Traduttore Google
Contatto forum
A causa dei tanti messaggi privati in arrivo, ho messo un limite per scrivere MP all'amministratore, quindi prima di poter scrivere messaggi all'amministratore ed i suoi componenti bisogna aver fatto almeno 10 post Per urgenze particolari, per reclami o solo per suggerimenti gli utenti che non hanno i requisiti, possono scrivere a questo indirizzo: giancarlo.carlini@alice.it
Cerca
 
 

Risultati secondo:
 


Rechercher Ricerca avanzata

La luna oggi
CURRENT MOON
Ospiti Italiani ed esteri che hanno Visitato il Forum
Sondaggio

Come avete scoperto il forum?

13% 13% [ 35 ]
58% 58% [ 158 ]
1% 1% [ 4 ]
13% 13% [ 36 ]
3% 3% [ 7 ]
12% 12% [ 34 ]

Totale dei voti : 274

Ultimi argomenti
» nuova stagione di raccolta 2017/18
Ieri alle 21:32 Da vicious

» ammoniaca sul secco
Ieri alle 21:17 Da vicious

» Il mio primo acero
Ieri alle 21:06 Da vicious

» Ginepro Comune
Ieri alle 18:37 Da andria

» Fico da battaglia
Dom 10 Dic 2017, 23:01 Da feanor

» Piccoli aceri crescono
Dom 10 Dic 2017, 15:50 Da Nicola80

» ciao a tutti
Sab 09 Dic 2017, 16:39 Da giancarlo

» Magnolia Stellata nuovo acquisto
Ven 08 Dic 2017, 19:05 Da feanor

» Acquisto bonsai olivo online
Gio 07 Dic 2017, 19:34 Da caie85

Dicembre 2017
LunMarMerGioVenSabDom
    123
45678910
11121314151617
18192021222324
25262728293031

Calendario Calendario

Segui Giancarlo su Facebook

juniperus chinensis crescono

Pagina 2 di 4 Precedente  1, 2, 3, 4  Seguente

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Andare in basso

Come a secchiate Giancarlo....poi se bruccia tutto

Messaggio  Francesco5 il Dom 19 Feb 2012, 13:35

Solo qualche granulo ogni tanto una volta..... tu lo hai dato mai a secchiate...io non credo... spaghettata
anzi qualche volta meglio cambiare prodotto...quando sono piante piu adulte

Francesco5
Nuovo Utente
Nuovo Utente

Messaggi : 34
Data d'iscrizione : 29.01.12
Località : Roma

http://msn.it

Tornare in alto Andare in basso

Re: juniperus chinensis crescono

Messaggio  Matteo il Dom 19 Feb 2012, 13:40

ad ogni rinvaso io eviterei di tagliare le radici,esempio il cambio di vaso e dal piu piccolo al piu grande..il ginepro tira il freno a mano per alcuni mesi,se le lasci andare non perdi questi mesi preziosi di crescita..io parlo principalmente per far crescere piu rapidamente il nebari..

e cosa importante grossa curva secca quasi alla base!che poi andando avanti nel tempo sara' sempre piu difficile procurarla.

mai mai pinzare l'apice! Smile

il campo è ottimo se hai la possibilita di stargli dietro,in vaso è molto piu comodo per le cure e il mantenimento.

il biogold puoi darlo a camionate,io ho fatto dei test e vi assicuro che non muore nulla..10 cubetti di biogold+ 2 litri d'acqua con dentro sciolti 18 cubetti di biogold..in pratica le piante si svegliano alla mattina e tirano di coca Wink Wink Uaz!
avatar
Matteo
Utente medio
Utente  medio

Messaggi : 802
Data d'iscrizione : 05.06.11
Età : 34
Località : Near Lake of Garda - Verona -

Tornare in alto Andare in basso

Re: juniperus chinensis crescono

Messaggio  giancarlo il Dom 19 Feb 2012, 13:47

Francesco5 ha scritto:Solo qualche granulo ogni tanto una volta..... tu lo hai dato mai a secchiate...io non credo... spaghettata
anzi qualche volta meglio cambiare prodotto...quando sono piante piu adulte

Ti faccio vedere cosa vuol dire metterne a secchiate senza alcun danno....questo e' il mio ginepro e quello che vedi sotto e' tutto biogol...e ti assicuro che sta benissimo....


_______________________________________________________________________________________________________________________________
Bonsai Club Laudense



4 parole fondamentali per l'arte bonsai:
> Passione
> Determinazione
> Costanza
> Tenacia
avatar
giancarlo
.
.

Messaggi : 16014
Data d'iscrizione : 01.01.10
Età : 61
Località : Boffalora d'Adda - Lodi

Tornare in alto Andare in basso

va bene ok

Messaggio  Francesco5 il Dom 19 Feb 2012, 13:57

Ma io lo davo ogni tanto una volta...adesso non lo trovo piu...

uso altri prodotti...quella della concimazione.. non e´´ un problema,al fabbisogno le piante ci pensano da sole, e`` solo un aiuto grigliata grazie mille dei saluti... io sto bene qui.

Francesco5
Nuovo Utente
Nuovo Utente

Messaggi : 34
Data d'iscrizione : 29.01.12
Località : Roma

http://msn.it

Tornare in alto Andare in basso

Re: juniperus chinensis crescono

Messaggio  il trive il Dom 19 Feb 2012, 14:10

matteo ha scritto:ad ogni rinvaso io eviterei di tagliare le radici,esempio il cambio di vaso e dal piu piccolo al piu grande..il ginepro tira il freno a mano per alcuni mesi,se le lasci andare non perdi questi mesi preziosi di crescita..io parlo principalmente per far crescere piu rapidamente il nebari..

e cosa importante grossa curva secca quasi alla base!che poi andando avanti nel tempo sara' sempre piu difficile procurarla.

mai mai pinzare l'apice! Smile

il campo è ottimo se hai la possibilita di stargli dietro,in vaso è molto piu comodo per le cure e il mantenimento.

il biogold puoi darlo a camionate,io ho fatto dei test e vi assicuro che non muore nulla..10 cubetti di biogold+ 2 litri d'acqua con dentro sciolti 18 cubetti di biogold..in pratica le piante si svegliano alla mattina e tirano di coca Wink Wink Uaz!

ottime chicche che condivido appieno :D
avatar
il trive
Utente normale
Utente normale

Messaggi : 470
Data d'iscrizione : 02.09.10
Località : Lodi

Tornare in alto Andare in basso

Re: juniperus chinensis crescono

Messaggio  Bonsai67 il Dom 19 Feb 2012, 15:24

giancarlo ha scritto:
Francesco5 ha scritto:Solo qualche granulo ogni tanto una volta..... tu lo hai dato mai a secchiate...io non credo... spaghettata
anzi qualche volta meglio cambiare prodotto...quando sono piante piu adulte

Ti faccio vedere cosa vuol dire metterne a secchiate senza alcun danno....questo e' il mio ginepro e quello che vedi sotto e' tutto biogol...e ti assicuro che sta benissimo....


Belloooooooooooooooo, Giancarlo ma è sempre stato in vaso e tanto Bio.....? applauso applauso
avatar
Bonsai67
Utente attivo
Utente attivo

Messaggi : 2211
Data d'iscrizione : 22.12.11
Età : 50
Località : Pforzheim (Germania)

Tornare in alto Andare in basso

Re: juniperus chinensis crescono

Messaggio  giancarlo il Dom 19 Feb 2012, 16:12

Nino, io il biogold come ho sempre detto e dimostrato lo uso a palate....per tutte le essenze....invece per spingere le piante uso il Prodigy

_______________________________________________________________________________________________________________________________
Bonsai Club Laudense



4 parole fondamentali per l'arte bonsai:
> Passione
> Determinazione
> Costanza
> Tenacia
avatar
giancarlo
.
.

Messaggi : 16014
Data d'iscrizione : 01.01.10
Età : 61
Località : Boffalora d'Adda - Lodi

Tornare in alto Andare in basso

Re: juniperus chinensis crescono

Messaggio  mattedoctor il Dom 19 Feb 2012, 16:59

correggimi se sbaglio Giancarlo, si possono usare entrambi così perchè sono organici, sbagliatissimo invece per quelli chimici che brucerebbero la pianta, giusto?

PS: dalla foto sembra che tu abbia rinvasato in biogold
avatar
mattedoctor
Utente attivo
Utente attivo

Messaggi : 1430
Data d'iscrizione : 11.06.11
Età : 29
Località : Genova

Tornare in alto Andare in basso

Re: juniperus chinensis crescono

Messaggio  giancarlo il Dom 19 Feb 2012, 18:14

mattedoctor ha scritto:correggimi se sbaglio Giancarlo, si possono usare entrambi così perchè sono organici, sbagliatissimo invece per quelli chimici che brucerebbero la pianta, giusto?

Giustissimo!

PS: dalla foto sembra che tu abbia rinvasato in biogold

Vero...a volte bisogna usare le maniere pesanti....


_______________________________________________________________________________________________________________________________
Bonsai Club Laudense



4 parole fondamentali per l'arte bonsai:
> Passione
> Determinazione
> Costanza
> Tenacia
avatar
giancarlo
.
.

Messaggi : 16014
Data d'iscrizione : 01.01.10
Età : 61
Località : Boffalora d'Adda - Lodi

Tornare in alto Andare in basso

Re: juniperus chinensis crescono

Messaggio  Bonsai67 il Dom 19 Feb 2012, 19:29

Ma a parte il Biogold, che costa una cifra e da me non l'ho ancora visto... l'Hanagokoro che io ne ho ancora un pochino e l'ho usato per i ficus, è uguale?
Sostituisce bele il Biogold, vero?
avatar
Bonsai67
Utente attivo
Utente attivo

Messaggi : 2211
Data d'iscrizione : 22.12.11
Età : 50
Località : Pforzheim (Germania)

Tornare in alto Andare in basso

Re: juniperus chinensis crescono

Messaggio  giancarlo il Dom 19 Feb 2012, 19:37

Bonsai67 ha scritto:Ma a parte il Biogold, che costa una cifra e da me non l'ho ancora visto... l'Hanagokoro che io ne ho ancora un pochino e l'ho usato per i ficus, è uguale?
Sostituisce bele il Biogold, vero?

Anche l'hanagokoro e' un ottimo concime a lenta cessione.... benvenuto

_______________________________________________________________________________________________________________________________
Bonsai Club Laudense



4 parole fondamentali per l'arte bonsai:
> Passione
> Determinazione
> Costanza
> Tenacia
avatar
giancarlo
.
.

Messaggi : 16014
Data d'iscrizione : 01.01.10
Età : 61
Località : Boffalora d'Adda - Lodi

Tornare in alto Andare in basso

Re: juniperus chinensis crescono

Messaggio  Luposolitario1978 il Dom 19 Feb 2012, 20:52

Complimenti per il lavoro sulle talee di chinensis che sono, davvero tutte, molto carine, l'ultima in particolare dalla quale si potrà ottenere una graziosa impostazione padre-figlio (movimentando però qualcosa in più la parte alta del padre).
Mi sembra di capire che hai realizzato tutte le talee circa tre anni fa; penso quindi che potrai tranquillamente procedere con i rinvasi. Nel caso il prelievo fosse stato più recente, personalmente mi sarei limitato ad un falso rinvaso, senza toccare la zolla! benvenuto
avatar
Luposolitario1978
Utente medio
Utente  medio

Messaggi : 1124
Data d'iscrizione : 27.03.11
Età : 39
Località : Valle d'Aosta

https://tamashiibonsai.wordpress.com

Tornare in alto Andare in basso

Re: juniperus chinensis crescono

Messaggio  Ospite il Dom 19 Feb 2012, 21:08

Bonsai67 ha scritto:Ma a parte il Biogold, che costa una cifra e da me non l'ho ancora visto... l'Hanagokoro che io ne ho ancora un pochino e l'ho usato per i ficus, è uguale?
Sostituisce bele il Biogold, vero?


io ho provato l'Hanagokoro...ma mi crescevano degli insetti nel terreno usandolo!! furioso allora non lh'o uso più.....grazie ad ascom ho provato il prodigy è devo dire che è di gran lunga superiore....se no uso quelli organico liquidi o se devo spingere vado sul chimico con alta titolazione 20/20/20 spinge di brutto.....o se voglio spingere in organico allora miscelo due diversi organico liquidi con titolazioni diverse sorridi e spinge anche questo

Ospite
Ospite


Tornare in alto Andare in basso

Re: juniperus chinensis crescono

Messaggio  giancarlo il Dom 19 Feb 2012, 21:12

robyn77 ha scritto:
Bonsai67 ha scritto:Ma a parte il Biogold, che costa una cifra e da me non l'ho ancora visto... l'Hanagokoro che io ne ho ancora un pochino e l'ho usato per i ficus, è uguale?
Sostituisce bele il Biogold, vero?


io ho provato l'Hanagokoro...ma mi crescevano degli insetti nel terreno usandolo!! furioso allora non lh'o uso più.....grazie ad ascom ho provato il prodigy è devo dire che è di gran lunga superiore....se no uso quelli organico liquidi o se devo spingere vado sul chimico con alta titolazione 20/20/20 spinge di brutto.....o se voglio spingere in organico allora miscelo due diversi organico liquidi con titolazioni diverse sorridi e spinge anche questo


Una caratteristica dell'hanagokoro e' proprio quella di produrre dei piccoli vermi...ma a parte questo inconveniente e' un'ottimo concime...il prodigy, che uso da un paio di anni (questo e' il terzo..) e' potentissimo e piu' adatto a far spingere le piante...in pratica alle piante mature, ci vuole un concime piu' leggero...e l'hanagocoro oppure il biogold sono ottimali...

_______________________________________________________________________________________________________________________________
Bonsai Club Laudense



4 parole fondamentali per l'arte bonsai:
> Passione
> Determinazione
> Costanza
> Tenacia
avatar
giancarlo
.
.

Messaggi : 16014
Data d'iscrizione : 01.01.10
Età : 61
Località : Boffalora d'Adda - Lodi

Tornare in alto Andare in basso

Re: juniperus chinensis crescono

Messaggio  Ospite il Dom 19 Feb 2012, 21:27

giancarlo ha scritto:
robyn77 ha scritto:
Bonsai67 ha scritto:Ma a parte il Biogold, che costa una cifra e da me non l'ho ancora visto... l'Hanagokoro che io ne ho ancora un pochino e l'ho usato per i ficus, è uguale?
Sostituisce bele il Biogold, vero?


io ho provato l'Hanagokoro...ma mi crescevano degli insetti nel terreno usandolo!! furioso allora non lh'o uso più.....grazie ad ascom ho provato il prodigy è devo dire che è di gran lunga superiore....se no uso quelli organico liquidi o se devo spingere vado sul chimico con alta titolazione 20/20/20 spinge di brutto.....o se voglio spingere in organico allora miscelo due diversi organico liquidi con titolazioni diverse sorridi e spinge anche questo


Una caratteristica dell'hanagokoro e' proprio quella di produrre dei piccoli vermi...ma a parte questo inconveniente e' un'ottimo concime...il prodigy, che uso da un paio di anni (questo e' il terzo..) e' potentissimo e piu' adatto a far spingere le piante...in pratica alle piante mature, ci vuole un concime piu' leggero...e l'hanagocoro oppure il biogold sono ottimali...


allora preferisco organico liquido.....perchè se dare l'Hanagokoro poi devo andare di insetticida allora non l'ho do!!! sorridi

Ospite
Ospite


Tornare in alto Andare in basso

Re: juniperus chinensis crescono

Messaggio  Matteo il Lun 20 Feb 2012, 00:41

vedi la cosa strana.. se queste piantine sono di 3 anni qualcosa non mi torna..dovrebbero avere il nebari un po piu grande..

presumo che questi ginepri diventeranno dei shonin..cmq

vi riassumo in breve perche' in un post precedente ho detto di usare lo scolapasta anziche il vaso o casetta.
allora le radici quando raggiungono la superficie del vaso iniziano a girare attorno in maniera circolare(lo si nota anche nelle piantuzze che si comprano al vivaio)cio comporta come risultato un brutto nebari,in alcuni casi le radici crescono a mo di zampa di gallina Wink non molto belle da vedere specialmente in uno shonin,allora perche' usare lo scolapasta?Anziche' crescere in modo circolare,le radici quando arrivano al bordo dello scolapasta si fermano..l'albero dunque viene stimolato a produrre nuove radici dalla base..col tempo queste radici crescendo si fondono assieme dando vita ad un buon nebari,poi il scolapasta è molto piu' drenante di un vaso e ha molta piu ossigenazione,
in Japan usano gli scolapasta come veri vasi per i primi 7-8 anni..

questo era un pezzo di tread che volevo creare ma al momento non posso in mancanza di materiale fotografico..

spero sia utile Smile

notte.

P.S. Gian quel ginepro è molto bello oltre che massiccio..
avatar
Matteo
Utente medio
Utente  medio

Messaggi : 802
Data d'iscrizione : 05.06.11
Età : 34
Località : Near Lake of Garda - Verona -

Tornare in alto Andare in basso

il Bio Gold per scioglersi ci impiega del tempo

Messaggio  Francesco5 il Lun 20 Feb 2012, 01:09

Prima si deve aspettare che il suo ciclo finisca...cosa vuol dire a palate.....ogni 15 giorni...si danno i granuli...io una volta ho provato a sciogliere il Bio Gold nelle bottiglie da due litri, ma dopo un mese.puzzava orrendamente il contenuto...per me il troppo storpia un poco.. grigliata
o no;;;;a furia de spinge dove arivamo su Marte.. guardalente

Francesco5
Nuovo Utente
Nuovo Utente

Messaggi : 34
Data d'iscrizione : 29.01.12
Località : Roma

http://msn.it

Tornare in alto Andare in basso

Re: juniperus chinensis crescono

Messaggio  danielo55 il Lun 20 Feb 2012, 07:22

Francesco5 ha scritto:Prima si deve aspettare che il suo ciclo finisca...cosa vuol dire a palate.....ogni 15 giorni...si danno i granuli...io una volta ho provato a sciogliere il Bio Gold nelle bottiglie da due litri, ma dopo un mese.puzzava orrendamente il contenuto...per me il troppo storpia un poco.. grigliata
o no;;;;a furia de spinge dove arivamo su Marte.. guardalente
non so cosa intendi per ciclo,ma i concimi a lenta cessione puoi darli anche ogni settimana,visto che l'effetto è diluito nel tempo,poi se sciogli i concimi in acqua puoi accorciare addirittura i tempi arrivando anche a 4-5 giorni,fare le brodaglie come hai fatto tu e tenerle per un mese è una cosa fuori luogo,i concimi si sciolgono e si somministrano al massimo il giorno dopo mica si conservano e poi l'intervento del "a forza de spigne dove arriviamo" mi pare completamente fuori luogo,se leggi bene e dico bene i post vedrai che le spinte vengono fatte solo su piante che sono in coltivazione e che hanno bisogno di forza per essere strutturate a dovere,nelle piante mature i concimi vengono dati con il contagocce, non offenderti ma dovresti imparare a leggere prima di dire spropositi
avatar
danielo55
Moderatore
Moderatore

Messaggi : 2688
Data d'iscrizione : 02.01.10
Età : 104
Località : Fogliano-gorizia

Tornare in alto Andare in basso

Re: juniperus chinensis crescono

Messaggio  Bonsai67 il Lun 20 Feb 2012, 07:48

Non sapevo dei vermicelli dando l'hanagokoro, ne ho poco e dopo basta non ne prendo più.
Comunque mi trovo mezzo sacco di concime sempre a lenta cessione, si tratta di stallattico (piccoli cubetti neri)
il vice presidente del club di Alessandria possiede un vivaio da sballo, coltiva piante pre-bonsai da paura, ha concimi e tutto ciò che riguarda i Bonsai (attrezzi-accessori-vasi) un negozio insomma.
Mi consigliò lo stallattico, ma io incompetente ne ho dato sicuramente poco, ma mi disse che per spingere e far ingrossare è una bomba.
Sul sacco c'è raffigurato il Cavallo, chi lo conosce?
avatar
Bonsai67
Utente attivo
Utente attivo

Messaggi : 2211
Data d'iscrizione : 22.12.11
Età : 50
Località : Pforzheim (Germania)

Tornare in alto Andare in basso

Re: juniperus chinensis crescono

Messaggio  filippof il Lun 20 Feb 2012, 09:24

Anch'io Nino uso lo stallatico, proprio quello con la foto di un cavallo sul sacco, per tutte le piante, bonsai e non, e devo dire che, a parte un pò di odore, mi sembra la soluzione migliore, sia da un punto di vista del risultato che da quello economice anche perchè con lo stallatico non ho mai avuto bisogno di fare tanti dosaggi, anche se abbondo un pò non è mai successo niente di male.
avatar
filippof
Utente normale
Utente normale

Messaggi : 524
Data d'iscrizione : 18.01.12
Età : 59
Località : firenze

Tornare in alto Andare in basso

Re: juniperus chinensis crescono

Messaggio  Bonsaicaffe il Lun 20 Feb 2012, 10:13

a parte il costo dei concimi che ognuno di noi usa ....

il prodigy va benissimo su piante giovani in via di strutturazione e per velocizzare i raccordi , spinge parecchio visto la titolazione del suo NPK ( come suggerito da Giancarlo va benissimo... )

chimici liquidi sempre e solo su piante giovani da far crescere veloci per la struttura del tronco /nebari

Organico Biogold in primavera a inizio stagione ,dove si ricerca la definizione della ramificazione e dare nutrimento in modo costante ma blando alle piante piu' mature o in via di definizione , questo concime a una percentuale maggiore di azoto, la quantita' di ultilizzo a secondo esigenza della pianta.

Organico Hanagokoro fine estate / autunno è come il biogold ma con percentuale di azoto bassa e con fosforo e potassio in percentuale maggiore , lignifica e stabilizza i tessuti per l'inverno e alimenta in maniera veloce le riserve di zuccheri per la sagione vegetativa del prossimo anno .

poi naturalmentye funghi simbiotici accelleratori e concimi fogliari e ammendanti e ..... via discorrendo a singolo bisogno ...........

Ricordo che un uso sconsiderato di questi concimi senza ragion veduta , danneggia e rallenta in modo significativo la crescita delle piante .

il rapporto quantita concime e volume del terriccio nel vaso è strettamnete correlato .

L'irrigazione massiccia aumenta la percentula di concime nel vaso , restare moderati.

le talee non si concimano sino ache che le radici non sono stabilizzate dopo due o tre anni circa.

Attenzione alla salinita' eccessiva nel terreno è dannosa per le radici.......la pianta va in blocco.... cartellino rosso

UN CONSIGLIO , non cercate la pozione magica non esiste ,

Usate un paio di comcimi, imparate da quello che le VS piante vi dicono..... ,
dopo di che potrete fare tutto con quello che la vostra esperienza vi suggerisce

Da non sottovalutare le ganulometrie del terriccio che sono strettamente correlate
a secondo lo stadio evolutivo della pianta

grana grossa tanto ossigeno tanto concime e acqua = tanta crescita
grana fine meno ossigeno il giusto concime la giusta acqua = ramificazione fine.

Questo fa il bravo bonsaista

ciao incrocio dita incrocio dita
avatar
Bonsaicaffe
Bonsaista esperto
Bonsaista esperto

Messaggi : 2369
Data d'iscrizione : 07.01.11
Età : 54
Località : Brescia

Tornare in alto Andare in basso

Re: juniperus chinensis crescono

Messaggio  giancarlo il Lun 20 Feb 2012, 10:39

matteo ha scritto:vedi la cosa strana.. se queste piantine sono di 3 anni qualcosa non mi torna..dovrebbero avere il nebari un po piu grande..

presumo che questi ginepri diventeranno dei shonin..cmq

vi riassumo in breve perche' in un post precedente ho detto di usare lo scolapasta anziche il vaso o casetta.
allora le radici quando raggiungono la superficie del vaso iniziano a girare attorno in maniera circolare(lo si nota anche nelle piantuzze che si comprano al vivaio)cio comporta come risultato un brutto nebari,in alcuni casi le radici crescono a mo di zampa di gallina Wink non molto belle da vedere specialmente in uno shonin,allora perche' usare lo scolapasta?Anziche' crescere in modo circolare,le radici quando arrivano al bordo dello scolapasta si fermano..l'albero dunque viene stimolato a produrre nuove radici dalla base..col tempo queste radici crescendo si fondono assieme dando vita ad un buon nebari,poi il scolapasta è molto piu' drenante di un vaso e ha molta piu ossigenazione,
in Japan usano gli scolapasta come veri vasi per i primi 7-8 anni..

questo era un pezzo di tread che volevo creare ma al momento non posso in mancanza di materiale fotografico..

spero sia utile Smile

notte.

P.S. Gian quel ginepro è molto bello oltre che massiccio..

Hai comunque reso l'idea Matteo....anche io daq un paio di anni ho rivalutato moltissimo la coltivazione tipo scolapasta e la sto effettuando in modo massiccio anche quest'anno..io uso delle cassette di plastica della frutta ed all'interno ci metto una retina fine tutto intorno...e' come un grosso scolapasta insomma...

Grazie per i complimenti sul ginepro...conto molto su quella pianta....

_______________________________________________________________________________________________________________________________
Bonsai Club Laudense



4 parole fondamentali per l'arte bonsai:
> Passione
> Determinazione
> Costanza
> Tenacia
avatar
giancarlo
.
.

Messaggi : 16014
Data d'iscrizione : 01.01.10
Età : 61
Località : Boffalora d'Adda - Lodi

Tornare in alto Andare in basso

Re: juniperus chinensis crescono

Messaggio  giancarlo il Lun 20 Feb 2012, 11:25

danielo55 ha scritto:
Francesco5 ha scritto:Prima si deve aspettare che il suo ciclo finisca...cosa vuol dire a palate.....ogni 15 giorni...si danno i granuli...io una volta ho provato a sciogliere il Bio Gold nelle bottiglie da due litri, ma dopo un mese.puzzava orrendamente il contenuto...per me il troppo storpia un poco.. grigliata
o no;;;;a furia de spinge dove arivamo su Marte.. guardalente
non so cosa intendi per ciclo,ma i concimi a lenta cessione puoi darli anche ogni settimana,visto che l'effetto è diluito nel tempo,poi se sciogli i concimi in acqua puoi accorciare addirittura i tempi arrivando anche a 4-5 giorni,fare le brodaglie come hai fatto tu e tenerle per un mese è una cosa fuori luogo,i concimi si sciolgono e si somministrano al massimo il giorno dopo mica si conservano e poi l'intervento del "a forza de spigne dove arriviamo" mi pare completamente fuori luogo,se leggi bene e dico bene i post vedrai che le spinte vengono fatte solo su piante che sono in coltivazione e che hanno bisogno di forza per essere strutturate a dovere,nelle piante mature i concimi vengono dati con il contagocce, non offenderti ma dovresti imparare a leggere prima di dire spropositi

Quoto il mitico DAn!!

_______________________________________________________________________________________________________________________________
Bonsai Club Laudense



4 parole fondamentali per l'arte bonsai:
> Passione
> Determinazione
> Costanza
> Tenacia
avatar
giancarlo
.
.

Messaggi : 16014
Data d'iscrizione : 01.01.10
Età : 61
Località : Boffalora d'Adda - Lodi

Tornare in alto Andare in basso

Re: juniperus chinensis crescono

Messaggio  giancarlo il Lun 20 Feb 2012, 11:29

Bonsai67 ha scritto:Non sapevo dei vermicelli dando l'hanagokoro, ne ho poco e dopo basta non ne prendo più.
Comunque mi trovo mezzo sacco di concime sempre a lenta cessione, si tratta di stallattico (piccoli cubetti neri)
il vice presidente del club di Alessandria possiede un vivaio da sballo, coltiva piante pre-bonsai da paura, ha concimi e tutto ciò che riguarda i Bonsai (attrezzi-accessori-vasi) un negozio insomma.
Mi consigliò lo stallattico, ma io incompetente ne ho dato sicuramente poco, ma mi disse che per spingere e far ingrossare è una bomba.
Sul sacco c'è raffigurato il Cavallo, chi lo conosce?


Tutti i bonsaisti usano o hanno usato lo stallattico...e' un'ottimo concime....ma anche io la penso come il mitico Bonsaicaffe' sull'argomento...non esiste una ricetta o pozione magica...ci si affida ad un buon concime e non si esagera...

_______________________________________________________________________________________________________________________________
Bonsai Club Laudense



4 parole fondamentali per l'arte bonsai:
> Passione
> Determinazione
> Costanza
> Tenacia
avatar
giancarlo
.
.

Messaggi : 16014
Data d'iscrizione : 01.01.10
Età : 61
Località : Boffalora d'Adda - Lodi

Tornare in alto Andare in basso

Bravo Bonsaicafe......tu si che mi capisci.

Messaggio  Francesco5 il Lun 20 Feb 2012, 12:14

Bonsaicaffe ha scritto:a parte il costo dei concimi che ognuno di noi usa ....

il prodigy va benissimo su piante giovani in via di strutturazione e per velocizzare i raccordi , spinge parecchio visto la titolazione del suo NPK ( come suggerito da Giancarlo va benissimo... )

chimici liquidi sempre e solo su piante giovani da far crescere veloci per la struttura del tronco /nebari

Organico Biogold in primavera a inizio stagione ,dove si ricerca la definizione della ramificazione e dare nutrimento in modo costante ma blando alle piante piu' mature o in via di definizione , questo concime a una percentuale maggiore di azoto, la quantita' di ultilizzo a secondo esigenza della pianta.

Organico Hanagokoro fine estate / autunno è come il biogold ma con percentuale di azoto bassa e con fosforo e potassio in percentuale maggiore , lignifica e stabilizza i tessuti per l'inverno e alimenta in maniera veloce le riserve di zuccheri per la sagione vegetativa del prossimo anno .

poi naturalmentye funghi simbiotici accelleratori e concimi fogliari e ammendanti e ..... via discorrendo a singolo bisogno ...........

Ricordo che un uso sconsiderato di questi concimi senza ragion veduta , danneggia e rallenta in modo significativo la crescita delle piante .

il rapporto quantita concime e volume del terriccio nel vaso è strettamnete correlato .

L'irrigazione massiccia aumenta la percentula di concime nel vaso , restare moderati.

le talee non si concimano sino ache che le radici non sono stabilizzate dopo due o tre anni circa.

Attenzione alla salinita' eccessiva nel terreno è dannosa per le radici.......la pianta va in blocco.... cartellino rosso

UN CONSIGLIO , non cercate la pozione magica non esiste ,

Usate un paio di comcimi, imparate da quello che le VS piante vi dicono..... ,
dopo di che potrete fare tutto con quello che la vostra esperienza vi suggerisce

Da non sottovalutare le ganulometrie del terriccio che sono strettamente correlate
a secondo lo stadio evolutivo della pianta

grana grossa tanto ossigeno tanto concime e acqua = tanta crescita
grana fine meno ossigeno il giusto concime la giusta acqua = ramificazione fine.

Questo fa il bravo bonsaista

ciao incrocio dita incrocio dita

Caro Danielo55 il Ciclo dei concimi e`` il tempo che intercorre tra una concimazione e l`altra..durante questo periodo...se tu metti altro prodotto..diventa molto rischioso...bisogna usare solo i granuli che, la pianta fabbisogna.
poi, il concime si conserva...quanti sacchetti di Bio Gold devo usare per sciogliere il tutto ogni 15 giorni...a me pare una perdita di soldi. io ho provato non era nessuna brodaglia,mi puzzava solo perche il prodotto era diventato impantanato... niente altro.


Ultima modifica di Francesco5 il Lun 20 Feb 2012, 12:54, modificato 2 volte (Motivazione : ho aggiunto delle cose)

Francesco5
Nuovo Utente
Nuovo Utente

Messaggi : 34
Data d'iscrizione : 29.01.12
Località : Roma

http://msn.it

Tornare in alto Andare in basso

Re: juniperus chinensis crescono

Messaggio  Contenuto sponsorizzato


Contenuto sponsorizzato


Tornare in alto Andare in basso

Pagina 2 di 4 Precedente  1, 2, 3, 4  Seguente

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Tornare in alto

- Argomenti simili

 
Permessi di questa sezione del forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum