Traduttore Google
Contatto forum
A causa dei tanti messaggi privati in arrivo, ho messo un limite per scrivere MP all'amministratore, quindi prima di poter scrivere messaggi all'amministratore ed i suoi componenti bisogna aver fatto almeno 10 post Per urgenze particolari, per reclami o solo per suggerimenti gli utenti che non hanno i requisiti, possono scrivere a questo indirizzo: giancarlo.carlini@alice.it
Cerca
 
 

Risultati secondo:
 


Rechercher Ricerca avanzata

La luna oggi
CURRENT MOON
Ospiti Italiani ed esteri che hanno Visitato il Forum
Sondaggio

Come avete scoperto il forum?

13% 13% [ 35 ]
58% 58% [ 157 ]
1% 1% [ 4 ]
13% 13% [ 34 ]
3% 3% [ 7 ]
13% 13% [ 34 ]

Totale dei voti : 271

Ultimi argomenti
Ottobre 2017
LunMarMerGioVenSabDom
      1
2345678
9101112131415
16171819202122
23242526272829
3031     

Calendario Calendario

Segui Giancarlo su Facebook

Innaffiare a pieno sole conviene ?

Pagina 2 di 3 Precedente  1, 2, 3  Seguente

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Andare in basso

Re: Innaffiare a pieno sole conviene ?

Messaggio  Bonsaicaffe il Gio 05 Giu 2014, 09:17

blabla ha scritto:Qualcuno avvolge le piante con la pellicola di alluminio altri adottano il rivestimento in polistirolo altri la pomice sotto i vasi altri ancora dei ciotoloni d'acqua sotto i vasi altri ancora spostano le piante da sud a nord o da est a ovest al variare delle stagioni ,altri ancora non si possono permettere di coltivare aceri e optano per tassi o conifere qualcuno non riesce a coltivare azalee poichè l'acqua che usa e troppo dura altri ancora devono loro malgrado abbandonare la coltivazione di piante con vasi piccoli ,non riescono a bagnarli.Difficile è la coltivazione dei larici a Palermo come lo è quella delle buganvile a Belluno arduo è il mantenimento del muschio ad agosto ma quando il gioco si fa difficile i bonsaisti iniziano a coltivare e a bagnare  incrocio dita incrocio dita incrocio dita incrocio dita incrocio dita incrocio ditapala in testa pala in testa pala in testa 
 
Ottimo preciso e conciso.... applauso 
 
 
********
Una volta,tanto tempo fa', chiesi ad un Maestro Giapponese:
legare ,filare,rinvasare,tagliare,sole,concime ......... qual'è la parte piu' difficile del fare Bonsai ?????
 
Mi rispose sorridendo :
 
Tutto questo è solo manualita', in 1 anno impari
per L'acqua invece, ce ne vogliono 10 di anni ...................  
 

sapete cosa Vi dico ora: Aveva ragione .........  
********
 
 
Ognuno di noi conosce dopo un po le proprie piantuzze e si adegua con ogni stratagemma per ottenere il massimo confort .......
Abbiamo letto come soluzioni di alcuni non sono compatibili con altri in base alle zone di origine climatiche e di altitudine
Ci sarebbe da scrivere un intero capitolo sul discorso acqua/innaffio/mattina o sera/ da sopra o da sotto........

Armatevi di pazienza e continuate sereni la Vostra scoperta giornaliera.... super
avatar
Bonsaicaffe
Bonsaista esperto
Bonsaista esperto

Messaggi : 2369
Data d'iscrizione : 07.01.11
Età : 54
Località : Brescia

Tornare in alto Andare in basso

Re: Innaffiare a pieno sole conviene ?

Messaggio  andrew. il Gio 05 Giu 2014, 09:27

Bonsaicaffe ha scritto:

Armatevi di pazienza e continuate sereni la Vostra scoperta giornaliera.... super
sante parole!
in fondo il bello del bonsai è questo,entrare in sintonia con la pianta  
avatar
andrew.
Utente medio
Utente  medio

Messaggi : 721
Data d'iscrizione : 04.02.14
Località : Avola(Siracusa)

Tornare in alto Andare in basso

Re: Innaffiare a pieno sole conviene ?

Messaggio  kordonbleu il Gio 05 Giu 2014, 10:08

è un falso problema, l'importante è dare acqua, sceglietevi l'ora che più vi piace seguite tutte le teorie possibili, ma bagnate (e bene)  sorridi 
avatar
kordonbleu
Moderatore
Moderatore

Messaggi : 11433
Data d'iscrizione : 10.03.12
Età : 97
Località : Teramo

Tornare in alto Andare in basso

Re: Innaffiare a pieno sole conviene ?

Messaggio  orsoferito il Gio 05 Giu 2014, 10:34

kordonbleu ha scritto:è un falso problema, l'importante è dare acqua, sceglietevi l'ora che più vi piace seguite tutte le teorie possibili, ma bagnate (e bene)  sorridi 

Ridotto all'osso.................questo è il concetto fondamentale.
Il resto sono dettagli, importantissimi, ma solo dettagli. applauso applauso applauso super 

orsoferito
Bonsaista esperto
Bonsaista esperto

Messaggi : 3592
Data d'iscrizione : 30.09.10
Località : Turriaco FVG

http://orsi.andrea41@alice.it

Tornare in alto Andare in basso

Re: Innaffiare a pieno sole conviene ?

Messaggio  orlj il Gio 05 Giu 2014, 12:18

Io mi sono sempre regolato in base alla mia esperienza coltivando gli orti ,se voi bagnate gli ortaggi nel pieno del calore dopo qualche giorno vi trovate con l'orto da riseminare. Il consiglio dei vecchi del paese mi è stato utile anche per irrigare le mie piantine, l'acqua deve avere più o meno la stessa temperatura del terreno(se è acqua corrente come la mia che è addirittura di sorgente)quindi al mattino presto in abbondanza oppure la sera tardi. Naturalmente il mio modo di agire non è il vangelo ,diciamo però che con il clima che vivo le piante si trovano bene.

orlj
Nuovo Utente
Nuovo Utente

Messaggi : 76
Data d'iscrizione : 03.04.14
Età : 63
Località : provincia di cuneo

Tornare in alto Andare in basso

Re: Innaffiare a pieno sole conviene ?

Messaggio  Antonio M. Grillo il Gio 05 Giu 2014, 18:42

Bonsaicaffe ha scritto:
blabla ha scritto:Qualcuno avvolge le piante con la pellicola di alluminio altri adottano il rivestimento in polistirolo altri la pomice sotto i vasi altri ancora dei ciotoloni d'acqua sotto i vasi altri ancora spostano le piante da sud a nord o da est a ovest al variare delle stagioni ,altri ancora non si possono permettere di coltivare aceri e optano per tassi o conifere qualcuno non riesce a coltivare azalee poichè l'acqua che usa e troppo dura altri ancora devono loro malgrado abbandonare la coltivazione di piante con vasi piccoli ,non riescono a bagnarli.Difficile è la coltivazione dei larici a Palermo come lo è quella delle buganvile a Belluno arduo è il mantenimento del muschio ad agosto ma quando il gioco si fa difficile i bonsaisti iniziano a coltivare e a bagnare  incrocio dita incrocio dita incrocio dita incrocio dita incrocio dita incrocio ditapala in testa pala in testa pala in testa 
 
Ottimo preciso e conciso.... applauso 
 
 
********
Una volta,tanto tempo fa', chiesi ad un Maestro Giapponese:
legare ,filare,rinvasare,tagliare,sole,concime ......... qual'è la parte piu' difficile del fare Bonsai ?????
 
Mi rispose sorridendo :
 
Tutto questo è solo manualita', in 1 anno impari
per L'acqua invece, ce ne vogliono 10 di anni ...................  
 

sapete cosa Vi dico ora: Aveva ragione .........  
********
 
 
Ognuno di noi conosce dopo un po le proprie piantuzze e si adegua con ogni stratagemma per ottenere il massimo confort .......
Abbiamo letto come soluzioni di alcuni non sono compatibili con altri in base alle zone di origine climatiche e di altitudine
Ci sarebbe da scrivere un intero capitolo sul discorso acqua/innaffio/mattina o sera/ da sopra o da sotto........

Armatevi di pazienza e continuate sereni la Vostra scoperta giornaliera.... super


Ringrazio tutti quanti perchè con i Vs. pareri e suggerimenti ho capito tanto, ma la risposta del Maestro Giapponese al Ns. caro Bonsaicaffè dice tutto.

avatar
Antonio M. Grillo
Utente normale
Utente normale

Messaggi : 382
Data d'iscrizione : 26.03.14
Età : 52
Località : Licata (Ag)

Tornare in alto Andare in basso

Re: Innaffiare a pieno sole conviene ?

Messaggio  il bona il Gio 05 Giu 2014, 19:44

orlj ha scritto:Io mi sono sempre regolato in base alla mia esperienza coltivando gli orti ,se voi bagnate gli ortaggi nel pieno del calore dopo qualche giorno vi trovate con l'orto da riseminare. Il consiglio dei vecchi del paese mi è stato utile anche per irrigare le mie piantine, l'acqua deve avere più o meno la stessa temperatura del terreno(se è acqua corrente come la mia che è addirittura di sorgente)quindi al mattino presto in abbondanza oppure la sera tardi. Naturalmente il mio modo di agire non è il vangelo ,diciamo però che con il clima che vivo le piante si trovano bene.
avatar
il bona
Utente medio
Utente  medio

Messaggi : 1139
Data d'iscrizione : 18.01.14
Età : 32
Località : Pandino

Tornare in alto Andare in basso

Re: Innaffiare a pieno sole conviene ?

Messaggio  kordonbleu il Ven 06 Giu 2014, 09:27

orlj ha scritto:Io mi sono sempre regolato in base alla mia esperienza coltivando gli orti ,se voi bagnate gli ortaggi nel pieno del calore dopo qualche giorno vi trovate con l'orto da riseminare. Il consiglio dei vecchi del paese mi è stato utile anche per irrigare le mie piantine, l'acqua deve avere più o meno la stessa temperatura del terreno(se è acqua corrente come la mia che è addirittura di sorgente)quindi al mattino presto in abbondanza oppure la sera tardi. Naturalmente il mio modo di agire non è il vangelo ,diciamo però che con il clima che vivo le piante si trovano bene.

non è la stessa cosa, gli ortaggi sono delle erbacee, molto più sensibili alle escursioni termiche, mentre una caducifoglia o una conifera hanno ben altra "resistenza"
avatar
kordonbleu
Moderatore
Moderatore

Messaggi : 11433
Data d'iscrizione : 10.03.12
Età : 97
Località : Teramo

Tornare in alto Andare in basso

Re: Innaffiare a pieno sole conviene ?

Messaggio  Simo. il Ven 06 Giu 2014, 11:36

Volevo approfittare del post per ribadire l'importanza dell'aggiungere nel proprio profilo, il Paese/Città d'appartenenza.
Capita che qualcuno non metta nulla o si limiti a mettere la Regione o Provincia... per la conformazione del territorio Italiano, spesso, le temperature o più in generale le condizioni climatiche, possono essere molto variabili... anche all'interno di una Provincia. Morale: sempre meglio mettere la Città o Paese.

Questo serve per regolarsi, sia a chi da' suggerimenti sia a chi legge di esperienze altrui... nessuna polemica ovviamente, ma la sincera volontà di ribadire un concetto in cui credo fortemente.   

Tornando al quesito del post... penso che la scienza fisica possa venirci in aiuto.

Riporto una considerazione trovata sul web (Qui):


"Consideriamo il bilancio energetico di un suolo naturale, un campo o un prato, in una giornata di sole: una piccola parte di energia disponibile viene assorbita dal terreno contribuendo ad aumentarne la temperatura; una parte viene presa per l'evaporazione dell'umidità contenuta nel suolo e nella vegetazione; una piccola e insignificante per l'atmosfera. Ma esiste un altro modo con il quale la crosta terrestre si libera del calore assorbito durante le ore di sole: emettendo radiazioni all'infrarosso, nei flussi di calore sensibili (piccoli spostamenti termici di aria, caotici e turbolenti su un'asse verticale)e in calore latente. Si definisce calore latente  quando nelle superfici umide il calore assorbito viene utilizzato dalle molecole d'acqua per passare dallo stato liquido a quello di vapore, creando un processo endotermico cioè di evaporazione capace di sottrarre calore alla superficie interessata."


- Cosa ne pensate?
- Quali conclusioni si potrebbero trarre?  
- Potrebbe essere un discorso valido anche per un contenitore (vaso nel ns. caso)?
- Oltre a sottrarre calore alla superficie interessata, rappresenterebbe anche un'utile fonte di umidità per la parte aerea (fogliame)?

Smile Smile Smile
avatar
Simo.
Moderatore
Moderatore

Messaggi : 7408
Data d'iscrizione : 05.01.10
Età : 44
Località : Segrate (MI)

Tornare in alto Andare in basso

Re: Innaffiare a pieno sole conviene ?

Messaggio  davide il Ven 06 Giu 2014, 12:00

Andrea Albergo ha scritto:Il fatto che una goccia d'acqua su di una foglia in un giorno di caldo possa fare effetto lente è bruciarla è un solo un mito, nella realtà è impossibile che ciò accada, le foglie si bruciano per altri motivi e non succede con tutte le essenze per l'eccessiva traspirazione durante le giornate di aria calda.Il caldo  non è quasi mai improvviso ma graduale , le piante riescono a regolare la traspirazione da sole per non perdere troppa umidità e stabilizzare la temperatura interna. Io sono al centro Italia a pochi km dal mare, le mie piante prendono il sole dall'alba al tramonto non c'è ombra da nessuna parte. Abitualmente annaffiavo la sera al ritorno dal lavoro verso le 18:30 ma ora che sono a casa non bado troppo al sole, se una pianta ha bisogno di acqua la bagno che sia mattina, pomeriggio o sera le bagno e non ho notato nulla di strano. Capita che piante con vasi piccoli vengono bagnate anche due volte al giorno. L'importante è bagnarle bene,comincio con bagnare con una passata veloce i vasi e la ghiaia sotto i trespoli, il muro sul retro e i piani d'appoggio, dopo circa 10 minuti bagno il terriccio ma tutto ciò non basta perché anche se vedrete l'acqua defluire velocemente dai fori di drenaggio il cuore del pane radicale rimarrà asciutto. Dopo la prima rinfrescata bagno per ben 3 volte aspettando 5-8 minuti tra un bagno e l'altro, solo così si è sicuri di aver bagnato a fondo e di aver dato il tempo necessario al vaso e quindi al terriccio ed alla pianta di regolare gradatamente la temperatura in modo da assorbire bene l'acqua. Se si bagnasse con una o due passate non sarebbe sufficiente il cuore del vasi rimarrebbe caldo ed asciutto. questo sistema vale per tutte le piante poi è ovvio che ci sono essenze che è meglio ombreggiare. Tutto dipende molto dal tempo a disposizione, se si esce al mattino presto e si rientra in tarda serata è ovvio che bisogna mettere in atto alcuni accorgimenti nei periodi più caldi.

Quoto ! Quoto ! Quoto. !!!!!!!!!
avatar
davide
Istruttore UBI
Istruttore UBI

Messaggi : 2023
Data d'iscrizione : 30.04.11
Età : 39
Località : Casaleone

Tornare in alto Andare in basso

Re: Innaffiare a pieno sole conviene ?

Messaggio  danielo55 il Ven 06 Giu 2014, 13:10

Simone ha scritto:Volevo approfittare del post per ribadire l'importanza dell'aggiungere nel proprio profilo, il Paese/Città d'appartenenza.
Capita che qualcuno non metta nulla o si limiti a mettere la Regione o Provincia... per la conformazione del territorio Italiano, spesso, le temperature o più in generale le condizioni climatiche, possono essere molto variabili... anche all'interno di una Provincia. Morale: sempre meglio mettere la Città o Paese.

Questo serve per regolarsi, sia a chi da' suggerimenti sia a chi legge di esperienze altrui... nessuna polemica ovviamente, ma la sincera volontà di ribadire un concetto in cui credo fortemente.   

Tornando al quesito del post... penso che la scienza fisica possa venirci in aiuto.

Riporto una considerazione trovata sul web (Qui):


"Consideriamo il bilancio energetico di un suolo naturale, un campo o un prato, in una giornata di sole: una piccola parte di energia disponibile viene assorbita dal terreno contribuendo ad aumentarne la temperatura; una parte viene presa per l'evaporazione dell'umidità contenuta nel suolo e nella vegetazione; una piccola e insignificante per l'atmosfera. Ma esiste un altro modo con il quale la crosta terrestre si libera del calore assorbito durante le ore di sole: emettendo radiazioni all'infrarosso, nei flussi di calore sensibili (piccoli spostamenti termici di aria, caotici e turbolenti su un'asse verticale)e in calore latente. Si definisce calore latente  quando nelle superfici umide il calore assorbito viene utilizzato dalle molecole d'acqua per passare dallo stato liquido a quello di vapore, creando un processo endotermico cioè di evaporazione capace di sottrarre calore alla superficie interessata."


- Cosa ne pensate?
- Quali conclusioni si potrebbero trarre?  
- Potrebbe essere un discorso valido anche per un contenitore (vaso nel ns. caso)?
- Oltre a sottrarre calore alla superficie interessata, rappresenterebbe anche un'utile fonte di umidità per la parte aerea (fogliame)?

Smile Smile Smile


io ho sempre saputo fin dalle scuole elementari che per mantenere fresca una borraccia d'acqua(questo mi è stato insegnato) si dovrebbe avvolgerla in uno straccio umido....questo in forza di uno dei princìpi che simone ha descritto......forse vale anche per i vasi

_______________________________________________________________________________________________________________________________
I fiori rari e belli sono quelli più difficili da raccogliere, beato chi ci riesce
avatar
danielo55
Moderatore
Moderatore

Messaggi : 2688
Data d'iscrizione : 02.01.10
Età : 104
Località : Fogliano-gorizia

Tornare in alto Andare in basso

Re: Innaffiare a pieno sole conviene ?

Messaggio  Andrea Albergo il Ven 06 Giu 2014, 17:42

Eliminerei il forse!  
avatar
Andrea Albergo
Bonsaista esperto
Bonsaista esperto

Messaggi : 319
Data d'iscrizione : 27.01.14
Età : 45

Tornare in alto Andare in basso

Re: Innaffiare a pieno sole conviene ?

Messaggio  Simo. il Dom 08 Giu 2014, 14:42

Grazie Andrea, la tua risposta a Dan sa di quote a quanto ho scritto...

Consentimi però, di dissentire sul discorso "effetto lente"...

Io in primis non ho mai subito tale effetto, pur avendo "vissuto" tale rischio... principalmente con gli acquazzoni estivi...
Però non mi sentirei di poter dire che l'effetto sia improbabile...

Il fatto che a me (o a te) non sia mai capitato, non credo rappresenti un eccezione alla regola (scientifica)...
La tua firma riporta: "il caso non esiste"... e potrei essere d'accordo, in diversi casi con certezza... la scienza ha spesso risposte. Non mi sembra un opportunità questa, per contraddirla!

L'effetto lente credo rappresenti, dal punto di vista scientifico, un probabile rischio...  

Ps. semplice e solo piacere di confronto...  Wink
avatar
Simo.
Moderatore
Moderatore

Messaggi : 7408
Data d'iscrizione : 05.01.10
Età : 44
Località : Segrate (MI)

Tornare in alto Andare in basso

Re: Innaffiare a pieno sole conviene ?

Messaggio  Andrea Albergo il Dom 08 Giu 2014, 16:31

Pensavo proprio al lato scientifico della cosa ecco perché credo che la cosa sia una leggenda metropolitana. Se quanto detto fosse possibile all'ora sarebbero visibili bruciature anche su alberi in natura dopo una pioggerella estiva come sui nostri bonsai. Non è mia intenzione convincere nessuno ma fino a quando non c'è una prova scientifica per me rimane un mito. Basterebbe provare con un contagocce in una delle giornate più calde d'agosto all'una in punto per rendersi conto che la goccia non avrebbe il tempo necessario per fare effetto lente perché proprio all'eccessivo calore evaporerebbe in un minuto circa.
avatar
Andrea Albergo
Bonsaista esperto
Bonsaista esperto

Messaggi : 319
Data d'iscrizione : 27.01.14
Età : 45

Tornare in alto Andare in basso

Re: Innaffiare a pieno sole conviene ?

Messaggio  danielo55 il Dom 08 Giu 2014, 16:42

Shozo Tanaka nel suo vivaio a Padenghe annaffiava tutte le piante in piena battuta di sole sempre e alla mia domanda "se fosse sano fare questa cosa" lui mi ha risposto che spesso piove anche se c'è il sole e che lui non ha mai avuto problemi di bruciature o che, io poi nelle ore calde bagno molto il terreno sotto ai bancali e questo aiuta un poco

_______________________________________________________________________________________________________________________________
I fiori rari e belli sono quelli più difficili da raccogliere, beato chi ci riesce
avatar
danielo55
Moderatore
Moderatore

Messaggi : 2688
Data d'iscrizione : 02.01.10
Età : 104
Località : Fogliano-gorizia

Tornare in alto Andare in basso

Re: Innaffiare a pieno sole conviene ?

Messaggio  Andrea Albergo il Lun 09 Giu 2014, 07:26

danielo55 ha scritto:Shozo Tanaka nel suo vivaio a Padenghe annaffiava tutte le piante in piena battuta di sole sempre e alla mia domanda "se fosse sano fare questa cosa" lui mi ha risposto che spesso piove anche se c'è il sole e che lui non ha mai avuto problemi di bruciature o che, io poi nelle ore calde bagno molto il terreno sotto ai bancali e questo aiuta un poco

Infatti, tempo fa sono stato un'intera giornata in un vivaio a Roma di un Cinese che importa bonsai e cominciò ad annaffiare verso le 11 del mattino per finire verso le 13 e mi disse semplicemente che il giorno prima era stato fuori e non potendo bagnare le piante era necessario che lo facesse subito, aspettare la sera sarebbe stato un rischio per molte piante.
avatar
Andrea Albergo
Bonsaista esperto
Bonsaista esperto

Messaggi : 319
Data d'iscrizione : 27.01.14
Età : 45

Tornare in alto Andare in basso

Re: Innaffiare a pieno sole conviene ?

Messaggio  kordonbleu il Lun 09 Giu 2014, 07:33

Andrea Albergo ha scritto:
danielo55 ha scritto:Shozo Tanaka nel suo vivaio a Padenghe annaffiava tutte le piante in piena battuta di sole sempre e alla mia domanda "se fosse sano fare questa cosa" lui mi ha risposto che spesso piove anche se c'è il sole e che lui non ha mai avuto problemi di bruciature o che, io poi nelle ore calde bagno molto il terreno sotto ai bancali e questo aiuta un poco

Infatti, tempo fa sono stato un'intera giornata in un vivaio a Roma di un Cinese che importa bonsai e cominciò ad annaffiare verso le 11 del mattino per finire verso le 13 e mi disse semplicemente che il giorno prima era stato fuori e non potendo bagnare le piante era necessario che lo facesse subito, aspettare la sera sarebbe stato un rischio per molte piante.

anche tu da ace?
avatar
kordonbleu
Moderatore
Moderatore

Messaggi : 11433
Data d'iscrizione : 10.03.12
Età : 97
Località : Teramo

Tornare in alto Andare in basso

Re: Innaffiare a pieno sole conviene ?

Messaggio  Simo. il Mar 10 Giu 2014, 13:24

Tornando al discorso effetto lente... penso che l'argomento "rifrazione della luce solare" (motivo del confronto), risieda nella forma (convessa) piuttosto che nella materia (l'acqua).

Cioè nella caratteristica che ha tale forma, nel concentrare il fascio luminoso (ultravioletti compresi)... bisognerà anche essere sfigati, ma non credo sia impossibile.

Se su di una foglia si posa dell'acqua, una volta ogni tanto, credo anch'io non succeda nulla... ma se si ripete di frequente (diciamo quotidianamente... nebulizzando in pieno sole)? Non saprei...
avatar
Simo.
Moderatore
Moderatore

Messaggi : 7408
Data d'iscrizione : 05.01.10
Età : 44
Località : Segrate (MI)

Tornare in alto Andare in basso

Re: Innaffiare a pieno sole conviene ?

Messaggio  orsoferito il Mar 10 Giu 2014, 13:49

Simone ha scritto:Tornando al discorso effetto lente... penso che l'argomento "rifrazione della luce solare" (motivo del confronto), risieda nella forma (convessa) piuttosto che nella materia (l'acqua).

Cioè nella caratteristica che ha tale forma, nel concentrare il fascio luminoso (ultravioletti compresi)... bisognerà anche essere sfigati, ma non credo sia impossibile.

Se su di una foglia si posa dell'acqua, una volta ogni tanto, credo anch'io non succeda nulla... ma se si ripete di frequente (diciamo quotidianamente... nebulizzando in pieno sole)? Non saprei...

Innaffiare alle 3 del pomeriggio non è controindicato anzi (almeno per me).
Per il momento il risultato è di gran lunga migliore dell'anno scorso che operavo dalle sei in poi.
Certamente le doccette non si devono fare con l'orario che pratico quest'anno.
Ovviamente quando si renderanno necessarie le farò ad un orario più adatto.
Ma questo mi sembra di averlo già detto all'inizio della discussione.  

orsoferito
Bonsaista esperto
Bonsaista esperto

Messaggi : 3592
Data d'iscrizione : 30.09.10
Località : Turriaco FVG

http://orsi.andrea41@alice.it

Tornare in alto Andare in basso

Re: Innaffiare a pieno sole conviene ?

Messaggio  Simo. il Mar 10 Giu 2014, 14:27

Tranquillo Andrea, avevo capito bene  Wink  ...io mi stavo "focalizzando" sull'effetto lente/leggenda metropolitana.  Smile
avatar
Simo.
Moderatore
Moderatore

Messaggi : 7408
Data d'iscrizione : 05.01.10
Età : 44
Località : Segrate (MI)

Tornare in alto Andare in basso

Re: Innaffiare a pieno sole conviene ?

Messaggio  orsoferito il Mar 10 Giu 2014, 14:37

Simone ha scritto:Tranquillo Andrea, avevo capito bene  Wink  ...io mi stavo "focalizzando" sull'effetto lente/leggenda metropolitana.  Smile

Quella è un'altra cosa.............anche se scientificamente sono dimostrate tante cose io alla goccia d'acqua che può trasformarsi in lente un po ci credo.............e quindi la evito se mi è possibile. incrocio dita saluti2 

orsoferito
Bonsaista esperto
Bonsaista esperto

Messaggi : 3592
Data d'iscrizione : 30.09.10
Località : Turriaco FVG

http://orsi.andrea41@alice.it

Tornare in alto Andare in basso

Re: Innaffiare a pieno sole conviene ?

Messaggio  Gualty il Mar 10 Giu 2014, 15:54

Ciao a tutti...... sorridi 

La mia domanda è questa......

perchè dovrebbe essere meglio bagnare in pieno sole....piuttosto che la sera o la mattina.....??   

Capisco quando è necessario per impossibilità del giorno prima......ma altrimenti credo che la pianta ne giovi di più la sera o la mattina presto......   

Io generalmente bagno la sera o nel tardo pomeriggio....però in assenza di sole.....le piante mi sembra che apprezzino......  


 
avatar
Gualty
Utente attivo
Utente attivo

Messaggi : 2432
Data d'iscrizione : 28.02.11
Età : 53
Località : Galliate

Tornare in alto Andare in basso

Re: Innaffiare a pieno sole conviene ?

Messaggio  Simo. il Mar 10 Giu 2014, 16:08

Penso che una certa risposta, la si possa trovare in questa considerazione:

Simone ha scritto:...
Tornando al quesito del post... penso che la scienza fisica possa venirci in aiuto.

Riporto una considerazione trovata sul web (Qui):


"Consideriamo il bilancio energetico di un suolo naturale, un campo o un prato, in una giornata di sole: una piccola parte di energia disponibile viene assorbita dal terreno contribuendo ad aumentarne la temperatura; una parte viene presa per l'evaporazione dell'umidità contenuta nel suolo e nella vegetazione; una piccola e insignificante per l'atmosfera. Ma esiste un altro modo con il quale la crosta terrestre si libera del calore assorbito durante le ore di sole: emettendo radiazioni all'infrarosso, nei flussi di calore sensibili (piccoli spostamenti termici di aria, caotici e turbolenti su un'asse verticale)e in calore latente. Si definisce calore latente  quando nelle superfici umide il calore assorbito viene utilizzato dalle molecole d'acqua per passare dallo stato liquido a quello di vapore, creando un processo endotermico cioè di evaporazione capace di sottrarre calore alla superficie interessata."


- Cosa ne pensate?
- Quali conclusioni si potrebbero trarre?  
- Potrebbe essere un discorso valido anche per un contenitore (vaso nel ns. caso)?
- Oltre a sottrarre calore alla superficie interessata, rappresenterebbe anche un'utile fonte di umidità per la parte aerea (fogliame)?

Smile Smile Smile


In questo modo si potrebbe abbassare la temperatura del composto nelle ore più calde e nel contempo apportare un benefico (?) grado d'umidità circostante.

Se fosse vero, come sembra, che temperature molto elevate mandano in stasi le piante... questa potrebbe rappresentare una valida soluzione per prolungarne lo stadio vegetativo (?!)
avatar
Simo.
Moderatore
Moderatore

Messaggi : 7408
Data d'iscrizione : 05.01.10
Età : 44
Località : Segrate (MI)

Tornare in alto Andare in basso

Re: Innaffiare a pieno sole conviene ?

Messaggio  Simo. il Mar 10 Giu 2014, 16:16

Ragazzi... le mie sono modeste considerazioni. Voi cosa ne pensate?
avatar
Simo.
Moderatore
Moderatore

Messaggi : 7408
Data d'iscrizione : 05.01.10
Età : 44
Località : Segrate (MI)

Tornare in alto Andare in basso

Re: Innaffiare a pieno sole conviene ?

Messaggio  batinblack il Mar 10 Giu 2014, 16:20

Vorrei prendere parte a questa discussione dicendo la mia. Io innaffio sempre tutte le piante del mio terrazzo (Bonsai inclusi) al mattino presto a doccia dall'alto in modo da bagnare bene anche la chioma. Solo per alcune provvedo ad una ulteriore innaffiatura intorno alle 17,00 di pomeriggio comportandomi sempre alla sessa maniera perchè siamo daccordo che l'acqua sulle foglie può fungere da lente, ma è anche vero che bagnando in maniera considerevole si abbassa anche sensibilmente la temperatura sul fogliame scongiurando eventuali scottature.
Nelle giornate invece che devo fare trattamenti con prodotti vari ( concimi inclusi ) lo faccio sempre la notte intorno alle 01,00 previa una buona doccetta rinfrescante.
Ora non sarò di certo un grande bonsaista, ma in quanto a coltivazione non me la cavo poi così male e le piante sembrano gradire; a parte qualche cavolata (vedasi sterminio di 10 piante di Mirto la scorsa settimana )  mah 
avatar
batinblack
Utente medio
Utente  medio

Messaggi : 640
Data d'iscrizione : 20.04.12
Età : 49
Località : Roma

http://www.flickr.com/groups/canoniani_romani/pool/27506990@N04/

Tornare in alto Andare in basso

Re: Innaffiare a pieno sole conviene ?

Messaggio  Contenuto sponsorizzato


Contenuto sponsorizzato


Tornare in alto Andare in basso

Pagina 2 di 3 Precedente  1, 2, 3  Seguente

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Tornare in alto

- Argomenti simili

 
Permessi di questa sezione del forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum