Traduttore Google
Contatto forum
A causa dei tanti messaggi privati in arrivo, ho messo un limite per scrivere MP all'amministratore, quindi prima di poter scrivere messaggi all'amministratore ed i suoi componenti bisogna aver fatto almeno 10 post Per urgenze particolari, per reclami o solo per suggerimenti gli utenti che non hanno i requisiti, possono scrivere a questo indirizzo: giancarlo.carlini@alice.it
Cerca
 
 

Risultati secondo:
 


Rechercher Ricerca avanzata

La luna oggi
CURRENT MOON
Ospiti Italiani ed esteri che hanno Visitato il Forum
Sondaggio

Come avete scoperto il forum?

13% 13% [ 35 ]
58% 58% [ 158 ]
1% 1% [ 4 ]
13% 13% [ 36 ]
3% 3% [ 7 ]
12% 12% [ 34 ]

Totale dei voti : 274

Ultimi argomenti
» nuova stagione di raccolta 2017/18
Ieri alle 15:01 Da Armando Dal Col

» ammoniaca sul secco
Ieri alle 10:25 Da alè_bonsai

» Fico da battaglia
Dom 10 Dic 2017, 23:01 Da feanor

» Il mio primo acero
Dom 10 Dic 2017, 21:05 Da von mises

» Piccoli aceri crescono
Dom 10 Dic 2017, 15:50 Da Nicola80

» ciao a tutti
Sab 09 Dic 2017, 16:39 Da giancarlo

» Magnolia Stellata nuovo acquisto
Ven 08 Dic 2017, 19:05 Da feanor

» Acquisto bonsai olivo online
Gio 07 Dic 2017, 19:34 Da caie85

» Futuri Bonsai
Mer 06 Dic 2017, 21:33 Da Nicola80

Dicembre 2017
LunMarMerGioVenSabDom
    123
45678910
11121314151617
18192021222324
25262728293031

Calendario Calendario

Segui Giancarlo su Facebook

Ulivo prebonsai da salvare...

Pagina 1 di 3 1, 2, 3  Seguente

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Andare in basso

Ulivo prebonsai da salvare...

Messaggio  Absinthe il Mer 11 Feb 2015, 05:53

Ciao a tutti,
sono nuova del forum e purtroppo per niente esperta di bonsai... Spero di imparare qualcosa con la pratica.
Ho letto con attenzione la storia di khaosan, il mio ulivo appare nelle stesse condizioni delle sue prime foto, e spero tanto che possa avere lo stesso epilogo. Vi posto il link.
http://forumbonsailodi.forumattivo.com/t4531-imbustare-bonsai-olivo
A differenza del suo, non credo ci siano parassiti, perché ho già effettuato un rinvaso.
Vi racconto la storia dall'inizio...

Ho un ulivo prebonsai di 4/5 anni, a cui tengo moltissimo, e che è sempre stato molto bene. Purtroppo, non è molto simpatico a mia madre, perché ritiene sia portatore di cocciniglia. A dire il vero non mi è capitato di vederne, ma a fine estate gli ha praticato un trattamento overdose di anticocciniglia (olio minerale) che gli ha causato la perdita di quasi tutte le foglie in pochi giorni. Sembrava volersi riprendere, e ha buttato fuori alcune foglie nuove e rametti. Poi ha lasciato andare le foglie dai rami "vecchi" e si è concentrato solo sui rametti nuovi, che sono cresciuti abbastanza velocemente.
Per evitargli il gelo, l'ho tenuto in casa, non appena le temperature si sono abbassate troppo: mi dicono che ho fatto male, ma essendo in situazione di estrema difficoltà, avevo pensato di fare bene. Comunque, tutto ok fino a qualche settimana fa.
Ultimamente invece, ha avuto un crollo improvviso, e i rami nuovi hanno cominciato ad appassire (le foglie), per poi cominciare a seccare. Mi hanno detto che poteva trattarsi di asfissia radicale, o marciume, per via del fatto che alcune foglie (poche) presentavano macchiette scure. Ho tentato un rinvaso di emergenza, sostituendo il terriccio originale, forse ormai troppo indurito e argilloso, con dell'akadama mista a terriccio universale.
Da qui, non so cosa fare: mi hanno consigliato di tagliare i rami che stavano appassendo e l'ho fatto (tentando delle talee in estremis), ma non so come comportarmi per il resto.
C'è chi mi ha consigliato l'imbustamento trasparente, chi quello con busta nera, chi niente per farlo respirare... Ognuno ha pareri diversi (tutti relativamente esperti di bonsai, o comunque con esperienza). Da neofita, non ho idea di cosa sia meglio. Potreste consigliarmi? Mi pare di aver capito che la soluzione migliore sia la busta nera.

Al momento non ha foglie, ma solo rami, suppongo stiano seccando. Le radici non sembravano marce, potrei postare le foto. Anche qui, chi mi ha detto che sono belle, chi mi ha detto che sono in pessimo stato.
Tengo moltissimo a questa pianta e vorrei fare di tutto per salvarla, ma non so davvero cosa fare.
Grazie mille in anticipo.
avatar
Absinthe
Nuovo Utente
Nuovo Utente

Messaggi : 62
Data d'iscrizione : 11.02.15
Località : Milano

Tornare in alto Andare in basso

Re: Ulivo prebonsai da salvare...

Messaggio  Absinthe il Mer 11 Feb 2015, 05:55

Le radici sono così...

avatar
Absinthe
Nuovo Utente
Nuovo Utente

Messaggi : 62
Data d'iscrizione : 11.02.15
Località : Milano

Tornare in alto Andare in basso

Re: Ulivo prebonsai da salvare...

Messaggio  kordonbleu il Mer 11 Feb 2015, 06:58

il problema è nelle radici, troppo poche e a quanto vedo penso abbia sofferto di overdose d'acqua che l'ulivo non predilige; lascia perdere l'akadamae procurati della pomice, all'inizio usa quella non molto grande e non la "tagli" con nient'altro
avatar
kordonbleu
Moderatore
Moderatore

Messaggi : 11529
Data d'iscrizione : 10.03.12
Età : 97
Località : Teramo

Tornare in alto Andare in basso

Re: Ulivo prebonsai da salvare...

Messaggio  Absinthe il Mer 11 Feb 2015, 07:11

Temo però che un secondo rinvaso nel giro di 15 giorni, nelle condizioni in cui è, gli sarebbe fatale...
Già in molti mi sconsigliavano il primo... Sad
avatar
Absinthe
Nuovo Utente
Nuovo Utente

Messaggi : 62
Data d'iscrizione : 11.02.15
Località : Milano

Tornare in alto Andare in basso

Re: Ulivo prebonsai da salvare...

Messaggio  kordonbleu il Mer 11 Feb 2015, 11:20

l'akadama non è il massimo per l'ulivo, perciò ti consiglio di rifarlo se vuoi avere speranze per recuperarlo
fai così:
lava bene le radici, mettila in pomice pura e imbusta con nylon nero
avatar
kordonbleu
Moderatore
Moderatore

Messaggi : 11529
Data d'iscrizione : 10.03.12
Età : 97
Località : Teramo

Tornare in alto Andare in basso

Re: Ulivo prebonsai da salvare...

Messaggio  il bona il Mer 11 Feb 2015, 11:57

Come ha detto kordon ha un problema radicale! Guardando le dimensioni della pianta dovrebbe avere molti qui capillari mentre guardando la tua foto non ne ha quasi più. Ha sofferto parecchio e ha bisogno di una bella lavata di radici (io le laverei prima con acqua corrente poi le passerei in acqua e aliette, questo si usa per prevenire il marciume radicale) poi pomice e busta nera! Non so se riuscirai a salvarla però io opererei in questo modo
avatar
il bona
Utente medio
Utente  medio

Messaggi : 1139
Data d'iscrizione : 18.01.14
Età : 32
Località : Pandino

Tornare in alto Andare in basso

Re: Ulivo prebonsai da salvare...

Messaggio  Absinthe il Mer 11 Feb 2015, 17:59

Ho già lavato le radici...
avatar
Absinthe
Nuovo Utente
Nuovo Utente

Messaggi : 62
Data d'iscrizione : 11.02.15
Località : Milano

Tornare in alto Andare in basso

Re: Ulivo prebonsai da salvare...

Messaggio  Absinthe il Mer 11 Feb 2015, 18:02

Comunque non presentavano segni di marciume, tutte le radici, anche se poche, erano ben attaccate.
avatar
Absinthe
Nuovo Utente
Nuovo Utente

Messaggi : 62
Data d'iscrizione : 11.02.15
Località : Milano

Tornare in alto Andare in basso

Re: Ulivo prebonsai da salvare...

Messaggio  kordonbleu il Mer 11 Feb 2015, 18:13

l'akadama assorbe acqua e tende a compattare perciò è consigliabile evitarla
avatar
kordonbleu
Moderatore
Moderatore

Messaggi : 11529
Data d'iscrizione : 10.03.12
Età : 97
Località : Teramo

Tornare in alto Andare in basso

Re: Ulivo prebonsai da salvare...

Messaggio  Absinthe il Mer 11 Feb 2015, 18:51

Sì, però visto che adesso questo pericolo non c'è perché è nuova, non è meglio farlo in un secondo momento? Così si evita un ulteriore stress alla pianta...
avatar
Absinthe
Nuovo Utente
Nuovo Utente

Messaggi : 62
Data d'iscrizione : 11.02.15
Località : Milano

Tornare in alto Andare in basso

Ulivo prebonsai da salvare...

Messaggio  Diego Andreani il Mer 11 Feb 2015, 20:41

Quoto in toto quel che a detto Kordon,è l'unica strada da fare per avere qualche speranza di ripresa benvenuto
avatar
Diego Andreani
Bonsaista esperto
Bonsaista esperto

Messaggi : 670
Data d'iscrizione : 14.05.14
Età : 49
Località : la spezia

Tornare in alto Andare in basso

Re: Ulivo prebonsai da salvare...

Messaggio  cosisal il Mer 11 Feb 2015, 21:01

In pratica non ha radici...secondo me la devi trattare alla stregua di una talea...io direi che ormai la puoi lasciare dov'è non vedo tutta questa differenza tra akadama e pomice.

A dirla tutta avrei messo tutto in perlite al 100% dando una bella spolverata di radicante, senza la necessità di imbustare nulla perchè non avendo vegetazione non traspira...dalla foto si vede che la pianta era in un terreno poco drenante e l'ulivo per quanto ami l'acqua odia i ristagni ed i piedi a mollo...

Una foto generale si può avere?
avatar
cosisal
Nuovo Utente
Nuovo Utente

Messaggi : 51
Data d'iscrizione : 23.04.11

Tornare in alto Andare in basso

Re: Ulivo prebonsai da salvare...

Messaggio  kordonbleu il Gio 12 Feb 2015, 10:28

si può fare, come talea, se si imbusta in nero si stimola la pianta a lavorare per emettere radici
avatar
kordonbleu
Moderatore
Moderatore

Messaggi : 11529
Data d'iscrizione : 10.03.12
Età : 97
Località : Teramo

Tornare in alto Andare in basso

Re: Ulivo prebonsai da salvare...

Messaggio  giancarlo il Gio 12 Feb 2015, 13:41

cosisal ha scritto:In pratica non ha radici...secondo me la devi trattare alla stregua di una talea...io direi che ormai la puoi lasciare dov'è non vedo tutta questa differenza tra akadama e pomice.

A dirla tutta avrei messo tutto in perlite al 100% dando una bella spolverata di radicante, senza la necessità di imbustare nulla perchè non avendo vegetazione non traspira...dalla foto si vede che la pianta era in un terreno poco drenante e l'ulivo per quanto ami l'acqua odia i ristagni ed i piedi a mollo...

Una foto generale si può avere?

Ciao Cosisal, la differenza tra akadama e pomice su essenze come l'olivastro e' fondamentale...con la prima , la pianta "viaggia" che e' un piacere...con l'akadama invece tende a fermarsi ed andare piano, piano in stasi......questo almeno e' quanto e' capitato a me spesse volte...fino a quando il nostro mitico Re' di Olea, non mi ha convinto ad usare solo pomice e poco terriccio universale e coltivare gli olivi ed olivastri cosi'......basta vedere qualche post per vedere le differenze...

naturalmente rispetto il tuo pensiero, non voglio imporre nulla a nessuno, ...ma sono prove fatte gia' tante volte...ed i risultati propendono molto di piu' per una coltivazione dell'olivastro, fatta con  pomice e terriccio universale...l'akadama non e' certo da buttare... ma non e' molto idonea per queste essenze.....

Detto questo, sono d'accordo con te ne non toccare piu' nulla ormai...fare due rinvasi in cosi' breve tempo potrebbe essere deleterio per la pianta....magari, anche se la pianta non lavorera' perfettamente, la si potra' portare al prossimo autunno...oppure alla prossima primavera e poi rinvasarla....

Inoltre, ritengo che l'imbustamento, (nella sezione Download c'e' un post molto esaustivo sui benefici dell'imbustamento, che si puo' scaricare in formato pdf) per questa situazione sia fondamentale e possibile e da attuare quanto prima.. basta togliere tutte le foglie ed imbustarla con busta nera e bagnare bene il terreno.....fosse mia, per le esperienze passate con le varie piante di olivastro, farei cosi'..

_______________________________________________________________________________________________________________________________
Bonsai Club Laudense



4 parole fondamentali per l'arte bonsai:
> Passione
> Determinazione
> Costanza
> Tenacia
avatar
giancarlo
.
.

Messaggi : 16014
Data d'iscrizione : 01.01.10
Età : 61
Località : Boffalora d'Adda - Lodi

Tornare in alto Andare in basso

Re: Ulivo prebonsai da salvare...

Messaggio  cosisal il Gio 12 Feb 2015, 14:24

Ciao Giancarlo, grazie mille per la precisazione, i miei ulivi gradiranno sicuramente
avatar
cosisal
Nuovo Utente
Nuovo Utente

Messaggi : 51
Data d'iscrizione : 23.04.11

Tornare in alto Andare in basso

Re: Ulivo prebonsai da salvare...

Messaggio  giancarlo il Gio 12 Feb 2015, 15:33

cosisal ha scritto:Ciao Giancarlo, grazie mille per la precisazione, i miei ulivi gradiranno sicuramente

Ciao Cosisal....si, dai...fai una prova al rinvaso con circa 70% di pomice e 20% t.u. e poi magari ci fai sapere le tue impressioni....ci tengo!!!!! sorridi benvenuto benvenuto benvenuto

_______________________________________________________________________________________________________________________________
Bonsai Club Laudense



4 parole fondamentali per l'arte bonsai:
> Passione
> Determinazione
> Costanza
> Tenacia
avatar
giancarlo
.
.

Messaggi : 16014
Data d'iscrizione : 01.01.10
Età : 61
Località : Boffalora d'Adda - Lodi

Tornare in alto Andare in basso

Re: Ulivo prebonsai da salvare...

Messaggio  cosisal il Gio 12 Feb 2015, 15:56

Certo, non mancherò questo è il primo anno di prova con la pomice e per il momento non la ho ancora testata, vedremo con i prossimi rinvasi
avatar
cosisal
Nuovo Utente
Nuovo Utente

Messaggi : 51
Data d'iscrizione : 23.04.11

Tornare in alto Andare in basso

Re: Ulivo prebonsai da salvare...

Messaggio  Absinthe il Ven 13 Feb 2015, 02:17

@Cosisal, ciao, io ho messo un po' di radicante liquido (sciolto in acqua). Che differenza fa la perlite, dalla pomice?

@Giancarlo, ok, tenterò l'imbustamento. Ti chiedo solo una cosa: fin'ora (da quando ha avuto il crollo) l'ho tenuto in bagno a una temperatura compresa fra i 17 e i 20 gradi (verificherò sperò per dare dei dati più precisi). Nel mio box rischiano di esserci 0 gradi, la notte, se non di meno. Dove è meglio tenerlo?
Sto cercando una terza soluzione che sia una via di mezzo, ma non sarà una cosa di pochi giorni...
avatar
Absinthe
Nuovo Utente
Nuovo Utente

Messaggi : 62
Data d'iscrizione : 11.02.15
Località : Milano

Tornare in alto Andare in basso

Re: Ulivo prebonsai da salvare...

Messaggio  cosisal il Ven 13 Feb 2015, 06:44

la perlite per quella che è la mia esperienza, è il substrato migliore per taleare o cmq far attecchire le piante.
la pomice non l'ho mai usata ma dubito che per quel lavoro sia meglio della perlite...
per quello che ne so io la prtlite è leggera quindi non ostacola la formazione delle piccole radici, fa traspirare ed apporta ossigeno, drena evitando ristagni e mantiene il giusto tasso di umidità con l'acqua che assorbe al suo interno...
magari la pomice va bene ugualmente, ma questo te lo potrà dire chi ha fatto esperienza con entrambe.
avatar
cosisal
Nuovo Utente
Nuovo Utente

Messaggi : 51
Data d'iscrizione : 23.04.11

Tornare in alto Andare in basso

Re: Ulivo prebonsai da salvare...

Messaggio  kordonbleu il Ven 13 Feb 2015, 11:56

posso dirti che ho usato pomice pura in passato con piante messe nelle condizioni di quella di absinthe, devo dire che la risposta è stata positiva
avatar
kordonbleu
Moderatore
Moderatore

Messaggi : 11529
Data d'iscrizione : 10.03.12
Età : 97
Località : Teramo

Tornare in alto Andare in basso

Ulivo prebonsai da salvare...

Messaggio  Diego Andreani il Ven 13 Feb 2015, 20:16

Io uso pomice per le piante in difficoltà,per gli olivi-olivastri e in varie percentuali per le altre essenze.L'agriperlite la stò usando da tre anni per le talee solo per il fatto che assorbe più acqua,100 cc di agriperlite = acqua assorbita cc 26,4 ha un'ottima capacità di areazione ed è un inerte sterile,ovvero scongiura l'insorgenza di muffe e funghi.Sono comunque due pietre vulcaniche,ma in coltivazione è meglio usare la pomice,altra granulometria,altro assorbimento d'acqua e altro colore sorridi il bianco dell'agriperlite non è propio un bel vedere dentro ad un tokoname
avatar
Diego Andreani
Bonsaista esperto
Bonsaista esperto

Messaggi : 670
Data d'iscrizione : 14.05.14
Età : 49
Località : la spezia

Tornare in alto Andare in basso

Re: Ulivo prebonsai da salvare...

Messaggio  giancarlo il Ven 13 Feb 2015, 21:38

Absinthe ha scritto:@Cosisal, ciao, io ho messo un po' di radicante liquido (sciolto in acqua). Che differenza fa la perlite, dalla pomice?

@Giancarlo, ok, tenterò l'imbustamento. Ti chiedo solo una cosa: fin'ora (da quando ha avuto il crollo) l'ho tenuto in bagno a una temperatura compresa fra i 17 e i 20 gradi (verificherò sperò per dare dei dati più precisi). Nel mio box rischiano di esserci 0 gradi, la notte, se non di meno. Dove è meglio tenerlo?
Sto cercando una terza soluzione che sia una via di mezzo, ma non sarà una cosa di pochi giorni...

Non avevo letto bene il post...non so da quanto tempo tu tieni l'ulivo in casa...spero non sempre....perche' allora una delle cause per il quale non sta bene potrebbe essere proprio il tenerla in casa...queste sono piante che a zero gradi, e anche qualche cosa meno resistono benissimo...pertanto io la imbusterei come detto e la terrei in garage imbustata...

_______________________________________________________________________________________________________________________________
Bonsai Club Laudense



4 parole fondamentali per l'arte bonsai:
> Passione
> Determinazione
> Costanza
> Tenacia
avatar
giancarlo
.
.

Messaggi : 16014
Data d'iscrizione : 01.01.10
Età : 61
Località : Boffalora d'Adda - Lodi

Tornare in alto Andare in basso

Ulivo prebonsai da salvare...

Messaggio  Diego Andreani il Dom 15 Feb 2015, 21:29

Pomice,lapillo vulcanico,akadama e T.U.



Gli olivi ringraziano benvenuto
avatar
Diego Andreani
Bonsaista esperto
Bonsaista esperto

Messaggi : 670
Data d'iscrizione : 14.05.14
Età : 49
Località : la spezia

Tornare in alto Andare in basso

Re: Ulivo prebonsai da salvare...

Messaggio  Absinthe il Lun 23 Feb 2015, 04:00

Scusate l'assenza, ma non ho avuto davvero moltissime cose da fare.

Una domanda:
Ho a casa un funghicida sistemico per evitare la muffa, posso usare quello? Ogni quanto controllo poi l'ulivo?

@Giancarlo, come dicevo lo tengo in casa solo da quando ha avuto questo problema, comunque se mi dici che non patirà lo sbalzo di temperatura (sono oltre 15° di differenza), per me va bene, mi fido. Più che la bassa temperatura (è sempre stato fuori anche di inverno), mi preoccupa proprio lo sbalzo. Però dimmi tu... ditemi voi.
avatar
Absinthe
Nuovo Utente
Nuovo Utente

Messaggi : 62
Data d'iscrizione : 11.02.15
Località : Milano

Tornare in alto Andare in basso

Re: Ulivo prebonsai da salvare...

Messaggio  kordonbleu il Lun 23 Feb 2015, 11:58

per la muffa occorre aria e bagnare regolarmente, cmq usa del rameico
avatar
kordonbleu
Moderatore
Moderatore

Messaggi : 11529
Data d'iscrizione : 10.03.12
Età : 97
Località : Teramo

Tornare in alto Andare in basso

Re: Ulivo prebonsai da salvare...

Messaggio  Contenuto sponsorizzato


Contenuto sponsorizzato


Tornare in alto Andare in basso

Pagina 1 di 3 1, 2, 3  Seguente

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Tornare in alto

- Argomenti simili

 
Permessi di questa sezione del forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum