Traduttore Google
Contatto forum
A causa dei tanti messaggi privati in arrivo, ho messo un limite per scrivere MP all'amministratore, quindi prima di poter scrivere messaggi all'amministratore ed i suoi componenti bisogna aver fatto almeno 10 post Per urgenze particolari, per reclami o solo per suggerimenti gli utenti che non hanno i requisiti, possono scrivere a questo indirizzo: giancarlo.carlini@alice.it
Cerca
 
 

Risultati per:
 


Rechercher Ricerca avanzata

La luna oggi
CURRENT MOON
Ospiti Italiani ed esteri che hanno Visitato il Forum
Sondaggio

Come avete scoperto il forum?

12% 12% [ 35 ]
59% 59% [ 169 ]
1% 1% [ 4 ]
13% 13% [ 38 ]
2% 2% [ 7 ]
12% 12% [ 34 ]

Voti totali : 287

Ultimi argomenti
» Piccolo olmo cinese sta perdendo le foglie
Ieri alle 17:53 Da von mises

» Distacco margotta cipresso
Ieri alle 13:19 Da Gavino

» abbinamento vaso - pianta
Ieri alle 09:29 Da kordonbleu

» semina ginko
Ieri alle 08:25 Da kordonbleu

» Prima lavorazione ginepro ITOIGAWA (corso base)
Gio 18 Ott 2018, 08:59 Da alè_bonsai

» Albizia o acacia di costantinopoli
Mer 17 Ott 2018, 12:44 Da Nicola80

» presentazione e chiarimenti su pozzolana
Mer 17 Ott 2018, 08:36 Da kordonbleu

» Bouganvillea a cascata
Mer 17 Ott 2018, 06:30 Da Nicola80

» Piccola Bouganvillea
Mar 16 Ott 2018, 15:16 Da andria

Ottobre 2018
LunMarMerGioVenSabDom
1234567
891011121314
15161718192021
22232425262728
293031    

Calendario Calendario

Segui Giancarlo su Facebook

Faggio a semi-cascata

Andare in basso

Faggio a semi-cascata

Messaggio  Nicola80 il Mer 09 Mag 2018, 16:23

Ciao a tutti,
visto che ultimamente si parla molto di faggi, vi chiedo consigli riguardo al mio.
Da circa due settimane le gemme sono letteralmente esplose.
Per favorire la formazione di gemme arretrate lungo il tronco è meglio pinzare adesso o potatura di formazione l'anno prossimo (dovrei dimezzare la cascata   )
Le pinzate a 2-3 foglie della scorsa primavera non hanno prodotto i risultati sperati e quest'anno siamo alle solite...
La semi-cascata ha troppo tronco vuoto (e per niente conico), ma accorciando drasticamente non so come reagirebbe il faggio...
Grazie dei consigli!

Autunno 2017
[Devi essere iscritto e connesso per vedere questa immagine]

Primavera 2018
[Devi essere iscritto e connesso per vedere questa immagine]

Scusate se le immagini sono poco chiare... cercherò di fare foto migliori.
avatar
Nicola80
Nuovo Utente
Nuovo Utente

Messaggi : 127
Data d'iscrizione : 03.12.16
Età : 38
Località : Parma

Torna in alto Andare in basso

Re: Faggio a semi-cascata

Messaggio  vicious il Mer 09 Mag 2018, 20:52

un pò troppo ad arco, dovrai inventarti una qualche curva, troppo uniforme nella curva e nello spessore
avatar
vicious
Utente medio
Utente  medio

Messaggi : 823
Data d'iscrizione : 26.02.11
Età : 50
Località : foggia

Torna in alto Andare in basso

Re: Faggio a semi-cascata

Messaggio  Nicola80 il Gio 10 Mag 2018, 06:44

vicious ha scritto:un pò troppo ad arco, dovrai inventarti una qualche curva, troppo uniforme nella curva e nello spessore
Un'idea sarebbe quella di sacrificare il ramo più rigido e creare delle curvature con l'altro, portandolo in posizione più frontale e in forma più di cascata e creare un primo palco che vada a coprire parzialmente il difetto del tronco... e sperare che faccia anche qualche benedetta cacciata arretrata...[Devi essere iscritto e connesso per vedere questa immagine]
avatar
Nicola80
Nuovo Utente
Nuovo Utente

Messaggi : 127
Data d'iscrizione : 03.12.16
Età : 38
Località : Parma

Torna in alto Andare in basso

Re: Faggio a semi-cascata

Messaggio  kordonbleu il Gio 10 Mag 2018, 09:47

smiglia un pò al mio defunto faggio pala in testa , cmq quel ramo non lo taglierei, magari proverei a tirarlo su
avatar
kordonbleu
Moderatore
Moderatore

Messaggi : 12080
Data d'iscrizione : 10.03.12
Età : 98
Località : Teramo

Torna in alto Andare in basso

Re: Faggio a semi-cascata

Messaggio  Nicola80 il Gio 10 Mag 2018, 11:01

kordonbleu ha scritto:smiglia un pò al mio defunto faggio pala in testa , cmq quel ramo non lo taglierei, magari proverei a tirarlo su

Mi spiace per i tuoi faggi, io lo tengo in montagna a 800mt... lo tengo in un terreno con un buon 60% di organico visto che non ho la possibilità di innaffiarlo quotidianamente...
La tua idea sarebbe quella di alzare il ramo più forte ma in questo caso dovrei portarlo più in posizione arretrata per non sbilanciare la pianta, forse sarebbe meglio utilizzare il ramo più flessibile, e cambiare il fronte per avere la cascata in primo piano....mi spiego meglio con uno schizzo...
[Devi essere iscritto e connesso per vedere questa immagine]
avatar
Nicola80
Nuovo Utente
Nuovo Utente

Messaggi : 127
Data d'iscrizione : 03.12.16
Età : 38
Località : Parma

Torna in alto Andare in basso

Re: Faggio a semi-cascata

Messaggio  feanor il Gio 10 Mag 2018, 19:12

Avresti una foto in inverno senza foglie? Concordo sul fatto che la prima porzione di tronco non è entusiasmante! Fosse mia proverei (con sommo rischio) una margotta proprio dove la pianta esce dalla zona vaso! Poi cercherei di disporre le radici (qual'ora avesse successo la margotta) creando una base interessante, magari inserendo alcune rocce!
avatar
feanor
Utente normale
Utente normale

Messaggi : 332
Data d'iscrizione : 18.10.16
Età : 29
Località : Roma

Torna in alto Andare in basso

Re: Faggio a semi-cascata

Messaggio  vicious il Gio 10 Mag 2018, 19:46

non so non mi convice la cascata, non ha una cacciata per fare l'apice, forse se lo ribalti tagliando dove hai segnato riesci a dargli curve decenti in elevazione
avatar
vicious
Utente medio
Utente  medio

Messaggi : 823
Data d'iscrizione : 26.02.11
Età : 50
Località : foggia

Torna in alto Andare in basso

Re: Faggio a semi-cascata

Messaggio  Nicola80 il Ven 11 Mag 2018, 06:00

Grazie come sempre dei consigli!
La conicità per i primi dieci cm prima della curva ce l'avrebbe anche ma l'idea di capitozzare alla base mi spaventa... per il resto concordo, è tutto un difetto.
Anche la margotta è un rischio su un'essenza che non mi dà molta fiducia e dovrei portarla in città per "gestirla".
Purtroppo niente foto invernali anche perché tiene le foglie secche fino alla schiusa delle gemme...
Forse inclinandola e mantenendo solo il ramo più sottile potrei portarla allo stile bunjin...
avatar
Nicola80
Nuovo Utente
Nuovo Utente

Messaggi : 127
Data d'iscrizione : 03.12.16
Età : 38
Località : Parma

Torna in alto Andare in basso

Re: Faggio a semi-cascata

Messaggio  kordonbleu il Ven 11 Mag 2018, 08:06

Nicola80 ha scritto:
kordonbleu ha scritto:smiglia un pò al mio defunto faggio pala in testa , cmq quel ramo non lo taglierei, magari proverei a tirarlo su

Mi spiace per i tuoi faggi, io lo tengo in montagna a 800mt... lo tengo in un terreno con un buon 60% di organico visto che non ho la possibilità di innaffiarlo quotidianamente...
La tua idea sarebbe quella di alzare il ramo più forte ma in questo caso dovrei portarlo più in posizione arretrata per non sbilanciare la pianta, forse sarebbe meglio utilizzare il ramo più flessibile, e cambiare il fronte per avere la cascata in primo piano....mi spiego meglio con uno schizzo...
[Devi essere iscritto e connesso per vedere questa immagine]

si, più o meno, solo che non lo butterei indietro ma un pò perpendicolare
avatar
kordonbleu
Moderatore
Moderatore

Messaggi : 12080
Data d'iscrizione : 10.03.12
Età : 98
Località : Teramo

Torna in alto Andare in basso

Re: Faggio a semi-cascata

Messaggio  Contenuto sponsorizzato


Contenuto sponsorizzato


Torna in alto Andare in basso

Torna in alto

- Argomenti simili

 
Permessi di questa sezione del forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum