Traduttore Google
Contatto forum
A causa dei tanti messaggi privati in arrivo, ho messo un limite per scrivere MP all'amministratore, quindi prima di poter scrivere messaggi all'amministratore ed i suoi componenti bisogna aver fatto almeno 10 post Per urgenze particolari, per reclami o solo per suggerimenti gli utenti che non hanno i requisiti, possono scrivere a questo indirizzo: giancarlo.carlini@alice.it
Cerca
 
 

Risultati per:
 


Rechercher Ricerca avanzata

La luna oggi
CURRENT MOON
Ospiti Italiani ed esteri che hanno Visitato il Forum
Sondaggio

Come avete scoperto il forum?

12% 12% [ 35 ]
59% 59% [ 167 ]
1% 1% [ 4 ]
13% 13% [ 38 ]
2% 2% [ 7 ]
12% 12% [ 34 ]

Totale dei voti : 285

Ultimi argomenti
Mag 2018
LunMarMerGioVenSabDom
 123456
78910111213
14151617181920
21222324252627
28293031   

Calendario Calendario

Segui Giancarlo su Facebook

Pino yamadori

Andare in basso

Pino yamadori

Messaggio  Antonio M. Grillo il Gio 16 Apr 2015, 13:27

Ciao a tutti, da più di un mese ho raccolto, in campagna dai miei, un Pino Pinaster, pianta questa che si trovava tra le rocce, sono riuscito a tirar fuori le radici senza rovinarle, le ho tenute in umido fino a casa dove ho posto la pianta in un vaso prodondo utilizzando terriccio universale per il 40% e pomice per il 60%.

E' passato più di un mese e la pianta sta bene, non sembra aver subito danni, anche se con i pini non è detta mai l'ultima, il periodo iniziale è molto particolare, la pianta è delicata.

Adesso vorrei, però, qualche consiglio, infatti la pianta già ha subito il travaso e non vorrei toccarla per quest'anno ma vorrei eliminare le candele in modo da rinforzare la pianta così il prossimo anno avrò una vegetazione più arretrata, che ne dite ?

Grazie

[Devi essere iscritto e connesso per vedere questa immagine]

[Devi essere iscritto e connesso per vedere questa immagine]

[Devi essere iscritto e connesso per vedere questa immagine]

[Devi essere iscritto e connesso per vedere questa immagine]

[Devi essere iscritto e connesso per vedere questa immagine]

[Devi essere iscritto e connesso per vedere questa immagine]

[Devi essere iscritto e connesso per vedere questa immagine]

[Devi essere iscritto e connesso per vedere questa immagine]

[Devi essere iscritto e connesso per vedere questa immagine]

[Devi essere iscritto e connesso per vedere questa immagine]

[Devi essere iscritto e connesso per vedere questa immagine]


Ultima modifica di Antonio M. Grillo il Dom 23 Apr 2017, 17:52, modificato 1 volta
avatar
Antonio M. Grillo
Utente normale
Utente normale

Messaggi : 382
Data d'iscrizione : 26.03.14
Età : 53
Località : Licata (Ag)

Torna in alto Andare in basso

Re: Pino yamadori

Messaggio  kordonbleu il Gio 16 Apr 2015, 14:03

il prossimo anno lo rinvasi e metti quel tronco obliquo, così avrai diverse ozioni per impostare la piantina
avatar
kordonbleu
Moderatore
Moderatore

Messaggi : 11891
Data d'iscrizione : 10.03.12
Età : 98
Località : Teramo

Torna in alto Andare in basso

Re: Pino yamadori

Messaggio  Antonio M. Grillo il Gio 16 Apr 2015, 15:06

kordonbleu ha scritto:il prossimo anno lo rinvasi e metti quel tronco obliquo, così avrai diverse ozioni per impostare la piantina

Ok, grazie, e per le candele lascio tutto così non tolgo via nulla ?

avatar
Antonio M. Grillo
Utente normale
Utente normale

Messaggi : 382
Data d'iscrizione : 26.03.14
Età : 53
Località : Licata (Ag)

Torna in alto Andare in basso

Re: Pino yamadori

Messaggio  giancarlo il Gio 16 Apr 2015, 16:15

Antonio, la pianta che hai raccolto e' da considerarsi in attecchimento......questa fase dura, per essere abbastanza certi, almeno due anni....pertanto il tuo compito adesso sara' quello di coltivare la pianta al meglio senza toccare nulla....avrai piu' probabilita' che la pianta possa sopravvivere..... benvenuto

_______________________________________________________________________________________________________________________________
Bonsai Club Laudense
[Devi essere iscritto e connesso per vedere questa immagine]


4 parole fondamentali per l'arte bonsai:
> Passione
> Determinazione
> Costanza
> Tenacia
avatar
giancarlo
.
.

Messaggi : 16092
Data d'iscrizione : 01.01.10
Età : 61
Località : Boffalora d'Adda - Lodi

Torna in alto Andare in basso

Re: Pino yamadori

Messaggio  Antonio M. Grillo il Gio 16 Apr 2015, 17:08

giancarlo ha scritto:Antonio, la pianta che hai raccolto e' da considerarsi in attecchimento......questa fase dura, per essere abbastanza certi, almeno due anni....pertanto il tuo compito adesso sara' quello di coltivare la pianta al meglio senza toccare nulla....avrai piu' probabilita' che la pianta possa sopravvivere..... benvenuto


OK, attendiamo ....
avatar
Antonio M. Grillo
Utente normale
Utente normale

Messaggi : 382
Data d'iscrizione : 26.03.14
Età : 53
Località : Licata (Ag)

Torna in alto Andare in basso

Re: Pino yamadori

Messaggio  Antonio M. Grillo il Dom 23 Apr 2017, 08:51

Sono trascorsi due anni e questa è la situazione di questo Pino che ancora non ho capito la varietà.
Come potete notare la pianta è molto generosa, l'unico problema è il tronco troppo rigido che prima o poi dovrò piegare.
Cosa mi dite ?

[Devi essere iscritto e connesso per vedere questa immagine]
[Devi essere iscritto e connesso per vedere questa immagine]
[Devi essere iscritto e connesso per vedere questa immagine]
[Devi essere iscritto e connesso per vedere questa immagine]

avatar
Antonio M. Grillo
Utente normale
Utente normale

Messaggi : 382
Data d'iscrizione : 26.03.14
Età : 53
Località : Licata (Ag)

Torna in alto Andare in basso

Re: Pino yamadori

Messaggio  giancarlo il Dom 23 Apr 2017, 15:29

Ciao Antonio, sara' difficile poter effettuare pieghe al tronco...comunque se lo lasci inclinato cosi' limiti i danni... poi naturalmente devi lavorare la chioma che pero' ha bisogno di essere infoltita maggiormente........

_______________________________________________________________________________________________________________________________
Bonsai Club Laudense
[Devi essere iscritto e connesso per vedere questa immagine]


4 parole fondamentali per l'arte bonsai:
> Passione
> Determinazione
> Costanza
> Tenacia
avatar
giancarlo
.
.

Messaggi : 16092
Data d'iscrizione : 01.01.10
Età : 61
Località : Boffalora d'Adda - Lodi

Torna in alto Andare in basso

Re: Pino yamadori

Messaggio  Antonio M. Grillo il Dom 23 Apr 2017, 17:50

Grazie Giancarlo, quest'inverno proverò a piegare il tronco, devo avvolgerlo con rafia e poi piegarlo con una leva in ferro, penso di riuscire nell'intento, per la chioma, invece, c'è ancora da lavorare.
Saluti Antonio

ps scusami Giancarlo, guardando le prime foto pubblicate della pianta mi sai dire di che Pino si tratta, magari dalle candele si può capire.
avatar
Antonio M. Grillo
Utente normale
Utente normale

Messaggi : 382
Data d'iscrizione : 26.03.14
Età : 53
Località : Licata (Ag)

Torna in alto Andare in basso

Re: Pino yamadori

Messaggio  giancarlo il Dom 23 Apr 2017, 18:39

Purtroppo e' impossibile capire la qualita' in quanto ci sono tante cultivar diverse...almeno per me...visto dal vivo forse....

_______________________________________________________________________________________________________________________________
Bonsai Club Laudense
[Devi essere iscritto e connesso per vedere questa immagine]


4 parole fondamentali per l'arte bonsai:
> Passione
> Determinazione
> Costanza
> Tenacia
avatar
giancarlo
.
.

Messaggi : 16092
Data d'iscrizione : 01.01.10
Età : 61
Località : Boffalora d'Adda - Lodi

Torna in alto Andare in basso

Re: Pino yamadori

Messaggio  kordonbleu il Dom 23 Apr 2017, 18:39

be come inizio non è male
avatar
kordonbleu
Moderatore
Moderatore

Messaggi : 11891
Data d'iscrizione : 10.03.12
Età : 98
Località : Teramo

Torna in alto Andare in basso

Re: Pino yamadori

Messaggio  kordonbleu il Dom 23 Apr 2017, 18:44

Antonio M. Grillo ha scritto:Sono trascorsi due anni e questa è la situazione di questo Pino che ancora non ho capito la varietà.


sembrerebbe un silvestre però non ci metterei la mano sul fuoco
avatar
kordonbleu
Moderatore
Moderatore

Messaggi : 11891
Data d'iscrizione : 10.03.12
Età : 98
Località : Teramo

Torna in alto Andare in basso

Re: Pino yamadori

Messaggio  MeloMat90 il Lun 24 Apr 2017, 08:51

La salute è ottima sicuramente, per la specie da foto è difficile dirlo con precisione.

Per la piegatura del tronco si potrebbe effettuare con lo svuotamento parziale, ma non so se io la farei da solo
avatar
MeloMat90
Utente normale
Utente normale

Messaggi : 380
Data d'iscrizione : 15.03.16
Età : 27
Località : Vallecamonica (BS)

Torna in alto Andare in basso

Re: Pino yamadori

Messaggio  Antonio M. Grillo il Lun 24 Apr 2017, 18:12

Staremo a vedere con il passare del tempo cosa ne verrà fuori, per il tronco penso di piegarlo nel periodo invernale, per la varietà lo devo far vedere ad un vivaista, è davvero difficile individuare il tipo di Pino nonostante le diverse schede che ci sono in rete.
Saluti Antonio.
avatar
Antonio M. Grillo
Utente normale
Utente normale

Messaggi : 382
Data d'iscrizione : 26.03.14
Età : 53
Località : Licata (Ag)

Torna in alto Andare in basso

Re: Pino yamadori

Messaggio  Contenuto sponsorizzato


Contenuto sponsorizzato


Torna in alto Andare in basso

Torna in alto


 
Permessi di questa sezione del forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum