Traduttore Google
Contatto forum
A causa dei tanti messaggi privati in arrivo, ho messo un limite per scrivere MP all'amministratore, quindi prima di poter scrivere messaggi all'amministratore ed i suoi componenti bisogna aver fatto almeno 10 post Per urgenze particolari, per reclami o solo per suggerimenti gli utenti che non hanno i requisiti, possono scrivere a questo indirizzo: giancarlo.carlini@alice.it
Cerca
 
 

Risultati per:
 


Rechercher Ricerca avanzata

La luna oggi
CURRENT MOON
Ospiti Italiani ed esteri che hanno Visitato il Forum
Sondaggio

Come avete scoperto il forum?

12% 12% [ 35 ]
59% 59% [ 169 ]
1% 1% [ 4 ]
13% 13% [ 38 ]
2% 2% [ 7 ]
12% 12% [ 34 ]

Voti totali : 287

Ultimi argomenti
» radica di ulivo
Oggi alle 11:20 Da marco vaccarezza

» olivo bonsai pareri
Oggi alle 09:00 Da kordonbleu

» aiuto per l'olmo
Oggi alle 08:54 Da kordonbleu

» New entry - vecchio larice
Ieri alle 17:53 Da alby94

» La mia prima margotta (Melo Everest)
Ieri alle 13:14 Da alè_bonsai

» buon pomeriggio a tutti
Ieri alle 13:11 Da geo

» Primo tentativo.
Ieri alle 11:57 Da von mises

» ligustro da talea
Dom 16 Set 2018, 17:16 Da andria

» Ginepro... essenziale
Sab 15 Set 2018, 19:35 Da von mises

Settembre 2018
LunMarMerGioVenSabDom
     12
3456789
10111213141516
17181920212223
24252627282930

Calendario Calendario

Segui Giancarlo su Facebook

Ficus retusa...come procedere?

Andare in basso

Ficus retusa...come procedere?

Messaggio  Gavino il Sab 01 Set 2018, 16:46

Ciao a tutti.
Mi rifaccio vivo per chiedervi (e sarà l'inizio di una corposa serie di richieste ) qualche suggerimento sul come procedere.
Lo scorso anno a metà primavera, ho dovuto fare una potatura drastica per via di problemi che erano insorti. Avevo perso parecchi rami (sicuramente per qualche mia malefatta). Nell'estate ci sono state nuove gettate ma poco soddisfacenti. Quest'anno leggendo il magnifico articolo di TonyZ
http://forumbonsailodi.forumattivo.com/t700-e-ora-di-ficus-rinvaso-e-defogliazione?highlight=ficus+retusa

ho messo in pratica i suoi suggerimenti ed ho rinvasato e defogliato contemporaneamente.
La risposta è stata splendida ed ora la/le piante godono ottima salute.
A questo punto chiedo come dovrei comportarmi in vista del ritiro autunnale in casa.
Posso o devo potare qualche ramo oppure dovrò attendere il prossimo Aprile?
Quali operazioni mi suggerite?
Vi ringrazio in anticipo e vi auguro una buona domenica.
[Devi essere iscritto e connesso per vedere questa immagine]

[Devi essere iscritto e connesso per vedere questa immagine]
avatar
Gavino
Nuovo Utente
Nuovo Utente

Messaggi : 43
Data d'iscrizione : 09.07.17
Età : 62
Località : Asti

https://gavinoidili.com/

Torna in alto Andare in basso

Re: Ficus retusa...come procedere?

Messaggio  kordonbleu il Sab 01 Set 2018, 16:56

gli devi dare una riordinata, cimandolo
avatar
kordonbleu
Moderatore
Moderatore

Messaggi : 12034
Data d'iscrizione : 10.03.12
Età : 98
Località : Teramo

Torna in alto Andare in basso

Re: Ficus retusa...come procedere?

Messaggio  Gavino il Sab 01 Set 2018, 17:08

kordonbleu ha scritto:gli devi dare una riordinata, cimandolo

Ti ringrazio Kordonbleu! Per adesso allora mi limito ad una riordinata.... per quanto riguarda la potatura vera e propria attendo la primavera?

Domanda sciocca: per cimatura intendiamo il taglio degli apici.... devo calcolare di lasciare un certo numero di foglie oppure guardo solo la forma?
Qui vengono fuori le lacune di base che mi sto portandi dietro mah
avatar
Gavino
Nuovo Utente
Nuovo Utente

Messaggi : 43
Data d'iscrizione : 09.07.17
Età : 62
Località : Asti

https://gavinoidili.com/

Torna in alto Andare in basso

Re: Ficus retusa...come procedere?

Messaggio  kordonbleu il Lun 10 Set 2018, 09:39

Gavino ha scritto:
kordonbleu ha scritto:gli devi dare una riordinata, cimandolo

Ti ringrazio Kordonbleu! Per adesso allora mi limito ad una riordinata.... per quanto riguarda la potatura vera e propria attendo la primavera?

Domanda sciocca: per cimatura intendiamo il taglio degli apici.... devo calcolare di lasciare un certo numero di foglie oppure guardo solo la forma?
Qui vengono fuori le lacune di base che mi sto portandi dietro mah

il ficus si rinvasa a maggio, dove si possono effettuare sia forti potature che defogliazioni

io poi li lascio in pieno sole per avere foglie più piccole e vegetazione più folta
avatar
kordonbleu
Moderatore
Moderatore

Messaggi : 12034
Data d'iscrizione : 10.03.12
Età : 98
Località : Teramo

Torna in alto Andare in basso

Re: Ficus retusa...come procedere?

Messaggio  Gualty il Lun 10 Set 2018, 13:19

Ciao Gavino,

io ti dico secondo la mia esperienza....che non è moltissima..... sorridi

In genere io defoglio completamente il ficus a giugno, così lo costringo a ricacciare molti germogli che mi permetteranno di scegliere cosa tenere.....

Per le potature di formazione, non ho alcun problema....taglio tranquillamente in ogni periodo della stagione estiva senza creare problemi alla pianta.

Io fossi in te cercherei di capire quali rami mi servono per il progetto che hai in testa.....e a quel punto eliminerei gli altri, così da avere le idee più chiare.

Se invece vuoi cimare, come diceva Kordon, togli semplicemente tutti i cornini in cima ai rametti, semplicemente con le dita.

La pianta si rinfoltirà senza problemi.... sorridi

avatar
Gualty
Utente attivo
Utente attivo

Messaggi : 2508
Data d'iscrizione : 28.02.11
Età : 54
Località : Galliate

Torna in alto Andare in basso

Re: Ficus retusa...come procedere?

Messaggio  Gavino il Mar 11 Set 2018, 12:44

Gualty ha scritto:Ciao Gavino,

io ti dico secondo la mia esperienza....che non è moltissima..... sorridi

In genere io defoglio completamente il ficus a giugno, così lo costringo a ricacciare molti germogli che mi permetteranno di scegliere cosa tenere.....

Per le potature di formazione, non ho alcun problema....taglio tranquillamente in ogni periodo della stagione estiva senza creare problemi alla pianta.

Io fossi in te cercherei di capire quali rami mi servono per il progetto che hai in testa.....e a quel punto eliminerei gli altri, così da avere le idee più chiare.

Se invece vuoi cimare, come diceva Kordon, togli semplicemente tutti i cornini in cima ai rametti, semplicemente con le dita.

La pianta si rinfoltirà senza problemi.... sorridi



Grazie Gualty per l'articolata risposta.
Sommariamente mi sembra di essere sulla strada giusta. A Giugno ho rinvasato e defogliato contemporaneamente ed il risultato è stato ottimo.
Le potature di formazione, quando le interrompi? Settembre è ancora valido o risulta consigliabile attendere Aprile? Poi, per dissipare un po di confusione, se la cimatura consiste nel togliere i cornini, la pizzicatura in cosa consiste? Opure ci sono due tipi di cimature...una sul germoglio e l'altra inveci si applica quando il rametto ha 6/8 foglie e se ne lasciano 2,3 o 4 a secondo dei casi. Lo chiedo perchè questi sono termini che incontro spesso ed inizio a non comprendere la differenza  confused  Inoltre per entrambi...quale è il loro effetto? Interrompono la crescita del ramo e stuzzicano lo sviluppo delle gemme interne? Comprendo che queste siano domande che rasentano la banalità ma per me sono d'importanza fondamentale:pease: .  Grazie. saluti2
avatar
Gavino
Nuovo Utente
Nuovo Utente

Messaggi : 43
Data d'iscrizione : 09.07.17
Età : 62
Località : Asti

https://gavinoidili.com/

Torna in alto Andare in basso

Re: Ficus retusa...come procedere?

Messaggio  Gualty il Mar 11 Set 2018, 12:59

Gavino ha scritto:
Gualty ha scritto:Ciao Gavino,

io ti dico secondo la mia esperienza....che non è moltissima..... sorridi

In genere io defoglio completamente il ficus a giugno, così lo costringo a ricacciare molti germogli che mi permetteranno di scegliere cosa tenere.....

Per le potature di formazione, non ho alcun problema....taglio tranquillamente in ogni periodo della stagione estiva senza creare problemi alla pianta.

Io fossi in te cercherei di capire quali rami mi servono per il progetto che hai in testa.....e a quel punto eliminerei gli altri, così da avere le idee più chiare.

Se invece vuoi cimare, come diceva Kordon, togli semplicemente tutti i cornini in cima ai rametti, semplicemente con le dita.

La pianta si rinfoltirà senza problemi.... sorridi



Grazie Gualty per l'articolata risposta.
Sommariamente mi sembra di essere sulla strada giusta. A Giugno ho rinvasato e defogliato contemporaneamente ed il risultato è stato ottimo.
Le potature di formazione, quando le interrompi? Settembre è ancora valido o risulta consigliabile attendere Aprile? Poi, per dissipare un po di confusione, se la cimatura consiste nel togliere i cornini, la pizzicatura in cosa consiste? Opure ci sono due tipi di cimature...una sul germoglio e l'altra inveci si applica quando il rametto ha 6/8 foglie e se ne lasciano 2,3 o 4 a secondo dei casi. Lo chiedo perchè questi sono termini che incontro spesso ed inizio a non comprendere la differenza  confused  Inoltre per entrambi...quale è il loro effetto? Interrompono la crescita del ramo e stuzzicano lo sviluppo delle gemme interne? Comprendo che queste siano domande che rasentano la banalità ma per me sono d'importanza fondamentale:pease: .  Grazie. saluti2

Ti rispondo a qualcosa....

francamente io intendevo la pizzicatura.....
ma in effetti probabilmente Kordon intendeva una cimatura al massimo a 4 foglie....

I miei ficus li poto tranquillamente anche a settembre senza conseguenze particolari....

Se tagli un ramo ne fermi la crescita...
ma in linea di massima io cimerei i rami secondiari o terziari....così stimoli la pianta a fare altri getti che ti possono interessare ....
I primari li tagli quando hanno raggiunto la grossezza che ti interessa....se sono posizionati come vuoi tu...altrimenti se non ti interessano per il progetto, li elimini direttamente.

L'importante è che tu abbia in mente un progetto su questa pianta... sorridi

Ciao ciao
avatar
Gualty
Utente attivo
Utente attivo

Messaggi : 2508
Data d'iscrizione : 28.02.11
Età : 54
Località : Galliate

Torna in alto Andare in basso

Re: Ficus retusa...come procedere?

Messaggio  Gavino il Mar 11 Set 2018, 13:59

Gualty ha scritto:
Gavino ha scritto:
Gualty ha scritto:Ciao Gavino,

io ti dico secondo la mia esperienza....che non è moltissima..... sorridi

In genere io defoglio completamente il ficus a giugno, così lo costringo a ricacciare molti germogli che mi permetteranno di scegliere cosa tenere.....

Per le potature di formazione, non ho alcun problema....taglio tranquillamente in ogni periodo della stagione estiva senza creare problemi alla pianta.

Io fossi in te cercherei di capire quali rami mi servono per il progetto che hai in testa.....e a quel punto eliminerei gli altri, così da avere le idee più chiare.

Se invece vuoi cimare, come diceva Kordon, togli semplicemente tutti i cornini in cima ai rametti, semplicemente con le dita.

La pianta si rinfoltirà senza problemi.... sorridi



Grazie Gualty per l'articolata risposta.
Sommariamente mi sembra di essere sulla strada giusta. A Giugno ho rinvasato e defogliato contemporaneamente ed il risultato è stato ottimo.
Le potature di formazione, quando le interrompi? Settembre è ancora valido o risulta consigliabile attendere Aprile? Poi, per dissipare un po di confusione, se la cimatura consiste nel togliere i cornini, la pizzicatura in cosa consiste? Opure ci sono due tipi di cimature...una sul germoglio e l'altra inveci si applica quando il rametto ha 6/8 foglie e se ne lasciano 2,3 o 4 a secondo dei casi. Lo chiedo perchè questi sono termini che incontro spesso ed inizio a non comprendere la differenza  confused  Inoltre per entrambi...quale è il loro effetto? Interrompono la crescita del ramo e stuzzicano lo sviluppo delle gemme interne? Comprendo che queste siano domande che rasentano la banalità ma per me sono d'importanza fondamentale:pease: .  Grazie. saluti2

Ti rispondo a qualcosa....

francamente io intendevo la pizzicatura.....
ma in effetti probabilmente Kordon intendeva una cimatura al massimo a 4 foglie....

I miei ficus li poto tranquillamente anche a settembre senza conseguenze particolari....

Se tagli un ramo ne fermi la crescita...
ma in linea di massima io cimerei i rami secondiari o terziari....così stimoli la pianta a fare altri getti che ti possono interessare ....
I primari li tagli quando hanno raggiunto la grossezza che ti interessa....se sono posizionati come vuoi tu...altrimenti se non ti interessano per il progetto, li elimini direttamente.

L'importante è che tu abbia in mente un progetto su questa pianta... sorridi

Ciao ciao

Grazie Gualty,
sei riuscito a chiarire tutti gli aspetti un po confusi.
Credo che potrò osservare con più tranquillità la pianta e comprendere come indirizzarla.guardalente
Un caro saluto felicefz
avatar
Gavino
Nuovo Utente
Nuovo Utente

Messaggi : 43
Data d'iscrizione : 09.07.17
Età : 62
Località : Asti

https://gavinoidili.com/

Torna in alto Andare in basso

Re: Ficus retusa...come procedere?

Messaggio  kordonbleu il Mer 12 Set 2018, 11:25

na cosa così
[Devi essere iscritto e connesso per vedere questa immagine]
avatar
kordonbleu
Moderatore
Moderatore

Messaggi : 12034
Data d'iscrizione : 10.03.12
Età : 98
Località : Teramo

Torna in alto Andare in basso

Re: Ficus retusa...come procedere?

Messaggio  Gavino il Mer 12 Set 2018, 11:49

kordonbleu ha scritto:na cosa così
[Devi essere iscritto e connesso per vedere questa immagine]

Grazie Kordonbleu.... mi fa davvero piacere ricevere questo suggerimento . Provvedo in giornata e pubblico la foto saluti3
avatar
Gavino
Nuovo Utente
Nuovo Utente

Messaggi : 43
Data d'iscrizione : 09.07.17
Età : 62
Località : Asti

https://gavinoidili.com/

Torna in alto Andare in basso

Re: Ficus retusa...come procedere?

Messaggio  Contenuto sponsorizzato


Contenuto sponsorizzato


Torna in alto Andare in basso

Torna in alto

- Argomenti simili

 
Permessi di questa sezione del forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum