Traduttore Google
Contatto forum
A causa dei tanti messaggi privati in arrivo, ho messo un limite per scrivere MP all'amministratore, quindi prima di poter scrivere messaggi all'amministratore ed i suoi componenti bisogna aver fatto almeno 10 post Per urgenze particolari, per reclami o solo per suggerimenti gli utenti che non hanno i requisiti, possono scrivere a questo indirizzo: giancarlo.carlini@alice.it
Cerca
 
 

Risultati secondo:
 


Rechercher Ricerca avanzata

La luna oggi
CURRENT MOON
Ospiti Italiani ed esteri che hanno Visitato il Forum
Sondaggio

Come avete scoperto il forum?

13% 13% [ 35 ]
58% 58% [ 155 ]
1% 1% [ 4 ]
13% 13% [ 34 ]
3% 3% [ 7 ]
13% 13% [ 34 ]

Totale dei voti : 269

Ultimi argomenti
» Un piccoletto di mirto
Oggi alle 08:32 Da von mises

» Juniperus sabina tamaricifolia
Ieri alle 22:19 Da Vanessabonsai

» Primo acero rosso
Ieri alle 16:56 Da Lucagun

» Identificazione pianta
Ieri alle 11:10 Da alby94

» quercia spinosa da seme
Ieri alle 08:38 Da Vanessabonsai

» Primo step di un silvestre dopo 50 anni di coltivazione
Lun 21 Ago 2017, 19:56 Da feanor

» vacanze pugliesi
Sab 19 Ago 2017, 20:08 Da von mises

» Chaemacyparis nana mame
Sab 19 Ago 2017, 17:47 Da Lucagun

» Consiglio per mugo
Sab 19 Ago 2017, 07:31 Da ilniele

Agosto 2017
LunMarMerGioVenSabDom
 123456
78910111213
14151617181920
21222324252627
28293031   

Calendario Calendario

Segui Giancarlo su Facebook

disposizione del ramo di profondità.

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Andare in basso

disposizione del ramo di profondità.

Messaggio  orlj il Mer 10 Dic 2014, 20:29

Buona sera a tutti,ho bisogno di un chiarimento per risolvere un problema nato con alcuni amatori come me. La disposizione ottimale dei rami dei miei bonsai(presunti tali) è la seguente;primo ramo laterale,secondo ramo posteriore e il terzo ramo opposto al primo e così a seguire, secondo loro sbaglio io perchè, dicono, che il ramo di profondità va messo dopo i due laterali dunque terzo, secondo me vanno bene comunque o sbaglio?

orlj
Nuovo Utente
Nuovo Utente

Messaggi : 76
Data d'iscrizione : 03.04.14
Età : 63
Località : provincia di cuneo

Tornare in alto Andare in basso

Re: disposizione del ramo di profondità.

Messaggio  giancarlo il Mer 10 Dic 2014, 20:42

orlj ha scritto:Buona sera a tutti,ho bisogno di un chiarimento per risolvere un problema nato con alcuni amatori come me. La disposizione ottimale dei rami dei miei bonsai(presunti tali) è la seguente;primo ramo laterale,secondo ramo posteriore e il terzo ramo opposto al primo e così a seguire, secondo loro sbaglio io perchè, dicono, che il ramo di profondità va messo dopo i due laterali dunque terzo, secondo me vanno bene comunque o sbaglio?

Non credo sia importante l'ordine con cui vanno detti.....comunque di norma si procede con il primo ramo, poi il secondo ramo (opposto al primo) e poi il ramo di profondita'....e via via si sale come una scala a chiocciola osservando queste nozioni....ma poi ci sono le eccezioni...altrimenti faremmo tutti alberi uguali...spesse volte il movimento del tronco ci suggerisce poi come disporre i rami.....insomma il nostro estro e' fondamentale per fare un bonsai e spesso si lasciano perdere i "canoni" soliti e si da sfogo alla nostra fantasia senza pensare a primo ramo secondo ecc.ecc.....naturalmente si devono sempre osservare quegli accorgimenti che ci permetteranno a lavoro finito di vedere la pianta in modo armonico e tridimensionale....

Spero di essermi fatto capire....io e' cosi' che interpreto quest'arte...magari altri non saranno pienamente d'accordo...e questo e' il bello di quest'arte.....

_______________________________________________________________________________________________________________________________
Bonsai Club Laudense



4 parole fondamentali per l'arte bonsai:
> Passione
> Determinazione
> Costanza
> Tenacia
avatar
giancarlo
.
.

Messaggi : 15929
Data d'iscrizione : 01.01.10
Età : 61
Località : Boffalora d'Adda - Lodi

Tornare in alto Andare in basso

Re: disposizione del ramo di profondità.

Messaggio  kordonbleu il Mer 10 Dic 2014, 20:44

devi specificare lo stile, credo
avatar
kordonbleu
Moderatore
Moderatore

Messaggi : 11258
Data d'iscrizione : 10.03.12
Età : 97
Località : Teramo

Tornare in alto Andare in basso

Re: disposizione del ramo di profondità.

Messaggio  orlj il Mer 10 Dic 2014, 20:50

La penso esattamente come te,l'importante e' che risulti armonioso.kordon,noi parlavamo di di tutti gli eretti.

orlj
Nuovo Utente
Nuovo Utente

Messaggi : 76
Data d'iscrizione : 03.04.14
Età : 63
Località : provincia di cuneo

Tornare in alto Andare in basso

Re: disposizione del ramo di profondità.

Messaggio  kordonbleu il Mer 10 Dic 2014, 20:54

be si sono d'accordo con gian, non bisogna essere rigidi ma adattarsi un pò alle esigenze della pianta
avatar
kordonbleu
Moderatore
Moderatore

Messaggi : 11258
Data d'iscrizione : 10.03.12
Età : 97
Località : Teramo

Tornare in alto Andare in basso

Re: disposizione del ramo di profondità.

Messaggio  orlj il Mer 10 Dic 2014, 20:58

OK,diciamo allora che e' la mia visione dei bonsai.

orlj
Nuovo Utente
Nuovo Utente

Messaggi : 76
Data d'iscrizione : 03.04.14
Età : 63
Località : provincia di cuneo

Tornare in alto Andare in basso

Re: disposizione del ramo di profondità.

Messaggio  kordonbleu il Gio 11 Dic 2014, 10:30

le regole sono sempre importanti ma attenersi rigidamente ad esse sminuirebbe quel poco di cratività che uno ha (parlo per me sorridi ), poi è pure bello inventarsi qualcosa
avatar
kordonbleu
Moderatore
Moderatore

Messaggi : 11258
Data d'iscrizione : 10.03.12
Età : 97
Località : Teramo

Tornare in alto Andare in basso

Re: disposizione del ramo di profondità.

Messaggio  orlj il Gio 11 Dic 2014, 10:38

Impara l'arte e mettila da parte?

orlj
Nuovo Utente
Nuovo Utente

Messaggi : 76
Data d'iscrizione : 03.04.14
Età : 63
Località : provincia di cuneo

Tornare in alto Andare in basso

Re: disposizione del ramo di profondità.

Messaggio  ale il Gio 11 Dic 2014, 10:46

Le regole sono una strada per fare la pianta bella (con tutto il carico che si può mettere su questa parola). Ma se la pianta viene bella infrangendo le regole, infrangiamole!
Ho banalizzato?
avatar
ale
Utente medio
Utente  medio

Messaggi : 862
Data d'iscrizione : 11.04.12
Età : 41
Località : Novara

Tornare in alto Andare in basso

Re: disposizione del ramo di profondità.

Messaggio  orlj il Gio 11 Dic 2014, 13:43

Delle volte l'estetica appaga più della perfezione tecnica,ho visto bonsai di maestri bonsaisti con errori da fucilazione( secondo il mio modo di vedere,primo ramo era frontale, ad un terzo dell'altezza totale e pure con una ramificazione da invidia) ma di un armonia nell'insieme fenomenale.

orlj
Nuovo Utente
Nuovo Utente

Messaggi : 76
Data d'iscrizione : 03.04.14
Età : 63
Località : provincia di cuneo

Tornare in alto Andare in basso

Re: disposizione del ramo di profondità.

Messaggio  Dav86 il Gio 11 Dic 2014, 14:54

le regole fondamentali vanno seguite (non per forza alla lettera, sui libri scrivono cose che poi nella realtà sono applicate solo in parte) sennò le piante sono sproporzionate e non armoniose, però poi è necessario metterci il tocco personale "artistico" sennò appunto avremmo solo dei modellini stilizzati tutti uguali.
e purtroppo il problema esiste anche all'inverso: mi spiego.....chi pensa di essere ARTISTA solo perchè ha imparato le leggi e le ha infrante con creazioni personalissime (che possono essere bellissime o schifosissime dipende dai gusti Smile ) rischia di cadere nello stereotipo, e quindi vediamo bonsai che sono sì diversi dai "canoni" ma in realtà TUTTI UGUALI nella loro presunta diversità artistica. Io noto spesso questo fenomeno con olivastri e ginepri ad esempio....è raro vederne di "unici". Ma capita anche con le latifoglie e siamo tutti a rischio di "stereotipo" per cui stiamo attenti incrocio dita
avatar
Dav86
Utente medio
Utente  medio

Messaggi : 582
Data d'iscrizione : 24.09.13
Età : 30
Località : Torino

Tornare in alto Andare in basso

disposizione del ramo di profondità.

Messaggio  Diego Andreani il Ven 12 Dic 2014, 18:11

Le regole sono quelle,terzo ramo di profondita,poi possiamo anche far finta di niente...il discorso è un'altro,si ha armonia?ancora meglio,si dà senso,albericità,si rende una pianta albero?
avatar
Diego Andreani
Bonsaista esperto
Bonsaista esperto

Messaggi : 670
Data d'iscrizione : 14.05.14
Età : 49
Località : la spezia

Tornare in alto Andare in basso

Re: disposizione del ramo di profondità.

Messaggio  orlj il Ven 12 Dic 2014, 20:04

Scusa, a me pero'piacerebbe conoscere il tuo parere se ti fa piacere.

orlj
Nuovo Utente
Nuovo Utente

Messaggi : 76
Data d'iscrizione : 03.04.14
Età : 63
Località : provincia di cuneo

Tornare in alto Andare in basso

disposizione del ramo di profondita

Messaggio  Diego Andreani il Ven 12 Dic 2014, 23:16

Certo che mi fa piacere Orlj, e'sempre un piacere parlare delle nostre piantuzze.Premetto che non sono un purista degli stili, e come tanti amici mi trovo a tirar su piante che in partenza non hanno tutti crismi per diventare bonsai japan style, anche per pigrizia, lo ammetto, la semina e il pieno campo li uso poco, solo su essenze di difficile reperibilita.Questo fa'si che debba nascondere e camuffare le impefezioni delle mie piante, alle quali sono molto legato e di cui vado anche un tantino fiero, chi non lo è delle propie creature?Per un occhio profano poi potrebbero sembrare ottimi bonsai, ma cosi non sono, o almeno, mi rendo conto che se avessero una base x od un ramo y in quel punto, sarebbero tutta un'altra cosa, e guarda caso, propio dove e come dicono I maestri jappo.Credo che ognuno di noi deve seguire il propio istinto e la propia sensibilita' estetica nel fare le propie piante, seguendo sicuramente ciò che la natura ci mostra insinuandovi al propio interno un senso artistico personale, avendo però sempre presente che dall'altra parte del mondo, altre persone, per 1500 anni hanno osservato la natura cercando di sintetizzarla all'interno di un vaso.Credo che questo non sia cosa da poco, e quelle regole Aiutano chi si diletta a fare Bonsai perché sono il frutto di studi ed osservazioni accurate.Seguirle aiuta, non seguirle è una scelta personale degna di rispetto, purché l'osservatore legga nella visione della pianta un albero vetusto.Questo è il mio parere personale, poi ognuno può far quel che vuole, sia chiaro, l'importante è che quel che fa gli doni serenita. benvenuto
avatar
Diego Andreani
Bonsaista esperto
Bonsaista esperto

Messaggi : 670
Data d'iscrizione : 14.05.14
Età : 49
Località : la spezia

Tornare in alto Andare in basso

Re: disposizione del ramo di profondità.

Messaggio  orlj il Sab 13 Dic 2014, 10:35

Mi ha fatto piacere conoscere i vostri pareri e vi ringrazio.

orlj
Nuovo Utente
Nuovo Utente

Messaggi : 76
Data d'iscrizione : 03.04.14
Età : 63
Località : provincia di cuneo

Tornare in alto Andare in basso

Re: disposizione del ramo di profondità.

Messaggio  Contenuto sponsorizzato


Contenuto sponsorizzato


Tornare in alto Andare in basso

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Tornare in alto

- Argomenti simili

 
Permessi di questa sezione del forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum