Traduttore Google
Contatto forum
A causa dei tanti messaggi privati in arrivo, ho messo un limite per scrivere MP all'amministratore, quindi prima di poter scrivere messaggi all'amministratore ed i suoi componenti bisogna aver fatto almeno 10 post Per urgenze particolari, per reclami o solo per suggerimenti gli utenti che non hanno i requisiti, possono scrivere a questo indirizzo: giancarlo.carlini@alice.it
Cerca
 
 

Risultati secondo:
 


Rechercher Ricerca avanzata

La luna oggi
CURRENT MOON
Ospiti Italiani ed esteri che hanno Visitato il Forum
Sondaggio

Come avete scoperto il forum?

13% 13% [ 35 ]
58% 58% [ 159 ]
1% 1% [ 4 ]
13% 13% [ 36 ]
3% 3% [ 7 ]
12% 12% [ 34 ]

Totale dei voti : 275

Ultimi argomenti
» Calendario mostre
Ieri alle 21:43 Da giancarlo

» talea di fico c. su roccia 2
Ieri alle 20:27 Da cirodanapoli

» pianta di fico <l>
Ieri alle 20:24 Da cirodanapoli

» talee di fico
Ieri alle 20:22 Da cirodanapoli

» talea di fico.c.
Ieri alle 16:34 Da cirodanapoli

» una talea di fico su roccia 1
Ieri alle 16:31 Da cirodanapoli

» Liquidambar da seme
Ieri alle 08:16 Da von mises

» Eccomi
Lun 15 Gen 2018, 19:43 Da vicious

» Problema olivastri
Lun 15 Gen 2018, 19:40 Da vicious

Gennaio 2018
LunMarMerGioVenSabDom
1234567
891011121314
15161718192021
22232425262728
293031    

Calendario Calendario

Segui Giancarlo su Facebook

Margotta di Ulivo

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Andare in basso

Margotta di Ulivo

Messaggio  gionata il Gio 09 Lug 2015, 10:15

Ciao a Tutti,

Desidero porvi alcune domande circa un progettino che ho in mente:
in giardino ho una bella pianta di ulivo, durante la potatura hanno tagliato un ramo che in particolare mi sembra interessante (almeno sembra interessante agli occhi di uno che non se ne intende! pala in testa )lasciando attaccato alla pianta un moncone di circa 20 cm di lunghezza e circa 5 o 6 cm di larghezza.
Non è conicissimo ma nemmeno un palo ed inoltre a fatto molti getti nuovi da tutte le parti che sono diventati ormai veri e propri rametti.

arriviamo al dunque: come da titolo pensavo di staccare il ramo dalla pianta attraverso una margotta per potergli dare nuova vita come bonsai(andrebbe comunque eliminato perchè non ha senso sulla pianta madre);

con gli ulivi è fattibile come tecnica oppure è meglio lasciar perdere?
eventualmente sapreste consigliarmi una mistura di terricci adeguata per fare la caramella e una mistura adeguata una volta effettuato il distacco?
inoltre sapreste consigliarmi il periodo dell'anno più consono per questa operazione?
dopo quanto tempo potrei avere le prime radici formate?
l'albero madre, nel caso in cui la margotta non andasse a buon fine, potrebbe risentirne seriamente in qualche modo?

tra un po', appena ho tempo, posto delle foto del ramo in questione foto1  foto1  foto1 !

scusate la valanga di domande e grazie mille a tutti per i consigli!

felicefz  felicefz  felicefz

gionata
Nuovo Utente
Nuovo Utente

Messaggi : 46
Data d'iscrizione : 05.09.14
Età : 24
Località : Lodi

Tornare in alto Andare in basso

Re: Margotta di Ulivo

Messaggio  kordonbleu il Gio 09 Lug 2015, 18:09

la margotta è fattibile, il periodo migliore e fine marzo/aprile, tieni presente che devono essere presenti foglie altrimenti nisba!!
avatar
kordonbleu
Moderatore
Moderatore

Messaggi : 11584
Data d'iscrizione : 10.03.12
Età : 97
Località : Teramo

Tornare in alto Andare in basso

Re: Margotta di Ulivo

Messaggio  gionata il Sab 11 Lug 2015, 08:25

ecco qui due foto del ramo in questione:

[Devi essere iscritto e connesso per vedere questa immagine]

[Devi essere iscritto e connesso per vedere questa immagine]

il ramo in questione come potete vedere è alto circa una spanna e largo 5/6 cm...

non sarà spettacolare ma almeno farà da nave scuola!!! mangia cassata

gionata
Nuovo Utente
Nuovo Utente

Messaggi : 46
Data d'iscrizione : 05.09.14
Età : 24
Località : Lodi

Tornare in alto Andare in basso

Re: Margotta di Ulivo

Messaggio  Gin il Sab 11 Lug 2015, 08:37

sono pienamente d'accordo con te
l'importante ovviamente poi è darle adeguate cure

Gin
Nuovo Utente
Nuovo Utente

Messaggi : 115
Data d'iscrizione : 20.06.15
Età : 46
Località : Pozzuoli (NA)

Tornare in alto Andare in basso

Re: Margotta di Ulivo

Messaggio  gionata il Sab 11 Lug 2015, 08:56

Gin ha scritto:sono pienamente d'accordo con te
l'importante ovviamente poi è darle adeguate cure

ci provo incrocio dita , nel frattempo inizio a reperire l'occorrente per poi operare in fine marzo!

gionata
Nuovo Utente
Nuovo Utente

Messaggi : 46
Data d'iscrizione : 05.09.14
Età : 24
Località : Lodi

Tornare in alto Andare in basso

Re: Margotta di Ulivo

Messaggio  gionata il Sab 11 Lug 2015, 09:02

domanda: che tipo di terriccio uso per fare la caramella? la perlite va bene?

gionata
Nuovo Utente
Nuovo Utente

Messaggi : 46
Data d'iscrizione : 05.09.14
Età : 24
Località : Lodi

Tornare in alto Andare in basso

Re: Margotta di Ulivo

Messaggio  il bona il Sab 11 Lug 2015, 11:43

Guarda, in con una quercia ho usato:
tu, pomice, muschio e ormone radiante.
Conta che l'ulivo radica facilmente! Una volta staccata puoi usare pomice con una spolverata di tu
avatar
il bona
Utente medio
Utente  medio

Messaggi : 1139
Data d'iscrizione : 18.01.14
Età : 32
Località : Pandino

Tornare in alto Andare in basso

Re: Margotta di Ulivo

Messaggio  gionata il Sab 11 Lug 2015, 11:52

il bona ha scritto:Guarda, in con una quercia ho usato:
tu, pomice, muschio e ormone radiante.
Conta che l'ulivo radica facilmente! Una volta staccata puoi usare pomice con una spolverata di tu
7

perfetto! grazie mille del consiglio!
vi terrò aggiornato su come va! felicefz

a proposito, il ramo in questione come si vede nelle foto ha davvero tantissimi getti, alcuni grossi anche un dito e lungi fino a 50 cm, posso/ devo potarli in qualche modo oppure andranno lasciati liberi finché non sarà attecchita la piantina ?

gionata
Nuovo Utente
Nuovo Utente

Messaggi : 46
Data d'iscrizione : 05.09.14
Età : 24
Località : Lodi

Tornare in alto Andare in basso

Re: Margotta di Ulivo

Messaggio  il bona il Sab 11 Lug 2015, 13:31

Puoi fare quello che vuoi prima di margottare ma nel momento della margotta lasciali andare che aiutano nella formazione delle radici. Quando la stacchi diminuisci la parte aerea e la metti in vaso. Così facendo lei produce nuove cacciate e di conseguenza radici
avatar
il bona
Utente medio
Utente  medio

Messaggi : 1139
Data d'iscrizione : 18.01.14
Età : 32
Località : Pandino

Tornare in alto Andare in basso

Re: Margotta di Ulivo

Messaggio  il bona il Sab 11 Lug 2015, 13:33

Io farei così però aspetta altri pareri da chi è più esperto di me!
avatar
il bona
Utente medio
Utente  medio

Messaggi : 1139
Data d'iscrizione : 18.01.14
Età : 32
Località : Pandino

Tornare in alto Andare in basso

Re: Margotta di Ulivo

Messaggio  gionata il Sab 11 Lug 2015, 16:42

capito, magari inizierò a selezionare qualche ramo, grazie dei consigli!

gionata
Nuovo Utente
Nuovo Utente

Messaggi : 46
Data d'iscrizione : 05.09.14
Età : 24
Località : Lodi

Tornare in alto Andare in basso

Re: Margotta di Ulivo

Messaggio  Contenuto sponsorizzato


Contenuto sponsorizzato


Tornare in alto Andare in basso

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Tornare in alto

- Argomenti simili

 
Permessi di questa sezione del forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum