Traduttore Google
Contatto forum
A causa dei tanti messaggi privati in arrivo, ho messo un limite per scrivere MP all'amministratore, quindi prima di poter scrivere messaggi all'amministratore ed i suoi componenti bisogna aver fatto almeno 10 post Per urgenze particolari, per reclami o solo per suggerimenti gli utenti che non hanno i requisiti, possono scrivere a questo indirizzo: giancarlo.carlini@alice.it
Cerca
 
 

Risultati secondo:
 


Rechercher Ricerca avanzata

La luna oggi
CURRENT MOON
Ospiti Italiani ed esteri che hanno Visitato il Forum
Sondaggio

Come avete scoperto il forum?

13% 13% [ 35 ]
58% 58% [ 155 ]
1% 1% [ 4 ]
13% 13% [ 34 ]
3% 3% [ 7 ]
13% 13% [ 34 ]

Totale dei voti : 269

Ultimi argomenti
» Un saluto da un nuovo iscritto
Ieri alle 16:53 Da feanor

» la mia essenza preferita
Ieri alle 10:10 Da Armando Dal Col

» bagolaro consigli per coltivazione
Lun 14 Ago 2017, 12:01 Da lucabe

» Piccola zelcova
Dom 13 Ago 2017, 19:36 Da giancarlo

» ONTANO NAPOLETANO
Dom 13 Ago 2017, 11:38 Da davide

» vacanze pugliesi
Sab 12 Ago 2017, 21:47 Da vicious

» Ripresa vegetativa ad Agosto?!
Sab 12 Ago 2017, 16:14 Da Simo.

» Buone ferie a tutti.
Gio 10 Ago 2017, 09:55 Da KingBear

» Il mio secondo ficus carica
Mar 08 Ago 2017, 12:19 Da vicious

I postatori più attivi del mese
Simo.
 
vicious
 
giancarlo
 
Lucagun
 
ale
 
feanor
 
lucabe
 
KingBear
 
Gualty
 
Armando Dal Col
 

Agosto 2017
LunMarMerGioVenSabDom
 123456
78910111213
14151617181920
21222324252627
28293031   

Calendario Calendario

Segui Giancarlo su Facebook

iniziare un abete

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Andare in basso

iniziare un abete

Messaggio  ale93 il Lun 02 Gen 2017, 19:09

salve a tutti. Sono nuovo nel mondo bonsai e non ho nessun tipo di esperienza. E' da parecchio tempo che ho la tentazione di iniziare ad imparare quest'arte e ora mi sono convinto. Necessito delle vostre competenze e della vostra esperienza.
Per iniziare qualche tempo fa ho raccolto alcune plantule di Abies alba e alcuni Pinus strobus e Junperus communis. Pensavo di acquisire un pò di esperienza iniziando da questo esemplare di abete che, all'apparenza, mi sembra abbia un buon portamento (ripeto, non ho esperienza quindi siete liberi di smentirmi pala in testa )

[Devi essere iscritto e connesso per vedere questa immagine]

[Devi essere iscritto e connesso per vedere questa immagine]

Secondo voi quali sono i principali interventi da effettuare?? E' ancora troppo giovane per intervenire?
come vedete non è un bonsai, ma solo una pianta raccolta in natura. A me piacerebbe riuscire con gli anni a convertire piante presenti in natura in bonsai. vi ringrazio per la pazienza pinocchio benvenuto Un saluto

ale93
Nuovo Utente
Nuovo Utente

Messaggi : 8
Data d'iscrizione : 02.01.17
Età : 23
Località : Cuneo

Tornare in alto Andare in basso

Re: iniziare un abete

Messaggio  ale93 il Lun 02 Gen 2017, 19:11

scusate credo sia picea abies

ale93
Nuovo Utente
Nuovo Utente

Messaggi : 8
Data d'iscrizione : 02.01.17
Età : 23
Località : Cuneo

Tornare in alto Andare in basso

Re: iniziare un abete

Messaggio  richiurci il Lun 02 Gen 2017, 19:36

mmm..dalle foto non sono sicuro ma sembra effettivamente un abete bianco.

Essenza poco apprezzata per i bonsai...io sono uno dei pochi perchè come te mi piace raccoglierli in natura.

Assicurati che sia un bianco (aghi piatti e non a sezione quadrata come il rosso, e anche più larghi mentre il rosso sono quasi spilli) e leggi il mio 3d:

http://forumbonsailodi.forumattivo.com/t5226-gli-abeti-bianchi-lucani-di-richiurci


e completa il tuo profilo con le informazioni (di dove sei, dove li hai presi?)

richiurci
Nuovo Utente
Nuovo Utente

Messaggi : 111
Data d'iscrizione : 15.06.15
Età : 52
Località : Pessano (MI)

Tornare in alto Andare in basso

Re: iniziare un abete

Messaggio  ale93 il Lun 02 Gen 2017, 19:57

ok grazie mille. Ho aggiornato il profilo, comunque ho raccolto le piante in valle Pesio, nel cuneese. Visto che sei molto gentile ti chiedo, dici di intervenire già con delle potature? Essendo alle primissime armi mi chiedo se ci sono interventi da effettuare già in questo periodo.
Inoltre credo che l'esemplare abbia già un'altezza idonea: vorrei sapere bisogna intervenire eliminando le gemme apicali?

Inoltre vorrei sapere se con questo intervento la pianta reagirà dando inizio ad un ispessimento del fusto.
Grazie per l'attenzione benvenuto

ale93
Nuovo Utente
Nuovo Utente

Messaggi : 8
Data d'iscrizione : 02.01.17
Età : 23
Località : Cuneo

Tornare in alto Andare in basso

Re: iniziare un abete

Messaggio  richiurci il Mar 03 Gen 2017, 00:13

leggi il mio 3d, ricaverai alcune info riguardo le mie tempistiche che ora non ricordo...

Io NON sono un esperto... andrebbe usato però un vaso più largo e basso, e poi che miscuglio hai usato?

Ma soprattutto metti foto diritte, anche degli aghi, per capire se è un bianco (Abies Alba) o un rosso (Picea Abies)

Io forse ho scritto di più in altro forum, so che non è bello a dirsi ma avevo iniziato li e poi ho scritto anche qui proprio perchè qui ho trovato la spiegazione bellissima fatta tempo fa da TonyZ sulle potature del rosso... che ho seguito anche per i miei bianchi

Lascialo ambientare, poi potrai accorciare molto l'apice se vorrai più conicità, individuando una genna che punti verso l'alto

Ma aspetta i consigli DEI VERI ESPERTI, io non lo sono anche se mi sono riconosciuto molto nella tua descrizione iniziale, usare piante magari insignificanti raccolte in natura, e pazientare molto... anche se a dire il vero a me piacevano già da subito come mi piace il tuo, anche se non è un "bonsai".

C'è un discorso affettivo, di legame verso piante della mia terra

richiurci
Nuovo Utente
Nuovo Utente

Messaggi : 111
Data d'iscrizione : 15.06.15
Età : 52
Località : Pessano (MI)

Tornare in alto Andare in basso

Re: iniziare un abete

Messaggio  ale93 il Mar 03 Gen 2017, 09:46

Ciao grazie, ho letto il tuo 3D ed è molto interessante, mi sarà molto d'aiuto.
Ora ti posto qualche foto aggiuntiva, premetto che non sono un gran fotografo quindi potrei meritarmi altre strigliate cartrosso

[Devi essere iscritto e connesso per vedere questa immagine]

[Devi essere iscritto e connesso per vedere questa immagine]

[Devi essere iscritto e connesso per vedere questa immagine]

[Devi essere iscritto e connesso per vedere questa immagine]

Per quel che riguarda il vaso provvederò a rinvasare il prima possibile; avevo messo in questo vaso perché quando ho prelevato il piantino aveva un fittone che non volevo danneggiare per favorire l'attecchimento.

Per quel che riguarda il terriccio per ora, sempre per favorire l'attecchimento, ho usato il terriccio che era presente nella zona dove ho raccolto la pianta, ed ho aggiunto un po di torba (di quella per piante generali) e un pò di ghiaia per favorire il drenaggio (Il terreno in bosco era un pò argilloso).
Ora mi chiedo, effettuando poi il rinvaso sarà necessario utilizzare un miscuglio idoneo? Sapresti indicarmi delle dosi approssimative? Io al momento non ho nessun tipo di terreno specifico per bonsai. Nelle mie zone non è molto praticato e non ci sono centri specializzati. Torba e terriccio per piante ornamentali reperibili presso vivai potrebbero andar bene?
Non essendoci negozi nelle vicinanze per ora ho comprato solamente del filo di 1 1.5 2 2.5 mm e una tronchese concava.
Se credi che ci siano strumenti che dovrei avere per iniziare ti sarei molto grato se me li dicessi.
un saluto benvenuto

ale93
Nuovo Utente
Nuovo Utente

Messaggi : 8
Data d'iscrizione : 02.01.17
Età : 23
Località : Cuneo

Tornare in alto Andare in basso

Re: iniziare un abete

Messaggio  richiurci il Mar 03 Gen 2017, 10:30

beh ormai ho iniziato..pur non essendo qualificato continuo a risponderti in attesa che arrivino gli esperti a .... cazziarti pala in testa

Quello che hai fatto è abbastanza grave, la raccolta in natura dovrebbe essere autorizzata e limitata a piante a rischio (es piante che verrebbero eliminate per lavori stradali, piante sradicate da vento o animali...roba così)

Infatti se leggi il mio 3d io ho raccolto (e sono stato anche criticato) piante in un terreno privato che sarebbero state tagliate col falciaerba, sono davvero TANTE...

Ma vabbe', ormai l'hai fatto ma rifletti e le prossime piante sceglile in maniera meno cruenta: da seme, da vivaio, roba così.
Se comunque hai tolto una delle tante piantine nate sotto un colosso non hai fatto un danno grave, è solo che se tutti agissero così...

Dalle foto sembra effettivamente un rosso (Picea Abies) ma aspettiamo altri pareri, sicuramente non un bianco. Il 3d di tonyZ ti sarà utile per le future potature ma per ora CALMA!

Il fittone prima o poi andrà eliminato o ridotto, ma non ora lasciala riprendere dall'espianto.

Riguardo il terriccio, anch'io ho iniziato con miscuglio prelevato in loco ma... capirai STUDIANDO che non è il massimo, poco arieggiato.

Per i bonsai si usano miscugli di terriccio universale di qualità (poco o NIENTE) e vari inerti granulari, uno dei più usati e economico è la POMICE.

Poi ci sono materiali più pregiati, specifici e costosi (kyriu, akadama ecc) ma li lascerei per un futuro a venire.

Io uso solo pomice e TU, di solito sui bonsai si usa anche solo inerte e poi concimazioni, io ho scelto una via "intermedia" per non essere costretto a irrigazioni troppo frequenti (a Milano l'estate è torrida): uso per ora su tutte le piante circa 50% TU di qualità e 50% pomice.

STUDIA STUDIA STUDIA e aspetta consigli migliori.

Ultima cosa, le conifere sono molto delicate. Lasciala in quel vaso per qualche mese, poi magari prima dell'estate fai un FALSO RINVASO (studia cos'è) senza toccare assolutamente radici e terriccio attuale ma metetndolo intero in vaso più grande, con intorno e sotto il iscuglio che sceglierai o ti consiglieranno (magari più adatto del mio 50% TU+50% pomice)

richiurci
Nuovo Utente
Nuovo Utente

Messaggi : 111
Data d'iscrizione : 15.06.15
Età : 52
Località : Pessano (MI)

Tornare in alto Andare in basso

Re: iniziare un abete

Messaggio  richiurci il Mar 03 Gen 2017, 10:33

Riguardo le foto..meglio così, ok quella dall'alto (ma deve prendere la pianta intera) e qualche dettaglio, ma di solito si deve scegliere un "fronte", cioè la visione che consideri la migliore per la pianta, e poi fare 4 foto ad altezza pianta, che la prendano per intero, ruotate di 90° una rispetto all'altra.

Su sfondo uniforme di colore adatto a far risaltare i dettagli (es no con un giardino come sfondo che verde su verde confonde)

Anche sulle foto se cerchi trovi info migliori

richiurci
Nuovo Utente
Nuovo Utente

Messaggi : 111
Data d'iscrizione : 15.06.15
Età : 52
Località : Pessano (MI)

Tornare in alto Andare in basso

Re: iniziare un abete

Messaggio  ale93 il Mar 03 Gen 2017, 13:49

Grazie mille Richiurci per l'attenzione.
Vorrei solo sottolineare che le piantine che ho prelevato erano nel mio castagneto. .sono un piccolo castanicoltore e purtroppo a fine autunno e in primavera devo pulire il soprassuolo per la raccolta autunnale, ho quindi "dovuto" prelevare queste piantine.
Grazie per i consigli sul terriccio, mi torneranno molto utili.
Proseguirò con lo studio come consigliato Smile

ale93
Nuovo Utente
Nuovo Utente

Messaggi : 8
Data d'iscrizione : 02.01.17
Età : 23
Località : Cuneo

Tornare in alto Andare in basso

Re: iniziare un abete

Messaggio  MeloMat90 il Mar 03 Gen 2017, 14:57


anche secondo me si tratta di abete rosso vedendo la struttura degli aghi attorno al ramo. L'abete bianco ha aghi molto schiacciati e piatti attorno al ramo.
Sicuramente ti sarà utilissima come pianta palestra anche per affinare la coltivazione che è un fattore fondamentale perché prima di tutto le piante devono rimanere in forma.
Poi col tempo e con i giusti consigli potrai movimentare il tronco e selezionare i rami.
In bocca al lupo! incrocio dita incrocio dita
avatar
MeloMat90
Utente normale
Utente normale

Messaggi : 373
Data d'iscrizione : 15.03.16
Età : 26
Località : Vallecamonica (BS)

Tornare in alto Andare in basso

Re: iniziare un abete

Messaggio  richiurci il Mar 03 Gen 2017, 16:59

castanicoltore a 23 anni? Fantastico!

Vado matto per le castagne...

Ok, allora la tua raccolta assomiglia molto alla mia, no problem, era solo per fare il serio ogni tanto.

E mi raccomando cautela con le conifere!

richiurci
Nuovo Utente
Nuovo Utente

Messaggi : 111
Data d'iscrizione : 15.06.15
Età : 52
Località : Pessano (MI)

Tornare in alto Andare in basso

Re: iniziare un abete

Messaggio  giancarlo il Mar 03 Gen 2017, 20:03

Non ho potuto intervenire quando hai aperto il post Ale, ti sono stati dati consigli su come intervenire, ed altre cose ancora....ma ti sconsiglio di fare qualsiasi cosa su di una pianta che non abbia almeno 2 anni di attecchimento in vaso....altrimenti la perderai quasi di sicuro...non ho visto esattamente quando l'hai prelevata...ma se non sono almeno 2 anni non fare nulla

(Ti devo, inoltre bacchettare perche'... Io come titolare del Forum mi devo dissociare dalla raccolta di piante non autorizzata...in quanto non e' legale.... pertanto, invito tutti gli utenti a mettere post solo se le piante che sono state prelevate, hanno avuto la necessaria autorizzazione oppure sono state raccolte in terreni di proprieta'.......)

Dico tutto questo in modo bonario e senza arrabbiarmi...pero' quando leggo queste cose, come titolare di un Forum, devo per forza di cose intervenire e non incoraggiare questo tipo di raccolte.....benvenuto

_______________________________________________________________________________________________________________________________
Bonsai Club Laudense
[Devi essere iscritto e connesso per vedere questa immagine]


4 parole fondamentali per l'arte bonsai:
> Passione
> Determinazione
> Costanza
> Tenacia
avatar
giancarlo
.
.

Messaggi : 15929
Data d'iscrizione : 01.01.10
Età : 61
Località : Boffalora d'Adda - Lodi

Tornare in alto Andare in basso

Re: iniziare un abete

Messaggio  richiurci il Mar 03 Gen 2017, 20:36

giancarlo comunque lui ha precisato di averle prese nel suo castagneto.

Forse l'autorizzazione ci vorrebbe lo stesso, ma è una sua proprietà..

richiurci
Nuovo Utente
Nuovo Utente

Messaggi : 111
Data d'iscrizione : 15.06.15
Età : 52
Località : Pessano (MI)

Tornare in alto Andare in basso

Re: iniziare un abete

Messaggio  ale93 il Mar 03 Gen 2017, 22:20

Salve Giancarlo Smile ti ringrazio per l'intervento. La pianta l'ho prelevata intorno a novembre, non posso quindi intervenire per un po, grazie per la precisazione Smile come ho detto sono inesperto e non so come e da dove iniziare Smile.

Per quel che riguarda il suo prelevamento vorrei puntualizzare che in Piemonte la legge regionale 4/2009 fornisce la definizione di bosco (e gli interventi applicabili) ed esclude da questa i castagneti da frutto. Gli interventi applicabili in questi frutteti sono pertanto quelli applicabili in qualsiasi altro frutteto e, di conseguenza, è possibile intervenire sul soprassuolo. Io ho prelevato solamente per non "uccidere" Smile.

Grazie per l'attenzione che mostrate, davvero un bel forum. Smile

ale93
Nuovo Utente
Nuovo Utente

Messaggi : 8
Data d'iscrizione : 02.01.17
Età : 23
Località : Cuneo

Tornare in alto Andare in basso

Re: iniziare un abete

Messaggio  danielep il Mer 04 Gen 2017, 08:14

Ciao Ale, hai iniziato con un cliente un po' "difficile", non la pianta in sé, ma l'essenza, abete rosso.
Come dice Giancarlo, non intervenire sulla pianta, anche se la voglia di fare è tanta.
Intanto studiala, osserva come vegeta e documentati molto, imparando che cosa fanno gli altri e guardando sul web i vari esiti e possibilità di un abete bonsai.
Se hai intenzione di ottenerne una pianta maestosa, dovrai attendere aaaanni, sempre con le corrette cure ed interventi mirati.
Per un progetto più a breve termine, mi viene in mente l'abete di Simo (vedi link), però lui ha ben altra esperienza e "zampa" della tua, già che ti definisci un principiante sorridi
http://forumbonsailodi.forumattivo.com/t4683p25-abete-da-alby
avatar
danielep
Nuovo Utente
Nuovo Utente

Messaggi : 106
Data d'iscrizione : 22.12.14
Età : 67
Località : SAN DONA' DI PIAVE

Tornare in alto Andare in basso

Re: iniziare un abete

Messaggio  giancarlo il Mer 04 Gen 2017, 12:56

ale93 ha scritto:Salve Giancarlo Smile ti ringrazio per l'intervento. La pianta l'ho prelevata intorno a novembre,  non posso quindi intervenire per un po, grazie per la precisazione Smile come ho detto sono inesperto e non so come e da dove iniziare Smile.

Per quel che riguarda il suo prelevamento vorrei puntualizzare che in Piemonte la legge regionale 4/2009 fornisce la definizione di bosco (e gli interventi applicabili) ed esclude da questa i castagneti da frutto.  Gli  interventi applicabili in questi frutteti sono pertanto quelli applicabili in qualsiasi altro frutteto e, di conseguenza,  è possibile intervenire sul soprassuolo. Io ho prelevato solamente per non "uccidere" Smile.

Grazie per l'attenzione che mostrate,  davvero un bel forum. Smile

Perfetto...grazie della spiegazione...va benissimo Ale, il mio intervento era sopratutto a scoraggiare chi fa le cose in modo illecito per lo Stato...e se tu hai fatto le cose per bene non c'e' alcun problema...per il resto, (richieste su come agire nella coltivazione di questa pianta) noi siamo qui....grazie...

_______________________________________________________________________________________________________________________________
Bonsai Club Laudense
[Devi essere iscritto e connesso per vedere questa immagine]


4 parole fondamentali per l'arte bonsai:
> Passione
> Determinazione
> Costanza
> Tenacia
avatar
giancarlo
.
.

Messaggi : 15929
Data d'iscrizione : 01.01.10
Età : 61
Località : Boffalora d'Adda - Lodi

Tornare in alto Andare in basso

Re: iniziare un abete

Messaggio  ale93 il Mer 04 Gen 2017, 22:53

Grazie per le risposte.
Vorrei chiedere: visto che avrei voglia di iniziare a mettere le mani su qualcosa Smile da quale specie mi consigliereste di iniziare? Potrei prendere online o in qualche vivaio qualche piantina Smile magari se conoscete dei siti affidabili, data la vostra esperienza, potreste consigliarmi.
Grazie, buona notte e buon bonsai a tutti Smile

ale93
Nuovo Utente
Nuovo Utente

Messaggi : 8
Data d'iscrizione : 02.01.17
Età : 23
Località : Cuneo

Tornare in alto Andare in basso

Re: iniziare un abete

Messaggio  richiurci il Gio 05 Gen 2017, 08:43

visto il tuo esordio con pianta raccolta... sempre "a gratis" io raccoglierei altri rossi se ne hai nel castagneto, magari con più esemplari potrai usarne uno per "osare di più"...

e poi io ho molte piantine da seme, potresti fare altrettanto, in giro ancora potresti trovare semi pronti a germogliare:

- aceri vari
- querce varie
- molte altre piante da "giardini comunali"

Se invece vai in vivaio beh la scelta è amplissima, dipende da dove e come le terrai, ma sicuramente qualche acero palmato va considerato, in autunno e non solo hanno colori spettacolari

richiurci
Nuovo Utente
Nuovo Utente

Messaggi : 111
Data d'iscrizione : 15.06.15
Età : 52
Località : Pessano (MI)

Tornare in alto Andare in basso

Re: iniziare un abete

Messaggio  MeloMat90 il Gio 05 Gen 2017, 09:33

Io per esperienza personale ho iniziato, anche su consiglio degli amici del forum, con una zelkova da 15/20 euro da centro commerciale e come primo anno mi sono esercitato sulla coltivazione e sul travaso nel 2016. Inoltre ho raccolto alcune piantine da frutteto che ho coltivato per capirne le reazioni e con operazioni minime anche se mi prudevano le mani.
Nel 2017 voglio iniziare, con maggiore conoscenza delle essenze e della coltivazione, a fare le prime piccole impostazioni. banana1 banana1 banana1 banana1
Credo che valga molto l'osservazione delle reazioni della pianta in vaso per poi capire gli stati di benessere/malessere della pianta agli interventi. Quindi sfogati con qualche piantina di poco conto e osserva, studia e osserva per i primi tempi.
Buon bonsai e vedrai che andrai alla grande! incrocio dita incrocio dita incrocio dita
avatar
MeloMat90
Utente normale
Utente normale

Messaggi : 373
Data d'iscrizione : 15.03.16
Età : 26
Località : Vallecamonica (BS)

Tornare in alto Andare in basso

Re: iniziare un abete

Messaggio  testudo il Gio 05 Gen 2017, 14:37

Ciao, io ti consiglio di iniziare con più piante in differente stato di maturazione: sperimenta le semine, raccogli altre piantine dal tuo terreno, acquista (come ti è stato consigliato) qualche olmetto cinese e qualche ficus al supermercato, fai talee e margotte e cerca di ottenere il massimo vigore da questi. Ora devi imparare a coltivare, solo dopo verrà la parte più creativa

testudo
Nuovo Utente
Nuovo Utente

Messaggi : 162
Data d'iscrizione : 03.01.14
Località : Napoli

Tornare in alto Andare in basso

Re: iniziare un abete

Messaggio  danielep il Sab 07 Gen 2017, 16:27

testudo ha scritto:Ciao, io ti consiglio di iniziare con più piante in differente stato di maturazione: sperimenta le semine, raccogli altre piantine dal tuo terreno, acquista (come ti è stato consigliato) qualche olmetto cinese e qualche ficus al supermercato, fai talee e margotte e cerca di ottenere il massimo vigore da questi. Ora devi imparare a coltivare, solo dopo verrà la parte più creativa

Straquoto sorridi
avatar
danielep
Nuovo Utente
Nuovo Utente

Messaggi : 106
Data d'iscrizione : 22.12.14
Età : 67
Località : SAN DONA' DI PIAVE

Tornare in alto Andare in basso

Re: iniziare un abete

Messaggio  Contenuto sponsorizzato


Contenuto sponsorizzato


Tornare in alto Andare in basso

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Tornare in alto

- Argomenti simili

 
Permessi di questa sezione del forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum