Traduttore Google
Contatto forum
A causa dei tanti messaggi privati in arrivo, ho messo un limite per scrivere MP all'amministratore, quindi prima di poter scrivere messaggi all'amministratore ed i suoi componenti bisogna aver fatto almeno 10 post Per urgenze particolari, per reclami o solo per suggerimenti gli utenti che non hanno i requisiti, possono scrivere a questo indirizzo: giancarlo.carlini@alice.it
Cerca
 
 

Risultati secondo:
 


Rechercher Ricerca avanzata

La luna oggi
CURRENT MOON
Ospiti Italiani ed esteri che hanno Visitato il Forum
Sondaggio

Come avete scoperto il forum?

13% 13% [ 35 ]
58% 58% [ 157 ]
1% 1% [ 4 ]
13% 13% [ 34 ]
3% 3% [ 7 ]
13% 13% [ 34 ]

Totale dei voti : 271

Ultimi argomenti
» Prunus....!!??
Oggi alle 01:19 Da robur

» Pino Silvestre Yamadori
Ieri alle 15:32 Da feanor

» Melo consigli ed impostazione!
Ieri alle 12:48 Da feanor

» Talee con muffa
Ieri alle 10:47 Da kordonbleu

» Ginepro... essenziale
Ieri alle 10:41 Da Simo.

» Semi di acero
Ieri alle 09:54 Da von mises

» Le fasi lunari
Gio 19 Ott 2017, 16:32 Da giancarlo

» 15 ottobre
Gio 19 Ott 2017, 14:55 Da Rino

» chamaecyparis obtusa nana
Mer 18 Ott 2017, 21:33 Da Lucagun

I postatori più attivi del mese
kordonbleu
 
alè_bonsai
 
Simo.
 
feanor
 
caie85
 
andria
 
Andrea
 
Gualty
 
Lucagun
 
von mises
 

Ottobre 2017
LunMarMerGioVenSabDom
      1
2345678
9101112131415
16171819202122
23242526272829
3031     

Calendario Calendario

Segui Giancarlo su Facebook

PRUNUS (fate vobis quale) IN CRESCITA

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Andare in basso

PRUNUS (fate vobis quale) IN CRESCITA

Messaggio  Roberto Cinus il Lun 04 Nov 2013, 18:21

Salve ragazzuoli, oggi vi presento il mio prunus..di certo so solo questo su questa essenza perchè era il porta innesto di un ciliegio acquistato nel 2010 e che ho deciso di portare avanti con la coltivazione nonostante fosse un paletto spoglio. L'idea iniziale era di coltivare il ciliegio ma il punto d'innesto era troppo brutto ed evidente allora ho capitozzato e mi sono buttato in questa avventura. Avevo anche chiesto aiuto a voi sul riconoscimento dell'essenza e l'opinione spaziava da albicocco a mirabolano, e in effetti può richiamare le due essenze ma non è propriamente uguale..io propongo, se vi viene in mente qualcosa battete un colpo!!!!!!! !!!!

Ecco due foto di quando era un porta innesto, giugno 2010:



alcune foto di marzo 2013, con tutti i rami accorciati per ripartire..





com'era alcuni giorni fa...









da ieri ha un apice più armonico e sinuoso ma non posso mostrarvelo al momento perchè non ho la foto qui con me..che dire, per averci lavorato da soli 2 anni e mezzo non mi sembra male, intanto aspetto che si defogli con l'inverno per mettere un po' d'ordine fra i rami e le prossima primavera per vedere cosa mi regala...
avatar
Roberto Cinus
Utente normale
Utente normale

Messaggi : 230
Data d'iscrizione : 06.11.12
Età : 47
Località : Quartu Sant'Elena (Ca)

Tornare in alto Andare in basso

Re: PRUNUS (fate vobis quale) IN CRESCITA

Messaggio  giancarlo il Mar 05 Nov 2013, 21:04

Non so Roberto....mi pare tu ci sia andato giu' parecchio pesante con questa pianta...non mi convince troppo la lavorazione del secco e come l'hai impostata...ma tu avrai certamente delle idee che io ora non vedo...non ti rimane che andare avanti con il tuo progetto e renderci partecipi di cio' che riuscirai a fare...

_______________________________________________________________________________________________________________________________
Bonsai Club Laudense



4 parole fondamentali per l'arte bonsai:
> Passione
> Determinazione
> Costanza
> Tenacia
avatar
giancarlo
.
.

Messaggi : 15984
Data d'iscrizione : 01.01.10
Età : 61
Località : Boffalora d'Adda - Lodi

Tornare in alto Andare in basso

Re: PRUNUS (fate vobis quale) IN CRESCITA

Messaggio  Roberto Cinus il Mer 06 Nov 2013, 10:42

Ci sono andato giù pesante perchè era distante anni luce dall'essere un pezzo bonsaizzabile, un manico di scopa controconico con due foglie due..ci ho provato, devo ancora armonizzare la chioma, lavoro della prossima stagione e perseguire il disegno finale..intanto sta callando ai lati e promette bene..ti aggiornerò, e appena posso posto una foto del disegno di partenza:foto1: 
avatar
Roberto Cinus
Utente normale
Utente normale

Messaggi : 230
Data d'iscrizione : 06.11.12
Età : 47
Località : Quartu Sant'Elena (Ca)

Tornare in alto Andare in basso

Re: PRUNUS (fate vobis quale) IN CRESCITA

Messaggio  kordonbleu il Mer 06 Nov 2013, 10:58

giancarlo ha scritto:Non so Roberto....mi pare tu ci sia andato giu' parecchio pesante con questa pianta...non mi convince troppo la lavorazione del secco e come l'hai impostata...ma tu avrai certamente delle idee che io ora non vedo...non ti rimane che andare avanti con il tuo progetto e renderci partecipi di cio' che riuscirai a fare...
quoto, molto invasiva come lavorazione, anch'io mi metto alla finestra ad aspettare gli sviluppi sorridi 
avatar
kordonbleu
Moderatore
Moderatore

Messaggi : 11429
Data d'iscrizione : 10.03.12
Età : 97
Località : Teramo

Tornare in alto Andare in basso

Re: PRUNUS (fate vobis quale) IN CRESCITA

Messaggio  giancarlo il Mer 06 Nov 2013, 10:58

Roberto Cinus ha scritto:Ci sono andato giù pesante perchè era distante anni luce dall'essere un pezzo bonsaizzabile, un manico di scopa controconico con due foglie due..ci ho provato, devo ancora armonizzare la chioma, lavoro della prossima stagione e perseguire il disegno finale..intanto sta callando ai lati e promette bene..ti aggiornerò, e appena posso posto una foto del disegno di partenza:foto1: 

   

_______________________________________________________________________________________________________________________________
Bonsai Club Laudense



4 parole fondamentali per l'arte bonsai:
> Passione
> Determinazione
> Costanza
> Tenacia
avatar
giancarlo
.
.

Messaggi : 15984
Data d'iscrizione : 01.01.10
Età : 61
Località : Boffalora d'Adda - Lodi

Tornare in alto Andare in basso

Re: PRUNUS (fate vobis quale) IN CRESCITA

Messaggio  Roberto Cinus il Mer 06 Nov 2013, 12:20

Spero vivamente di stupirvi!!! In ogni caso la risposta della pianta è stata ottima, mai sofferto..unico neo il ragnetto rosso che non riesco a debellare in alcun modo, ho provato 3 diversi tipi di prodotti, niente, son sempre li, in beata villeggiatura..
avatar
Roberto Cinus
Utente normale
Utente normale

Messaggi : 230
Data d'iscrizione : 06.11.12
Età : 47
Località : Quartu Sant'Elena (Ca)

Tornare in alto Andare in basso

Re: PRUNUS (fate vobis quale) IN CRESCITA

Messaggio  robur il Mer 06 Nov 2013, 13:48

Complimenti a me piace!lavorazione bella decisa e senza timore...certamente discutibile finché si vuole ,comunque di carattere.
Puo' essere un cerasifera mirabolano o amolo che dir si voglia.

robur
Utente normale
Utente normale

Messaggi : 275
Data d'iscrizione : 04.07.13
Età : 41
Località : Venezia

Tornare in alto Andare in basso

Re: PRUNUS (fate vobis quale) IN CRESCITA

Messaggio  Ospite il Mer 06 Nov 2013, 16:39

Roberto Cinus ha scritto:Spero vivamente di stupirvi!!! In ogni caso la risposta della pianta è stata ottima, mai sofferto..unico neo il ragnetto rosso che non riesco a debellare in alcun modo, ho provato 3 diversi tipi di prodotti, niente, son sempre li, in beata villeggiatura..
dopo lavorazioni così pesanti la pianta può essere molto debole.

Ospite
Ospite


Tornare in alto Andare in basso

Re: PRUNUS (fate vobis quale) IN CRESCITA

Messaggio  Roberto Cinus il Mer 06 Nov 2013, 18:01

La lavorazione della pianta è avvenuta per gradi, avessi scavato tutto quel ben di Dio in un'unica soluzione vi darei ragione ma il primo approccio con lo shari risale all'aprile 2012, seguito da un intervento ad ottobre dello stesso anno, nell'ultimo periodo ho solo rifinito le venature del legno e le radici esposte che erano morte da sempre. Non sono un amante delle torture sulle compagne di viaggio scelte per crescere insieme, ho ben ponderato ciò che facevo soprattutto tenendo ben presenti le vene linfatiche. La pianta ha sempre risposto molto bene e continua ancora a callare alla grande e germogliare molto tranquillamente nonostante siamo al 6 novembre, sta bene e con lei sto bene anch'io, perchè va bene l'estetica e lo stile ma in primis sono per non anteporle alla salute del soggetto lavorato. Ora l'aspetta un inverno con tanta acqua piovana da bere e una potatura di formazione che riporti indietro un po' di chioma, dopodichè può tranquillamente vivere serena...ma c'è tempo..
..e talvolta si può anche uscire un po' dagli schemi prefissati, è si una lavorazione particolare rispetto agli stili canonici ma se faccio un giro in montagna ne vedo tante piante con "scavi" ed erosioni simili, che siano dovute ad un fulmine o alla vetustà del soggetto...certo, la ramificazione è molto giovane in questo prunus e certamente contrasta con quel tipo di shari ma si può anche aspettare che invecchi...come diceva Baglioni ai poster l'ardua sentenza!!!!
avatar
Roberto Cinus
Utente normale
Utente normale

Messaggi : 230
Data d'iscrizione : 06.11.12
Età : 47
Località : Quartu Sant'Elena (Ca)

Tornare in alto Andare in basso

Re: PRUNUS (fate vobis quale) IN CRESCITA

Messaggio  Roberto Cinus il Dom 17 Nov 2013, 08:37

Questo era uno schizzo dell'idea che avevo...


Elaborazione grafica al computer che rende benissimo, con l'ausilio di un programma tridimensionale, l'idea che avevo quando ho iniziato a lavorare questa pianta...certo, se non avete gli occhialini per il 3D non potete, oltre che essere sfigati, cogliere le diverse sfumature dell'elaborato:ridi ridi: risata appassionata risata appassionata risata appassionata risata appassionata risata appassionata risata appassionata risata appassionata risata appassionata risata appassionata 
Chissà che con un po' di anni in più non ci si avvicini...
avatar
Roberto Cinus
Utente normale
Utente normale

Messaggi : 230
Data d'iscrizione : 06.11.12
Età : 47
Località : Quartu Sant'Elena (Ca)

Tornare in alto Andare in basso

Re: PRUNUS (fate vobis quale) IN CRESCITA

Messaggio  Roberto Cinus il Lun 10 Feb 2014, 13:08

Piccolo aggiornamento..il mio prunus passa l'inverno sotto i ferri per prendere una forma più consona. Questo è l'anno della ramificazione terziaria e di una definizione più marcata della piantina..





A fra qualche mese..
avatar
Roberto Cinus
Utente normale
Utente normale

Messaggi : 230
Data d'iscrizione : 06.11.12
Età : 47
Località : Quartu Sant'Elena (Ca)

Tornare in alto Andare in basso

Re: PRUNUS (fate vobis quale) IN CRESCITA

Messaggio  orsoferito il Lun 10 Feb 2014, 14:52

Lodevole l'impegno che ci hai messo e sicuramente un certo risultato c'è (anche se leggermente fuori dagli schemi, parole tue).
Però considerata l'ultima foto, gli hai dato un'impostazione marcatamente coniferosa.
Forse un po troppo!
Ovviamente è solo un' opinione personale...............   

orsoferito
Bonsaista esperto
Bonsaista esperto

Messaggi : 3592
Data d'iscrizione : 30.09.10
Località : Turriaco FVG

http://orsi.andrea41@alice.it

Tornare in alto Andare in basso

Re: PRUNUS (fate vobis quale) IN CRESCITA

Messaggio  Roberto Cinus il Lun 10 Feb 2014, 16:23

E' vero Orso ma se la mandavo in su da subito era troppo squilibrata, per me, perchè purtroppo il tronco è troppo lungo e spoglio...riparto da questa impostazione per poi ammorbidire il tutto col tempo anche perchè per ora ha questo andazzo ma una volta tolto il filo si ammorbidisce, i rami vanno molto meno all'ingiù...purtroppo parto da un pezzo che non è bellissimo ma al quale tengo molto, vediamo dove si arriva..e comunque dovranno arrivare ulteriori potature e magari un innesto. Ho imparato, a mie spese, che il tempo è un fattore molto importante, devi intervenire ne troppo presto ne troppo tardi ma al momento giusto, e con questo prunus ho perso tempo inizialmente e sto provando a porvi rimedio, piano piano. Non piacciono neanche a me le caducifoglie "coniferose" ma probabilmente fra qualche tempo questa non lo sarà più..non sono tipo da gara, alle mie piantine sono affezionato e anche se non sono dei master ci tengo, mi fa molto piacere il tuo intervento e anzi, se hai dei consigli e magari critiche NON RISPARMIARTI, ma mi riservo di smentire, possibilmente e bonariamente, le tua visione (giusta!) coniferosa..anche perchè non avendo ancoira appurato di che prunus si tratta, magari è un "PRUNUS MUGO"!!!!!!!  ahahaha ahahaha ahahaha risata appassionata risata appassionata risata appassionata risata appassionata risata appassionata risata appassionata 
P.S.: Che metafora della vita è il bonsai eh????
avatar
Roberto Cinus
Utente normale
Utente normale

Messaggi : 230
Data d'iscrizione : 06.11.12
Età : 47
Località : Quartu Sant'Elena (Ca)

Tornare in alto Andare in basso

Re: PRUNUS (fate vobis quale) IN CRESCITA

Messaggio  orsoferito il Lun 10 Feb 2014, 16:35

Roberto Cinus ha scritto:E' vero Orso ma se la mandavo in su da subito era troppo squilibrata, per me...riparto da questa impostazione per poi ammorbidire il tutto col tempo anche perchè per ora ha questo andazzo ma una volta tolto il filo si ammorbidisce, i rami vanno molto meno all'ingiù...purtroppo parto da un pezzo che non è bellissimo ma al quale tengo molto, vediamo dove si arriva..e comunque dovranno arrivare ulteriori potature e magari un innesto. Ho imparato, a mie spese, che il tempo è un fattore molto importante..ora riumedi

Ti comprendo benissimo, mi sono trovato anch'io qualche volta in simili situazioni.
in casi del genere, pur riconoscendo la non perfetta osservanza delle regole, mi sono detto e chiesto: "perché non provare?"

orsoferito
Bonsaista esperto
Bonsaista esperto

Messaggi : 3592
Data d'iscrizione : 30.09.10
Località : Turriaco FVG

http://orsi.andrea41@alice.it

Tornare in alto Andare in basso

Re: PRUNUS (fate vobis quale) IN CRESCITA

Messaggio  giancarlo il Lun 10 Feb 2014, 16:38

Roberto Cinus ha scritto:E' vero Orso ma se la mandavo in su da subito era troppo squilibrata, per me, perchè purtroppo il tronco è troppo lungo e spoglio...riparto da questa impostazione per poi ammorbidire il tutto col tempo anche perchè per ora ha questo andazzo ma una volta tolto il filo si ammorbidisce, i rami vanno molto meno all'ingiù...purtroppo parto da un pezzo che non è bellissimo ma al quale tengo molto, vediamo dove si arriva..e comunque dovranno arrivare ulteriori potature e magari un innesto. Ho imparato, a mie spese, che il tempo è un fattore molto importante, devi intervenire ne troppo presto ne troppo tardi ma al momento giusto, e con questo prunus ho perso tempo inizialmente e sto provando a porvi rimedio, piano piano. Non piacciono neanche a me le caducifoglie "coniferose" ma probabilmente fra qualche tempo questa non lo sarà più..non sono tipo da gara, alle mie piantine sono affezionato e anche se non sono dei master ci tengo, mi fa molto piacere il tuo intervento e anzi, se hai dei consigli e magari critiche NON RISPARMIARTI, ma mi riservo di smentire, possibilmente e bonariamente, le tua visione (giusta!) coniferosa..anche perchè non avendo ancoira appurato di che prunus si tratta, magari è un "PRUNUS MUGO"!!!!!!!  ahahaha ahahaha ahahaha risata appassionata risata appassionata risata appassionata risata appassionata risata appassionata risata appassionata 
P.S.: Che metafora della vita è il bonsai eh????

Robertooooo Un prunus Mugo? Che rarita' conservalo bene mi raccomando!!!!!  risata appassionata risata appassionata risata appassionata risata appassionata risata appassionata 

_______________________________________________________________________________________________________________________________
Bonsai Club Laudense



4 parole fondamentali per l'arte bonsai:
> Passione
> Determinazione
> Costanza
> Tenacia
avatar
giancarlo
.
.

Messaggi : 15984
Data d'iscrizione : 01.01.10
Età : 61
Località : Boffalora d'Adda - Lodi

Tornare in alto Andare in basso

Re: PRUNUS (fate vobis quale) IN CRESCITA

Messaggio  Roberto Cinus il Lun 10 Feb 2014, 16:59

Ahahahahahahahah...ho una rarità in terrazzo e non lo sapevo..e visto che l'ho cresciuto e "scoperto" io è sicuramente un Prunus Mugo Robertus Cinuensis!!!!!!!! Qualcuno vuole un rametto da taleare?????????????? Ahahahahahahahahaah
(Meno male che la si prende a ridere!!!!!  )
avatar
Roberto Cinus
Utente normale
Utente normale

Messaggi : 230
Data d'iscrizione : 06.11.12
Età : 47
Località : Quartu Sant'Elena (Ca)

Tornare in alto Andare in basso

Re: PRUNUS (fate vobis quale) IN CRESCITA

Messaggio  capitanfabius il Mer 12 Feb 2014, 20:50

Complimeti per non aver intaccato le linee linfatiche .
avatar
capitanfabius
Utente normale
Utente normale

Messaggi : 444
Data d'iscrizione : 25.12.13
Età : 47
Località : San Giuliano Milanese

http://shipofpirate.altervista.org

Tornare in alto Andare in basso

Re: PRUNUS (fate vobis quale) IN CRESCITA

Messaggio  Roberto Cinus il Gio 13 Feb 2014, 10:53

Capitan se scavavo ancora un po' ci trovavo anche il petrolio!!! Ahahahahahahah...era il minimo, e anzi, è stato un lavoro molto invasivo, forse troppo, ma la pianta ha risposto benissimo, nessun acciacco conseguente a tanto scavare. D'altronde non potevo fare altrimenti su un portainnesto controconico e insignificante..certo, qualcuno mi potrebbe obiettare che sarebbe stato meglio lasciarlo andare per la sua strada piuttosto che bonsaizzarlo facendo tutto quel lavoro ma è un alberino, o futuro tale, al quale tengo tanto e lo voglio con me, nel senso vorrei vederlo fra qualche anno e darmi ragione del mio insistere attuale. Non sto giustificando ogni tipo di lavoro invasivo e poco rispettoso della pianta che trattiamo, anzi, sono stato uno che per anni è stato poco incisivo sul lavoro da fare proprio per una certa forma di rispetto verso un altro essere vivente che ad un certo punto decidiamo, con un'accezione ed un uso solo ed esclusivamente umano, sia "nostro". Però se sei in ballo devi ballare e allora mi accorgo di propendere, ora, verso una visione un po' più matura del fare bonsai (ammesso che io sappia farli...) fatta di rispetto per la pianta/albero ma anche di maggior focalizzazione su cosa quella pianta debba diventare, come e in che tempi. C'è   sempre il rispetto di base per una "cosa" alla quale dedichi molto del tuo tempo libero (chiamalo hobby, chiamalo interesse o come vuoi)ma c'è anche più determinazione nel puntare al risultato! Detto questo non sarò mai un maestro e magari mai un bravo bonsaista ma ci provo, oggi con occhi diversi, magari eliminando "pezzi" che non daranno mai certi risultati, o lavorandoli anche più invasivamente laddove ce ne sia bisogno. Ciò che resta di base è l'amore ed il rispetto per la pianta e la dedizione continua!..la messa è finita andate in pace!!! risata appassionata risata appassionata risata appassionata risata appassionata :ridi
Da questo prunus "mugo" mi aspetto fra qualche anno una ramificazione molto più articolata, che protenda, come in natura, verso l'alto, un tronco più definito da un accrescimento anche del callo cicatriziale, che avvolga maggiormente il secco dello shari, una base più "pulita" con l'eliminazione di alcune di quelle radici ora evidenti ma magari poco funzionali, e un bel vaso che lo valorizzi un po'...poi se dietro, mentre lo osservo, ci passasse una donna nuda che mi chiama vogliosa attirando la mia attenzione dicendomi che mi vuole, che non può più aspettare, il quadro sarebbe completo e bellissimo!!!!! ahahaha ahahaha ...bene, e anche per oggi le nostre tre quattro scemenze le abbiamo dette..a presto!!


Ultima modifica di Roberto Cinus il Gio 13 Feb 2014, 18:09, modificato 1 volta
avatar
Roberto Cinus
Utente normale
Utente normale

Messaggi : 230
Data d'iscrizione : 06.11.12
Età : 47
Località : Quartu Sant'Elena (Ca)

Tornare in alto Andare in basso

Re: PRUNUS (fate vobis quale) IN CRESCITA

Messaggio  orsoferito il Gio 13 Feb 2014, 11:35

Bella storia!
Bel progetto!
Grande programma anche se in qualche particolare la vedo dura (tipo la passante li per caso).
Se tutto questo ti gratifica e ti fa andare con la fantasia (cosa bellissima) cosa vuoi di più? applauso applauso applauso super 

orsoferito
Bonsaista esperto
Bonsaista esperto

Messaggi : 3592
Data d'iscrizione : 30.09.10
Località : Turriaco FVG

http://orsi.andrea41@alice.it

Tornare in alto Andare in basso

Re: PRUNUS (fate vobis quale) IN CRESCITA

Messaggio  Roberto Cinus il Gio 13 Feb 2014, 18:17

Orso...se mi metto d'accordo con la mia compagna...mi sa che è più fattibile la ragazza che passa vogliosa dietro che avere un buon bonsai!!! ahahahahahahahahah...mai fare a meno della fantasia e dei sogni, il piattume e la vita oggigiorno ti uccidono, opponigli tutta la fantasia necessaria e anche un po' di più!!!!   
avatar
Roberto Cinus
Utente normale
Utente normale

Messaggi : 230
Data d'iscrizione : 06.11.12
Età : 47
Località : Quartu Sant'Elena (Ca)

Tornare in alto Andare in basso

Re: PRUNUS (fate vobis quale) IN CRESCITA

Messaggio  Roberto Cinus il Gio 24 Apr 2014, 10:03

Piccolo aggiornamento..



la piccolina viaggia bene, con notevole riduzione delle dimensioni fogliari, verso la costruzione di ramificazione terziaria e quaternaria






..lavorandoci su bene in questa stagione per l'anno prossimo potrebbe anche cominciare a vedere un vaso ad hoc..
avatar
Roberto Cinus
Utente normale
Utente normale

Messaggi : 230
Data d'iscrizione : 06.11.12
Età : 47
Località : Quartu Sant'Elena (Ca)

Tornare in alto Andare in basso

Re: PRUNUS (fate vobis quale) IN CRESCITA

Messaggio  giancarlo il Gio 24 Apr 2014, 12:37

Sembra stare davvero bene....quindi di sicuro per l'anno prossimo avrai l'oppurtunita' di sistemarla in un vaso piu' degno....  

_______________________________________________________________________________________________________________________________
Bonsai Club Laudense



4 parole fondamentali per l'arte bonsai:
> Passione
> Determinazione
> Costanza
> Tenacia
avatar
giancarlo
.
.

Messaggi : 15984
Data d'iscrizione : 01.01.10
Età : 61
Località : Boffalora d'Adda - Lodi

Tornare in alto Andare in basso

Re: PRUNUS (fate vobis quale) IN CRESCITA

Messaggio  Roberto Cinus il Gio 24 Apr 2014, 17:35

 Gian!!!!!
avatar
Roberto Cinus
Utente normale
Utente normale

Messaggi : 230
Data d'iscrizione : 06.11.12
Età : 47
Località : Quartu Sant'Elena (Ca)

Tornare in alto Andare in basso

Re: PRUNUS (fate vobis quale) IN CRESCITA

Messaggio  robur il Gio 24 Apr 2014, 18:26

Adesso sembra proprio un mirabolano...(amolaro dalle mie parti)...bello bello ed in forma!

robur
Utente normale
Utente normale

Messaggi : 275
Data d'iscrizione : 04.07.13
Età : 41
Località : Venezia

Tornare in alto Andare in basso

Re: PRUNUS (fate vobis quale) IN CRESCITA

Messaggio  Contenuto sponsorizzato


Contenuto sponsorizzato


Tornare in alto Andare in basso

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Tornare in alto

- Argomenti simili

 
Permessi di questa sezione del forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum