Traduttore Google
Contatto forum
A causa dei tanti messaggi privati in arrivo, ho messo un limite per scrivere MP all'amministratore, quindi prima di poter scrivere messaggi all'amministratore ed i suoi componenti bisogna aver fatto almeno 10 post Per urgenze particolari, per reclami o solo per suggerimenti gli utenti che non hanno i requisiti, possono scrivere a questo indirizzo: giancarlo.carlini@alice.it
Cerca
 
 

Risultati secondo:
 


Rechercher Ricerca avanzata

La luna oggi
CURRENT MOON
Ospiti Italiani ed esteri che hanno Visitato il Forum
Sondaggio

Come avete scoperto il forum?

13% 13% [ 35 ]
58% 58% [ 157 ]
1% 1% [ 4 ]
13% 13% [ 34 ]
3% 3% [ 7 ]
13% 13% [ 34 ]

Totale dei voti : 271

Ultimi argomenti
» Melo consigli ed impostazione!
Oggi alle 17:37 Da feanor

» Ginepro... essenziale
Oggi alle 11:07 Da Simo.

» Prunus....!!??
Oggi alle 01:19 Da robur

» Pino Silvestre Yamadori
Ieri alle 15:32 Da feanor

» Talee con muffa
Ieri alle 10:47 Da kordonbleu

» Semi di acero
Ieri alle 09:54 Da von mises

» Le fasi lunari
Gio 19 Ott 2017, 16:32 Da giancarlo

» 15 ottobre
Gio 19 Ott 2017, 14:55 Da Rino

» chamaecyparis obtusa nana
Mer 18 Ott 2017, 21:33 Da Lucagun

I postatori più attivi del mese
kordonbleu
 
alè_bonsai
 
Simo.
 
feanor
 
caie85
 
andria
 
Andrea
 
Gualty
 
Lucagun
 
von mises
 

Ottobre 2017
LunMarMerGioVenSabDom
      1
2345678
9101112131415
16171819202122
23242526272829
3031     

Calendario Calendario

Segui Giancarlo su Facebook

Storia di un tasso da vivaio

Pagina 3 di 5 Precedente  1, 2, 3, 4, 5  Seguente

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Andare in basso

Re: Storia di un tasso da vivaio

Messaggio  giancarlo il Gio 18 Ott 2012, 19:42

gimmino ha scritto:
giancarlo ha scritto:
gimmino ha scritto:
gimmino ha scritto:Ciao Giancarlo, oltre a farti i complimenti per il lavoro che stai facendo sul tuo tasso, vorrei chiederti che tipo di substrato hai usato per il rinvaso e se lo hai fatto a radice nuda..... avrai avuto da fare molto per ridurre il pane radicale venutosi a creare in quel grosso mastello....

Ciao Giancarlo, ha lavorato bene il tassetto eh!!!!
Ho quotato una mia domanda che ti feci a suo tempo che forse non mi rispondesti in quanto spossato da quel rinvasone, mi interessa ancora di più vedendo i risultati della tua coltivazione.
Ciao Gimmi


Mi accorgo solo ora che mi facesti per due volte una domanda sul substrato e per due volte non ho risposto....ti prego di scusarmi tanto...sono mortificato..

Preso dalle altre domande ho saltato per l'ennesima volta la tua di domanda......cerco di rimediare scusandomi ancora....

Il substrato usato....innanzitutto ho lavato le radici completamente da ogni residuo di terra originale.....poi ho fatto un misto di pomice - lapillo (poco) ed akadama....come vedi un terreno drenante al massimo......i risultati sono stati ottimi!!!!!

caro Gimmi...e quando non ci "sento" pala in testa pala in testa vai pure con le palate....

Ciao Giancarlo, vai tranquillo, il mio lo rinvaso a primavera, mi potevi rispondere anche nel 2013 ahahaha risata appassionata super

Bene Gimmi....mi sento piu' sollevato.... benvenuto benvenuto benvenuto

_______________________________________________________________________________________________________________________________
Bonsai Club Laudense



4 parole fondamentali per l'arte bonsai:
> Passione
> Determinazione
> Costanza
> Tenacia
avatar
giancarlo
.
.

Messaggi : 15984
Data d'iscrizione : 01.01.10
Età : 61
Località : Boffalora d'Adda - Lodi

Tornare in alto Andare in basso

Re: Storia di un tasso da vivaio

Messaggio  giancarlo il Ven 03 Mag 2013, 20:18

Alla ripresa vegetativa questo tasso non si smentisce....e' forte, vigoroso e sprizza potenza da ogni angolo......mi sta davvero regalando grandi soddisfazioni, anche se il cammino e' ancora lungo per dire di avere un Bonsai....

Guardate qui come "lavora"....








Le foto sono fatte con il cellulare e senza sfondi decenti-....ma lavora che e' un piacere....



Per avere un termine di paragone di come era in origine (circa un paio di anni fa ed ora, provate ad andare a vedere in prima pagina del post....

_______________________________________________________________________________________________________________________________
Bonsai Club Laudense



4 parole fondamentali per l'arte bonsai:
> Passione
> Determinazione
> Costanza
> Tenacia
avatar
giancarlo
.
.

Messaggi : 15984
Data d'iscrizione : 01.01.10
Età : 61
Località : Boffalora d'Adda - Lodi

Tornare in alto Andare in basso

Re: Storia di un tasso da vivaio

Messaggio  Simo. il Sab 04 Mag 2013, 08:44

giancarlo ha scritto:Alla ripresa vegetativa questo tasso non si smentisce....e' forte, vigoroso e sprizza potenza da ogni angolo......mi sta davvero regalando grandi soddisfazioni, anche se il cammino e' ancora lungo per dire di avere un Bonsai....

Guardate qui come "lavora"....

...

Le foto sono fatte con il cellulare e senza sfondi decenti-....ma lavora che e' un piacere....



Essì Gian... gran lavoratore questo tasso, uno stacanovista direi! Laughing

super

saluti2
avatar
Simo.
Moderatore
Moderatore

Messaggi : 7408
Data d'iscrizione : 05.01.10
Età : 44
Località : Segrate (MI)

Tornare in alto Andare in basso

Re: Storia di un tasso da vivaio

Messaggio  danielo55 il Sab 04 Mag 2013, 10:52

Simone ha scritto:
Essì Gian... gran lavoratore questo tasso, uno stacanovista direi!

concordo anche se io sono riuscito a farne morire un paio



_______________________________________________________________________________________________________________________________
I fiori rari e belli sono quelli più difficili da raccogliere, beato chi ci riesce
avatar
danielo55
Moderatore
Moderatore

Messaggi : 2688
Data d'iscrizione : 02.01.10
Età : 104
Località : Fogliano-gorizia

Tornare in alto Andare in basso

Re: Storia di un tasso da vivaio

Messaggio  kordonbleu il Dom 05 Mag 2013, 10:00

mi fate venire la voglia di averne uno
avatar
kordonbleu
Moderatore
Moderatore

Messaggi : 11429
Data d'iscrizione : 10.03.12
Età : 97
Località : Teramo

Tornare in alto Andare in basso

Re: Storia di un tasso da vivaio

Messaggio  gimmino il Dom 05 Mag 2013, 10:17

Bella evoluzione per questa pianta, è la dimostrazione che da una pianta da vivaio si può ricavare un bel bonsai...
Complimenti Giancarlo...

gimmino
Utente medio
Utente  medio

Messaggi : 616
Data d'iscrizione : 23.08.10
Età : 52
Località : Larciano (PT)

Tornare in alto Andare in basso

Re: Storia di un tasso da vivaio

Messaggio  giancarlo il Dom 05 Mag 2013, 16:42

danielo55 ha scritto:Essì Gian... gran lavoratore questo tasso, uno stacanovista direi!

concordo anche se io sono riuscito a farne morire un paio



Conoscendo la tua bravura Dan, penso proprio che sia stato un caso il fatto che ti siano morti....e ti consiglio di riprovare..... sorridi benvenuto

_______________________________________________________________________________________________________________________________
Bonsai Club Laudense



4 parole fondamentali per l'arte bonsai:
> Passione
> Determinazione
> Costanza
> Tenacia
avatar
giancarlo
.
.

Messaggi : 15984
Data d'iscrizione : 01.01.10
Età : 61
Località : Boffalora d'Adda - Lodi

Tornare in alto Andare in basso

Re: Storia di un tasso da vivaio

Messaggio  giancarlo il Dom 05 Mag 2013, 16:43

kordonbleu ha scritto:mi fate venire la voglia di averne uno

Eddai allora....tanto una piu' una meno.....cosa vuoi che sia...vedrai che ti piacera'..... sorridi benvenuto

_______________________________________________________________________________________________________________________________
Bonsai Club Laudense



4 parole fondamentali per l'arte bonsai:
> Passione
> Determinazione
> Costanza
> Tenacia
avatar
giancarlo
.
.

Messaggi : 15984
Data d'iscrizione : 01.01.10
Età : 61
Località : Boffalora d'Adda - Lodi

Tornare in alto Andare in basso

Re: Storia di un tasso da vivaio

Messaggio  danielo55 il Dom 05 Mag 2013, 17:59

a dire il vero di tassi ce ne ho tre,uno piccolo....virtual fatto da Robyn,un'altro mezzo secco che però quest'anno ho rinvasato e sta gettando almeno sulla parte viva e un cuspidata che ho postato di recente

_______________________________________________________________________________________________________________________________
I fiori rari e belli sono quelli più difficili da raccogliere, beato chi ci riesce
avatar
danielo55
Moderatore
Moderatore

Messaggi : 2688
Data d'iscrizione : 02.01.10
Età : 104
Località : Fogliano-gorizia

Tornare in alto Andare in basso

Re: Storia di un tasso da vivaio

Messaggio  giancarlo il Dom 05 Mag 2013, 19:16

danielo55 ha scritto:a dire il vero di tassi ce ne ho tre,uno piccolo....virtual fatto da Robyn,un'altro mezzo secco che però quest'anno ho rinvasato e sta gettando almeno sulla parte viva e un cuspidata che ho postato di recente

Mi sembrava di ricordarmi che ne avevi...ma tu mi hai un po' depistato....si vede che preferisci altre essenze e queste le lasci un po' piu' a margine....succede spesso anche a me..... sorridi benvenuto

_______________________________________________________________________________________________________________________________
Bonsai Club Laudense



4 parole fondamentali per l'arte bonsai:
> Passione
> Determinazione
> Costanza
> Tenacia
avatar
giancarlo
.
.

Messaggi : 15984
Data d'iscrizione : 01.01.10
Età : 61
Località : Boffalora d'Adda - Lodi

Tornare in alto Andare in basso

Re: Storia di un tasso da vivaio

Messaggio  Ospite il Lun 06 Mag 2013, 08:22

caspita che bel vigore gian..... indice di una buona coltivazione.... applauso applauso
però devo fati un richiamo.... cartellino rosso ma come!!?? continuiamo a riprendere i nuovi arrivati per migliorare la messa del filo.....e poi tu ci posti una pianta filata cosi......ok che ne hai tante è non riesci a stargli dietro a tutte... ma la prossima volte che io verrò ripreso o altri..... potremmo citarti come esempio negativo... cartellino rosso cartellino rosso sviolinata sviolinata sviolinata

Ospite
Ospite


Tornare in alto Andare in basso

Re: Storia di un tasso da vivaio

Messaggio  giancarlo il Lun 06 Mag 2013, 10:31

robyn77 ha scritto:caspita che bel vigore gian..... indice di una buona coltivazione.... applauso applauso
però devo fati un richiamo.... cartellino rosso ma come!!?? continuiamo a riprendere i nuovi arrivati per migliorare la messa del filo.....e poi tu ci posti una pianta filata cosi......ok che ne hai tante è non riesci a stargli dietro a tutte... ma la prossima volte che io verrò ripreso o altri..... potremmo citarti come esempio negativo... cartellino rosso cartellino rosso sviolinata sviolinata sviolinata


Io ti ringrazio per i complimenti e per le "bacchettate"... sorridi sorridi E' vero, ma una piccola scusante c'e'...in coltivazione uso filo non adatto e non sto tanto a vedere come lo metto....ma prometto che le prossime volte staro' piu' attento....

Poi c'e' un vecchio detto che fa cosi'......"""Predica bene e razzola male!!!!""""" ecco, io faccio lo stesso..... sorridi sorridi

Ma guarda un po' questo pivello....mi richiama pure..... linguaccia

risata appassionata risata appassionata risata appassionata risata appassionata risata appassionata risata appassionata risata appassionata risata appassionata

_______________________________________________________________________________________________________________________________
Bonsai Club Laudense



4 parole fondamentali per l'arte bonsai:
> Passione
> Determinazione
> Costanza
> Tenacia
avatar
giancarlo
.
.

Messaggi : 15984
Data d'iscrizione : 01.01.10
Età : 61
Località : Boffalora d'Adda - Lodi

Tornare in alto Andare in basso

Re: Storia di un tasso da vivaio

Messaggio  danielo55 il Lun 06 Mag 2013, 11:48

robyn77 ha scritto:caspita che bel vigore gian..... indice di una buona coltivazione.... applauso applauso
però devo fati un richiamo.... cartellino rosso ma come!!?? continuiamo a riprendere i nuovi arrivati per migliorare la messa del filo.....e poi tu ci posti una pianta filata cosi......ok che ne hai tante è non riesci a stargli dietro a tutte... ma la prossima volte che io verrò ripreso o altri..... potremmo citarti come esempio negativo... cartellino rosso cartellino rosso sviolinata sviolinata sviolinata
é una cosa che avevo osservato anch'io,ma ho aspettato che lo dicesse qualcun'altro.....adesso cerca di accampare mille scuse per quello che ha fatto ahahaha ahahaha ahahaha

_______________________________________________________________________________________________________________________________
I fiori rari e belli sono quelli più difficili da raccogliere, beato chi ci riesce
avatar
danielo55
Moderatore
Moderatore

Messaggi : 2688
Data d'iscrizione : 02.01.10
Età : 104
Località : Fogliano-gorizia

Tornare in alto Andare in basso

Re: Storia di un tasso da vivaio

Messaggio  orsoferito il Lun 06 Mag 2013, 12:03

Mi sento di spezzare una lancia in favore di Giancarlo.
Se si deve filare una pianta durante una esibizione oppure in favore di persone che devono prendere lo spunto da ciò che vedono, si cerca di fare tutto per bene in modo che la lezione venga recepita come una cosa che si deve fare in quel modo perchè la regola e quella.
Altra cosa è quando fili una pianta per te stesso.
Molte volte è capitato anche a me che mentre stavo osservando una mia, mi è venuta l'idea di correggere la posizione di un ramo. Allora cosa faccio, dovrei andare a prendere il filo un tronchese e tutte le cose neccessarie.
Altro è trovare un pezzo di filo di ricupero magari lasciato in un vaso e, li per li, filare alla meno peggio o al meglio il ramo.
Il risultato si ottiene e ci si ripromette che alla prima occasione di fare meglio.
Quando (almeno a me) si comincia a filare una pianta può succedere di ipotizzare di posizionare solo i primari e basta, poi ci si prende gusto e si prova ad andare avanti.Magari il filo dei primari, inquanto provvisorio (permanrnte), non era perfetto, ma tanto..........e così si va avanti.
Ecco, questa potrebbe essere una situazione in cui si è trovato il conduttore.
Quindi io vi invito ad essere benevoli e generosi senza infierire troppo. banana impazzita banana impazzita banana impazzita osannare ahahaha

orsoferito
Bonsaista esperto
Bonsaista esperto

Messaggi : 3592
Data d'iscrizione : 30.09.10
Località : Turriaco FVG

http://orsi.andrea41@alice.it

Tornare in alto Andare in basso

Re: Storia di un tasso da vivaio

Messaggio  Bonsaicaffe il Lun 06 Mag 2013, 13:28

Avevo perso questo post ........... pala in testa


cmq cresce molto vigorosa e vedrai che verra implacata in breve tempo se mangia cosi bene ...... spaghettata

ottimo aver eliminato i jin apicali , adesso si vede per bene come è stata impostata ......


hai fatto un ottimo lavoro Gian .... super

applauso applauso
avatar
Bonsaicaffe
Bonsaista esperto
Bonsaista esperto

Messaggi : 2369
Data d'iscrizione : 07.01.11
Età : 54
Località : Brescia

Tornare in alto Andare in basso

Re: Storia di un tasso da vivaio

Messaggio  giancarlo il Lun 06 Mag 2013, 15:02

danielo55 ha scritto:
robyn77 ha scritto:caspita che bel vigore gian..... indice di una buona coltivazione.... applauso applauso
però devo fati un richiamo.... cartellino rosso ma come!!?? continuiamo a riprendere i nuovi arrivati per migliorare la messa del filo.....e poi tu ci posti una pianta filata cosi......ok che ne hai tante è non riesci a stargli dietro a tutte... ma la prossima volte che io verrò ripreso o altri..... potremmo citarti come esempio negativo... cartellino rosso cartellino rosso sviolinata sviolinata sviolinata
é una cosa che avevo osservato anch'io,ma ho aspettato che lo dicesse qualcun'altro.....adesso cerca di accampare mille scuse per quello che ha fatto ahahaha ahahaha ahahaha

Daaannnnn.... giallo ammonito pala in testa pala in testa risata appassionata risata appassionata risata appassionata risata appassionata risata appassionata risata appassionata

_______________________________________________________________________________________________________________________________
Bonsai Club Laudense



4 parole fondamentali per l'arte bonsai:
> Passione
> Determinazione
> Costanza
> Tenacia
avatar
giancarlo
.
.

Messaggi : 15984
Data d'iscrizione : 01.01.10
Età : 61
Località : Boffalora d'Adda - Lodi

Tornare in alto Andare in basso

Re: Storia di un tasso da vivaio

Messaggio  Ospite il Lun 06 Mag 2013, 15:02

gian....... risata appassionata risata appassionata risata appassionata risata appassionata risata appassionata

guarda i ragazzi qui ti stanno giustificando solo perchè tu sei il capo.....
è hanno paura che se ti arrabbi poi li sbatti tutti fuori.... essere il capo da sempre i suoi vantaggi...... risata appassionata risata appassionata risata appassionata risata appassionata cartellino rosso cartellino rosso cartellino rosso

Ospite
Ospite


Tornare in alto Andare in basso

Re: Storia di un tasso da vivaio

Messaggio  giancarlo il Lun 06 Mag 2013, 15:06

orsoferito ha scritto:Mi sento di spezzare una lancia in favore di Giancarlo.
Se si deve filare una pianta durante una esibizione oppure in favore di persone che devono prendere lo spunto da ciò che vedono, si cerca di fare tutto per bene in modo che la lezione venga recepita come una cosa che si deve fare in quel modo perchè la regola e quella.
Altra cosa è quando fili una pianta per te stesso.
Molte volte è capitato anche a me che mentre stavo osservando una mia, mi è venuta l'idea di correggere la posizione di un ramo. Allora cosa faccio, dovrei andare a prendere il filo un tronchese e tutte le cose neccessarie.
Altro è trovare un pezzo di filo di ricupero magari lasciato in un vaso e, li per li, filare alla meno peggio o al meglio il ramo.
Il risultato si ottiene e ci si ripromette che alla prima occasione di fare meglio.
Quando (almeno a me) si comincia a filare una pianta può succedere di ipotizzare di posizionare solo i primari e basta, poi ci si prende gusto e si prova ad andare avanti.Magari il filo dei primari, inquanto provvisorio (permanrnte), non era perfetto, ma tanto..........e così si va avanti.
Ecco, questa potrebbe essere una situazione in cui si è trovato il conduttore.
Quindi io vi invito ad essere benevoli e generosi senza infierire troppo. banana impazzita banana impazzita banana impazzita osannare ahahaha


Meno male che almeno tu Andrea mi ha capito....e' che questi giovanotti non aspettavano altro per farmi un "fondello" cosi' disgraziati e malandrini!!!!...... risata appassionata risata appassionata risata appassionata

_______________________________________________________________________________________________________________________________
Bonsai Club Laudense



4 parole fondamentali per l'arte bonsai:
> Passione
> Determinazione
> Costanza
> Tenacia
avatar
giancarlo
.
.

Messaggi : 15984
Data d'iscrizione : 01.01.10
Età : 61
Località : Boffalora d'Adda - Lodi

Tornare in alto Andare in basso

Re: Storia di un tasso da vivaio

Messaggio  giancarlo il Lun 06 Mag 2013, 15:08

robyn77 ha scritto:gian....... risata appassionata risata appassionata risata appassionata risata appassionata risata appassionata

guarda i ragazzi qui ti stanno giustificando solo perchè tu sei il capo.....
è hanno paura che se ti arrabbi poi li sbatti tutti fuori.... essere il capo da sempre i suoi vantaggi...... risata appassionata risata appassionata risata appassionata risata appassionata cartellino rosso cartellino rosso cartellino rosso


Povero me...qui c'e' un'insurrezione popolare ormai.....ma io vi tengo tutti a bada e'!!!!! Peccato che a te non posso neanche mostrarti i muscoli....mi abbatteresti senza piata'!!!!

E meno male che sono il capo....pensa tu se fossi stato un neofita...... risata appassionata risata appassionata risata appassionata

_______________________________________________________________________________________________________________________________
Bonsai Club Laudense



4 parole fondamentali per l'arte bonsai:
> Passione
> Determinazione
> Costanza
> Tenacia
avatar
giancarlo
.
.

Messaggi : 15984
Data d'iscrizione : 01.01.10
Età : 61
Località : Boffalora d'Adda - Lodi

Tornare in alto Andare in basso

Re: Storia di un tasso da vivaio

Messaggio  giancarlo il Lun 06 Mag 2013, 15:09

Bonsaicaffe ha scritto:Avevo perso questo post ........... pala in testa


cmq cresce molto vigorosa e vedrai che verra implacata in breve tempo se mangia cosi bene ...... spaghettata

ottimo aver eliminato i jin apicali , adesso si vede per bene come è stata impostata ......


hai fatto un ottimo lavoro Gian .... super

applauso applauso

Grazie Marcello...da questa piantina mi aspetto tanto....e fino ad ora non delude le mie aspettative.....speriamo di andare avanti cosi'!!!! sorridi benvenuto

_______________________________________________________________________________________________________________________________
Bonsai Club Laudense



4 parole fondamentali per l'arte bonsai:
> Passione
> Determinazione
> Costanza
> Tenacia
avatar
giancarlo
.
.

Messaggi : 15984
Data d'iscrizione : 01.01.10
Età : 61
Località : Boffalora d'Adda - Lodi

Tornare in alto Andare in basso

Re: Storia di un tasso da vivaio

Messaggio  re di olea il Lun 06 Mag 2013, 17:48

la pianta è vigorosa,ma la filatura è degna di un cartellino rosso,capisco la fretta o il troppo lavoro,però ricordiamoci che dietro a una filatura sbagliata,si rompono i rami durante l'impostazione,oppure non si riesce a sistemarli in modo giusto,quindi calma e sangue tiepido,anche filae una pianta bisogna gustarselo. sviolinata
avatar
re di olea
Moderatore
Moderatore

Messaggi : 2187
Data d'iscrizione : 02.01.10
Età : 48
Località : iglesias

Tornare in alto Andare in basso

Re: Storia di un tasso da vivaio

Messaggio  morboo il Mar 07 Mag 2013, 09:08

Propongo una mozione di solidarietà a favore di Giancarlo ... basta con i cartellini rossi al nostro moderatore ... cartellino rosso (è per chi da ora in poi li usa contro Giancarlo).

Se inibiamo anche il capo ... sorridi
avatar
morboo
Utente attivo
Utente attivo

Messaggi : 1261
Data d'iscrizione : 13.02.12
Età : 60
Località : San Donato Milanese

http://www.boomi.it

Tornare in alto Andare in basso

Re: Storia di un tasso da vivaio

Messaggio  giancarlo il Mar 07 Mag 2013, 13:49

morboo ha scritto:Propongo una mozione di solidarietà a favore di Giancarlo ... basta con i cartellini rossi al nostro moderatore ... cartellino rosso (è per chi da ora in poi li usa contro Giancarlo).

Se inibiamo anche il capo ... sorridi

Accetto tutto Antonio....cartellini rossi, gialli....non c'e' problema....piu' ci sono critiche e piu' si cresce....questa e' la lezione che ho imparato frequentando i Forum.....

_______________________________________________________________________________________________________________________________
Bonsai Club Laudense



4 parole fondamentali per l'arte bonsai:
> Passione
> Determinazione
> Costanza
> Tenacia
avatar
giancarlo
.
.

Messaggi : 15984
Data d'iscrizione : 01.01.10
Età : 61
Località : Boffalora d'Adda - Lodi

Tornare in alto Andare in basso

Re: Storia di un tasso da vivaio

Messaggio  re di olea il Mar 07 Mag 2013, 16:18

giancarlo ha la buccia dura,non credo abbia bisogno di avvocati difensori,ci vuole ben altro per metterlo ko. ballerino
avatar
re di olea
Moderatore
Moderatore

Messaggi : 2187
Data d'iscrizione : 02.01.10
Età : 48
Località : iglesias

Tornare in alto Andare in basso

Re: Storia di un tasso da vivaio

Messaggio  danielo55 il Mar 07 Mag 2013, 17:02

re di olea ha scritto:giancarlo ha la buccia dura,non credo abbia bisogno di avvocati difensori,ci vuole ben altro per metterlo ko. ballerino

non vorrei averlo come nemico sinceramente......lui sta buono, buono...ma il rottweiler è una pecorella al confronto risata appassionata risata appassionata

_______________________________________________________________________________________________________________________________
I fiori rari e belli sono quelli più difficili da raccogliere, beato chi ci riesce
avatar
danielo55
Moderatore
Moderatore

Messaggi : 2688
Data d'iscrizione : 02.01.10
Età : 104
Località : Fogliano-gorizia

Tornare in alto Andare in basso

Re: Storia di un tasso da vivaio

Messaggio  Contenuto sponsorizzato


Contenuto sponsorizzato


Tornare in alto Andare in basso

Pagina 3 di 5 Precedente  1, 2, 3, 4, 5  Seguente

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Tornare in alto

- Argomenti simili

 
Permessi di questa sezione del forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum