Traduttore Google
Contatto forum
A causa dei tanti messaggi privati in arrivo, ho messo un limite per scrivere MP all'amministratore, quindi prima di poter scrivere messaggi all'amministratore ed i suoi componenti bisogna aver fatto almeno 10 post Per urgenze particolari, per reclami o solo per suggerimenti gli utenti che non hanno i requisiti, possono scrivere a questo indirizzo: giancarlo.carlini@alice.it
Cerca
 
 

Risultati secondo:
 


Rechercher Ricerca avanzata

La luna oggi
CURRENT MOON
Ospiti Italiani ed esteri che hanno Visitato il Forum
Sondaggio

Come avete scoperto il forum?

13% 13% [ 35 ]
58% 58% [ 155 ]
1% 1% [ 4 ]
13% 13% [ 34 ]
3% 3% [ 7 ]
13% 13% [ 34 ]

Totale dei voti : 269

Ultimi argomenti
» Consiglio per mugo
Oggi alle 18:54 Da bonsaimax

» la mia essenza preferita
Oggi alle 17:19 Da suiseki

» Un saluto da un nuovo iscritto
Ieri alle 16:53 Da feanor

» bagolaro consigli per coltivazione
Lun 14 Ago 2017, 12:01 Da lucabe

» Piccola zelcova
Dom 13 Ago 2017, 19:36 Da giancarlo

» ONTANO NAPOLETANO
Dom 13 Ago 2017, 11:38 Da davide

» vacanze pugliesi
Sab 12 Ago 2017, 21:47 Da vicious

» Ripresa vegetativa ad Agosto?!
Sab 12 Ago 2017, 16:14 Da Simo.

» Buone ferie a tutti.
Gio 10 Ago 2017, 09:55 Da KingBear

I postatori più attivi del mese
Simo.
 
vicious
 
giancarlo
 
Lucagun
 
ale
 
feanor
 
lucabe
 
KingBear
 
Gualty
 
Armando Dal Col
 

Agosto 2017
LunMarMerGioVenSabDom
 123456
78910111213
14151617181920
21222324252627
28293031   

Calendario Calendario

Segui Giancarlo su Facebook

lavorazioni secco

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Andare in basso

lavorazioni secco

Messaggio  Chiara il Mar 16 Lug 2013, 11:49

sono affascinata dalle lavorazioni del secco dei bonsai ma non mi ero mai cimentata seriamente. Tempo fa ho comprato delle sgorbie da un brico ed ho provato a lavorare un po' il secco di un paio di olivastri.....una fatica immane e il risultato è a dir poco deludente.....e così comincio a pensare che sarebbe utile nel mio corredo (ancora in formazione) avere una piccola fresa per cominciare con piccole lavorazioni. Al brico mi hanno consigliato un dremel da 50 euro circa, ma ho paura non abbiano capito bene cosa ci voglio fare.....voi avete consigli in merito? Ho visto che alcuni di voi hanno comprato frese molto potenti e grandi, ma io al momento non conto di fare lavori di sgrossatura su piante enormi avendo a disposizione solo piante di 20-40 cm al massimo. Ogni consiglio in merito è molto gradito essendo completamente ignorante su questo fronte.
Grazie e buon pranzo Smile

Chiara
Nuovo Utente
Nuovo Utente

Messaggi : 125
Data d'iscrizione : 24.04.13
Località : Bologna

Tornare in alto Andare in basso

Re: lavorazioni secco

Messaggio  Ospite il Mar 16 Lug 2013, 12:10

se compri un dremel a 50 euro (mi sembrano pochini)poi devi comprare una testa ad angolo (40 euro) e sei arrivata a 90 ,un consiglio 120 euro e ti compri il proxxon smerigliatrice a collo lungo mod lws50 ,altro pianeta... sia come prestazioni che come accessori....

Ospite
Ospite


Tornare in alto Andare in basso

Re: lavorazioni secco

Messaggio  giancarlo il Mar 16 Lug 2013, 21:45

Chiara ha scritto:sono affascinata dalle lavorazioni del secco dei bonsai ma non mi ero mai cimentata seriamente. Tempo fa ho comprato delle sgorbie da un brico ed ho provato a lavorare un po' il secco di un paio di olivastri.....una fatica immane e il risultato è a dir poco deludente.....e così comincio a pensare che sarebbe utile nel mio corredo (ancora in formazione) avere una piccola fresa per cominciare con piccole lavorazioni. Al brico mi hanno consigliato un dremel da 50 euro circa, ma ho paura non abbiano capito bene cosa ci voglio fare.....voi avete consigli in merito? Ho visto che alcuni di voi hanno comprato frese molto potenti e grandi, ma io al momento non conto di fare lavori di sgrossatura su piante enormi avendo a disposizione solo piante di 20-40 cm al massimo. Ogni consiglio in merito è molto gradito essendo completamente ignorante su questo fronte.
Grazie e buon pranzo Smile

Se il dremel è quello vero...e non quelli da poco e sottomarche, acquisti una buona fresina e te la cavi alla grande, diverso il discorso Se devi fare lavorazioni grandi......

_______________________________________________________________________________________________________________________________
Bonsai Club Laudense
[Devi essere iscritto e connesso per vedere questa immagine]


4 parole fondamentali per l'arte bonsai:
> Passione
> Determinazione
> Costanza
> Tenacia
avatar
giancarlo
.
.

Messaggi : 15929
Data d'iscrizione : 01.01.10
Età : 61
Località : Boffalora d'Adda - Lodi

Tornare in alto Andare in basso

Re: lavorazioni secco

Messaggio  Simo. il Mer 17 Lug 2013, 09:59

Per quanto riguarda la mia esperienza personale, tre anni fa acquistai a 39€ circa questo tipo di prodotto così confezionato:

[Devi essere iscritto e connesso per vedere questa immagine]

Il mio riporta l'etichetta di un'altra azienda, ma è identico in ogni particolare (valigetta compresa). Quest'anno mio cognato me ne ha regalato uno con etichetta ancora diversa ma identico. Insomma questo è uno dei classici prodotti fatti in Cina e che diverse aziende importano applicando la loro etichetta/logo.

E' un 150W, più potente del Dremel meno costoso e per piccoli lavori va benissimo.

Avevo acquistato anche un Proxxon:

[Devi essere iscritto e connesso per vedere questa immagine]

Si è bruciato (la scheda) in brevissimo tempo e dopo pochi utilizzi... se non ricordo male, il Rè tempo fa mi disse che effettivamente la scheda era il punto debole di questo attrezzo e, sempre se non ricordo male, mi disse che lui su il suo, aveva fatto una modifica che ha risolto il problema (non so di quale modifica si tratti).

Per lavori di sgrossatura, che non necessariamente vengono fatti solo su piante di taglia medio/grande, utilizzo un Makita:

[Devi essere iscritto e connesso per vedere questa immagine]

Questo è un mostro... per dare la prima sgrossatura su secchi duri come quello dell'olivastro o per raccordare le capitozzature è l'ideale. Proxxon/Dremel/Prodotto cinese, sono validissimi non che più pratici e maneggevoli per le rifiniture successive.

Ps. c'è un post di Gian, che presenta un prodotto economico (per le sue caratteristiche di costruzione e performance) che anche altri qui sul forum hanno acquistato e trovato validissimo (potrebbe rappresentare una via di mezzo tra un Proxxon ed un Makita, anche se più vicino per caratteristiche tecniche al Makita). Ti segnalo il link del suddetto post:

http://forumbonsailodi.forumattivo.com/t1358-la-mia-prima-smerigliatrice-assiale

avatar
Simo.
Moderatore
Moderatore

Messaggi : 7330
Data d'iscrizione : 05.01.10
Età : 43
Località : Segrate (MI)

Tornare in alto Andare in basso

Re: lavorazioni secco

Messaggio  Chiara il Mer 17 Lug 2013, 12:18

grazie davvero a tutti (ed in particolare a Simone) per le ottime dritte.
Simone ho cercato un po' in rete ed ho trovato questo: è il tuo?

Mini smergliatrice assiale

nonostante sembri uguale ho visto che lo classificano come mini-trapano. E comunque costa meno di quello che dicevi tu.
PS: non ho intenzione di fare pubblicità a nessuno quindi se il link è sgradito potete rimuoverlo immediatamente.

Chiara
Nuovo Utente
Nuovo Utente

Messaggi : 125
Data d'iscrizione : 24.04.13
Località : Bologna

Tornare in alto Andare in basso

Re: lavorazioni secco

Messaggio  Simo. il Mer 17 Lug 2013, 12:30

Si, con un nome diverso ma è identico Wink 
avatar
Simo.
Moderatore
Moderatore

Messaggi : 7330
Data d'iscrizione : 05.01.10
Età : 43
Località : Segrate (MI)

Tornare in alto Andare in basso

Re: lavorazioni secco

Messaggio  Chiara il Mer 17 Lug 2013, 12:51

25 euro più 10 di spedizione.....mmmmm.......ma la testa d'angolo (del costo di 40 euro) cui faceva riferimento Giacomo, la devo acquistare a parte? a cosa mi serve?

Chiara
Nuovo Utente
Nuovo Utente

Messaggi : 125
Data d'iscrizione : 24.04.13
Località : Bologna

Tornare in alto Andare in basso

Re: lavorazioni secco

Messaggio  Ospite il Mer 17 Lug 2013, 13:26

Chiara ha scritto:grazie davvero a tutti (ed in particolare a Simone) per le ottime dritte.
Simone ho cercato un po' in rete ed ho trovato questo: è il tuo?

Mini smergliatrice assiale

nonostante sembri uguale ho visto che lo classificano come mini-trapano. E comunque costa meno di quello che dicevi tu.
PS: non ho intenzione di fare pubblicità a nessuno quindi se il link è sgradito potete rimuoverlo immediatamente.

si chiara.. ho anche io questo mini trapano è per fare pratica funziona benissimo.... per darti un esempio.... io lo utilizzato per fare questi lavori....  





ho anche un dremel ma non l'ho ancora usato.... aspetto di smantellare prima questo.....   poi userò il dremel  sono le punte un pochino più difficili da recuperare ma tramite internet si trovano...   poi c'è anche il rè di olea che ho sentito dire che ne produce di ottime... saluti3 saluti3 

Ospite
Ospite


Tornare in alto Andare in basso

Re: lavorazioni secco

Messaggio  Simo. il Mer 17 Lug 2013, 14:12

Chiara ha scritto:25 euro più 10 di spedizione.....mmmmm.......ma la testa d'angolo (del costo di 40 euro) cui faceva riferimento Giacomo, la devo acquistare a parte? a cosa mi serve?

Personalmente non ce l'ho, come accessorio extra utilizzo la prolunga flessibile. Non avendolo quindi mai utilizzato, non ne conosco la praticità, che comunque non metto in dubbio.  
avatar
Simo.
Moderatore
Moderatore

Messaggi : 7330
Data d'iscrizione : 05.01.10
Età : 43
Località : Segrate (MI)

Tornare in alto Andare in basso

Re: lavorazioni secco

Messaggio  Ospite il Gio 18 Lug 2013, 05:41



Progettata per lavorare ad angolo retto in punti difficili da raggiungere. I cuscinetti a sfera e gli ingranaggi conici a spirale assicurano un funzionamento senza attrito e senza surriscaldamento garantendo una maggiore durata. Il sistema di agganciamento permette di posizionare il complemento sul vostro utensile Dremel in 12 diverse direzioni. L

questo invece e il proxxon collo lungo.....



Ospite
Ospite


Tornare in alto Andare in basso

Re: lavorazioni secco

Messaggio  Chiara il Gio 18 Lug 2013, 06:54

ok grazie a tutti per la partecipazione. Vista la favorevole esperienza di Simone e Robin credo che proverò con questo attrezzo, poca spesa e (speriamo) buona resa......se ho capito bene dovrò aggiungere solamente le fresette , che dovrebbero essere compatibili con un mandrino da 2,4 a 3,2 mm.....potete aiutarmi anche a farmi un idea su questi accessori? quanti bisognerebbe averne e di che forma? non so se il Re ne produce anche di così piccoli.....

Chiara
Nuovo Utente
Nuovo Utente

Messaggi : 125
Data d'iscrizione : 24.04.13
Località : Bologna

Tornare in alto Andare in basso

Re: lavorazioni secco

Messaggio  Chiara il Gio 18 Lug 2013, 06:58

[Devi essere iscritto e connesso per vedere questa immagine]

queste, ad esempio, possono essere utili per questi lavoretti?

Chiara
Nuovo Utente
Nuovo Utente

Messaggi : 125
Data d'iscrizione : 24.04.13
Località : Bologna

Tornare in alto Andare in basso

Re: lavorazioni secco

Messaggio  giancarlo il Gio 18 Lug 2013, 07:58

Chiara ha scritto:[Devi essere iscritto e connesso per vedere questa immagine]

queste, ad esempio, possono essere utili per questi lavoretti?

Fai un MP a Re di Olea, Chiara...dovrebbe averne di frese adatte...

_______________________________________________________________________________________________________________________________
Bonsai Club Laudense
[Devi essere iscritto e connesso per vedere questa immagine]


4 parole fondamentali per l'arte bonsai:
> Passione
> Determinazione
> Costanza
> Tenacia
avatar
giancarlo
.
.

Messaggi : 15929
Data d'iscrizione : 01.01.10
Età : 61
Località : Boffalora d'Adda - Lodi

Tornare in alto Andare in basso

Re: lavorazioni secco

Messaggio  danielo55 il Gio 18 Lug 2013, 10:07

giancarlo ha scritto:
Chiara ha scritto:[Devi essere iscritto e connesso per vedere questa immagine]

queste, ad esempio, possono essere utili per questi lavoretti?

Fai un MP a Re di Olea, Chiara...dovrebbe averne di frese adatte...
queste frese servono solo per fare i lavori di fino(perchè hanno troppi denti e non asportano molto legno) il Re come ti è stato detto può darti dei consigli sul tipo di strumento da usare

_______________________________________________________________________________________________________________________________
I fiori rari e belli sono quelli più difficili da raccogliere, beato chi ci riesce
avatar
danielo55
Moderatore
Moderatore

Messaggi : 2687
Data d'iscrizione : 02.01.10
Età : 104
Località : Fogliano-gorizia

Tornare in alto Andare in basso

Re: lavorazioni secco

Messaggio  Ospite il Ven 19 Lug 2013, 06:13

quoto gli altri....  

quelle frese non sono adatte....

per asportare bene il legno ci vogliono questo tipo di frese....

foto presa in rete.....



questa seconda punta..... reperibile nei brico center costa anche poco....  



se si vuole andare sul professional.... ci sono quest'altre con testine sostituibili.... ma adesso non mi sembra il tuo caso...  



a mio avviso penso che per iniziare vanno bene le prime due punte che ho postato...  saluti3 saluti3

Ospite
Ospite


Tornare in alto Andare in basso

Re: lavorazioni secco

Messaggio  Chiara il Ven 19 Lug 2013, 06:35

ok grazie.....ho già contattato il Re...
Robin la seconda punta la consigli per le rifiniture, dopo aver usato la prima, giusto?

Chiara
Nuovo Utente
Nuovo Utente

Messaggi : 125
Data d'iscrizione : 24.04.13
Località : Bologna

Tornare in alto Andare in basso

Re: lavorazioni secco

Messaggio  Ospite il Ven 19 Lug 2013, 07:03

Chiara ha scritto:ok grazie.....ho già contattato il Re...
Robin la seconda punta la consigli per le rifiniture, dopo aver usato la prima, giusto?


per la scelta di contattare il nostro king.....  ottimo direi lui di lavorazioni del secco ne sa qualcosina....    

no chiara la seconda serve per creare delle cavità/solchi nel legno....

Ospite
Ospite


Tornare in alto Andare in basso

Re: lavorazioni secco

Messaggio  Ospite il Ven 19 Lug 2013, 12:44

se non ho capito male chiara e una neofita sviolinata ,le frese del re viaggiano e mangiano.... se non sapute usare con prudenza /esperienza potrebbero fare danni guardalente  .....vabbè era tutto sottointeso  ......

Ospite
Ospite


Tornare in alto Andare in basso

Re: lavorazioni secco

Messaggio  Simo. il Ven 19 Lug 2013, 14:15

Avrei dovuto premettere prima (scusate il gioco di parole) la mia scarsa esperienza/abilità con le lavorazioni del secco (sia con la fresa che in manuale), di modo da poter mettere in condizione chi legge, di dare il giusto peso alle informazioni trasmesse...

Comunque... a mio avviso con queste due, si parte con buon piede:

[Devi essere iscritto e connesso per vedere questa immagine]

Una per sgrossare (quella in foto è del Rè) che come giustamente afferma Giacomo, va usata con attenzione ed una per rifinire. Wink
avatar
Simo.
Moderatore
Moderatore

Messaggi : 7330
Data d'iscrizione : 05.01.10
Età : 43
Località : Segrate (MI)

Tornare in alto Andare in basso

Re: lavorazioni secco

Messaggio  massimo il Ven 12 Dic 2014, 19:35

Ragazzi la seconda punta che si trova al brico sposta bene il legno o e da rifiniture?

massimo
Nuovo Utente
Nuovo Utente

Messaggi : 21
Data d'iscrizione : 08.12.14

Tornare in alto Andare in basso

Re: lavorazioni secco

Messaggio  Contenuto sponsorizzato


Contenuto sponsorizzato


Tornare in alto Andare in basso

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Tornare in alto

- Argomenti simili

 
Permessi di questa sezione del forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum