Traduttore Google
Contatto forum
A causa dei tanti messaggi privati in arrivo, ho messo un limite per scrivere MP all'amministratore, quindi prima di poter scrivere messaggi all'amministratore ed i suoi componenti bisogna aver fatto almeno 10 post Per urgenze particolari, per reclami o solo per suggerimenti gli utenti che non hanno i requisiti, possono scrivere a questo indirizzo: giancarlo.carlini@alice.it
Cerca
 
 

Risultati secondo:
 


Rechercher Ricerca avanzata

La luna oggi
CURRENT MOON
Ospiti Italiani ed esteri che hanno Visitato il Forum
Sondaggio

Come avete scoperto il forum?

13% 13% [ 35 ]
58% 58% [ 155 ]
1% 1% [ 4 ]
13% 13% [ 34 ]
3% 3% [ 7 ]
13% 13% [ 34 ]

Totale dei voti : 269

Ultimi argomenti
» Consiglio per mugo
Ieri alle 18:54 Da bonsaimax

» la mia essenza preferita
Ieri alle 17:19 Da suiseki

» Un saluto da un nuovo iscritto
Gio 17 Ago 2017, 16:53 Da feanor

» bagolaro consigli per coltivazione
Lun 14 Ago 2017, 12:01 Da lucabe

» Piccola zelcova
Dom 13 Ago 2017, 19:36 Da giancarlo

» ONTANO NAPOLETANO
Dom 13 Ago 2017, 11:38 Da davide

» vacanze pugliesi
Sab 12 Ago 2017, 21:47 Da vicious

» Ripresa vegetativa ad Agosto?!
Sab 12 Ago 2017, 16:14 Da Simo.

» Buone ferie a tutti.
Gio 10 Ago 2017, 09:55 Da KingBear

I postatori più attivi del mese
Simo.
 
vicious
 
giancarlo
 
Lucagun
 
ale
 
feanor
 
lucabe
 
KingBear
 
Gualty
 
Armando Dal Col
 

Agosto 2017
LunMarMerGioVenSabDom
 123456
78910111213
14151617181920
21222324252627
28293031   

Calendario Calendario

Segui Giancarlo su Facebook

GELSO BIANCO

Pagina 2 di 3 Precedente  1, 2, 3  Seguente

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Andare in basso

Re: GELSO BIANCO

Messaggio  Ospite il Ven 13 Apr 2012, 17:29

kordonbleu ha scritto:secondo me, percorrerei la via dell'innesto per guadagnare vegetazione in basso, facendo una margotta perderesti quella conicità che adesso è evidente


io mi trovo d'accordo con kordon... per me sarebbe un peccato togliere quel piede....1 o 2 rami più in basso diventa bellisssimo...

Ospite
Ospite


Tornare in alto Andare in basso

Re: GELSO BIANCO

Messaggio  danielo55 il Ven 13 Apr 2012, 18:06

Probabilmente,creando della vegetazione più in basso,la cilindricità resterà uguale ma la visione dell'insieme sarebbe decisamente più proporzionata,resta il fatto del piede che ha questo restringimento che proprio non è bello da vedere e quì credo che le soluzioni prospettate(margotta o trattamenti come i tagli per creare cicatrici che ingrossino i punti interessati)siano da valutare molto bene,mi piace l'idea di King perchè lascia praticamente la pianta com'è ma anche il progetto di Maurizio mi acchiappa ugualmente perchè,almeno vedendola così e con i dovuti tempi potrebbe diventare una piantina simpatica......vedremo come evolvere il tutto;intanto se opterò per un'innesto,dovrò per forza lasciar crescere un ramo da usare per farlo,mentre per la margotta potrei agire direttamente.....ho le mani che prudono e sono combattuto.....to be continued
avatar
danielo55
Moderatore
Moderatore

Messaggi : 2687
Data d'iscrizione : 02.01.10
Età : 104
Località : Fogliano-gorizia

Tornare in alto Andare in basso

Re: GELSO BIANCO

Messaggio  Ospite il Ven 13 Apr 2012, 18:07

io la vedrei cosi!!!!





saluti3 saluti3

Ospite
Ospite


Tornare in alto Andare in basso

Re: GELSO BIANCO

Messaggio  Giovanni 48 il Ven 13 Apr 2012, 18:56

[quote="robyn77"]io la vedrei cosi!!!!




Bravo Robyn
Condivido in pieno, abbassando la vegetazione la pianta e' molto gradevole, opterei per 2-3 innesti al nebari e e nulla di più'

Giovanni 48
Utente medio
Utente  medio

Messaggi : 894
Data d'iscrizione : 08.09.11
Età : 69
Località : Ancona

http://www.giobel-photographer.com/

Tornare in alto Andare in basso

Re: GELSO BIANCO

Messaggio  danielo55 il Ven 13 Apr 2012, 19:19

Grazie Robin per il virtual,ma quì non è così facile,l'unico ramo che potrebbe essere fattibile da aggiungere nel disegno è solamente quello di sinistra e cioè quello che ha proposto Pino,che tra l'altro ha fatto la proposta di margottare il gelso dove ha indicato anche Maurizio e su questo sono concorde,tra l'altro margottando in quel punto avrei comunque una base più larga rispetto al tronco e la pianta sarebbe più credibile come proporzioni e mettendola in una cassetta o vaso capiente(vedi il faggio di Marcello) in qualche anno avrei un risultato più che soddisfacente e potrei cambiare il fronte girandolo di qualche grado insenso orario in confronto a come ho pensato finora
avatar
danielo55
Moderatore
Moderatore

Messaggi : 2687
Data d'iscrizione : 02.01.10
Età : 104
Località : Fogliano-gorizia

Tornare in alto Andare in basso

Re: GELSO BIANCO

Messaggio  Bonsai67 il Ven 13 Apr 2012, 19:32

Robyn .................sei un MEGAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAA Virtuallllllllllllllllllllllllllllllllllllllllllllllllllllll super super super applauso applauso applauso
avatar
Bonsai67
Utente attivo
Utente attivo

Messaggi : 2211
Data d'iscrizione : 22.12.11
Età : 50
Località : Pforzheim (Germania)

Tornare in alto Andare in basso

Re: GELSO BIANCO

Messaggio  Ospite il Sab 14 Apr 2012, 09:32

danielo55 ha scritto:Grazie Robin per il virtual,ma quì non è così facile,l'unico ramo che potrebbe essere fattibile da aggiungere nel disegno è solamente quello di sinistra e cioè quello che ha proposto Pino,che tra l'altro ha fatto la proposta di margottare il gelso dove ha indicato anche Maurizio e su questo sono concorde,tra l'altro margottando in quel punto avrei comunque una base più larga rispetto al tronco e la pianta sarebbe più credibile come proporzioni e mettendola in una cassetta o vaso capiente(vedi il faggio di Marcello) in qualche anno avrei un risultato più che soddisfacente e potrei cambiare il fronte girandolo di qualche grado insenso orario in confronto a come ho pensato finora

ciao Dan...la mia era solo un'idea per non stravolgere troppo la pianta perchè a me sembra piacevole...poi la pianta è tua sarai tu a decidere quale interventi fare... deve prima di tutto piacere a te.. è tu sai il fatto tuo... una domanda ma per gli innesti...ma solo quelli a foro passante si possono fare?? a spacco no!!?? non sono niente di innesti quindi chiedo..

poi per il tratto cilindrico....come suggerito anche da king si può nascondere allungando lo shari verso l'alto...
dovrebbe venire in linea di massima cosi...




ripeto... la pianta dovrà piacere a te...però a me cosi non dispiace affatto.. saluti3 saluti3


Ospite
Ospite


Tornare in alto Andare in basso

Re: GELSO BIANCO

Messaggio  danielo55 il Sab 14 Apr 2012, 11:28

lo shari c'è già ed è molto alto, farne un'alto non lo so se risolve la cosa,però c'è da dire che c'è una vena sul lato esterno e cioè dove dovrei fare l'innesto a foro passante che forse potrò scavare o aprire perchè ci sono una serie di "asole" nella corteccia dovute probabilmente a un disseccamento della linea linfatica,devo solo accertarmi e vedere come risolvere la cosa,probabilmente lavorandoci su la cilindricità potrebbe anche attenuarsi e se poi riuscirò a fare anche l'innesto tanto meglio.Oggi tra l'altro ho scoperto anche che il secco alla base è maggiore di quel che pensavo e dovrò intervenire per preservarlo almeno finchè non viene l'autunno.
questo è lo shari che è proprio sull'eventuale fronte
avatar
danielo55
Moderatore
Moderatore

Messaggi : 2687
Data d'iscrizione : 02.01.10
Età : 104
Località : Fogliano-gorizia

Tornare in alto Andare in basso

Re: GELSO BIANCO

Messaggio  Ospite il Sab 14 Apr 2012, 11:45

come non detto....di questa foto mi ero proprio scordato... sorridi
ma per la domanda su gli innesti??? solo a foro passante si possono fare su questa pianta?????

saluti3 saluti3

Ospite
Ospite


Tornare in alto Andare in basso

Re: GELSO BIANCO

Messaggio  danielo55 il Sab 14 Apr 2012, 12:09

a foro passante è quello che forse dovrebbe riuscire meglio,ma lascerò crescere un ramo il più possibile e magari posso tentare anche l'innesto per approssimazione,il fatto è che il gelso ha una corteccia piuttosto coriacea.....valuterò il da farsi sono molto combattuto,il progetto di King mi piace tantissimo,abbassare la vegetazione darebbe più credibilità alla pianta,vedrò con calma per adesso lo lascio andare controllando la vegetazione e a fine stagione deciderò come preparami agli interventi della prossima primavera visto che rami tanto lunghi da usare per l'innesto non ce ne ho
avatar
danielo55
Moderatore
Moderatore

Messaggi : 2687
Data d'iscrizione : 02.01.10
Età : 104
Località : Fogliano-gorizia

Tornare in alto Andare in basso

Re: GELSO BIANCO

Messaggio  kordonbleu il Sab 14 Apr 2012, 16:37

come al solito robyn ha centrato con il suo virtual la mia idea, cmq se non hai a disposizione delle piantine, puoi far crescere i rami alla distanza giusta e magari dopo per approssimazione, impiantarli
avatar
kordonbleu
Moderatore
Moderatore

Messaggi : 11258
Data d'iscrizione : 10.03.12
Età : 97
Località : Teramo

Tornare in alto Andare in basso

Re: GELSO BIANCO

Messaggio  Ospite il Sab 14 Apr 2012, 18:35

cosi allora!!!??? non ti garba!!?? sorridi






Ospite
Ospite


Tornare in alto Andare in basso

Re: GELSO BIANCO

Messaggio  Bonsai67 il Sab 14 Apr 2012, 19:43

Così è ancora più super applauso applauso
avatar
Bonsai67
Utente attivo
Utente attivo

Messaggi : 2211
Data d'iscrizione : 22.12.11
Età : 50
Località : Pforzheim (Germania)

Tornare in alto Andare in basso

Re: GELSO BIANCO

Messaggio  TonyZ il Sab 14 Apr 2012, 19:55

Mi piace il virtual di Roby.....è il fronte che preferisco. banana2 banana2

Io piu' che margottare farei degli innesti a foro passante....ovviamente i rami dovranno prendere il loro giusto spessore..ma penso sia la soluzione migliore,almeno quello che io farei.

Comunque...bello questo gelso.

ps.

Io ne ho coltivato uno per diversi anni,in poco tempo,questo in campo, il diametro del tronco si è ingrossato velocemente...unico neo,almeno quello che ho constatato io,che non ama tanto le potature dei rami...tutti i santi anni perdeva qualche ramo...poi mi sono stufato facendo un baratto con un'essenza diversa.
..ehhhh!!!!!
avatar
TonyZ
Bonsaista esperto
Bonsaista esperto

Messaggi : 3123
Data d'iscrizione : 20.02.11
Età : 45
Località : Carignano (TO)

Tornare in alto Andare in basso

Re: GELSO BIANCO

Messaggio  danielo55 il Dom 15 Apr 2012, 07:22

TonyZ ha scritto:Mi piace il virtual di Roby.....è il fronte che preferisco. banana2 banana2

Io piu' che margottare farei degli innesti a foro passante....ovviamente i rami dovranno prendere il loro giusto spessore..ma penso sia la soluzione migliore,almeno quello che io farei.

Comunque...bello questo gelso.

ps.

Io ne ho coltivato uno per diversi anni,in poco tempo,questo in campo, il diametro del tronco si è ingrossato velocemente...unico neo,almeno quello che ho constatato io,che non ama tanto le potature dei rami...tutti i santi anni perdeva qualche ramo...poi mi sono stufato facendo un baratto con un'essenza diversa.
..ehhhh!!!!!
Hai ragione,si deve avere molta cura nelle potature e anche se ce l'hai la pianta ti fa questi scherzi,questa per esempio ha scartato metà della base se non di più perchè non avendo vegetazione che tirava linfa la parte si è seccata ed è marcita, solo che è marcita dall'interno e ho levato via tutto il legno con le mani,ero quasi disperato,ma il gelso queste cose le fa eccome
avatar
danielo55
Moderatore
Moderatore

Messaggi : 2687
Data d'iscrizione : 02.01.10
Età : 104
Località : Fogliano-gorizia

Tornare in alto Andare in basso

Re: GELSO BIANCO

Messaggio  danielo55 il Dom 15 Apr 2012, 07:34

robyn77 ha scritto:cosi allora!!!??? non ti garba!!?? sorridi





ecco Robin quà ci siamo già di più,ho un ramo sulla punta estrema dello shari che spero di poter utilizzare allo scopo,solo che il ramo di sx del virtual non ci sarà ma quello di dx verrà fatto crescere più indietro della posizione che hai messo(non di molto)e diventerà un ramo di profondità ma che una volta raggiunte le debite proporzioni riempirà lo spazio vuoto sotto l'attuale vegetazione,mentre i rami esistenti verranno abbassati ulteriormente di qualche cm per compensare la mancanza di vegetazione sulla parte frontale
avatar
danielo55
Moderatore
Moderatore

Messaggi : 2687
Data d'iscrizione : 02.01.10
Età : 104
Località : Fogliano-gorizia

Tornare in alto Andare in basso

Re: GELSO BIANCO

Messaggio  kordonbleu il Dom 15 Apr 2012, 10:46

così la vedo perfetta (mio pensiero) al virtualista applauso applauso
avatar
kordonbleu
Moderatore
Moderatore

Messaggi : 11258
Data d'iscrizione : 10.03.12
Età : 97
Località : Teramo

Tornare in alto Andare in basso

Re: GELSO BIANCO

Messaggio  danielo55 il Dom 27 Mag 2012, 18:26

altro step del gelso.....ho fatto l'autoinnesto di un ramo lasciato allungare volutamente per abbassare il profilo inferiore di questa pianta, in questa foto si vede il ramo allungato e dagli internodi lunghissimi



quella macchiolina chiara sotto il verde è un segno fatto per avere idea di dove fare l'incisione dell'innesto



quì l'operazione è più evidente



questo è il ramo semilignificato che è stato pelato in maniera contrapposta per creare il contatto con il cambio della pianta madre



in questa foto si vede l'inserimento del ramo nel taglio effettuato



adesso è stato fissato,prima con del mastice cicatrizzante e poi con la rafia(sintetica,che qualcuno potrà contestare,ma visti i diametri da ricoprire va sicuramente meglio di quella naturale),si può notare che c'è una gemma prossima al taglio,quando il tutto sarà saldato questa sarà il proseguo del ramo che sarà più naturale possibile



ultima parte del lavoro,copertura con nastro autoagglomerante per innesti


non ho fatto la foto con la vista del ramo innestato per scaramanzia,ma l'anno prossimo vi mostrerò spero il ramo che viaggia per conto suo

_______________________________________________________________________________________________________________________________
I fiori rari e belli sono quelli più difficili da raccogliere, beato chi ci riesce
avatar
danielo55
Moderatore
Moderatore

Messaggi : 2687
Data d'iscrizione : 02.01.10
Età : 104
Località : Fogliano-gorizia

Tornare in alto Andare in basso

Re: GELSO BIANCO

Messaggio  giancarlo il Dom 27 Mag 2012, 20:08

Ottimo lavoro Dan, per come hai proceduto non vedo perche' non dovrebbe andare tutto bene....pero' incrocio dita incrocio dita incrocio dita meglio sempre premunirci... sorridi benvenuto

_______________________________________________________________________________________________________________________________
Bonsai Club Laudense



4 parole fondamentali per l'arte bonsai:
> Passione
> Determinazione
> Costanza
> Tenacia
avatar
giancarlo
.
.

Messaggi : 15929
Data d'iscrizione : 01.01.10
Età : 61
Località : Boffalora d'Adda - Lodi

Tornare in alto Andare in basso

Re: GELSO BIANCO

Messaggio  kordonbleu il Dom 27 Mag 2012, 20:17

come mai hai preso un rametto nuovo?
avatar
kordonbleu
Moderatore
Moderatore

Messaggi : 11258
Data d'iscrizione : 10.03.12
Età : 97
Località : Teramo

Tornare in alto Andare in basso

Re: GELSO BIANCO

Messaggio  danielo55 il Lun 28 Mag 2012, 10:38

perchè trattandosi di un ramo semilignificato avrà più probabilità e velocità nell'attaccarsi al legno della pianta madre

_______________________________________________________________________________________________________________________________
I fiori rari e belli sono quelli più difficili da raccogliere, beato chi ci riesce
avatar
danielo55
Moderatore
Moderatore

Messaggi : 2687
Data d'iscrizione : 02.01.10
Età : 104
Località : Fogliano-gorizia

Tornare in alto Andare in basso

Re: GELSO BIANCO

Messaggio  kordonbleu il Lun 28 Mag 2012, 11:06

danielo55 ha scritto:perchè trattandosi di un ramo semilignificato avrà più probabilità e velocità nell'attaccarsi al legno della pianta madre
elementare watson!!

pensavo che un ramo giovane, anche se attaccato alla pianta madre, non avesse le "risorse" per potersi "attaccare"
avatar
kordonbleu
Moderatore
Moderatore

Messaggi : 11258
Data d'iscrizione : 10.03.12
Età : 97
Località : Teramo

Tornare in alto Andare in basso

Re: GELSO BIANCO

Messaggio  danielo55 il Lun 28 Mag 2012, 11:17

Si Kordon,a dire la verità sarebbe stato utile un ramo messo in una posizione alta,perchè avrebbe più spinta,ma per praticità ho usato uno in basso,ci vorrà sicuro più tempo,ma finchè è attaccato alla madre il ramo continua a crescere e si salderà con il resto

_______________________________________________________________________________________________________________________________
I fiori rari e belli sono quelli più difficili da raccogliere, beato chi ci riesce
avatar
danielo55
Moderatore
Moderatore

Messaggi : 2687
Data d'iscrizione : 02.01.10
Età : 104
Località : Fogliano-gorizia

Tornare in alto Andare in basso

aggiornamento

Messaggio  danielo55 il Sab 07 Lug 2012, 07:02

ieri ho tolto le fasciature di rafia e autoagglomerante perchè stavano soffocando seppure in maniera leggera il ramo innestato(che ha molta vigoria) e ho notato che a distanza di circa un mese e mezzo dall'innesto le due parti si sono già saldate



naturalmente dopo aver controllato ho rimesso il mastice e la rafia ma senza l'autoagglomerante per lasciar respirare la parte in questione,la gemma prossima all'innesto ha già creato un rametto che l'anno prossimo una volta staccato il ramo innestato costituirà l'inizio della nuova vegetazione che abbasserà il margine inferiore della chioma



quì si riesce a vedere la lunghezza del ramo che verrà lasciato crescere liberamente(all'apice ha della foglie grandi come quelle della vite) sintomo questo che ha molta forza

_______________________________________________________________________________________________________________________________
I fiori rari e belli sono quelli più difficili da raccogliere, beato chi ci riesce
avatar
danielo55
Moderatore
Moderatore

Messaggi : 2687
Data d'iscrizione : 02.01.10
Età : 104
Località : Fogliano-gorizia

Tornare in alto Andare in basso

Re: GELSO BIANCO

Messaggio  giancarlo il Sab 07 Lug 2012, 10:07

Ottimo lavoretto Dan.....sono sicuro che l'innesto e' riuscito...ma hai fatto bene ad aspettare....credo che in autunno sia pronto questo innesto comunque..... foto1 benvenuto

_______________________________________________________________________________________________________________________________
Bonsai Club Laudense



4 parole fondamentali per l'arte bonsai:
> Passione
> Determinazione
> Costanza
> Tenacia
avatar
giancarlo
.
.

Messaggi : 15929
Data d'iscrizione : 01.01.10
Età : 61
Località : Boffalora d'Adda - Lodi

Tornare in alto Andare in basso

Re: GELSO BIANCO

Messaggio  Contenuto sponsorizzato


Contenuto sponsorizzato


Tornare in alto Andare in basso

Pagina 2 di 3 Precedente  1, 2, 3  Seguente

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Tornare in alto

- Argomenti simili

 
Permessi di questa sezione del forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum