Traduttore Google
Contatto forum
A causa dei tanti messaggi privati in arrivo, ho messo un limite per scrivere MP all'amministratore, quindi prima di poter scrivere messaggi all'amministratore ed i suoi componenti bisogna aver fatto almeno 10 post Per urgenze particolari, per reclami o solo per suggerimenti gli utenti che non hanno i requisiti, possono scrivere a questo indirizzo: giancarlo.carlini@alice.it
Cerca
 
 

Risultati secondo:
 


Rechercher Ricerca avanzata

La luna oggi
CURRENT MOON
Ospiti Italiani ed esteri che hanno Visitato il Forum
Sondaggio

Come avete scoperto il forum?

13% 13% [ 35 ]
58% 58% [ 158 ]
1% 1% [ 4 ]
13% 13% [ 36 ]
3% 3% [ 7 ]
12% 12% [ 34 ]

Totale dei voti : 274

Ultimi argomenti
» nuova stagione di raccolta 2017/18
Ieri alle 15:01 Da Armando Dal Col

» ammoniaca sul secco
Ieri alle 10:25 Da alè_bonsai

» Fico da battaglia
Dom 10 Dic 2017, 23:01 Da feanor

» Il mio primo acero
Dom 10 Dic 2017, 21:05 Da von mises

» Piccoli aceri crescono
Dom 10 Dic 2017, 15:50 Da Nicola80

» ciao a tutti
Sab 09 Dic 2017, 16:39 Da giancarlo

» Magnolia Stellata nuovo acquisto
Ven 08 Dic 2017, 19:05 Da feanor

» Acquisto bonsai olivo online
Gio 07 Dic 2017, 19:34 Da caie85

» Futuri Bonsai
Mer 06 Dic 2017, 21:33 Da Nicola80

Dicembre 2017
LunMarMerGioVenSabDom
    123
45678910
11121314151617
18192021222324
25262728293031

Calendario Calendario

Segui Giancarlo su Facebook

La tecnica dell'imbustamento

Pagina 7 di 10 Precedente  1, 2, 3, 4, 5, 6, 7, 8, 9, 10  Seguente

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Andare in basso

Re: La tecnica dell'imbustamento

Messaggio  kordonbleu il Gio 05 Lug 2012, 06:29

la talea va sempre interrata
avatar
kordonbleu
Moderatore
Moderatore

Messaggi : 11529
Data d'iscrizione : 10.03.12
Età : 97
Località : Teramo

Tornare in alto Andare in basso

Re: La tecnica dell'imbustamento

Messaggio  gudboi il Gio 05 Lug 2012, 10:34

Ok, grazie.

gudboi
Nuovo Utente
Nuovo Utente

Messaggi : 5
Data d'iscrizione : 04.07.12

Tornare in alto Andare in basso

Re: La tecnica dell'imbustamento

Messaggio  Geco nella nebbia il Gio 12 Lug 2012, 17:02

Se vuoi fare delle talee e non vuoi portarti terra nel viaggio: poco prima di partire puoi tagliare dei rametti idonei inumidirli leggermente e conservarli in una busta di plastica sigillata. Quando sei arrivato appena possibile prepari il terreno per le talee, le pianti, innaffi, imbusti e segui il resto dei consigli per le talee.
avatar
Geco nella nebbia
Nuovo Utente
Nuovo Utente

Messaggi : 103
Data d'iscrizione : 06.10.10
Età : 45
Località : Bereguardo

Tornare in alto Andare in basso

Re: La tecnica dell'imbustamento

Messaggio  gudboi il Gio 12 Lug 2012, 19:21

Grazie Geco, l'unica cosa che non ho ancora capito: qual'è la stagione migliore per fare questo lavoro con il fico.
Grazie.

gudboi
Nuovo Utente
Nuovo Utente

Messaggi : 5
Data d'iscrizione : 04.07.12

Tornare in alto Andare in basso

Re: La tecnica dell'imbustamento

Messaggio  corradoso il Mar 24 Lug 2012, 13:45

Salve ragazzi,
il mio Bosso Harlandii versa proprio in condizioni pietose, tuttavia c'è ancora vita, i rami sono verdi ed è spuntato pure un germoglio alla base del tronco. Vorrei recuperarlo, quindi vi chiedo se sia più opportuno imbustarlo, oppure potare tutti i rami.


avatar
corradoso
Nuovo Utente
Nuovo Utente

Messaggi : 139
Data d'iscrizione : 08.03.11
Località : Caserta

Tornare in alto Andare in basso

Re: La tecnica dell'imbustamento

Messaggio  kordonbleu il Mar 24 Lug 2012, 13:47

imbustalo, uno stimolante e via!!
però prima elimina tutti i rametti secchi
avatar
kordonbleu
Moderatore
Moderatore

Messaggi : 11529
Data d'iscrizione : 10.03.12
Età : 97
Località : Teramo

Tornare in alto Andare in basso

Re: La tecnica dell'imbustamento

Messaggio  corradoso il Mar 24 Lug 2012, 13:56

kordonbleu ha scritto:imbustalo, uno stimolante e via!!
però prima elimina tutti i rametti secchi

Ok, faccio una bella innaffiatura con Mig e poi imbusto (busta bianca?). I rami, provandoli a potare, all'interno risultano verdi.
avatar
corradoso
Nuovo Utente
Nuovo Utente

Messaggi : 139
Data d'iscrizione : 08.03.11
Località : Caserta

Tornare in alto Andare in basso

Re: La tecnica dell'imbustamento

Messaggio  Arsenio il Mar 24 Lug 2012, 15:00

Ciao Corradoso,
imbusta in trasparente e tieni all'ombra nel luogo più fresco a tua disposizione. Per i rametti anzicchè tagliarli e scoprire che sei in zone vive spezza con le mani la parte secca, se fa subito crak è secco, se si piega troppo è ancora verde... quindi prova più in su. Togliere i rametti morti ti servirà solo a far prendere più aria e luce alle nuove gemme che speriamo si formeranno, e ad evitare un po di muffa che potrebbe crearsi in busta.
Li conosco sti piccoletti di Harlandii, fanno dannare!

Arsenio
Nuovo Utente
Nuovo Utente

Messaggi : 129
Data d'iscrizione : 29.09.11
Località : Sant'Arsenio (SA)

Tornare in alto Andare in basso

Re: La tecnica dell'imbustamento

Messaggio  giancarlo il Mar 24 Lug 2012, 16:31

Ciao Corrado, e' vero quanto dice Arsenio....il bosso harlandy e' una delle piante piu' difficili che io abbia mai provato a coltivare....e' un peccato perche' hanno una corteccia fantastica ma purtroppo sono molto ostici nella coltivazione....

Non voglio deluderti.....ma sara' dura recuperarlo.... benvenuto

_______________________________________________________________________________________________________________________________
Bonsai Club Laudense



4 parole fondamentali per l'arte bonsai:
> Passione
> Determinazione
> Costanza
> Tenacia
avatar
giancarlo
.
.

Messaggi : 16014
Data d'iscrizione : 01.01.10
Età : 61
Località : Boffalora d'Adda - Lodi

Tornare in alto Andare in basso

Re: La tecnica dell'imbustamento

Messaggio  corradoso il Mer 25 Lug 2012, 13:32

Proviamo quest'ultimo tentativo. Anche a me piace molto la sua corteccia, molto sugherosa! Comunque vi darò notizie appena ci saranno cambiamenti. Grazie a tutti.
avatar
corradoso
Nuovo Utente
Nuovo Utente

Messaggi : 139
Data d'iscrizione : 08.03.11
Località : Caserta

Tornare in alto Andare in basso

Re: La tecnica dell'imbustamento

Messaggio  kordonbleu il Mer 25 Lug 2012, 13:56

quoto gian, incrociamo le dita, va!! incrocio dita incrocio dita
avatar
kordonbleu
Moderatore
Moderatore

Messaggi : 11529
Data d'iscrizione : 10.03.12
Età : 97
Località : Teramo

Tornare in alto Andare in basso

Re: La tecnica dell'imbustamento

Messaggio  Gennaro il Gio 06 Set 2012, 15:17

Leggo questo post e mi rallegro, tempo addietro nella mia inesperienza praticai un rinvaso forzato ad un olmo in piena estate e mi fu consiglato questa tecnica da tanti esperti tra i quali Giancarlo, Bonsaicaffè ed altri che però al momento non ricordo i nomi ( scusate ) ora il mio olmo è salvo e quindi colgo ancora l'occasione per ringraziarli!

leggendo ho visto che questa tecnica è ottima sulle mediterranee, per le conifere invece non si usa da quello che ho potuto leggere, poichè non possono essere defogliate, pena la morte della pianta, quindi se ho capito bene e, correggetimi se sbaglio, nel momento del rinvaso di una conifera questa va solo riparata dal vento e dal sole, magari messa per un mesetto in stanza buia? Sicuramente sbaglio, ciao!
avatar
Gennaro
Utente normale
Utente normale

Messaggi : 316
Data d'iscrizione : 24.07.12
Località : Frosinone

http://bassever.blogspot.it/

Tornare in alto Andare in basso

Re: La tecnica dell'imbustamento

Messaggio  kordonbleu il Gio 06 Set 2012, 15:43

a me hanno insegnato che le conifere all'interno non vanno mai messe...
avatar
kordonbleu
Moderatore
Moderatore

Messaggi : 11529
Data d'iscrizione : 10.03.12
Età : 97
Località : Teramo

Tornare in alto Andare in basso

Re: La tecnica dell'imbustamento

Messaggio  giancarlo il Gio 06 Set 2012, 16:02

Gennaro ha scritto:Leggo questo post e mi rallegro, tempo addietro nella mia inesperienza praticai un rinvaso forzato ad un olmo in piena estate e mi fu consiglato questa tecnica da tanti esperti tra i quali Giancarlo, Bonsaicaffè ed altri che però al momento non ricordo i nomi ( scusate ) ora il mio olmo è salvo e quindi colgo ancora l'occasione per ringraziarli!

leggendo ho visto che questa tecnica è ottima sulle mediterranee, per le conifere invece non si usa da quello che ho potuto leggere, poichè non possono essere defogliate, pena la morte della pianta, quindi se ho capito bene e, correggetimi se sbaglio, nel momento del rinvaso di una conifera questa va solo riparata dal vento e dal sole, magari messa per un mesetto in stanza buia? Sicuramente sbaglio, ciao!

Ciao Gennaro, grazie per i complimenti..sei molto gentile....

Per le conifere, dopo il rinvaso, si mettono in posizione ombreggiata o a mezz'ombra e si aiutano un po' con delle nebulizzazioni nella parte aerea...piano piano poi si rimettono al sole gradualmente fino a farcele stare il piu' possibile...(pieno sole)...niente stanze buie ne ricoveri all'interno....

_______________________________________________________________________________________________________________________________
Bonsai Club Laudense



4 parole fondamentali per l'arte bonsai:
> Passione
> Determinazione
> Costanza
> Tenacia
avatar
giancarlo
.
.

Messaggi : 16014
Data d'iscrizione : 01.01.10
Età : 61
Località : Boffalora d'Adda - Lodi

Tornare in alto Andare in basso

Re: La tecnica dell'imbustamento

Messaggio  Bonsaicaffe il Gio 06 Set 2012, 16:07

Ringrazio Gennaro

e quoto Giancarlo sopra super
avatar
Bonsaicaffe
Bonsaista esperto
Bonsaista esperto

Messaggi : 2369
Data d'iscrizione : 07.01.11
Età : 54
Località : Brescia

Tornare in alto Andare in basso

Scotano

Messaggio  mauri.marc il Lun 18 Mar 2013, 15:51

Ciao,

io sono alle prese con la prassi dell'imbustamento.
Purtroppo devo aver fatto qualche errore, la pianta che ho imbustato ha dato all'inizio notevoli risultati, ora però la situazione non mi sembra delle più confortanti....
cosa ve ne pare?

Allego alcune foto.











mauri.marc
Nuovo Utente
Nuovo Utente

Messaggi : 28
Data d'iscrizione : 27.06.12
Località : Trieste

Tornare in alto Andare in basso

Re: La tecnica dell'imbustamento

Messaggio  giancarlo il Lun 18 Mar 2013, 15:56

Ciao Mauri, a vedere la serie delle foto la pianta ha dato buoni risultati con l'imbustamento....ma una volta che ha tirato fuori i racacci....hai fatto qualche forellino nella busta? Io comunque a questo punto sbusterei e la terrei in luogo riparato da vento e sole....magari aiutandola con qualche prodotto per via aerea come lo sprintene o sinergon2000.

Aspetta comunque che altri possano darti ulteriori suggerimenti... sorridi benvenuto

_______________________________________________________________________________________________________________________________
Bonsai Club Laudense



4 parole fondamentali per l'arte bonsai:
> Passione
> Determinazione
> Costanza
> Tenacia
avatar
giancarlo
.
.

Messaggi : 16014
Data d'iscrizione : 01.01.10
Età : 61
Località : Boffalora d'Adda - Lodi

Tornare in alto Andare in basso

Re: La tecnica dell'imbustamento

Messaggio  Simo. il Lun 18 Mar 2013, 15:58

Mi sembra di vedere che la busta sia intatta!? Considerata la lunghezza di molti getti, dovresti cominciare a praticare alcuni fori per poi eliminarla definitivamente.

Le foglie rovinate, potrebbero essere quelle che si trovavano a contatto con la busta (quindi della condesa che si forma all'interno).

Comunque la situazione non mi pare preoccupante...
avatar
Simo.
Moderatore
Moderatore

Messaggi : 7441
Data d'iscrizione : 05.01.10
Età : 44
Località : Segrate (MI)

Tornare in alto Andare in basso

Re: La tecnica dell'imbustamento

Messaggio  Simo. il Lun 18 Mar 2013, 15:59

Azz... ho risposto assieme a Gian! Vabbè ormai è fatta...
avatar
Simo.
Moderatore
Moderatore

Messaggi : 7441
Data d'iscrizione : 05.01.10
Età : 44
Località : Segrate (MI)

Tornare in alto Andare in basso

Re: La tecnica dell'imbustamento

Messaggio  giancarlo il Lun 18 Mar 2013, 16:02

Beh...mi conforta che piu' o meno la risposta e' molto simile...io consigliavo lo sbustamento perche' le foglie toccano la busta e si danneggiano....e perche' mi sembra che i ricacci siano abbastanza lunghi...per il resto abbiamo detto le stesse cose..... sorridi benvenuto

potrebbe magari allargare la busta facenso piu' lo spazio e fare in modo che non tocchi il fogliame.....ed eventualmente sbustare piu' avanti....

_______________________________________________________________________________________________________________________________
Bonsai Club Laudense



4 parole fondamentali per l'arte bonsai:
> Passione
> Determinazione
> Costanza
> Tenacia
avatar
giancarlo
.
.

Messaggi : 16014
Data d'iscrizione : 01.01.10
Età : 61
Località : Boffalora d'Adda - Lodi

Tornare in alto Andare in basso

Re: La tecnica dell'imbustamento

Messaggio  Simo. il Lun 18 Mar 2013, 16:07



saluti2 saluti2
avatar
Simo.
Moderatore
Moderatore

Messaggi : 7441
Data d'iscrizione : 05.01.10
Età : 44
Località : Segrate (MI)

Tornare in alto Andare in basso

Re: La tecnica dell'imbustamento

Messaggio  re di olea il Lun 18 Mar 2013, 17:08

ti hanno già risposto bene sia giancarlo che simone. king
avatar
re di olea
Moderatore
Moderatore

Messaggi : 2187
Data d'iscrizione : 02.01.10
Età : 49
Località : iglesias

Tornare in alto Andare in basso

Re: La tecnica dell'imbustamento

Messaggio  mauri.marc il Mar 19 Mar 2013, 05:50

Grazie,

il problema è che l'ho tolta dalla busta in quanto le foglie stavano marcendo causa la condensa. Tolta poi dalla busta tutte le foglie si sono avvizzite un po' come quando lasciamo l'insalata fuori dal frigo per qualche giorno....
Ora ho provato a rimetterla nella busta. Forse ricreando il microclima la pianta riprenderà il vigore dimostrato fino a qialche giorno fa...
Che ne dite?
O forse meglio lasciarla definitivamente fuori dalla busta e sperare in una ripresa?
Grazie dei consigli
A presto
Maurizio

mauri.marc
Nuovo Utente
Nuovo Utente

Messaggi : 28
Data d'iscrizione : 27.06.12
Località : Trieste

Tornare in alto Andare in basso

Re: La tecnica dell'imbustamento

Messaggio  orsoferito il Mar 19 Mar 2013, 06:31

Io la lascierei definitivamente fuori dalla busta.
Tienila protetta in un posto all'interno fintanto che il clima non si addolcisce e poi mettila al sole.
Posso dirti per esperienza diretta che lo scotano (foiarola) sostanzialmente per attecchire quasi mai ha bisogno della busta. Per altre piante invece è indispensabile, però io personalmente non l'ho mai usata anche perchè sono venuto a conoscenza di questa tacnica solo da poco tempo.
Poi mi pongo e ti pongo una domanda: "Ma prima chi raccoglieva e non imbustava come faceva a far attecchire le sue piante?"
Senza assolutamente fare polemiche che non è il caso, io penso che prima di usare tecniche che si conoscono solo in maniera approssimativa è meglio restare sul sapere consolidato o informarsi bene, ma molto bene, con chi è un esperto.
Altrimenti, purtroppo, si va incontro a dei fallimenti........

orsoferito
Bonsaista esperto
Bonsaista esperto

Messaggi : 3592
Data d'iscrizione : 30.09.10
Località : Turriaco FVG

http://orsi.andrea41@alice.it

Tornare in alto Andare in basso

Re: La tecnica dell'imbustamento

Messaggio  kordonbleu il Mar 19 Mar 2013, 06:59

orsoferito ha scritto:...Poi mi pongo e ti pongo una domanda: "Ma prima chi raccoglieva e non imbustava come faceva a far attecchire le sue piante?"...

devo dire che anch'io ho scoperto la tecnica dell'imbustamento da poco (l'anno scorso), la busta nera per essere precisi, devo dire che con questa tecnica ho avuto successo con piante al quale non avrei dato un soldo per l'attecchimento; la serra sarebbe l'ideale, ma molti di noi per ovvie ragioni si devono adattare a quello che hanno!
avatar
kordonbleu
Moderatore
Moderatore

Messaggi : 11529
Data d'iscrizione : 10.03.12
Età : 97
Località : Teramo

Tornare in alto Andare in basso

Re: La tecnica dell'imbustamento

Messaggio  Contenuto sponsorizzato


Contenuto sponsorizzato


Tornare in alto Andare in basso

Pagina 7 di 10 Precedente  1, 2, 3, 4, 5, 6, 7, 8, 9, 10  Seguente

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Tornare in alto

- Argomenti simili

 
Permessi di questa sezione del forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum