Traduttore Google
Contatto forum
A causa dei tanti messaggi privati in arrivo, ho messo un limite per scrivere MP all'amministratore, quindi prima di poter scrivere messaggi all'amministratore ed i suoi componenti bisogna aver fatto almeno 10 post Per urgenze particolari, per reclami o solo per suggerimenti gli utenti che non hanno i requisiti, possono scrivere a questo indirizzo: giancarlo.carlini@alice.it
Cerca
 
 

Risultati secondo:
 


Rechercher Ricerca avanzata

La luna oggi
CURRENT MOON
Ospiti Italiani ed esteri che hanno Visitato il Forum
Sondaggio

Come avete scoperto il forum?

13% 13% [ 35 ]
58% 58% [ 159 ]
1% 1% [ 4 ]
13% 13% [ 36 ]
3% 3% [ 7 ]
12% 12% [ 34 ]

Totale dei voti : 275

Ultimi argomenti
» Acero verde da Vivaio
Ieri alle 22:12 Da dibi

» ficus spelacchiato
Ieri alle 18:54 Da kordonbleu

» Temperatura Talee
Ieri alle 18:49 Da kordonbleu

» boschetto cipressi
Ieri alle 18:38 Da kordonbleu

» sezione scambio e mercatino
Ieri alle 18:32 Da kordonbleu

» Ciao a tutti
Sab 16 Dic 2017, 23:21 Da feanor

» Che tempo fa ?
Sab 16 Dic 2017, 11:09 Da vicious

» Corniolo, il lungo percorso
Gio 14 Dic 2017, 17:34 Da Armando Dal Col

» Olmo campestre da margotta
Gio 14 Dic 2017, 15:19 Da Nicola80

Dicembre 2017
LunMarMerGioVenSabDom
    123
45678910
11121314151617
18192021222324
25262728293031

Calendario Calendario

Segui Giancarlo su Facebook

Albizia Julibrissin

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Andare in basso

Albizia Julibrissin

Messaggio  Roberto Cinus il Ven 25 Apr 2014, 10:59

In una stradina di fianco alla casa dove stavo c'era un albero che mi affascinava, bello, una chioma fitta, ad ombrello sul marciapiede, e nel periodo della fioritura uno spettacolo rosato, unico. Un giorno dei tanti, passando la sotto, ho recuperato dei semi caduti e ho provato a piantarli..nel 2010, ad ottobre, sono nate 2 piantine che ancora sono con me. E' stato tutto uno scoprire come coltivare, come potare, quanto innaffiare o concimare..insomma, pian piano si stanno lasciando scoprire.
Sino a poco tempo fa sono state insieme, nello stesso vaso; nell'ultimo rinvaso ho deciso di dar loro più spazio e maggior personalità..vi presento la più "grande", l'altra l'ho ridotta notevolmente sia in altezza che in "larghezza" provando e reimpostarla quasi da zero, per cui rimando le foto e la presentazione a data da destinarsi.

Ecco la piantuzza:

qui insieme nel 2013..scarne e senza forma definita..


nell'estate dello stesso anno..




a marzo di quest'anno il rinvaso e la nuova vita da single..

in fase di separazione..


ormai sola, potata e pronta alla ripartenza




lato dx


altezza una cinquantina di cm, quest'estate si lavora sulla ramificazione e l'infoltimento..alla prox!!
avatar
Roberto Cinus
Utente normale
Utente normale

Messaggi : 230
Data d'iscrizione : 06.11.12
Età : 47
Località : Quartu Sant'Elena (Ca)

Tornare in alto Andare in basso

Re: Albizia Julibrissin

Messaggio  kordonbleu il Ven 25 Apr 2014, 17:01

ne ho una di albizzia, regalatami da un amico di cesena, non so che tipo è, devo aspettare che fiorisca
avatar
kordonbleu
Moderatore
Moderatore

Messaggi : 11540
Data d'iscrizione : 10.03.12
Età : 97
Località : Teramo

Tornare in alto Andare in basso

Re: Albizia Julibrissin

Messaggio  capitanfabius il Dom 27 Apr 2014, 11:08

In natura è una pianta davvero bella , ne ammiro anche io una nel giardino del mio condominio.Sarebbe bello Impostarla con i rami lunghi per una forma ad ombrello.
avatar
capitanfabius
Utente normale
Utente normale

Messaggi : 444
Data d'iscrizione : 25.12.13
Età : 48
Località : San Giuliano Milanese

http://shipofpirate.altervista.org

Tornare in alto Andare in basso

Re: Albizia Julibrissin

Messaggio  Roberto Cinus il Lun 28 Apr 2014, 07:51

E' quello che voglio fare però bisogna tenerla sotto controllo con potature e cimature perchè tende a "scappare", allunga i rami tendendo ad avere verde solo in cima e dietro solo lunghi pali. Per questo sto potando abbastanza corto e cimando all'occorrenza, in modo da stimolarla alla produzione arretrata di rami!
avatar
Roberto Cinus
Utente normale
Utente normale

Messaggi : 230
Data d'iscrizione : 06.11.12
Età : 47
Località : Quartu Sant'Elena (Ca)

Tornare in alto Andare in basso

Re: Albizia Julibrissin

Messaggio  Giovanni 48 il Lun 28 Apr 2014, 22:50

Io la lascio crescere libera , assumerà un'aspetto migliore e si aumenta lo spessore del tronco , l'unica cosa che faccio e di tenere sotto controllo il diametro dei primari rispetto al tronco cimandoli e potandoli dove serve.
In questo modo si sviluppa armoniosa e allunga in altezza , per quello che ho capito su questa nuova esperienza da 2 anni, e' che nella fase di pre -bonsai bisogna lasciarla crescere con una dimensione  minima di almeno 80 cm per avere una bella pianta proporzionata , ricordati che e' un'acacia quindi secondo me con i tuoi interventi la indebolisci e difficilmente arrivi ad un "progetto"



Questa foto e dello scorso anno fine estate

 incrocio dita

Giovanni 48
Utente medio
Utente  medio

Messaggi : 894
Data d'iscrizione : 08.09.11
Età : 69
Località : Ancona

http://www.giobel-photographer.com/

Tornare in alto Andare in basso

Re: Albizia Julibrissin

Messaggio  Roberto Cinus il Mar 29 Apr 2014, 07:30

Ciao Giovanni, anch'io ho lasciato crescere libera, poi però allunga troppo i primari e perdi la forma, perdendo proporzione fra tronco e questi. Con cimature e potature riporti il tutto ad un disegno più armonico...certo, non devi disfarla e spogliarla completamente, così si che le fai del male, ma una volta arrivato al diametro giusto e avendo delle gemme dormienti arretrate puoi tranquillamente cimare e, dove serve, potare. Son d'accordo con te che sotto una certa altezza manca la proporzione fra tronco e rami, va fatta allungare.
avatar
Roberto Cinus
Utente normale
Utente normale

Messaggi : 230
Data d'iscrizione : 06.11.12
Età : 47
Località : Quartu Sant'Elena (Ca)

Tornare in alto Andare in basso

Re: Albizia Julibrissin

Messaggio  Giovanni 48 il Mar 29 Apr 2014, 19:08

Roberto Cinus ha scritto:Ciao Giovanni, anch'io ho lasciato crescere libera, poi però allunga troppo i primari e perdi la forma, perdendo proporzione fra tronco e questi. Con cimature e potature riporti il tutto ad un disegno più armonico...certo, non devi disfarla e spogliarla completamente, così si che le fai del male, ma una volta arrivato al diametro giusto e avendo delle gemme dormienti arretrate puoi tranquillamente cimare e, dove serve, potare. Son d'accordo con te che sotto una certa altezza manca la proporzione fra tronco e rami, va fatta allungare.

   

Giovanni 48
Utente medio
Utente  medio

Messaggi : 894
Data d'iscrizione : 08.09.11
Età : 69
Località : Ancona

http://www.giobel-photographer.com/

Tornare in alto Andare in basso

Re: Albizia Julibrissin

Messaggio  Contenuto sponsorizzato


Contenuto sponsorizzato


Tornare in alto Andare in basso

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Tornare in alto

- Argomenti simili

 
Permessi di questa sezione del forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum