Traduttore Google
Contatto forum
A causa dei tanti messaggi privati in arrivo, ho messo un limite per scrivere MP all'amministratore, quindi prima di poter scrivere messaggi all'amministratore ed i suoi componenti bisogna aver fatto almeno 10 post Per urgenze particolari, per reclami o solo per suggerimenti gli utenti che non hanno i requisiti, possono scrivere a questo indirizzo: giancarlo.carlini@alice.it
Cerca
 
 

Risultati secondo:
 


Rechercher Ricerca avanzata

La luna oggi
CURRENT MOON
Ospiti Italiani ed esteri che hanno Visitato il Forum
Sondaggio

Come avete scoperto il forum?

13% 13% [ 35 ]
58% 58% [ 155 ]
1% 1% [ 4 ]
13% 13% [ 34 ]
3% 3% [ 7 ]
13% 13% [ 34 ]

Totale dei voti : 269

Ultimi argomenti
» Consiglio per mugo
Ieri alle 18:54 Da bonsaimax

» la mia essenza preferita
Ieri alle 17:19 Da suiseki

» Un saluto da un nuovo iscritto
Gio 17 Ago 2017, 16:53 Da feanor

» bagolaro consigli per coltivazione
Lun 14 Ago 2017, 12:01 Da lucabe

» Piccola zelcova
Dom 13 Ago 2017, 19:36 Da giancarlo

» ONTANO NAPOLETANO
Dom 13 Ago 2017, 11:38 Da davide

» vacanze pugliesi
Sab 12 Ago 2017, 21:47 Da vicious

» Ripresa vegetativa ad Agosto?!
Sab 12 Ago 2017, 16:14 Da Simo.

» Buone ferie a tutti.
Gio 10 Ago 2017, 09:55 Da KingBear

I postatori più attivi del mese
Simo.
 
vicious
 
giancarlo
 
Lucagun
 
ale
 
feanor
 
lucabe
 
KingBear
 
Gualty
 
Armando Dal Col
 

Agosto 2017
LunMarMerGioVenSabDom
 123456
78910111213
14151617181920
21222324252627
28293031   

Calendario Calendario

Segui Giancarlo su Facebook

Pino Pinaster quale percorso ?

Pagina 2 di 3 Precedente  1, 2, 3  Seguente

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Andare in basso

Re: Pino Pinaster quale percorso ?

Messaggio  robur il Ven 22 Ago 2014, 20:09

kordonbleu ha scritto:purtroppo se metti il filo nella stagione vegetativa lo devi controllare almeno ogni 10 gg (io non l'ho fatto e ho molte piante "segnate")

Già...filo in piena stagione vegetativa...vaso di una dimensione che "fa spingere"la pianta...tronco segnato come da manuale... 

robur
Utente normale
Utente normale

Messaggi : 274
Data d'iscrizione : 04.07.13
Età : 41
Località : Venezia

Tornare in alto Andare in basso

Re: Pino Pinaster quale percorso ?

Messaggio  Antonio M. Grillo il Dom 24 Ago 2014, 21:37

Purtroppo oramai è andata così, questa è la mancanza di esperienza, pazienza.

Per quanto riguarda i germogli che ci sono in alcuni rametti, soprattutto della parte superiore, cosa ne faccio, taglio subito dopo eliminando il resto del rametto ? oppure cosa ?

Saluti Antonio
avatar
Antonio M. Grillo
Utente normale
Utente normale

Messaggi : 382
Data d'iscrizione : 26.03.14
Età : 52
Località : Licata (Ag)

Tornare in alto Andare in basso

Re: Pino Pinaster quale percorso ?

Messaggio  Antonio M. Grillo il Sab 30 Ago 2014, 07:12

Ho tolto il filo completamente, e devo dire che la pianta ha subito ricoperto la parte tenera che era rimasta scoperta e prima di rivestimento, adesso che cosa mi consigliate ? soprattutto laddove ci sono i germogli posso tagliare subito dopo, vedi foto.

Saluti Antonio
avatar
Antonio M. Grillo
Utente normale
Utente normale

Messaggi : 382
Data d'iscrizione : 26.03.14
Età : 52
Località : Licata (Ag)

Tornare in alto Andare in basso

Re: Pino Pinaster quale percorso ?

Messaggio  Antonio M. Grillo il Mer 04 Mar 2015, 17:34

Aggiornamento del Pino, sono passati diversi mesi e la pianta adesso è così come la vedete nelle foto che Vi propongo.

Avevo intenzione di cambiare il vaso e mettere un cestello (scolapasta) per far ingrossare le radici e in generale per irrobustire tutta la pianta.

Ad esempio i rami lunghi che vedete sono molto sottili, tra l'altro il filo che ho messi diversi mesi addietro ha stretto molto gli stessi causando delle lacerazioni che sono rimaste ancora e non sono state assorbite.

Invece il tronco si è ripreso molto bene e sta comprendo i solchi lasciati dal filo.

La pianta sta iniziando a fare le candele.

Volevo dare una forma migliore a questo pino a cui sono molto affezionato, cosa mi consigliate ?

Antonio





avatar
Antonio M. Grillo
Utente normale
Utente normale

Messaggi : 382
Data d'iscrizione : 26.03.14
Età : 52
Località : Licata (Ag)

Tornare in alto Andare in basso

Re: Pino Pinaster quale percorso ?

Messaggio  giancarlo il Ven 06 Mar 2015, 20:37

Ciao Antonio, vedendo il tuo pinetto piu' che ad una impostazione io mi soffermerei ad una buona coltivazione...si vedono nuovi getti.....altri ne produrra' spezzando le candele quest'anno...ecco...io vedrei cosa ancora la pianta produce in termini di germogli e poi eventualmente potresti pensare ad una lavorazione....attualmente mi sembra un po' presto...la pianta indietro ha vegetato poco...ha molta vegetazione solo nelle punte...un po' poco per un'impostazione...

_______________________________________________________________________________________________________________________________
Bonsai Club Laudense



4 parole fondamentali per l'arte bonsai:
> Passione
> Determinazione
> Costanza
> Tenacia
avatar
giancarlo
.
.

Messaggi : 15929
Data d'iscrizione : 01.01.10
Età : 61
Località : Boffalora d'Adda - Lodi

Tornare in alto Andare in basso

Re: Pino Pinaster quale percorso ?

Messaggio  Antonio M. Grillo il Sab 07 Mar 2015, 13:05

Grazie Giancarlo, ascolterò il Tuo prezioso consiglio, non toccherò la pianta fino a quando avrà le candele formate e poi le taglierò con la speranza che inizierà a cacciare più indietro.

Mi sembra che il periodo del taglio delle candele va fatto verso la fine di maggio ed inizio giugno, quando le candele raggiongono la loro massima lunghezza.

Per quanto riguarda il vaso pensi che vada bene lasciare tutto com'è, come grandezza va bene o magari è meglio sostituirlo con un contenitore forato nella parte bassa per consentire alla pianta di fortificarsi.

Antonio

avatar
Antonio M. Grillo
Utente normale
Utente normale

Messaggi : 382
Data d'iscrizione : 26.03.14
Età : 52
Località : Licata (Ag)

Tornare in alto Andare in basso

Re: Pino Pinaster quale percorso ?

Messaggio  giancarlo il Sab 07 Mar 2015, 16:51

Antonio M. Grillo ha scritto:Grazie Giancarlo, ascolterò il Tuo prezioso consiglio, non toccherò la pianta fino a quando avrà le candele formate e poi le taglierò con la speranza che inizierà a cacciare più indietro.

Mi sembra che il periodo del taglio delle candele va fatto verso la fine di maggio ed inizio giugno, quando le candele raggiongono la loro massima lunghezza.

Per quanto riguarda il vaso pensi che vada bene lasciare tutto com'è, come grandezza va bene o magari è meglio sostituirlo con un contenitore forato nella parte bassa per consentire alla pianta di fortificarsi.

Antonio


Il vaso potresti anche lasciarlo....se poi vuoi fare un falso rinvaso e metterlo in un contenitore piu' capace forse spingera' un poo' di piu'....riguardo alle candele hai capito bene come e quando vanno "spezzate"..... sorridi benvenuto

_______________________________________________________________________________________________________________________________
Bonsai Club Laudense



4 parole fondamentali per l'arte bonsai:
> Passione
> Determinazione
> Costanza
> Tenacia
avatar
giancarlo
.
.

Messaggi : 15929
Data d'iscrizione : 01.01.10
Età : 61
Località : Boffalora d'Adda - Lodi

Tornare in alto Andare in basso

Re: Pino Pinaster quale percorso ?

Messaggio  Antonio M. Grillo il Sab 07 Mar 2015, 21:54

Per quanto riguarda la concimazione, come ci si comporta con i Pini ?

Altra info: conviene tenere il pico al sole o a mezz'ombra.

avatar
Antonio M. Grillo
Utente normale
Utente normale

Messaggi : 382
Data d'iscrizione : 26.03.14
Età : 52
Località : Licata (Ag)

Tornare in alto Andare in basso

Re: Pino Pinaster quale percorso ?

Messaggio  giancarlo il Dom 08 Mar 2015, 15:44

Antonio M. Grillo ha scritto:Per quanto riguarda la concimazione, come ci si comporta con i Pini ?

Altra info: conviene tenere il pico al sole o a mezz'ombra.


Con i pini in questa fase puoi concimare tranquillamente...poi una volta messo in vaso bonsai ed iniziato il percorso bonsai bisogna essere moderati invece...altrimenti gli aghi allungano troppo....ma questa e' una fase di spinta...e quindi vai pure....

I pini accettano bene il sole pieno...anche se io un po' di tregua glie la concedo sempre facendogli prendere il sole del mattino e poi nel pomeriggio un po' di refrigerio...specialmente nei mesi di luglio-agosto!

_______________________________________________________________________________________________________________________________
Bonsai Club Laudense



4 parole fondamentali per l'arte bonsai:
> Passione
> Determinazione
> Costanza
> Tenacia
avatar
giancarlo
.
.

Messaggi : 15929
Data d'iscrizione : 01.01.10
Età : 61
Località : Boffalora d'Adda - Lodi

Tornare in alto Andare in basso

Re: Pino Pinaster quale percorso ?

Messaggio  Antonio M. Grillo il Dom 08 Mar 2015, 16:35

Ok grazie. Per quanto riguarda la concimazione aspetterò qualche settimana, il tempo di trovare il Prodigy Plus, poi sposterò il pino in una ciotola più grande.

Per quanto riguarda il sole, le piante sono illuminate direttamente dall'alba fino alle 14, poi il sole va dietro la copertura.

Fammi capire..... quali sono i percorsi che una pianta di questo tipo può compiere:

1) Se lascio il pino così com'è, cioè in un vaso dal diametro interno di 14 cm e alto (misura interna) 10 cm.

2) Se sposto con tutto il suo pane radicale in una ciotola più larga ma profonda 10/12 cm

3) Se sposto la pianta in un vaso del diametro di 15 cm e profondo 20/25 cm.

Grazie
avatar
Antonio M. Grillo
Utente normale
Utente normale

Messaggi : 382
Data d'iscrizione : 26.03.14
Età : 52
Località : Licata (Ag)

Tornare in alto Andare in basso

Re: Pino Pinaster quale percorso ?

Messaggio  Antonio M. Grillo il Mar 24 Mar 2015, 20:51

Ritornando al discorso delle candele, non mi ero accorto che il pino, quest'anno, ha aperto le candele prima del tempo a tal punto che ha prodotto in tutte le sue parti le ramificazioni laterali, vedi questo ramo (mi viene pure il dubbio che ancora le candele devono uscire) però mi sembra strano visto che, appunto, ci sono le due ramificazioni / vegetazioni laterali, vedi le foto:



E tutto il rametto nella parte finale si trova in questo stato con tanta vegetazione, quindi cosa dovrei fare soprattutto per fare arretrare la vegetazione ?



Nella parte più arretrata c'è qualche ciuffetto che sta uscendo:



Poi ci sono altre parti della pianta in cui i rami sono in questa maniera, non ricordo, probabilmente perchè li ho tagliati negli apici, così:




Grazie
avatar
Antonio M. Grillo
Utente normale
Utente normale

Messaggi : 382
Data d'iscrizione : 26.03.14
Età : 52
Località : Licata (Ag)

Tornare in alto Andare in basso

Re: Pino Pinaster quale percorso ?

Messaggio  giancarlo il Mar 24 Mar 2015, 21:12

Antonio M. Grillo ha scritto:Ok grazie. Per quanto riguarda la concimazione aspetterò qualche settimana, il tempo di trovare il Prodigy Plus, poi sposterò il pino in una ciotola più grande.

Per quanto riguarda il sole, le piante sono illuminate direttamente dall'alba fino alle 14, poi il sole va dietro la copertura.

Fammi capire..... quali sono i percorsi che una pianta di questo tipo può compiere:

1) Se lascio il pino così com'è, cioè in un vaso dal diametro interno di 14 cm e alto (misura interna) 10 cm.

2) Se sposto con tutto il suo pane radicale in una ciotola più larga ma profonda 10/12 cm

3) Se sposto la pianta in un vaso del diametro di 15 cm e profondo 20/25 cm.

Grazie

Antonio, la pianta sta benissimo dove sta....ma nulla ti vieta di metterla in un contenitori piu' grande facendo un falso rinvaso, visto che e' in costruzione.....

p.s. un vaso troppo profondo come alla nr.3 non va mai bene....le radici piu' sono disposte a raggiera e non in profondita', meglio e'....

_______________________________________________________________________________________________________________________________
Bonsai Club Laudense



4 parole fondamentali per l'arte bonsai:
> Passione
> Determinazione
> Costanza
> Tenacia
avatar
giancarlo
.
.

Messaggi : 15929
Data d'iscrizione : 01.01.10
Età : 61
Località : Boffalora d'Adda - Lodi

Tornare in alto Andare in basso

Re: Pino Pinaster quale percorso ?

Messaggio  Antonio M. Grillo il Mar 24 Mar 2015, 21:21

Giancarlo ha scritto:
p.s. un vaso troppo profondo come alla nr.3 non va mai bene....le radici piu' sono disposte a raggiera e non in profondita', meglio e'...

Penso che sia il momento più opportuno per fare un falso rinvaso, metterò il pinetto in un vaso largo e basso, quindi visto che quello attuale è alto + o - 14 cm, pensi che uno della stessa altezza ma più largo sia la cosa migliore giusto ? oppure devo cercare un vaso ancora più basso dei 14 cm ?

ps e per le candele come da messaggio precedente ?
avatar
Antonio M. Grillo
Utente normale
Utente normale

Messaggi : 382
Data d'iscrizione : 26.03.14
Età : 52
Località : Licata (Ag)

Tornare in alto Andare in basso

Re: Pino Pinaster quale percorso ?

Messaggio  giancarlo il Mar 24 Mar 2015, 21:24

Antonio M. Grillo ha scritto:
Giancarlo ha scritto:
p.s. un vaso troppo profondo come alla nr.3 non va mai bene....le radici piu' sono disposte a raggiera e non in profondita', meglio e'...

Penso che sia il momento più opportuno per fare un falso rinvaso, metterò il pinetto in un vaso largo e basso, quindi visto che quello attuale è alto + o - 14 cm, pensi che uno della stessa altezza ma più largo sia la cosa migliore giusto ? oppure devo cercare un vaso ancora più basso dei 14 cm ?

ps e per le candele come da messaggio precedente ?

Uno della stessa altezza e piu' largo va bene Antonio......

Per le candele ho risposto....ma bisogna che tu mi aiuti un po' leggendo qualche post......

_______________________________________________________________________________________________________________________________
Bonsai Club Laudense



4 parole fondamentali per l'arte bonsai:
> Passione
> Determinazione
> Costanza
> Tenacia
avatar
giancarlo
.
.

Messaggi : 15929
Data d'iscrizione : 01.01.10
Età : 61
Località : Boffalora d'Adda - Lodi

Tornare in alto Andare in basso

Re: Pino Pinaster quale percorso ?

Messaggio  Antonio M. Grillo il Mar 24 Mar 2015, 21:29

Ti avevo promesso che iniziavo a leggere qualche post e lo sto facendo, però per chi non ha seguito una vera e propria scuola bonsai le lacune rimarranno per molto tempo.


avatar
Antonio M. Grillo
Utente normale
Utente normale

Messaggi : 382
Data d'iscrizione : 26.03.14
Età : 52
Località : Licata (Ag)

Tornare in alto Andare in basso

Re: Pino Pinaster quale percorso ?

Messaggio  Antonio M. Grillo il Mar 24 Mar 2015, 21:30

giancarlo ha scritto:Ciao Antonio, vedendo il tuo pinetto piu' che ad una impostazione io mi soffermerei ad una buona coltivazione...si vedono nuovi getti.....altri ne produrra' spezzando le candele quest'anno...ecco...io vedrei cosa ancora la pianta produce in termini di germogli e poi eventualmente potresti pensare ad una lavorazione....attualmente mi sembra un po' presto...la pianta indietro ha vegetato poco...ha molta vegetazione solo nelle punte...un po' poco per un'impostazione...

Ok, grazie
avatar
Antonio M. Grillo
Utente normale
Utente normale

Messaggi : 382
Data d'iscrizione : 26.03.14
Età : 52
Località : Licata (Ag)

Tornare in alto Andare in basso

Re: Pino Pinaster quale percorso ?

Messaggio  giancarlo il Mar 24 Mar 2015, 21:44

Antonio M. Grillo ha scritto:Ti avevo promesso che iniziavo a leggere qualche post e lo sto facendo, però per chi non ha seguito una vera e propria scuola bonsai le lacune rimarranno per molto tempo.



Ti capisco...so che non e' facile....pero' devi pensare che qui io scrivo e ripeto le stesse cose da orma 5 anni...arriva il momento che non si riesce piu' a farlo...tra l'altro la tua "sete" di conoscenza (giustamente..) e' tanta...e quindi avresti bisogno di molte risposte alle tue domande-....il problema e' che sono ormai solo nel Forum e nessuno piu' da' una mano, nemmeno i miei collaboratori piu' stretti, per vari motivi lo fanno...(moderatori)....da solo e' impossibile tenere testa a tutti voi...cerco di fare del mio meglio ma non e' facile..........

_______________________________________________________________________________________________________________________________
Bonsai Club Laudense



4 parole fondamentali per l'arte bonsai:
> Passione
> Determinazione
> Costanza
> Tenacia
avatar
giancarlo
.
.

Messaggi : 15929
Data d'iscrizione : 01.01.10
Età : 61
Località : Boffalora d'Adda - Lodi

Tornare in alto Andare in basso

Re: Pino Pinaster quale percorso ?

Messaggio  Antonio M. Grillo il Mar 24 Mar 2015, 21:51

Ti capisco e mi dispiace di avere chiesto oltre il normale, ma non Ti devi preoccupare se a volte non mi risponderai, a volte non ci si rende conto.

avatar
Antonio M. Grillo
Utente normale
Utente normale

Messaggi : 382
Data d'iscrizione : 26.03.14
Età : 52
Località : Licata (Ag)

Tornare in alto Andare in basso

Re: Pino Pinaster quale percorso ?

Messaggio  giancarlo il Mar 24 Mar 2015, 21:53

Antonio M. Grillo ha scritto:Ti capisco e mi dispiace di avere chiesto oltre il normale, ma non Ti devi preoccupare se a volte non mi risponderai, a volte non ci si rende conto.


Tranquillo....quando posso e quando il tempo me lo consente cerco di rispondere a te ed altri.....

_______________________________________________________________________________________________________________________________
Bonsai Club Laudense



4 parole fondamentali per l'arte bonsai:
> Passione
> Determinazione
> Costanza
> Tenacia
avatar
giancarlo
.
.

Messaggi : 15929
Data d'iscrizione : 01.01.10
Età : 61
Località : Boffalora d'Adda - Lodi

Tornare in alto Andare in basso

Re: Pino Pinaster quale percorso ?

Messaggio  Antonio M. Grillo il Mar 24 Mar 2015, 21:57

Se fossi all'altezza, Ti aiuterei io, ma non capisco quasi nulla . . . Ciao
avatar
Antonio M. Grillo
Utente normale
Utente normale

Messaggi : 382
Data d'iscrizione : 26.03.14
Età : 52
Località : Licata (Ag)

Tornare in alto Andare in basso

Re: Pino Pinaster quale percorso ?

Messaggio  giancarlo il Mer 25 Mar 2015, 12:24

Antonio M. Grillo ha scritto:Se fossi all'altezza, Ti aiuterei io, ma non capisco quasi nulla . . . Ciao

Apprezzo molto quello che hai detto.....grazie...

_______________________________________________________________________________________________________________________________
Bonsai Club Laudense



4 parole fondamentali per l'arte bonsai:
> Passione
> Determinazione
> Costanza
> Tenacia
avatar
giancarlo
.
.

Messaggi : 15929
Data d'iscrizione : 01.01.10
Età : 61
Località : Boffalora d'Adda - Lodi

Tornare in alto Andare in basso

Re: Pino Pinaster quale percorso ?

Messaggio  Antonio M. Grillo il Dom 12 Apr 2015, 10:27

Mi sono documentato sulla lavorazione della candele, ma ho una cosa da chiederVi sul mio Pino, infatti le candele quest'anno si sono aperte prima del dovuto e si sono verificate due situazioni:

1) su un rametto vi erano tre candele che già nei primi giorni di marzo erano abbastanza lunghe e soprattutto si erano già aperte, cioè avevano già iniziato a produrre gli aghi.

2) su un altro rametto sono comparse due candele e tutte e due hanno prodotto gli aghi molto velocemente, senza darmi il tempo di effettuare un eventuale taglio.

Sapendo che il taglio delle candele ha la scopo di favorire lo sviluppo della vegetazione nella parte interna della pianta e sapendo che, comunque, la pianta s'indebolisce non poco, volevo sapere se, sia nel primo che nel secondo caso, si può effettuare ugualmente il taglio o l'eliminazione delle candele per favorire la vegetazione interna.

Spero di essermi spiegato.

avatar
Antonio M. Grillo
Utente normale
Utente normale

Messaggi : 382
Data d'iscrizione : 26.03.14
Età : 52
Località : Licata (Ag)

Tornare in alto Andare in basso

Re: Pino Pinaster quale percorso ?

Messaggio  ale il Dom 12 Apr 2015, 16:44

Ciao Antonio, io purtroppo non so aiutarti, ma dato che è sempre difficile spiegare e capire questo genere di situazioni senza foto, consiglio di metterne qualcuna, in modo che chi sa possa più facilmente venirti in aiuto.
Ciao!
avatar
ale
Utente medio
Utente  medio

Messaggi : 862
Data d'iscrizione : 11.04.12
Età : 41
Località : Novara

Tornare in alto Andare in basso

Re: Pino Pinaster quale percorso ?

Messaggio  Antonio M. Grillo il Lun 13 Apr 2015, 18:15

Questo un particolare del rametto dove ho trovato due candele già aperte ed una chiusa.

avatar
Antonio M. Grillo
Utente normale
Utente normale

Messaggi : 382
Data d'iscrizione : 26.03.14
Età : 52
Località : Licata (Ag)

Tornare in alto Andare in basso

Re: Pino Pinaster quale percorso ?

Messaggio  Antonio M. Grillo il Sab 26 Dic 2015, 11:35

Un saluto a tutti.

Questa è la situazione del mio Pino dopo la stagione estiva ed autunnale.
Accorciando le candele ed i rametti sono riuscito a far arretrare la vegetazione, adesso resto in attesa di Vs. riscontro per il proseguimento del percorso della pianta.

Ciao







avatar
Antonio M. Grillo
Utente normale
Utente normale

Messaggi : 382
Data d'iscrizione : 26.03.14
Età : 52
Località : Licata (Ag)

Tornare in alto Andare in basso

Re: Pino Pinaster quale percorso ?

Messaggio  Contenuto sponsorizzato


Contenuto sponsorizzato


Tornare in alto Andare in basso

Pagina 2 di 3 Precedente  1, 2, 3  Seguente

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Tornare in alto

- Argomenti simili

 
Permessi di questa sezione del forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum