Traduttore Google
Contatto forum
A causa dei tanti messaggi privati in arrivo, ho messo un limite per scrivere MP all'amministratore, quindi prima di poter scrivere messaggi all'amministratore ed i suoi componenti bisogna aver fatto almeno 10 post Per urgenze particolari, per reclami o solo per suggerimenti gli utenti che non hanno i requisiti, possono scrivere a questo indirizzo: giancarlo.carlini@alice.it
Cerca
 
 

Risultati secondo:
 


Rechercher Ricerca avanzata

La luna oggi
CURRENT MOON
Ospiti Italiani ed esteri che hanno Visitato il Forum
Sondaggio

Come avete scoperto il forum?

13% 13% [ 35 ]
58% 58% [ 158 ]
1% 1% [ 4 ]
13% 13% [ 36 ]
3% 3% [ 7 ]
12% 12% [ 34 ]

Totale dei voti : 274

Ultimi argomenti
» nuova stagione di raccolta 2017/18
Ieri alle 21:32 Da vicious

» ammoniaca sul secco
Ieri alle 21:17 Da vicious

» Il mio primo acero
Ieri alle 21:06 Da vicious

» Ginepro Comune
Ieri alle 18:37 Da andria

» Fico da battaglia
Dom 10 Dic 2017, 23:01 Da feanor

» Piccoli aceri crescono
Dom 10 Dic 2017, 15:50 Da Nicola80

» ciao a tutti
Sab 09 Dic 2017, 16:39 Da giancarlo

» Magnolia Stellata nuovo acquisto
Ven 08 Dic 2017, 19:05 Da feanor

» Acquisto bonsai olivo online
Gio 07 Dic 2017, 19:34 Da caie85

Dicembre 2017
LunMarMerGioVenSabDom
    123
45678910
11121314151617
18192021222324
25262728293031

Calendario Calendario

Segui Giancarlo su Facebook

Piccolo Fenicio

Pagina 1 di 3 1, 2, 3  Seguente

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Andare in basso

Piccolo Fenicio

Messaggio  Simo. il Mer 28 Dic 2011, 15:09

Ciao ragazzi, desidero condividere con voi la lavorazione eseguita su questo piccolo fenicio, al mio terzo appuntamento a scuola

Queste le foto di come si presentava la pianta poco dopo l'arrivo in giardino:









Il primo compito assegnatomi, è stato quello di pulire la vena, togliendo il grosso con un coltello e rifinendo con le spazzole (sintetiche e di ottone). Secondo compito, stesura del liquido jin sul secco già presente:



A questo punto si è deciso di impostare la pianta piegando il "grosso" e cilindrico ramo, anzi ché costruire tutto con il primo ramo basso... per due ragioni.

Primo perché si rischiava di compromettere la bella vena, secondo perché l'ho presa per fare esperienza, quindi quale miglior occasione per assistere alla mia prima piega?!



Visto che in realtà si trattava di piegare un ramo di dimensioni abbastanza contenute e privo di zone secche* (anche se in seguito ho scoperto che 2cm. di ramo fenicio, non sono esattamente una bazzecola da piegare), si è deciso di utilizzare la tecnica della fessurazione.

Quindi mi è stato dato il compito di tracciare da ambo i lati del ramo, due "linee-guida" longitudinali con il gessetto, che sarebbero servite ad aiutarci nel praticare una fessurazione precisa.





Ora, utilizzando appunto una fessuratrice (mi dispiace ma ero troppo impegnato ad osservare/"assistere" il Maestro e non ho foto), si è operato un taglio da parte a parte lungo tutta la linea tracciata. Dividendo di fatto il ramo in due parti. In seguito alla fessurazione si è provveduto a bloccare due tutori con la rafia (filo di rame da 3,5), nella parte esterna alla curva (sotto). Dopodiché abbiamo avvolto, prima con la rafia poi con il nastro agglomerante ed in fine con il rame, tutta la parte da piegare.

Pronti!!!

Ecco il risultato finale di una splendida giornata di laboratorio in ottima compagnia:









Come anticipato, durissimo da piegare, pur essendo di dimensioni modeste, il ginepro fenicio!!!

Il primo tirante, ha fessurato il jin al quale ci eravamo ancorati, "costringendoci" ad un secondo ancoraggio, al vaso.

Qualche dettaglio, dei tiranti e della fessurazione del jin...









Spero di non aver annoiato proprio tutti!



avatar
Simo.
Moderatore
Moderatore

Messaggi : 7441
Data d'iscrizione : 05.01.10
Età : 44
Località : Segrate (MI)

Tornare in alto Andare in basso

Re: Piccolo Fenicio

Messaggio  Simo. il Mer 28 Dic 2011, 15:57

... un'idea delle dimensioni:





Ultima modifica di Simone il Gio 29 Nov 2012, 14:01, modificato 1 volta
avatar
Simo.
Moderatore
Moderatore

Messaggi : 7441
Data d'iscrizione : 05.01.10
Età : 44
Località : Segrate (MI)

Tornare in alto Andare in basso

Re: Piccolo Fenicio

Messaggio  Simo. il Mer 28 Dic 2011, 16:25

Simone ha scritto:
Visto che in realtà si trattava di piegare un ramo di dimensioni abbastanza contenute e privo di zone secche* ...

Mi è stato anticipato che in presenza di parti secche, si può effettuare uno svuotamento parziale del secco nel punto da piegare.

Ma questa è un'altra tecnica che spero di apprendere in futuro! sorridi sorridi sorridi


PS. Sia ben inteso (se serve specificarlo), che il mio cercar di descrivere in dettaglio la mia esperienza... è rivolto, dedicato e, spero, utile a chi è meno esperto (di me)!

I commenti e le domande, invece, sono attese da tutti!



Ultima modifica di Simone il Gio 29 Nov 2012, 14:00, modificato 1 volta
avatar
Simo.
Moderatore
Moderatore

Messaggi : 7441
Data d'iscrizione : 05.01.10
Età : 44
Località : Segrate (MI)

Tornare in alto Andare in basso

Re: Piccolo Fenicio

Messaggio  re di olea il Mer 28 Dic 2011, 17:17

simone,io una domanda c'è lò;hai provato a segare la pianta in due per vedere quanti anni ha? pala in testa guardalente
avatar
re di olea
Moderatore
Moderatore

Messaggi : 2187
Data d'iscrizione : 02.01.10
Età : 49
Località : iglesias

Tornare in alto Andare in basso

Re: Piccolo Fenicio

Messaggio  giancarlo il Mer 28 Dic 2011, 18:16

Tutti i post cosi' dettagliati e con dimostrazioni su come si opera, sono utilissimi ai frequentatori del Forum e pertanto ben accetti Simone..

Come primo step credo che sia stato fatto un'ottimo lavoro....riguardo alla durezza del legno, quando si raggiungono anche pochi centimetri di diametro non e' facile piagare....non ho domande...ma aspetto l'evoluzione futura di questa piantina.....

_______________________________________________________________________________________________________________________________
Bonsai Club Laudense



4 parole fondamentali per l'arte bonsai:
> Passione
> Determinazione
> Costanza
> Tenacia
avatar
giancarlo
.
.

Messaggi : 16014
Data d'iscrizione : 01.01.10
Età : 61
Località : Boffalora d'Adda - Lodi

Tornare in alto Andare in basso

Re: Piccolo Fenicio

Messaggio  Bonsai67 il Mer 28 Dic 2011, 18:22

Concordo con Giancarlo, le piante e i nostri lavori dobbiamo vederli tutti così da imparare un po tutti da tutti.
Ma soprattutto gli affermati Bonsaisti (con esperienza) devono essere i nostri maestri applauso

Ps. Ma si possono fare questi lavori adesso? Questo è il momento di fare cosa? Apparte le potature alle caducifoglie?

Complimenti per la pianta Simone, bel lavoro e soprattutto dettagliate foto. Complimenti

Nino
avatar
Bonsai67
Utente attivo
Utente attivo

Messaggi : 2211
Data d'iscrizione : 22.12.11
Età : 50
Località : Pforzheim (Germania)

Tornare in alto Andare in basso

Re: Piccolo Fenicio

Messaggio  re di olea il Mer 28 Dic 2011, 18:31

sui fenici il periodo ottimale per le lavorazioni è da ottobre a dicembre,è il periodo che sono vigorose,giusto per la precisione questo postato da simone è un turbinata.
avatar
re di olea
Moderatore
Moderatore

Messaggi : 2187
Data d'iscrizione : 02.01.10
Età : 49
Località : iglesias

Tornare in alto Andare in basso

Re: Piccolo Fenicio

Messaggio  giancarlo il Mer 28 Dic 2011, 19:37

Bonsai67 ha scritto:Concordo con Giancarlo, le piante e i nostri lavori dobbiamo vederli tutti così da imparare un po tutti da tutti.
Ma soprattutto gli affermati Bonsaisti (con esperienza) devono essere i nostri maestri applauso

Ps. Ma si possono fare questi lavori adesso? Questo è il momento di fare cosa? Apparte le potature alle caducifoglie?

Complimenti per la pianta Simone, bel lavoro e soprattutto dettagliate foto. Complimenti

Nino


Tutte le conifere possono essere lavorate in questo periodo senza danni....

_______________________________________________________________________________________________________________________________
Bonsai Club Laudense



4 parole fondamentali per l'arte bonsai:
> Passione
> Determinazione
> Costanza
> Tenacia
avatar
giancarlo
.
.

Messaggi : 16014
Data d'iscrizione : 01.01.10
Età : 61
Località : Boffalora d'Adda - Lodi

Tornare in alto Andare in basso

Re: Piccolo Fenicio

Messaggio  Bonsai67 il Mer 28 Dic 2011, 19:42

Ciao Giancarlo, ma il mio amico che ieri mi ha dato i due Mugo che ho postato mi ha detto di non toccarli adesso ma inizio primavera.
Anche io sapevo che almeno un po di potatura e soprattutto il filo si può fare adesso, bhooooooooo!
avatar
Bonsai67
Utente attivo
Utente attivo

Messaggi : 2211
Data d'iscrizione : 22.12.11
Età : 50
Località : Pforzheim (Germania)

Tornare in alto Andare in basso

Re: Piccolo Fenicio

Messaggio  Simo. il Mer 28 Dic 2011, 19:42

re di olea ha scritto:simone,io una domanda c'è lò;hai provato a segare la pianta in due per vedere quanti anni ha? pala in testa guardalente

Ti confesso che sono stato parecchio tentato... poi ho deciso di fidarmi del raccoglitore che me l'ha affidata... il quale sostiene che la pianta in questione ha ben 6 anni, di cui gli ultimi 5 di vaso! pinocchio
avatar
Simo.
Moderatore
Moderatore

Messaggi : 7441
Data d'iscrizione : 05.01.10
Età : 44
Località : Segrate (MI)

Tornare in alto Andare in basso

Re: Piccolo Fenicio

Messaggio  giancarlo il Mer 28 Dic 2011, 19:50

Bonsai67 ha scritto:Ciao Giancarlo, ma il mio amico che ieri mi ha dato i due Mugo che ho postato mi ha detto di non toccarli adesso ma inizio primavera.
Anche io sapevo che almeno un po di potatura e soprattutto il filo si può fare adesso, bhooooooooo!


Non sono un grande esperto di pini mughi, ma io tra settembre ed ottobre ho fatto la pulizia degli aghi vecchi lasciando solo dei ciuffettini in punta e 20 gg. giorni fa' ho lavorato e piegato un pino mugo senza alcun problema...

Ma altri potranno essere piu' precisi....vediamo...

_______________________________________________________________________________________________________________________________
Bonsai Club Laudense



4 parole fondamentali per l'arte bonsai:
> Passione
> Determinazione
> Costanza
> Tenacia
avatar
giancarlo
.
.

Messaggi : 16014
Data d'iscrizione : 01.01.10
Età : 61
Località : Boffalora d'Adda - Lodi

Tornare in alto Andare in basso

Re: Piccolo Fenicio

Messaggio  Simo. il Mer 28 Dic 2011, 20:48

Bonsai67 ha scritto:
...si possono fare questi lavori adesso? Questo è il momento di fare cosa? Apparte le potature alle caducifoglie?
Nino

Non è una domanda per me semplice Bonsai67. Però provo a rispondere.

Bisogna premettere che, sotto la guida di persone veramente esperte, si può eseguire una piega praticamente durante tutto l'arco dell'anno.

Senza però trascurare due fattori fondamentali tipo:

Stabilizzazione e salute della pianta.

Poi... nessuno è infallibile!

Il fatto di avere esperienza, ti aiuta a capire fin dove poterti spingere in funzione dei vari fattori... in un periodo meno favorevole si sarà meno decisi, nel senso che la piega la effettui allo stesso modo ma (ad esempio) lascerai più rami/verde sia a monte che a valle della piega, per due motivi... la pianta avrà maggior "tiraggio" (rami a monte) della fessurazione che aiuteranno a rimarginare... ed avrai più rami a valle disponibili alla ricostruzione nel caso in cui la piega dovesse andar male. (si lascia sempre qualcosa in più, ma in base al periodo si è più o meno conservatori).

Premesso questo, credo che il periodo migliore per queste cose sia la stagione vegetativa.
avatar
Simo.
Moderatore
Moderatore

Messaggi : 7441
Data d'iscrizione : 05.01.10
Età : 44
Località : Segrate (MI)

Tornare in alto Andare in basso

Re: Piccolo Fenicio

Messaggio  Bonsai67 il Mer 28 Dic 2011, 21:40

Grazie, tutti cordiali e gentilissimi...
Proverò a sentire chi me le ha date... sviolinata
avatar
Bonsai67
Utente attivo
Utente attivo

Messaggi : 2211
Data d'iscrizione : 22.12.11
Età : 50
Località : Pforzheim (Germania)

Tornare in alto Andare in basso

Re: Piccolo Fenicio

Messaggio  TonyZ il Gio 29 Dic 2011, 09:29

Carino il tuo fenicio Simo...... Laughing Laughing un bel primo step

ASPETTIAMO il secondo.....eheh!!!!!

avatar
TonyZ
Bonsaista esperto
Bonsaista esperto

Messaggi : 3123
Data d'iscrizione : 20.02.11
Età : 45
Località : Carignano (TO)

Tornare in alto Andare in basso

Re: Piccolo Fenicio

Messaggio  Bonsaicaffe il Gio 29 Dic 2011, 09:47

Ottimo lavoro Simone .... sorridi

a quando la filatura del verde ??

ciao benvenuto
avatar
Bonsaicaffe
Bonsaista esperto
Bonsaista esperto

Messaggi : 2369
Data d'iscrizione : 07.01.11
Età : 54
Località : Brescia

Tornare in alto Andare in basso

Re: Piccolo Fenicio

Messaggio  Simo. il Gio 29 Dic 2011, 10:11

giancarlo ha scritto:Tutti i post cosi' dettagliati e con dimostrazioni su come si opera, sono utilissimi ai frequentatori del Forum e pertanto ben accetti Simone..

Come primo step credo che sia stato fatto un'ottimo lavoro....riguardo alla durezza del legno, quando si raggiungono anche pochi centimetri di diametro non e' facile piagare....non ho domande...ma aspetto l'evoluzione futura di questa piantina.....

Grazie Giancarlo, non mancherò di condividere con voi le evoluzioni! sorridi
avatar
Simo.
Moderatore
Moderatore

Messaggi : 7441
Data d'iscrizione : 05.01.10
Età : 44
Località : Segrate (MI)

Tornare in alto Andare in basso

Re: Piccolo Fenicio

Messaggio  Simo. il Gio 29 Dic 2011, 10:13

re di olea ha scritto:sui fenici il periodo ottimale per le lavorazioni è da ottobre a dicembre,è il periodo che sono vigorose,giusto per la precisione questo postato da simone è un turbinata.

Ah ecco vedi Nino aveva già risposto il Re!

A proposito Stefano, immagino sia molto vecchio anche se piccolo!?


Ultima modifica di Simone il Gio 29 Dic 2011, 10:19, modificato 1 volta
avatar
Simo.
Moderatore
Moderatore

Messaggi : 7441
Data d'iscrizione : 05.01.10
Età : 44
Località : Segrate (MI)

Tornare in alto Andare in basso

Re: Piccolo Fenicio

Messaggio  Simo. il Gio 29 Dic 2011, 10:15

Grazie ToniZ e Marcello!
Ora mentre si consolida la piega, mi occuperò di farla infittire. Per la filatura si vedrà.

avatar
Simo.
Moderatore
Moderatore

Messaggi : 7441
Data d'iscrizione : 05.01.10
Età : 44
Località : Segrate (MI)

Tornare in alto Andare in basso

Re: Piccolo Fenicio

Messaggio  re di olea il Gio 29 Dic 2011, 12:35

simone,credo che una cinquantina di anni,non glieli leva nessuno. guardalente
avatar
re di olea
Moderatore
Moderatore

Messaggi : 2187
Data d'iscrizione : 02.01.10
Età : 49
Località : iglesias

Tornare in alto Andare in basso

Re: Piccolo Fenicio

Messaggio  Matteo il Gio 29 Dic 2011, 13:17

comlimenti per il tuo bellissimo fenicio...e io poi sono affascinato da questi contrasti che genera il secco..in piu se li si valorizza ancora con il liquido jin..una bomba!!
ma domanda...mettere dell'olio d'oliva nella parte viva,non aumenterebbe ancor di piu il contrastro tra le due parti?
avatar
Matteo
Utente medio
Utente  medio

Messaggi : 802
Data d'iscrizione : 05.06.11
Età : 34
Località : Near Lake of Garda - Verona -

Tornare in alto Andare in basso

Re: Piccolo Fenicio

Messaggio  Bonsaicaffe il Gio 29 Dic 2011, 13:34

mi semnbra di capire che al momento non hai intenzione di filare il verde ............e dare posizione a tutti i rami/rametti per ordinare e orientare alla luce i singoli palchi dando maggiore diponibilita di fotosintesi e quindi maggior crescita ecc ecc.................


Hai magari concordato con il Tuo Maestro una procedura diversa .....


ciao e grazie
avatar
Bonsaicaffe
Bonsaista esperto
Bonsaista esperto

Messaggi : 2369
Data d'iscrizione : 07.01.11
Età : 54
Località : Brescia

Tornare in alto Andare in basso

Re: Piccolo Fenicio

Messaggio  Simo. il Gio 29 Dic 2011, 15:20

L'olio è stato passato Matteo sulla vena viva. Però non vorrei ricordar male ma era olio di vaselina.

A dire il vero Marcello la vegetazione è molto più spelacchiata di quello che sembra in foto... tanto che non credo che luce ed aria trovino difficoltà ad entrare.

Mi è stato sconsigliato di legare e stilizzare in quella giornata perchè troppo stressante per la pianta. (non trattandosi di un work shop o dimostrazione, non ci siamo messi fretta).

Non abbiamo ancora deciso, inoltre, se costruire tutto con il ramo centrale o se tenere anche quello basso (più probabile solo quello centrale).

avatar
Simo.
Moderatore
Moderatore

Messaggi : 7441
Data d'iscrizione : 05.01.10
Età : 44
Località : Segrate (MI)

Tornare in alto Andare in basso

Re: Piccolo Fenicio

Messaggio  Bonsaicaffe il Gio 29 Dic 2011, 15:41

Mi è stato sconsigliato di legare e stilizzare in quella giornata perchè troppo stressante per la pianta. (non trattandosi di un work shop o dimostrazione, non ci siamo messi fretta).



ok Simo , avevo intuito , ma ho chiesto lumi ulteriormente ....

vedremo piu' avanti ulteriori lavori allora ....

ciao

avatar
Bonsaicaffe
Bonsaista esperto
Bonsaista esperto

Messaggi : 2369
Data d'iscrizione : 07.01.11
Età : 54
Località : Brescia

Tornare in alto Andare in basso

Re: Piccolo Fenicio

Messaggio  miciob il Mar 10 Gen 2012, 08:14

Ciauz bella la lavorazione Smile
Devo dire pero' che io avrei usato lo stesso fronte ma avrei gestito la vena viva in maniera diversa. Per me al centro avevi una possibile vela da creare e allargare ulteriormente con il tempo.

Ciauzzzzz

ps quest'anno ho in programma di lavorare 2 fenici simili al tuo

miciob
Nuovo Utente
Nuovo Utente

Messaggi : 111
Data d'iscrizione : 18.11.11

Tornare in alto Andare in basso

Re: Piccolo Fenicio

Messaggio  Simo. il Mar 10 Gen 2012, 08:55

miciob ha scritto:... avevi una possibile vela da creare e allargare ulteriormente con il tempo.

Ciao miciob, perchè avevo? Non è mica volata via!!!

avatar
Simo.
Moderatore
Moderatore

Messaggi : 7441
Data d'iscrizione : 05.01.10
Età : 44
Località : Segrate (MI)

Tornare in alto Andare in basso

Re: Piccolo Fenicio

Messaggio  Contenuto sponsorizzato


Contenuto sponsorizzato


Tornare in alto Andare in basso

Pagina 1 di 3 1, 2, 3  Seguente

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Tornare in alto

- Argomenti simili

 
Permessi di questa sezione del forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum