Traduttore Google
Contatto forum
A causa dei tanti messaggi privati in arrivo, ho messo un limite per scrivere MP all'amministratore, quindi prima di poter scrivere messaggi all'amministratore ed i suoi componenti bisogna aver fatto almeno 10 post Per urgenze particolari, per reclami o solo per suggerimenti gli utenti che non hanno i requisiti, possono scrivere a questo indirizzo: giancarlo.carlini@alice.it
Cerca
 
 

Risultati secondo:
 


Rechercher Ricerca avanzata

La luna oggi
CURRENT MOON
Ospiti Italiani ed esteri che hanno Visitato il Forum
Sondaggio

Come avete scoperto il forum?

13% 13% [ 35 ]
58% 58% [ 160 ]
1% 1% [ 4 ]
13% 13% [ 37 ]
3% 3% [ 7 ]
12% 12% [ 34 ]

Totale dei voti : 277

Ultimi argomenti
» Olmo molla foglie!
Ieri alle 19:20 Da feanor

» Due zelcove imbustate
Ieri alle 18:10 Da Gualty

» Ciao a tutti
Ieri alle 16:14 Da feanor

» bagolaro consigli per coltivazione
Ieri alle 14:26 Da Nicola80

» Piccoli aceri crescono
Ieri alle 08:20 Da Nicola80

» nuova stagione di raccolta 2017/18
Ieri alle 05:11 Da Daniele

» più o meno inclinato?
Dom 18 Feb 2018, 22:14 Da wigheb

» Impostazione ginepro
Dom 18 Feb 2018, 07:45 Da Peppe1602

» Piccolo olivastro
Sab 17 Feb 2018, 23:16 Da vicious

I postatori più attivi del mese
kordonbleu
 
vicious
 
lucabe
 
feanor
 
Peppe1602
 
ale
 
Nomura
 
cirodanapoli
 
wigheb
 
alè_bonsai
 

Febbraio 2018
LunMarMerGioVenSabDom
   1234
567891011
12131415161718
19202122232425
262728    

Calendario Calendario

Segui Giancarlo su Facebook

Itoigawa di importazione giapponese. Raiju, ovvero il Demone del Fulmine (雷の悪魔)

Pagina 1 di 2 1, 2  Seguente

Andare in basso

Itoigawa di importazione giapponese. Raiju, ovvero il Demone del Fulmine (雷の悪魔)

Messaggio  Luposolitario1978 il Ven 15 Lug 2016, 11:26

Ciao a tutti,
Sempre archiviando le foto delle mie piante, mi sono accorto di non aver ancora aperto una discussione sul mio ginepro Itoigawa, di importazione giapponese, che ho battezzato Raiju, ovvero il Demone del Fulmine (雷の悪魔) e che è in coltivazione dal 2013.

Eccolo al momento del rinvaso e del primissimo abbozzo di formazione...




...nel corso del biennio 2013-2014 l'ho lasciato libero di vegetare...






...a fine 2014, una sostanziale selezione della vegetazione e movimentazione, con alleggerimento degli jin...


...ed eccoci all'anno corrente, con una foto dopo il rinvaso in ciotola da coltivazione, più piccola della precedente...


...ed una foto dello stato attuale, scattata ieri pomeriggio!


In autunno selezione della vegetazione e filatura dei palchi fogliari, alla luce dell'assetto definitivo della pianta, che spero sia di vostro gradimento!
avatar
Luposolitario1978
Utente medio
Utente  medio

Messaggi : 1130
Data d'iscrizione : 27.03.11
Età : 39
Località : Valle d'Aosta

https://tamashiibonsai.wordpress.com

Tornare in alto Andare in basso

Re: Itoigawa di importazione giapponese. Raiju, ovvero il Demone del Fulmine (雷の悪魔)

Messaggio  alè_bonsai il Ven 15 Lug 2016, 14:02

Mi piace, bello!!!
E sembra anche in ottima salute.

alè_bonsai
Utente normale
Utente normale

Messaggi : 547
Data d'iscrizione : 28.11.14
Età : 37
Località : Torino

Tornare in alto Andare in basso

Re: Itoigawa di importazione giapponese. Raiju, ovvero il Demone del Fulmine (雷の悪魔)

Messaggio  Luposolitario1978 il Lun 18 Lug 2016, 06:55

alè_bonsai ha scritto:Mi piace, bello!!!
E sembra anche in ottima salute.
Grazie, mi fa piacere!
Sì, è in perfetta forma, avendo superato, più che positivamente, lo stress da rinvaso!
avatar
Luposolitario1978
Utente medio
Utente  medio

Messaggi : 1130
Data d'iscrizione : 27.03.11
Età : 39
Località : Valle d'Aosta

https://tamashiibonsai.wordpress.com

Tornare in alto Andare in basso

Re: Itoigawa di importazione giapponese. Raiju, ovvero il Demone del Fulmine (雷の悪魔)

Messaggio  kordonbleu il Lun 18 Lug 2016, 11:18

bel lavoro applauso applauso e sta pure molto bene
avatar
kordonbleu
Moderatore
Moderatore

Messaggi : 11650
Data d'iscrizione : 10.03.12
Età : 98
Località : Teramo

Tornare in alto Andare in basso

Re: Itoigawa di importazione giapponese. Raiju, ovvero il Demone del Fulmine (雷の悪魔)

Messaggio  Luposolitario1978 il Lun 18 Lug 2016, 11:24

kordonbleu ha scritto:bel lavoro applauso applauso e sta pure molto bene
Grazie per le ovazioni! incrocio dita
avatar
Luposolitario1978
Utente medio
Utente  medio

Messaggi : 1130
Data d'iscrizione : 27.03.11
Età : 39
Località : Valle d'Aosta

https://tamashiibonsai.wordpress.com

Tornare in alto Andare in basso

Re: Itoigawa di importazione giapponese. Raiju, ovvero il Demone del Fulmine (雷の悪魔)

Messaggio  MeloMat90 il Lun 18 Lug 2016, 13:15

Ottima salute e ottime prospettive per questo ginepro!
applauso applauso applauso
avatar
MeloMat90
Utente normale
Utente normale

Messaggi : 379
Data d'iscrizione : 15.03.16
Età : 27
Località : Vallecamonica (BS)

Tornare in alto Andare in basso

Re: Itoigawa di importazione giapponese. Raiju, ovvero il Demone del Fulmine (雷の悪魔)

Messaggio  Luposolitario1978 il Lun 18 Lug 2016, 13:17

MeloMat90 ha scritto:Ottima salute e ottime prospettive per questo ginepro!
applauso applauso applauso
Grazie mille, di cuore!
avatar
Luposolitario1978
Utente medio
Utente  medio

Messaggi : 1130
Data d'iscrizione : 27.03.11
Età : 39
Località : Valle d'Aosta

https://tamashiibonsai.wordpress.com

Tornare in alto Andare in basso

Re: Itoigawa di importazione giapponese. Raiju, ovvero il Demone del Fulmine (雷の悪魔)

Messaggio  Armando Dal Col il Mar 19 Lug 2016, 05:44

Un gioiellino maneggevole e piacevole alla vista, ancora un paio d'anni di maturità e poi potrà essere trasferito in un "vestito da festa!".
avatar
Armando Dal Col
Istruttore riconosciuto dalla Nippon Bonsai Association e Istruttore Nazionale UBI
Istruttore riconosciuto dalla Nippon Bonsai Association e Istruttore Nazionale UBI

Messaggi : 710
Data d'iscrizione : 26.06.13
Età : 82
Località : Tarzo TV Phone 0438 587265

http://www.armandodalcolseiwabonsaien.com

Tornare in alto Andare in basso

Re: Itoigawa di importazione giapponese. Raiju, ovvero il Demone del Fulmine (雷の悪魔)

Messaggio  Luposolitario1978 il Mar 19 Lug 2016, 07:12

Armando Dal Col ha scritto:Un gioiellino maneggevole e piacevole alla vista, ancora un paio d'anni di maturità e poi potrà essere trasferito in un "vestito da festa!".
Armando, buongiorno!
Confesso di aver "tremato", per via di un doveroso timore reverenziale nei Tuoi confronti, considerata la Tua esperienza, nel constatare, aprendo il pannello delle mie discussioni, che proprio Tu hai scritto in questo mio topic; Ti lascio quindi immaginare il giubilo di gioia nel leggere considerazioni così positive sulla mia modesta lavorazione, rispetto ai Tuoi esemplari e alla Tua perizia.
Ciò premesso, Ti ringrazio veramente di cuore: cercherò di rendere la piantuzza sempre più piacevole alla vista (per citarTi).
Saluti!
avatar
Luposolitario1978
Utente medio
Utente  medio

Messaggi : 1130
Data d'iscrizione : 27.03.11
Età : 39
Località : Valle d'Aosta

https://tamashiibonsai.wordpress.com

Tornare in alto Andare in basso

Re: Itoigawa di importazione giapponese. Raiju, ovvero il Demone del Fulmine (雷の悪魔)

Messaggio  Armando Dal Col il Mar 19 Lug 2016, 10:26

Ciao figurati! comunque da quando l'itoigawa è stato introdotto in occidente perchè gelosamente custodito in Giappone, i migliori ginepri sia cinesi che giapponesi erano il sargenti e qualche altra specie affine a squama, ma più lenti nella crescita e meno attraenti. Poi si sa, di itoigawa ne esistono più specie.
avatar
Armando Dal Col
Istruttore riconosciuto dalla Nippon Bonsai Association e Istruttore Nazionale UBI
Istruttore riconosciuto dalla Nippon Bonsai Association e Istruttore Nazionale UBI

Messaggi : 710
Data d'iscrizione : 26.06.13
Età : 82
Località : Tarzo TV Phone 0438 587265

http://www.armandodalcolseiwabonsaien.com

Tornare in alto Andare in basso

Re: Itoigawa di importazione giapponese. Raiju, ovvero il Demone del Fulmine (雷の悪魔)

Messaggio  Luposolitario1978 il Mar 19 Lug 2016, 11:43

Armando Dal Col ha scritto:Ciao figurati! comunque da quando l'itoigawa è stato introdotto in occidente perchè gelosamente custodito in Giappone, i migliori ginepri  sia cinesi che giapponesi erano il sargenti e qualche altra specie affine a squama, ma più lenti nella crescita e meno attraenti. Poi si sa, di itoigawa ne esistono più specie.
In ogni caso grazie mille ancora, davvero!
Interessante ciò che scrivi sull'Itoigawa...mi dovrò documentare, anche perché, a questo punto, vorrei capire a quale varietà appartiene il mio Raiju: per quanto mi riguarda trovo interessante il Kishu, ma non so se si tratta di una specie di Itoigawa.
avatar
Luposolitario1978
Utente medio
Utente  medio

Messaggi : 1130
Data d'iscrizione : 27.03.11
Età : 39
Località : Valle d'Aosta

https://tamashiibonsai.wordpress.com

Tornare in alto Andare in basso

Re: Itoigawa di importazione giapponese. Raiju, ovvero il Demone del Fulmine (雷の悪魔)

Messaggio  ale il Mar 19 Lug 2016, 13:42

Luposolitario1978 ha scritto: trovo interessante il Kishu, ma non so se si tratta di una specie di Itoigawa.

No, si tratta di due varietà di juniperus chinensis. E complimenti anche da me per il tuo ginepro!
avatar
ale
Utente medio
Utente  medio

Messaggi : 907
Data d'iscrizione : 11.04.12
Età : 42
Località : Novara

Tornare in alto Andare in basso

Re: Itoigawa di importazione giapponese. Raiju, ovvero il Demone del Fulmine (雷の悪魔)

Messaggio  Luposolitario1978 il Mar 19 Lug 2016, 14:32

ale ha scritto:
Luposolitario1978 ha scritto: trovo interessante il Kishu, ma non so se si tratta di una specie di Itoigawa.

No, si tratta di due varietà di juniperus chinensis. E complimenti anche da me per il tuo ginepro!
Capito! Grazie mille per la precisazione e per l'apprezzamento del mio Ito!
avatar
Luposolitario1978
Utente medio
Utente  medio

Messaggi : 1130
Data d'iscrizione : 27.03.11
Età : 39
Località : Valle d'Aosta

https://tamashiibonsai.wordpress.com

Tornare in alto Andare in basso

Re: Itoigawa di importazione giapponese. Raiju, ovvero il Demone del Fulmine (雷の悪魔)

Messaggio  Armando Dal Col il Mar 19 Lug 2016, 16:16

Una delle rare persone italiane che sicuramente saprà distinguere le diverse varietà del ginepro itoigawa è Marco Invernizzi. Marco, finito il lungo percorso da Kimura ha voluto conoscere da vicino i più importanti coltivatori di Bonsai del Giappone, apprendendo così le diverse varietà dell'ito provenienti da luoghi diversi, differenziandosi così come specie autoctone tipiche di un certo luogo di montagna...
avatar
Armando Dal Col
Istruttore riconosciuto dalla Nippon Bonsai Association e Istruttore Nazionale UBI
Istruttore riconosciuto dalla Nippon Bonsai Association e Istruttore Nazionale UBI

Messaggi : 710
Data d'iscrizione : 26.06.13
Età : 82
Località : Tarzo TV Phone 0438 587265

http://www.armandodalcolseiwabonsaien.com

Tornare in alto Andare in basso

Re: Itoigawa di importazione giapponese. Raiju, ovvero il Demone del Fulmine (雷の悪魔)

Messaggio  Luposolitario1978 il Mar 19 Lug 2016, 16:22

Armando, indicazioni interessanti...cosa non deve essere avere l'opportunità, in una vita, di - addirittura! - terminare il percorso dal mostro sacro Kimura e potersi concentrare sullo studio di, almeno, una specifica varietà di essenza per bonsai, l'Ito! Semplicemente fantastico ed affascinante!
avatar
Luposolitario1978
Utente medio
Utente  medio

Messaggi : 1130
Data d'iscrizione : 27.03.11
Età : 39
Località : Valle d'Aosta

https://tamashiibonsai.wordpress.com

Tornare in alto Andare in basso

Re: Itoigawa di importazione giapponese. Raiju, ovvero il Demone del Fulmine (雷の悪魔)

Messaggio  Luposolitario1978 il Mer 04 Gen 2017, 12:30

Mi accorgo solo adesso di non aver aggiornato la discussione dopo i lavori di metà ottobre scorso, che sono consistiti nella selezione e nella movimentazione della vegetazione!
A breve posterò una nuova foto, dopo aver alleggerito di fresa i vari jin, cercando di immortalare la pianta nel suo cantuccio, ma con la giusta angolazione!

La pianta prima...


...dopo...


...e nel suo cantuccio!
avatar
Luposolitario1978
Utente medio
Utente  medio

Messaggi : 1130
Data d'iscrizione : 27.03.11
Età : 39
Località : Valle d'Aosta

https://tamashiibonsai.wordpress.com

Tornare in alto Andare in basso

Re: Itoigawa di importazione giapponese. Raiju, ovvero il Demone del Fulmine (雷の悪魔)

Messaggio  giancarlo il Mer 04 Gen 2017, 12:59

bene Samuele, ora questa piantina comincia ad avere una sua identita'....ottimo lavoretto!!!!

_______________________________________________________________________________________________________________________________
Bonsai Club Laudense



4 parole fondamentali per l'arte bonsai:
> Passione
> Determinazione
> Costanza
> Tenacia
avatar
giancarlo
.
.

Messaggi : 16046
Data d'iscrizione : 01.01.10
Età : 61
Località : Boffalora d'Adda - Lodi

Tornare in alto Andare in basso

Re: Itoigawa di importazione giapponese. Raiju, ovvero il Demone del Fulmine (雷の悪魔)

Messaggio  Luposolitario1978 il Mer 04 Gen 2017, 13:41

giancarlo ha scritto:bene Samuele, ora questa piantina comincia ad avere una sua identita'....ottimo lavoretto!!!!
Grazie mille!
I palchi sono tendenzialmente impostati, salvo magari fare ulteriore pulizia qua e là, man mano che incrementeranno di volume.
Penso che il passaggio in un bel vaso bonsai in Gres marrone scuro possa avvenire già il prossimo anno, ma mi deciderò in occasione della prossima impostazione che avverrà nell'autunno/inverno dell'anno corrente.

(P.S.: nelle prossime settimane vorrei pulire a dovere la corteccia: può essere un'idea usare uno spazzolino con setole in ferro, o potrebbe essere troppo aggressivo? Le volte scorse ho usato un vecchio spazzolino da denti, ma con scarsi risultati...)
avatar
Luposolitario1978
Utente medio
Utente  medio

Messaggi : 1130
Data d'iscrizione : 27.03.11
Età : 39
Località : Valle d'Aosta

https://tamashiibonsai.wordpress.com

Tornare in alto Andare in basso

Re: Itoigawa di importazione giapponese. Raiju, ovvero il Demone del Fulmine (雷の悪魔)

Messaggio  giancarlo il Mer 04 Gen 2017, 13:57

Luposolitario1978 ha scritto:
giancarlo ha scritto:bene Samuele, ora questa piantina comincia ad avere una sua identita'....ottimo lavoretto!!!!
Grazie mille!
I palchi sono tendenzialmente impostati, salvo magari fare ulteriore pulizia qua e là, man mano che incrementeranno di volume.
Penso che il passaggio in un bel vaso bonsai in Gres marrone scuro possa avvenire già il prossimo anno, ma mi deciderò in occasione della prossima impostazione che avverrà nell'autunno/inverno dell'anno corrente.

(P.S.: nelle prossime settimane vorrei pulire a dovere la corteccia: può essere un'idea usare uno spazzolino con setole in ferro, o potrebbe essere troppo aggressivo? Le volte scorse ho usato un vecchio spazzolino da denti, ma con scarsi risultati...)

Anche per il vaso non avere fretta...adesso il mio consiglio e' di impostare la pianta....poi verra' il seguito....per lo spazzolino quello di plastica va usato dopo quello di ottone...questa e' un'operazione delicata...devi trovare il rosso della vena ma non andare oltre sbiancandola...altrimenti non va bene....nei negozi specializzati o per corrispondenza non e' difficile trovare lo spazzolino adatto....benvenuto

_______________________________________________________________________________________________________________________________
Bonsai Club Laudense



4 parole fondamentali per l'arte bonsai:
> Passione
> Determinazione
> Costanza
> Tenacia
avatar
giancarlo
.
.

Messaggi : 16046
Data d'iscrizione : 01.01.10
Età : 61
Località : Boffalora d'Adda - Lodi

Tornare in alto Andare in basso

Re: Itoigawa di importazione giapponese. Raiju, ovvero il Demone del Fulmine (雷の悪魔)

Messaggio  Luposolitario1978 il Mer 04 Gen 2017, 14:04

giancarlo ha scritto:

Anche per il vaso non avere fretta...adesso il mio consiglio e' di impostare la pianta....poi verra' il seguito....per lo spazzolino quello di plastica va usato dopo quello di ottone...questa e' un'operazione delicata...devi trovare il rosso della vena ma non andare oltre sbiancandola...altrimenti non va bene....nei negozi specializzati o per corrispondenza non e' difficile trovare lo spazzolino adatto....benvenuto  
Certo, assolutamente senza fretta per il vaso!
Grazie per il consiglio sullo spazzolino d'ottone e sulla mano leggera: so di dover andare con molta calma, come già faccio per le scagli più estese che elimino con un coltellino affilato con particolare accortezza!
avatar
Luposolitario1978
Utente medio
Utente  medio

Messaggi : 1130
Data d'iscrizione : 27.03.11
Età : 39
Località : Valle d'Aosta

https://tamashiibonsai.wordpress.com

Tornare in alto Andare in basso

Re: Itoigawa di importazione giapponese. Raiju, ovvero il Demone del Fulmine (雷の悪魔)

Messaggio  Simo. il Mer 04 Gen 2017, 14:13

Bello, mi piace...!!!

_______________________________________________________________________________________________________________________________
L'ignoranza urla, l'intelligenza parla, la saggezza tace
avatar
Simo.
Moderatore
Moderatore

Messaggi : 7470
Data d'iscrizione : 05.01.10
Età : 44
Località : Segrate (MI)

Tornare in alto Andare in basso

Re: Itoigawa di importazione giapponese. Raiju, ovvero il Demone del Fulmine (雷の悪魔)

Messaggio  Armando Dal Col il Mer 04 Gen 2017, 17:18

Prova a girare la pianta di 10 gradi in senso orario e poi fai una foto, così per vedere la differenza.


Ultima modifica di Armando Dal Col il Ven 13 Gen 2017, 15:27, modificato 1 volta
avatar
Armando Dal Col
Istruttore riconosciuto dalla Nippon Bonsai Association e Istruttore Nazionale UBI
Istruttore riconosciuto dalla Nippon Bonsai Association e Istruttore Nazionale UBI

Messaggi : 710
Data d'iscrizione : 26.06.13
Età : 82
Località : Tarzo TV Phone 0438 587265

http://www.armandodalcolseiwabonsaien.com

Tornare in alto Andare in basso

Re: Itoigawa di importazione giapponese. Raiju, ovvero il Demone del Fulmine (雷の悪魔)

Messaggio  andria il Mer 04 Gen 2017, 17:26

bel materiale, mi piace molto la prima parte del tronco. L'ultimo terzo invece x me è troppo diritto. ci vedo + movimento, con curve via via + strette.

andria
Utente normale
Utente normale

Messaggi : 390
Data d'iscrizione : 08.12.14
Località : prov. cagliari

Tornare in alto Andare in basso

Re: Itoigawa di importazione giapponese. Raiju, ovvero il Demone del Fulmine (雷の悪魔)

Messaggio  Luposolitario1978 il Ven 13 Gen 2017, 14:00

andria ha scritto:bel materiale, mi piace molto la prima parte del tronco. L'ultimo terzo invece x me è troppo diritto. ci vedo + movimento, con curve via via + strette.
Ciao!
In realtà il tutto è molto più compatto e non tende a "scappare via", come invece sembrerebbe nella foto...ahimè, ho a disposizione solo un iPhone e la qualità della composizione delle foto non è mai eccelsa. Anzi!
Posso assicurare che anche la parte più alta è ben arzigogolata!

@Giancarlo: ho trovato lo spazzolino con lamine in ottone in un negozio di una nota catena di articoli di bricolage...comodissimo!

@Armando: provvederò con le foto nel weekend!
avatar
Luposolitario1978
Utente medio
Utente  medio

Messaggi : 1130
Data d'iscrizione : 27.03.11
Età : 39
Località : Valle d'Aosta

https://tamashiibonsai.wordpress.com

Tornare in alto Andare in basso

Re: Itoigawa di importazione giapponese. Raiju, ovvero il Demone del Fulmine (雷の悪魔)

Messaggio  Luposolitario1978 il Sab 14 Gen 2017, 09:47

Come da richiesta del mitico Armando, posto due foto della pianta, con angolazioni leggermente differenti...come forse si noterà, ho alleggerito i tre jin con un attento lavoro di fresa...


avatar
Luposolitario1978
Utente medio
Utente  medio

Messaggi : 1130
Data d'iscrizione : 27.03.11
Età : 39
Località : Valle d'Aosta

https://tamashiibonsai.wordpress.com

Tornare in alto Andare in basso

Re: Itoigawa di importazione giapponese. Raiju, ovvero il Demone del Fulmine (雷の悪魔)

Messaggio  Contenuto sponsorizzato


Contenuto sponsorizzato


Tornare in alto Andare in basso

Pagina 1 di 2 1, 2  Seguente

Tornare in alto

- Argomenti simili

 
Permessi di questa sezione del forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum