Traduttore Google
Contatto forum
A causa dei tanti messaggi privati in arrivo, ho messo un limite per scrivere MP all'amministratore, quindi prima di poter scrivere messaggi all'amministratore ed i suoi componenti bisogna aver fatto almeno 10 post Per urgenze particolari, per reclami o solo per suggerimenti gli utenti che non hanno i requisiti, possono scrivere a questo indirizzo: giancarlo.carlini@alice.it
Cerca
 
 

Risultati secondo:
 


Rechercher Ricerca avanzata

La luna oggi
CURRENT MOON
Ospiti Italiani ed esteri che hanno Visitato il Forum
Sondaggio

Come avete scoperto il forum?

13% 13% [ 35 ]
57% 57% [ 153 ]
1% 1% [ 4 ]
13% 13% [ 34 ]
3% 3% [ 7 ]
13% 13% [ 34 ]

Totale dei voti : 267

Ultimi argomenti
» SI SPEGNE GIORNO DOPO GIORNO :(
Oggi alle 15:29 Da Simo.

» Piccolo hibiscus
Oggi alle 13:31 Da Simo.

» Olmo campestre in crisi
Oggi alle 12:48 Da Simo.

» l'importante è il confronto
Oggi alle 11:45 Da vicious

» LIGUSTRUM SOFFERENTE
Oggi alle 11:28 Da Simo.

» La tecnica dell'imbustamento
Oggi alle 11:18 Da Simo.

» la mia essenza preferita
Ven 23 Giu 2017, 20:16 Da vicious

» Uno tra tanti Amici
Ven 23 Giu 2017, 20:13 Da vicious

» Guarda chi si rivede, 30 anni insieme
Ven 23 Giu 2017, 10:18 Da Dancebonsai

Giugno 2017
LunMarMerGioVenSabDom
   1234
567891011
12131415161718
19202122232425
2627282930  

Calendario Calendario

Segui Giancarlo su Facebook

rinvaso e collocazione autunnale

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Andare in basso

rinvaso e collocazione autunnale

Messaggio  bonsandro il Lun 16 Nov 2015, 12:25

Ciao, vi faccio una domanda forse banale, se rinvaso ora le latifoglie e le piazzo in una stanza di casa che nn tengo riscaldata (ci saranno 12 gradi max quando proprio fa gran freddo) nn ci dovrebbero esser problemi per le piante giusto? anche se la luce nn è granchè, tanto ora son ferme e niente fotosintesi giusto? in ogni caso quale sarebbe a vostra esperienza la temperatura che l'ambiente in cui sono ospitate nn deve raggiungere per evitare un risveglio nn voluto? grasieee
avatar
bonsandro
Nuovo Utente
Nuovo Utente

Messaggi : 83
Data d'iscrizione : 22.03.15
Età : 37
Località : brescia

Tornare in alto Andare in basso

Re: rinvaso e collocazione autunnale

Messaggio  Dav86 il Lun 16 Nov 2015, 12:39

per me non ha molto senso modificare i parametri "naturali" delle caducifoglie nostrane (discorso diverso per noi al nord con mediterranee e tropicali charamente).
le piante DEI nostri climi, NEI nostri climi, devono sentire il freddo e non svegliarsi per nessun motivo prima di marzo, al massimo si protegge dalle gelate forti ma non -2°,-3°, parliamo di molti gradi sotto lo zero, in quel caso puoi portarle uno o due giorni anche in una stanza fredda ma solo in casi estremi, per il resto fuori anche sotto la neve.
avatar
Dav86
Utente medio
Utente  medio

Messaggi : 582
Data d'iscrizione : 24.09.13
Età : 30
Località : Torino

Tornare in alto Andare in basso

Re: rinvaso e collocazione autunnale

Messaggio  bonsandro il Lun 16 Nov 2015, 12:55

Mi trovi d'accordissimo dav.. Difatti tengo sempre fuori tt le piante, ma pensavo di adottare questa soluzione solo per quelle che andrei a rinvasare per evitare possibili danni da gelata all'apparato radicale ridotto con il rinvaso
avatar
bonsandro
Nuovo Utente
Nuovo Utente

Messaggi : 83
Data d'iscrizione : 22.03.15
Età : 37
Località : brescia

Tornare in alto Andare in basso

Re: rinvaso e collocazione autunnale

Messaggio  richiurci il Lun 16 Nov 2015, 15:17

proprio ieri ho notato al parco comunale un acero campestre che, probabilmente ingannato dal caldo di questi giorni, ha emesso foglioline nuove ...

meglio evitare come ti hanno già detto di tenerle al chiuso, devono andare in letargo non in villeggiatura sorridi

richiurci
Nuovo Utente
Nuovo Utente

Messaggi : 110
Data d'iscrizione : 15.06.15
Età : 52
Località : Pessano (MI)

Tornare in alto Andare in basso

Re: rinvaso e collocazione autunnale

Messaggio  bonsandro il Lun 16 Nov 2015, 17:10

Ok, ma pianta al freddo e buio, tipo garage? In teoria sarebbe fattibile no?! vedo e prevedo
avatar
bonsandro
Nuovo Utente
Nuovo Utente

Messaggi : 83
Data d'iscrizione : 22.03.15
Età : 37
Località : brescia

Tornare in alto Andare in basso

Re: rinvaso e collocazione autunnale

Messaggio  Dav86 il Lun 16 Nov 2015, 17:17

infatti io rinvaso a fine inverno proprio per la sicurezza di non incombere in problemi dovuti alle gelate.
non ha senso tenere una caducifoglia al buio e in ambiente chiuso per 4 mesi, rischi solo che si risvegli appunto, alla ricerca della luce mancante.
perchè vuoi rinvasare proprio adesso? e in ogni caso, se proprio non puoi aspettare marzo, rinvasa ma poi tienile pure fuori con le chiome all'aria e al massimo impacchetti bene il vaso con tnt spesso o usi scatole di polistirolo con le foglie secche o lana, ci sono vari materiali e strategie per isolare dal gelo. Il problema in ogni caso sarebbe solo per le radici non certo per la chioma, parlando sempre di piante dei nostri climi quindi rustiche.
avatar
Dav86
Utente medio
Utente  medio

Messaggi : 582
Data d'iscrizione : 24.09.13
Età : 30
Località : Torino

Tornare in alto Andare in basso

Re: rinvaso e collocazione autunnale

Messaggio  bonsandro il Lun 16 Nov 2015, 18:07

Ok
avatar
bonsandro
Nuovo Utente
Nuovo Utente

Messaggi : 83
Data d'iscrizione : 22.03.15
Età : 37
Località : brescia

Tornare in alto Andare in basso

Re: rinvaso e collocazione autunnale

Messaggio  kordonbleu il Lun 16 Nov 2015, 19:29

se le gelate sono forti puoi sempre coprire le piante con il tnt
avatar
kordonbleu
Moderatore
Moderatore

Messaggi : 11235
Data d'iscrizione : 10.03.12
Età : 97
Località : Teramo

Tornare in alto Andare in basso

Re: rinvaso e collocazione autunnale

Messaggio  omar211075 il Mar 17 Nov 2015, 08:05

Ciao, dipende anche da che tipo di essenze vorresti rinvasare. Carpini e faggi, possono essere trapiantati ANCHE in autunno (conviene però farlo verso la fine di settembre). Ora mi sembra un pò troppo tardi perchè da un giorno con l'altro, le temperature, precipiteranno. Per le essenze autocnone del nord, 12 gradi, sono troppi per il periodo di dormienza. rischi di arrecare danni seri alla pianta. altro discorso per le mediterranee... Occorre però molta luce.
Per quanto riguarda le nostre essenze (del nord), non avrebbe comunque senso imbustarle mentre, lasciandole al buio, non correrebbero grossi rischi. Devi stare molto attento alla temperatura, che deve essere più vicina allo zero che ai 10...

omar211075
Nuovo Utente
Nuovo Utente

Messaggi : 165
Data d'iscrizione : 01.04.15
Età : 41
Località : Vanzago

Tornare in alto Andare in basso

Re: rinvaso e collocazione autunnale

Messaggio  Contenuto sponsorizzato


Contenuto sponsorizzato


Tornare in alto Andare in basso

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Tornare in alto

- Argomenti simili

 
Permessi di questa sezione del forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum