Traduttore Google
Contatto forum
A causa dei tanti messaggi privati in arrivo, ho messo un limite per scrivere MP all'amministratore, quindi prima di poter scrivere messaggi all'amministratore ed i suoi componenti bisogna aver fatto almeno 10 post Per urgenze particolari, per reclami o solo per suggerimenti gli utenti che non hanno i requisiti, possono scrivere a questo indirizzo: giancarlo.carlini@alice.it
Cerca
 
 

Risultati secondo:
 


Rechercher Ricerca avanzata

La luna oggi
CURRENT MOON
Ospiti Italiani ed esteri che hanno Visitato il Forum
Sondaggio

Come avete scoperto il forum?

13% 13% [ 35 ]
58% 58% [ 158 ]
1% 1% [ 4 ]
13% 13% [ 36 ]
3% 3% [ 7 ]
12% 12% [ 34 ]

Totale dei voti : 274

Ultimi argomenti
» nuova stagione di raccolta 2017/18
Ieri alle 21:32 Da vicious

» ammoniaca sul secco
Ieri alle 21:17 Da vicious

» Il mio primo acero
Ieri alle 21:06 Da vicious

» Ginepro Comune
Ieri alle 18:37 Da andria

» Fico da battaglia
Dom 10 Dic 2017, 23:01 Da feanor

» Piccoli aceri crescono
Dom 10 Dic 2017, 15:50 Da Nicola80

» ciao a tutti
Sab 09 Dic 2017, 16:39 Da giancarlo

» Magnolia Stellata nuovo acquisto
Ven 08 Dic 2017, 19:05 Da feanor

» Acquisto bonsai olivo online
Gio 07 Dic 2017, 19:34 Da caie85

Dicembre 2017
LunMarMerGioVenSabDom
    123
45678910
11121314151617
18192021222324
25262728293031

Calendario Calendario

Segui Giancarlo su Facebook

Juniperus Chinensis

Pagina 1 di 3 1, 2, 3  Seguente

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Andare in basso

Juniperus Chinensis

Messaggio  Simo. il Ven 01 Mar 2013, 20:22

Ciao a tutti sorridi

Vi voglio mostrare una nuova entrata dell'ultimo minuto... soprattutto imprevista, non premeditata.

Un Ginepro Cinese di un ragazzo che, causa cambio residenza (a suo dire), ha dovuto separarsene ad un prezzo a mio avviso irrisorio o comunque accettabile per le mie stanche (o bucate ) tasche.









La coltivazione, non è stata (almeno nell'ultimo periodo) di qualità... ramificazione eccessivamente lunga con vegetazione lontana e, in molte zone, sofferente. La presenza di molti aghi ne è la dimostrazione.
Comunque... pur non essendo un gran pezzo, presenta alcuni pregi e diversi difetti.

Pregi: piede discreto, squama (basandomi su quella in salute) di buona qualità ed assenza di tagli importanti (cambi d'apice ecc. ecc.)

Difetti: quello che si presenta come secondo tronco (credo non si possa definire primo ramo) oltre ad avere un diametro eccessivo, è molto sviluppato in lunghezza e gira sul retro. Assenza di zone di secco naturale (eventuali punti di interesse in tal senso) e, come detto sopra, rami lunghi, vegetazione lontana e non in ottima forma.

In questi giorni, intendo fare un rinvaso in ciotola da coltivazione con terriccio drenante ed areato, per favorire la crescita.
Infatti l'intento per il prossimo futuro, sarà quello di rimettere in forze la pianta, lavorando sull'infoltimento e l'arretramento. Insomma buona coltivazione, anche perchè tendenzialmente vorrei mantenere l'essenza.

Penso occorreranno, nella migliore delle ipotesi, 2 o 3 anni prima di poter pensare ad una reimpostazione/interpretazione.

(Il blu che s'intravede, è il residuo dei trattamenti preventivi invernali, che il precedente proprietario usava fare.)

Appena rinvaso aggiorno...

Intanto... cosa ne pensate?



avatar
Simo.
Moderatore
Moderatore

Messaggi : 7441
Data d'iscrizione : 05.01.10
Età : 44
Località : Segrate (MI)

Tornare in alto Andare in basso

Re: Juniperus Chinensis

Messaggio  giancarlo il Ven 01 Mar 2013, 20:34

Penso sia una pianta interessante...sopratutto se poi il prezzo era abbordabile...

Credo si possa fare una lavorazione (quando sara' il momento.....) abbastanza tradizionale....e anche qualcosa di particolare...che pero' al momento non vedo....ora come hai detto tu, devi mirare tutto ad una coltivazione di recupero della pianta..poi potrai divertirti.... sorridi benvenuto

_______________________________________________________________________________________________________________________________
Bonsai Club Laudense



4 parole fondamentali per l'arte bonsai:
> Passione
> Determinazione
> Costanza
> Tenacia
avatar
giancarlo
.
.

Messaggi : 16014
Data d'iscrizione : 01.01.10
Età : 61
Località : Boffalora d'Adda - Lodi

Tornare in alto Andare in basso

Re: Juniperus Chinensis

Messaggio  orsoferito il Ven 01 Mar 2013, 21:18

Terza foto.
Secondo me in quella posizione si potrebbero trovare delle forme interessanti da sfruttare.
Coraggio che la strada è lunga................... guardalente guardalente

orsoferito
Bonsaista esperto
Bonsaista esperto

Messaggi : 3592
Data d'iscrizione : 30.09.10
Località : Turriaco FVG

http://orsi.andrea41@alice.it

Tornare in alto Andare in basso

Re: Juniperus Chinensis

Messaggio  kordonbleu il Sab 02 Mar 2013, 06:58

sembra sia stata coltivata secondo i canoni di un pino
a parte i difettucci da te enunciati non sembra male anzi, io dico che ne esce qualcosa di buono, perchè la base c'è
avatar
kordonbleu
Moderatore
Moderatore

Messaggi : 11529
Data d'iscrizione : 10.03.12
Età : 97
Località : Teramo

Tornare in alto Andare in basso

Re: Juniperus Chinensis

Messaggio  Simo. il Sab 02 Mar 2013, 10:53

giancarlo ha scritto:....ora come hai detto tu, devi mirare tutto ad una coltivazione di recupero della pianta..poi potrai divertirti.... sorridi benvenuto

Giusto Gian, per ora mi diverto con la coltivazione
avatar
Simo.
Moderatore
Moderatore

Messaggi : 7441
Data d'iscrizione : 05.01.10
Età : 44
Località : Segrate (MI)

Tornare in alto Andare in basso

Re: Juniperus Chinensis

Messaggio  Simo. il Sab 02 Mar 2013, 10:57

orsoferito ha scritto:Terza foto.
Secondo me in quella posizione si potrebbero trovare delle forme interessanti da sfruttare.

Il retro... bisogna vedere se si riesce a giocare con l'inclinazione, perchè come si vede dai lati, il tronco principale sfugge indietro con quel fronte.

Coraggio che la strada è lunga................... guardalente guardalente

Strada lunga... maggior soddisfazione! Dico io... banana2 banana2


saluti2 saluti2
avatar
Simo.
Moderatore
Moderatore

Messaggi : 7441
Data d'iscrizione : 05.01.10
Età : 44
Località : Segrate (MI)

Tornare in alto Andare in basso

Re: Juniperus Chinensis

Messaggio  Simo. il Sab 02 Mar 2013, 10:58

kordonbleu ha scritto:sembra sia stata coltivata secondo i canoni di un pino

Cosa intendi Kordon

a parte i difettucci da te enunciati non sembra male anzi, io dico che ne esce qualcosa di buono, perchè la base c'è

Lo spero anch'io Kordon

avatar
Simo.
Moderatore
Moderatore

Messaggi : 7441
Data d'iscrizione : 05.01.10
Età : 44
Località : Segrate (MI)

Tornare in alto Andare in basso

Re: Juniperus Chinensis

Messaggio  kordonbleu il Sab 02 Mar 2013, 11:26

se non avessi letto il titolo e guardando la foto di sfuggita avrei giurato che fosse un pino; trovare un ginepro coltivato così non è molto consueto, una forma maestosa e non sofferente come siamo abituati a vedere
avatar
kordonbleu
Moderatore
Moderatore

Messaggi : 11529
Data d'iscrizione : 10.03.12
Età : 97
Località : Teramo

Tornare in alto Andare in basso

Re: Juniperus Chinensis

Messaggio  Simo. il Sab 02 Mar 2013, 11:55

Ho capito cosa intendi Kordon, effettivamente quasi sempre, i ginepri che siamo abituati a vedere, presentano ampie zone di secco che giustificano un'impostazione "sofferta"... però in questa pianta, come dicevo, di secco... ghe ne minga! sorridi
avatar
Simo.
Moderatore
Moderatore

Messaggi : 7441
Data d'iscrizione : 05.01.10
Età : 44
Località : Segrate (MI)

Tornare in alto Andare in basso

Re: Juniperus Chinensis

Messaggio  orsoferito il Sab 02 Mar 2013, 12:03

Simone ha scritto:Ho capito cosa intendi Kordon, effettivamente quasi sempre, i ginepri che siamo abituati a vedere, presentano ampie zone di secco che giustificano un'impostazione "sofferta"... però in questa pianta, come dicevo, di secco... ghe ne minga! sorridi
E allora?
Inventati una pianta senza secco, magari diventa un master differente da tanti altri che si vedono in giro banana impazzita banana impazzita
felicefz felicefz

orsoferito
Bonsaista esperto
Bonsaista esperto

Messaggi : 3592
Data d'iscrizione : 30.09.10
Località : Turriaco FVG

http://orsi.andrea41@alice.it

Tornare in alto Andare in basso

Re: Juniperus Chinensis

Messaggio  kordonbleu il Sab 02 Mar 2013, 12:17

Simone ha scritto:Ho capito cosa intendi Kordon, effettivamente quasi sempre, i ginepri che siamo abituati a vedere, presentano ampie zone di secco che giustificano un'impostazione "sofferta"... però in questa pianta, come dicevo, di secco... ghe ne minga! sorridi

ecco perchè mi piace!!!



come sottotitolo "grasso è bello" risata appassionata risata appassionata
avatar
kordonbleu
Moderatore
Moderatore

Messaggi : 11529
Data d'iscrizione : 10.03.12
Età : 97
Località : Teramo

Tornare in alto Andare in basso

Re: Juniperus Chinensis

Messaggio  alby94 il Sab 02 Mar 2013, 12:39

Vai kordon!!!!
risata appassionata risata appassionata risata appassionata risata appassionata
avatar
alby94
Utente attivo
Utente attivo

Messaggi : 2496
Data d'iscrizione : 21.09.12
Età : 23
Località : Como

Tornare in alto Andare in basso

Re: Juniperus Chinensis

Messaggio  re di olea il Sab 02 Mar 2013, 13:19

non conosco il prezzo di questa pianta,quindi non so dare un giudizio se hai fatto l'affare,comunque mi sembra un ottima pianta in cui poterci lavorare,e per fare un DISPETTO a cordo ti consiglio di trasformare il 90%in secco lasciando un solo ciuffetto. risata appassionata risata appassionata risata appassionata
avatar
re di olea
Moderatore
Moderatore

Messaggi : 2187
Data d'iscrizione : 02.01.10
Età : 49
Località : iglesias

Tornare in alto Andare in basso

Re: Juniperus Chinensis

Messaggio  TonyZ il Sab 02 Mar 2013, 21:58

Eehehhh!!!!...si,si,altro che tasche bucate.

Negli anni si valutera' come impostare la chioma,ma ora devi pensare bene a questo....



...un punto focale eccessivo.

Cosi' dalle foto hai due tronchi,quello di dx sembra quasi piu' grosso .
Poi hai quella biforcazione,non molto bella.
Non penso che quel tronco di dx ,seppur assottigliato,possa diventare un primo rami,vedi la partenza. cappello sigaro
Forse eliminandolo o creando del secco, si apriranno strade diverse,ma infondo penso che sia un peccato. cappello sigaro

Te che mi dici Simo a proposito?

cappello sigaro

ps.

NOn avere fratta,pensaci,intanto ho gia' in servo un bel virtual da mostrarti...eehhhh!!!!!


sorridi


avatar
TonyZ
Bonsaista esperto
Bonsaista esperto

Messaggi : 3123
Data d'iscrizione : 20.02.11
Età : 45
Località : Carignano (TO)

Tornare in alto Andare in basso

Re: Juniperus Chinensis

Messaggio  Simo. il Dom 03 Mar 2013, 10:12

kordonbleu ha scritto:
Simone ha scritto:Ho capito cosa intendi Kordon, effettivamente quasi sempre, i ginepri che siamo abituati a vedere, presentano ampie zone di secco che giustificano un'impostazione "sofferta"... però in questa pianta, come dicevo, di secco... ghe ne minga! sorridi

ecco perchè mi piace!!!



come sottotitolo "grasso è bello" risata appassionata risata appassionata

Eh Kordon, lo so che a te non piace... comunque qualche shari potrà starci, ad esempio per "sfilare" il secondo tronco.
avatar
Simo.
Moderatore
Moderatore

Messaggi : 7441
Data d'iscrizione : 05.01.10
Età : 44
Località : Segrate (MI)

Tornare in alto Andare in basso

Re: Juniperus Chinensis

Messaggio  Simo. il Dom 03 Mar 2013, 10:13

re di olea ha scritto:non conosco il prezzo di questa pianta,quindi non so dare un giudizio se hai fatto l'affare,comunque mi sembra un ottima pianta in cui poterci lavorare,e per fare un DISPETTO a cordo ti consiglio di trasformare il 90%in secco lasciando un solo ciuffetto. risata appassionata risata appassionata risata appassionata

Quasi quasi, un bel dispettino si potrebbe anche fare!
avatar
Simo.
Moderatore
Moderatore

Messaggi : 7441
Data d'iscrizione : 05.01.10
Età : 44
Località : Segrate (MI)

Tornare in alto Andare in basso

Re: Juniperus Chinensis

Messaggio  Simo. il Dom 03 Mar 2013, 10:18

TonyZ ha scritto:
...un punto focale eccessivo.

Cosi' dalle foto hai due tronchi, quello di dx sembra quasi piu' grosso .

Quello di dx è proprio più grosso anche nella realtà

Poi hai quella biforcazione,non molto bella.
Non penso che quel tronco di dx ,seppur assottigliato,possa diventare un primo rami,vedi la partenza. cappello sigaro
Forse eliminandolo o creando del secco, si apriranno strade diverse,ma infondo penso che sia un peccato. cappello sigaro

Te che mi dici Simo a proposito?

Come prima idea, ci sarebbe quella di trasformarlo proprio come secondo tronco, alleggerendolo con uno shari e costruendo due chiome distinte. sorridi

cappello sigaro

ps.

NOn avere fratta,pensaci,intanto ho gia' in servo un bel virtual da mostrarti...eehhhh!!!!!


sorridi

Attendo il tuo virtual dunque, mettiti pure fretta, non pensarci troppo...


avatar
Simo.
Moderatore
Moderatore

Messaggi : 7441
Data d'iscrizione : 05.01.10
Età : 44
Località : Segrate (MI)

Tornare in alto Andare in basso

Re: Juniperus Chinensis

Messaggio  kordonbleu il Dom 03 Mar 2013, 11:12

Simone ha scritto:
re di olea ha scritto:non conosco il prezzo di questa pianta,quindi non so dare un giudizio se hai fatto l'affare,comunque mi sembra un ottima pianta in cui poterci lavorare,e per fare un DISPETTO a cordo ti consiglio di trasformare il 90%in secco lasciando un solo ciuffetto. risata appassionata risata appassionata risata appassionata

Quasi quasi, un bel dispettino si potrebbe anche fare!

be il dispetto te lo fai da solo, in quanto la pianta è tua ahahaha ahahaha

però se proprio vuoi farmi arrabbiare mandamela bella scorticata e impostata risata appassionata risata appassionata
avatar
kordonbleu
Moderatore
Moderatore

Messaggi : 11529
Data d'iscrizione : 10.03.12
Età : 97
Località : Teramo

Tornare in alto Andare in basso

Re: Juniperus Chinensis

Messaggio  Simo. il Dom 03 Mar 2013, 12:00

Ieri rinvaso...

Rimozione del muschio e pulizia del piede:











Svasata la pianta, che si trovava principalmente in Akadama e sabbia:



La pianta cominciava a muovere, s'intravedono in queste foto le punte bianche dei capillari:





Non ho accorciato molto, solo qualche radice più lunga...



Suggerimento per il neofita sorridi : quando si vanno ad accorciare lunghe radici come quella sopra, bisogna avere la cura di accorciare fino ai capillari utili più vicini al pane (che devono essere forti):



Tagliamo, lasciando i capillari indicati dalla freccia



Ho utilizzato grosso modo un 60-70 Pomice ed il rimanente Akadama (granulometria media 5-7mm)







In fine, ho applicato dello sfagno attorno al piede.



Ultima modifica di Simone il Dom 03 Mar 2013, 18:17, modificato 1 volta
avatar
Simo.
Moderatore
Moderatore

Messaggi : 7441
Data d'iscrizione : 05.01.10
Età : 44
Località : Segrate (MI)

Tornare in alto Andare in basso

Re: Juniperus Chinensis

Messaggio  TonyZ il Dom 03 Mar 2013, 13:40

Ormai è tardi hai rinvasato Simo.....tanto so che non sarebbe stato di tuo gradimento..eehhh!!!!

Ora non guardare la chioma li sarebbe stata educata con questa nuova inclinazione.
Con questa inclinazione di toglievi il problema di quella V ( poco bella) e avevi un pianta differente .

IN vaso....



In pietra di luna.... super



Con meno inclinazione,ho esagerato...eehhh!!!!

Anche qui ...due chiome distinte.



avatar
TonyZ
Bonsaista esperto
Bonsaista esperto

Messaggi : 3123
Data d'iscrizione : 20.02.11
Età : 45
Località : Carignano (TO)

Tornare in alto Andare in basso

Re: Juniperus Chinensis

Messaggio  Simo. il Dom 03 Mar 2013, 18:21

Buona la tua proposta Tony e non è troppo tardi... la pianta deve riprendere vigore infoltendosi ed arretrando, l'avrei comunque rinvasata in piedi.
Quando sarà pronta, bisognerà rinvasare e si vedrà...

Grazie Tony
avatar
Simo.
Moderatore
Moderatore

Messaggi : 7441
Data d'iscrizione : 05.01.10
Età : 44
Località : Segrate (MI)

Tornare in alto Andare in basso

Re: Juniperus Chinensis

Messaggio  orsoferito il Dom 03 Mar 2013, 18:37

Considerato il virtual di Tony con la pietra di luna, immaginare una semi cascata fatta da due palchi potrebbe essere un'idea.
Naturalmente tutta la parte eretta verrebbe ridimensionata di molto e potrebbe terminare anche con un tenjin, mentre la parte destra andrebbe posizionata sopra al ramo orizzonrale.
Io la immagiono così mentre si proietta nel vuoto uscendo da un costone di roccia.
Robyn fai un virtual dei tuoi............... foto1 foto1

orsoferito
Bonsaista esperto
Bonsaista esperto

Messaggi : 3592
Data d'iscrizione : 30.09.10
Località : Turriaco FVG

http://orsi.andrea41@alice.it

Tornare in alto Andare in basso

Re: Juniperus Chinensis

Messaggio  TonyZ il Dom 03 Mar 2013, 20:12

Simone ha scritto:Buona la tua proposta Tony e non è troppo tardi... la pianta deve riprendere vigore infoltendosi ed arretrando, l'avrei comunque rinvasata in piedi.
Quando sarà pronta, bisognerà rinvasare e si vedrà...

Grazie Tony

Non lo avrei mai detto,visto che non gradisci tanto gli stli che cascano..eehhhh!!!!

Puo' essere una valida soluzione.....eehhh!!!



Ora coltivala a dovere e poi si vedra'....
avatar
TonyZ
Bonsaista esperto
Bonsaista esperto

Messaggi : 3123
Data d'iscrizione : 20.02.11
Età : 45
Località : Carignano (TO)

Tornare in alto Andare in basso

Re: Juniperus Chinensis

Messaggio  TonyZ il Dom 03 Mar 2013, 20:13

Dai Roby,se ci sei facci un bel virtual dei tuoi.....eehhhh!!!

incrocio dita incrocio dita

banana2

avatar
TonyZ
Bonsaista esperto
Bonsaista esperto

Messaggi : 3123
Data d'iscrizione : 20.02.11
Età : 45
Località : Carignano (TO)

Tornare in alto Andare in basso

Re: Juniperus Chinensis

Messaggio  Bonsaicaffe il Lun 04 Mar 2013, 09:41

Ottima new entry Simo..........

come vedi ci sono molteplici interpretazioni per questo ginepro ......da valutare con calma ....

concentrati ora sul vigore e riporta la piantuzza ad un livello tale da sopportare una buona lavorazione ....

poi vedremo come vorrai intervenire...........
avatar
Bonsaicaffe
Bonsaista esperto
Bonsaista esperto

Messaggi : 2369
Data d'iscrizione : 07.01.11
Età : 54
Località : Brescia

Tornare in alto Andare in basso

Re: Juniperus Chinensis

Messaggio  Contenuto sponsorizzato


Contenuto sponsorizzato


Tornare in alto Andare in basso

Pagina 1 di 3 1, 2, 3  Seguente

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Tornare in alto

- Argomenti simili

 
Permessi di questa sezione del forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum