Traduttore Google
Contatto forum
A causa dei tanti messaggi privati in arrivo, ho messo un limite per scrivere MP all'amministratore, quindi prima di poter scrivere messaggi all'amministratore ed i suoi componenti bisogna aver fatto almeno 10 post Per urgenze particolari, per reclami o solo per suggerimenti gli utenti che non hanno i requisiti, possono scrivere a questo indirizzo: giancarlo.carlini@alice.it
Cerca
 
 

Risultati secondo:
 


Rechercher Ricerca avanzata

La luna oggi
CURRENT MOON
Ospiti Italiani ed esteri che hanno Visitato il Forum
Sondaggio

Come avete scoperto il forum?

13% 13% [ 35 ]
58% 58% [ 155 ]
1% 1% [ 4 ]
13% 13% [ 34 ]
3% 3% [ 7 ]
13% 13% [ 34 ]

Totale dei voti : 269

Ultimi argomenti
» Un piccoletto di mirto
Oggi alle 08:32 Da von mises

» Juniperus sabina tamaricifolia
Ieri alle 22:19 Da Vanessabonsai

» Primo acero rosso
Ieri alle 16:56 Da Lucagun

» Identificazione pianta
Ieri alle 11:10 Da alby94

» quercia spinosa da seme
Ieri alle 08:38 Da Vanessabonsai

» Primo step di un silvestre dopo 50 anni di coltivazione
Lun 21 Ago 2017, 19:56 Da feanor

» vacanze pugliesi
Sab 19 Ago 2017, 20:08 Da von mises

» Chaemacyparis nana mame
Sab 19 Ago 2017, 17:47 Da Lucagun

» Consiglio per mugo
Sab 19 Ago 2017, 07:31 Da ilniele

Agosto 2017
LunMarMerGioVenSabDom
 123456
78910111213
14151617181920
21222324252627
28293031   

Calendario Calendario

Segui Giancarlo su Facebook

Olivastri: consigli per principiante

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Andare in basso

Olivastri: consigli per principiante

Messaggio  Nievski il Sab 27 Dic 2014, 17:25

Salve a tutti, sono nuovo del forum e del mondo dei bonsai, pertanto vorrei alcuni consigli.
La sera del 24 Dicembre mio zio porta da campagna alcuni olivastri raccolti (credo) in mattinata.
Cerco quindi di trovare una sistemazione molto veloce mettendo le piantine in vaso col solo TERRICCIO UNIVERSALE:
La piccola


La grande



La mattina del 25, decido di tagliare la fittonante della pianta grande

La piccola si presentava cosi:


La grande dopo il taglio della radice è stata ripiantata:




Giorno 26, non contento dei due travasi in poche ore e totalmente inesperto, leggo che l'olivastro soffre molto il ristagno e preferisce terreni drenanti. Avendo girato tutti  i negozi nella speranza di trovare pomice o lapillo (ma senza risultato) mi decido a raccogliere tantissimi ciottoli. E cosi ho risvuotato i vasi e ho riempito lo strato sul fondo con grosse pietre su cui ho messo un velo di terriccio universale misto a pietre piu piccole appoggiato la radice e ricoperto il tutto con t.u. misto a ciottolini. Ho provato ad irrigare ed in effetti il drenaggio andava molto molto meglio. Ho provveduto inoltre a tagliare le parti che secondo me erano in eccesso:

La piccola:

La grande:


Stanotte però ha piovuto tantissimo e nonostante avessi posto i vasi al riparo, stamattina ho trovato il terriccio insuppatissimo....

Io vivo a catania e mi è stato detto che l'olivastro attecchisce quasi sempre.. volevo però chiedervi quando potrò sapere se questo travaso è riuscito e come poter risolvere il problema del drenaggio (ammesso che ci sia una soluzione)?

Nievski
Nuovo Utente
Nuovo Utente

Messaggi : 8
Data d'iscrizione : 27.12.14

Tornare in alto Andare in basso

Re: Olivastri: consigli per principiante

Messaggio  kordonbleu il Sab 27 Dic 2014, 18:38

ciao, apri un 3d per ogni pianta altrimenti non ne veniamo a capo; cerca di raddrizzare le foto
avatar
kordonbleu
Moderatore
Moderatore

Messaggi : 11258
Data d'iscrizione : 10.03.12
Età : 97
Località : Teramo

Tornare in alto Andare in basso

Re: Olivastri: consigli per principiante

Messaggio  Nievski il Sab 27 Dic 2014, 18:45

Ciao ! Le piante sono solo due per questo ho evitato di aprire due trhead, non volevo sovraffollare il forum anche perchè chiedevo dei consigli in generale. Le foto sono già dritte, infatti se cliccate col destro e premete visualizza immagine compaiono dritte. èil forum che me le ha capovolte!

Nievski
Nuovo Utente
Nuovo Utente

Messaggi : 8
Data d'iscrizione : 27.12.14

Tornare in alto Andare in basso

Re: Olivastri: consigli per principiante

Messaggio  kordonbleu il Sab 27 Dic 2014, 19:24

avatar
kordonbleu
Moderatore
Moderatore

Messaggi : 11258
Data d'iscrizione : 10.03.12
Età : 97
Località : Teramo

Tornare in alto Andare in basso

Re: Olivastri: consigli per principiante

Messaggio  giancarlo il Sab 27 Dic 2014, 22:31

Nievski ha scritto:Ciao ! Le piante sono solo due per questo ho evitato di aprire due trhead, non volevo sovraffollare il forum anche perchè chiedevo dei consigli in generale. Le foto sono già dritte, infatti se cliccate col destro e premete visualizza immagine compaiono dritte. èil forum che me le ha capovolte!

Ciao Nievski, capisco la tua fretta nel chiedere informazioni, (che cerco di darti subito) pero' e' prassi nei Forum prima di presentarsi nell'apposita sezione, dove potrai ricevere il saluto degli altri appassionati di quest'arte e poi procedere con l'apertura di un post per volta....non devi preoccuparti di sovraccaricare il Forum, questi problemini lasciali a me che lo conduco......semplicemente per una questione di organizzazione, si mette una pianta per volta e la si discute...

Il Forum, tra l'altro non capovolge proprio nulla.....evidentemente hai inserito in modo errato le fotografie....altrimenti sarebbero venute dritte come tutte le altre inserite da altri utenti...anche per queste cose, ti prego di vedere nella sezione apposita come vanno inserite le foto....evitando di usare cellulari e Ipad che non permettono un inserimento corretto delle fotografie.

Riguardo alle tue piantine, sono piante che preferiscono stare in terreni drenanti come la pomice...al massimo con un po' di terriccio universale...

Pero' non avendo la pomice, conveniva lasciar stare le piantine sul terriccio universale e non toccarle piu'....ora quel che hai fatto e' fatto...incrocia le dita e speriamo che le piante possano sopravvivere.....

_______________________________________________________________________________________________________________________________
Bonsai Club Laudense



4 parole fondamentali per l'arte bonsai:
> Passione
> Determinazione
> Costanza
> Tenacia
avatar
giancarlo
.
.

Messaggi : 15929
Data d'iscrizione : 01.01.10
Età : 61
Località : Boffalora d'Adda - Lodi

Tornare in alto Andare in basso

Re: Olivastri: consigli per principiante

Messaggio  Nievski il Dom 28 Dic 2014, 01:11

Ok, mi scuso se non ho rispettato le regole del forum e passo dalla sezione adatta per presentarmi!

Nievski
Nuovo Utente
Nuovo Utente

Messaggi : 8
Data d'iscrizione : 27.12.14

Tornare in alto Andare in basso

Re: Olivastri: consigli per principiante

Messaggio  kordonbleu il Dom 28 Dic 2014, 11:33

cerca di postare le foto più frontali e ravvicinate
avatar
kordonbleu
Moderatore
Moderatore

Messaggi : 11258
Data d'iscrizione : 10.03.12
Età : 97
Località : Teramo

Tornare in alto Andare in basso

Re: Olivastri: consigli per principiante

Messaggio  giancarlo il Dom 28 Dic 2014, 13:31

Nievski ha scritto:Ok, mi scuso se non ho rispettato le regole del forum e passo dalla sezione adatta per presentarmi!

Grazie!

_______________________________________________________________________________________________________________________________
Bonsai Club Laudense



4 parole fondamentali per l'arte bonsai:
> Passione
> Determinazione
> Costanza
> Tenacia
avatar
giancarlo
.
.

Messaggi : 15929
Data d'iscrizione : 01.01.10
Età : 61
Località : Boffalora d'Adda - Lodi

Tornare in alto Andare in basso

Re: Olivastri: consigli per principiante

Messaggio  Nievski il Dom 28 Dic 2014, 16:59

Sapreste indicarmi qual è la granulometria della pomice più adatta

Nievski
Nuovo Utente
Nuovo Utente

Messaggi : 8
Data d'iscrizione : 27.12.14

Tornare in alto Andare in basso

Re: Olivastri: consigli per principiante

Messaggio  kordonbleu il Dom 28 Dic 2014, 18:28

se riesci a trovare quella da mezzo cm va bene, altrimenti la setacci
avatar
kordonbleu
Moderatore
Moderatore

Messaggi : 11258
Data d'iscrizione : 10.03.12
Età : 97
Località : Teramo

Tornare in alto Andare in basso

Re: Olivastri: consigli per principiante

Messaggio  capitanfabius il Dom 28 Dic 2014, 21:00

..................dopodiche se fosse mia asporterei tutta la parte aerea lasciando solo un paio di rami piu' bassi con la migliore movimentazione per finire la selezione in futuro quando avra' ripreso a vegetare. Visto le tue latitudini gli farei prendere tutto il sole possibile nonostante il periodo ed eviterei di bagnare per le prossime due/tre settimane.
Sarebbe utile qualche prodotto per la stimolazione radicale ma visto l'essenza non è propio indispensabile .
A questo punto a parte qualche sporadica innaffiatura la dimenticherei fino a primavera.
avatar
capitanfabius
Utente normale
Utente normale

Messaggi : 444
Data d'iscrizione : 25.12.13
Età : 47
Località : San Giuliano Milanese

http://shipofpirate.altervista.org

Tornare in alto Andare in basso

Re: Olivastri: consigli per principiante

Messaggio  Nievski il Lun 29 Dic 2014, 00:31

Per la stimolazione radicale mi è stato detto di usare Sinergon 2000. Cmq ho intenzione di fare come dici tu, innaffiarla ogni tanto e aspettare fino a primavera!

Nievski
Nuovo Utente
Nuovo Utente

Messaggi : 8
Data d'iscrizione : 27.12.14

Tornare in alto Andare in basso

Re: Olivastri: consigli per principiante

Messaggio  kordonbleu il Lun 29 Dic 2014, 11:25

diciamo che per le piante da esterno adesso non conviene pomparli con stimolanti o concimi in quanto la pianta è a riposo, puoi fare altre cose come capitozzare o sistemare le radici
avatar
kordonbleu
Moderatore
Moderatore

Messaggi : 11258
Data d'iscrizione : 10.03.12
Età : 97
Località : Teramo

Tornare in alto Andare in basso

Re: Olivastri: consigli per principiante

Messaggio  Contenuto sponsorizzato


Contenuto sponsorizzato


Tornare in alto Andare in basso

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Tornare in alto

- Argomenti simili

 
Permessi di questa sezione del forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum