Traduttore Google
Contatto forum
A causa dei tanti messaggi privati in arrivo, ho messo un limite per scrivere MP all'amministratore, quindi prima di poter scrivere messaggi all'amministratore ed i suoi componenti bisogna aver fatto almeno 10 post Per urgenze particolari, per reclami o solo per suggerimenti gli utenti che non hanno i requisiti, possono scrivere a questo indirizzo: giancarlo.carlini@alice.it
Cerca
 
 

Risultati secondo:
 


Rechercher Ricerca avanzata

La luna oggi
CURRENT MOON
Ospiti Italiani ed esteri che hanno Visitato il Forum
Sondaggio

Come avete scoperto il forum?

13% 13% [ 35 ]
58% 58% [ 157 ]
1% 1% [ 4 ]
13% 13% [ 34 ]
3% 3% [ 7 ]
13% 13% [ 34 ]

Totale dei voti : 271

Ultimi argomenti
» Ginepro... essenziale
Oggi alle 11:07 Da Simo.

» Prunus....!!??
Oggi alle 01:19 Da robur

» Pino Silvestre Yamadori
Ieri alle 15:32 Da feanor

» Melo consigli ed impostazione!
Ieri alle 12:48 Da feanor

» Talee con muffa
Ieri alle 10:47 Da kordonbleu

» Semi di acero
Ieri alle 09:54 Da von mises

» Le fasi lunari
Gio 19 Ott 2017, 16:32 Da giancarlo

» 15 ottobre
Gio 19 Ott 2017, 14:55 Da Rino

» chamaecyparis obtusa nana
Mer 18 Ott 2017, 21:33 Da Lucagun

I postatori più attivi del mese
kordonbleu
 
alè_bonsai
 
Simo.
 
feanor
 
caie85
 
andria
 
Andrea
 
Gualty
 
Lucagun
 
von mises
 

Ottobre 2017
LunMarMerGioVenSabDom
      1
2345678
9101112131415
16171819202122
23242526272829
3031     

Calendario Calendario

Segui Giancarlo su Facebook

Rimodellatura di un vecchio carpino

Pagina 1 di 2 1, 2  Seguente

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Andare in basso

Rimodellatura di un vecchio carpino

Messaggio  omar211075 il Ven 16 Ott 2015, 13:47

Lo scorso anno, sempre in questo periodo, ho ripreso in mano un vecchio carpino yamadori. La pianta è stata raccolta molti anni fa in natura. La foto più vecchia che ho, la ritrae nel 2004.

Arrivati a questo punto (2014), necessitava di una bella smontata perchè ì rami interni erano molto deboli; luce ed aria facevano fatica a passare. Dopo avere fatto un po’ di pulizia, la pianta, si presentava in queste condizioni:





Quest’anno, ho effettuato il rinvaso e devo dire che... ne aveva parecchio bisogno. Dopo un bel taglio di capelli, il pane radicale ha assunto una forma compatta e minuta! La pianta, è stata spostata più a destra rispetto alla posizione iniziale  in quanto, la direzione, con le lavorazioni e crescite future, verrà accentuata verso sinistra.




Eccola a lavoro ultimato, in spledida forma (foto di marzo 2015):

E’ una essenza molto generosa e meravigliosamente bella da ammirare in tutte le stagioni. Ha un movimento sinuoso, molto originale e naturale. Nel giro di 3 o 4 anni, grazie ad una coltivazione mirata, diventerà sicuramente un esemplare di tutto rispetto.
A breve, aggiornamento sui lavori. Necessita di una bella potatura e di un po di filo su alcuni rami, cosi da meglio posizionare la ramificazione. Ovviamente, sono ben accetti consigli e critiche.

omar211075
Nuovo Utente
Nuovo Utente

Messaggi : 167
Data d'iscrizione : 01.04.15
Età : 42
Località : Vanzago

Tornare in alto Andare in basso

Re: Rimodellatura di un vecchio carpino

Messaggio  Smipar il Ven 16 Ott 2015, 17:44

Da inesperto come sono ti dico che hai una pianta fantastica ... secondo mè hai fatto un lavoro straordinario, la pianta trasmette naturalezza e armonia nel suo insieme .... super super
L unica cosa che io cercherei di migliorare ..... e che sicuramente tu saprai fare meglio di mè  .... Farei ingrossare di piu il ramo piu in basso , e sistemerei i rami che da foto sembrano troppo vicini ..
Comunque complimenti bellissimo carpino super super
avatar
Smipar
Utente normale
Utente normale

Messaggi : 497
Data d'iscrizione : 11.08.14
Età : 53
Località : Provincia RA appennino tosco emiliano

Tornare in alto Andare in basso

Re: Rimodellatura di un vecchio carpino

Messaggio  il Monsignore il Ven 16 Ott 2015, 19:20

Concordo ......... pianta molto bella ......... sicuramente la mancanza di diametri dei rami la penalizza .......
Naturalmente i miei complimenti vanno a te e a Nicola che " non si smentisce mai " ..... tocco estremamente "naturalistico" !!!!!!!!!



Ultima modifica di il Monsignore il Sab 17 Ott 2015, 10:58, modificato 1 volta

_______________________________________________________________________________________________________________________________
Attento al c... che prendi a calci......un domani potrebbe essere lo stesso che devi baciare !!
avatar
il Monsignore
Bonsaista esperto
Bonsaista esperto

Messaggi : 833
Data d'iscrizione : 22.01.14
Età : 50
Località : Modena

Tornare in alto Andare in basso

Re: Rimodellatura di un vecchio carpino

Messaggio  giancarlo il Ven 16 Ott 2015, 19:44

Anche questa Omar e' una bellissima pianta, non posso che concordare con chi mi ha preceduto...penso che riguardo ai diametri sarai ben conscio anche tu che devono essere piu' grandi....ma la pianta ha grandi potenzialita' che tu stai facendogli tirar fuori piano piano...mi piace molto...poi quando l'avrai sistemata ulteriormente mi piacerebbe rivederla..... super

_______________________________________________________________________________________________________________________________
Bonsai Club Laudense



4 parole fondamentali per l'arte bonsai:
> Passione
> Determinazione
> Costanza
> Tenacia
avatar
giancarlo
.
.

Messaggi : 15984
Data d'iscrizione : 01.01.10
Età : 61
Località : Boffalora d'Adda - Lodi

Tornare in alto Andare in basso

Rimodellatura di un vecchio carpino

Messaggio  Diego Andreani il Ven 16 Ott 2015, 20:19

Veramente bella Omar, complimenti
avatar
Diego Andreani
Bonsaista esperto
Bonsaista esperto

Messaggi : 670
Data d'iscrizione : 14.05.14
Età : 49
Località : la spezia

Tornare in alto Andare in basso

Re: Rimodellatura di un vecchio carpino

Messaggio  Dav86 il Ven 16 Ott 2015, 20:54

aggiungo: mi piace moltissimo il vaso anche!
avatar
Dav86
Utente medio
Utente  medio

Messaggi : 582
Data d'iscrizione : 24.09.13
Età : 31
Località : Torino

Tornare in alto Andare in basso

Re: Rimodellatura di un vecchio carpino

Messaggio  Simo. il Sab 17 Ott 2015, 18:09

Molto bello anche questo Omar...!! Wink
avatar
Simo.
Moderatore
Moderatore

Messaggi : 7407
Data d'iscrizione : 05.01.10
Età : 44
Località : Segrate (MI)

Tornare in alto Andare in basso

Re: Rimodellatura di un vecchio carpino

Messaggio  omar211075 il Sab 17 Ott 2015, 20:06

Eh, già ragazzi. Anche qui, il problema dei diametri e' molto evidente. La sfida futura, sarà quella di creare proporzioni più credibili. A breve, darò una sistematina alla ramificazione con ausilio del filo e, dalla prossima primavera, cimerò in continuazione l'apice lasciando correre un paio di rami di sacrificio nella parte bassa. Conto di raggiungere risultati soddisfacenti già in un paio di anni.

omar211075
Nuovo Utente
Nuovo Utente

Messaggi : 167
Data d'iscrizione : 01.04.15
Età : 42
Località : Vanzago

Tornare in alto Andare in basso

Re: Rimodellatura di un vecchio carpino

Messaggio  kordonbleu il Sab 17 Ott 2015, 21:21

io mi limito ad un semplice "mi piace tanto!" applauso applauso
avatar
kordonbleu
Moderatore
Moderatore

Messaggi : 11429
Data d'iscrizione : 10.03.12
Età : 97
Località : Teramo

Tornare in alto Andare in basso

Re: Rimodellatura di un vecchio carpino

Messaggio  omar211075 il Lun 26 Ott 2015, 10:11

Aggiornamento sullo stato della pianta. Venerdì, sono stato da Nicola (kitora), amico e Maestro per vedere di mettere un pò di ordine alla struttura della pianta. Come analizzato precedentemente, il grosso del lavoro ora, oltre ad infittire la ramificazione fine, è quello di riuscire a fare aumentare di diametro i primi due rami bassi (sia quello di DX che quello di SX). Per farlo, si è reso indispensabile riequilibrare il vigore, in quanto l'apice di questa pianta è davvero molto forte, con rami di grosso spessore. Questa la foto dopo la defogliazione (mamma mia, che lavoraccio.... per defogliarla, ci ho messo circa due ore e mezza..)


Come prima cosa, sono stati tagliati tre grossi rami in apice, che stavano facendo ingrossare vistosamente il tratto finale della pianta. In particolare, si è intervenuti con più vigore sul lato di centro destra. Poi, ho iniziato con l'accorciare la ramificazione fine e a posizionare il filo sulla parte bassa della pianta. I rami bassi, ne avevano particolarmente bisogno in quanto, per cercare luce, si erano spostati in ogni dove ed avevano bisogno di una bella pettinata. Su ogni taglio, anche di piccole dimensioni, è mia abitudine posizionare del Mastice cicatrizzante.






e via via, con il filo, sono salito sempre più in alto. La parte apicale, non necessitava di grossi interventi di legatura quindi, ho fatto solo il minimo sindacale. Sulle caducifoglie, uso, in base alle necessità, filo di rame o alluminio. Su queste essenze, poi, cerco di non legare stretto perchè altrimenti, al risveglio, non si ha nemmeno il tempo di rendersene conto che il ramo rimane inciso.

E qui, a lavoro ultimato. Pronta per affrontare il meritato riposo e per ripartire a 1000 con l'arrivo della prossima primavera. Abitualmente, queste essenza, le mantengo all'esterno per tutta la stagione invernale. Solo in caso di inverni particolarmente rigidi, con temperature costantemente sotto zero (anche durante il giorno), le riparo in una "bocca di lupo", che sortisce lo stesso effetto di una serra fredda.

Ora, due magro del piede per potere ammirare la maestosità e la bellezza della corteccia:


omar211075
Nuovo Utente
Nuovo Utente

Messaggi : 167
Data d'iscrizione : 01.04.15
Età : 42
Località : Vanzago

Tornare in alto Andare in basso

Re: Rimodellatura di un vecchio carpino

Messaggio  Smipar il Lun 26 Ott 2015, 18:03

Pianta fantastica Omar super
Ma ti faccio una domanda Omar..... perche hai defogliato ? non avrebbe perso le foglie tra un mesetto o anche prima?
La mia è solo curiosità , ho un paio di carpini e olmi ( niente a che vedere con la tua pianta le mie sono agli albori ) che quando perderanno le foglie dovrò iniziare a impostare e potare per dargli una forma (spero) , ma pensa vo di aspettare che perdano le foglie ..... sbaglio ? o va bene ugualmente?
Ciao Omar e complimenti per le tue piante ...tutte applauso applauso applauso
avatar
Smipar
Utente normale
Utente normale

Messaggi : 497
Data d'iscrizione : 11.08.14
Età : 53
Località : Provincia RA appennino tosco emiliano

Tornare in alto Andare in basso

Re: Rimodellatura di un vecchio carpino

Messaggio  omar211075 il Mar 27 Ott 2015, 08:12

Smipar ha scritto:Pianta fantastica Omar super
Ma ti faccio una domanda Omar..... perche hai defogliato ? non avrebbe perso le foglie tra un mesetto o anche prima?  
La mia è solo curiosità , ho un paio di carpini e olmi ( niente a che vedere con la tua pianta le mie sono agli albori ) che quando perderanno le foglie dovrò iniziare a impostare e potare per dargli una forma (spero) , ma pensa vo di aspettare che perdano le foglie ..... sbaglio ? o va bene ugualmente?
Ciao Omar e complimenti per le tue piante ...tutte applauso applauso applauso  

Ciao Smipar, ti spiego subito il perchè della scelta. La "regola" dice che, per effettuare la potatura autunnale, senza incappare in ritiri di linfa, c'è tempo fino a 10/15 gg dalla caduta dalle foglie (dipende molto anche dalle zone climatiche). Quindi, se ti vuoi godere la colorazione autunnale il più possibile e devi effettuare solo una leggera potatura, puoi attendere fino all'ultimo. Io, quando faccio lavori un pò più invasivi, come fatto su questo carpino, preferisco anticipare. Oltre a sistemare la ramificazione "fine" dell'anno in corso, ho tagliato qualche ramo un po più spesso di diametro e, facendo ora l'operazione, non si fa correre nessun rischio alla pianta in quanto ha tempo di reagire e a "sistemarsi" prima che arriviri il vero freddo. Inoltre, dovendo filare la pianta, questo è il periodo migliore perchè i rami delle caducifoglie sono ancora carichi di linfa e di conseguenza, molto flessibili; si riescono a fare pieghe anche un pò più importanti senza incappare in rotture. Lo stesso lavoro che ho fatto io venerdì, se fatto tra un paio di settimane, avrebbe potuto creare qualche problema di troppo sia dal punto di vista della potatura che da quello delle pieghe. Spero di essere riuscito a spiegarmi, scrivere è molto più difficile che dirlo faccia a faccia :-)
Se hai qualche dubbio o damda, chiedi pure.

omar211075
Nuovo Utente
Nuovo Utente

Messaggi : 167
Data d'iscrizione : 01.04.15
Età : 42
Località : Vanzago

Tornare in alto Andare in basso

Re: Rimodellatura di un vecchio carpino

Messaggio  Smipar il Mar 27 Ott 2015, 09:54

omar211075 ha scritto:
Smipar ha scritto:Pianta fantastica Omar super
Ma ti faccio una domanda Omar..... perche hai defogliato ? non avrebbe perso le foglie tra un mesetto o anche prima?  
La mia è solo curiosità , ho un paio di carpini e olmi ( niente a che vedere con la tua pianta le mie sono agli albori ) che quando perderanno le foglie dovrò iniziare a impostare e potare per dargli una forma (spero) , ma pensa vo di aspettare che perdano le foglie ..... sbaglio ? o va bene ugualmente?
Ciao Omar e complimenti per le tue piante ...tutte applauso applauso applauso  

Ciao Smipar, ti spiego subito il perchè della scelta. La "regola" dice che, per effettuare la potatura autunnale, senza incappare in ritiri di linfa, c'è tempo fino a 10/15 gg dalla caduta dalle foglie (dipende molto anche dalle zone climatiche). Quindi, se ti vuoi godere la colorazione autunnale il più possibile e devi effettuare solo una leggera potatura, puoi attendere fino all'ultimo. Io, quando faccio lavori un pò più invasivi, come fatto su questo carpino, preferisco anticipare. Oltre a sistemare la ramificazione "fine" dell'anno in corso, ho tagliato qualche ramo un po più spesso di diametro e, facendo ora l'operazione, non si fa correre nessun rischio alla pianta in quanto ha tempo di reagire e a "sistemarsi" prima che arriviri il vero freddo. Inoltre, dovendo filare la pianta, questo è il periodo migliore perchè i rami delle caducifoglie sono ancora carichi di linfa e di conseguenza, molto flessibili;  si riescono a fare pieghe anche un pò più importanti senza incappare in rotture. Lo stesso lavoro che ho fatto io venerdì, se fatto tra un paio di settimane, avrebbe potuto creare qualche problema di troppo sia dal punto di vista della potatura che da quello delle pieghe. Spero di essere riuscito a spiegarmi, scrivere è molto più difficile che dirlo faccia a faccia :-)
Se hai qualche dubbio o damda, chiedi pure.
Grazie tante Omar ...la tua spiegazione è stata molto esauriente ,penso di aver capito il perchè ,infatti ho visto altri fare come hai fatto tu.... ma siccome io sono ancora molto inesperto non capivo il perchè  pala in testa  pala in testa
Allora siccome ho anche io qualche pianta ( non come le tue ...le mie sono ciofeche ) che vorrei iniziare a impostare ( scelta rami, e indirizzare ) proverò anche io ..
 Omar e grazie di nuovo    
avatar
Smipar
Utente normale
Utente normale

Messaggi : 497
Data d'iscrizione : 11.08.14
Età : 53
Località : Provincia RA appennino tosco emiliano

Tornare in alto Andare in basso

Re: Rimodellatura di un vecchio carpino

Messaggio  giancarlo il Mar 27 Ott 2015, 19:35

Hai un ottimo maestro Omar....complimenti....avete fatto un bel lavoro che sicuramente dara' i suoi frutti l'anno prossimo...la pianta e' molto migliorata..... super

_______________________________________________________________________________________________________________________________
Bonsai Club Laudense



4 parole fondamentali per l'arte bonsai:
> Passione
> Determinazione
> Costanza
> Tenacia
avatar
giancarlo
.
.

Messaggi : 15984
Data d'iscrizione : 01.01.10
Età : 61
Località : Boffalora d'Adda - Lodi

Tornare in alto Andare in basso

Re: Rimodellatura di un vecchio carpino

Messaggio  omar211075 il Mer 28 Ott 2015, 08:41

giancarlo ha scritto:Hai un ottimo maestro Omar....complimenti....avete fatto un bel lavoro che sicuramente dara' i suoi frutti l'anno prossimo...la pianta e' molto migliorata..... super

Grazie mille Giancarlo.

omar211075
Nuovo Utente
Nuovo Utente

Messaggi : 167
Data d'iscrizione : 01.04.15
Età : 42
Località : Vanzago

Tornare in alto Andare in basso

Re: Rimodellatura di un vecchio carpino

Messaggio  Armando Dal Col il Sab 07 Nov 2015, 17:01

Bello questo carpino Omar, l'unica cosa che farei andrei a modificare il lato sinistro togliendo il ramo basso creando un sabamiki. Infatti ha creato un eccessivo rigonfiamento del tronco ed inoltre fra i due rami di sinistra c'è una linea verticale priva di conicità.
Forse sarebbe stato un buon intervento avendolo fatto subito.






avatar
Armando Dal Col
Istruttore riconosciuto dalla Nippon Bonsai Association e Istruttore Nazionale UBI
Istruttore riconosciuto dalla Nippon Bonsai Association e Istruttore Nazionale UBI

Messaggi : 678
Data d'iscrizione : 26.06.13
Età : 82
Località : Tarzo TV Phone 0438 587265

http://www.armandodalcolseiwabonsaien.com

Tornare in alto Andare in basso

Re: Rimodellatura di un vecchio carpino

Messaggio  omar211075 il Lun 09 Nov 2015, 09:17

Buongiorno Armando, grazie per avere partecipato al post. Non ti nego che la soluzione che hai prospettato, è stata presa in considerazione anche da me e Nicola. In effetti, i due rami sono paralleli, ed è un effetto ottico che si nota particolarmente guardando la pianta frontalmente. Ho provato a mettere un telo bianco, per nascondere il ramo e vedere come stà senza; per il momento non mi convince. Il ramo parallelo, è troppo "posteriore" rispetto a quello che andrei a tagliare e, anche forzando una piegatura, difficilmente si riuscirebbe a coprire quella zona. Eventualmente, dovrei ruotare la pianta, per cambiare fronte, però è da valutare se anche la restante ramificazione può essere "girata". Concordo pienamente con te sul fatto che quel pezzo, disturba la vista a pianta spoglia e un sabamiki migliorerebbe di molto la situazione perché "snellirebbe" quel tratto che si stà ingrossando per via del callo in formazione (lì, in origine, la pianta era stata capitozzata e c'è ancora un bel buco)

omar211075
Nuovo Utente
Nuovo Utente

Messaggi : 167
Data d'iscrizione : 01.04.15
Età : 42
Località : Vanzago

Tornare in alto Andare in basso

Re: Rimodellatura di un vecchio carpino

Messaggio  Armando Dal Col il Lun 09 Nov 2015, 15:45

L'insieme comunque è gradevole, dovremo convivere con delle piante coi loro difetti visivi, e ammirarle nel loro momento migliore!
avatar
Armando Dal Col
Istruttore riconosciuto dalla Nippon Bonsai Association e Istruttore Nazionale UBI
Istruttore riconosciuto dalla Nippon Bonsai Association e Istruttore Nazionale UBI

Messaggi : 678
Data d'iscrizione : 26.06.13
Età : 82
Località : Tarzo TV Phone 0438 587265

http://www.armandodalcolseiwabonsaien.com

Tornare in alto Andare in basso

Re: Rimodellatura di un vecchio carpino

Messaggio  omar211075 il Lun 09 Mag 2016, 08:19

Foto della pianta in piena vegetazione.



La parta alta, è stata pinzata mentre nella parte bassa sto facendo allungare alcune cacciate per ingrossare i diametri dei primari. Anche per lei, concimazioni abbondanti in vista della defogliazione.

omar211075
Nuovo Utente
Nuovo Utente

Messaggi : 167
Data d'iscrizione : 01.04.15
Età : 42
Località : Vanzago

Tornare in alto Andare in basso

Re: Rimodellatura di un vecchio carpino

Messaggio  ale il Lun 09 Mag 2016, 08:43

applauso
avatar
ale
Utente medio
Utente  medio

Messaggi : 886
Data d'iscrizione : 11.04.12
Età : 42
Località : Novara

Tornare in alto Andare in basso

Re: Rimodellatura di un vecchio carpino

Messaggio  kordonbleu il Lun 09 Mag 2016, 09:17

mazza... applauso applauso
avatar
kordonbleu
Moderatore
Moderatore

Messaggi : 11429
Data d'iscrizione : 10.03.12
Età : 97
Località : Teramo

Tornare in alto Andare in basso

Re: Rimodellatura di un vecchio carpino

Messaggio  omar211075 il Lun 06 Giu 2016, 08:40

Questo week end, sono riuscito a mettere mano anche sul carpino. Necessitava di un bel taglio estivo.... Oltre alla defogliazione, ne ho approfittato per accorciare la ramificazione. Ho lasciato vegetazione solo sulla estremità di tre rami, che hanno bisogno di maggiore vigore per aumentare di dimensione. Inoltre, quei tre rami, non sono stati potati così da consentire un ulteriore allungamento. Ora, tanto sole e poca acqua.

omar211075
Nuovo Utente
Nuovo Utente

Messaggi : 167
Data d'iscrizione : 01.04.15
Età : 42
Località : Vanzago

Tornare in alto Andare in basso

Re: Rimodellatura di un vecchio carpino

Messaggio  MeloMat90 il Lun 06 Giu 2016, 14:22

Straordinaria davvero e la sinuosità del tronco fino a terra dà una sensazione unica.
super super super super super super super applauso applauso applauso
avatar
MeloMat90
Utente normale
Utente normale

Messaggi : 380
Data d'iscrizione : 15.03.16
Età : 26
Località : Vallecamonica (BS)

Tornare in alto Andare in basso

Re: Rimodellatura di un vecchio carpino

Messaggio  giancarlo il Mar 07 Giu 2016, 19:49

I difetti di questa pianta li ha ben evidenziati Armando.....e guardandola si notano....anche se come ha detto lui, con certi difetti ci si deve convivere ed a volte quello che si puo' fare e' solo cercare di migliorarli un po'..e per il resto bisogna conviverci.....detto questo, guardandola in foglia a me risulta comunque gradevole....

Da spoglia l'occhio purtroppo non puo' fare a meno di vedere quello che Armando ha evidenziato e mi chiedevo se si potesse intervenire cercando di togliere un po' di legno e facendo in modo che la pianta appaia piu' conica...ad esempio cosi'....come sotto...non sarebbe tanto ma l'occhio sarebbe piu' appagato e la conicita' migliorerebbe...




_______________________________________________________________________________________________________________________________
Bonsai Club Laudense



4 parole fondamentali per l'arte bonsai:
> Passione
> Determinazione
> Costanza
> Tenacia
avatar
giancarlo
.
.

Messaggi : 15984
Data d'iscrizione : 01.01.10
Età : 61
Località : Boffalora d'Adda - Lodi

Tornare in alto Andare in basso

Cercare la perfezione nella "Non perfezione"

Messaggio  Armando Dal Col il Mer 08 Giu 2016, 06:02

Ricordo una frase che scrissi molti anni fa nel mio primo libro: Quando modelliamo una pianta si cerca subito di farla "rientrare" in uno degli stereotipi suggeriti dai maestri giapponesi, ma poi trovandosi a dover decidere se tagliare quel o quei rami ci si accorge che la pianta non ci piace più! Eppure quando ci eravamo imbattuti in quell'alberello fu un amore a prima vista! Mi chiedo se è giusto sconvolgere la "bellezza naturale di quell'Araki" per seguire le regole giapponesi. Ecco perchè io dissi -e confermo- che la bellezza è dentro di noi e la perfezione va ricercata nella "Non perfezione"!!!
avatar
Armando Dal Col
Istruttore riconosciuto dalla Nippon Bonsai Association e Istruttore Nazionale UBI
Istruttore riconosciuto dalla Nippon Bonsai Association e Istruttore Nazionale UBI

Messaggi : 678
Data d'iscrizione : 26.06.13
Età : 82
Località : Tarzo TV Phone 0438 587265

http://www.armandodalcolseiwabonsaien.com

Tornare in alto Andare in basso

Re: Rimodellatura di un vecchio carpino

Messaggio  Contenuto sponsorizzato


Contenuto sponsorizzato


Tornare in alto Andare in basso

Pagina 1 di 2 1, 2  Seguente

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Tornare in alto

- Argomenti simili

 
Permessi di questa sezione del forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum