Traduttore Google
Contatto forum
A causa dei tanti messaggi privati in arrivo, ho messo un limite per scrivere MP all'amministratore, quindi prima di poter scrivere messaggi all'amministratore ed i suoi componenti bisogna aver fatto almeno 10 post Per urgenze particolari, per reclami o solo per suggerimenti gli utenti che non hanno i requisiti, possono scrivere a questo indirizzo: giancarlo.carlini@alice.it
Cerca
 
 

Risultati secondo:
 


Rechercher Ricerca avanzata

La luna oggi
CURRENT MOON
Ospiti Italiani ed esteri che hanno Visitato il Forum
Sondaggio

Come avete scoperto il forum?

13% 13% [ 35 ]
58% 58% [ 157 ]
1% 1% [ 4 ]
13% 13% [ 34 ]
3% 3% [ 7 ]
13% 13% [ 34 ]

Totale dei voti : 271

Ultimi argomenti
» Itoigawa di importazione giapponese. Raiju, ovvero il Demone del Fulmine (雷の悪魔)
Oggi alle 07:16 Da Luposolitario1978

» Imhotep: un nuovo kuromatsu in collezione.
Oggi alle 07:01 Da Luposolitario1978

» Che tempo fa ?
Oggi alle 05:46 Da kordonbleu

» Melo consigli ed impostazione!
Ieri alle 05:15 Da danielep

» Ginepro... essenziale
Sab 21 Ott 2017, 11:07 Da Simo.

» Prunus....!!??
Sab 21 Ott 2017, 01:19 Da robur

» Pino Silvestre Yamadori
Ven 20 Ott 2017, 15:32 Da feanor

» Talee con muffa
Ven 20 Ott 2017, 10:47 Da kordonbleu

» Semi di acero
Ven 20 Ott 2017, 09:54 Da von mises

I postatori più attivi del mese
kordonbleu
 
alè_bonsai
 
Simo.
 
feanor
 
caie85
 
andria
 
Andrea
 
Gualty
 
Lucagun
 
von mises
 

Ottobre 2017
LunMarMerGioVenSabDom
      1
2345678
9101112131415
16171819202122
23242526272829
3031     

Calendario Calendario

Segui Giancarlo su Facebook

IL MIO LECCIO

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Andare in basso

IL MIO LECCIO

Messaggio  ripper il Sab 13 Lug 2013, 19:49

Ciao a tutti, sono nuovamente qui per farvi vedere il percorso del mio leccio in tre anni di coltivazione.Tutto è iniziato con l'acquisto della grossa pianta di leccio in un centro vivaio per un costo irrisorio.Il primo intervento fù quello di capitozzare l'alberello cercando un compromesso valido ai fini bonsai valutando attentamente il rischio di un ritorno di linfa poichè il tronco era stato privato da numerosi rami di grosso diametro e dopo tante preghiere,la pianta in primaverà iniziò a vegetare facendo nuovi ricacci.La primavera successiva fù quella più traumatica poichè decisi di ridurre drasticamente il suo apparato radicale,dalle foto si può comprendere il lavoro che fù eseguito,un lavoro lungo ed estenuante ma in breve tempo il lavoro fù ricompensato dal successo ottenuto.Nello stesso anno esegui una modifica sul tronco eliminando il tagio della capitozzatura facendo un grosso shari sulla zona apicale.Nella primavera scorsa sono riuscito a posizionare la
pianta in vaso bonsai con un riscontro molto positivo,la pianta attualmente gode di ottima salute.














ripper
Nuovo Utente
Nuovo Utente

Messaggi : 16
Data d'iscrizione : 02.07.13

Tornare in alto Andare in basso

Re: IL MIO LECCIO

Messaggio  giancarlo il Sab 13 Lug 2013, 19:55

Hai fatto un ottimo lavoro con questo leccio....la penultima foto mi piace molto anche se come al solito i rami bassi in una caducifoglia bisognerebbe farli sempre in modo moderato.....ma questo tu lo sai certamente....

L'ultima foto, che e' il proseguo della penultima si vede poco chiaramente...ma alcuni rami non mi sembrano correttamente posizionati, dandomi l'impressione di una pianta poco naturale....ma ci sara' tempo per rimediare ad eventuali squilibri....sorridi benvenuto 

_______________________________________________________________________________________________________________________________
Bonsai Club Laudense



4 parole fondamentali per l'arte bonsai:
> Passione
> Determinazione
> Costanza
> Tenacia
avatar
giancarlo
.
.

Messaggi : 15984
Data d'iscrizione : 01.01.10
Età : 61
Località : Boffalora d'Adda - Lodi

Tornare in alto Andare in basso

Re: IL MIO LECCIO

Messaggio  ripper il Sab 13 Lug 2013, 20:23

Salve Giancarlo,purtroppo la foto non rende perfettamente,c'è un po di confusione con lo steccato dietro inoltre sono comparsi nuovi ricacci sul tronco, allungandosi tolgono lo stile alla pianta,purtroppo in quest'ultimo periodo mi trovavo fuori sede e non ho potuto seguire le mie piante.Ho già in mente di fargli una bella toelettatura.grazie

ripper
Nuovo Utente
Nuovo Utente

Messaggi : 16
Data d'iscrizione : 02.07.13

Tornare in alto Andare in basso

Re: IL MIO LECCIO

Messaggio  giancarlo il Sab 13 Lug 2013, 20:41

ripper ha scritto:Salve Giancarlo,purtroppo la foto non rende perfettamente,c'è un po di confusione con lo steccato dietro inoltre sono comparsi nuovi ricacci sul tronco, allungandosi tolgono lo stile alla pianta,purtroppo in quest'ultimo periodo mi trovavo fuori sede e non ho potuto seguire le mie piante.Ho già in mente di fargli una bella toelettatura.grazie

Aspetteremo di vedere come ti muovi allora...il materiale e' molto buono e ne verra' di sicuro, un bel bonsai nel tempo........sorridi benvenuto 

_______________________________________________________________________________________________________________________________
Bonsai Club Laudense



4 parole fondamentali per l'arte bonsai:
> Passione
> Determinazione
> Costanza
> Tenacia
avatar
giancarlo
.
.

Messaggi : 15984
Data d'iscrizione : 01.01.10
Età : 61
Località : Boffalora d'Adda - Lodi

Tornare in alto Andare in basso

Re: IL MIO LECCIO

Messaggio  giorgenko il Dom 14 Lug 2013, 12:38

ciao e complimenti per l'evoluzione della pianta..non pensi che posizionando l'apice un pochino più al centro tutto l'insieme ne guadagni??osservando la pianta da principiante sembra che le due parti del bonsai non sono legate tra loro!!!

forse è solo l'angolazione con cui è stata fatta la foto che mi da quest' impressione!!

ciao e buon lavoro
avatar
giorgenko
Nuovo Utente
Nuovo Utente

Messaggi : 183
Data d'iscrizione : 30.09.12
Età : 33
Località : Roma

Tornare in alto Andare in basso

Re: IL MIO LECCIO

Messaggio  TonyZ il Dom 14 Lug 2013, 20:25

Niente male il materiale da vivaio...hai avuto occhio. 
Bene la capitozzatura come anche la creazione del piccolo shari come raccordo.

L'evoluzione mi piace fin qui......



...pensavo che questo ramo fosse stato il suo proseguimento ,il futuro apice che rientra un po' verso il piede,ma poi ho visto che hai cambiato direzione spostando il tutto verso sx.
Le foto sono ingannevoli,questo si sa, ma trovo tutto troppo sbilanciato.
Forse con il tempo le cose cambieranno ,sicuramente piu' vegetazione a dx dara' piu' "stabilita",ma per ora l'effetto che vedo è questo.

benvenuto benvenuto 
avatar
TonyZ
Bonsaista esperto
Bonsaista esperto

Messaggi : 3123
Data d'iscrizione : 20.02.11
Età : 45
Località : Carignano (TO)

Tornare in alto Andare in basso

IL MIO LECCIO

Messaggio  ripper il Mer 17 Lug 2013, 06:55

Il percorso che dovrà fare questa pianta è ancora lungo,con un materiale simile bisogna avere molta cautela,la ramificazione in questo caso non è facile bisogna lavorarci molto.grazie

ripper
Nuovo Utente
Nuovo Utente

Messaggi : 16
Data d'iscrizione : 02.07.13

Tornare in alto Andare in basso

Re: IL MIO LECCIO

Messaggio  kordonbleu il Ven 19 Lug 2013, 18:34

bel soggetto hai scelto  , anche il primo approccio non è stato male  
avatar
kordonbleu
Moderatore
Moderatore

Messaggi : 11430
Data d'iscrizione : 10.03.12
Età : 97
Località : Teramo

Tornare in alto Andare in basso

Re: IL MIO LECCIO

Messaggio  Contenuto sponsorizzato


Contenuto sponsorizzato


Tornare in alto Andare in basso

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Tornare in alto

- Argomenti simili

 
Permessi di questa sezione del forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum