era ora che qualcuno facesse chiarezza su questo argomento...avrei voluto sollevare io la discussione...ma in questi giorni sono troppo impegnato con la linea con va e viene (ma spero che a settembre si risolva tutto..cambio gestore..) un computer con un virus che mi ha tolto di mezzo tutti i dati....vabbe' dai non vi assillo.... LA COPERTURA DEI VASI 4207549134

Quello che hai spiegato tu Davide (e molto bene come sempre del resto) e' una problematica che molti specialmente al sud hanno da sempre...tenere una pianta in pieno sole con in piccolo vaso e' rischioso....le conseguenze le hai spiegate benissimo...io pero' in 21 anni di attivita' non l'ho mai fatto..ho sempre preferito (perche' ne ho la possibilita..) nei mesi caldi spostare le piante a mezz'ombra e non mi e' mai capitato un "incidente" per il troppo calore...

Diverso e' invece il problema opposto...(il freddo fortissimo invernale..) ecco, li' ritengo che i consigli di Davide siano essenziali perche' il freddo che arriva a -12 / -15 se i vasi non si proteggono puo' far davvero male alle nostre piante...io ad esempio mi affido a carta, stracci e tnt intorno ai vasi e per ora ha sempre funzionato..le piante resistono bene..

A chiudere, grazie ancora una volta Davide.....un'ottimo post che va a finire in evidenza!!!! LA COPERTURA DEI VASI 64407



grazie giancarlo per il complimento .
poi meglio per te se puoi spostare le tue piante , e metterle in un posto più ombreggiato , ma naturalemente il mio post è per chi non ha la possibilità di farlo.
la cosa più importante è aver spiegato il PERCHE si usa questo metodo e a cosa serve.
per il discorso inverno freddo , posso dirti che per esperienza mia e di stefano , il TNT tiene fino a -1/-2.
per il pluriball hai maggiore copertura ,ed è anche semplice da mettere.
per il discorso delle foglie secche , si può ovviare con dello sfagno .
davide
davide
Istruttore UBI
Istruttore UBI

Messaggi : 2042
Data d'iscrizione : 30.04.11
Età : 41
Località : Casaleone

Torna in alto Andare in basso

LA COPERTURA DEI VASI Empty Re: LA COPERTURA DEI VASI

Messaggio  davide il Mar 19 Lug 2011, 09:18

gil hardy ha scritto:in estate può essere utile utilizzare delle tavolette di legno poste verticalmente di fronte al vaso,messe in modo che facciano ombra sul vaso stesso. in inverno io utilizzo il tessuno-non-tessuto che lascia passare l'acqua quando piove,evito invece le foglie secche che possono contenere degli agenti patogeni (per es. funghi)

certo ogni metodo può essere valido , l'importante è riparare il vaso dai raggi solari diretti . benvenuto
davide
davide
Istruttore UBI
Istruttore UBI

Messaggi : 2042
Data d'iscrizione : 30.04.11
Età : 41
Località : Casaleone

Torna in alto Andare in basso

LA COPERTURA DEI VASI Empty Re: LA COPERTURA DEI VASI

Messaggio  folletto il Mar 19 Lug 2011, 11:42

davide ha scritto:Vedendo il post di simone , riguardante l'irrigazione automatica , ho notato che molti hanno chiesto informazioni riguardanti l'utilizzo dell'alluminio come copertura dei vasi in estate.
Bene se posso essere utile , illustro la mia esperienza personale su questo accorgimento da prendere in estate.
Se il caldo è eccessivo abbiamo lo stesso problema con il congelamento prolungato ovvero capillari cotti che si riducono in poltiglia sapendo che i capillari più attivi li abbiamo allesterno del pane radicale a contatto della parete del vaso.

Dico questo perché, bisogna che ci ricordiamo sempre , che noi coltiviamo " alberi in vaso " e dobbiamo riflettere sulla protezione delle nostre radici ,in quanto gli alberi in natura non possono avere questo problema, perché le stesse , vanno in profondità trovando terra fresca in estate e mai ghiacciata in inverno .

Quindi :

- La temperatura nei vasi in estate non è uniforme, ma troveremo un incremento della temperatura dalla zolla andando verso il bordo del vaso , dove le temperature sono anche più alte di 10°C , questo perché il nostro vaso funge da piastra che accumula il calore .
- i vasi in gres si scaldano molto di più rispetto ai vasi in plastica.
- il colore scuro o chiaro influenza sull'aumento della temperatura .
- si può notare la difficoltà delle nostre piante ad affrontare il caldo , dal fatto che non vegetano come dovrebbero...in quanto l'attività radicale con le alte temperature si riduce, si rischia un colpo di secco e Altro rischio è il marciume radicale perché le radichette, che si producono col caldo, sono meno e sono sotto stress...innaffiando come si fa di solito, il vaso si riempie di troppa acqua e con il troppo caldo , le radiche non riescono ad assorbirla!!!

Le precauzioni sono le stesse , sia in estate molto calda , che in inverno freddo e rigido , tranne che andremo a cambiare il materiale per coprire i nostri vasi.

Per L'ESTATE utilizzeremo dell' alluminio da cucina ( il metodo più semplice e a portata di tutti ) oppure altro buon metodo che utilizza anche il caro armando dal col , consiste nel mettere il nostro vaso in un contenitore di polistirolo più grande , riempire il contenitore di pomice e interrare il tutto a terra coprendo con la stessa. Questo metodo inoltre , serve a far riprendere le nostre piante da stress recati dal periodo , lasciando la pianta in dimora per anche più di un anno se necessario ( ma purtroppo non tutti disponiamo di un posto dove interrare le nostre piante ) e quindi ci affideremo al metodo dell' alluminio.
Altra cosa , coprire il terreno con dello sfagno sminuzzato , aiuta a mantere nell'arco della giornata , il nostro terreno più umido ed anche meno caldo.
Faccio un esempio provato con un termometro digitale per alimenti, Nei vasi in gres marroni senza rivestimento d'allumino, si arrivava quasi a 50 gradi a bordo vaso , mentre con l'alluminio la temperatura rimane tra i 30/35 gradi costante sia sulla zolla che vicino al bordo dello stesso ( può variare se abbiamo un vaso con più o meno terreno ).
Quindi si può affermare che Con l'utilizzo dell'alluminio, la temperatura all'interno del vaso e al suo esterno, rimane costante .
Questo piccolo nostro gesto , fa affrontare la torrida estate in maniera più salutare e meno rischiosa .

LA COPERTURA DEI VASI Allumi10

LA COPERTURA DEI VASI Allumi11

LA COPERTURA DEI VASI Allumi12

In INVERNO rigido ( parlo sotto i 3-5 gradi prolungati per più di tre giorni ) la cosa da fare è la stessa tranne che utilizzeremo il pluriball . ( lo visto utilizzare anche in un vivaio giapponese )
Il pluriball Non è altro quel materiale con le bolle usato per imballare e proteggere dagli urti oggetti fragili; in commercio, ve ne sono di diversi tipi e categorie.
Io utilizzo quello abbinato con la spugna .
Inoltre si può coprire il terriccio con delle foglie secche ( il sistema più naturale utilizzato da madre natura ) .

Questo post è riferito alla mia esperienza personale negli anni , trovando dei riscontri positivi .
Spero di aver dato delle nozioni utili a qualcuno .
Un abbraccio ... Davide .

grazie davide ,LA COPERTURA DEI VASI 341142 LA COPERTURA DEI VASI 341142 questa dell'alluminio non la sapevo farò tesoro dei tuoi conconsigli LA COPERTURA DEI VASI 384577

folletto
Utente medio
Utente  medio

Messaggi : 814
Data d'iscrizione : 07.06.11
Età : 65
Località : menaggio

Torna in alto Andare in basso

LA COPERTURA DEI VASI Empty Re: LA COPERTURA DEI VASI

Messaggio  Ospite il Mar 19 Lug 2011, 12:06

Si ottima soluzione l'alluminio LA COPERTURA DEI VASI 272947 personalmente date le mie temperature LA COPERTURA DEI VASI 920674 preferisco molto di più per certe essenze delicate o in attecchimento il polistirolo con rinforzo di pomice a giro di vaso ,con il passare del tempo o capito che le piante stanno bene anche in pieno sole, ovviamente con certe precauzioni..., se poste troppo all'ombra diventano piu fragili e vulnerabili ,per come la vedo io quello che la fa da padrone e la circolazione dell'aria ,se questa non c'è e dura... in qualunque caso. LA COPERTURA DEI VASI 64407

Ospite
Ospite


Torna in alto Andare in basso

LA COPERTURA DEI VASI Empty Re: LA COPERTURA DEI VASI

Messaggio  re di olea il Mer 20 Lug 2011, 16:42

quoto del tutto davide,anche io adoto da alcuni anni l'aluminio. LA COPERTURA DEI VASI 272947
re di olea
re di olea
Moderatore
Moderatore

Messaggi : 2176
Data d'iscrizione : 02.01.10
Età : 50
Località : iglesias

Torna in alto Andare in basso

LA COPERTURA DEI VASI Empty Re: LA COPERTURA DEI VASI

Messaggio  davide il Mer 20 Lug 2011, 20:30

@ giacomo58 : esatto , le piante al sole e in un ambiente ventilato , stanno molto meglio che all'ombra e per questo la copertura dei vasi è necessaria.
Bisogna sempre ricordare che le piante per stare bene hanno bisogno di : luce, aria , acqua .
davide
davide
Istruttore UBI
Istruttore UBI

Messaggi : 2042
Data d'iscrizione : 30.04.11
Età : 41
Località : Casaleone

Torna in alto Andare in basso

LA COPERTURA DEI VASI Empty Re: LA COPERTURA DEI VASI

Messaggio  anto il Sab 23 Lug 2011, 21:51

io non ho mai provato questa tecnica di coprire i vasi con la pellicola d'aluminio, ma penso che proverò.
temo però che da me sia poco attuabile a causa della bora che provabilmente strappa via il rivestimento.
lo stratagemma che stò utilizzando è quello di sistemare altre piante più piccole davanti ai vasi dei bonsai, piante che ombreggiano i vasi e aiutano a mantenere un poca di umidità in più, oltre al fatto che la sistemazione che ho per i bonsai non li lascia esposti al sole tutto il giorno, ma da una certa ora la chioma di un albicocco li protegge dal sole troppo forte.

anto
Bonsaista esperto
Bonsaista esperto

Messaggi : 145
Data d'iscrizione : 18.07.10

Torna in alto Andare in basso

LA COPERTURA DEI VASI Empty Re: LA COPERTURA DEI VASI

Messaggio  re di olea il Dom 24 Lug 2011, 05:29

davide ha scritto:@ giacomo58 : esatto , le piante al sole e in un ambiente ventilato , stanno molto meglio che all'ombra e per questo la copertura dei vasi è necessaria.
Bisogna sempre ricordare che le piante per stare bene hanno bisogno di : luce, aria , acqua .
leggendo in giro per i forum,ho visto una discussione su questa tecnica,e una nota persona diceva che non serve a nulla usare l'aluminio,ma è meglio usare un ombraio. LA COPERTURA DEI VASI 514318
re di olea
re di olea
Moderatore
Moderatore

Messaggi : 2176
Data d'iscrizione : 02.01.10
Età : 50
Località : iglesias

Torna in alto Andare in basso

LA COPERTURA DEI VASI Empty Re: LA COPERTURA DEI VASI

Messaggio  mat19 il Dom 24 Lug 2011, 11:46

re di olea ha scritto:
davide ha scritto:@ giacomo58 : esatto , le piante al sole e in un ambiente ventilato , stanno molto meglio che all'ombra e per questo la copertura dei vasi è necessaria.
Bisogna sempre ricordare che le piante per stare bene hanno bisogno di : luce, aria , acqua .
leggendo in giro per i forum,ho visto una discussione su questa tecnica,e una nota persona diceva che non serve a nulla usare l'aluminio,ma è meglio usare un ombraio. LA COPERTURA DEI VASI 514318
può darsi che abbia ragione, ma non abbiamo tutti un ombreggiante...se avesse provato prima di parlare si sarebbe accorto che la copertura è utile e raggiunge lo scopo. LA COPERTURA DEI VASI 272947
su b&n dell'anno scorso questa cosa della copertura dei vasi era anche spiegata per benino LA COPERTURA DEI VASI 64407
mat19
mat19
Utente normale
Utente normale

Messaggi : 282
Data d'iscrizione : 07.01.11

Torna in alto Andare in basso

LA COPERTURA DEI VASI Empty Re: LA COPERTURA DEI VASI

Messaggio  Simo. il Dom 24 Lug 2011, 11:57

anto ha scritto:io non ho mai provato questa tecnica di coprire i vasi con la pellicola d'aluminio, ma penso che proverò.
temo però che da me sia poco attuabile a causa della bora che provabilmente strappa via il rivestimento.

Io avvolgo i vasi facendo aderire bene e poi fisso con dell'alluminio adesivo (quello da qualcuno usato per coprire i grossi tagli, ma in realtà di utilizzo idraulico). Credo che in questo modo resisterebbe anche a venti molto forti. Fai bene a provare Anto, toccando i vasi durante le ore più calde, sono persino freschini.
Simo.
Simo.
Vice Amministratore
Vice Amministratore

Messaggi : 8144
Data d'iscrizione : 05.01.10
Età : 46
Località : Segrate (MI)

Torna in alto Andare in basso

LA COPERTURA DEI VASI Empty Re: LA COPERTURA DEI VASI

Messaggio  Ganbatte il Lun 25 Lug 2011, 22:02

Anch'io uso il metodo della stagnola anche se a dire la verità, quest'anno ancora non l'ho messa.
Ho anche 2 bonsai nella cassettina di polistirolo e pomice, solo 2 perchè lo spazio purtroppo è quello che è. LA COPERTURA DEI VASI 598636
Ganbatte
Ganbatte
Nuovo Utente
Nuovo Utente

Messaggi : 35
Data d'iscrizione : 07.06.11
Età : 44
Località : Carnate (MB)

Torna in alto Andare in basso

LA COPERTURA DEI VASI Empty grazie del consiglio

Messaggio  paiute-li il Mar 13 Dic 2011, 17:04

grazie del consiglio mi ero posto il problema ........perche se in inverno le radici vanno protette dal gelo in estate andranno protette anche dal caldo quindi per la prossima estate mettero allumminio intorno al vaso e sfagno sopra
per quanto riguarda l'inverno ho adottato la scatola di polistirolo e devo dire che le piante hanno passato l'inverno in tutta sicurezza ciaoooo

paiute-li
Nuovo Utente
Nuovo Utente

Messaggi : 156
Data d'iscrizione : 07.12.11
Località : vigevano (PV)

Torna in alto Andare in basso

LA COPERTURA DEI VASI Empty Re: LA COPERTURA DEI VASI

Messaggio  mattedoctor il Mar 13 Dic 2011, 17:51

oddio non mi ero mai posto il problema della copertura dei vasi! ma dipende senz'altro dalla zona in cui uno abita vero?
qui a Genova non mi sembra il caso o sbaglio?
mattedoctor
mattedoctor
Utente attivo
Utente attivo

Messaggi : 1425
Data d'iscrizione : 11.06.11
Età : 31
Località : Genova

Torna in alto Andare in basso

LA COPERTURA DEI VASI Empty Re: LA COPERTURA DEI VASI

Messaggio  davide il Mar 13 Dic 2011, 18:56

paiute-li ha scritto:grazie del consiglio mi ero posto il problema ........perche se in inverno le radici vanno protette dal gelo in estate andranno protette anche dal caldo quindi per la prossima estate mettero allumminio intorno al vaso e sfagno sopra
per quanto riguarda l'inverno ho adottato la scatola di polistirolo e devo dire che le piante hanno passato l'inverno in tutta sicurezza ciaoooo

Bravo paiute-li il polistirolo è un eccellente metodo di copertura , in quanto è un ottimo termoisolante !
davide
davide
Istruttore UBI
Istruttore UBI

Messaggi : 2042
Data d'iscrizione : 30.04.11
Età : 41
Località : Casaleone

Torna in alto Andare in basso

LA COPERTURA DEI VASI Empty Re: LA COPERTURA DEI VASI

Messaggio  davide il Mar 13 Dic 2011, 19:08

mattedoctor ha scritto:oddio non mi ero mai posto il problema della copertura dei vasi! ma dipende senz'altro dalla zona in cui uno abita vero?
qui a Genova non mi sembra il caso o sbaglio?

Non è detto Matteo , in quanto ci sono zone più fredde dove la copertura è una rutin annua , altre zone la si può adottare nel caso arrivi una ondata di freddo improvviso al di sotto dello zero . Quindi Matteo potrebbe essere il tuo caso .
Ricordatevi che un freddo con temperature a -4/-5 per più di3/4 giorni senza mai sghiacciare , si incorre il rischio che si brucino le radici , ma sopratutto i capillari .
Un consiglio che vi posso dare , è eventualmente nelle ore di mezzogiorno annaffiare i bonsai con acqua LEGGEMENTE tiepida , in modo da sghiacciare la terra e le radici perché possano rimanere ( anche se per poco ) idratate . saluti3
davide
davide
Istruttore UBI
Istruttore UBI

Messaggi : 2042
Data d'iscrizione : 30.04.11
Età : 41
Località : Casaleone

Torna in alto Andare in basso

LA COPERTURA DEI VASI Empty Re: LA COPERTURA DEI VASI

Messaggio  mattedoctor il Mer 14 Dic 2011, 12:51

è difficile che qui vicino al mare si arrivi sullo zero.. difficile ma non impossibile perchè un anno sono ghiacciate le strade in un paio di ore per cui se servirà adotterò le giuste precauzioni! grazie Davide!
mattedoctor
mattedoctor
Utente attivo
Utente attivo

Messaggi : 1425
Data d'iscrizione : 11.06.11
Età : 31
Località : Genova

Torna in alto Andare in basso

LA COPERTURA DEI VASI Empty Re: LA COPERTURA DEI VASI

Messaggio  Matteo il Mer 21 Dic 2011, 13:32

per chi puo' un metodo senza l'ultilizzo di tnt o serre fredde,è quello di seppellire i vasi sotto terra,qui da me c'è gente che lo fa sia coi bonsai che con altre piante,i risultati sono positivi..restando nel sotto suolo ha una protezione dal ghiaccio piu elevata,piuttosto che l'ultilizzo del TNT.
Matteo
Matteo
Utente medio
Utente  medio

Messaggi : 801
Data d'iscrizione : 05.06.11
Età : 36
Località : Near Lake of Garda - Verona -

Torna in alto Andare in basso

LA COPERTURA DEI VASI Empty Re: LA COPERTURA DEI VASI

Messaggio  Gianni.T il Ven 28 Feb 2014, 19:06

salve, io ho i bonsai su bancali di legno e d'estate metto delle arelle a copertura, ma vorrei mettere alcune latifoglie su piedistalli singoli, dite che se uso l'allumino intorno hai vasi potrei fare a meno della copertura con cannucce? grazie

Gianni.T
Nuovo Utente
Nuovo Utente

Messaggi : 36
Data d'iscrizione : 12.07.13
Età : 65
Località : cosenza

Torna in alto Andare in basso

LA COPERTURA DEI VASI Empty Re: LA COPERTURA DEI VASI

Messaggio  davide il Ven 28 Feb 2014, 19:41

Gianni.T ha scritto:salve, io ho i bonsai su bancali di legno e d'estate metto delle arelle a copertura, ma vorrei mettere alcune latifoglie su piedistalli singoli, dite che se uso l'allumino intorno hai vasi potrei fare a meno della copertura con cannucce? grazie

Dipende da che latifoglie sono e da che tipo di caldo fa dalle tue parti ....
Comunque una latifoglia il sole estivo dalle 12:00 alle 14:00 non è tanto piacevole .... Meglio filtrare con un ombreggiante 50%
davide
davide
Istruttore UBI
Istruttore UBI

Messaggi : 2042
Data d'iscrizione : 30.04.11
Età : 41
Località : Casaleone

Torna in alto Andare in basso

LA COPERTURA DEI VASI Empty Re: LA COPERTURA DEI VASI

Messaggio  Gianni.T il Ven 28 Feb 2014, 20:58

speravo di poterne fare a meno , ma in effetti anche se parlo di lentischi e ulivastri, da me a luglio ed agosto si superano i 40 gradi,grazie per la risp. ciao

Gianni.T
Nuovo Utente
Nuovo Utente

Messaggi : 36
Data d'iscrizione : 12.07.13
Età : 65
Località : cosenza

Torna in alto Andare in basso

LA COPERTURA DEI VASI Empty Re: LA COPERTURA DEI VASI

Messaggio  fferro74 il Sab 01 Mar 2014, 16:59

Volevo fare una domanda io d'estate utilizzo un ombregiante al 60% viste le tempersture estive che raggiungono spesso i 40 gradi.  Serve ugualmente coprire i vasi con alluminio? ?
fferro74
fferro74
Utente normale
Utente normale

Messaggi : 250
Data d'iscrizione : 07.06.13
Età : 45
Località : cosenza

Torna in alto Andare in basso

LA COPERTURA DEI VASI Empty Re: LA COPERTURA DEI VASI

Messaggio  Contenuto sponsorizzato


Contenuto sponsorizzato


Torna in alto Andare in basso

Pagina 1 di 2 1, 2  Seguente

Torna in alto


 
Permessi di questa sezione del forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum