Traduttore Google
Contatto forum
A causa dei tanti messaggi privati in arrivo, ho messo un limite per scrivere MP all'amministratore, quindi prima di poter scrivere messaggi all'amministratore ed i suoi componenti bisogna aver fatto almeno 10 post Per urgenze particolari, per reclami o solo per suggerimenti gli utenti che non hanno i requisiti, possono scrivere a questo indirizzo: giancarlo.carlini@alice.it
Cerca
 
 

Risultati secondo:
 


Rechercher Ricerca avanzata

La luna oggi
CURRENT MOON
Ospiti Italiani ed esteri che hanno Visitato il Forum
Sondaggio

Come avete scoperto il forum?

13% 13% [ 35 ]
58% 58% [ 158 ]
1% 1% [ 4 ]
13% 13% [ 36 ]
3% 3% [ 7 ]
12% 12% [ 34 ]

Totale dei voti : 274

Ultimi argomenti
» nuova stagione di raccolta 2017/18
Ieri alle 21:32 Da vicious

» ammoniaca sul secco
Ieri alle 21:17 Da vicious

» Il mio primo acero
Ieri alle 21:06 Da vicious

» Ginepro Comune
Ieri alle 18:37 Da andria

» Fico da battaglia
Dom 10 Dic 2017, 23:01 Da feanor

» Piccoli aceri crescono
Dom 10 Dic 2017, 15:50 Da Nicola80

» ciao a tutti
Sab 09 Dic 2017, 16:39 Da giancarlo

» Magnolia Stellata nuovo acquisto
Ven 08 Dic 2017, 19:05 Da feanor

» Acquisto bonsai olivo online
Gio 07 Dic 2017, 19:34 Da caie85

Dicembre 2017
LunMarMerGioVenSabDom
    123
45678910
11121314151617
18192021222324
25262728293031

Calendario Calendario

Segui Giancarlo su Facebook

E il rinvaso delle conifere da vivaio?

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Andare in basso

E il rinvaso delle conifere da vivaio?

Messaggio  testudo il Dom 23 Feb 2014, 20:00

Salve a tutti, in questo periodo mi sto soffermando un po' sul comportamento delle conifere e, a parte qualche pianta un po' più "pronta", mi ritrovo con un po' di materiale da vivaio messo in mastello (i soliti pini, cedri, ginepri).
Tutti sappiamo quanto le conifere richiedano un passaggio in vasi adeguati molto graduale e quanto amino substrati ultra drenanti...allora mi chiedo: visto che le zolle di questi materiali sono quasi sempre macigni di argilla o comunque compattissimi, è opportuno rinvasare queste zolle (per intero in caso di falsi rinvasi e in parte se si comincia a ridurre il pane radicale) in puro inerte? In questo modo non si creano squilibri idrici vista la forte differenza nel trattenere acqua?
Anni fa effettuai un falso rinvaso di una conifera usando solo inerte ma in piena estate morì   
Allora chiedo a chi ha esperienze in merito se sia il caso di usare nella miscela una certa percentuale di un buon terriccio universale che, si sa, nel caso di una conifera non è mai il top....

testudo
Nuovo Utente
Nuovo Utente

Messaggi : 162
Data d'iscrizione : 03.01.14
Località : Napoli

Tornare in alto Andare in basso

Re: E il rinvaso delle conifere da vivaio?

Messaggio  kordonbleu il Lun 24 Feb 2014, 10:25

io pini li metto sempre in pomice e TU, mentre agli altri, quelli di montagna aggiungo un pò di torba
avatar
kordonbleu
Moderatore
Moderatore

Messaggi : 11529
Data d'iscrizione : 10.03.12
Età : 97
Località : Teramo

Tornare in alto Andare in basso

Re: E il rinvaso delle conifere da vivaio?

Messaggio  Giovanni 48 il Mer 26 Feb 2014, 19:46

Io utilizzo solo pomice , ora bisogna estrarre la pianta dal vaso e vedere che terriccio ha.
Di solito ho trovato terriccio privo di argilla e un groviglio di radici dove di T.u ne' rimasto poco perché consumato dalla pianta , che non è' certo stata rinvasata da diverso tempo.
Il mio vivaio di fiducia mi disse e' vero che di acqua sulle conifere se ne da di meno ma tieni presente che ora il terriccio e' diventato molto drenante.
Usando la procedura da te descritta anch'Io ho perso piante quindi ho sperimentato un nuovo metodo che ha dato risultati.
Accorcio di un terzo il pane inserito poi in ciotola con pomice grossa sul fondo, ma lasciando solo 2 dita sui bordi del vaso da riempire con pomice e kiryu .
Ogni anno rinvasi liberando le radici in modo progressivo po tando leggermente se serve.
Non sono un'esperto sulle conifere , quindi ho riportato solo mia esperienza.   

Giovanni 48
Utente medio
Utente  medio

Messaggi : 894
Data d'iscrizione : 08.09.11
Età : 69
Località : Ancona

http://www.giobel-photographer.com/

Tornare in alto Andare in basso

Re: E il rinvaso delle conifere da vivaio?

Messaggio  testudo il Mer 26 Feb 2014, 19:57

Giovanni 48 ha scritto:Io utilizzo solo pomice , ora bisogna estrarre la pianta dal vaso e vedere che terriccio ha.
Di solito ho trovato terriccio privo di argilla e un groviglio di radici dove di T.u ne' rimasto poco perché consumato dalla pianta , che non è' certo stata rinvasata da diverso tempo.
Il mio vivaio di fiducia mi disse  e' vero che di acqua sulle conifere se ne da di meno ma tieni presente che ora il terriccio e' diventato molto drenante.
Usando la procedura da te descritta anch'Io ho perso piante quindi ho sperimentato un nuovo metodo che ha dato risultati.
Accorcio di un terzo il pane inserito poi in ciotola con pomice grossa sul fondo, ma lasciando solo 2 dita sui bordi del vaso da riempire con pomice e kiryu .
Ogni anno rinvasi liberando le radici in modo progressivo po tando leggermente se serve.
Non sono un'esperto sulle conifere , quindi ho riportato solo mia esperienza.   

Grazie Giovanni, prenderò in considerazione questa tua tecnica   

Purtroppo ho un paio di piante messe veramente nella fanghiglia, per giunta da troppo tempo. Allora avrei voluto rinvigorirle con un falso rinvaso, senza alcun intervento sulle radici ma se usassi pomice pura già so che non supererebbero l'estate   

testudo
Nuovo Utente
Nuovo Utente

Messaggi : 162
Data d'iscrizione : 03.01.14
Località : Napoli

Tornare in alto Andare in basso

Re: E il rinvaso delle conifere da vivaio?

Messaggio  Giovanni 48 il Mer 26 Feb 2014, 20:11

In questo caso potresti liberare solo un terzo del pane ,interamente dalla superficie fino al fondo ed usa anche il terriccio (20 per cento ) con la pomice per non avere troppa differenza tra i due

Giovanni 48
Utente medio
Utente  medio

Messaggi : 894
Data d'iscrizione : 08.09.11
Età : 69
Località : Ancona

http://www.giobel-photographer.com/

Tornare in alto Andare in basso

Re: E il rinvaso delle conifere da vivaio?

Messaggio  kordonbleu il Gio 27 Feb 2014, 10:53

A.l.e. ha scritto:
Purtroppo ho un paio di piante messe veramente nella fanghiglia, per giunta da troppo tempo. Allora avrei voluto rinvigorirle con un falso rinvaso, senza alcun intervento sulle radici ma se usassi pomice pura già so che non supererebbero l'estate    

allora cambialo il terriccio, a lungo andare può creare seri problemi alla pianta; cmq puoi sempre mettere TU e pomice, funziona!
avatar
kordonbleu
Moderatore
Moderatore

Messaggi : 11529
Data d'iscrizione : 10.03.12
Età : 97
Località : Teramo

Tornare in alto Andare in basso

Re: E il rinvaso delle conifere da vivaio?

Messaggio  testudo il Gio 27 Feb 2014, 11:06

kordonbleu ha scritto:
A.l.e. ha scritto:
Purtroppo ho un paio di piante messe veramente nella fanghiglia, per giunta da troppo tempo. Allora avrei voluto rinvigorirle con un falso rinvaso, senza alcun intervento sulle radici ma se usassi pomice pura già so che non supererebbero l'estate    

allora cambialo il terriccio, a lungo andare può creare seri problemi alla pianta; cmq puoi sempre mettere TU e pomice, funziona!

Grazie Kordon, allora deciso: aggiungerò alla miscela di inerti (pomice e lapillo) una bassa percentuale di terriccio di ottima qualità, poi con gli anni e i successivi rinvasi passerò all'inerte puro.   

testudo
Nuovo Utente
Nuovo Utente

Messaggi : 162
Data d'iscrizione : 03.01.14
Località : Napoli

Tornare in alto Andare in basso

Re: E il rinvaso delle conifere da vivaio?

Messaggio  Contenuto sponsorizzato


Contenuto sponsorizzato


Tornare in alto Andare in basso

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Tornare in alto

- Argomenti simili

 
Permessi di questa sezione del forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum