Traduttore Google
Contatto forum
A causa dei tanti messaggi privati in arrivo, ho messo un limite per scrivere MP all'amministratore, quindi prima di poter scrivere messaggi all'amministratore ed i suoi componenti bisogna aver fatto almeno 10 post Per urgenze particolari, per reclami o solo per suggerimenti gli utenti che non hanno i requisiti, possono scrivere a questo indirizzo: giancarlo.carlini@alice.it
Cerca
 
 

Risultati per:
 


Rechercher Ricerca avanzata

La luna oggi
CURRENT MOON
Ospiti Italiani ed esteri che hanno Visitato il Forum
Sondaggio

Come avete scoperto il forum?

12% 12% [ 35 ]
60% 60% [ 175 ]
1% 1% [ 4 ]
13% 13% [ 38 ]
2% 2% [ 7 ]
12% 12% [ 34 ]

Voti totali : 293

Ultimi argomenti
» Per boschi
Oggi alle 03:41 Da dinamo

» Profumo di Larice
Ieri alle 22:40 Da richiurci

» Prima filatura
Ieri alle 22:36 Da vicious

» Edera : Bonsai ?
Ieri alle 22:29 Da richiurci

» Ci sono anche io . Eccomi
Ieri alle 22:07 Da vicious

» PRESENTAZIONE
Ieri alle 22:04 Da vicious

» Tubo di rame
Ieri alle 22:01 Da vicious

» Melo da impostare
Ieri alle 21:43 Da Soph1e

» talee di arakawa
Ieri alle 19:00 Da Daniele

Gennaio 2019
LunMarMerGioVenSabDom
 123456
78910111213
14151617181920
21222324252627
28293031   

Calendario Calendario

Segui Giancarlo su Facebook

Aiuto! faggio Yamadori foglie nere

Andare in basso

Aiuto! faggio Yamadori foglie nere

Messaggio  Yamabushi il Mar 17 Lug 2018, 09:47

Salve a tuti,
invio di seguito alcune foto di un faggio raccolto in abruzzo. era sul ciglio della strada e il proprietario avrebbe dovuto ripulire col trattore (come si vede dalla foto non deve essere nuovo a questo tipo di messa in piega), per cui ho preferito raccoglierlo subito, pur sapendo che il periodo non è decisamente il più adatto.
per fargli affrontare il viaggio da l'aquila a latina ho preferito invasarlo subito mantenendo il pane radicale intatto con la sua terra originale.
arrivato a latina l'ho innaffiato con sprintene e l'ho messo nel seminterrato dove c'è poca luce e uno splendido fresco umido. però devo aver esagerato con l'umidità, perchè dopo due settimane in cui aveva dimostrato di aver attecchito alla grande (così credevo) le foglie hanno iniziato ad annerire rapidamente e accartocciarsi, chiaro sintomo di eccesso d'acqua. ho infilato il ditone nella terra, asciutta in superficie ma zuppa dentro. tra i vari errori avevo lasciato uno strato di foglie secche a mo'di pacciamatura pala in testa .ho smesso di annaffiarlo, ma le foglie hanno proseguito ad annerirsi. ora è fuori da tre giorni e la situazione pare stabilizzata, però stanotte ha diluviato e la terra è di nuovo zuppa... al chè mi domando: dite sia il caso di sottoporlo ad altro stress, ma travasarlo e dargli una terra adeguata e più drenante? al momento mi sono limitato ad aggiungere della terra asciutta in superficie

[Devi essere iscritto e connesso per vedere questa immagine]

[Devi essere iscritto e connesso per vedere questa immagine]

[Devi essere iscritto e connesso per vedere questa immagine]

[Devi essere iscritto e connesso per vedere questa immagine]

[Devi essere iscritto e connesso per vedere questa immagine]

[Devi essere iscritto e connesso per vedere questa immagine]

[Devi essere iscritto e connesso per vedere questa immagine]

Yamabushi
Nuovo Utente
Nuovo Utente

Messaggi : 13
Data d'iscrizione : 03.07.18
Età : 39
Località : latina

Torna in alto Andare in basso

Re: Aiuto! faggio Yamadori foglie nere

Messaggio  Nicola80 il Mar 17 Lug 2018, 14:53

Ciao,
aldilà di alcuni errori come il terreno pesante che hanno aumentato lo stress da post rinvaso, il faggio difficilmente si adatterebbe al tuo clima. Immagino che tu l'abbia recuperato in alta montagna. Non vorrei scoraggiarti ma secondo me anche se riuscisse a ripartire avrebbe poche speranze di crescere sano e vigoroso, soprattutto nel periodo più caldo come questo...

avatar
Nicola80
Nuovo Utente
Nuovo Utente

Messaggi : 140
Data d'iscrizione : 03.12.16
Età : 38
Località : Parma

Torna in alto Andare in basso

Re: Aiuto! faggio Yamadori foglie nere

Messaggio  Yamabushi il Mar 17 Lug 2018, 15:12

Azz...ahimè in cuor mio lo sapevo...ma non ho resistito.
Aiutatemi a salvarlo poi lo porto da un amico in montagna o lo ripianto sui monti lepini

Yamabushi
Nuovo Utente
Nuovo Utente

Messaggi : 13
Data d'iscrizione : 03.07.18
Età : 39
Località : latina

Torna in alto Andare in basso

Re: Aiuto! faggio Yamadori foglie nere

Messaggio  vicious il Sab 21 Lug 2018, 20:43

quoto nicola, credo sia andato
avatar
vicious
Utente medio
Utente  medio

Messaggi : 960
Data d'iscrizione : 26.02.11
Età : 51
Località : foggia

Torna in alto Andare in basso

Re: Aiuto! faggio Yamadori foglie nere

Messaggio  Armando Dal Col il Dom 22 Lug 2018, 08:18

Le foglie accasciate e attorcigliate è il primo sintomo di una pianta raccolta in fase vegetativa. Tasglia tutte le foglie e rimuovi il faggio da quel terreno fangoso, sostituendono con terriccio drenante. Le foglie van bene messe soto l'apparato radicale, le quali offrono un "calore di fondo", adatto all'attecchimento.
avatar
Armando Dal Col
Istruttore riconosciuto dalla Nippon Bonsai Association e Istruttore Nazionale UBI
Istruttore riconosciuto dalla Nippon Bonsai Association e Istruttore Nazionale UBI

Messaggi : 759
Data d'iscrizione : 26.06.13
Età : 83
Località : Tarzo TV Phone 0438 587265

http://www.armandodalcolseiwabonsaien.com

Torna in alto Andare in basso

Re: Aiuto! faggio Yamadori foglie nere

Messaggio  biufus il Mar 24 Lug 2018, 09:37

guarda purtroppo Latina come latitudine e come clima è molto difficile per il faggio. ti dico io sto a 240 metri di altezza vicino roma e i faggi sono un po di anni che soffrono , quest'anno ho trovata una discreta soluzione , nel sottovaso e ai lati ho messo dei contenitori con argilla e li riempio di acqua, il faggio lo bagno con la stessa frequenza di prima ma i contenitori con argilla li riempio con acqua , stanno creando la giusta umidità e per ora il faggio è in piena salute le foglie perfette come mai lo era stato nel periodo caldo

biufus
Nuovo Utente
Nuovo Utente

Messaggi : 24
Data d'iscrizione : 23.11.17

Torna in alto Andare in basso

Re: Aiuto! faggio Yamadori foglie nere

Messaggio  Mauro46 il Ven 27 Lug 2018, 14:58

Ciao, posso raccontarti  la mia esperienza con i faggi. Ne ho espiantati 2 da circa 15 anni a 700 mt di altezza in tarda primavera. Vivo a Firenze centro, ho una corticina dove in estate fa discretamente caldo. I primi 2 anni li ho lasciati nel terreno di raccolta con aggiunta un bel pò di pomice e messi in una cassetta da frutta fasciata internamente con rete da zanzariere, concimati a settembre e lasciati vegetare. Dopo li ho messi in un vaso da coltivazione con akadama, pomice e 30% terriccio, il tutto molto drenante e li tengo a mezza ombra data da fioriere ed un albero. Annaffio regolarmente e abbondantemente senza pericolo di marciume perchè ho abolito da anni tutti i sottovasi. Allego 2 foto della mia corte e , se ti va, dai una occhiata al mio sito web per vedere quelle che io chiamo le mie pianticelle (bonsai è una parola grossa per me). Tutto questo per dirti che, con un pò di attenzione, anche i faggi, carpini ed abeti possono vivere discretamente anche in climi non proprio favorevoli, anche se tutti non saranno d'accordo. Penso che il tuo problema sia stato lo scantinato, poca luce e molto poca aria per un terreno che non ha drenaggio ma forse ce la possono fare. Saluti Mauro
www.maurocalvani.it

[Devi essere iscritto e connesso per vedere questa immagine]
[Devi essere iscritto e connesso per vedere questa immagine]

Mauro46
Nuovo Utente
Nuovo Utente

Messaggi : 10
Data d'iscrizione : 11.02.18
Età : 72
Località : Firenze

http://www.maurocalvani.it

Torna in alto Andare in basso

Re: Aiuto! faggio Yamadori foglie nere

Messaggio  Yamabushi il Mar 31 Lug 2018, 10:45

Oilà, grazie a tutti. qualche aggiornamento.
le foglie non erano afflosciate col tipico aspetto malinconico della pianta colta in fase vegetativa (avevo controllato che le foglie fossero tutte mature e che non ci fossero boccioli in fase di apertura) erano proprio accartocciate.
comunque, vado a travasare il faggio per dargli una terra adeguata e mi accorgo che un germoglio aveva fatto capolino. (nel frattempo lo avevo spostato in un angolo del giardino sempre in ombra, senza luce diretta. dove si crea un bel frescolino. il mio albero di natale vegeta che è una meraviglia da due anni.)
quindi ho deciso di non toccarlo. ho lasciato la vecchia terra e lentamente il bocciolo si è aperto tiando fuori due piccole e tenere foglioline.

[Devi essere iscritto e connesso per vedere questa immagine]

aspetto a cantare vittoria, ma decisamente tengo le dita incrociate conpiù convinzione incrocio dita

Yamabushi
Nuovo Utente
Nuovo Utente

Messaggi : 13
Data d'iscrizione : 03.07.18
Età : 39
Località : latina

Torna in alto Andare in basso

Re: Aiuto! faggio Yamadori foglie nere

Messaggio  Contenuto sponsorizzato


Contenuto sponsorizzato


Torna in alto Andare in basso

Torna in alto


 
Permessi di questa sezione del forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum