Traduttore Google
Contatto forum
A causa dei tanti messaggi privati in arrivo, ho messo un limite per scrivere MP all'amministratore, quindi prima di poter scrivere messaggi all'amministratore ed i suoi componenti bisogna aver fatto almeno 10 post Per urgenze particolari, per reclami o solo per suggerimenti gli utenti che non hanno i requisiti, possono scrivere a questo indirizzo: giancarlo.carlini@alice.it
Cerca
 
 

Risultati secondo:
 


Rechercher Ricerca avanzata

La luna oggi
CURRENT MOON
Ospiti Italiani ed esteri che hanno Visitato il Forum
Sondaggio

Come avete scoperto il forum?

13% 13% [ 35 ]
58% 58% [ 157 ]
1% 1% [ 4 ]
13% 13% [ 34 ]
3% 3% [ 7 ]
13% 13% [ 34 ]

Totale dei voti : 271

Ultimi argomenti
» Melo consigli ed impostazione!
Ieri alle 17:37 Da feanor

» Ginepro... essenziale
Ieri alle 11:07 Da Simo.

» Prunus....!!??
Ieri alle 01:19 Da robur

» Pino Silvestre Yamadori
Ven 20 Ott 2017, 15:32 Da feanor

» Talee con muffa
Ven 20 Ott 2017, 10:47 Da kordonbleu

» Semi di acero
Ven 20 Ott 2017, 09:54 Da von mises

» Le fasi lunari
Gio 19 Ott 2017, 16:32 Da giancarlo

» 15 ottobre
Gio 19 Ott 2017, 14:55 Da Rino

» chamaecyparis obtusa nana
Mer 18 Ott 2017, 21:33 Da Lucagun

I postatori più attivi del mese
kordonbleu
 
alè_bonsai
 
Simo.
 
feanor
 
caie85
 
andria
 
Andrea
 
Gualty
 
Lucagun
 
von mises
 

Ottobre 2017
LunMarMerGioVenSabDom
      1
2345678
9101112131415
16171819202122
23242526272829
3031     

Calendario Calendario

Segui Giancarlo su Facebook

Pizzicatura e arretramento ginepro a scaglie

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Andare in basso

Pizzicatura e arretramento ginepro a scaglie

Messaggio  TeoB il Ven 06 Set 2013, 15:46

Ciao a tutti, come state?

Ho un piccolo ginepro a scaglie che ho impostato qualche mese fa, ho solamente qualche dubbio sulla pizzicatura e su come compattare bene la vegetazione.(vabbè, ormai la stagione è finita...).

In pratica tutti i rametti secondari sono strutturati in questo modo:



Tutti i rametti verdi hanno una gemma apicale, se taglio peró tra il marrone e il verde e accorcio i rametti verdi rimasti è giusto o faccio un danno? O devo andare piú per gradi?

Grazie anticipate, saluti a tutti.

TeoB
Nuovo Utente
Nuovo Utente

Messaggi : 142
Data d'iscrizione : 24.09.12
Località : Friborgo (CH)

Tornare in alto Andare in basso

Re: Pizzicatura e arretramento ginepro a scaglie

Messaggio  kordonbleu il Ven 06 Set 2013, 16:03

ti posso dire come ho fatto io: per dare una decisa accorciata io lo faccio in due fasi; la prima accorcio con le forbici fino ad un certo punto, poi rifinisco con le dita per evitare che le punte diventino marroni.
avatar
kordonbleu
Moderatore
Moderatore

Messaggi : 11429
Data d'iscrizione : 10.03.12
Età : 97
Località : Teramo

Tornare in alto Andare in basso

Re: Pizzicatura e arretramento ginepro a scaglie

Messaggio  TeoB il Ven 06 Set 2013, 16:27

Sí, ma cosa intendi con "certo punto"? :D

TeoB
Nuovo Utente
Nuovo Utente

Messaggi : 142
Data d'iscrizione : 24.09.12
Località : Friborgo (CH)

Tornare in alto Andare in basso

Re: Pizzicatura e arretramento ginepro a scaglie

Messaggio  kordonbleu il Ven 06 Set 2013, 16:37

mettiamo tu voglia tagliare un paio di cm, con le forbici fai 1 cm e mezzo e il resto a mano; puoi benissimo dire che puoi farlo direttamente a mano tutto, ma a me piace così, non avendo riscontrato problemi; cmq senti anche gli altri!
avatar
kordonbleu
Moderatore
Moderatore

Messaggi : 11429
Data d'iscrizione : 10.03.12
Età : 97
Località : Teramo

Tornare in alto Andare in basso

Re: Pizzicatura e arretramento ginepro a scaglie

Messaggio  TeoB il Ven 06 Set 2013, 17:39

Ah ok capito, ma nel mio caso se accorcio con le dita fino alla parte lignificata (marrone), i rametti verdi che partono appunto da questa zona riescono ad infittirsi?

TeoB
Nuovo Utente
Nuovo Utente

Messaggi : 142
Data d'iscrizione : 24.09.12
Località : Friborgo (CH)

Tornare in alto Andare in basso

Re: Pizzicatura e arretramento ginepro a scaglie

Messaggio  giancarlo il Ven 06 Set 2013, 18:49

Ciao Teo, se tu avessi pizzicato continuamente le punte durante tutta la stagione vegetativa, ora avresti dei palchi molto piu' folti di adesso...meglio ancora se avessi usato una forbice ben affilata ed avresti tagliato in profondita sostiuendo gli apici....piu' o meno come la prima foto....

A vedere come sono adesso i rametti puoi optare per alcune soluzioni facendolo a mano puure con le forbici....






_______________________________________________________________________________________________________________________________
Bonsai Club Laudense



4 parole fondamentali per l'arte bonsai:
> Passione
> Determinazione
> Costanza
> Tenacia
avatar
giancarlo
.
.

Messaggi : 15984
Data d'iscrizione : 01.01.10
Età : 61
Località : Boffalora d'Adda - Lodi

Tornare in alto Andare in basso

Re: Pizzicatura e arretramento ginepro a scaglie

Messaggio  TeoB il Ven 06 Set 2013, 18:58

Grazie Giancarlo, è una pianta acquistata già in questo stato. Ho pizzicato costantemente da inizio stagione, ma oggi ho notato che i rametti che partono dai rami marroni si sono solo allungati senza infoltirsi. Domani magari posto un paio di foto.

Dici che è impossibile farla infoltire piú in basso.

TeoB
Nuovo Utente
Nuovo Utente

Messaggi : 142
Data d'iscrizione : 24.09.12
Località : Friborgo (CH)

Tornare in alto Andare in basso

Re: Pizzicatura e arretramento ginepro a scaglie

Messaggio  giancarlo il Ven 06 Set 2013, 19:08

TeoB ha scritto:Grazie Giancarlo, è una pianta acquistata già in questo stato. Ho pizzicato costantemente da inizio stagione, ma oggi ho notato che i rametti che partono dai rami marroni si sono solo allungati senza infoltirsi. Domani magari posto un paio di foto.

Dici che è impossibile farla infoltire piú in basso.
Non e' facile....pero' i palchi non devono essere folti dall'attaccatura...anzi, solitamente vanno ripuliti dall'attaccatura fino ad andare avanti....in pratica, tutta la vegetazione che si vede sul tratto marrone del ramo andrebbe rimossa....

_______________________________________________________________________________________________________________________________
Bonsai Club Laudense



4 parole fondamentali per l'arte bonsai:
> Passione
> Determinazione
> Costanza
> Tenacia
avatar
giancarlo
.
.

Messaggi : 15984
Data d'iscrizione : 01.01.10
Età : 61
Località : Boffalora d'Adda - Lodi

Tornare in alto Andare in basso

Re: Pizzicatura e arretramento ginepro a scaglie

Messaggio  Peppe1602 il Ven 06 Set 2013, 19:45

Ciao Giancarlo che differenza c'è' tra le tre pizzicature in foto
avatar
Peppe1602
Utente normale
Utente normale

Messaggi : 565
Data d'iscrizione : 13.12.12
Età : 43
Località : Mantova

Tornare in alto Andare in basso

Re: Pizzicatura e arretramento ginepro a scaglie

Messaggio  giancarlo il Ven 06 Set 2013, 19:50

Peppe1602 ha scritto:Ciao Giancarlo che differenza c'è' tra le tre pizzicature in foto
Niente di particolare...a differenza della prima ipotesi, l'ultima e' piu' aggressiva.......per il resto puo' fare una delle soluzioni prospettate......  

_______________________________________________________________________________________________________________________________
Bonsai Club Laudense



4 parole fondamentali per l'arte bonsai:
> Passione
> Determinazione
> Costanza
> Tenacia
avatar
giancarlo
.
.

Messaggi : 15984
Data d'iscrizione : 01.01.10
Età : 61
Località : Boffalora d'Adda - Lodi

Tornare in alto Andare in basso

Re: Pizzicatura e arretramento ginepro a scaglie

Messaggio  alby94 il Ven 06 Set 2013, 20:00

giancarlo ha scritto:
TeoB ha scritto:Grazie Giancarlo, è una pianta acquistata già in questo stato. Ho pizzicato costantemente da inizio stagione, ma oggi ho notato che i rametti che partono dai rami marroni si sono solo allungati senza infoltirsi. Domani magari posto un paio di foto.

Dici che è impossibile farla infoltire piú in basso.
Non e' facile....pero' i palchi non devono essere folti dall'attaccatura...anzi, solitamente vanno ripuliti dall'attaccatura fino ad andare avanti....in pratica, tutta la vegetazione che si vede sul tratto marrone del ramo andrebbe rimossa....
Ciao Gian
Ma questa operazione di pulizia all'attaccatura dei rametti per definire i vari ciuffetti di vegetazione fino a quando è possibile farla?
avatar
alby94
Utente attivo
Utente attivo

Messaggi : 2495
Data d'iscrizione : 21.09.12
Età : 23
Località : Como

Tornare in alto Andare in basso

Re: Pizzicatura e arretramento ginepro a scaglie

Messaggio  giancarlo il Ven 06 Set 2013, 20:13

alby94 ha scritto:
giancarlo ha scritto:
TeoB ha scritto:Grazie Giancarlo, è una pianta acquistata già in questo stato. Ho pizzicato costantemente da inizio stagione, ma oggi ho notato che i rametti che partono dai rami marroni si sono solo allungati senza infoltirsi. Domani magari posto un paio di foto.

Dici che è impossibile farla infoltire piú in basso.
Non e' facile....pero' i palchi non devono essere folti dall'attaccatura...anzi, solitamente vanno ripuliti dall'attaccatura fino ad andare avanti....in pratica, tutta la vegetazione che si vede sul tratto marrone del ramo andrebbe rimossa....
Ciao Gian
Ma questa operazione di pulizia all'attaccatura dei rametti per definire i vari ciuffetti di vegetazione  fino a quando è possibile farla?
La puoi fare sempre...e' la prima cosa che va fatta quando si prende un bonsai e si cerca di fargli prendere piu' luce oltre a vederne meglio la struttura....la pianta inoltre ' e stimolata nella germogliazione nuova....benvenuto 

_______________________________________________________________________________________________________________________________
Bonsai Club Laudense



4 parole fondamentali per l'arte bonsai:
> Passione
> Determinazione
> Costanza
> Tenacia
avatar
giancarlo
.
.

Messaggi : 15984
Data d'iscrizione : 01.01.10
Età : 61
Località : Boffalora d'Adda - Lodi

Tornare in alto Andare in basso

Re: Pizzicatura e arretramento ginepro a scaglie

Messaggio  TeoB il Ven 06 Set 2013, 21:14

giancarlo ha scritto:
Non e' facile....pero' i palchi non devono essere folti dall'attaccatura...anzi, solitamente vanno ripuliti dall'attaccatura fino ad andare avanti....in pratica, tutta la vegetazione che si vede sul tratto marrone del ramo andrebbe rimossa....
Interessante, non lo sapevo, grazie!

TeoB
Nuovo Utente
Nuovo Utente

Messaggi : 142
Data d'iscrizione : 24.09.12
Località : Friborgo (CH)

Tornare in alto Andare in basso

Re: Pizzicatura e arretramento ginepro a scaglie

Messaggio  alby94 il Sab 07 Set 2013, 06:37

giancarlo ha scritto:
alby94 ha scritto:
giancarlo ha scritto:
TeoB ha scritto:Grazie Giancarlo, è una pianta acquistata già in questo stato. Ho pizzicato costantemente da inizio stagione, ma oggi ho notato che i rametti che partono dai rami marroni si sono solo allungati senza infoltirsi. Domani magari posto un paio di foto.

Dici che è impossibile farla infoltire piú in basso.
Non e' facile....pero' i palchi non devono essere folti dall'attaccatura...anzi, solitamente vanno ripuliti dall'attaccatura fino ad andare avanti....in pratica, tutta la vegetazione che si vede sul tratto marrone del ramo andrebbe rimossa....
Ciao Gian
Ma questa operazione di pulizia all'attaccatura dei rametti per definire i vari ciuffetti di vegetazione  fino a quando è possibile farla?
La puoi fare sempre...e' la prima cosa che va fatta quando si prende un bonsai e si cerca di fargli prendere piu' luce oltre a vederne meglio la struttura....la pianta inoltre ' e stimolata nella germogliazione nuova....benvenuto 
ok ti ringrazio Gian sorridi sorridi 
  
avatar
alby94
Utente attivo
Utente attivo

Messaggi : 2495
Data d'iscrizione : 21.09.12
Età : 23
Località : Como

Tornare in alto Andare in basso

Re: Pizzicatura e arretramento ginepro a scaglie

Messaggio  Ospite il Dom 08 Set 2013, 10:20

io mi trovo d'accordo con i primi 2 disegni del gian...(alla fine sono delle sostituzioni di apice del ramo) un po meno
d'accordo nel terzo....  bisognerebbe vedere la pianta (e rami) per capire se ha bisogno di questi interventi... perchè se no non si fa altro che stressarla con delle conseguenze non molto piacevoli....    posta qualche foto...  cosi i consigli saranno più utili è mirati.... saluti3

Ospite
Ospite


Tornare in alto Andare in basso

Re: Pizzicatura e arretramento ginepro a scaglie

Messaggio  TeoB il Dom 08 Set 2013, 12:36

Ma certo, ecco la pianta:





Devo ricompattare molto. Ieri peró l'ho un po' ripulita come aveva consigliato giancarlo. Solitamente cimo le lance che escono dal profilo e qualcosa in piú anche per fare arretrare i rametti come questo:


TeoB
Nuovo Utente
Nuovo Utente

Messaggi : 142
Data d'iscrizione : 24.09.12
Località : Friborgo (CH)

Tornare in alto Andare in basso

Re: Pizzicatura e arretramento ginepro a scaglie

Messaggio  kordonbleu il Dom 08 Set 2013, 16:08

per avere chiome un pò più compatte a volte bisogna essere più drastici, cmq sempre pensando a quello che si vuol fare!
avatar
kordonbleu
Moderatore
Moderatore

Messaggi : 11429
Data d'iscrizione : 10.03.12
Età : 97
Località : Teramo

Tornare in alto Andare in basso

Re: Pizzicatura e arretramento ginepro a scaglie

Messaggio  Ospite il Dom 08 Set 2013, 17:29

ciao teo.... la pianta deve crescere parecchio.... è molto esile.... mi sembrava di aver capito che era stata impostata.... ma non mi sembra... guardalente  forse o letto male io.... sorridi  comunque ora hai già fatto una pulizia... quindo concentrati sulla coltivazione... al massimo se vedi che gli apici dei rami si allungano troppo esegui una cimatura con le forbici come nella prima immagine del boss (gian  ) sappi che è un ginepro non molto facile da allevare a bonsai....  ma per fare pratica va bene....

Ospite
Ospite


Tornare in alto Andare in basso

Re: Pizzicatura e arretramento ginepro a scaglie

Messaggio  TeoB il Dom 08 Set 2013, 18:00

robyn77 ha scritto:ciao teo.... la pianta deve crescere parecchio.... è molto esile.... mi sembrava di aver capito che era stata impostata.... ma non mi sembra... guardalente  forse o letto male io.... sorridi 
Perchè dici che non è impostato?
Ho preso questo ginepro un annetto fa, ho provato ad impostarlo questa primavera. Ho tagliato molti rami inutili (infatti se vedi ne sono rimasti 7) e ho messo il filo per 6 mesi dando un po' di movimento, ma vorrei rimetterlo perchè il risultato non mi garba ancora. Sí, deve un po' irrobustirsi, e vorrei che i palchi si compattassero di piú, vorrei prendesse una forma tipo questa:



robyn77 ha scritto: sappi che è un ginepro non molto facile da allevare a bonsai
In che senso? Per la pianta che ho scelto oppure per il tipo di essenza?

TeoB
Nuovo Utente
Nuovo Utente

Messaggi : 142
Data d'iscrizione : 24.09.12
Località : Friborgo (CH)

Tornare in alto Andare in basso

Re: Pizzicatura e arretramento ginepro a scaglie

Messaggio  blabla il Dom 08 Set 2013, 18:00

Prima di rinfoltire devi creare il palco. Dare una forma alla pianta, con la potatura o con il filo poi ti concentrerai sul resto guardalente guardalente
avatar
blabla
Utente medio
Utente  medio

Messaggi : 640
Data d'iscrizione : 17.05.13
Età : 53
Località : Monfalcone

Tornare in alto Andare in basso

Re: Pizzicatura e arretramento ginepro a scaglie

Messaggio  blabla il Dom 08 Set 2013, 18:08

L'essenza si presta a diventare un bonsai ma non ne rispecchia i canoni con una base così esile potrebbe divenire un letterati ma dovresti lasciare poco verde in cima e creare molte curve , costruire un eretto informale pianta sinuosa ,uno spazzato dal vento ,anche un eretto formale (tipo palo della luce ): La pianta secondo il mio punto di vista non rispecchia nessuno dei parametri che lo definirebbero bonsai necessita rilettura dei fondamentali banana2 banana2 banana2 banana2 banana2 
avatar
blabla
Utente medio
Utente  medio

Messaggi : 640
Data d'iscrizione : 17.05.13
Età : 53
Località : Monfalcone

Tornare in alto Andare in basso

Re: Pizzicatura e arretramento ginepro a scaglie

Messaggio  TeoB il Dom 08 Set 2013, 18:17

Quando ho acquistato la pianta era già molto inclinata di suo, quindi la mia idea era quella di fare uno spazzato, peró piú potavo meno mi convinceva, quindi ho virato per un qualcosa che si avvicina all'inclinato.

TeoB
Nuovo Utente
Nuovo Utente

Messaggi : 142
Data d'iscrizione : 24.09.12
Località : Friborgo (CH)

Tornare in alto Andare in basso

Re: Pizzicatura e arretramento ginepro a scaglie

Messaggio  Ospite il Dom 08 Set 2013, 18:34

TeoB ha scritto:
robyn77 ha scritto:ciao teo.... la pianta deve crescere parecchio.... è molto esile.... mi sembrava di aver capito che era stata impostata.... ma non mi sembra... guardalente  forse o letto male io.... sorridi 
Perchè dici che non è impostato?
Ho preso questo ginepro un annetto fa, ho provato ad impostarlo questa primavera. Ho tagliato molti rami inutili (infatti se vedi ne sono rimasti 7) e ho messo il filo per 6 mesi dando un po' di movimento, ma vorrei rimetterlo perchè il risultato non mi garba ancora. Sí, deve un po' irrobustirsi, e vorrei che i palchi si compattassero di piú, vorrei prendesse una forma tipo questa:



robyn77 ha scritto: sappi che è un ginepro non molto facile da allevare a bonsai
In che senso? Per la pianta che ho scelto oppure per il tipo di essenza?
ciao teo.... perchè e confusionario non definito.... il filo va lasciato su fino a quando non inizia ad incidere...non 6 mesi... purtroppo i libri dicono cosi... ma non è sempre vero.... a volte si lascia di più come di meno... dipende da tante cose...  
anche nel virtual la pianta non è ben definita.... non si capisce bene che stile sia


per l'essenza.... coltivala con poco azoto.... vira in ago solo a guardarla.... è tiene poco le pieghe...  ripeto per fare pratica va bene.... saluti3 saluti3 

Ospite
Ospite


Tornare in alto Andare in basso

Re: Pizzicatura e arretramento ginepro a scaglie

Messaggio  TeoB il Dom 08 Set 2013, 18:53

Ecco, l'ho tolto perchè incideva, in effetti poi i rami sono tornati un po' dritti. E qualche aghetto si sta formando, ovviamente non li tolgo.

Grazie per il feedback, ora la lascio stare per un po', vedo allora di ridefinirla con calma.

TeoB
Nuovo Utente
Nuovo Utente

Messaggi : 142
Data d'iscrizione : 24.09.12
Località : Friborgo (CH)

Tornare in alto Andare in basso

Re: Pizzicatura e arretramento ginepro a scaglie

Messaggio  Contenuto sponsorizzato


Contenuto sponsorizzato


Tornare in alto Andare in basso

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Tornare in alto

- Argomenti simili

 
Permessi di questa sezione del forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum