Traduttore Google
Contatto forum
A causa dei tanti messaggi privati in arrivo, ho messo un limite per scrivere MP all'amministratore, quindi prima di poter scrivere messaggi all'amministratore ed i suoi componenti bisogna aver fatto almeno 10 post Per urgenze particolari, per reclami o solo per suggerimenti gli utenti che non hanno i requisiti, possono scrivere a questo indirizzo: giancarlo.carlini@alice.it
Cerca
 
 

Risultati secondo:
 


Rechercher Ricerca avanzata

La luna oggi
CURRENT MOON
Ospiti Italiani ed esteri che hanno Visitato il Forum
Sondaggio

Come avete scoperto il forum?

13% 13% [ 35 ]
58% 58% [ 155 ]
1% 1% [ 4 ]
13% 13% [ 34 ]
3% 3% [ 7 ]
13% 13% [ 34 ]

Totale dei voti : 269

Ultimi argomenti
» Un piccoletto di mirto
Oggi alle 08:32 Da von mises

» Juniperus sabina tamaricifolia
Ieri alle 22:19 Da Vanessabonsai

» Primo acero rosso
Ieri alle 16:56 Da Lucagun

» Identificazione pianta
Ieri alle 11:10 Da alby94

» quercia spinosa da seme
Ieri alle 08:38 Da Vanessabonsai

» Primo step di un silvestre dopo 50 anni di coltivazione
Lun 21 Ago 2017, 19:56 Da feanor

» vacanze pugliesi
Sab 19 Ago 2017, 20:08 Da von mises

» Chaemacyparis nana mame
Sab 19 Ago 2017, 17:47 Da Lucagun

» Consiglio per mugo
Sab 19 Ago 2017, 07:31 Da ilniele

Agosto 2017
LunMarMerGioVenSabDom
 123456
78910111213
14151617181920
21222324252627
28293031   

Calendario Calendario

Segui Giancarlo su Facebook

Prunus mahaleb "Stelo di giada".

Pagina 1 di 5 1, 2, 3, 4, 5  Seguente

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Andare in basso

Prunus mahaleb "Stelo di giada".

Messaggio  Luposolitario1978 il Lun 25 Apr 2011, 17:19

Ciao a tutti,
Spero abbiate trascorso la Pasqua nel migliore dei modi.
Ho notato che sono state aperte alcune discussioni sul prunus mahaleb (marasca o ciliegio canino), specie di pianta che sta costituendo per me una bellissima sorpresa per la stagione vegetativa 2011 (è il primo anno che provo a coltivarne un esemplare ed i risultati sembrano ottimi).
Eccomi allora a presentavi Stelo di giada, una piccola marasca dal grande potenziale che ho ribattezzato in questo modo come tributo ad uno dei personaggi creati dalla geniale mano di Magnus, l'autore di fumetti che più amo.
La pianta ritratta subito dopo il suo arrivo il 22 ottobre 2010 (nella seconda immagine un particolare del legno vecchio naturale)





Dopo averla defogliata per metterla in stasi vegetativa, ha tranquillamente passato l'inverno. Eccola ritratta all'inizio di marzo di quest'anno quando la pianta ha iniziato a muoversi.


23.4.2011: la pianta prima della selezione della vegetazione (si noti come ha vegetato alla grande in poche settimane sia sul fronte che sul retro)...



...e dopo la selezione!


Ora verrà nuovamente lasciata libera di vegetare fino alla prossima selezione: in quella occasione se la vegetazione avrà ben allungato e fatto diametro, si accorceranno opportunamente le cacciate e si posizionerà il filo per il primissimo abbozzo di impostazione.

Al prossimo aggiornamento! benvenuto

(P.S.: il legno tralato è stato completamente fresato a creare il sabamiki, poi trattato con liquido jin.)
avatar
Luposolitario1978
Utente medio
Utente  medio

Messaggi : 1086
Data d'iscrizione : 27.03.11
Età : 39
Località : Valle d'Aosta

https://tamashiibonsai.wordpress.com

Tornare in alto Andare in basso

Re: Prunus mahaleb "Stelo di giada".

Messaggio  giancarlo il Lun 25 Apr 2011, 17:58

Una pianta con belle potenzialita', buona anche la scelta del fronte.....ora, dopo la selezione fatta va concimata e lasciata libera di vegetare.....poi penserai alla sistemazione opportuna dei rami in funzione del disegno che hai in mente...

Io, anche se ora e' un po' presto per fare un virtual, se i rami cresceranno in un certo modo vedrei la pianta cosi'....

Prima che Giacomo mi dico che e' solo un'indicazione di massima...quello che io "vedo" nel futuro ma poi magari le soluzioni saranno altre... sorridi



_______________________________________________________________________________________________________________________________
Bonsai Club Laudense



4 parole fondamentali per l'arte bonsai:
> Passione
> Determinazione
> Costanza
> Tenacia
avatar
giancarlo
.
.

Messaggi : 15929
Data d'iscrizione : 01.01.10
Età : 61
Località : Boffalora d'Adda - Lodi

Tornare in alto Andare in basso

Re: Prunus mahaleb "Stelo di giada".

Messaggio  Luposolitario1978 il Lun 25 Apr 2011, 18:36

Grazie Giancarlo per le tue considerazioni e per lo "sbattimento" del virtual; la tua soluzione è sicuramente da tenere in conto, anche perché, a differenza della parte più bassa della pianta, quella superiore mi dà da pensare proprio su come impostarla!
In ogni caso oggi è ancora prestissimo per l'impostazione; per ora continuerò a "spingerla" per bene, poi quando le cacciate inizieranno a lignificare vai di filo e di potatura per accorciarle opportunamente! benvenuto
avatar
Luposolitario1978
Utente medio
Utente  medio

Messaggi : 1086
Data d'iscrizione : 27.03.11
Età : 39
Località : Valle d'Aosta

https://tamashiibonsai.wordpress.com

Tornare in alto Andare in basso

Re: Prunus mahaleb "Stelo di giada".

Messaggio  Ospite il Lun 25 Apr 2011, 18:46

No caro Giancarlo questa volta non ti poco ti di più, il tuo virtual mi piace e poi la pianta lo permette....

Ospite
Ospite


Tornare in alto Andare in basso

Re: Prunus mahaleb "Stelo di giada".

Messaggio  giancarlo il Lun 25 Apr 2011, 18:48

giacomo58 ha scritto:No caro Giancarlo questa volta non ti poco ti di più, il tuo virtual mi piace e poi la pianta lo permette....



_______________________________________________________________________________________________________________________________
Bonsai Club Laudense



4 parole fondamentali per l'arte bonsai:
> Passione
> Determinazione
> Costanza
> Tenacia
avatar
giancarlo
.
.

Messaggi : 15929
Data d'iscrizione : 01.01.10
Età : 61
Località : Boffalora d'Adda - Lodi

Tornare in alto Andare in basso

Re: Prunus mahaleb "Stelo di giada".

Messaggio  Luposolitario1978 il Mar 31 Mag 2011, 09:09

Ciao a tutti!
Eccomi con un breve aggiornamento sullo stato attuale della pianta. Dopo aver ulteriormente selezionato la vegetazione, l'ho opportunamente movimentata. Dopo soli quindici giorni dall'apposizione del filo, grazie anche alle concimazioni sostanzione e alla somministrazione di sostanze nutritive integrative, il medesimo ha già segnato i giovani rami che hanno preso il movimento, Ho quindi tolto il filo!
Eccovi due foto della pianta...al prossimo aggiornamento! benvenuto


avatar
Luposolitario1978
Utente medio
Utente  medio

Messaggi : 1086
Data d'iscrizione : 27.03.11
Età : 39
Località : Valle d'Aosta

https://tamashiibonsai.wordpress.com

Tornare in alto Andare in basso

Re: Prunus mahaleb "Stelo di giada".

Messaggio  giancarlo il Mar 31 Mag 2011, 11:05

Ciao Insert, si, concordo, davvero e' un'essenza molto generosa, bisogna stargli "addosso" frequentemente, altrimenti il filo segna in modo irreparabile...

Aspettiamo i futiri aggiornamenti.... e per aver condiviso!

_______________________________________________________________________________________________________________________________
Bonsai Club Laudense



4 parole fondamentali per l'arte bonsai:
> Passione
> Determinazione
> Costanza
> Tenacia
avatar
giancarlo
.
.

Messaggi : 15929
Data d'iscrizione : 01.01.10
Età : 61
Località : Boffalora d'Adda - Lodi

Tornare in alto Andare in basso

Re: Prunus mahaleb "Stelo di giada".

Messaggio  Luposolitario1978 il Mar 31 Mag 2011, 11:42

giancarlo ha scritto:Ciao Insert, si, concordo, davvero e' un'essenza molto generosa, bisogna stargli "addosso" frequentemente, altrimenti il filo segna in modo irreparabile...

Aspettiamo i futuri aggiornamenti.... e per aver condiviso!
Ci mancherebbe...è un piacere condividere la mia modesta esperienza sulle piante che sto lavorando!
Alla prossima! benvenuto
avatar
Luposolitario1978
Utente medio
Utente  medio

Messaggi : 1086
Data d'iscrizione : 27.03.11
Età : 39
Località : Valle d'Aosta

https://tamashiibonsai.wordpress.com

Tornare in alto Andare in basso

Re: Prunus mahaleb "Stelo di giada".

Messaggio  TonyZ il Mer 01 Giu 2011, 17:05

Urca!!!!!!! viaggia alla grande

Attenderemo con ansia...........al prossimo aggiornamento saluti2
avatar
TonyZ
Bonsaista esperto
Bonsaista esperto

Messaggi : 3123
Data d'iscrizione : 20.02.11
Età : 45
Località : Carignano (TO)

Tornare in alto Andare in basso

Re: Prunus mahaleb "Stelo di giada".

Messaggio  Luposolitario1978 il Mer 01 Giu 2011, 17:15

TonyZ ha scritto:Urca!!!!!!! viaggia alla grande

Attenderemo con ansia...........al prossimo aggiornamento saluti2
Sì..sta viaggiando alla grande! Ci sentiamo presto! benvenuto
avatar
Luposolitario1978
Utente medio
Utente  medio

Messaggi : 1086
Data d'iscrizione : 27.03.11
Età : 39
Località : Valle d'Aosta

https://tamashiibonsai.wordpress.com

Tornare in alto Andare in basso

Re: Prunus mahaleb "Stelo di giada".

Messaggio  Simo. il Mer 01 Giu 2011, 21:07

Mi piace il tuo prunus Insert, viaggia bene indice che lo stai coltivando alla grande. Anche l'impostazione promette bene. super

Unica cosa che non mi convince è quel leggero restringimento alla base dov'è c'è il secco. Hai già in mente di intervenire in qualche maniera o la cosa non ti disturba?

avatar
Simo.
Moderatore
Moderatore

Messaggi : 7330
Data d'iscrizione : 05.01.10
Età : 43
Località : Segrate (MI)

Tornare in alto Andare in basso

Re: Prunus mahaleb "Stelo di giada".

Messaggio  Luposolitario1978 il Sab 04 Giu 2011, 13:52

Simone ha scritto:

Unica cosa che non mi convince è quel leggero restringimento alla base dov'è c'è il secco. Hai già in mente di intervenire in qualche maniera o la cosa non ti disturba?

Ciao Simone e grazie mille per i tuoi complimenti!
La pianta sta reagendo benissimo alla coltivazione e penso che per la fine della stagione corrente ci sarà già una buona base come vegetazione primaria, già movimentato e con diametro accettabile.
Per la base, so che è leggermente controconica, tuttavia penso, per ora, che ciò rappresenti non tanto un difetto, quanto un punto di interesse della pianta!
Quindi, per ora, non tocco altro! benvenuto
avatar
Luposolitario1978
Utente medio
Utente  medio

Messaggi : 1086
Data d'iscrizione : 27.03.11
Età : 39
Località : Valle d'Aosta

https://tamashiibonsai.wordpress.com

Tornare in alto Andare in basso

Re: Prunus mahaleb "Stelo di giada".

Messaggio  Luposolitario1978 il Dom 27 Nov 2011, 15:14

Ciao a tutte/i,
In mattinata ho scattato due foto alla pianta, prima e dopo la defogliazione, finalizzata a mettere a riposo la marasca per l'ultima parte dell'autunno e per l'inverno.
Preciso di aver volutamente tenuto lunga la ramificazione, pensando in tal modo di assicurare lo sviluppo del maggior numero di gemme da lasciare libere di vegetare per stimolare l'ingrossamento della vegetazione primaria.
Se nel corso del 2012 l'operazione riuscirà, tra un anno esatto, raggiunti gli opportuni diametri, potrò tagliare corto la primaria ed iniziare dal 2013 la costruzione della secondaria!
In ogni caso in un solo anno di coltivazione, partendo praticamente da zero, sono riuscito ad ottenere diametri delle ramificazioni più basse che vanno da un minimo di 5mm ad un massimo di 8mm...il che mi sembra un ottimo risultato, se si tiene in conto che quella passata è stata la mia primissima stagione sia per la coltivazione di una marasca, sia dell'applicazione di una nuova tecnica di coltivazione basata su integratori fogliari e radicali.
L'appuntamento per voi tutti con Stelo di Giada è alla prossima primavera, alla ripartita della pianta!

La marasca prima della defogliazione, operata in mattinata...


...e dopo la defogliazione!


P.S.: mi scuso per il "vestito" invernale, ma di notte qui in Valle le temperature sono abbastanza rigide ed ho preferito riparare il prima possibile il vaso, quindi le radici!
avatar
Luposolitario1978
Utente medio
Utente  medio

Messaggi : 1086
Data d'iscrizione : 27.03.11
Età : 39
Località : Valle d'Aosta

https://tamashiibonsai.wordpress.com

Tornare in alto Andare in basso

Re: Prunus mahaleb "Stelo di giada".

Messaggio  giancarlo il Dom 27 Nov 2011, 15:57

Vedo che la pianta va molto bene e sta bene.......mi lascia perplesso pero' vedere quelle brutte curve nella piega dei rami....e' molto innaturale.......chiaro che tutto e' aggiustabile con il tempo...ma io sarei partito molto piu' morbido nelle pieghe...ma ne riparleremo alla ripresa vegetativa, quando vedremo la pianta e le gemme che produrra'.....

_______________________________________________________________________________________________________________________________
Bonsai Club Laudense



4 parole fondamentali per l'arte bonsai:
> Passione
> Determinazione
> Costanza
> Tenacia
avatar
giancarlo
.
.

Messaggi : 15929
Data d'iscrizione : 01.01.10
Età : 61
Località : Boffalora d'Adda - Lodi

Tornare in alto Andare in basso

Re: Prunus mahaleb "Stelo di giada".

Messaggio  Daniele il Dom 27 Nov 2011, 16:58

Bè la pianta sta bene , però come Gian non mi piacciono come hai impostato i rami (parere personale) e come li hai piegati . Curve ad uncino e a cavatappi sarebbero da evitare e possibilmente non la farei troppo "coniferosa " , mandando troppo in giù i rami . I due rami sulla sinistra sono praticamente uguali , non mi piacciono . Tutto questo è la mia opinione Insert , ognuno la vede con la propia testa . Hai fatto un progettino di come la vuoi ? Saluti , buon bonsai .



Con le ramificazioni esistenti , io avrei optato per un disegno così .


Ultima modifica di Daniele il Dom 27 Nov 2011, 17:10, modificato 1 volta
avatar
Daniele
Bonsaista esperto
Bonsaista esperto

Messaggi : 1378
Data d'iscrizione : 26.08.10
Età : 55
Località : Dolomiti- Belluno

Tornare in alto Andare in basso

Re: Prunus mahaleb "Stelo di giada".

Messaggio  Luposolitario1978 il Dom 27 Nov 2011, 17:04

giancarlo ha scritto:Vedo che la pianta va molto bene e sta bene.......mi lascia perplesso pero' vedere quelle brutte curve nella piega dei rami....e' molto innaturale.......chiaro che tutto e' aggiustabile con il tempo...ma io sarei partito molto piu' morbido nelle pieghe...ma ne riparleremo alla ripresa vegetativa, quando vedremo la pianta e le gemme che produrra'.....
Ciao Giancarlo,
Per ciò che riguarda certe curve nella ramificazione, devi tenere presente che, al momento opportuno, taglierò molto corto per poi impostare la secondaria; inoltre ho in mente di posizionare nuovamente il filo sui rami meno spessi in modo da imprimere un movimento più interessante e compattare il tutto!
In ogni caso grazie per il tuo commento!


avatar
Luposolitario1978
Utente medio
Utente  medio

Messaggi : 1086
Data d'iscrizione : 27.03.11
Età : 39
Località : Valle d'Aosta

https://tamashiibonsai.wordpress.com

Tornare in alto Andare in basso

Re: Prunus mahaleb "Stelo di giada".

Messaggio  giancarlo il Dom 27 Nov 2011, 17:15

insert-coin ha scritto:
giancarlo ha scritto:Vedo che la pianta va molto bene e sta bene.......mi lascia perplesso pero' vedere quelle brutte curve nella piega dei rami....e' molto innaturale.......chiaro che tutto e' aggiustabile con il tempo...ma io sarei partito molto piu' morbido nelle pieghe...ma ne riparleremo alla ripresa vegetativa, quando vedremo la pianta e le gemme che produrra'.....
Ciao Giancarlo,
Per ciò che riguarda certe curve nella ramificazione, devi tenere presente che, al momento opportuno, taglierò molto corto per poi impostare la secondaria; inoltre ho in mente di posizionare nuovamente il filo sui rami meno spessi in modo da imprimere un movimento più interessante e compattare il tutto!
In ogni caso grazie per il tuo commento!



Chiaramente il mio commento non e' negativo in generale sulla pianta.......ho espresso pero' una mia perplessita' sul modo di procedere nell'impostazione/filatura, che poi magari portera' allo stesso risultato..pero' anche potando corto io non farei quelle pieghe.....non le vedo necessarie insomma......ma come ripeto il cammino e' ancora lungo su questa pianta e tante cose sicuramente cambieranno...pertanto aspetto i nuovi step che sono sicuro non mancherai di fornirci.....

Grazie a te per la condivisione..

_______________________________________________________________________________________________________________________________
Bonsai Club Laudense



4 parole fondamentali per l'arte bonsai:
> Passione
> Determinazione
> Costanza
> Tenacia
avatar
giancarlo
.
.

Messaggi : 15929
Data d'iscrizione : 01.01.10
Età : 61
Località : Boffalora d'Adda - Lodi

Tornare in alto Andare in basso

Re: Prunus mahaleb "Stelo di giada".

Messaggio  Luposolitario1978 il Dom 27 Nov 2011, 17:26

giancarlo ha scritto:

Chiaramente il mio commento non e' negativo in generale sulla pianta.......ho espresso pero' una mia perplessita' sul modo di procedere nell'impostazione/filatura, che poi magari portera' allo stesso risultato..pero' anche potando corto io non farei quelle pieghe.....non le vedo necessarie insomma......ma come ripeto il cammino e' ancora lungo su questa pianta e tante cose sicuramente cambieranno...pertanto aspetto i nuovi step che sono sicuro non mancherai di fornirci.....

Grazie a te per la condivisione..
Ottimo...sicuramente di lavoro ce n'è ancora molto, anche perché sono certo che il confronto - ed i relativi errori - con questa pianta mi insegnerà moltissimo, essendo una tra le prime latifoglie che ho lavorato da due anni a questa parte, partendo a tutti gli effetti da zero...insomma, data la mia limitata esperienza, la lavorazione non è per niente facile!
Per il resto è un piacere condividere con voi, mese dopo mese, anno dopo anno, i piccoli passi delle mie piante!
avatar
Luposolitario1978
Utente medio
Utente  medio

Messaggi : 1086
Data d'iscrizione : 27.03.11
Età : 39
Località : Valle d'Aosta

https://tamashiibonsai.wordpress.com

Tornare in alto Andare in basso

Re: Prunus mahaleb "Stelo di giada".

Messaggio  mame il Dom 27 Nov 2011, 17:36

quoto i consigli dati da gian e daniele
avatar
mame
Utente normale
Utente normale

Messaggi : 349
Data d'iscrizione : 30.06.10
Età : 42
Località : crema

Tornare in alto Andare in basso

Re: Prunus mahaleb "Stelo di giada".

Messaggio  TonyZ il Dom 27 Nov 2011, 18:18

La pianta sta' reagendo bene ,ottima coltivazione Insert. sorridi sorridi

Sulla ramificazione ho anch'io delle perplessita'.
I rami hanno delle curve per niente armoniose,ma se è come dici te Insert,vedremo dei cambiamenti.

avatar
TonyZ
Bonsaista esperto
Bonsaista esperto

Messaggi : 3123
Data d'iscrizione : 20.02.11
Età : 45
Località : Carignano (TO)

Tornare in alto Andare in basso

Re: Prunus mahaleb "Stelo di giada".

Messaggio  Luposolitario1978 il Dom 27 Nov 2011, 19:06

Daniele ha scritto:Bè la pianta sta bene , però come Gian non mi piacciono come hai impostato i rami (parere personale) e come li hai piegati . Curve ad uncino e a cavatappi sarebbero da evitare e possibilmente non la farei troppo "coniferosa " , mandando troppo in giù i rami . I due rami sulla sinistra sono praticamente uguali , non mi piacciono . Tutto questo è la mia opinione Insert , ognuno la vede con la propia testa . Hai fatto un progettino di come la vuoi ? Saluti , buon bonsai .
Con le ramificazioni esistenti , io avrei optato per un disegno così .
Ciao Daniele,
Ho visto solo adesso il tuo virtual...grazie per lo sbattimento!
Diciamo che il progetto che ho in mente è simile a quello che tu hai stilizzato, ma, come ho scritto, il medesimo necessita una solida "base", cioè la primaria con gli opportuni diametri, a partire da quelli maggiori e relativi ai rami più bassi, per poi diminuire gradualmente man mano che si sale verso l'apice!
avatar
Luposolitario1978
Utente medio
Utente  medio

Messaggi : 1086
Data d'iscrizione : 27.03.11
Età : 39
Località : Valle d'Aosta

https://tamashiibonsai.wordpress.com

Tornare in alto Andare in basso

Re: Prunus mahaleb "Stelo di giada".

Messaggio  Luposolitario1978 il Dom 04 Mar 2012, 18:22

Anche Stelo di Giada, come l'altra mia marasca, Babel, sta per esplodere di verde! sorridi
Ed anche in questo caso certe gemme sono in posizione perfetta per la costruzione della ramificazione, ancora primaria, della pianta!!! banana2
Ovviamente le giovani gemme nella parte bassa posteriore della pianta andranno totalmente eliminate...! cartellino rosso





avatar
Luposolitario1978
Utente medio
Utente  medio

Messaggi : 1086
Data d'iscrizione : 27.03.11
Età : 39
Località : Valle d'Aosta

https://tamashiibonsai.wordpress.com

Tornare in alto Andare in basso

Re: Prunus mahaleb "Stelo di giada".

Messaggio  TonyZ il Dom 04 Mar 2012, 18:27

Urca che espolsione!!!!!!!!!! affraid affraid affraid affraid affraid

..bene ,bene.

saluti2
avatar
TonyZ
Bonsaista esperto
Bonsaista esperto

Messaggi : 3123
Data d'iscrizione : 20.02.11
Età : 45
Località : Carignano (TO)

Tornare in alto Andare in basso

Re: Prunus mahaleb "Stelo di giada".

Messaggio  Bonsai67 il Dom 04 Mar 2012, 18:48

Lo avevo già visto da un'altra parte... Favoloso anche questa.
avatar
Bonsai67
Utente attivo
Utente attivo

Messaggi : 2211
Data d'iscrizione : 22.12.11
Età : 50
Località : Pforzheim (Germania)

Tornare in alto Andare in basso

Re: Prunus mahaleb "Stelo di giada".

Messaggio  giancarlo il Dom 04 Mar 2012, 20:45

Bene anche questa pianta Insert.....avrai solo l'imbarazzo di che scegliere come rami..... sorridi benvenuto

_______________________________________________________________________________________________________________________________
Bonsai Club Laudense



4 parole fondamentali per l'arte bonsai:
> Passione
> Determinazione
> Costanza
> Tenacia
avatar
giancarlo
.
.

Messaggi : 15929
Data d'iscrizione : 01.01.10
Età : 61
Località : Boffalora d'Adda - Lodi

Tornare in alto Andare in basso

Re: Prunus mahaleb "Stelo di giada".

Messaggio  Contenuto sponsorizzato


Contenuto sponsorizzato


Tornare in alto Andare in basso

Pagina 1 di 5 1, 2, 3, 4, 5  Seguente

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Tornare in alto

- Argomenti simili

 
Permessi di questa sezione del forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum