Traduttore Google
Contatto forum
A causa dei tanti messaggi privati in arrivo, ho messo un limite per scrivere MP all'amministratore, quindi prima di poter scrivere messaggi all'amministratore ed i suoi componenti bisogna aver fatto almeno 10 post Per urgenze particolari, per reclami o solo per suggerimenti gli utenti che non hanno i requisiti, possono scrivere a questo indirizzo: giancarlo.carlini@alice.it
Cerca
 
 

Risultati per:
 


Rechercher Ricerca avanzata

La luna oggi
CURRENT MOON
Ospiti Italiani ed esteri che hanno Visitato il Forum
Sondaggio

Come avete scoperto il forum?

12% 12% [ 35 ]
59% 59% [ 167 ]
1% 1% [ 4 ]
13% 13% [ 38 ]
2% 2% [ 7 ]
12% 12% [ 34 ]

Totale dei voti : 285

Ultimi argomenti
» Olmo con clorosi?
Oggi alle 16:30 Da Liuk

» Olmo molla foglie!
Oggi alle 14:16 Da feanor

» pianta raccolta
Oggi alle 06:12 Da lucabe

» Acero Campestre
Ieri alle 14:07 Da Gualty

»  il tubino
Dom 17 Giu 2018, 10:21 Da vicious

» un ent del signore degli anelli
Dom 17 Giu 2018, 10:18 Da vicious

»  melograno
Ven 15 Giu 2018, 18:51 Da cirodanapoli

» Liquidambar doppio tronco con clorosi?
Gio 14 Giu 2018, 07:35 Da Nicola80

» Si tratta di un olmo?
Gio 14 Giu 2018, 06:45 Da KingBear

I postatori più attivi del mese
vicious
 
kordonbleu
 
von mises
 
cirodanapoli
 
alè_bonsai
 
Simo.
 
Nicola80
 
feanor
 
ale
 
andria
 

Giugno 2018
LunMarMerGioVenSabDom
    123
45678910
11121314151617
18192021222324
252627282930 

Calendario Calendario

Segui Giancarlo su Facebook

Impostazione Acero Bloodgood

Andare in basso

Impostazione Acero Bloodgood

Messaggio  bart393 il Sab 24 Feb 2018, 12:25

Ciao a tutti,
ho da poco preso a basso prezzo questo acero con un grosso difetto, però per l'età e la specie e il mio livello nel mondo del bonsai, sono più che soddisfatto dell'acquisto.
Devo rinvasare sicuramente, aspetto il passaggio di questa tempesta e poi, viste le gemme, credo sia quasi obbligato a rinvasare subito.
Farò 60 akadama 30 terriccio bonsai 10% non lo so ancora ( tipo ghiaia, pozzolana , kanuma per l'acidità comunque a grana medio grossa ) {sono di genova}

Ad ogni modo, vorrei confrontarmi con voi sull'impostazione: è la mia prima caducifoglie.
In tutti i casi penso che i rami puntino troppo in alto infatti nell'ultima foto vedrete frecce verso il basso.
C'è parecchio da tagliare, ma dovendo bilanciare le radici che andrò a togliere con il rinvaso credo sia solo che un bene

Son partito con lo scegliere un fronte ( ma anche su questo vi chiedo consiglio, la matita è indicativa so che manca l'inclinazione ), ma non ho ben chiaro a quale stile adattare ( direi eretto formale obbligatorio ) ma non so se seguire una struttura a palchetti o cercare di fare un triangolo unico.
Grazie a chi vorrà aiutarmi

Lascio spazio alle foto1

[Devi essere iscritto e connesso per vedere questa immagine] [Devi essere iscritto e connesso per vedere questa immagine] [Devi essere iscritto e connesso per vedere questa immagine] [Devi essere iscritto e connesso per vedere questa immagine] [Devi essere iscritto e connesso per vedere questa immagine] [Devi essere iscritto e connesso per vedere questa immagine]



bart393
Nuovo Utente
Nuovo Utente

Messaggi : 14
Data d'iscrizione : 16.03.16

Torna in alto Andare in basso

Re: Impostazione Acero Bloodgood

Messaggio  Gualty il Sab 24 Feb 2018, 16:31

Ciao !! sorridi

Giusto per darti un'idea....a mio parere......

[Devi essere iscritto e connesso per vedere questa immagine]

avatar
Gualty
Utente attivo
Utente attivo

Messaggi : 2500
Data d'iscrizione : 28.02.11
Età : 54
Località : Galliate

Torna in alto Andare in basso

Re: Impostazione Acero Bloodgood

Messaggio  kordonbleu il Sab 24 Feb 2018, 16:34

in base a quello che si vede, ci sono diversi punti da aggiustare;
cmq io partirei con la ricostruzione del nebari, margottando a circa metà tronco in quando presenta della controconicità, poi un accorciamento dell'apice; per il resto ordinaria amministrazione, appena "smargottato" si comincerà alla vera impostazione
avatar
kordonbleu
Moderatore
Moderatore

Messaggi : 11948
Data d'iscrizione : 10.03.12
Età : 98
Località : Teramo

Torna in alto Andare in basso

Re: Impostazione Acero Bloodgood

Messaggio  vicious il Sab 24 Feb 2018, 23:48

kordonbleu ha scritto:in base a quello che si vede, ci sono diversi punti da aggiustare;
cmq io partirei con la ricostruzione del nebari, margottando a circa metà tronco in quando presenta della controconicità, poi un accorciamento dell'apice; per il resto ordinaria amministrazione, appena "smargottato" si comincerà alla vera impostazione

intendi subito sotto la fessura nel tronco?
avatar
vicious
Utente medio
Utente  medio

Messaggi : 748
Data d'iscrizione : 26.02.11
Età : 50
Località : foggia

Torna in alto Andare in basso

Re: Impostazione Acero Bloodgood

Messaggio  bart393 il Dom 25 Feb 2018, 09:54

Gualty ha scritto:Ciao !! sorridi

Giusto per darti un'idea....a mio parere......

[Devi essere iscritto e connesso per vedere questa immagine]


Un po' più invasiva del previsto ma... ci puo stare =)
Sceglieresti comunque come fronte il lato della "profonda cicatrice" ?
Teoricamente sembra anche a me il fronte naturale ( anche a vedere le radici, messe meglio ) però è un difetto talmente grave che avrei cercato tutti i modi di nascondere =)

kordonbleu ha scritto:in base a quello che si vede, ci sono diversi punti da aggiustare;
cmq io partirei con la ricostruzione del nebari, margottando a circa metà tronco in quando presenta della controconicità, poi un accorciamento dell'apice; per il resto ordinaria amministrazione, appena "smargottato" si comincerà alla vera impostazione

Ciao, per controconicità intendi dall'attacco alla parte sotto della cicatrice ?
Margotteresti quindi i mezzo alla cicatrice ?
Margottare per margottare non mi conviene allora eliminarla del tutto ?

Grazie ad entrambi per le risposte ,
sono soluzioni più hard di quanto pensassi ma in effetti credo che eliminerebbero i difetti più evidenti dalla pianta,



bart393
Nuovo Utente
Nuovo Utente

Messaggi : 14
Data d'iscrizione : 16.03.16

Torna in alto Andare in basso

Re: Impostazione Acero Bloodgood

Messaggio  kordonbleu il Dom 25 Feb 2018, 12:41

vicious ha scritto:
kordonbleu ha scritto:in base a quello che si vede, ci sono diversi punti da aggiustare;
cmq io partirei con la ricostruzione del nebari, margottando a circa metà tronco in quando presenta della controconicità, poi un accorciamento dell'apice; per il resto ordinaria amministrazione, appena "smargottato" si comincerà alla vera impostazione

intendi subito sotto la fessura nel tronco?

dove comincia l'allargamento del "difetto"
avatar
kordonbleu
Moderatore
Moderatore

Messaggi : 11948
Data d'iscrizione : 10.03.12
Età : 98
Località : Teramo

Torna in alto Andare in basso

Re: Impostazione Acero Bloodgood

Messaggio  Gualty il Dom 25 Feb 2018, 17:01

Sì....io sceglierei quel fronte.....

certo...il difetto è grosso.....però...in fondo può dare carattere alla pianta.... sorridi

Io la terrei così......anche perchè....d'altra parte....miracoli non se ne possono fare......

o la radi al suolo.....ma non mi pare proprio il caso.....

Secondo me può uscire una piantina carina partendo da queste basi.....poi chiaramente valuta tu e senti anche il parere di altri.... sorridi

avatar
Gualty
Utente attivo
Utente attivo

Messaggi : 2500
Data d'iscrizione : 28.02.11
Età : 54
Località : Galliate

Torna in alto Andare in basso

Re: Impostazione Acero Bloodgood

Messaggio  bart393 il Mar 27 Feb 2018, 08:42

kordonbleu ha scritto:
vicious ha scritto:
kordonbleu ha scritto:in base a quello che si vede, ci sono diversi punti da aggiustare;
cmq io partirei con la ricostruzione del nebari, margottando a circa metà tronco in quando presenta della controconicità, poi un accorciamento dell'apice; per il resto ordinaria amministrazione, appena "smargottato" si comincerà alla vera impostazione

intendi subito sotto la fessura nel tronco?

dove comincia l'allargamento del "difetto"
Ho messo https://imgur.com/a/CsJW8 l'ipotesi margotta ( se ho capito bene )

Gualty ha scritto:Sì....io sceglierei quel fronte.....

certo...il difetto è grosso.....però...in fondo può dare carattere alla pianta.... sorridi

Io la terrei così......anche perchè....d'altra parte....miracoli non se ne possono fare......

o la radi al suolo.....ma non mi pare proprio il caso.....

Secondo me può uscire una piantina carina partendo da queste basi.....poi chiaramente valuta tu e senti anche il parere di altri.... sorridi


Con la tua ipotesi me la godrei di più da subito , e per il mio livello di bonsai può essere già soddisfacente così..
comunque ho già due consigli validi..
devo solo decidere quale si conforma di più alle mie aspettative pala in testa pala in testa :

bart393
Nuovo Utente
Nuovo Utente

Messaggi : 14
Data d'iscrizione : 16.03.16

Torna in alto Andare in basso

Re: Impostazione Acero Bloodgood

Messaggio  kordonbleu il Mar 27 Feb 2018, 09:41

per la margotta mi terrei basso[Devi essere iscritto e connesso per vedere questa immagine]
avatar
kordonbleu
Moderatore
Moderatore

Messaggi : 11948
Data d'iscrizione : 10.03.12
Età : 98
Località : Teramo

Torna in alto Andare in basso

Re: Impostazione Acero Bloodgood

Messaggio  Contenuto sponsorizzato


Contenuto sponsorizzato


Torna in alto Andare in basso

Torna in alto

- Argomenti simili

 
Permessi di questa sezione del forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum