Traduttore Google
Contatto forum
A causa dei tanti messaggi privati in arrivo, ho messo un limite per scrivere MP all'amministratore, quindi prima di poter scrivere messaggi all'amministratore ed i suoi componenti bisogna aver fatto almeno 10 post Per urgenze particolari, per reclami o solo per suggerimenti gli utenti che non hanno i requisiti, possono scrivere a questo indirizzo: giancarlo.carlini@alice.it
Cerca
 
 

Risultati secondo:
 


Rechercher Ricerca avanzata

La luna oggi
CURRENT MOON
Ospiti Italiani ed esteri che hanno Visitato il Forum
Sondaggio

Come avete scoperto il forum?

13% 13% [ 35 ]
58% 58% [ 158 ]
1% 1% [ 4 ]
13% 13% [ 36 ]
3% 3% [ 7 ]
12% 12% [ 34 ]

Totale dei voti : 274

Ultimi argomenti
» nuova stagione di raccolta 2017/18
Oggi alle 21:32 Da vicious

» ammoniaca sul secco
Oggi alle 21:17 Da vicious

» Il mio primo acero
Oggi alle 21:06 Da vicious

» Ginepro Comune
Oggi alle 18:37 Da andria

» Fico da battaglia
Dom 10 Dic 2017, 23:01 Da feanor

» Piccoli aceri crescono
Dom 10 Dic 2017, 15:50 Da Nicola80

» ciao a tutti
Sab 09 Dic 2017, 16:39 Da giancarlo

» Magnolia Stellata nuovo acquisto
Ven 08 Dic 2017, 19:05 Da feanor

» Acquisto bonsai olivo online
Gio 07 Dic 2017, 19:34 Da caie85

Dicembre 2017
LunMarMerGioVenSabDom
    123
45678910
11121314151617
18192021222324
25262728293031

Calendario Calendario

Segui Giancarlo su Facebook

Qualcosa di diverso - Nishiki matsu

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Andare in basso

Qualcosa di diverso - Nishiki matsu

Messaggio  omar211075 il Lun 06 Mar 2017, 10:44

Vi presento una pianta un po' diversa dal solito e non facile da vedere in giro (questa pianta è alta circa 90 cm). Si tratta di un Nishiki matsu, pino nero corticosa. E' una sfida che ho voluto cogliere qualche tempo fa e dico "sfida" perché la "nomea" di pianta DIFFICILE, è ampiamente confermata... La pianta è arrivata in Italia nel 1991 e, prima di me, ha avuto un unico proprietario. Quello che mi è stato detto e consigliato di fare, è stato seguito alla lettera ma, nonostante tutte le accortezze del caso, non è stato per nulla facile arrivare a questo punto. Il momento più difficile, è il trapianto... Non a caso, i rami che ha perso, sono stati persi dopo questa fase....



Superato lo stress da trapianto, però, ho notato che l'essenza è davvero molto vigorosa e risponde molto bene alla potatura (no pinzatura... il mekiri è sconsigliato) producendo un gran numero di gemme. Ora, la vedete spoglia per via della pulizia sugli aghi vecchi che ho fatto in autunno ma a breve, quando si apriranno le nuove gemme, si riempirà di capelli.
I rami possono essere legati solo da giovanissimi perché, non appena inizia il processo della corteccia "sugherosa", diventa impossibile muoverli perché sembrano quasi cristallizzati e basta un niente per mandarli a pezzi.. Per mantenerla in salute, bisogna pomparla in  continuazione (io uso sia concime organico che fogliare) e necessita di poca acqua. Nel piano di lavori di lavori che mi ero prefissato, sono a buon punto e, salvo fattori esterni (tra i quali rientra anche la sfiga... ahahah), conto di vederla in pena salute e bella carica entro un paio di anni. A differenza del KUTOMATSU, è impossibile vedere questa specie con rami ordinati e palchi ben definiti.. La sua prerogativa, quella che affascina, è l'aspetto un pò disordinato e preistorico. Un po' quello che mi ha colpito... perché sembra una pianta di altri tempi.

omar211075
Nuovo Utente
Nuovo Utente

Messaggi : 169
Data d'iscrizione : 01.04.15
Età : 42
Località : Vanzago

Tornare in alto Andare in basso

Re: Qualcosa di diverso - Nishiki matsu

Messaggio  kordonbleu il Lun 06 Mar 2017, 16:08

non conosco l'essenza mi limito a quello che vedo, sbaglio o c'è una leggera controconicità dal nebari fino al primo gruppo di rami?
avatar
kordonbleu
Moderatore
Moderatore

Messaggi : 11529
Data d'iscrizione : 10.03.12
Età : 97
Località : Teramo

Tornare in alto Andare in basso

Re: Qualcosa di diverso - Nishiki matsu

Messaggio  omar211075 il Lun 06 Mar 2017, 16:58

kordonbleu ha scritto:non conosco l'essenza mi limito a quello che vedo, sbaglio o c'è una leggera controconicità dal nebari fino al primo gruppo di rami?

Ciao Kordon, la contro conicità è una peculiarità della specie in questione. Queste piante, nel 99% dei casi, vengono innestate su KUROMATSU per aumentarne la resistenza. Questo crea controconicota perché sopra L innesto, la pianta emette sughero mentre sotto no.

Se ne trovi qualcuno in giro che non mostra questi segni, è semplicemente perché in fase di rinvaso la pianta viene "sotterrata" fino all innesto.

omar211075
Nuovo Utente
Nuovo Utente

Messaggi : 169
Data d'iscrizione : 01.04.15
Età : 42
Località : Vanzago

Tornare in alto Andare in basso

Re: Qualcosa di diverso - Nishiki matsu

Messaggio  kordonbleu il Lun 06 Mar 2017, 17:29

grazie della spiegazione benvenuto
avatar
kordonbleu
Moderatore
Moderatore

Messaggi : 11529
Data d'iscrizione : 10.03.12
Età : 97
Località : Teramo

Tornare in alto Andare in basso

Re: Qualcosa di diverso - Nishiki matsu

Messaggio  MeloMat90 il Mar 07 Mar 2017, 09:24

Dire particolare è dire niente. Davvero strana, ma accattivante, questa essenza.
Date le sue caratteristiche credo sia per esperti. Con te sarà sicuramente in ottime mani.
Tienici aggiornati dell'evoluzione.
Grazie della condivisione di queste chicche sviolinata sviolinata sviolinata
avatar
MeloMat90
Utente normale
Utente normale

Messaggi : 380
Data d'iscrizione : 15.03.16
Età : 26
Località : Vallecamonica (BS)

Tornare in alto Andare in basso

Re: Qualcosa di diverso - Nishiki matsu

Messaggio  giancarlo il Mar 07 Mar 2017, 21:27

Behhh questa e' una pianta particolare che mi incuriosisce per come proseguira' il suo percorso...a differenza di tante bellissime tue pinte, questa non mi fa impazzire...ma chiaramente qui c'e' tanto lavoro da fare e un giudizio piu' ampio si potra' darlo tra qualche annetto...non mancare di aggiornarci perche' a volte un brutto anatroccolo puo' trasformarsi in un bellissimo cigno.... sorridi benvenuto

_______________________________________________________________________________________________________________________________
Bonsai Club Laudense



4 parole fondamentali per l'arte bonsai:
> Passione
> Determinazione
> Costanza
> Tenacia
avatar
giancarlo
.
.

Messaggi : 16014
Data d'iscrizione : 01.01.10
Età : 61
Località : Boffalora d'Adda - Lodi

Tornare in alto Andare in basso

Re: Qualcosa di diverso - Nishiki matsu

Messaggio  omar211075 il Mer 08 Mar 2017, 09:03

giancarlo ha scritto:Behhh questa e' una pianta particolare che mi incuriosisce per come proseguira' il suo percorso...a differenza di tante bellissime tue pinte, questa non mi fa impazzire...ma chiaramente qui c'e' tanto lavoro da fare e un giudizio piu' ampio si potra' darlo tra qualche annetto...non mancare di aggiornarci perche' a volte un brutto anatroccolo puo' trasformarsi in un bellissimo cigno.... sorridi benvenuto

Ciao Giancarlo, in effetti questa varietà di pino nero non ha avuto un grosso successo perché è di difficile interpretazione, oltre ad avere una pessima reputazione in fase di coltivazione; diciamo che è molto difficile riuscire a darle una certa armonia ed il giusto equilibrio. Prima di procedere con l'acquisto, avevo valutato attentamente tutti i pro e i contro e alla fine, anche se non mi faceva impazzire e i contro superavano i pro....., ho deciso di raccogliere la sfida pure essendo consapevole del futuro "incerto". Ho messo in preventivo 10 anni li lavorazioni, prima che raggiunga un livello di equilibrio adeguato (sia estetico che "vitale"). La speranza è di riuscire a mantenerlo in vita nel corso di questo periodo sorridi

Ora, rimbocchiamoci le maniche ed incrociamo le dita.

omar211075
Nuovo Utente
Nuovo Utente

Messaggi : 169
Data d'iscrizione : 01.04.15
Età : 42
Località : Vanzago

Tornare in alto Andare in basso

Re: Qualcosa di diverso - Nishiki matsu

Messaggio  Contenuto sponsorizzato


Contenuto sponsorizzato


Tornare in alto Andare in basso

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Tornare in alto

- Argomenti simili

 
Permessi di questa sezione del forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum