Traduttore Google
Contatto forum
A causa dei tanti messaggi privati in arrivo, ho messo un limite per scrivere MP all'amministratore, quindi prima di poter scrivere messaggi all'amministratore ed i suoi componenti bisogna aver fatto almeno 10 post Per urgenze particolari, per reclami o solo per suggerimenti gli utenti che non hanno i requisiti, possono scrivere a questo indirizzo: giancarlo.carlini@alice.it
Cerca
 
 

Risultati secondo:
 


Rechercher Ricerca avanzata

La luna oggi
CURRENT MOON
Ospiti Italiani ed esteri che hanno Visitato il Forum
Sondaggio

Come avete scoperto il forum?

13% 13% [ 35 ]
58% 58% [ 155 ]
1% 1% [ 4 ]
13% 13% [ 34 ]
3% 3% [ 7 ]
13% 13% [ 34 ]

Totale dei voti : 269

Ultimi argomenti
» Un piccoletto di mirto
Oggi alle 08:32 Da von mises

» Juniperus sabina tamaricifolia
Ieri alle 22:19 Da Vanessabonsai

» Primo acero rosso
Ieri alle 16:56 Da Lucagun

» Identificazione pianta
Ieri alle 11:10 Da alby94

» quercia spinosa da seme
Ieri alle 08:38 Da Vanessabonsai

» Primo step di un silvestre dopo 50 anni di coltivazione
Lun 21 Ago 2017, 19:56 Da feanor

» vacanze pugliesi
Sab 19 Ago 2017, 20:08 Da von mises

» Chaemacyparis nana mame
Sab 19 Ago 2017, 17:47 Da Lucagun

» Consiglio per mugo
Sab 19 Ago 2017, 07:31 Da ilniele

Agosto 2017
LunMarMerGioVenSabDom
 123456
78910111213
14151617181920
21222324252627
28293031   

Calendario Calendario

Segui Giancarlo su Facebook

Prunus mahaleb "Babel".

Pagina 1 di 4 1, 2, 3, 4  Seguente

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Andare in basso

Prunus mahaleb "Babel".

Messaggio  Luposolitario1978 il Mer 11 Gen 2012, 13:48

Ciao a tutti!
Verso la fine di maggio del 2011 mi è stata recapitata questa marasca che, a seguito delle lavorazioni alle quali l'ho sottoposta, mi sento di ribattezzarla con il nome di Babel, vista la sua forma a torre.

Ecco la pianta al momento dell'arrivo, ritratta su alcuni lati, anche al fine di far capire le dimensioni...

Eccola circa un mese dopo nel suo "cantuccio" e dopo la filatura di parte della vegetazione...

Proseguono i lavori di selezione e movimentazione della vegetazione...


Lo stato della pianta fino a pochi giorni fa, una volta scelto definitivamente il fronte corretto; ho infatti rivisto la parte bassa del sabamiki, dopo aver eliminati i rami a "ghirigori"...


...entro il prossimo week end una foto dello stato attuale della pianta!
avatar
Luposolitario1978
Utente medio
Utente  medio

Messaggi : 1086
Data d'iscrizione : 27.03.11
Età : 39
Località : Valle d'Aosta

https://tamashiibonsai.wordpress.com

Tornare in alto Andare in basso

Re: Prunus mahaleb "Babel".

Messaggio  davide il Mer 11 Gen 2012, 17:16

Perché sono state potate le cacciate ????
avatar
davide
Istruttore UBI
Istruttore UBI

Messaggi : 2017
Data d'iscrizione : 30.04.11
Età : 39
Località : Casaleone

Tornare in alto Andare in basso

Re: Prunus mahaleb "Babel".

Messaggio  Luposolitario1978 il Mer 11 Gen 2012, 17:33

davide ha scritto:Perché sono state potate le cacciate ????
Per questioni di...spazio, che poi si sono risolte! mah
Il prossimo anno non correrò il rischio di commettere lo stesso errore...se sarà ancora necessario (cosa che sembra probabile) far fare diametro alle cacciate selezionate, le lascerò relativamente lunghe per poi farle andare libere anche nel corso del 2013!
avatar
Luposolitario1978
Utente medio
Utente  medio

Messaggi : 1086
Data d'iscrizione : 27.03.11
Età : 39
Località : Valle d'Aosta

https://tamashiibonsai.wordpress.com

Tornare in alto Andare in basso

Re: Prunus mahaleb "Babel".

Messaggio  giancarlo il Mer 11 Gen 2012, 17:38

Beh, questa e' un'ottima pianta....anche se su queste essenze io preferisco piu' mettere in evidenza la corteccia che il secco...ma questi sono gusti personali sui quali non entro nel merito...

Per le cacciate, si , sarebbe stato meglio lasciarle lunghe dandogli una direzione (e senza tutte quelle curve che per me non hanno senso... ), ma se hai dovuto agire perche' costretto...va bene...lo farai l'anno prossimo....

_______________________________________________________________________________________________________________________________
Bonsai Club Laudense



4 parole fondamentali per l'arte bonsai:
> Passione
> Determinazione
> Costanza
> Tenacia
avatar
giancarlo
.
.

Messaggi : 15929
Data d'iscrizione : 01.01.10
Età : 61
Località : Boffalora d'Adda - Lodi

Tornare in alto Andare in basso

Re: Prunus mahaleb "Babel".

Messaggio  Luposolitario1978 il Mer 11 Gen 2012, 17:47

giancarlo ha scritto:Beh, questa e' un'ottima pianta....anche se su queste essenze io preferisco piu' mettere in evidenza la corteccia che il secco...ma questi sono gusti personali sui quali non entro nel merito...

Per le cacciate, si , sarebbe stato meglio lasciarle lunghe dandogli una direzione (e senza tutte quelle curve che per me non hanno senso... ), ma se hai dovuto agire perche' costretto...va bene...lo farai l'anno prossimo....
Ciao Giancarlo!
Grazie per le tue considerazioni!
Ti posso assicurare che nel progetto finale che ho in mente anche la corteccia farà la sua "porca figura"!
A me, personalmente, piace dare molto movimento fin da subito alle cacciate selezionate, perché, quando avranno raggiunto il giusto diametro, verranno sensibilmente accorciate, quindi penso che sia corretto dare movimento da subito in particolare al primo tratto!
Eggià...ahimè ho dovuto accorciarle perché costretto, ma almeno sono riuscito a risolvere i problemi di spazio cui ho accennato! banana1
avatar
Luposolitario1978
Utente medio
Utente  medio

Messaggi : 1086
Data d'iscrizione : 27.03.11
Età : 39
Località : Valle d'Aosta

https://tamashiibonsai.wordpress.com

Tornare in alto Andare in basso

Re: Prunus mahaleb "Babel".

Messaggio  Matteo il Mer 11 Gen 2012, 18:30

maaaa,ti serviva spazio per farci stare questo bellisimo mostro nell'otturatore della digitale? Smile Smile Smile

scherzo ovviamente..

Insert,quelle cacciate li sono dell'anno che è appena passato?le ha prodotte tutte nel 2011?sembra ben robuste..per 1 anno solo.

poi non lo so..

siccome.. forse avro' incrocio dita anchio un prunus non mi dispiacerebbe sapere che ha potenzialita di spinta notevoli Wink
avatar
Matteo
Utente medio
Utente  medio

Messaggi : 799
Data d'iscrizione : 05.06.11
Età : 34
Località : Near Lake of Garda - Verona -

Tornare in alto Andare in basso

Re: Prunus mahaleb "Babel".

Messaggio  Luposolitario1978 il Mer 11 Gen 2012, 18:36

matteo ha scritto:maaaa,ti serviva spazio per farci stare questo bellisimo mostro nell'otturatore della digitale? Smile Smile Smile

scherzo ovviamente..

Insert,quelle cacciate li sono dell'anno che è appena passato?le ha prodotte tutte nel 2011?sembra ben robuste..per 1 anno solo.

poi non lo so..

siccome.. forse avro' incrocio dita anchio un prunus non mi dispiacerebbe sapere che ha potenzialita di spinta notevoli Wink
Eheheh...se i problemi di spazio fossero stati solo legati alla macchina fotografica...ahimè non è stato così, ma almeno le difficoltà sono superate ed il prossimo anno non avrò problemi a lasciare le cacciate comunque lunghe!
Sì, la pianta ha prodotto quelle cacciate in un solo anno (senza contare tutte quelle che ho eliminato nel corso dei mesi per selezionare la vegetazione primaria), ma devo confessare che, come qualsiasi altra mia pianta, ho sottoposto anche questa marasca ad un programma di coltivazione bello intenso e costituito da integratori fogliari, radicali e da sostanziose concimazioni...e conta che per lavori edilizi che si sono protratti per diversi mesi sulla mia casa, la pianta non ha preso un granché di sole!
Hai fatto bene a procurarti un mahaleb...è un'essenza rustica, robusta, con corteccia e secco naturale molto interessanti; inoltre, se coltivate opportunamente, crescono o producono vegetazione da paura!
avatar
Luposolitario1978
Utente medio
Utente  medio

Messaggi : 1086
Data d'iscrizione : 27.03.11
Età : 39
Località : Valle d'Aosta

https://tamashiibonsai.wordpress.com

Tornare in alto Andare in basso

Re: Prunus mahaleb "Babel".

Messaggio  TonyZ il Mer 11 Gen 2012, 18:38

Una gran fregatura quando si ha poco spazio...... un gran peccato non aver potuto lasciare tirare liberamente,Insert.

Se ho capito bene questo è il fronte....



....sara' la foto molto ingannevole ,ma sembra che stia cadendo indietro questa pianta. Forse con piu' inclinazione si puo' raggirare questo mio vedere....beh!!!!forse anche con il nuovo apice. Laughing

Quello che propri non riesco a mettere a fuoco è il tronco piu' piccolo con una strana ramificazione...vedi cerchio rosso.
...molto strana,non riesco a vedere il suo apice.

MI sa tanto che qui ci vorranno delle foto piu' dettagliate Insert...


ps.

originale il secco....

avatar
TonyZ
Bonsaista esperto
Bonsaista esperto

Messaggi : 3123
Data d'iscrizione : 20.02.11
Età : 45
Località : Carignano (TO)

Tornare in alto Andare in basso

Re: Prunus mahaleb "Babel".

Messaggio  Luposolitario1978 il Mer 11 Gen 2012, 18:45

TonyZ ha scritto:Una gran fregatura quando si ha poco spazio...... un gran peccato non aver potuto lasciare tirare liberamente,Insert.

Se ho capito bene questo è il fronte....



....sara' la foto molto ingannevole ,ma sembra che stia cadendo indietro questa pianta. Forse con piu' inclinazione si puo' raggirare questo mio vedere....beh!!!!forse anche con il nuovo apice. Laughing

Quello che propri non riesco a mettere a fuoco è il tronco piu' piccolo con una strana ramificazione...vedi cerchio rosso.
...molto strana,non riesco a vedere il suo apice.

MI sa tanto che qui ci vorranno delle foto piu' dettagliate Insert...


ps.

originale il secco....

Ciao TonyZ,
Come ho scritto in apertura ho ulteriormente messo mano al sabamiki, incrementando leggermente la larghezza alla base dopo aver eliminato quei rami a ghirigori che inizialmente ho tenuto in previsione di farli allungati per poi usarli per innesti per foto passante!
Per il resto ti posso assicurare che la tua impressione (caduta indietro) è dovuta più che altro alla foto (anche se è vero che la porzione di tronco alta, da cui diparte il nuovo esile apice effettivamente va all'indietro); in ogni caso il nuovo apice è impostato verso l'osservatore!
Per ciò che riguarda il sesso, grazie per il "chapeau" anche se dovrà essere rivisto in particolare in alto per meglio raccordare il sabamiki con la zona apicale!
avatar
Luposolitario1978
Utente medio
Utente  medio

Messaggi : 1086
Data d'iscrizione : 27.03.11
Età : 39
Località : Valle d'Aosta

https://tamashiibonsai.wordpress.com

Tornare in alto Andare in basso

Re: Prunus mahaleb "Babel".

Messaggio  davide il Mer 11 Gen 2012, 19:04

Scusate ragazzi, sapete che dico sempre quello che penso, quindi insert-coin, non me ne volere, non è un discorso riferito solo a te, ma un discorso generale per capire bene come intraprendere il cammino della bonsai do. Quando acquistiamo un araki dobbiamo capire fin dall'inizio le tempistiche che ci vorranno per costruire un bonsai credibile, quindi se abbiamo problemi di spazio, dovremmo acquistare una pianta con una ramificazione primaria e secondaria già formata, questo perchè eviteremo di dover lasciar andare di molto le cacciate , per formare un buon diametro di raccordo con il tronco o un ramo vecchio.
questo discorso e regola basilare è l'A B C per formare una latifoglia o caducifoglia.



nella foto , ho evidenziato delle ramificazioni dove il diametro è fondamentale , su queste ramificazioni si dovrebbero far lasciare andare per almeno due anni, per poter raggiungere un diametro consono ad una buona conicità e raccordo alla pianta o ramo vecchio e via via così negli anni.
All'inizio del mio percorso ho imparato una regola fondamentale "il taglia e lascia crescere", purtroppo al giorno d'oggi vedo spesso che si ha la fretta di vedere già l'inizio della struttura dell'albero, ma non è così.
Io credo che se acquistiamo un araki di latifoglia come materiale di partenza, dovremmo ricordarci che non vedremo una struttura di albero per almeno 6/7 anni, altrimenti sarebbe più opportuno acquistare una conifera dove già con una prima impostazione con il filo si può intravedere la struttura di un bonsai.
Questo discorso insert-coin è per farti capire che se hai poco spazio dove far crescere una latifoglia, mi sarei orientato su piante più mature, o altre essenze, questo poi è un mio pensiero.

avatar
davide
Istruttore UBI
Istruttore UBI

Messaggi : 2017
Data d'iscrizione : 30.04.11
Età : 39
Località : Casaleone

Tornare in alto Andare in basso

Re: Prunus mahaleb "Babel".

Messaggio  Luposolitario1978 il Mer 11 Gen 2012, 19:33

davide ha scritto:Scusate ragazzi, sapete che dico sempre quello che penso, quindi insert-coin, non me ne volere, non è un discorso riferito solo a te, ma un discorso generale per capire bene come intraprendere il cammino della bonsai do. Quando acquistiamo un araki dobbiamo capire fin dall'inizio le tempistiche che ci vorranno per costruire un bonsai credibile, quindi se abbiamo problemi di spazio, dovremmo acquistare una pianta con una ramificazione primaria e secondaria già formata, questo perchè eviteremo di dover lasciar andare di molto le cacciate , per formare un buon diametro di raccordo con il tronco o un ramo vecchio.
questo discorso e regola basilare è l'A B C per formare una latifoglia o caducifoglia.

[...]

nella foto , ho evidenziato delle ramificazioni dove il diametro è fondamentale , su queste ramificazioni si dovrebbero far lasciare andare per almeno due anni, per poter raggiungere un diametro consono ad una buona conicità e raccordo alla pianta o ramo vecchio e via via così negli anni.
All'inizio del mio percorso ho imparato una regola fondamentale "il taglia e lascia crescere", purtroppo al giorno d'oggi vedo spesso che si ha la fretta di vedere già l'inizio della struttura dell'albero, ma non è così.
Io credo che se acquistiamo un araki di latifoglia come materiale di partenza, dovremmo ricordarci che non vedremo una struttura di albero per almeno 6/7 anni, altrimenti sarebbe più opportuno acquistare una conifera dove già con una prima impostazione con il filo si può intravedere la struttura di un bonsai.
Questo discorso insert-coin è per farti capire che se hai poco spazio dove far crescere una latifoglia, mi sarei orientato su piante più mature, o altre essenze, questo poi è un mio pensiero.

Ciao Davide,
Grazie mille per i tuoi chiarimenti!
Malgrado io sia ancora alle prime armi, penso di aver appreso la regola del tagliare e lasciare crescere e, in proposito, penso che sia sufficiente leggere certe mie affermazioni non solo su questa pianta, ma su altre latifoglie che ho in collezione.
Condivido comunque il tuo pensiero: se si ha poco spazio a disposizione della passione per i bonsai ci si dovrebbe orientare su conifere che, anche in una sola stagione (vedi i miei larici bunjin, al di là dei didetti o della loro "immaturità"), permettono comunque di avere un primo abbozzo di quella che sarà la pianta futura (anche se è vero che possono capitare "colpi di testa" e che col passare degli anni ed il miglioramento del senso estetico e delle tecniche bonsai anche una conifera potrebbe essere completamente stravolta rispetto al progetto iniziale); oppure su latifoglie di piccola taglia (direi soprattutto shoin).
In realtà non mi sono spiegato bene.
La scelta di acquisire in collezione questo esemplare è stata ben ponderata; infatti prima di bloccarla ho voluto avere tutte le informazioni del caso sulle sue dimensioni, in modo da individuare il giusto (e "capiente") angolino in cui posizionarla.
La penuria di spazio a cui mi sono riferito è stata estemporanea, in quanto dovuta a lavori edili che si sono svolti per diversi mesi sulla mia abitazione!
Insomma quest'anno non ho potuto fare altro che "sacrificare" dello spazio destinato ai bonsai e prendere le conseguenti decisioni (vedi tagliare corto le cacciate troppo lunghe e - relativamente - ingombranti)!
Il prossimo autunno - come anticipato - sarà tutta un'altra cosa! banana1
In ogni caso mi ha fatto piacere il tuo intervento perché permetterà, magari a qualche neofita che leggera per caso la discussione, di avere l'importante dritta che hai segnalato!
avatar
Luposolitario1978
Utente medio
Utente  medio

Messaggi : 1086
Data d'iscrizione : 27.03.11
Età : 39
Località : Valle d'Aosta

https://tamashiibonsai.wordpress.com

Tornare in alto Andare in basso

Re: Prunus mahaleb "Babel".

Messaggio  Enriz il Gio 12 Gen 2012, 01:04

ciao insert!!!! la piantuzza non mi sembra affattto male c'ha un bel potenziale e sono curioso di vedere i progressi!!! mi sento in sintonia con la risposta iniziale di Gian sul movimento delle cacciate e sulla corteccia ma se, raggiunti i diametri desiderati, taglierai corto come hai detto sicuramente il risultato sarà a mio gusto comunque positivo...

x quanto riguarda la questione sollevata da davide mi trovo in linea su questa coltivazione "costruttiva", argomento già sollevato in alcuni post del forum ,
xò mi rendo anche conto ke lavori in casa possano disturbare la serenità dell'angolo bonsai!!! e per l'anno passato sei perdonato Insert!!!!! vediamo cosa frutterà questo 2012 ovviamente scherzo!!!!

ti auguro una buona stagione "coltivavita" sorridi e aggiornaci sugli sviluppi

Ps. magari aggiungi qualche foto in più dell'ultima lavorazione!!!!
avatar
Enriz
Utente medio
Utente  medio

Messaggi : 742
Data d'iscrizione : 20.02.11
Età : 28

Tornare in alto Andare in basso

Re: Prunus mahaleb "Babel".

Messaggio  Luposolitario1978 il Dom 15 Gen 2012, 17:35

Breve aggiornamento dopo aver eliminati i rami a ghirigori ed aver, di conseguenza, aumentato l'estensione del sabamiki! benvenuto

avatar
Luposolitario1978
Utente medio
Utente  medio

Messaggi : 1086
Data d'iscrizione : 27.03.11
Età : 39
Località : Valle d'Aosta

https://tamashiibonsai.wordpress.com

Tornare in alto Andare in basso

Re: Prunus mahaleb "Babel".

Messaggio  giancarlo il Dom 15 Gen 2012, 18:00

Ohhhhh, adesso si puo' guardare... vedere tutti quei rami curvi proprio non mi piaceva...ora l'effetto e' molto migliore....

Probabilmente in basso dovrai eliminare qualcosa come ramificazione....ma c'e' sempre tempo per farlo.....

_______________________________________________________________________________________________________________________________
Bonsai Club Laudense



4 parole fondamentali per l'arte bonsai:
> Passione
> Determinazione
> Costanza
> Tenacia
avatar
giancarlo
.
.

Messaggi : 15929
Data d'iscrizione : 01.01.10
Età : 61
Località : Boffalora d'Adda - Lodi

Tornare in alto Andare in basso

Re: Prunus mahaleb "Babel".

Messaggio  Luposolitario1978 il Dom 15 Gen 2012, 18:07

giancarlo ha scritto:Ohhhhh, adesso si puo' guardare... vedere tutti quei rami curvi proprio non mi piaceva...ora l'effetto e' molto migliore....

Probabilmente in basso dovrai eliminare qualcosa come ramificazione....ma c'e' sempre tempo per farlo.....
Grazie mille, sono molto soddisfatto del tuo giudizio!
Per ciò che riguarda la ramificazione bassa, è ancora presto per decidere definitivamente: preferisco attendere almeno tutta la stagione vegetativa 2012 per vedere quanto si svilupperanno le cacciate selezionate e quante nuove potranno essere salvate...d'altronde, come tu stesso osservi, a tagliare c'è sempre tempo!


(P.S.: tra l'altro sono particolarmente soddisfatto della colorazione che sono riuscito per ora a fare assumere al legno fresato!)
avatar
Luposolitario1978
Utente medio
Utente  medio

Messaggi : 1086
Data d'iscrizione : 27.03.11
Età : 39
Località : Valle d'Aosta

https://tamashiibonsai.wordpress.com

Tornare in alto Andare in basso

Re: Prunus mahaleb "Babel".

Messaggio  giancarlo il Dom 15 Gen 2012, 18:13

insert-coin ha scritto:
giancarlo ha scritto:Ohhhhh, adesso si puo' guardare... vedere tutti quei rami curvi proprio non mi piaceva...ora l'effetto e' molto migliore....

Probabilmente in basso dovrai eliminare qualcosa come ramificazione....ma c'e' sempre tempo per farlo.....
Grazie mille, sono molto soddisfatto del tuo giudizio!
Per ciò che riguarda la ramificazione bassa, è ancora presto per decidere definitivamente: preferisco attendere almeno tutta la stagione vegetativa 2012 per vedere quanto si svilupperanno le cacciate selezionate e quante nuove potranno essere salvate...d'altronde, come tu stesso osservi, a tagliare c'è sempre tempo!


(P.S.: tra l'altro sono particolarmente soddisfatto della colorazione che sono riuscito per ora a fare assumere al legno fresato!)

Vero....sta assumendo un colorito piu' naturale....

Anche per quanto riguarda i rami da tagliare concordo con te......

_______________________________________________________________________________________________________________________________
Bonsai Club Laudense



4 parole fondamentali per l'arte bonsai:
> Passione
> Determinazione
> Costanza
> Tenacia
avatar
giancarlo
.
.

Messaggi : 15929
Data d'iscrizione : 01.01.10
Età : 61
Località : Boffalora d'Adda - Lodi

Tornare in alto Andare in basso

Re: Prunus mahaleb "Babel".

Messaggio  Luposolitario1978 il Dom 15 Gen 2012, 18:59

giancarlo ha scritto:

Vero....sta assumendo un colorito piu' naturale....

Anche per quanto riguarda i rami da tagliare concordo con te......
...tra l'altro colorito ottenuto con un prodotto del tutto naturale; peccato che il liquido jin, che dovrò spennellare tra un po', renderà il tutto molto, troppo, bianco!
avatar
Luposolitario1978
Utente medio
Utente  medio

Messaggi : 1086
Data d'iscrizione : 27.03.11
Età : 39
Località : Valle d'Aosta

https://tamashiibonsai.wordpress.com

Tornare in alto Andare in basso

Re: Prunus mahaleb "Babel".

Messaggio  Matteo il Lun 16 Gen 2012, 02:23

sta uscendo un bel prunus Wink
avatar
Matteo
Utente medio
Utente  medio

Messaggi : 799
Data d'iscrizione : 05.06.11
Età : 34
Località : Near Lake of Garda - Verona -

Tornare in alto Andare in basso

Re: Prunus mahaleb "Babel".

Messaggio  davide il Lun 16 Gen 2012, 06:17

Bravo , vedo che hai saputo mettere in pratica quanto abbiamo sempre detto su come movimentare i rami di una caducifoglia.
I movimenti leggeri e più delicati , danno una sensazione più naturale e più armoniosa , tutti quei movimenti a S non smetterò mai di dirlo , non hanno senso !!! Tu stesso ora puoi goderti il risultato .
Comunque sono contento che tu lo abbia capito e messo in pratica
avatar
davide
Istruttore UBI
Istruttore UBI

Messaggi : 2017
Data d'iscrizione : 30.04.11
Età : 39
Località : Casaleone

Tornare in alto Andare in basso

Re: Prunus mahaleb "Babel".

Messaggio  Luposolitario1978 il Lun 16 Gen 2012, 07:44

davide ha scritto:Bravo , vedo che hai saputo mettere in pratica quanto abbiamo sempre detto su come movimentare i rami di una caducifoglia.
I movimenti leggeri e più delicati , danno una sensazione più naturale e più armoniosa , tutti quei movimenti a S non smetterò mai di dirlo , non hanno senso !!! Tu stesso ora puoi goderti il risultato .
Comunque sono contento che tu lo abbia capito e messo in pratica
Grazie mille, le tue considerazioni, vista la tua esperienza, mi fanno molto piacere!
Concordando con il pensiero di Giancarlo, penso che ci sia ancora qualcosina da eliminare nella zona bassa della pianta, ma voglio andare con calma, tanto - ribadisco - per tagliare c'è sempre tempo!
Sono comunque molto soddisfatto del risultato ottenuto, soprattutto considerando che sto coltivando/lavorando la pianta da soli 8 mesi!
Quest'anno (mi correggo) concentratissimo sulla coltivazione per spingere "a bomba" la pianta! banana1
benvenuto


Ultima modifica di insert-coin il Lun 16 Gen 2012, 10:55, modificato 1 volta
avatar
Luposolitario1978
Utente medio
Utente  medio

Messaggi : 1086
Data d'iscrizione : 27.03.11
Età : 39
Località : Valle d'Aosta

https://tamashiibonsai.wordpress.com

Tornare in alto Andare in basso

Re: Prunus mahaleb "Babel".

Messaggio  Luposolitario1978 il Lun 16 Gen 2012, 07:45

matteo ha scritto:sta uscendo un bel prunus Wink
Grazie mille anche a te! sorridi
avatar
Luposolitario1978
Utente medio
Utente  medio

Messaggi : 1086
Data d'iscrizione : 27.03.11
Età : 39
Località : Valle d'Aosta

https://tamashiibonsai.wordpress.com

Tornare in alto Andare in basso

Re: Prunus mahaleb "Babel".

Messaggio  davide il Lun 16 Gen 2012, 11:24

insert-coin ha scritto:
davide ha scritto:Bravo , vedo che hai saputo mettere in pratica quanto abbiamo sempre detto su come movimentare i rami di una caducifoglia.
I movimenti leggeri e più delicati , danno una sensazione più naturale e più armoniosa , tutti quei movimenti a S non smetterò mai di dirlo , non hanno senso !!! Tu stesso ora puoi goderti il risultato .
Comunque sono contento che tu lo abbia capito e messo in pratica
Grazie mille, le tue considerazioni, vista la tua esperienza, mi fanno molto piacere!
Concordando con il pensiero di Giancarlo, penso che ci sia ancora qualcosina da eliminare nella zona bassa della pianta, ma voglio andare con calma, tanto - ribadisco - per tagliare c'è sempre tempo!
Sono comunque molto soddisfatto del risultato ottenuto, soprattutto considerando che sto coltivando/lavorando la pianta da soli 8 mesi!
Quest'anno (mi correggo) concentratissimo sulla coltivazione per spingere "a bomba" la pianta! banana1
benvenuto

LA COSA IMPORTANTE è CHE TU ABBIA CAPITO CHE NON ERA UNA CRITICA, MA ERA UN CONCETTO BASATO SUL GIUSTO INTERVENTO , IN MODO TALE CHE TU POSSA CAPIRE PER POTER CRESCERE .
tu stesso ora puoi vedere la diferenza !
io non sono nessuno , ma chi ti ha impostato la pianta cosi o ti ha insegnato cosi , evidentemente non ha ancora capito molte cose ...
tu continua cosi , e vedrai che i risultati arrivano da soli
avatar
davide
Istruttore UBI
Istruttore UBI

Messaggi : 2017
Data d'iscrizione : 30.04.11
Età : 39
Località : Casaleone

Tornare in alto Andare in basso

Re: Prunus mahaleb "Babel".

Messaggio  Luposolitario1978 il Lun 16 Gen 2012, 12:22

davide ha scritto:

LA COSA IMPORTANTE è CHE TU ABBIA CAPITO CHE NON ERA UNA CRITICA, MA ERA UN CONCETTO BASATO SUL GIUSTO INTERVENTO , IN MODO TALE CHE TU POSSA CAPIRE PER POTER CRESCERE .
tu stesso ora puoi vedere la diferenza !
io non sono nessuno , ma chi ti ha impostato la pianta cosi o ti ha insegnato cosi , evidentemente non ha ancora capito molte cose ...
tu continua cosi , e vedrai che i risultati arrivano da soli
Infatti ho inteso correttamente il senso delle tue parole; tra l'altro, se anche fossero state critiche, ma costruttive, sarebbe stato comunque opportuno tenerle in debita considerazione!
Oltre che un piacere, è veramente utile far parte del forum perché ho l'occasione di imparare nuovi accorgimenti giorno dopo giorno!
avatar
Luposolitario1978
Utente medio
Utente  medio

Messaggi : 1086
Data d'iscrizione : 27.03.11
Età : 39
Località : Valle d'Aosta

https://tamashiibonsai.wordpress.com

Tornare in alto Andare in basso

Re: Prunus mahaleb "Babel".

Messaggio  Luposolitario1978 il Dom 04 Mar 2012, 18:18

Ciao a tutti!
E' venuto il momento di aggiornare la discussione, visto che la pianta sta iniziando ad "esplodere"! Tra l'altro mi ha ascoltato e sta mettendo nuovi butti in posti che saranno strategici per l'impostazione definitiva della ramificazione! banana1 felicefz
Metto un po' di foto di aggiornamento!
A presto!







avatar
Luposolitario1978
Utente medio
Utente  medio

Messaggi : 1086
Data d'iscrizione : 27.03.11
Età : 39
Località : Valle d'Aosta

https://tamashiibonsai.wordpress.com

Tornare in alto Andare in basso

Re: Prunus mahaleb "Babel".

Messaggio  Bonsai67 il Dom 04 Mar 2012, 18:49

Ragazzo mio ma cosa ci dai alle piante, il Viacra? ahahaha Grandioso.
avatar
Bonsai67
Utente attivo
Utente attivo

Messaggi : 2211
Data d'iscrizione : 22.12.11
Età : 50
Località : Pforzheim (Germania)

Tornare in alto Andare in basso

Re: Prunus mahaleb "Babel".

Messaggio  Contenuto sponsorizzato


Contenuto sponsorizzato


Tornare in alto Andare in basso

Pagina 1 di 4 1, 2, 3, 4  Seguente

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Tornare in alto

- Argomenti simili

 
Permessi di questa sezione del forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum