Traduttore Google
Contatto forum
A causa dei tanti messaggi privati in arrivo, ho messo un limite per scrivere MP all'amministratore, quindi prima di poter scrivere messaggi all'amministratore ed i suoi componenti bisogna aver fatto almeno 10 post Per urgenze particolari, per reclami o solo per suggerimenti gli utenti che non hanno i requisiti, possono scrivere a questo indirizzo: giancarlo.carlini@alice.it
Cerca
 
 

Risultati secondo:
 


Rechercher Ricerca avanzata

La luna oggi
CURRENT MOON
Ospiti Italiani ed esteri che hanno Visitato il Forum
Sondaggio

Come avete scoperto il forum?

13% 13% [ 35 ]
58% 58% [ 155 ]
1% 1% [ 4 ]
13% 13% [ 34 ]
3% 3% [ 7 ]
13% 13% [ 34 ]

Totale dei voti : 269

Ultimi argomenti
» Consiglio per mugo
Oggi alle 07:31 Da ilniele

» la mia essenza preferita
Ieri alle 17:19 Da suiseki

» Un saluto da un nuovo iscritto
Gio 17 Ago 2017, 16:53 Da feanor

» bagolaro consigli per coltivazione
Lun 14 Ago 2017, 12:01 Da lucabe

» Piccola zelcova
Dom 13 Ago 2017, 19:36 Da giancarlo

» ONTANO NAPOLETANO
Dom 13 Ago 2017, 11:38 Da davide

» vacanze pugliesi
Sab 12 Ago 2017, 21:47 Da vicious

» Ripresa vegetativa ad Agosto?!
Sab 12 Ago 2017, 16:14 Da Simo.

» Buone ferie a tutti.
Gio 10 Ago 2017, 09:55 Da KingBear

I postatori più attivi del mese
Simo.
 
vicious
 
giancarlo
 
Lucagun
 
ale
 
feanor
 
lucabe
 
KingBear
 
Gualty
 
Armando Dal Col
 

Agosto 2017
LunMarMerGioVenSabDom
 123456
78910111213
14151617181920
21222324252627
28293031   

Calendario Calendario

Segui Giancarlo su Facebook

Storia di un tasso da vivaio

Nuovo Argomento   Rispondi all'argomento

Pagina 2 di 5 Precedente  1, 2, 3, 4, 5  Seguente

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Andare in basso

Re: Storia di un tasso da vivaio

Messaggio  aldo67 il Mer 19 Set 2012, 20:23

Io ho sempre paura a potare le mia piante ma sto imparando da voi che ho sbagliato fino ad ora mancando di realizare qualcosa di carino infatti le mie quercie sono tutte uguali come natura crea ma c'è aria nuova sul mio balcone a si stanno vedendo i risultati "ricordi i ficus 20 anni senza rinvaso " vanno alla grande, grazie per avermi spinto ad rinvasarli
avatar
aldo67
Utente medio
Utente  medio

Messaggi : 1145
Data d'iscrizione : 26.05.12
Età : 49
Località : Genzano di roma

Tornare in alto Andare in basso

Re: Storia di un tasso da vivaio

Messaggio  orsoferito il Mer 19 Set 2012, 20:28

Bel lavoro di preparazione ed il tuo maestro l'avrà facile ad impostarlo.
Però prima che ci metta le mani lui, secondo te da che parte faresti andare la pianta.
Avrai sicuramente una tua idea........................

orsoferito
Bonsaista esperto
Bonsaista esperto

Messaggi : 3592
Data d'iscrizione : 30.09.10
Località : Turriaco FVG

http://orsi.andrea41@alice.it

Tornare in alto Andare in basso

Re: Storia di un tasso da vivaio

Messaggio  giancarlo il Mer 19 Set 2012, 20:39

francobet ha scritto:un consiglio Gian, che poi saprai già: per esperienza, okkio al terreno.
i tassi di queste dimensioni, hanno un pane alla base di terraccia da campo, e dopo un pò....soffrono.
se non lo hai già fatto, pensa ad un rinvaso a fine inverno.
io ne ho dovuto fare uno di emergenza a maggio....e sta migliorando.
puzzava di fango marcio la base.....


Si Franco, lavorando in un vivaio so perfettamente come si presenta il terreno delle varie piante....ma ti ringrazio per averlo ricordato anche ad altri....io al rinvaso ho lavato le radici e tolto tutta la terra d'origine...infatti e' partito ed ha vegetato come una scheggia....inoltre e' pieno di nuove gemme da ogni parte...lo stavo guardando proprio oggi....per fortuna scoppia di salute-..

_______________________________________________________________________________________________________________________________
Bonsai Club Laudense



4 parole fondamentali per l'arte bonsai:
> Passione
> Determinazione
> Costanza
> Tenacia
avatar
giancarlo
.
.

Messaggi : 15929
Data d'iscrizione : 01.01.10
Età : 61
Località : Boffalora d'Adda - Lodi

Tornare in alto Andare in basso

Re: Storia di un tasso da vivaio

Messaggio  giancarlo il Mer 19 Set 2012, 20:42

orsoferito ha scritto:Bel lavoro di preparazione ed il tuo maestro l'avrà facile ad impostarlo.
Però prima che ci metta le mani lui, secondo te da che parte faresti andare la pianta.
Avrai sicuramente una tua idea........................


Sono molto indeciso come proseguire perche' in basso ho due primi rami da scegliere o sistemare....da questa decisione tutta la pianta dovra' essere risistemata...infatti l'apice e' la parte che meno ho toccato...

Ecco perche' dopo averla preparata e filata e impostata appena, adesso aspetto Danisi per sciogliere gli ultimi dubbi e poi proseguire.... benvenuto

_______________________________________________________________________________________________________________________________
Bonsai Club Laudense



4 parole fondamentali per l'arte bonsai:
> Passione
> Determinazione
> Costanza
> Tenacia
avatar
giancarlo
.
.

Messaggi : 15929
Data d'iscrizione : 01.01.10
Età : 61
Località : Boffalora d'Adda - Lodi

Tornare in alto Andare in basso

Re: Storia di un tasso da vivaio

Messaggio  morboo il Mer 19 Set 2012, 20:46

Bè un'altra cosa a cui devi fare attenzione Giancarlo è che sotto al fusto non ci sia ...


un tasso ...

Ho letto solo stasera la novella inserita da Gil

Grande Campanile e grande Gil
avatar
morboo
Utente attivo
Utente attivo

Messaggi : 1261
Data d'iscrizione : 13.02.12
Età : 60
Località : San Donato Milanese

http://www.boomi.it

Tornare in alto Andare in basso

Re: Storia di un tasso da vivaio

Messaggio  giancarlo il Mer 19 Set 2012, 20:52

morboo ha scritto:Bè un'altra cosa a cui devi fare attenzione Giancarlo è che sotto al fusto non ci sia ...


un tasso ...

Ho letto solo stasera la novella inserita da Gil

Grande Campanile e grande Gil


_______________________________________________________________________________________________________________________________
Bonsai Club Laudense



4 parole fondamentali per l'arte bonsai:
> Passione
> Determinazione
> Costanza
> Tenacia
avatar
giancarlo
.
.

Messaggi : 15929
Data d'iscrizione : 01.01.10
Età : 61
Località : Boffalora d'Adda - Lodi

Tornare in alto Andare in basso

Re: Storia di un tasso da vivaio

Messaggio  Ospite il Gio 20 Set 2012, 11:37

sta diventando molto carino questo tasso.....io l'ho visto l'ultima serata del club...ho notato che l'ho ai rifilato...




mi piace come tasso cuspidata saluti3 saluti3



Ospite
Ospite


Tornare in alto Andare in basso

Re: Storia di un tasso da vivaio

Messaggio  giancarlo il Gio 20 Set 2012, 19:04

robyn77 ha scritto:sta diventando molto carino questo tasso.....io l'ho visto l'ultima serata del club...ho notato che l'ho ai rifilato...




mi piace come tasso cuspidata saluti3 saluti3



Grazie per aver apprezzato Roby.....tu lo hai visto non lavorato......ora penso sia meglio vero?

Per la varieta' del tasso stendiamo un velo pietoso.... pala in testa pala in testa

_______________________________________________________________________________________________________________________________
Bonsai Club Laudense



4 parole fondamentali per l'arte bonsai:
> Passione
> Determinazione
> Costanza
> Tenacia
avatar
giancarlo
.
.

Messaggi : 15929
Data d'iscrizione : 01.01.10
Età : 61
Località : Boffalora d'Adda - Lodi

Tornare in alto Andare in basso

Re: Storia di un tasso da vivaio

Messaggio  KingBear il Gio 20 Set 2012, 19:22

L'essenza non mi si addice tantissimo, comunque un buon lavoro
avatar
KingBear
Moderatore
Moderatore

Messaggi : 1648
Data d'iscrizione : 19.01.10
Età : 63
Località : Ficarazzi (PA)

http://digilander.libero.it/pinobonsaiweb/

Tornare in alto Andare in basso

Re: Storia di un tasso da vivaio

Messaggio  giancarlo il Gio 20 Set 2012, 19:24

KingBear ha scritto:L'essenza non mi si addice tantissimo, comunque un buon lavoro

Perche' non ti si addice Pino? Per via del Clima? Oppure perche' non hai feeling con l'essenza?

_______________________________________________________________________________________________________________________________
Bonsai Club Laudense



4 parole fondamentali per l'arte bonsai:
> Passione
> Determinazione
> Costanza
> Tenacia
avatar
giancarlo
.
.

Messaggi : 15929
Data d'iscrizione : 01.01.10
Età : 61
Località : Boffalora d'Adda - Lodi

Tornare in alto Andare in basso

Re: Storia di un tasso da vivaio

Messaggio  Ospite il Ven 21 Set 2012, 06:04

giancarlo ha scritto:
robyn77 ha scritto:sta diventando molto carino questo tasso.....io l'ho visto l'ultima serata del club...ho notato che l'ho ai rifilato...




mi piace come tasso cuspidata saluti3 saluti3



Grazie per aver apprezzato Roby.....tu lo hai visto non lavorato......ora penso sia meglio vero?

Per la varieta' del tasso stendiamo un velo pietoso.... pala in testa pala in testa


si gian... è migliorato da l'ultima volta che l'ho visto questo cuspida!!! cuspida!!! cuspida!!! cuspida!!! cuspida!!!

Ospite
Ospite


Tornare in alto Andare in basso

Re: Storia di un tasso da vivaio

Messaggio  KingBear il Ven 21 Set 2012, 06:11

giancarlo ha scritto:
KingBear ha scritto:L'essenza non mi si addice tantissimo, comunque un buon lavoro

Perche' non ti si addice Pino? Per via del Clima? Oppure perche' non hai feeling con l'essenza?

Non te lo so spiegare bene, ma non mi fa impazzire ......

Certo il clima non è proprio adatto, ma Gnà ne coltiva qualcuna e viaggia che è un piacere.

Ciao
avatar
KingBear
Moderatore
Moderatore

Messaggi : 1648
Data d'iscrizione : 19.01.10
Età : 63
Località : Ficarazzi (PA)

http://digilander.libero.it/pinobonsaiweb/

Tornare in alto Andare in basso

Re: Storia di un tasso da vivaio

Messaggio  Simo. il Ven 21 Set 2012, 09:39

Buono sia il lavoro che la reazione della pianta. Ora sono curioso di vedere cosa farai al club con Danisi. super

avatar
Simo.
Moderatore
Moderatore

Messaggi : 7330
Data d'iscrizione : 05.01.10
Età : 43
Località : Segrate (MI)

Tornare in alto Andare in basso

Re: Storia di un tasso da vivaio

Messaggio  giancarlo il Ven 21 Set 2012, 16:37

robyn77 ha scritto:
giancarlo ha scritto:
robyn77 ha scritto:sta diventando molto carino questo tasso.....io l'ho visto l'ultima serata del club...ho notato che l'ho ai rifilato...




mi piace come tasso cuspidata saluti3 saluti3



Grazie per aver apprezzato Roby.....tu lo hai visto non lavorato......ora penso sia meglio vero?

Per la varieta' del tasso stendiamo un velo pietoso.... pala in testa pala in testa


si gian... è migliorato da l'ultima volta che l'ho visto questo cuspida!!! cuspida!!! cuspida!!! cuspida!!! cuspida!!!

Va bene anche se sara' un cuspidata dai....

_______________________________________________________________________________________________________________________________
Bonsai Club Laudense



4 parole fondamentali per l'arte bonsai:
> Passione
> Determinazione
> Costanza
> Tenacia
avatar
giancarlo
.
.

Messaggi : 15929
Data d'iscrizione : 01.01.10
Età : 61
Località : Boffalora d'Adda - Lodi

Tornare in alto Andare in basso

Re: Storia di un tasso da vivaio

Messaggio  Ospite il Ven 21 Set 2012, 17:24

giancarlo ha scritto:
robyn77 ha scritto:
giancarlo ha scritto:
robyn77 ha scritto:sta diventando molto carino questo tasso.....io l'ho visto l'ultima serata del club...ho notato che l'ho ai rifilato...




mi piace come tasso cuspidata saluti3 saluti3



Grazie per aver apprezzato Roby.....tu lo hai visto non lavorato......ora penso sia meglio vero?

Per la varieta' del tasso stendiamo un velo pietoso.... pala in testa pala in testa


si gian... è migliorato da l'ultima volta che l'ho visto questo cuspida!!! cuspida!!! cuspida!!! cuspida!!! cuspida!!!

Va bene anche se sara' un cuspidata dai....

certo che va bene!!! ha acquistato più prestigio solo dal nome..... risata appassionata

Ospite
Ospite


Tornare in alto Andare in basso

Re: Storia di un tasso da vivaio

Messaggio  giancarlo il Mer 17 Ott 2012, 19:03

Lunedi' scorso al Club, ho portato il mio tasso per farlo vedere a Danisi ed avere ulteriori consigli sul proseguimento della coltivazione della pianta....

In linea di massima come e' stato impostato a Donato e' andato bene...abbiamo tolto un 1° ramo ramo a dx, e qualche altro rametto qua e la per alleggerire ancora la pianta, a fine lavorazione la pianta era cosi'.......



La foto naturalmente e' stata fatta con il cellulare subito dopo l'ulteriore aggiustamento.....

Oggi, essendo al Vivaio ne ho approfittato per togliere i jin apicali che ormai non avevano piu' ragione di stare li' (dovro' rifinire il taglio che non ho fatto perche' preso da altre cose...)

Qui una foto del retro...



e Questo il risultato ad oggi......tanto c'e' ancora da fare, ma se vediamo come sono partito e quanta ramificazione erai rimasta, mi ritengo soddisfatto....soprattutto per la coltivazione fatta..la pianta infatti sta ottimamente.....




_______________________________________________________________________________________________________________________________
Bonsai Club Laudense



4 parole fondamentali per l'arte bonsai:
> Passione
> Determinazione
> Costanza
> Tenacia
avatar
giancarlo
.
.

Messaggi : 15929
Data d'iscrizione : 01.01.10
Età : 61
Località : Boffalora d'Adda - Lodi

Tornare in alto Andare in basso

PER GIMMINO!!!!!!

Messaggio  giancarlo il Mer 17 Ott 2012, 20:35

gimmino ha scritto:
gimmino ha scritto:Ciao Giancarlo, oltre a farti i complimenti per il lavoro che stai facendo sul tuo tasso, vorrei chiederti che tipo di substrato hai usato per il rinvaso e se lo hai fatto a radice nuda..... avrai avuto da fare molto per ridurre il pane radicale venutosi a creare in quel grosso mastello....

Ciao Giancarlo, ha lavorato bene il tassetto eh!!!!
Ho quotato una mia domanda che ti feci a suo tempo che forse non mi rispondesti in quanto spossato da quel rinvasone, mi interessa ancora di più vedendo i risultati della tua coltivazione.
Ciao Gimmi


Mi accorgo solo ora che mi facesti per due volte una domanda sul substrato e per due volte non ho risposto....ti prego di scusarmi tanto...sono mortificato..

Preso dalle altre domande ho saltato per l'ennesima volta la tua di domanda......cerco di rimediare scusandomi ancora....

Il substrato usato....innanzitutto ho lavato le radici completamente da ogni residuo di terra originale.....poi ho fatto un misto di pomice - lapillo (poco) ed akadama....come vedi un terreno drenante al massimo......i risultati sono stati ottimi!!!!!

caro Gimmi...e quando non ci "sento" pala in testa pala in testa vai pure con le palate....

_______________________________________________________________________________________________________________________________
Bonsai Club Laudense



4 parole fondamentali per l'arte bonsai:
> Passione
> Determinazione
> Costanza
> Tenacia
avatar
giancarlo
.
.

Messaggi : 15929
Data d'iscrizione : 01.01.10
Età : 61
Località : Boffalora d'Adda - Lodi

Tornare in alto Andare in basso

Re: Storia di un tasso da vivaio

Messaggio  cirodanapoli il Mer 17 Ott 2012, 21:08

molto bello

cirodanapoli
Utente senior
Utente senior

Messaggi : 5303
Data d'iscrizione : 16.03.12
Età : 54
Località : napoli

Tornare in alto Andare in basso

Re: Storia di un tasso da vivaio

Messaggio  Giovanni 48 il Gio 18 Ott 2012, 00:35

Ottima scelta di togliere i jin apicali ....proprio non mi piacevano , ora con queste ultime rifiniture e' proprio una bella piantuzza

Giovanni 48
Utente medio
Utente  medio

Messaggi : 894
Data d'iscrizione : 08.09.11
Età : 69
Località : Ancona

http://www.giobel-photographer.com/

Tornare in alto Andare in basso

Re: Storia di un tasso da vivaio

Messaggio  Maurizio il Gio 18 Ott 2012, 06:20

ottimo
complimenti Giancarlo

Maurizio
Bonsaista esperto
Bonsaista esperto

Messaggi : 294
Data d'iscrizione : 20.10.11
Età : 43
Località : Grancona Vicenza

Tornare in alto Andare in basso

Re: Storia di un tasso da vivaio

Messaggio  Simo. il Gio 18 Ott 2012, 07:09

Vedo che stai andando avanti alla grande con questo tassetto, mi piace l'impostazione e la salute sembra ottima... complimenti Gian
avatar
Simo.
Moderatore
Moderatore

Messaggi : 7330
Data d'iscrizione : 05.01.10
Età : 43
Località : Segrate (MI)

Tornare in alto Andare in basso

Re: Storia di un tasso da vivaio

Messaggio  orsoferito il Gio 18 Ott 2012, 07:55

La pianta sta andando alla grande sulla sua strada e da quanto si può vedere sembra anche ben condotta!
A titolo informativo posso dire che sui miei tassi quest'anno ho provato il prodigy.
Funziona alla grande specialmente su quelli in formazione.

orsoferito
Bonsaista esperto
Bonsaista esperto

Messaggi : 3592
Data d'iscrizione : 30.09.10
Località : Turriaco FVG

http://orsi.andrea41@alice.it

Tornare in alto Andare in basso

Re: Storia di un tasso da vivaio

Messaggio  gimmino il Gio 18 Ott 2012, 18:50

giancarlo ha scritto:
gimmino ha scritto:
gimmino ha scritto:Ciao Giancarlo, oltre a farti i complimenti per il lavoro che stai facendo sul tuo tasso, vorrei chiederti che tipo di substrato hai usato per il rinvaso e se lo hai fatto a radice nuda..... avrai avuto da fare molto per ridurre il pane radicale venutosi a creare in quel grosso mastello....

Ciao Giancarlo, ha lavorato bene il tassetto eh!!!!
Ho quotato una mia domanda che ti feci a suo tempo che forse non mi rispondesti in quanto spossato da quel rinvasone, mi interessa ancora di più vedendo i risultati della tua coltivazione.
Ciao Gimmi


Mi accorgo solo ora che mi facesti per due volte una domanda sul substrato e per due volte non ho risposto....ti prego di scusarmi tanto...sono mortificato..

Preso dalle altre domande ho saltato per l'ennesima volta la tua di domanda......cerco di rimediare scusandomi ancora....

Il substrato usato....innanzitutto ho lavato le radici completamente da ogni residuo di terra originale.....poi ho fatto un misto di pomice - lapillo (poco) ed akadama....come vedi un terreno drenante al massimo......i risultati sono stati ottimi!!!!!

caro Gimmi...e quando non ci "sento" pala in testa pala in testa vai pure con le palate....

Ciao Giancarlo, vai tranquillo, il mio lo rinvaso a primavera, mi potevi rispondere anche nel 2013 ahahaha risata appassionata super

gimmino
Utente medio
Utente  medio

Messaggi : 616
Data d'iscrizione : 23.08.10
Età : 52
Località : Larciano (PT)

Tornare in alto Andare in basso

Re: Storia di un tasso da vivaio

Messaggio  giancarlo il Gio 18 Ott 2012, 19:36

Grazie per i complimenti a Ciro, Giovanni48,Maurizio e Simone..


_______________________________________________________________________________________________________________________________
Bonsai Club Laudense



4 parole fondamentali per l'arte bonsai:
> Passione
> Determinazione
> Costanza
> Tenacia
avatar
giancarlo
.
.

Messaggi : 15929
Data d'iscrizione : 01.01.10
Età : 61
Località : Boffalora d'Adda - Lodi

Tornare in alto Andare in basso

Re: Storia di un tasso da vivaio

Messaggio  giancarlo il Gio 18 Ott 2012, 19:41

orsoferito ha scritto:La pianta sta andando alla grande sulla sua strada e da quanto si può vedere sembra anche ben condotta!
A titolo informativo posso dire che sui miei tassi quest'anno ho provato il prodigy.
Funziona alla grande specialmente su quelli in formazione.

Guarda Andrea che il mio tasso da quando lo porto avanti...(gennaio 2010.....) e' stato abbondantemente foraggiato con il prodigy...hai fatto bene a darlo alle tue piante..e' eccellente.. sorridi sorridi

In autunno ho concimato pero', con un concime liquido con zero azoto e due parti uguali di Potassio e Fosforo, ho poi dato dello stallattico e settimanalmente ho integrato per via fogliare con potassio e Fosforo a settimane alterne...infine ogni 10 gg. circa estratti umici....ora mi fermo altrimenti si ubriaca!!! sorridi benvenuto

_______________________________________________________________________________________________________________________________
Bonsai Club Laudense



4 parole fondamentali per l'arte bonsai:
> Passione
> Determinazione
> Costanza
> Tenacia
avatar
giancarlo
.
.

Messaggi : 15929
Data d'iscrizione : 01.01.10
Età : 61
Località : Boffalora d'Adda - Lodi

Tornare in alto Andare in basso

Re: Storia di un tasso da vivaio

Messaggio  Contenuto sponsorizzato


Contenuto sponsorizzato


Tornare in alto Andare in basso

Pagina 2 di 5 Precedente  1, 2, 3, 4, 5  Seguente

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Tornare in alto

- Argomenti simili

Nuovo Argomento   Rispondi all'argomento
 
Permessi di questa sezione del forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum